sabato 18 febbraio 2012

Guadagnare con gli immobili e ristrutturare casa

Ciao, sapevi che ci sono 3 Strategie Per Generare Rendite da Immobili?

Quando le conoscerai riuscirai a Comprare Immobili in Leva Finanziaria e Creare Rendite Automatiche con la ristrutturazione appartamento:

1) Avere chiaro l'obiettivo su cui lavorare per creare rendite automatiche. Ebbene sì, come in tutti i mercati anche in quello immobiliare deve essere ben chiaro l'obiettivo che vuoi raggiungere, solo così potrai evitare di perdere tempo e denaro e ottenere i risultati desiderati.

2) Imparare a distinguere i debiti buoni dai debiti cattivi. Compiere questo passo ti permette concretamente di viaggiare in completa sicurezza nel mercato degli immobili, perché quando sai distinguere bene il buono dal cattivo, allora sei in grado di prendere sempre la decisione migliore senza incertezze o rimorsi.

3) Creare un team di collaboratori. Come puoi intuire bene il gioco di squadra è una leva vincente, e se due teste funzionano meglio di una, cosa accade quando all'interno della tua squadra tutte le teste puntano all'unisono verso l'obiettivo prefissato? 

Chiunque può imparare a investire senza soldi, perché l'investimento immobiliare può essere effettuato anche da chi non possiede congrue cifre di denaro, al contrario di quanto vuole l'opinione comune a riguardo. 

Se desideri sapere Come Comprare Immobili in Leva Finanziaria e Creare Rendite Automatiche, allora questo speciale manuale di Giacomo Bruno fa proprio al caso tuo e con esso scoprirai:

·         Come gestire il cashflow e generare rendite automatiche;

·         Come investire in immobili con la leva finanziaria;

·         Come mettere a reddito gli immobili;

·         Come avere rendite del 100% e immobili gratis;

·         Casi di studio: Via Nevio e Via Lampertico.

·         Come ristrutturare casa e guadagnare soldi

http://www.ristrutturazionecase.org

 

Ebook: Apprendimento veloce

Ciao, sapevi che per riuscire concretamente a Migliorare i Risultati Scolastici Senza Fatica e Divertendoti devi avere un buon apprendimento veloce di lettura?

1) Abbattere le credenze limitanti: eliminare queste credenze tanto dannose per il tuo apprendimento quanto pericolose per i tuoi risultati, e sostituirle con quelle potenzianti, ti porterà ad ottenere finalmente il successo scolastico che tanto desideri.

2) Sostituire l'inefficace modello "Leggo e ripeto": la capacità visiva e nettamente più veloce di quella parlata, ed è proprio per questo che sapendo come sfruttare questa importante differenza, metterai il turbo al tuo apprendimento.

3) Cambiare la percezione che hai della scuola:questo passo ti permetterà di mutare anche il tuo atteggiamento, e ti accorgerai che migliorandoli entrambi, miglioreranno di conseguenza i tuoi risultati scolastici.

Se vuoi approfondire questi temi, ti consiglio il corso multimediale in 4 volumi:

- Affrontare la Scuola
- Apprendimento Veloce 3X
- Primo Della Classe
- Lettura Veloce 3x

http://nuoviebook.it

 

101 storie di cani che non ti hanno mai raccontato

SPAZIO INCONTRO CAFFE' LETTERARIO
CASA INTERNAZIONALE DELLE DONNE

Via della Lungara 19 ROMA

MARTEDI' 28 febbraio ore 18.30

Con le persone libro dell'Associazione Donne di carta
«Dopo il successo di 101 storie di gatti che non ti hanno mai
raccontato, almeno per par condicio, ci è sembrato giusto scrivere
dell'altra metà del cielo animale: i cani.
La domanda che da sempre ossessiona gli zoofili riguarda la
differenza enorme che c'è nel rapporto uomo-cane e uomo-gatto.
Noi abbiamo deciso di definirla una "differenza esistenziale".
Proprio così, perché il cane vive per il suo umano di riferimento, un
brutto accostamento di parole, che però ci risparmia dall'uso della
parola "padrone", che detestiamo.
Il cane ha un rapporto con l'uomo di assoluta abnegazione,
dipendenza e fedeltà; termini che non sono minimamente riferibili
alla relazione uomo-gatto.
Nel libro troverete tante storie, ma soprattutto un'approfondita
analisi della bellissima frase di Schopenhauer: «Chi non ha mai
avuto un cane non sa cosa vuol dire essere amati davvero».
Noi cercheremo di dare l'esatta spiegazione di quel "davvero": un
mondo di amore con sfaccettature incredibili, una profondità di
sentimenti che lega ognuno di noi, in modo indissolubile, al proprio
cane...» [dall'Incipit] - http://www.newtoncompton.com
E le persone libro, imparando a memoria alcuni brani di queste storie,
presteranno la propria voce
a chi voce non ha: un omaggio doppio alle autrici e ai nostri compagni
animali.

www.donnedicarta.org
http://personelibrodonnedicarta.wordpress.com/

Modica (RG) - Carnevale a teatro con “Pulcinella, erede universale”

 

Agli organi di Stampa

 

Modica (RG), 18/02/2012

 

Carnevale a teatro con "Pulcinella, erede universale"

 

Risate, divertimento, allegria e tanto buonumore. Sono questi gli ingredienti della commedia "Pulcinella, erede universale" che la Compagnia del Piccolo Teatro di Modica poterà in scena martedì 21 febbraio alle ore 17 nell'Auditorium "Giuseppe Inì" (Area attrezzata di Via Fontana, ex foro boario), trasformato per l'occasione in un teatro. Una festa per grandi e piccini per trascorrere insieme il Carnevale, nel segno del teatro e dell'allegria. L'iniziativa è stata organizzata nell'ambito del cantiere educativo "Crisci ranni". L'ingresso è gratuito.

