sabato 24 dicembre 2011

S. Anselmo e Syncronia.com: il design di qualità a portata di click

S. Anselmo produce una gamma completa di terracotta per l'Architettura. Tra le referenze la Domus Aurea di Roma, la Cappella degli Scrovegni di Padova, il Teatro La Fenice e Molino Stucky di Venezia, Scuole Senzoku Gakuen di e il Villaggio Residenziale di Tokio, la Casa abbandonata di Aldo Rossi nel Parco della Scultura in Architettura a San Donà di Piave.

Grazie ad un importante programma di acquisizioni completato negli ultimi 3 anni e ad una struttura di partecipazioni, oggi S. Anselmo e le Aziende collegate si articolano in 9 stabilimenti in grado di offrire una gamma completa di prodotti in cotto per l'edilizia: coperture, pavimentazioni, pareti ventilate, mattoni trafilati.

Da oggi è possibile scaricare gratuitamente i modelli 3D e i cataloghi dei prodotti S. Anselmo su Syncronia.com, il nuovo sito d'incontro per progettisti, architetti ed interior designer.

I modelli sono compatibili con tutti i software di progettazione architettonica e le textures dei materiali comprendono anche tutte le mappe necessarie per il rendering.

Su Syncronia.com è inoltre possibile pubblicare i propri progetti ed entrare in comunicazione diretta con nuovi clienti, interagire con loro e con i produttori.

Accedi ora ai tuoi strumenti su http://syncronia.com

Lualdi e Syncronia.com: il design di qualità a portata di click

Dal 1960 Lualdi - Porte Mobili System ha sviluppato una gamma di prodotti di alta qualità progettati da grandi firme del design italiano e internazionale, a cominciare da Luigi Caccia Dominioni, collaboratore storico dell'azienda.

Numerosi e prestigiosi i riconoscimenti ottenuti: presenza presso Museo d'Arte contemporanea di Madrid - esposta all'11° Bio, Lubiana - SAD '87 Medaglia Salon des Artist Décorateur, Parigi - Mostra "I segni dell'Habitat", Grand Palais, Parigi - Mostra "Immagine e Design, Bolzano - "I Segni dell'Habitat" Good Living Show, Tokio - ADI, Diploma 15° Compasso d'Oro, Milano - Mostra "World Design Expo 89", Nagoya - Premio 5 Stelle ADI/Tecnohotel mostra "Disegmo italiano a New York", New York - "La plus belle maison du Monde", Centre George Pompidou, Parigi - Trofée du Design "Medaille d'Or Batimat", Parigi

Da oggi è possibile scaricare gratuitamente i modelli 3D e i cataloghi dei prodotti Lualdi su Syncronia.com, il nuovo sito d'incontro per progettisti, architetti ed interior designer.

I modelli sono compatibili con tutti i software di progettazione architettonica e le textures dei materiali comprendono anche tutte le mappe necessarie per il rendering.

Su Syncronia.com è inoltre possibile pubblicare i propri progetti ed entrare in comunicazione diretta con nuovi clienti, interagire con loro e con i produttori.

Accedi ora ai tuoi strumenti su http://syncronia.com

FERRAIOLI (Italia dei Diritti-Liguria): AUGURI DI BUON NATALE E SERENO 2012

La Spezia,lì 24 Dicembre 2011
 
Spettabile Redazione,
di seguito Vi invio una nota stampa.
Nel ringraziarVi per la Vostra gentile attenzione,
colgo l'occasione per salutarVi cordialmente e
porgere a Voi ed ai Vostri cari i migliori
Auguri di Buon Natale.
Maurizio Ferraioli
Tel.329-8256232
 
NOTA STAMPA

 

