sabato 26 novembre 2011

FERRAIOLI(IDD): CONSIDERAZIONI SULLE STRUMENTALIZZAZIONI DEL PDL.

La Spezia,lì 26 Novembre 2011
 
Spettabile Redazione,
di seguito Vi invio una nota stampa.
Nel ringraziarVi per la Vostra gentile attenzione,
colgo l'occasione per salutarVi cordialmente.
Maurizio Ferraioli
Tel.329-8256232
 
NOTA STAMPA

FERRAIOLI(IDD): CONSIDERAZIONI SULLE STRUMENTALIZZAZIONI DEL PDL IN LIGURIA. 

 

Se di campagna elettorale in corso si deve parlare appare evidente che il consigliere comunale della Spezia  signora Frijia e buona parte del PdL sono totalmente impegnati in essa, non ricordando che fino a poche settimane fa, autorevoli membri del loro partito, facevano parte del Governo, quel Governo che con la politica del "barbiere distratto" ha operato tagli a mano libera ovunque senza valutarne le conseguenze. Mi riferisco ai tagli ai trasporti pubblici, alla sanità ,alla scuola, al sociale, alla sicurezza e quant'altro d'indispensabile per la società senza tenere conto dei danni causati nell'immediato futuro.

Ed ora, innocenti e quasi ignari del fatto, li ritroviamo paladini dello sblocco dei fondi per il nuovo Ospedale Felettino che da un anno attendono la firma da parte del Ministro del Tesoro, del Trasporto Pubblico Locale (TPL) e di tutto quello causa/effetto del precedente Governo.

Nulla fecero allora gli zelanti amministratori del centro destra che ora tentano di scaricare responsabilità sull'amministrazione comunale della città e su quella regionale. Per quanto riguarda il nuovo Ospedale della Spezia , l'Assessore alla Sanità della Regione Liguria ha ben sottolineato il fatto che " non c'è alcuna relazione tra l'iter dell'accordo programmatico e la firma da parte del Ministro del Tesoro per lo sblocco del finanziamento nazionale che, come è noto, è fermo da quasi un anno".

Allora appare evidente che questa messa in atto è sicuramente una campagna elettorale a tutti gli effetti.

Immobilismo e dinamismo, gli oggi dinamici consiglieri non apparivano tali quando dovevano sollecitare il Ministro del Tesoro per lo sblocco dei fondi o il Governo per evitare i tagli effettuati ed il silenzio riempiva i corridoi del Palazzo attendendo forse qualcuno su cui caricare la croce. Sono risentito da questo modo di fare politica che ancora una volta tenta non di costruire e migliorare la società ma di demonizzare e strumentalizzare gli eventi distorcendoli a proprio uso e consumo a seconda del momento e dell'interesse.

venerdì 25 novembre 2011

Nito e Syncronia.com: il design di qualità a portata di click

Totalmente impegnata nei confronti del Design di qualità, Nito affascina il pubblico di oggi ed è sempre al passo con i tempi, pur mantenendo valori tradizionali.

Tutta la produzione Nito è prodotta in Italia. Le radici dell'Azienda sono in Toscana, in provincia di Siena. Per oltre 20 anni Nito ha prodotto accessori da bagno di tutti i generi, oltre a lavabi in edizione limitata. Grazie all'alta qualità dei suoi prodotti, Nito si è fatta conoscere velocemente sui mercati internazionali e collabora sia con aziende storiche che con imprese emergenti.

Nito trasferisce inoltre il proprio stile di vita nella collezione dedicata al settore Contract - in totale autonomia dalle convenzioni. Un esempio tra tutti è l'unità immobiliare di Andréè Putman, disegnato per l'Hotel Morgans di New York (dal quale prende il nome) e più tardi introdotto con successo nella collezione.

Da oggi è possibile scaricare gratuitamente i modelli 3D e i cataloghi dei prodotti Nito su Syncronia.com, il nuovo sito d'incontro per progettisti, architetti ed interior designer.

I modelli sono compatibili con tutti i software di progettazione architettonica e le textures dei materiali comprendono anche tutte le mappe necessarie per il rendering.