Il testo, nato dalla fervida fantasia dei più piccini e portato in scena dagli attori del Piccolo Teatro per la regia di Marcello Sarta, fa di Pulcinella e Colombina i protagonisti di una girandola di divertenti avventure e di peripezie esilaranti, con un finale a sorpresa e l'immancabile "morale".  

Piero Pitino (nei panni di Pulcinella), Fatima Palazzolo (Colombina), Marcello Bruno (il notaio), Marcello Sarta (il nobile), Marisa Giurdanella (la cuoca), Massimo Barone (il maggiordomo), Paola Occhipinti e Irene Tirone (le ballerine) promettono comicità e risate a volontà. Gli allestimenti scenici sono di Mimmo Spadaro e Ornella Fratantonio, i costumi di Antonella Palazzolo, le acconciature di Antonella Palazzolo, Donatella Spadaio e Claudia Sortino. Suoni di Francesco Sarta, illustrazioni di Francesco Turlà.   

.          

 

Info e contatti

Compagnia del Piccolo Teatro

http://www.ilpiccoloteatromodica.com/

Cell. 338 1631915

Misuratore INR scoprilo su Amicafarmacia.com


Da qualche tempo è disponibile anche in Italia uno strumento diagnostico in grado di rivoluzionare la vita di tutti coloro che regolarmente assumono anticoagulanti e devono monitorare il tempo di quick.

Amicafarmacia - la farmacia on line con un ricchissimo catalogo sempre aggiornato - propone il Coaguchek, il misuratore INR commercializzato dalla Roche, molto semplice da utilizzare e facile da gestire anche al proprio domicilio.

Questo strumento vi offre quindi il grande vantaggio di gestire la vostra terapia anticoagulante orale direttamente a casa vostra.

Il funzionamento è semplicissimo, in soli 4 passagi avrete compiuto la misurazione:
1- Inserite la striscia nel CoaguChek XS
2- Pungete il polpastrello con il pungidito dopo esservi lavati le mani
3- Applicate la goccia di sangue sulla striscia
4- Dopo circa un minuto leggete il risultato sullo schermo del CoaguChek XS

Su Amicafarmacia avrete la possibilità di conoscere tutte le caratteristiche e i dettagli dello strumento, potrete inoltre acquistarlo comodamente online a prezzo estremamente vantaggioso.

PRESIDIO CONTRO LICENZIAMENTO DECATHLON LISSONE

INVITO AL PRESIDIO
 
Sabato 18 febbraio, ore 15/17.30, presidio di protesta presso il negozio Decathlon Lissone, S.S. Valassina 268.

Al presidio aderiscono le forze politiche di sinistra della Brianza: Federazione della Sinistra (RC - PDCI), PCL, Il capo gruppo del PD della Provincia di Monza Brianza, Domenico Guerriero
 
 
 

 

Lavoro Privato

 

DECATHLON NON RINNOVA IL CONTRATTO DI LAVORO AD APPRENDISTA PRECARIO - GUARDA CASO

IL LAVORATORE E' UN DELEGATO SINDACALE

 

E' ripartito l'attacco al posto di lavoro "fisso e monotono" e all'art. 18 dello Statuto dei Lavoratori (divieto di licenziamento senza giusta causa nelle aziende con più di 15 dipendenti).

Vogliono farci credere che il posto "fisso" dei padri è la causa della disoccupazione dei figli. Falso!

 

In Italia milioni di lavoratori, giovani ed anziani, sono precari e senza diritti a causa delle leggi (Biagi - Treu) approvate da tutti i governi e dai contratti firmati da CGIL - CISL - UIL.

 

Quanto accaduto nel gruppo Decathlon è in linea con questo modello.

 

La Direzione di Decathlon Lissone si vanta di intrattenere con i propri collaboratori relazioni corrette dal punto di vista contrattuale  e soprattutto "umane".

 

Sulla correttezza e umanità riportiamo solo alcuni esempi:

·         indice elezioni per nominare il Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza in cui si vota su un'unica lista, ovviamente quella aziendale, composta da candidati esterni al sito, ai lavoratori del negozio Decathlon non è consentito proporre la propria candidatura, le elezioni si svolgono con modalità di segretezza del voto pari a quelle in uso nelle repubbliche delle banane;

 

·         fa un uso assiduo di contratti di lavoro precario;

 

·         convoca i lavoratori in riunioni serali extra orario, a recupero, per spiegare la sua "filosofia aziendale";

 

·        nega ai lavoratori organizzati con l'Unione Sindacale di Base gli elementari diritti sindacali all'interno del negozio.

 

 

Sempre con grande attenzione ai rapporti umani e contrattuali, procede all'allontanamento di chi osa mettere in discussione le direttive aziendali, ecco quanto è accaduto!