FERRAIOLI (Italia dei Diritti-Liguria): AUGURI DI BUON NATALE E SERENO 2012


Quale coordinatore regionale Liguria dell'Italia dei Diritti desidero porgere a tutte le Amiche ed Amici i miei più sinceri auguri di Buon Natale ed un Sereno 2012. Desidero ringraziare tutti coloro che hanno seguito, durante l'anno, le mie piccole battaglie per la diffusione della Cultura della Legalità, per il Lavoro, per il Sociale e per i tanti Diritti spesso dimenticati e coloro che hanno contribuito con le loro segnalazioni a far emergere situazioni di disagio. Il mio pensiero è principalmente rivolto alle famiglie delle popolazioni che hanno subito la devastazione della recentissima alluvione ed a loro particolarmente auguro un Buon Natale e la speranza per un 2012 che conceda loro tutta quella serenità che meritano. Il mio lavoro futuro sarà orientato a proseguire il cammino intrapreso e spero di continuare ad essere per tanti un punto d'ascolto ed una stazione di lotta e di lavoro per migliorare l'attuale situazione.

La diffusione della Cultura della Legalità nelle scuole e nei centri di aggregazione è un lavoro spesso ritenuto banale ed inutile ma pur essendo un lavoro lungo e faticoso è l'unica strada da intraprendere per formare una generazione futura orientata al rispetto delle Leggi e della Società. Un particolare impegno sarà rivolto alla salvaguardia dei posti di lavoro ed al sociale, elementi cardini per una società che vuole ritenersi "Civile". Una promessa "non farò mancare la mia Voce a sostegno delle giuste cause".

A tutti, senza distinzione, l'Augurio di trascorrere un Natale sereno in compagnia delle persone che amate.

"Il passo del gambero" di Guido Mazzolini

"Ti bacia un orecchio, percepisci il caldo del suo alito e l'umido della sua lingua. Le labbra sono due piccole stringhe di carne rigonfia, due petali vellutati di verbena.

Entra, ti prego, fallo ora. Infilati nel mio orecchio e scendi fino al cuore. Squarciami l'anima e rendimi l'uomo che meriti davvero, un uomo che sappia essere migliore, che possa prendersi cura di te. Scendi fino ai piani più bassi, quelli più nascosti dove vivono e prendono forma le speranze. Scendi e metti un po' d'ordine ti prego, sposta gli oggetti inutili, getta nella spazzatura i ricordi criminali, apri le finestre e lascia entrare un po' di luce.

Il paradiso è alla tua portata, ti basta solo allungare la mano. Il paradiso ha una porta di labbra dischiuse."

........................................................................

Un uomo e una donna senza nome. Una storia d'amore che ha travolto con forza i protagonisti ma che ha presto svelato i loro limiti e le loro debolezze. Un sentimento ormai finito e rivissuto attraverso immagini del passato e frammenti di lucidi ricordi infilati come spilli nel cuore. Un amore fatto di paure e ambizioni che ha collocato i protagonisti in dimensioni temporali fasulle, facendoli vivere nella nostalgia del passato o nel sogno di un futuro inesistente. È un sentimento dislocato, fatto di un prima e di un dopo, descritto da una narrazione che si alterna alla poesia in un dialogo serrato e confidente. Spesso la vita ha il passo a ritroso di un gambero e si cammina all'indietro perdendo la percezione dell'oggi e impedendosi di vivere davvero il presente, la sola dimensione reale, il solo orizzonte disponibile.

"Il passo del gambero" mjm editore, un romanzo di Guido Mazzolini, disponibile in libreria o sul sito www.mjmeditore.it

Un libro dedicato, come riporta l'inizio, "…a noi che abbiamo smesso di credere  al futuro perché il futuro è ancora tutto da arrivare. A noi già traslocati da un passato ormai sepolto. A noi qui e ora, adesso e sempre."

.......................................................