Su Syncronia.com è inoltre possibile pubblicare i propri progetti ed entrare in comunicazione diretta con nuovi clienti, interagire con loro e con i produttori.

Accedi ora ai tuoi strumenti su http://syncronia.com

Xilo 1934 e Syncronia.com: il design di qualità a portata di click

Xilo 1934 nasce dal gruppo Basso Legnami, storico distributore di legnami fondato nel 1934. Dalla solida esperienza nell'ambito dell'approvvigionamento di legno, nasce l'idea di ampliare il ciclo produttivo al fine di fornire una risposta più completa alla crescente domanda nel settore dei pavimenti in legno, in particolare quelli di grande formato. La professionalità è garantita da un'esperienza che continua da più di 70 anni e che si rinnova con crescente entusiasmo.

Oggi l'azienda si sviluppa su una superficie di 110.000 mq, dei quali 30.000coperti, e possiede una struttura produttiva all'avanguardia. Quest'aspetto testimonia la costante l'attenzione verso le moderne tecnologie per supportare ed ottimizzare un patrimonio di risorse umane altamente specializzato.

Da oggi è possibile scaricare gratuitamente i modelli 3D e i cataloghi dei prodotti Xilo 1934 su Syncronia.com, il nuovo sito d'incontro per progettisti, architetti ed interior designer.

I modelli sono compatibili con tutti i software di progettazione architettonica e le textures dei materiali comprendono anche tutte le mappe necessarie per il rendering.

Su Syncronia.com è inoltre possibile pubblicare i propri progetti ed entrare in comunicazione diretta con nuovi clienti, interagire con loro e con i produttori.

Accedi ora ai tuoi strumenti su http://syncronia.com

A CESARE SEGRE IL RICONOSCIMENTO ALLA CARRIERA DEL PREMIO NAZIONALE DI POESIA FRASCATI "ANTONIO SECCARECCIA"

Si svolge sabato 3 dicembre, dalle ore 18.00 presso le Scuderie Aldobrandini di Frascati, la Cerimonia di Premiazione della 51° edizione del Premio Nazionale di Poesia Frascati 'Antonio Seccareccia'. Unitamente all'evento anche il "Premio Frascati Giovani" alla sua terza edizione, il "Premio Frascati Saggistica", conferito per il 2011 al prof. Francesco Spera, filologo e docente dell'Università degli Studi di Milano ed il "Premio Speciale", quest'anno assegnato al prof. Cesare Segre, famoso filologo, semiologo e critico letterario, di ampia risonanza nazionale ed internazionale. Tre i finalisti all'ambito alloro poetico: Daniela Attanasio con il volume "Il ritorno all'isola" (Aragno editore), Anna Cascella Luciani con la raccolta di liriche "Tutte le poesie 1973-2009" (Gaffi editore), Milo De Angelis con il testo "Quell'andarsene nel buio dei cortili" (Mondadori editore). Per informazioni: Associazione Frascati Poesia, tel. 06.9420288; email: frascatipoesia@comune.frascati.rm.it  www.frascatipoesia.it

--
Il messaggio e' stato analizzato alla ricerca di virus o
contenuti pericolosi dall' Antivirus del Comune di Frascati
ed e' risultato non infetto.

Giacche e giacconi in pelle italiani e risparmi il 70%

Siete interessati all'abbigliamento on line e agli outlet on line? Vi invitiamo a visitare la nuova collezione di giacche e giacconi in pelle su Gyster, il negozlio online dedicato esclusivamente alle produzioni made in Italy autentico. Per quanto riguarda l'abbigliamento e la moda, abbiamo un vasto assortimento di capi di abbigliamento donna davvero imperdibile: giacche vintage, giacche in nappa e volpe, giacconi in alpaca, giubbotti in Indian lamb, pellicce e pelliccette in visone, giacche in nappa e montoncino, giacchini in capretto, e tantissimi altri modelli.