Nel negozio Decathlon di Lissone un lavoratore assunto con contratto d'apprendistato, quindi al di fuori delle tutele dell'art. 18, aderendo, insieme con altri colleghi, al sindacato assume il ruolo di rappresentante sindacale aziendale, attivandosi  per affrontare i problemi presenti nel negozio. Alla scadenza dell'apprendistato, nonostante lo stesso abbia svolto le proprie mansioni ed i propri compiti come tutti gli altri colleghi, gli viene negata la conferma, QUINDI VIENE LICENZIATO!

 

Questa storia, d'ordinaria discriminazione è l'esempio di quali siano le reali intenzioni della cordata  Governo Monti, Confindustria, Confcommercio e sindacati concertativi,

 

Come USB, con determinazione, combatteremo contro quest'ingiustizia! L'obiettivo è l'assunzione a tempo indeterminato di tutti i lavoratori precari.

Decathlon fa enormi profitti annuali, le risorse economiche ci sono.                                 Invitiamo tutti ad esprimere solidarietà al lavoratore Decathlon licenziato: direttamente durante le iniziative di lotta e anche on line (vedi sito regionale ed indirizzo mail del sindacato).

 

La battaglia contro il precariato, per i diritti sindacali garantiti a tutti i  lavoratori, è la battaglia per l'applicazione dei diritti sanciti dalla Costituzione Italiana. Difendendoli ed applicandoli difendiamo tutti!

 

 

 

 

USB -Via Mossotti, 1 - 20159 Milano - tel: 02.683091 02.6072576 - fax: 02.6080381  lombardia@usb.it     www.lombardia.usb.it  

venerdì 17 febbraio 2012

Comunicato stampa

 Nach Art der Sterne – Al modo delle stelle

Mostra personale di Manlio Onorato dal 10 marzo al 16 maggio alla Frankfuter Westend galerie, spazio espositivo della Deutsch-Italienische Vereinigung e.V. di Francoforte sul Meno, associazione fondata nel 1966 per iniziativa privata al fine di trasmettere una conoscenza più approfondita dell'Italia nelle diverse espressioni della sua cultura; in particolare la galleria ha proposto mostre di artisti come Giorgio Morandi, Alberto Magnelli, Fausto Melotti, Mauro Reggiani, Giuseppe Santomaso, Carla Accardi, Piero Dorazio, Achille Perilli, Giulio Turcato, per citare solo alcuni dei nomi più prestigiosi.Il titolo della mostra di Onorato, "Al modo delle stelle" (in tedesco "Nach Art der Sterne") è ispirato ad un frase del filosofo Ludwig Wittgenstein tratta dalle Osservazioni sui colori in cui il pensatore medita su come "sembra che esista un concetto di colore più fondamentale che non quello del colore di una superficie" che sarebbe proprio da rappresentare "o per mezzo di un piccolo elemento colorato del campo visivo o per mezzo di punti luminosi, al modo delle stelle".Per l'artista vicentino "il punto di partenza sarà sempre la pittura stessa:" ha scritto recentemente il critico veneziano Dino Marangon "le sue componenti essenziali, il colore, la luce, la superficie e le forme, e ancora i suoi materiali, i suoi strumenti, le sue modalità esecutive ed espressive, la sua compiuta autonomia, ma anche, non meno fondamentale, la sua storia".

Manlio Onorato, nato a Castel Morrone (Caserta) nel 1951 ma residente in provincia di Vicenza sin dalla primissima infanzia, ha allestito la sua prima mostra personale nel 1973, approdando nel 1984, dopo esordi figurativi, ad una pittura aniconica il cui carattere dominante è la ricca modulazione della luce. Ha tenuto numerosissime mostre in Italia e all'estero, tra cui si annoverano le personali alla Casa di Giorgione a Castelfranco Veneto (TV) nel 1992, alla galleria vicentina Moretto Arte nel 1993 e 2002, alla chiesa dei SS. Ambrogio e Bellino di Vicenza nel 2003 e -ancora a Vicenza- alla Biblioteca Internazionale La Vigna nel 2011, all'Arte Studio Clocchiatti di Udine nel 1997 e nel 2000, alla galleria Scoglio di Quarto di Milano nel 2007 e a Palazzo Chigi di Viterbo nel 2008, oltre che le collettive "Arie Italiane" alla galleria Polhammer di Steyr (Austria) nel '93, "Colloqui in forma di pittura" a Palazzo Pisani di Lonigo (VI) nel '96, "La luce oltre la forma" alla galleria civica Ai Molini di Portogruaro (VE), alle gallerie Peccolo di Livorno, Folini di Chiasso (Svizzera), Clocchiatti di Udine e al Museo Casabianca di Malo (VI) nel 2004/2005. Alla Frankfurter Westend Galerie di Francoforte (Germania) ha già esposto nel 2002 e nel 2008.


Internet Marketing Tips and Tricks

If you're interested in offline marketing (and really,
you should be) then you probably know how
annoying it is when...

 

... clients say they can't afford it
... clients hide behind their receptionists
... clients tell you it won't work for them
... clients just don't ìgetî why they need your help

 

And also, even when you DO land clients...

... they work you into the ground
... they refuse to pay you on time each month

 

No wonder so many people get hacked off with
offline marketing and can't seem to make it work.

But now there's a way for anyone - including YOU -
to land clients who DO want your help, and DO
want to pay you what you're worth...

 

... WITHOUT any cold calling involved. 

 

The only way to truly get ahead with offline marketing,
is to find and close deals with top drawer clients
who get it and want to spend money with you.

 

Most offliners run around like headless chickens,
sounding desperate, and cold calling till they're
blue in the face.

