sabato 15 settembre 2012

L'opposizione si rimette in marcia - Russia Oggi

L'opposizione si rimette in marcia Russia Oggi L'ultima Marcia dei Milioni dell'opposizione, svoltasi il 15 settembre 2012, ha chiamato a raccolta almeno 14.000 persone in Corso Sakharov a Mosca, ma ha lasciato molti a chiedersi quali sono le prospettive di un movimento di protesta di massa che era ... altro » [...]

Congresso PD: Nociti verso la riconferma alla guida del partito - DirittoDiCronaca.it

Congresso PD: Nociti verso la riconferma alla guida del partito DirittoDiCronaca.it ... Nociti verso la riconferma alla guida del partito. Skip to content. In evidenza. Le rubriche sono state spostate in fondo alla Home page. Installato il nuovo modulo di news in evidenza autoscorrevoli. Per leggere le notizie cliccare sulle... By GCowSeo Seo ... [...]

In Cina assaltate aziende e negozi giapponesi - La Voce della Russia

La Voce della Russia In Cina assaltate aziende e negozi giapponesi La Voce della Russia I partecipanti delle proteste di massa contro il Giappone, che sono scoppiati in Cina cinque giorni fa, mettono a fuoco le aziende ed i negozi giapponesi. Più di 6000 manifestanti si sono concentrati davanti all'ambasciata giapponese a Pechino. Ci sono stati ... altro » [...]

Ucraina/ Negato a Bildt incontro con Tymoshenko in carcere - Brescia Oggi

Yalta, 15 set. (TMNews) - Al ministro degli esteri svedese Carl Bildt, che si trova a Yalta in Ucraina, è stato negato il permesso di incontrare in carcere Yulia Tymoshenko, ex primo ministro e leader dell'opposizione. "La signora Tymoshenko ha chiesto di incontrarmi conformemente a quanto previsto dal regolamento carcerario. Siamo stati informati adesso che ... [...]

Ucraina/ Negato a Bildt incontro con Tymoshenko in carcere - TM News

TM News Ucraina/ Negato a Bildt incontro con Tymoshenko in carcere TM News Yalta, 15 set. (TMNews) - Al ministro degli esteri svedese Carl Bildt, che si trova a Yalta in Ucraina, è stato negato il permesso di incontrare in carcere Yulia Tymoshenko, ex primo ministro e leader dell'opposizione. "La signora Tymoshenko ha chiesto di ... altro » [...]

Cina, dopo due settimane si rivede il vicepresidente Xi - ilVelino/AGV NEWS (Comunicati Stampa)

ilVelino/AGV NEWS (Comunicati Stampa) Cina, dopo due settimane si rivede il vicepresidente Xi ilVelino/AGV NEWS (Comunicati Stampa) Roma - È riapparso in pubblico Xi Jinping, attuale vice presidente e destinato a breve a diventare il successore di Hu Jintao come timoniere della Repubblica Popolare cinese. Dopo due settimane di assenza dalla scena politica, si erano diffuse numerose ... altro » [...]

Ucraina: ex ufficiale,Timoshenko colpevole omicidio deputato - L'Unità

Ucraina: ex ufficiale,Timoshenko colpevole omicidio deputato L'Unità (ANSA) – KIEV, 15 SET – Dopo la procura generale ucraina, ad accusare la leader dell'opposizione Iulia Timoshenko di essere coinvolta nell'omicidio di un deputato fa è anche Mikola Melnicenko, ex ufficiale della guardia dell'ex presidente ... [...]

Il cane che rischia la vita per la sua pigrizia - video - Cado in piedi

Il cane che rischia la vita per la sua pigrizia - video Cado in piedi Succede in Russia, dove un cane piazzandosi esattamente al centro della strada e, soprattutto, tra i binari del tram, ha rischiato la propria vita più di una volta. Assieme al cane, i protagonisti di questa vicenda sono una passante che ha tentato invano di ... [...]

Alibaba: “Qualcuno chieda a Google cos'è Android” - Tutto Android

Alibaba: "Qualcuno chieda a Google cos'è Android" Tutto Android Tutto nasce dalla volontà di Acer di voler commercializzare in Cina un proprio smartphone con a bordo sistema operativo Aliyun OS sviluppato dalla società cinese Alibaba, sistema operativo che, secondo Google, sarebbe basato su Android pur essendo un ... altro » [...]

La Spagna vince la 6 Nations Tennis Cup, Italia seconda - LiveTennis.it

LiveTennis.it La Spagna vince la 6 Nations Tennis Cup, Italia seconda LiveTennis.it La terza sfida vedeva opposte Ucraina e Bosnia, in campo per cercare di strappare almeno un successo nel 6 Nazioni, visto che nelle prime due giornate di gare erano sempre uscite sconfitte. L'ha spuntata l'Ucraina, che ha vinto 4 a 1, con la brava Damira ... altro » [...]