 

venerdì 23 dicembre 2011

Diffusione comunicati stampa

In questo articolo si parla di Diffusione comunicati stampa e di come farsi leggere da tantissimi utenti. Scrivere un comunicato stampa online non è mai stato così semplice. Da oggi puoi scrivere tantissimi comunicati stampa, scrivendo comodamente da casa tua e nel tempo che più ti aggrada. E' risaputo: diffondere il proprio comunicato in pochi secondi online e in tutta Italia è semplicissimo grazie all'utilizzo di internet. 
 Pensa, basta collegarsi online e saper conoscere i siti più autorevoli su cui postare per diffondere la tua notizia in pochi secondi. Basta un piccolo sforzo e se sei un'azienda o un privato non importa perché se stai cercando la soluzione migliore per diffondere il tuo prodotto in pochi secondi e vuoi che il messaggio comunicato stampa arrivi a tutti, non ti resta che scrivere un ottimo testo e devi fare in modo che sia molto persuasivo, molto chiaro e che sia molto facile da leggere per tutti. Molte sono le aziende, le agenzie e privati che fanno servizio di article marketing e tutti riescono ottenere grandi risultati. Perché? Perché semplicemente il comunicato stampa non è altro come se fosse una news scritta su un importante giornale. 
  Le persone che visitano costantemente il sito di comunicato stampa è come se comprassero il suddetto giornale, però, a differenza di quello cartaceo, esso si aggiorna ogni 10 secondi e la cosa strepitosa è il fatto di essere gratuito, non è incredibile? Ma come scrivere su blog o sito di comunicati stampa se il sito non è di tua proprietà? E' semplicissimo! Molti siti offrono un modulo di registrazione nella propria home page, altri invece bisogna far richiesta con una email (caso di blogspot). Una volta che hai effettuato il login, rispetta le regole che ti vengo imposte dal sito e inizia a scrivere il più bel comunicato stampa online! Molti siti richiedo l'approvazione prima della pubblicazione e questo per vedere se l'articolo da te scritto è conforme al regolamento. Rispetta le regole e dimostra di saper scrivere contenuti di qualità, facendo in modo di scrivere articoli non troppo corti e questo al fine del posizionamento dei motori di ricerca. Infatti, spesso e volentieri il fatto di scrivere articoli di scarsa qualità induce a uno scarso posizionamento e di conseguenza una scarsa visualizzazione dell'articolo stesso. La soluzione? Scrivere bene, scrivere tanto e usare un linguaggio semplice!
http://comunicati2012.blogspot.com/2011/12/comunicati-stampa-zalexo.html

 

UNIONE SINDACALE DI BASE: I NOSTRI AUGURI

Care tesserate, simpatizzanti e lavoratori, nei momenti di grande difficoltà nelle famiglie vere si serrano i ranghi e ci si unisce l'un con l'altro con maggiore forza ed affetto per trovare il coraggio di affrontare i periodi bui.
 
E' con questo spirito che ci rivolgiamo a voi, la nostra famiglia sindacale, famiglia di lavoratori e di simpatizzanti, per trasmettervi la nostra vicinanza e il nostro affetto nell'imminenza delle festività natalizie e di fine anno, in una fase in cui i poteri economici, politici e padronali stanno scatenando una campagna di aggressione senza precedenti nei confronti dei lavoratori dipendenti e delle famiglie, trascinando molti verso la miseria e la precarietà.

Che possiate godere del calore dei vostri cari nelle imminenti festività, ritrovando serenità e pace, spesso negate nei momenti di lavoro e nella vita sociale.

L'unione fa la forza e tutti sappiamo di quanta unità e forza abbiamo bisogno per attraversare questa lunga e difficile fase.

Tanti cari auguri a tutte/i  USB Monza Brianza   (Franco Calandri)


 


Fuochi d’artificio e supersconti in hotel per organizzare il tuo Capodanno in piazza a Verona

Una città ricca di bellezze mozzafiato e di storia e leggenda. Patrimonio dell'umanità secondo l'Unesco per la sua ricchezza artistica ed architettonica, Verona è lo scenario ideale per trascorrere l'ultima notte dell'anno tra musica, danze, fuochi d'artificio. Il Capodanno in piazza a Verona è infatti un'esperienza incantevole per tutti: per gli innamorati che hanno fatto tappa sotto il balcone della Casa di Giulietta, per i melomani e gli amanti di concerti e spettacoli che non mancheranno di visitare l'Arena, per i turisti che non vedono l'ora di passeggiare in Piazza delle Erbe, la piazza più antica della città, che sorge proprio sopra l'area del foro romano.