La collezione online di giacche e giacconi si arricchisce di settimana in settimana con le nuove produzioni, tutte  Made in Italy autentico. Se vuoi fare shopping on line, Gyster è il posto giusto: da noi acquisti direttamente alla produzione e risparmi il 70% del prezzo al negozio.

Solo un click di separa da Gyster, che aspetti a d entrare? Anche solo per dare un'occhiata e fare qualche confronto prezzi con gli altri outlet online che conosci già.

A attenzione: noi non siamo un outlet oline. Da noi non trovi fondi di magazzino né altri prodotti in stock. Da noi trovi esclusivamente prodotti artigiani italiani, fatti in italia da manodopera specializzata che riusciamo a vendere al prezzo di produzione perché siamo riusciti ad eliminare qualisiasi intermediazione. Da noi risparmi anche il 70% su tutti i prodotti in vendita. Quindi siamo un outlet on line per i nostri prezzi stracciati, però allo stesso tempo non siamo outlet online perché proponiamo solo i prodotti di eccellenza, quelli con una "marcia in più" rispetto alle tendenze della grande distribuzione.

Entra in Gyster adesso, guarda l'assortimento di abbigliamento online donna. Ingrandisci le foto del catalogo on line per esaminare le rifiniture di ogni prodotto in vendita. Soffermati sulle giacche e giacconi. Tanti modelli diversi, particolarissimi, per un look personale ed elegante. Magari prova ad abbinarli con i nostri accessori moda on line e trova il tuo stile preferito!

--
La Redazione di Gyster
Ci puoi trovare:
Gyster social Commerce: www.gyster.com
Gystyle, il blog di Gyster: www.gystyle.com
Facebook: facebook.com/gystershop


FERRAIOLI(IDD): QUELLO CHE VORREI: UTOPIA, FANTASIA, FANTAECONOMIA?

 FERRAIOLI(IDD): QUELLO CHE VORREI: UTOPIA, FANTASIA, FANTAECONOMIA?

Dall'insediamento del Governo Monti si discute degli interventi a favore del risanamento dell'economia del nostro traballante Paese, vessato e sull'orlo del fallimento da decenni di privilegi e da un'evasione fiscale talmente invasiva da diventare quasi incurabile. E' chiaro che le cure sono spesso pesanti e non viste di buon occhio da chi gode ancora di privilegi ma del resto come si dice " il medico pietoso fa la piaga puzzolente" ed allora gli interventi non dovrebbero guardare più al grado di soddisfazione di una o l'altra parte sociale ma essere orientati a riportare equità e senso dello Stato nel Paese. Quando sento parlare di pensioni , dell'impossibilità di levare i diritti acquisiti sorrido e penso che il sistema pensionistico in un paese civile non dovrebbe essere erogato neanche con il sistema contributivo ma dovrebbe tenere conto di ben altri fattori quali la solidarietà sociale ed essere determinante in termini economici sul cosiddetto "Walfare". Allora ben venga la possibilità per chiunque di incassare stipendi e premi anche a 6 zeri ed avere liquidazioni milionarie ma la pensione dovrebbe essere uguale per tutti ed una cifra equa si aggira intorno ad €.1000,00 mensili ed in caso di nucleo familiare (marito e moglie) complessivamente di €.1800,00. Ciò scatenerebbe le ire di tanti privilegiati, non solo politici, tanti che godono di pensioni sopra la media ma consentirebbe di riportare equità fra tutti i cittadini senza dover osservare differenze macroscopiche e destabilizzanti per il sistema sociale ed in più consentirebbe di investire la differenza nel sociale, consentendo di avere un sistema di prevenzione sanitaria all'avanguardia, la costruzione di case di riposo per gli anziani, la possibilità di investire nell'edilizia popolare, insomma una gestione di risorse che se da una parte leva a qualcuno dall'altra concederebbe a tutti una qualità della vita migliore.