Memorial Pantani: vittoria in volata per Felline - Yahoo! Eurosport Italia

Yahoo! Eurosport Italia Memorial Pantani: vittoria in volata per Felline Yahoo! Eurosport Italia Pronti via e arriva il primo tentativo di fuga, con Prishpetnyv (Russia), Kurek (Utensilnord Named), Hacecky (Dukla Praga), Erdin (Atlas Personal Jakroo) e Komori (Team Nippo) in azione. I battistrada arriveranno ad accumulare fino a oltre otto minuti di ... altro » [...]

Su Rai2 arriva 'Pechino Express', l'Oriente inedito in un reality on the ... - Adnkronos/IGN

Su Rai2 arriva 'Pechino Express', l'Oriente inedito in un reality on the ... Adnkronos/IGN Inviato d'eccellenza sarà Emanuele Filiberto di Savoia che racconterà le avventure di dieci coppie di concorrenti, vip e non vip, con le storie e i legami più diversi, che con un budget di soli due euro al giorno dovranno attraversare India, Nepal e Cina. altro » [...]

Ester Misto' - martedì 18 settembre "RI-COMPOSIZIONI" e sabato 22 "IL VERDE"


Carissimi Amici,
per me è un piacere invitarVi ai prossimi 2 Vernissage:

MARTEDì 18 SETTEMBRE, VERNISSAGE DALLE ORE 18: VALTELLINA 18 in VIA VALTELLINA 18 a MILANO
"RI-COMPOSIZIONI" olii e tecniche miste del Maestro Italo Mazzei (fino al 16 novembre 2012, a cura di Ester Mistò).




e

SABATO 22 SETTEMBRE,
VERNISSAGE ALLE ORE 18.30: GALLERIA L'ACANTO in VIA NOE 33 a MILANO
"IL VERDE" collettiva di 34 artisti con opere di 50 x 50 cm  (fino al 6 ottobre 2012, autrice e co-curatrice insieme a
Mariella Torre).


Vi ricordo inoltre che la mostra "BIANCHI E VERDI" di Mariella Torre (http://www.youtube.com/watch?v=r0oYADeVIPQ, a cura di Ester Mistò) proseguirà sino a fine novembre presso il locale Ozio & Vizio in Via Piave 3/B a Senago.

Cari saluti
Ester
www.estermisto.it

http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=5skjyDOOji8

p.s. se non vorrete più ricevere mie comunicazioni, sarà mia cura eliminarvi dalla mailing list

 

Borodino. Le giornate della retroguardia - La Voce della Russia

La Voce della Russia Borodino. Le giornate della retroguardia La Voce della Russia In Russia · Russia–Italia · Radio · Su di noi · RSS · POL · ALB · BEN · BUL · CZE · DAR · FIN · GRE · HUN · JPN · KOR · KUR · NOR · PST · PER · POR · RUM · SRB · SLO · SWE · MON · TUR · PAK · VNM · RUS · ENG · GER · CHI · FRE · SPA · ARB · HIN. ITA ... [...]

Donne all'erta! Il ddl 3291 e' diventato legge


Giovedì 13 settembre,  il Senato ha dato il via libera definitivo allo sviluppo dell'espianto-trapianto tra viventi sani (precisiamo sani perchè anche quelli in coma sono vivi) di polmone, pancreas, intestino, che vanno  ad aggiungersi ai già noti prelievi di rene e di parte di fegato, nonché di midollo, sempre da viventi sani. Saranno soprattutto le donne, le madri, ad essere colpite e menomate sotto ricatto "affettivo" meglio classificato come ricatto famigliare e sociale.
Questa è la società dell'orrore.
 
Lega Nazionale Contro la Predazione di Organi
www.antipredazione.org



--

RACCOLTA DIFFERENZIATA

RACCOLTA DIFFERENZIATA
un progetto di Glory All 
a cura di Roberto D'Onorio | Roberta Filippini | Donatella Mezzotero
opening mercoledì 19 settembre 2012, h 19.00 

20 settembre – 19 ottobre 2012
26cc – via Castruccio Castracane 26, Roma



L'associazione culturale GLORY ALL – contemporary art association inaugura il suo ingresso presso lo spazio 26cc, mercoledì 19 settembre 2012, ore 19.00, con Raccolta Differenziata, progetto espositivo che dà l'avvio alla serie di eventi che occuperanno la galleria romana per l'intera stagione 2012/13. 