Per un'accoglienza degna dei festeggiamenti di fine d'anno il Montresor Hotel Palace di Verona mette a disposizione le sue 66 camere prestigiose, di cui due junior suite, per una promozione che prevede un soggiorno minimo di due notti, una ricca prima colazione a buffet, garage per l'auto e connessione internet wi-fi. Inoltre, il Montresor Hotel Palace si prepara ad allestire per il 31 dicembre un sontuoso buffet in hotel, dalle 19.30 alle 22, per aspettare la mezzanotte senza sentire i "morsi" della fame! Il circuito di Hotel Montresor, che comprende oltre al Palace anche l'Hotel Tower, è consigliato da Tripadvisor. Per verificare la disponibilità delle stanze e assicurarsi così il Capodanno più romantico e suggestivo, basta andare sul sito http://www.montresorhotels.com/ e prenotarsi online: sarà una sorpresa scoprire l'offerta riservata da Montresor Hotel Palace ai suoi visitatori, con sconti sulle tariffe del 40 o 50 per cento! Tutta la magia della fine dell'anno a Verona è a portata di click: un'occasione unica per scoprire o ri-scoprire la bellezza di una città senza tempo, con uno sviluppo urbanistico armonioso e tutta la magnificenza degli stili romano, medievale, scaligero, veneziano.

Il Gruppo Pedon ottiene la certificazione Fairtrade

Importante risultato per il gruppo di Molvena, leader europeo nei cereali e legumi secchi

PEDON SPA TRA LE PRIME 100 AZIENDE ITALIANE A OTTENERE LA CERTIFICAZIONE FAIRTRADE MARCHIO DI GARANZIA DEL COMMERCIO EQUO

concesso al nuovo prodotto "RapidoMix dal Mondo". Intanto il fatturato 2011 conferma la vitalità dell'azienda e il successo della sue scelte etiche e di qualità

Molvena, 22 dicembre 2011. Significativo riconoscimento per l'azienda Pedon Spa di Molvena, leader europeo nel settore dei cereali e legumi secchi. Il suo "RapidoMix dal Mondo",  novità assoluta per il mercato italiano, è il primo mix di cereali biologici a potersi fregiare della certificazione Fairtrade: marchio internazionale di garanzia del commercio equo e solidale gestito nel nostro Paese da Fairtrade Italia, consorzio senza scopo di lucro nato nel 1994 e formato da organismi che operano nella cooperazione  e nel commercio equo e solidale, con l'obiettivo di diffondere i prodotti del mercato equo nel sistema della grande distribuzione. Da notare che le aziende italiane ad aver ottenuto questa certificazione sono circa un centinaio.

Disponibile a scaffale nei negozi di alimentazione naturale e biologica, nonché in erboristerie e farmacie, "RapidoMix dal Mondo" ha dunque risposto agli elevati standard richiesti da Fairtrade, aprendo ai consumatori un nuovo mondo di sapori e di possibilità in cucina, con la certezza di contare sulla migliore qualità: “D'altra parte - commenta Remo Pedon, Direttore Generale del gruppo di Molvena - i consumatori sono sempre più attenti a cosa c’è dietro l’etichetta, e il marchio Fairtrade è espressione dell’impegno etico della nostra realtà industriale che opera non solo nel rispetto di specifiche normative internazionali per garantire al consumatore la massima sicurezza alimentare, ma adotta anche un preciso codice di condotta aziendale e di responsabilità sociale e ambientale. In pratica – continua Pedon – questo marchio garantisce che i prodotti certificati siano stati lavorati e ottenuti senza causare sfruttamento e povertà nel Sud del mondo (Asia, Africa, America Latina) e siano stati acquistati secondo i criteri del commercio equo e solidale. Acquistando 'RapidoMix dal Mondo', insomma, il consumatore collabora a migliorare le condizioni sociali e lavorative nei Paesi in via di sviluppo e favorisce la protezione dell’ambiente”.