In paesi come l'Olanda ci meravigliamo quando riscontriamo che famiglie di operai vanno due volte all'anno in vacanze ed in alcuni casi all'estero ma queste famiglie non sono afflitte, nella stragrande maggioranza, dal problema abitativo, non sono stressate dal problema nella gestione di anziani in case di riposo carissime e godono di un sistema sanitario e di prevenzione anche nelle costosissime cure odontoiatriche all'avanguardia. Per le pensioni credo questo "piccolo aggiustamento" mai effettuato anche per motivi elettorali consentirebbe di risanare e ridare equità al sistema. Certamente gli scontenti inizialmente sarebbero molti ma anche le persone soddisfatte che oggi vivono con pochi spiccioli e nel tempo comunque tutti potrebbero godere di un sistema all'interno del quale ritroverebbero i sacrifici di tutti. Proposta impopolare, forse giudicata folle ma un Paese allo sbando ha bisogno di cure per cavalli e non di placebi sperando nel miracolo. Altro intervento la tassazione sugli immobili, nessuna preclusione sull'I.C.I sulla prima casa ma con una fascia di esenzione che dovrebbe tenere conto di una fascia economica di sopravvivenza a seconda della composizione del nucleo familiare. Per le altre, sicuramente una rivalutazione degli immobili consentirebbe di avere una corretta determinazione del patrimonio personale di tanti italiani e poter determinare una tassazione umana sugli stessi. Del resto chi più ha più dovrebbe dare e spesso le rendite catastali falsificano tali patrimoni non essendo da anni corrispondenti al vero. Il periodo degli anni 60,70 e 80 in cui l'evasione fiscale era tollerata perchè appariva, in maniera errata, come una ricchezza che produceva investimenti nel Paese è per fortuna finito e tutti devono riconsiderare il prelievo fiscale come un mezzo per consentire a tutti di vivere meglio e secondo equità. A tal proposito anche l'imposizione fiscale, per essere equa, dovrebbe tenere conto della composizione del nucleo familiare ed essere determinata con quote di esenzione a secondo della stessa composizione e di una soglia che definirei di   "sopravvivenza" sotto la quale non dovrebbe essere  possibile essere sottoposti ad ulteriore pressione fiscale. Inoltre, la possibilità di aumentare la detraibilità di numerose spese familiari consentirebbe di avere una corretta valutazione di alcuni settori oggi ancora sottoposti ad una cortina di nebbia che li avvolge e consente loro di evadere il fisco con estrema traquillità trovando correità anche negli utilizzatori. Tutte idee che vanno a toccare non tanto le tasche degli Italiani ma un sistema di educazione sociale al quale siamo tutti a parole sensibili ma ci ritrova distanti quando a pagare dobbiamo essere noi in prima persona. Naturalmente il frutto di tali manovre consentirebbe investimenti massici nel riordinare il Paese e proiettarlo anche in senso energetico verso un sistema maggiormente rispettoso dell'ambiente. 

Per concludere penso che l'aspetto contributivo dovrebbe essere sempre proporzionale al reddito ma le pensioni uguali per tutti. Ovviamente ciò genererebbe una liquidità da riversare nella prevenzione sanitaria, nella costruzione e gestione di case di riposo, nell'edilizia popolare ed altro. Un esempio: oggi se devi lasciare un anziano di famiglia in una casa di riposo, i figli si dissanguano e spesso devono vendere la casa di famiglia per poter pagare la retta esagerata; in questo caso solo un piccolo contributo levato dalla pensione dell'anziano sarebbe sufficiente e non graverebbe sul bilancio degli altri familiari. Gli esempi sono innumerevoli e la qualità della vita crescerebbe per tutti. Del resto lo Stato va reinterpretato nella forma della solidarietà e non del "mangio solo io" o del "quando ho mangiato io hanno mangiato tutti".Troppo facile lamentarsi per la carenza di servizi, per una sanità distante dai cittadini e per le problematiche quotidiane da affrontare. lo stato sociale andrebbe rivisto nella sua interezza.Forse Utopico, sì se non si cambia mentalità e non si incomincia a ricordarsi, non solo in maniera strumentale, dei milioni di disoccupati  e dei milioni di pensionati da "fame" che prima o dopo ritorneranno a far sentire la loro voce con forza.