Raccolta Differenziata si articola in tre momenti espositivi paralleli che formeranno nel loro complesso una visione, non globale ma "rigenerata", del contesto sociale attuale e, nello specifico, del mondo del lavoro. 


Nel primo momento, curato da Roberto D'Onorio, Roberta Filippini e Donatella Mezzotero, la mostra ha come tema "l'esperienza" e mira allo sviluppo di un nuovo vocabolario nell'interpretazione "ecologica" del termine, in quanto conoscenza prodotta dalla relazione tra soggetti e l'ambiente circostante. 

La mancanza di trasmissione, e quindi di insegnamento, delle modalità di ricreare se stessi viene indagata attraverso la scelta di alcune delle figure professionali più influenti della nostra società: il filosofo, il giornalista, il politico, lo scienziato, il magistrato, solo per citarne alcuni, mestieri di cui conosciamo solo il fine e non il mezzo. A loro è stata donata una macchinetta fotografica usa e getta, affinché producessero una "documentazione" capace di raccontare una reale esperienza identitaria lavorativa, documentazione che, raccolta in maniera differenziata nello spazio di 26cc, sarà a disposizione di chi vorrà appropriarsene. 

Il ricorso alle usa e getta come strumento facile e democratico si impone qui come metafora dell'odierna condizione lavorativa, mentre il riferimento alla pratica, di alto valore civile, del "fare raccolta differenziata" non è casuale: l'atto di differenziare distinte professionalità serve a immaginarne, attraverso la messa in atto di un processo di rigenerazione (materiale e intellettuale), un loro nuovo utilizzo futuro. 

Nell'ambito del progetto ideato dai curatori di GLORY ALL la raccolta differenziata, da cui la mostra prende il titolo, diviene metafora del momento storico presente, oltre che farsi reale strumento per la riscoperta "dell'esperienza" a partire dalla quale sarà possibile contribuire alla genesi di una conoscenza "rinnovata" e condivisa. 


Hanno partecipato al progetto: Andrea Callari, promotore finanziario | Cecilia Casorati, critico d'arte | Giorgio Cinini, musicista | Anna Paola Concia, politico | Martina Giusti, imprenditore | Roberto Ippolito, scrittore | Tommaso Labate, giornalista | Corrado Ocone, filosofo | Luca Petretto, atleta | Rosa Maria Spitaleri, matematico | Silverio Tomao, professore universitario | Raffaele Tuccillo, magistrato.



Parallelamente in mostra, a cura di Roberto D'Onorio, fino al 2 ottobre, l'intervento fotografico Nuraxi Figus di MARCO DI GIUSEPPE e le foto dalla serie Actio di GINEVRA PANZETTI ed ENRICO TICCONI.

Con Nuraxi Figus viene affrontato il problema della "condivisione dell'esperienza". La foto è un omaggio dell'artista ai minatori sardi, oggi esempio della precarietà e delle lotte che caratterizzano il mondo del lavoro.
Nuraxi Figus rappresenta, non solo il correlativo di una determinata condizione politica, ma anche la sfera intima dell'individuo, divenendo al tempo stesso, oltre che immagine, luogo familiare.

Actio si ispira direttamente all'Institutio Oratoria di Quintiliano, opera che definisce il percorso formativo del perfetto oratore, approfondendo così il tema della "trasmissione dell'esperienza". In questo progetto, i due artisti seguono fedelmente l'elenco dei gesti stilato da Quintiliano attraverso il linguaggio fotografico e quello video. La non idoneità al sapere genera l'atto per cui l'azione non esiste senza il gioco della seduzione, che è invece in grado di prevedere o creare cultura a discapito della soggettività. Per effetto di questa trasposizione il corpo e il mondo non sono visti, ma rappresentati. 


Glory All | www.gloryall.com | gloryallart@gmail.com | (+39) 349 6495066

via Castruccio Castracane 26 – 00176 Roma

lun. - sab. ore 10 - 13 o su appuntamento


Cina:in 60.000 manifestano contro Tokyo - Corriere dello Sport.it

Corriere dello Sport.it Cina:in 60.000 manifestano contro Tokyo Corriere dello Sport.it (ANSA) - TOKYO, 15 SET - Piu' di 60.000 persone hanno preso parte oggi alle proteste contro il Giappone in almeno 24 citta' cinesi, in risposta alla nazionalizzazione delle isole Senkaku da parte di Tokyo, dando vita alla piu' grande iniziativa del genere dal ... [...]

COMUNICATO STAMPA: L'INPS chiede il rimborso ad un'invalida civile (CON PREGHIERA DI DIFFUSIONE E DIVULGAZIONE)

 

L’INPS chiede il rimborso ad un’invalida civile

 

Ci risiamo. Ecco ancora un’altra ingiustizia ai danni di una donna di quarantacinque anni che dal 10 Agosto è ricoverata in una clinica psichiatrica.