Una scelta etica, questa, che da sempre caratterizza l'azione del gruppo Pedon. E il mercato sembra premiarla. Nel corso del 2011 si è confermato il trend di crescita a doppia cifra del fatturato, in linea con l’obiettivo di 60 milioni di euro, con una quota export vicina al 40% e una forza lavoro che supera le 600 unità negli stabilimenti produttivi localizzati in Italia, Etiopia, Cina e Argentina. I mercati di destinazione, oltre a quello interno, sono i mercati di Unione Europea, Nord America, Sud Africa e Israele. Nella grande distribuzione Pedon confeziona attualemente a marchio Carrefour, Despar, Auchan, Esselunga, Pam, Selex, Billa, Crai, solo per citare le insegne più note al consumatore italiano.



Per maggiori informazioni contattare
______________________
PEDON S.P.A.
Via del Progresso, 32
36060 Molvena (VI) Italy
Tel: +39-0424-411125
www.pedon.it - info@pedon.it

giovedì 22 dicembre 2011

FERRAIOLI(IDD): EX SAN GIORGIO E CANTIERI BAGLIETTO -QUEST'ANNO IL NATALE SARA' MIGLIORE.

La Spezia,lì 21 Dicembre 2011
 
Spettabile Redazione,
di seguito Vi invio una nota stampa.
Nel ringraziarVi per la Vostra gentile attenzione,
colgo l'occasione per salutarVi cordialmente e
porgere a Voi ed ai Vostri cari i migliori
Auguri di Buon Natale.
Maurizio Ferraioli
Tel.329-8256232
 
NOTA STAMPA

FERRAIOLI(IDD): EX SAN GIORGIO E CANTIERI BAGLIETTO -QUEST'ANNO IL NATALE SARA' MIGLIORE.

 

La firma dell'accordo tra Asg Superconductors e parti sociali sancisce finalmente la possibilità di inserimento di almeno 35 lavoratori. Un capitolo quello della ex San Giorgio a cui manca ancora la parola fine su una parte dei lavoratori ma che consente di comprendere che il cammino intrapreso è quello giusto. Ottimo risultato arrivato prima di Natale, come arrivarono le lettere di licenziamento, consente questa volta di esultare e per alcuni trascorrerle un po' più serenamente. Altro ottimo risultato quasi raggiunto relativo alla vicenda dei Cantieri Baglietto ed il rinnovo della concessione alla servizi portuali di Beniamino Gavio è un altro obbiettivo prenatalizio che riapre speranze per un futuro migliore. Il grande lavoro dell'Amministrazione Comunale per il prossimo futuro sarà la facilità di collegamento con l'area portuale e con le grandi vie di comunicazione e le infrastrutture in genere, un grande sforzo dove gli impegni sinergici fra il Sindaco Massimo Federici e l'assessore regionale alle infrastrutture Raffaella Paita, entrambi spezzini, giocheranno un ruolo fondamentale per il rilancio della nostra amata città. A loro chiedo di continuare a lavorare in tal senso ed a continuare a creare quei presupposti che rendano appetibile la nostra città ad imprenditori di alto livello come Beniamino Gavio e Vittorio Malcalza. Una città non più terra di conquista ma una città dove trovare condizioni e possibilità di lavoro migliori e quindi interessante per investimenti che durino nel tempo.

 

FERRAIOLI(IDD): EX SAN GIORGIO E CANTIERI BAGLIETTO -QUEST'ANNO IL NATALE SARA' MIGLIORE.