La tecnologia dei pannelli fotovoltaici Conergy al servizio degli installatori accreditati

Nella splendida cornice della campagna perugina, si +AOg svolto il I+ALA
convegno degli +IBw-Installatori Fotovoltaici Accreditati Conergy+IB0 (IFAC)
del centro Italia. Il titolo della convention, +IB0-PUNTO DI PAREGGIO. PUNTO
DI PARTENZA+IB0, +AOg un chiaro riferimento alla +IBg-grid parity+IBk, il momento
cio+AOg in cui in Italia il costo del kWh fotovoltaico uguaglier+AOA il costo
del kWh elettrico proveniente dalla rete.

Il convegno, strutturato lungo tutto l+IBk-arco della giornata, ha visto
nella mattinata una presentazione da parte di alcuni responsabili
dell+IBk-azienda.

Giuseppe Sofia +IBM AD Conergy, ha aperto la giornata con una panoramica
sulla casa madre tedesca e sulla filiale italiana, seguito poi da
Tommaso Vagliano - Responsabile After-Sales, da Isabella Spagnolo +IBM
Responsabile Marketing e da Michela Paiusco - referente IFAC, che ha
avuto la possibilit+AOA di approfondire i vantaggi del progetto per gli
installatori, quali ad esempio la segnalazione di potenziali clienti, le
offerte promozionali riservate, le soluzioni di finanziamento, le
diverse forme di visibilit+AOA e il portale web dedicato in cui gli IFAC
potranno trovare tutte le informazioni e gli strumenti utili per lo
svolgimento del loro lavoro, nonch+AOk usufruire di nuovi servizi e
vantaggi.

In chiusura Matteo Rocchetto +IBM Product Manager di Conergy +IBM ha
presentato una panoramica completa dei prodotti Conergy con alcune
anticipazioni sulle novit+AOA 2012+ADs infine Michele Fornelli +IBM responsabile
Prestitempo - +AOg intervenuto a chiusura alla mattinata per esporre agli
IFAC presenti le offerte finanziarie di questa divisione del Gruppo
Deutsche Bank, specializzata nel credito al consumo e specifica per gli
installatori fotovoltaici

I lavori sono ripresi nel pomeriggio con Giovanni Boano +IBM fondatore
della societ+AOA di formazione Hic et Nunc +IBM che ha guidato i partecipanti
in un workshop teorico e pratico, volto alla comprensione e alla
gestione delle diverse tipologie professionali e attitudinali che si
possono approcciare all+IBk-acquisto di un sistema fotovoltaico. La prima
parte +IBw-teorica+IB0 si +AOg incentrata sulle tecniche di vendita che +AOg
possibile applicare nel settore del fotovoltaico, con richiami alle
realt+AOA vicine agli IFAC, applicate poi nel corso del secondo blocco
d+IBk-attivit+AOA, un laboratorio pratico a gruppi per coinvolgere direttamente
i partecipanti.

Larga ed immediata la partecipazione degli installatori coinvolti, che
ha dato grande soddisfazione agli organizzatori ed ai partecipanti, a
cui +AOg stata rilasciata un targa di partecipazione a fine lavori.

La 1+AF4 convention IFAC +AOg stata una valida opportunit+AOA per gli
Installatori di conoscere ed apprezzare dal vivo la solidit+AOA
dell+IBk-azienda e la qualit+AOA dei contenuti trattati, oltre che occasione
per consolidare la partnership tra Conergy e la sua rete di installatori
accreditati.

www.conergy.it

Per ulteriori informazioni e immagini sono a disposizione i nostri
canali:

Facebook Page: https://www.facebook.com/conergyitaly
You tube: http://www.youtube.com/user/ConergyItalia
Twitter: http://twitter.com/+ACMAIQ-/Conergy+AF8-Italia
Issuu: http://issuu.com/conergyitalia
Slideshare: http://www.slideshare.net/ConergyItalia

giovedì 24 novembre 2011

Campionato d'improvvisazione teatrale

L'associazione culturale "TEATRATE", presenta lo spettacolo più rappresentato al mondo:

MATCH D'IMPROVVISAZIONE TEATRALE.