Giovedì 6 settembre 2012, la famiglia di Teresa riceve una raccomandata dall’INPS di Salerno, dove si richiede il rimborso di 492, 97 euro in più sulla sua pensione per una prestazione di invalidità civile non spettante.

Ritengo che ciò sia un abuso nei confronti di una donna che sta vivendo momenti terrificanti in una clinica psichiatrica. Non può contare sull’aiuto dei familiari, in quanto sua madre rischia di finire su una sedia a rotelle a causa di una frattura vertebrale.

Alla giovane donna le era stata sottratta l’indennità di accompagnamento dopo una visita di controllo effettuata il 13 luglio alla sede INPS di Salerno.

I medici incaricati della verifica: Il Presidente Giuseppe Lucia, Componente Elisabetta Aliberti.

La giovane donna solo da un anno e dopo una lunga causa civile era riuscita ad ottenere l’indennità di accompagnamento. I ricorsi, fra l’altro, resteranno ancora bloccati fino al 15 Settembre. Ma quanto tempo la famiglia dovrà aspettare? Come possono permettersi una badante? Non ci sono parole per esprimere il mio più profondo dissenso nei confronti di persone che non sanno che cosa significa soffrire, che non sanno dove sta di casa la disperazione, che non hanno familiari ricoverati in cliniche psichiatriche. Bisogna provare per credere! Qui, si è raggiunto ormai il limite di sopportazione ai soprusi, alle ingiustizie di persone che mirano solo a ledere l’animo di persone indifese. Vergogna!!

Rassegna stampa:

http://lacittadisalerno.gelocal.it/cronaca/2012/09/09/news/prima-tagliano-la-pensione-ora-vogliono-il-rimborso-1.5671295 (anche sul cartaceo).

http://www.positanonews.it/articoli/82806/linps_chiede_il_rimborso_ad_un_invalida_civile_a_salerno.html

http://www.pressagency.it/v2/linps-chiede-il-rimborso-ad-uninvalida-civile.html

http://www.informazione.it/c/35D2B8AC-D533-455D-AEC4-303541037381/L-INPS-chiede-il-rimborso-ad-un-invalida-civile

http://www.allinfo.it/editoriale/1285-allinfo-newspage-magazine-linps-chiede-il-rimborso-ad-uninvalida-civile

http://altocasertano.wordpress.com/2012/09/07/ingiustiziaa/

http://www.trasparenzaelegalita.net/?p=6549

http://www.oggi.it/posta/lettere/2012/08/08/per-tanti-falsi-invalidi-ne-va-di-mezzo-anche-chi-ha-bisogno-veramente/

http://www.quotidianoitalia.it/news/index.php/it/component/k2/item/6762-schifo-sanita-una-giovane-donna-affetta-da-gravi-turbe-psichiche-senza-piu-accompagnamento.html

http://ilfarodelsud.net/2012/08/09/tagli-alla-sanita-una-giovane-donna-affetta-da-gravi-turbe-psichiche-resta-senza-accompagnamento/

http://www.informazione.it/c/852F763B-338C-45C4-A7F8-709C9C8F89CF/TAGLI-ALLA-SANITa-A-RISCHIO-GLI-INVALIDI-CIVILI

http://www.infooggi.it/articolo/tagli-alla-sanita-a-rischio-gli-invalidi-civili/30097/

http://www.trasparenzaelegalita.net/?p=5947

http://www.positanonews.it/articoli/80948/una_donna_affetta_da_gravi_turbe_psichiche_senza_piu_accompagnamento.html.html?fb_action_ids=3575477468516&fb_action_types=og.likes&fb_source=aggregation&fb_aggregation_id=246965925417366

http://www.allinfo.it/editoriale/1187-allinfo-newspage-magazine-ancora-tagli-alla-sanita-a-rischio-gli-invalidi-civili

Per info e contatti:

Maria Cuono Communication – Web Agency

www.mariacuonocommunication.com

E-mail: info@mariacuonocommunication.com

Tel. 328 93 77 123

 

 

Russia/ Già 25mila in piazza contro Putin - L'Arena

Mosca, 15 set. (TMNews) - Sono già 20mila in piazza oggi a Mosca per protestare ancora una volta contro l'elezione di Vladimir Putin al Cremlino, avvenuta lo scorso 4 marzo: l'azione apre di fatto una nuova stagione di proteste, dopo l'inverno 'caldo' che ha contraddistinto la campagna elettorale. Le varie anime dell'opposizione stanno sfilando lungo ... [...]