La Spezia,lì 21 Dicembre 2011
 
Spettabile Redazione,
di seguito Vi invio una nota stampa a cui Vi
invito dare il giusto rilievo.
Nel ringraziarVi per la Vostra gentile attenzione,
colgo l'occasione per salutarVi cordialmente.
Maurizio Ferraioli
Tel.329-8256232
 
NOTA STAMPA

FERRAIOLI(IDD): EX SAN GIORGIO E CANTIERI BAGLIETTO -QUEST'ANNO IL NATALE SARA' MIGLIORE.

 

La firma dell'accordo tra Asg Superconductors e parti sociali sancisce finalmente la possibilità di inserimento di almeno 35 lavoratori. Un capitolo quello della ex San Giorgio a cui manca ancora la parola fine su una parte dei lavoratori ma che consente di comprendere che il cammino intrapreso è quello giusto. Ottimo risultato arrivato prima di Natale, come arrivarono le lettere di licenziamento, consente questa volta di esultare e per alcuni trascorrerle un po' più serenamente. Altro ottimo risultato quasi raggiunto relativo alla vicenda dei Cantieri Baglietto ed il rinnovo della concessione alla servizi portuali di Beniamino Gavio è un altro obbiettivo prenatalizio che riapre speranze per un futuro migliore. Il grande lavoro dell'Amministrazione Comunale per il prossimo futuro sarà la facilità di collegamento con l'area portuale e con le grandi vie di comunicazione e le infrastrutture in genere, un grande sforzo dove gli impegni sinergici fra il Sindaco Massimo Federici e l'assessore regionale alle infrastrutture Raffaella Paita, entrambi spezzini, giocheranno un ruolo fondamentale per il rilancio della nostra amata città. A loro chiedo di continuare a lavorare in tal senso ed a continuare a creare quei presupposti che rendano appetibile la nostra città ad imprenditori di alto livello come Beniamino Gavio e Vittorio Malcalza. Una città non più terra di conquista ma una città dove trovare condizioni e possibilità di lavoro migliori e quindi interessante per investimenti che durino nel tempo.

 

Hotel Certaldo: un hotel in Toscana per scoprire tutta la regione!

Città d'arte straordinarie, luoghi che testimoniano i fasti del Rinascimento e della nascita della cultura moderna, ma anche paesaggi incantevoli caratterizzati da dolci colline, percorsi nella natura e nei sapori, nei profumi del vino e del miele. Parliamo ovviamente della Toscana, e di un'esperienza di viaggio che comprende e soddisfa tutte le aspettative: dal relax all'immersione nella natura, dai percorsi culturali a quelli enogastronomici. Per accogliere al meglio il visitatore un hotel in Toscana deve offrire il massimo del comfort, ma anche suggerire itinerari ideali, e funzionare come "base di partenza" per escursioni e visite in quella che è considerata a livello internazionale una delle più belle regioni d'Italia. L'Hotel Certaldo risponde proprio a questa esigenza. Inoltre ogni città della Toscana, Firenze, Pisa, Siena, Lucca, Livorno, vale da sola una visita approfondita a monumenti, musei, luoghi storici e bellezze artistiche. Per non parlare delle varie zone, il Chianti, la Maremma, la Lunigiana, la Val d'Orcia, che presentano ognuna caratteristiche diverse dalle altre, offrendo percorsi unici e suggestivi.