 

Screw that. There's a much easier way, and it
works (as you'll see when you check this out
below)

 

Here's how it's done

 

All the best,

 

The IM Tips & Tricks Team

 

 

P.S. - If you're just getting started offline, or even
if you're already in the game, you're seriously making
things harder than they need to be...

Invito stampa per l'incontro con il grande fotografo Evgene Bavcar - Roma, martedì 21 febbraio ore 17.30, Museo di Roma in Trastevere

Gentili invitati,
 
siamo lieti di comunicarvi l'incontro con il grande fotografo Evgene Bavcar, martedì 21 febbraio alle ore 17.30 presso il Museo di Roma in Trastevere, Piazza Sant'Egidio 1B, Roma.
Per l'occasione sarà presentato in anteprima il progetto sperimentale I-Art, la guida multimediale intelligente a supporto delle persone non vedenti, ipo vedenti e normo dotate. Il progetto rientra nel quadro degli interventi per lo sviluppo delle Tecnologie Assistive per la Cultura.

Il giorno seguente, mercoledì 22 febbraio, l'artista sarà disponibile esclusivamente per la stampa dalle ore 10 alle ore 16 sempre presso il Museo di Roma in Trastevere. Visto il carattere eccezionale dell'evento, chi fosse interessato ad intervistarlo può contattarci per definire orari e modalità. In calce potete trovare tutti i nostri riferimenti.


Auronda Scalera
Code Agency
Comunicazione e Ufficio stampa 
Communications and Press Office

Camille Pfister - New Talents 2012

È un onore per noi annunciare che una delle nostre studentesse, Camille Pfister, ha vinto la  sesta edizione di Next Generation il concorso dedicato ai giovani stilisti under 30 promosso e organizzato dalla Camera della Moda in collaborazione con la Camera di Commercio di Milano.

Il concorso è finalizzato alla ricerca di nuovi stilisti e offre ai vincitori l'opportunità di avere la propria collezione (composta da 12 outfit) prodotta a spese di Camera della Moda Italiana e presentata sulle passerelle di Milano Moda donna di febbraio 2012. È una grandissima opportunità, basti pensare che alcuni dei vincitori delle precedenti edizioni di Next Generation sono stati scelti e attualmente lavorano negli uffici stile di Giorgio Armani, Dolce & Gabbana, Paul Smith, Trussardi, Iceberg, Krizia.

Camille sin da piccolissima è affascinata alle belle arti ma la sua tecnica si affina all’Atelier de Sèvres, scuola d'arte di Parigi. L’idea del fashion design in quanto futuro lavoro, prende forma quando Camille inizia a frequentare la Créapole, scuola di design e di arti applicate di Parigi. Due differenti esperienze lavorative la convincono definitivamente, presso l’Azienda di prêt à porter Véronique Leroy dove lavora come assistente modellista e in seguito presso un'agenzia di ricerca tendenze a Parigi dove lavora come creativa.

Oggi Camille continua i suoi studi presso l'Istituto di Moda Burgo di Milano frequentando un corso intensivo di Fashion Design (http://www.imb.it/corsi_fashion_design.htm).

 

La sua collezione sfilerà Martedì 28 Febbraio 2012 presso la sala sfilate del Castello Sforzesco alle ore 11.30.

Per info e inviti sfilata:

 

Istituto di Moda Burgo

P.zza San Babila, 5

20122 Milano

Tel . +39 02 783753

Fax +39 02 783758

email: info@imb.it

website: www.imb.it

 

 

 

 

Ms. Debora Cristiana Crippa
Orientation and Information Office

Tel +39 02 29401893
email: segreteria@imb.it 

Istituto di Moda Burgo
P.zza Santa Francesca Romana, 3
20129 Milano
Tel .
+39 02 29401893
Fax +39 02 783758
email:
segreteria@imb.it
web site:
www.imb.it

 

Ebook: metodo di studio con la lettura Veloce

lo hai già preso il Buono Sconto Riservato per il Nuovissimo Pacchetto Speciale Lettura Veloce 3X e Memoria Con 1 Click? Si tratta di un corso multimediale per il metodo di studio più innovativo, fatto da ben 3 ore di video più un ebook da oltre 150 pagine. Se non lo hai già fatto affrettati perché solo un numero limitato di persone potrà ottenere un fortissimo sconto sul pacchetto più innovativo della rete. Ti stai chiedendo che cosa si cela di così straordinario all'interno di esso? Ti anticipo solo che quando te ne impossesserai padroneggerai facilmente anche tu le tecniche di super apprendimento veloce e memoria più potenti al mondo che mi hanno permesso di leggere ben più di 200 libri all'anno e di ricordarne tutti i punti importanti senza alcuna fatica. Quindi se vuoi abbattere qualsiasi problema con lo studio e desideri leggere una pagina in pochissimi secondi e un libro in pochissime ore ricordandoti per sempre tutti i punti importanti, e soprattutto se desideri riuscirci senza alcuna fatica e divertendoti allora Lettura Veloce3X e Memoria Con 1 Click fa proprio al caso tuo. Ricordati che per il lancio esclusivo di questo nuovissimo pacchetto ho messo a disposizione solo un numero limitato di Buoni Sconto Speciali, che come al solito finiranno presto. Prima di salutarti mi chiedevo se hai mai sentito dire che chi dorme non piglia i pesci, perché solo coloro che si svegliano subito e arrivano tra i primi faranno veramente in tempo a prendere al volo questa speciale occasione.

http://nuoviebook.it

SHIMANO comunica digital con Shimano Fish Network, nuova piattaforma 2.0 per il mondo della pesca

SHIMANO FISH NETWORK: vivere digital il mondo Shimano Fishing

Shimano Italy Fishing apre il suo mondo attraverso Shimano Fish Network, piattaforma digitale nata per dialogare e interagire con i propri clienti e con quanti condividono la passione per la pesca.