Cavalcante: " Grottesca la trovata del sindaco di invitare l'on ... - DirittoDiCronaca.it (Blog)

Cavalcante: " Grottesca la trovata del sindaco di invitare l'on ... DirittoDiCronaca.it (Blog) ... del sindaco di invitare l'on. Belcastro a Torano". Skip to content. In evidenza. Le rubriche sono state spostate in fondo alla Home page. Installato il nuovo modulo di news in evidenza autoscorrevoli. Per leggere le notizie cliccare sulle... By GCowSeo Seo ... altro » [...]

Cina-Giappone, proteste davanti ambasciata giapponese a Pechino - LaPresse

Cina-Giappone, proteste davanti ambasciata giapponese a Pechino LaPresse Pechino (Cina), 15 set. (LaPresse/AP) - Migliaia di persone hanno manifestato davanti all'ambasciata del Giappone a Pechino, lanciando anche sassi, per protestare contro il controllo di Tokyo sulle isole contese, chiamate Senkaku dai giapponesi e Diaoyu ... altro » [...]

Le Pussy Riot dal carcere: la Russia si ribellerà - Giornale Radio Rai

Giornale Radio Rai Le Pussy Riot dal carcere: la Russia si ribellerà Giornale Radio Rai Grande attesa per vedere, anche su striscioni e slogan, la reazione dell'opposizione di piazza alla condanna a due anni per le Pussy Riot e alla revoca ieri del mandato parlamentare per Ghennadi Gudkov, il deputato di Russia Giusta che si era schierato con ... altro » [...]

Giornalisti americani e cinesi in visita ad Asti, domani saranno in ... - AT news

AT news Giornalisti americani e cinesi in visita ad Asti, domani saranno in ... AT news Domani, sulla tribuna stampa del Palio di Asti, su invito del "Consorzio Piemonte Land of Perfection" ci sarà una delegazione di 25 giornalisti degli Stati Uniti e della Cina. In serata, Asti, darà il benvenuto agli ospiti con un brindisi alla "Douja d'Or – Salone ... altro » [...]

AMATORI HANDBALL CONVERSANO, DOMANI IN TRASFERTA A SALERNO

AMATORI HANDBALL CONVERSANO  IN TRASFERTA A SALERNO

Sabato  15 settembre amichevole con la PDO Salerno

 

 

PALLAMANO FEMMINILE A1 –  Un'amichevole per misurare il proprio livello. E' questo il primo obiettivo che la Amatori Handball Conversano  si è posta per sabato prossimo. In trasferta a Salerno giocherà nella palestra Palumbo, alle ore 18,30, contro la PDO Salerno, squadra che si è distinta vincendo la Coppa Italia, giungendo anche nella finale scudetto che però ha perso.  La PDO è agguerritissima, quest'anno sembra candidata a vincere lo scudetto ma anche la Amatori Handboll non è da meno, allenata da Suada Sejmenovic  45 anni bosniaca, già qualche anno fa sulla panchina conversanese. Non saranno presenti in campo: Chiarappa ferma per un problema all'adduttore,  Rotolo ferma per influenza e Vitto per problemi alla schiena.

La Amatori Handball Conversano  dopo aver messo a segno una serie di acquisti importanti per affrontare il campionato di A1 sarà presentata alla stampa il 24 settembre prossimo, ore 18,30, nella Sala Giunta del Comune di Conversano.

Opposizione torna oggi in piazza contro Putin - Corriere Nazionale

Corriere Nazionale Opposizione torna oggi in piazza contro Putin Corriere Nazionale Solo ieri, la revoca del mandato parlamentare del deputato di Russia Giusta Gennady Gudkov, esponente dell'opposizione e già autore di un tentativo di ostruzionismo "all'italiana" alla Duma, fatto senza precedenti per l'epoca putiniana. Navalny, leader ... altro » [...]

“PARASSITI”: IL COSTO DEGLI ELETTI…

 
“PARASSITI”:
 
COME NASCONO, CRESCONO E PROLIFICANO GLI ELETTI…
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
“OVERDOSE” DEMOCRATICA: IL COSTO DEGLI “ELETTI”…
 
 
 
“CHI VIVE A SPESE DEGLI ALTRI DANNEGGIA TUTTI”.
 
Questo il noto slogan d’una recente e alquanto stravagante pubblicità progresso, che, accostando le foto di orripilanti parassiti con quella d’un evasore fiscale -invero più simile a un povero disgraziato!-, metteva in guardia i cittadini dalla tentazione di non pagare le tasse…
 
Ma chi sono i veri “parassiti”?
 
Solo i commercianti che non erogano lo scontrino -magari perché strangolati da un regime fiscale opprimente-?
 