Insomma in questa parte d'Italia c'è proprio tutto, e il miglior suggerimento è quello di avere un po' di tempo a disposizione per visitarla, e scegliere un hotel in Toscana che si trovi "a metà strada" tra i vari punti di interesse, ad esempio nel cuore del Chianti, a pochi chilometri da San Gimignano con il suo magnifico borgo medievale e le belle torri, ma anche non distante da Siena, da Firenze, da Pisa: ad esempio l'Hotel Certaldo, ricavato da un suggestivo grande mulino ristrutturato. E per i prossimi festeggiamenti per la fine dell'anno, il calendario è ovunque ricco di eventi: a Firenze l'Orchestra da Camera Fiorentina si esibirà nel secolare scenario di piazza della Signoria, dove dalle 23 risuoneranno valzer, polke e note della tradizione viennese; a Pisa musica in piazza Carrara con Alex Britti, mentre a Siena in Piazza del Campo ci sarà un viaggio nel melodramma e nel Risorgimento, per chiudere il 2011 dedicato ai festeggiamenti dei 150 anni dell'Unità d'Italia. Insomma tutto l'anno, e specialmente per il periodo magico delle feste di fine dicembre, l'Hotel Certaldo non è solo una scelta ideale dal punto di vista del relax e del piacere dell'alloggio, ma anche e soprattutto una soluzione strategica ideale per girare la Toscana, una delle più belle regioni d'Italia, e godere appieno delle sue bellezze e della sua ricca offerta di eventi.

Olimpia Splendid presente a MCE 2012 con uno stand firmato da Marco Viola proiettato al futuro e alla tecnologia

Olimpia Splendid, azienda che dal 1956 progetta e produce prodotti e sistemi per il clima domestico, sarà presente come espositore a MCE 2012 (Mostra Convegno Expocomfort) presso il Padiglione 15, Stand G32-E41.
La fiera avrà luogo presso il quartiere fieristico di Rho (Milano) dal 27 al 30 marzo 2012.

Olimpia Splendid sarà presente a MCE 2012 in uno stand semplice, innovativo e colorato che parla di geometria e progetto, di futuro e di tecnologia.
“Con lo studio Marco Viola – commenta Marco Saccone Marketing e Communication Manager di Olimpia Splendid - è stata ideata una “casa” che rappresenta il mondo di Olimpia Splendid e quindi tutto quello che riguarda la cura per il dettaglio, la voglia di innovare sempre con prodotti unici e che offrano soluzioni tecnologiche, bellezza e che rispettino l’ambiente”.

"Il dibattito era, spazio chiuso o spazio aperto? Prodotti in vetrina o filosofia aziendale? – commenta Marco Viola, architetto che ha studiato e ideato lo stand di Olimpia Splendid – La fiera si sa in certi momenti può diventare un Souk dove talvolta può essere difficile spiegare le idee, cosi abbiamo pensato ad uno spazio, chiuso sì, ma che respira, quasi un'architettura contemporanea dove attraverso infinite lamelle in legno naturale si può vedere al suo interno ed allo stesso tempo dare una sensazione non opprimente all'interno. I prodotti esposti su fondo scuro ed illuminati adeguatamente saranno percepiti come oggetti disegnati e pensati e non come dei semplici elettrodomestici, in modo da far emergere il loro lato design. Lo sviluppo interno sarà molto semplice dove non ci sono ostacoli sui flussi dei visitatori, con un percorso perimetrale che permetta di lasciare libero lo spazio di lavoro centrale. I materiali usati sono legno, colore e luce abbiamo riportato i colori della nuova immagine aziendale, nei moduli espositivi all'interno dello stand."

Oltre a creare una “casa” per presentare le novità di prodotto Olimpia Splendid, l’Azienda ha in serbo grandi novità in termini di immagine e di prodotto.
Uno stand sicuramente tutto da scoprire!
Per ulteriori informazioni:

Olimpia Splendid

www.olimpiasplendid.it

Digital pr a cura di
Blu Wom Milano
www.bluwom-milano.com

02 87384640

p.fabretti@bluwom-milano.com

AUGURI






















Nota stampa alle redazioni nazionali.

Nota stampa alle redazioni nazionali.

Art. 18 dello Statuto dei lavoratori e licenziamento libero. Quello che nessuno dirà mai.

Che i sindacati fossero una casta come i boiardi di Stato o come i partiti politici, di cui sono spesso spalla, si sa.