Shimano Fish Network, la nuova piattaforma digitale di Shimano Italy Fishing , non è l'ennesimo portale sul mondo della pesca, ma è un sito dal quale si sviluppa tutto il mondo digital di Shimano Fishing. Composto da diverse sezioni tematiche, permette all'azienda di dialogareinteragire econdividere esperienze con i tanti appassionati del mondo pesca che si riconoscono nello stile, nella passione e nei prodotti Shimano. E non solo: il progetto prevede che i clienti possano entrar a far parte di una community dove vivere da protagonisti il mondo Shimano Fishing a 360°.

In che modo? Partecipando attivamente allo sviluppo di nuove idee, portando la propria esperienza con suggerimenti o indicazioni preziose, essendo invitati a anteprime e presentazioni esclusive di nuovi prodotti, rimanendo sempre aggiornati grazie alla Newsletter Shimano e Rapala e alla consultazione in anteprima dei cataloghi, ma soprattutto condividendo, in forma multimediale, esperienze, catture e insegnamenti con quanti vivono la passione della pesca. Non mancheranno, inoltre, occasioni e eventi esclusivi, e la possibilità di contattare l'azienda attraverso un canale diretto e privilegiato. Entrare a far parte della community Shimano Fishing sarà semplice e prevederà ulteriori benefici in termini diCutomer Service. Basterà registrare i prodotti Shimano Fishing (acquistati a partire dal 1 gennaio 2012) nell'apposita sezione dedicata "garanzia", e automaticamente si entrerà a far parte della community. Allo stesso tempo si avrà diritto a: attivazione garanzia per il terzo anno di vita del prodotto, accesso a un'area riservata dalla quale consultare l'archivio storico degli acquisti e relativo stato di garanzia, e infine, in caso di assistenza post vendita dei prodotti, a informazioni in tempo reale via email direttamente dal Servizio Tecnico Shimano su avvenuta ricezione e riparazione del prodotto.

La piattaforma http://shimanofishnetwork.it sarà online dal 22 febbraio con le prime sezioni (azienda, blog, garanzia, store locator e cataloghi) ma vedrà grandi sviluppi nel breve periodo che consentiranno di implementare sempre di più l'interattività con i clienti e i membri della community.

Shimano Fish Network è studiato per essere uno strumento semplice, immediato, condivisibile e fruibile da tutti i mezzi tecnologici a disposizione (pc, smartphone, tablet) e vuole supportare i pescatori nella loro passione, nel rispetto dell'ambiente e del mondo che ci circonda.

Primo progetto di comunicazione digital integrata del gruppo Shimano Fishing (che ha sedi in Australia, Europa, Giappone, America del Nord, America del Sud e Asia) , quella di Shimano Italy Fishing è una scelta innovativa non solo in termini di concezione del rapporto azienda-cliente, ma anche per l'uso di una tecnologia versatile che si adatta alle esigenze e necessità dei pescatori di oggi.


Per ulteriori informazioni:

Francesca Concina                                                                                                 Ugo Lucchini

PR & Communications                                                                                            Area Marketing Shimano Italy Fishing S.r.l

E -mail:concinafrancesca@gmail.com                                                                      Email: ulu@shimano-eu.com


--
Francesca Concina

con preghiera di divulgazione: Festival “Griot Village” a Roma

link di riferimento: http://www.feltmusic.it/index.php/festival-griot-village-a-roma/

----------------------------------------------------------------
Il Felt Music Club Presenta FESTIVAL "GRIOT VILLAGE"

23 e 24 Febbraio, due giorni all'insegna della musica e del multiculturalismo, partendo da artisti italiani fino ad arrivare in Costa d'Avorio, Senegal e Brasile

L'erganizzato da un vero griot: ADY THIOUNE

Programma:
23/2/2012 in concerto:

-scuola di danza africana (djembe) della maestra Barbara Mousy
-scuola di danza africana (sabar) di Mbem Ba e Mbar Ndiaye
-Gruppo di "Germano" musica blues/rock/jazz
-Gruppo "Teste di jazz"
- "Duval" cantante e chitarrista della Costa d'Avorio
-Gruppo "I Tamburi di Gorée" ritmi del Senegal

Programma:
24/2/2012 in concerto:

- "Michele e la sua band" musica italiana con percussioni
- "Awa Kondoul band" affascinante cantanate contaminazioni afro
- "Pape Kanoute" griot cantastorie suonatore di Kora
- "Jambadon"di Matar Mbaye danza e percussioni da Pescara
- "Razabam Kon Kon" ritmi della Guinea
- Scuola popolare di testaccio di djembe con il maestro Ady Thioune

per concludere concerto dei SUNU AFRICA

Special guests: Alessandro, Maurizio e Giulio Mario (TP AFRICA), Sekou Diebate (Radio città Futura) , Cheickh Ndiaye (presentatore)

Ingresso : 10€ 1gg - 15€ 2gg (comprende 1 consumazione e tessera al club)

info e pronotazioni: 3389222994 - 3285569390 - 3339848008 

Contatti 
Felt Music club
Via degli Ausoni, 84 (S.Lorenzo - Roma)
tel 06491978
mob. 345 1602994