Oppure le vere “sanguisughe” sono in primis quei politici che, adagiati su comode poltrone -senza alcuna voglia di mollarne la presa!-, hanno prosciugato le speranze d’un’intera generazione (la stessa che è divenuto improprio chiamare “generazione 1000 euro”, visto che sempre più si ritrovano “0 euro” in tasca a fine mese!)???
 
 
 
La Democrazia è l’antibiotico più efficace contro i pericoli di “devianze autoritarie” che possono minare la salute di qualsiasi Corpo civico.
 
Sosteneva saggiamente Paracelso, però,che “è la dose che fa il veleno”.
 
Allora, come un sovradosaggio antibiotico può esser letale per un paziente, allo steso modo L’ECCESSO DI RAPPRESENTANZA POLITICA PUÒ RISULTARE UN “COLPO MORTALE” PER LA DEMOCRAZIA!
 
 
 
Ogni democrazia “deve” avere un prezzo, in termini di costi della politica che si ripercuotono sui contribuenti.
 
Ma QUANDO TALE PREZZO VIENE PERCEPITO COME INGIUSTIFICATO, arbitrario, insostenibile dai cittadini IL RISCHIO É D’ASSISTERE A UNA LENTA, INESORABILE “DELEGITTIMAZIONE” DELLA POLITICA, FOMENTANDO POPULISMI D’OGNI GENERE che rischiano di portare al collasso il Sistema democratico!
 
L’ITALIA, senza nemmeno accorgersene, si É così ridotta a UN PAESE “sotto occupazione”: OCCUPATO DA UN “ESERCITO” DI POLITICI mestieranti, benpensanti, brizzolati e dai colletti bianchi, pronti a occupare stabilmente ogni Palazzo, ogni scranno, ogni seggiola disponibile in ogni ganglio vitale -e non- delle Istituzioni, ingolfando una macchina repubblicana già alquanto rodata con la propria parassitica sovrabbondanza!
 
 
 
LA CURA da adottare al più presto per evitare che il Paese muoia “d’overdose democratica” É solo una: LA RISCOPERTA DEL SENSO DEL “PUDORE” DA PARTE DI CHI CI GOVERNA E RAPPRESENTA, chiamato al costo di duri sacrifici -di riforme “impressionanti”- ad abbattere lo “spread” tra il costo della politica italiana e quella dei restanti paesi occidentali, ormai superante ogni livello di guardia!
 
Se i politici vogliono tagliare sul serio i costi della politica, per primo devono tagliare “se stessi”, eliminando qualche poltrona di troppo -più d’una!- al costo di scontentare molti contendenti del “gioco delle sedie” cui si è ridotta la politica italiana!
 
 
 
L’alternativa che abbiamo di fronte non è tra Democrazia e “mancanza di Democrazia”: l’alternativa è tra una Democrazia inefficiente e sprecona e una Democrazia che funziona!
 
LA POLITICA É UN’ARTE “NOBILISSIMA”.
 
LO É MENO, però, SE FATTA DA GENTE CHE DI “ONOREVOLE” CONSERVA SOLO IL TITOLO!
 
 
 
 
 
L’ESERCITO DEGLI “ELETTI”
 
 
 
Secondo l’ultimo Rapporto Uil sui costi della politica (luglio 2012):
 
·         le persone che vivono, direttamente o indirettamente, di politica sono oltre “1,1 milioni” (il 4,9% del totale degli occupati);
 
·         IL PLOTONE DEGLI ELETTI, parte integrante di questo esercito di “mestieranti della politica”, COMPUTA BEN “144 MILA” UNITA’;
 
·         la politica nel suo complesso (il funzionamento degli organi istituzionali, le società pubbliche, le consulenze in favore delle pubbliche amministrazioni…) ci costa ben “23,9 miliardi” di euro (“772 euro” pro-capite, pari all’1,5% del Pil);
 
·         solo IL COSTO DEL NOSTRO SOVRABBONDANTE SISTEMA ISTITUZIONALE AMMONTA  A “7,1 MILIARDI” DI EURO L’ANNO!
 
 
 
Ecco alcuni numeri che testimoniano impietosamente la diagnosi di un Paese “malato di politica”:
 
·         945 sono i PARLAMENTARI NAZIONALI (315 i senatori -senza contare quelli “a vita”- e 630 i deputati);
 
·         78 i PARLAMENTARI EUROPEI;
 
·         più di 1.000 i CONSIGLIERI REGIONALI (1.356  comprendendo Presidenti ed Assessori);
 
·         oltre 3.000 i CONSIGLIERI PROVINCIALI (3.853  comprendendo Presidenti ed Assessori);
 
·         quasi 120.000 i CONSIGLIERI COMUNALI (137.660 comprendendo Sindaci ed Assessori);
 
·         oltre 13.000 i CONSIGLIERI DELLE COMUNITA’ MONTANE;
 
·         oltre 12.000 i CONSIGLIERI CIRCOSCRIZIONALI (di cui 8.845 nelle sole Città Capoluogo).
 