Sono state rese note dagli organizzatori le date degli spettacoli del Campionato 2011/2012:

Venerdì 2 Dicembre 2011
Venerdì 9 Dicembre 2011
Venerdì 16 Dicembre 2011
Venerdì 13 Gennaio 2012
Venerdì 20 Gennaio 2012
Venerdì 27 Gennaio 2012


Teatro Aurelio (Largo san Pio V, N°4) - ore 21.15

Per tutte le informazioni: http://www.teatrate.it/

Per Prenotazioni : 366.9925355

DeaStore.com spedisce Gratis senza limiti di spesa e in tutto il Mondo


DeaStore.com, il grande negozio on-line di Libri, Musica, Dvd e Videogiochi, ha deciso di omaggiare i clienti con una promozione unica: la spedizione e' gratis per ordini di qualunque tipo, di qualunque importo e spediti in qualunque Paese.


Questa iniziativa si configura come unica nel panorama dei negozi on-line che abitualmente propongono prezzi molto piu' competitivi rispetto ai negozi fisici, ma che scontano il problema del costo della spedizione dei prodotti stessi. La spesa di consegna, gravando sul cliente, diminuisce i benefici, in termini di convenienza, dell'acquisto on-line.


Negli ultimi anni si sono diffuse nelle grandi catene on-line di elettrodomestici, come di elettronica, di vestiti o di prodotti d'intrattenimento, soprattutto in particolari periodi come in quello natalizio, promozioni sulle spese di spedizione che diminuiscono fino ad azzerarsi all'aumentare dell'importo dell'ordine.



E', pero', la prima volta che in Italia viene proposto l'azzeramento totale delle spese di spedizione indipendentemente dall'ammontare dell'acquisto. DeaStore.com regala a tutti la consegna via posta ordinaria del pacco, per ordini di qualunque importo!


Ma non finisce qui.


Internet consente a chiunque di azzerare le distanze, "navigare" in qualunque Paese del Mondo e superare, cosi', tutte le barriere geografiche!
DeaStore.com tutto questo diviene oggi una realta' ancora piu' concreta!
Tutti, da qualsiasi Paese del Mondo, potranno fare acquisti su
DeaStore.com e riceverli comodamente a casa propria a costo zero, oppure inviarli a parenti o amici lontani senza dover sostenere spese esorbitanti per la consegna dei pacchi.


Anzi, non dovranno sostenere nessuna spesa neanche se la consegna sara' in Austria o in Giappone o in Argentina. La spedizione postale ordinaria, infatti, con
DeaStore.com e' gratis in tutto il Mondo!


Questa promozione li fara' sentire più vicini ed esaudire tutti i loro desideri natalizi.


DeaStore.com il primo regalo di Natale e' per il cliente!

LA NUOVA LINEA ANTINCENDIO ANALOGICA INDIRIZZATA ACS


La linea analogica indirizzata ACS di Brahms, grazie alla sua versatilità e alle prestazioni di classe superiore offerte in ogni tipo di installazione, rappresenta uno strumento all’avanguardia per realizzare installazioni professionali garantite e offre una valida alternativa ai sistemi convenzionali. Compatta, semplice, competitiva nel prezzo, così come nelle prestazioni, la linea ACS offre performances che solo un sistema analogico può garantire.

La centrale analogica indirizzata ACS01 costituisce un’ottima soluzione per impianti che richiedono elevate prestazioni, sicurezza e compattezza.

La centrale è in grado di gestire una vasta gamma di rivelatori e dispositivi complementari per soddisfare ogni tipo di richiesta.

All’interno della centrale sono disponibili 2 uscite supervisionate (per allarme e guasto) per la connessione di dispositivi di segnalazione ottico-acustica. È dotata inoltre di un’uscita di alimentazione per dispositivi ausiliari e di un’uscita per l’attivazione di comunicatori telefonici esterni.

Versatile e funzionale, la centrale ACS01 è in grado di gestire molteplici informazioni, come allarme, pre-allarme, avviso, guasto, ecc.