--
Un saluto dalla redazione di myPressLab

Visita la nostra pagina Facebook! www.facebook.com/socialmediaexpert.italia
Seguici su Twitter! www.twitter.com/mypresslab
 
skype: mypresslab
mob. 345.160.29.94

www.mypresslab.com - the Social Media Expert
 
----------
 
Ai sensi del D.lgs n. 196 del 30.06.03 (Codice Privacy) si precisa che le informazioni contenute in questo messaggio sono riservate e ad uso esclusivo del destinatario. Qualora il messaggio in parola Le fosse pervenuto per errore, La preghiamo di eliminarlo senza copiarlo e di non inoltrarlo a terzi, dandocene gentilmente comunicazione. Grazie
 
This message, for the D.lgs n. 196/30.06.03 (Privacy Code), may contain confidential and/or privileged information. If you are not the addressee or authorized to receive this for the addressee, you must not use, copy, disclose or take any action based on this message or any information herein. If you have received this message in error, please advise the sender immediately by reply e-mail and delete this message. Thank you for your cooperation.

giovedì 16 febbraio 2012

A OPIFICIOJM dal 18 febbraio l'arte di CLET ABRAHAM

Cartelli stradali modificati: le eccentriche performance di Clet Abraham, nella personale da sabato 18 febbraio (inaugurazione ore 18,00) a domenica 18 marzo, promossa da CCT-SeeCity e OpificioJM nello store di Prato, in piazza S. Marco, 39.

La tensione di OpificioJM verso ciò che è originale si unisce all'estro e al genio di questo artista di strada francese, fiorentino di adozione. Clet ha abbellito il profilo urbano di importanti metropli italiane, da Milano a Roma, e a Prato, insieme a CCT-SeeCity, nell'ottobre scorso, ha pedalato un'intera notte per strade, piazze e rotonde, impegnato nella sua attività preferita: attaccare adesivi a circa 70 cartelli stradali.

L'arte di Clet Abraham si completerà con la vendita delle t-shirt che riproducono le sue opere e col buffet a base di dolcetti a tema, preparati da Cake You e La Cucina Incantata per l'apertura della mostra. OpificioJM, dove non è vietato fare arte…

I due luoghi OPIFICIOJM, tante buone occasioni di consumo

OpificioJM e OpificioJM Eventi: quando il gusto prevale su ogni altra dimensione. OpificioJm e il suo doppio Eventi presentano una cornice di interessanti avvenimenti, di ottima cucina e soprattutto di prodotti di eccellente fattura, a prezzi convenienti, con sconti che possono arrivare fino al 70%.

L'universo Opificio non si smentisce mai, propone sempre cose nuove, trasgressive, al di fuori del comune sentire, in un mix di libertà, apertura di spirito, autenticità.

Vale la pena trascorrere qualche ora nei due luoghi, magari a sorseggiare qualche buon bicchiere o ad assaporare un buon piatto, e ad acquistare una delle tante opportunità di consumo allestite in OpificioJM e OpificioJM Eventi.

OPIFICIO store / Un mondo di novità nelle borse...




_astuccio


... a mano della collezione Donna Prassede con vari ritagli di pelle, esemplari
colorati di gioia






_cubo


… proviene ancora dalla collezione Donna Prassede, con portachiavi e ancora
con ritagli di pelle








_recupero

… di camere d'aria,
utilizzate per creare questo
prodotto siglato Urban Bike,
dalla collezione Mood








_O' bucket

… altro bizzarro esemplare della collezione Mood, anche questa creato con camere d'aria recuperate


 



visita il sito per gli orari dello store
visita il sito:
www.opificiojm.it

20 Febbraio 2012 - Incontro pubblico con l'On. Alfredo Mantovano a partire dai temi di "Ritorno all'Occidente", modera il dott. Gianluca Pasca




Forum Convergenze Possibili
Conferenza Permanente sul Salento

Presentano

Ritorno all’Occidente
Incontro pubblico con l’On. Alfredo Mantovano

Modera il dott. Gianluca Pasca (Vice Presidente Ass. Kalos Manfredi Pasca)

Lounge Bar Manhattan in via Salandra 2 a Lecce

20 febbraio 2012 ore 19,00

Lunedì 20 febbraio alle ore 19,00 presso il Lounge Bar Manhattan in via Salandra 2 a Lecce (accanto all’Hotel President) ci sarà l’incontro pubblico con l'On Alfredo Mantovano. Modera il dott. Gianluca Pasca (Vice Presidente dell’Ass. Kalos Manfredi Pasca). L'incontro avrà tra i temi previsti la crisi della Giustizia, la deriva della società di oggi, l'attuale situazione di emergenze e crisi socio-economiche nell’ottica della politica nazionale e locale. Si partirà da alcuni degli argomenti affrontati dall’On . Mantovano in una delle sue opere più interessanti che ha per titolo “Ritorno all'Occidente.” L'appuntamento sarà inoltre occasione per presentare alla collettività salentina e regionale, il progetto di conferenza permanente sul Salento, un contributo operativo che nasce dalla società civile e che può divenire motore di sviluppo per il territorio e non solo.