 
 
Volgendo lo sguardo oltre i confini nazionali, fa specie scoprire come, mentre L’ITALIA VANTA QUASI “UN MIGLIAIO” TRA ONOREVOLI E SENATORI:
 
·         Cipro elegge appena “57” parlamentari;
 
·         il Lussemburgo 60;
 
·         Malta 69;
 
·         la Lettonia 100;
 
·         l’Estonia 101;
 
·         la Slovenia 130;
 
·         la Lituania 141;
 
·         la Slovacchia 150;
 
·         la Danimarca 179;
 
·         la Finlandia 200;
 
·         il Belgio 224;
 
·         l’Olanda 225;
 
·         l’Irlanda 226;
 
·         il Portogallo 230;
 
·         la Bulgaria 240;
 
·         l’Austria 245;
 
·         la Repubblica Ceca 281;
 
·         la Grecia 300;
 
·         la Svezia 349;
 
·         l’Ungheria 386;
 
·         la Romania 471;
 
·         la Polonia 560;
 
·         la Spagna 614;
 
·         la Germania 691;
 
·         la Francia 920 (tanti ma pur sempre meno dei nostri 945!).
 
 
 
Si dirà che la forza dei nostri numeri risiede nella grandezza (in termini d’abitanti) della nostra Nazione.
 
Ma anche facendo la media dei parlamentari in rapporto alla popolazione, il quadro complessivo non cambia:
 
·         la Germania (con i suoi 82 milioni di abitanti) dispone di 1 parlamentare ogni 118 mila abitanti;
 
·         la Spagna (con 45 milioni di abitanti) di 1 ogni 73 mila;
 
·         l’Olanda (con 16 milioni di abitanti) di 1 ogni 71 mila;
 
·         la Francia (con 64 milioni di abitanti) di 1 ogni 69 mila;
 
·         la Polonia (con 38 milioni di abitanti) di 1 ogni 67 mila.
 
 
 
E L’ITALIA?
 
Con 59 milioni di abitanti, il nostro Paese SOVRASTA TUTTI DETENENDO IL poco invidiabile PRIMATO DI 1 PARLAMENTARE OGNI 63 MILA CITTADINI!
 
A Strasburgo, per intendersi, ogni europarlamentare rappresenta ben “665 mila” cittadini dell’Unione!
 
Unico paese in Europa a far meglio di noi -o peggio, secondo i punti di vista- è il Regno Unito, che (con 61 milioni di abitanti) dispone di 1.480 parlamentari, ovvero 1 ogni 41 mila cittadini.
 
Una magra consolazione…
 
 
 
Uscendo dall’area dell’Unione Europea, il quadro -se possibile- è ancor più sconfortante:
 
·         il Canada (con i suoi 33 milioni di abitanti) dispone di 413 parlamentari (1 ogni 79 mila);
 
·         l’Australia (con 20 milioni di abitanti) di 226 (1 ogni 88 mila cittadini);
 
·         il Giappone (con 127 milioni di abitanti) di 722 (1 ogni 175 mila);
 
·         la Russia (con 140 milioni di abitanti) di 400 (1 ogni 350 mila);
 
·         gli Usa (con 300 milioni di abitanti) raggiungono quota 535 parlamentari (100 senatori e 435 deputati), stabilendo l’incredibile rapporto di 1 parlamentare ogni 560 mila cittadini!
 
 
 
SE USASSIMO LE STESSE PROPORZIONI DELLA RAPPRESENTANZA POLITICA AMERICANA, I SENATORI ITALIANI DOVREBBERO RIDURSI A “20” E I DEPUTATI A “87”, per un totale di “107” parlamentari!
 
Si dirà: “l’America è una federazione di 50 Stati, con 50 diversi Parlamenti statali…”.
 
Verissimo.
 
Com’è altrettanto vero, però, che in California c’è un parlamentare locale ogni 299 mila abitanti, mentre in Lombardia c’è un consigliere regionale ogni 124 mila abitanti… e nel Molise uno ogni 10.659!
 
 
 
 
 
COME DEBELLARE IL “VIRUS DELL’ANTIPOLITICA”
 
 
 
PRIMO:
 
É becero “POPULISMO” CHIEDERE IL DIMEZZAMENTO DEL NUMERO DI DEPUTATI E SENATORI ITALIANI???
 