Che i sindacati, come i partiti, siano considerati parassiti foraggiati dai contribuenti ed esentati fiscalmente, per questo interessati alle entrate fiscali per non perdere il loro sostentamento, tanto da far divenire l’Italia uno Stato di polizia fiscale, è poco pubblicizzato, ma tant’è nessuno fa niente.

Che i sindacati difendano a spada tratta l’art. 18 dello Statuto dei lavoratori, è, anche, ampiamente risaputo.

Il Dr Antonio Giangrande, autore della Collana editoriale “L’Italia del Trucco”, ne spiega il perché.

«Il fatto di discriminare i lavoratori soggetti a due regimi differenti è uno scandalo. E’ che ciò sia avallato dai sindacati e dai partiti di sinistra è vergognoso. L'articolo 18 dello Statuto dei Lavoratori afferma che il licenziamento è valido se avviene per giusta causa o giustificato motivo.

In assenza di questi presupposti, il giudice dichiara l'illegittimità dell'atto e ordina la reintegrazione del ricorrente nel posto di lavoro. In alternativa, il dipendente può accettare un'indennità pari a 15 mensilità dell'ultimo stipendio, o un'indennità crescente con l'anzianità di servizio.

Il lavoratore può presentare ricorso d'urgenza e ottenere la sospensione del provvedimento del datore fino alla conclusione del procedimento, della durata media di 3 anni.

Nelle aziende che hanno fino a 15 dipendenti, se il giudice dichiara illegittimo il licenziamento, il datore può scegliere se riassumere il dipendente o pagargli un risarcimento. Può quindi rifiutare l'ordine di riassunzione conseguente alla nullità del licenziamento. La differenza fra riassunzione e reintegrazione è che, nel primo caso, il dipendente perde l'anzianità di servizio ed i diritti acquisiti col precedente contratto (tutela obbligatoria).

In sostanza, i lavoratori delle aziende con meno 15 dipendenti che hanno subito un licenziamento illegittimo non hanno la possibilità di essere reintegrati.

Guarda caso, proprio queste aziende non sono sindacalizzate ed i lavoratori sono più fidelizzati e produttivi, con l’interesse economico dell’imprenditore a non licenziarli.

Al contrario le aziende con più di 15 dipendenti sono quelle con strutture sindacali ben radicate, spesso riconducibili a più sigle, i cui molteplici rappresentanti sono quelli che, per un motivo o per l’altro, apportano meno utilità all’impresa o non le sono utili affatto. Per logica economica, l’imprenditore, se fosse abolito l’art. 18, prima di tutto metterebbe alla porta questi sindacalisti, che,  nuocciono all’azienda e, oltretutto, allo stato dei fatti, non tutelano i lavoratori.

L’imprenditore, a costo di pagare le 15 mensilità, si toglierebbe ben volentieri di mezzo i sindacalisti dannosi all’impresa ed ai lavoratori. Ed i sindacati questo lo sanno. 

Ecco perché si difende tanto l’art. 18: per difendere gli interessi economici e politici dei sindacati e non certo dei lavoratori, o per dirla meglio, si difende l’art. 18 per danneggiare coloro i quali il lavoro non lo hanno o non lo hanno mai avuto.»

Autorizzati alla pubblicazione.

Se l’invio delle note stampa sono un disturbo, rispondere cancella.

Presidente Dr Antonio Giangrande – ASSOCIAZIONE CONTRO TUTTE LE MAFIE ONLUS

099.9708396 – 328.9163996

www.controtuttelemafie.it - www.telewebitalia.eu

 

 

Tutte le news della Rete le trovi sul:


Giornale online realizzato da una redazione virtuale composta da giornalisti e addetti stampa, professionisti di marketing, comunicazione, PR, opinionisti e bloggers. Il CorrieredelWeb.it vuole promuovere relazioni tra tutti i comunicatori e sviluppare in pieno le potenzialità della Rete per una comunicazione democratica e partecipata.

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.

L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.

Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License

CorrieredelWeb.it è un'iniziativa del Cav. Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista

indirizzo skype: apietrarota