Scheda del volume - Il diario di un conservatore con incarichi di governo e di partito, coinvolto in prima persona nell’attualità politica. Questo libro tocca vari temi, dalla bioetica al terrorismo, all’immigrazione alla libertà religiosa, dalle radici cristiane dell’Europa alla dialettica fra politica e tecnocrazia, inoltre ha un preciso filo conduttore: l’intenzione di mostrare il perché si sceglie di essere conservatori, in Europa come negli Usa, evitando semplici scorciatoie.

«Se sia necessario o no elevare il criterio e il livello del fare politica in Italia e in Europa, se sia utile e importante lasciare il terreno della manovra chiusa e oligarchica per sollecitare il pieno corso di guerre culturali che ci portino a vivere in un mondo meno pacificato dal conformismo, giudicate voi. Per quanto mi riguarda credo di poter dire che, se la risposta è positiva, se qualcosa bisogna fare per dare radici alle libertà occidentali, è di questi materiali letterari e umani che abbiamo bisogno». Giuliano Ferrara - Direttore del "il Foglio" (dall'introduzione del libro)

Padiglione Tibet finissage

Biennale di Venezia - Padiglione Italia - Padiglione Tibet - Torino

17 dicembre 2011 - 18 febbraio 2012

Sala Nervi, Palazzo delle Esposizioni

Corso Massimo D'Azeglio 15/b

 

Padiglione Tibet

il padiglione per un paese che non c'è

 

ideato e curato da Ruggero Maggi

 

Finissage Sabato 18 febbraio - ore 17.00

Spazio Incontri di Padiglione Tibet

 

Proiezione del film "Il fuoco sotto la neve"

L'opera di Makoto Sasa (premiata in molte rassegne cinematografiche) è dedicata alla figura di Palden Gyatso, il monaco tibetano protagonista dello sciopero della fame ad oltranza organizzato a Torino in occasione dei Giochi Olimpici.

Introduzione di Ruggero Maggi - curatore di Padiglione Tibet

Interventi di:

Giampiero Leo - Presidente Associazione per il Tibet e i diritti umani

Claudio Tecchio - Campagna di Solidarietà con il Popolo Tibetano

Tamding Choephel - Tibet Culture House Italy

Piero Verni - giornalista e scrittore

 

a seguire - Realtà curva

Performance di danza contemporanea di Kappa

con Maria Benassi, Viola Bergamini, Orsola Cacici, Caterina Campagna, Patrizia Pelagalli, Giuseppe Spinelli.

Tra le Khata realizzate per Padiglione Tibet una danza silenziosa che partendo dal centro si irradia verso l'esterno avvolgendo il tempo e lo spazio in una graduale ritmicità, scandita da sequenze luminose e frammenti di video.

 

a seguire

Rituale di distruzione del Mandala con offerta delle sabbie a tutti i partecipanti da parte dei lama tibetani del Centro Milarepa, guidati dal Ven. Shartrul Rinpoche, che hanno realizzato il Mandala di Chenrezig; mandala dedicato ai martiri tibetani e a tutte le vittime della repressione cinese

 

Si concluderà anche il Primo progetto di Mail Art  presentato per la Biennale di Venezia dal titolo INviso.

Le prossime tappe di Padiglione Tibet sono previste a Milano, Piacenza, Bari e Salerno.

 

Eventi ad ingresso libero

Il programma potrebbe subire variazioni in corso d'opera a causa delle condizioni atmosferiche

 

 

Artisti partecipanti a Padiglione Tibet:

Dario Ballantini, Piergiorgio Baroldi, Donatella Baruzzi, Luisa Bergamini, Carla Bertola – Alberto Vitacchio, Nirvana Bussadori, Rosaspina B. Canosburi, Silvia Capiluppi, F. Romana Corradini, Marzia Corteggiani, G. Luca Cupisti, Teo De Palma, Albina Dealessi, Anna Maria Di Ciommo, Laura Di Fazio, Marcello Diotallevi, Luigi Filograno, Bruno Freddi, Ferruccio Gard, Annamaria Gelmi, Luciano G. Gerini, Riccardo Ghirardini, Isa Gorini, Franca Lanni - Renata Petti, Bruno Larini, Oronzo Liuzzi, Francesca Lolli, Ruggero Maggi, Fabrizio Martinelli, Gianni Marussi - Alessandra Finzi, Rita Mele - Elena Sevi, Renato Mertens, Simona Morani, Paolo Nutarelli, Clara Paci, Marisa Pezzoli, Benedetto Predazzi, Nadia Presotto, Tiziana Priori, Roberto Scala, Roberto Testori, topylabrys, Micaela Tornaghi.

 

Orari: dalle ore 14 alle 20 - chiuso il lunedì

 

informazioni Padiglione Tibet: camera312@fastwebnet.it - www.padiglionetibet.com - 320.9621497

 

Biennale di Venezia - Padiglione Italia, Torino

Curatore: Vittorio Sgarbi

Coordinatore Generale: Giorgio Grasso

Direttore Artistico: Giorgia Cassini

Organizzazione: Kleements & McOellin

Organizzazione artistica: Slide Events

Ufficio Stampa di Padiglione Italia: B52 Communication s.a.s di Sara Ratti e C.

Pavimenti in legno XILO1934: ecologia, innovazione, rispetto della natura e dell'uomo

XILO1934 è la collezione di pavimenti in legno creativa e innovativa, una linea componibile per superfici, colori e formati che trova molteplici applicazioni in architettura.