Essere rappresentati da “soli” 315 deputati e 157 senatori minerebbe alle basi la nostra democrazia o renderebbe più sostenibile ed efficiente il nostro ipertrofico sistema parlamentare?!
 
Non è irrilevante notare che negli Usa (Paese esteso 30 volte l’Italia e con una popolazione quadrupla) il Senato federale è composto da soli “50” senatori (uno per ogni Stato federale).
 
 
 
SECONDO:
 
Allargando lo sguardo oltre l’orizzonte capitolino, É semplicistica “ANTIPOLITICA” RECLAMARE IL DIMEZZAMENTO -o quantomeno una considerevole riduzione- del numero DEI COMPONENTI DI TUTTE LE ASSEMBLEE ELETTIVE (regionali, provinciali e comunali)???
 
É EVERSIVO DUBITARE CHE “CASA ITALIA” POSSA ANCORA PERMETTERSI VITTO, ALLOGGIO E GUARENTIGIE varie PER “144 MILA” ELETTI?!
 
 
 
TERZO:
 
É spicciola “DEMAGOGIA” SOSTENERE che il dimezzamento del numero dei parlamentari sarebbe l’occasione propizia per infrangere un altro “tabù”: L’ABOLIZIONE DELLA FIGURA -tanto inutile quanto antistorica- DEI SENATORI A VITA???
 
Come giustificare che in Senato siedano parlamentari “non eletti” -come nelle migliori democrazie!- e “a vita”-come solo i papi e i restanti monarchi nel mondo-?!
 
Come accettare che un simile status sia insindacabilmente concesso da un’altra autorità monocratica non eletta, la Presidenza della Repubblica?!
 
E come difendere il prestigio ormai irrimediabilmente perduto di tale carica (il ruolo dei senatori a vita ha assunto sempre più connotati politici: si ricordi la funzione di “salvataggio” dell’ultimo Governo Prodi assunta da alcuni senatori a vita o la nomina di Mario Monti propedeutica alla sua ascesa a Palazzo Chigi)?!
 
 
 
QUARTO:
 
É banale “PROPAGANDA” INVOCARE IL PASSAGGIO AD UN “BICAMERALISMO IMPERFETTO” (differenziare natura, composizione e funzioni delle due Camere)?
 
L’Italia ha DUE RAMI DEL PARLAMENTO (Camera e Senato) CON analoga composizione e IDENTICHE FUNZIONI, il che COMPORTA:
 
- “COSTI MAGGIORI” per il mantenimento di un pletorico apparato parlamentare;
 
- e “TEMPI PIÙ LUNGHI” E INCERTI per l’attività legislativa (ogni disegno di legge -salvo il Governo ponga la fiducia- è condannato a un’estenuante “navetta parlamentare” tra una Camera e l’altra!).
 
Perché non attribuire alla Camera l’esercizio della funzione legislativa esclusivamente in tutte le materie di competenza statale (da ridefinire)?
 
E perché non sostituire il Senato con una “Camera delle Autonomie” (o Senato federale), composta non da eletti ma da rappresentanti degli enti locali, con piena funzione legislativa in tutte le materie di competenza territoriale (anch’esse da ridefinire)?
 
 
 
L’IMPRESSIONE più comune É D’ESSERE PRESI IN GIRO DA UNA POLITICA PAROLAIA DEGLI ANNUNCI DICHIARATASI PRONTA A LAVORARE “D’ACCETTA” per tagliare sprechi e privilegi MA SCOPERTASI RICORRERE al massimo AD UNA “LIMA” (per di più, ben poco affilata!).
 
Fino a quando si potrà continuare a chiedere sacrifici ai cittadini senza disturbare le Caste che governano agiatamente questo Paese???
 
 
 
 
 
(tratto dal BLOG “PANTA REI”)
 

----
Caselle da 1GB, trasmetti allegati fino a 3GB e in piu' IMAP, POP3 e SMTP autenticato? GRATIS solo con Email.it

Sponsor:
2 bambini sempre gratis dall'8 settembre in camera con 2 adulti al Family Hotel Palace Lido di Lido Adriano (RA). Formula All inclusive Open Bar a Euro 64 al giorno ad adulto
Clicca qui

Tutte le news della Rete le trovi sul:


Giornale online realizzato da una redazione virtuale composta da giornalisti e addetti stampa, professionisti di marketing, comunicazione, PR, opinionisti e bloggers. Il CorrieredelWeb.it vuole promuovere relazioni tra tutti i comunicatori e sviluppare in pieno le potenzialità della Rete per una comunicazione democratica e partecipata.

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.

L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.

Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License

CorrieredelWeb.it è un'iniziativa del Cav. Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista

indirizzo skype: apietrarota