Ogni pavimento in legno delle collezioni XILO1934 nasce secondo una filosofia di qualità e innovazione, nel rispetto dell'ambiente e delle persone, in un contesto di produzione totalmente Made in Italy, ispirata a principi ecologici.

Impatto Zero

Abbiamo capito che le risorse della Terra non sono infinite. Anzi. Non inquinare, immettere sul mercato prodotti esenti da emissioni nocive, promuovere la biodilizia non possono essere riflessioni e pensieri astratti o frutto di una attenta strategia di marketing. Devono essere azioni concrete. Proprio nel lavorare il legno si impara ad amare e rispettare ciò che la Natura faticosamente dona al Pianeta.

XILO1934 dispone di una tecnologia ed una consapevolezza che crea un prodotto davvero Verde, rispettando non solo l'ambiente ma anche la salute dell'uomo. Le possibilità di smaltimento vanno assumendo sempre più importanza nel contesto di una produzione ispirata a principi ecologici. Per questo, tutti i prodotti della collezione XILO1934 nascono da una strategia aziendale diretta all'Ecocompatibilità, attraverso un'attenta selezione delle materie prime.

I pavimenti in legno XILO1034 sono totalmente biodegradabili, dall'olio alla vernice impiegati per il trattamento della superficie, fino alle colle viniliche utilizzate per l'assemblaggio del tre strati. Quest'ultime, a differenza delle altre, non sono dannose per la salute dell'uomo e per l'ambiente.

No Formaldeide

Dato il largo impiego di resine derivate dalla formaldeide nelle produzioni di manufatti, rivestimenti e schiume isolanti, considerato il fatto che queste tendono a rilasciare nel tempo molecole di formaldeide nell'ambiente, questa sostanza è uno dei più diffusi inquinanti di interni; la formaldeide (o aldeide formica, nome IUPAC: metanale) è la più semplice delle aldeidi, la sua formula chimica è CH2O.

Tutti i prodotti della collezione sono a zero emissioni ed in particolare sono senza emissioni di formaldeide, uno dei più diffusi inquinanti d'interni.

L'Agenzia Internazionale per la Ricerca sul Cancro (IARC) già nel 2006 ha inserito la formaldeide nell ́elenco delle sostanze considerate con certezza cancerogene per la specie umana. Inoltre a concentrazioni superiori a 0,1 ppm (0,124 mg/m2) può irritare per inalazione le mucose e gli occhi. Pubblicazione del D.M. del 10/10/2008.

Il Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali ha pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 10/12/2008 le disposizioni che regolamentano questo importante tema e che in sostanza vietano l ́immissione nel mercato di prodotti contenenti formaldeide in classe superiore alla E1.

Sul sito ufficiale xilo1934.com è disponibile il catalogo 2011.

XILO1934, la stabilità dei pavimenti in legno per esterni

XILO1934 è un'innovativa linea di pavimenti in legno per Interni ed Esterni.

Nata per soddisfare qualunque esigenza d'arredo, componibile per superfici, colori e formati, la linea XILO1934 non è solo tecnologia, ma è soprattutto eleganza e raffinatezza interamente Made in Italy.

XILO1934 propone in versione prefinita tutte le collezioni di Pavimenti per Interni. I listoni sono pronti per essere posati senza la necessità di trattamenti di finitura che aumentano notevolmente i tempi di posa.

Linea Decking

Il piacere del parquet non conosce confini e XILO1934 propone la Linea Decking per Ambienti Esterni. Tutto il fascino e il calore delle migliori specie legnose in un pavimento elegante, che oggi riscopre il piacere degli spazi aperti. Il Parquet per Esterni Decking si presta ad essere inserito in ogni contesto e ben si adatta a soddisfare i più esigenti requisiti di robustezza, stabilità e lunga durata.

80 anni di esperienza nel legno ci consentono di offrire al mercato solo le migliori specie legnose, idonee per un utilizzo in ambienti esterni ed è per questo che il parquet per esterni Decking è un materiale di alta qualità, prima essiccato e poi profilato nei nostri stabilimenti italiani, aumentando così notevolmente la stabilità del materiale nel lungo termine, eliminando all'origine problemi di deformazione dopo la posa causata dalla modificazione del tasso di umidità.

Posa e Manutenzione

I pavimenti per esterni, non essendo trattati necessitano di una/due mani di olio di protezione da applicarsi subito dopo la posa.

Il fissaggio dei listoni può essere effettuato con viti inox a vista oppure con piastrine di fissaggio, che grazie alla loro forma consentono di posizionare le doghe più vicine, ma essendo leggermente staccate dal supporto, permettono la traspirazione del legno. I listoni vengono posati su magatelli di supporto, ancorati o meno al suolo, che devono essere disposti ad un interasse da definire in fase di posa, ma che normalmente è di 30-35 cm.

La consueta manutenzione non richiede particolari trattamenti, se non la stesura di una mano di olio, quando la precedente risulta seccata dal sole.

Il catalogo 2011 si può consultare sul sito ufficiale xilo1934.com

Tutte le news della Rete le trovi sul:


Giornale online realizzato da una redazione virtuale composta da giornalisti e addetti stampa, professionisti di marketing, comunicazione, PR, opinionisti e bloggers. Il CorrieredelWeb.it vuole promuovere relazioni tra tutti i comunicatori e sviluppare in pieno le potenzialità della Rete per una comunicazione democratica e partecipata.

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.

L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.

Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License

CorrieredelWeb.it è un'iniziativa del Cav. Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista

indirizzo skype: apietrarota