La programmazione della centrale è semplice e intuitiva, grazie al pannello frontale e al display grafico retroilluminato. È possibile inoltre configurare il sistema attraverso PC, velocizzando così le operazioni di messa in funzione dell’impianto.

La centrale gestisce un BUS di comunicazione RS485 al quale si possono collegare fino a 4 pannelli di controllo remoto; allo stesso è inoltre possibile collegare fino a 2 stazioni di alimentazione.

La centrale ACS028 rappresenta una chiara evoluzione delle centrali presenti sul mercato e si afferma come la soluzione ideale per vari segmenti: dalle applicazioni commerciali di medie dimensioni, agli impianti più complessi come ospedali, centri commerciali e aeroporti. Caratterizzata da 2 loop, espandibili ad 8, è dotata di pannello di comando a display LCD sul quale compaiono le segnalazioni di situazioni anomale quali allarme, pre-allarme, guasto, ecc, la cui presenza viene identificata anche dai LED di segnalazione.

La semplicità di installazione, la grande affidabilità, l’usabilità dell’interfaccia, le procedure di programmazione remota e di diagnostica al minimo fanno della centrale ACS028 uno strumento in grado di ottimizzare i tempi e i costi, mantenendo sempre elevate le prestazioni.

Scegliere Brahms per la propria sicurezza è indubbiamente un investimento.


Per ulteriori informazioni:
BPT www.bpt.it Digital pr a cura di Blu Wom Milano
www.bluwom-milano.com
02 87384640
p.fabretti@bluwom-milano.com

Mostra fotografica al Centro Documentazione del Comune di Milano: Italiæ. 150 eventi in piazza per ri-disegnare l’Italia

Milano - Italiæ. 150 eventi in piazza per ri-disegnare l'Italia - In mostra al Centro documentazione Pedagogica del Comune di Milano
Progetto di rete nazionale per Italia 150 Esperienza Italia. A cura di Dipartimento Educazione Castello di Rivoli Museo d'Arte Contemporanea - In collaborazione con Comitato Italia 150
La mostra fotografica dei 150 grandi eventi collettivi che si sono svolti nelle piazze di 150 città italiane e hanno coinvolto bambini, ragazzi, famiglie, adulti. A partire dalla forma dell'Italia sono state elaborate infinite varianti, in riferimento alla specificità dei singoli luoghi e in relazione all'opera degli artisti contemporanei che hanno lavorato sulla forma dello Stivale. Visioni diverse hanno definito inediti ritratti del Bel Paese, espressioni di un'Italia unica e molteplice.

L'ingresso è gratuito.
Per informazioni: Centro di Documentazione Servizi All'infanzia del Comune di Milano
TEL 02 88440562
e.mail centrodocumentazione@milanozerosei.itinternet
www.centrodocumentazionecomunemi.it








Aperte le iscrizioni ai nuovi Corsi di Moda e Costume dell’Accademia Di Roma



Al via da gennaio i nuovi corsi specialistici di formazione - Moda e Accessori, Trucco per lo Spettacolo, Comunicazione di Moda - per il settore moda e costume dell'Accademia di Roma.

Roma, Novembre 2011. L'Accademia di Costume e Moda di Roma comunica che sono aperte le nuove iscrizioni ai corsi di Alta Formazione per il settore moda e costume.

L'Accademia, con sede nel centro storico di Roma, dal 1964 presidia la formazione per la filiera moda, accessori e costume attraverso percorsi di studi specialistici per futuri truccatori, costumisti, giornalisti della moda e stilisti. Dal prossimo gennaio la scuola di moda capitolina riapre le iscrizioni per tre corsi specialistici di Comunicazione di Moda, Moda e Accessori, Trucco per lo Spettacolo. L'offerta formativa dell'Accademia di Costume e Moda è rivolta a giovani diplomati o neolaureati, a studenti italiani e stranieri che abbiano interesse ad apprendere le conoscenze e le competenze del comparto fashion e design.

In particolare:
-    Il Corso di Alta Formazione Moda e Accessori prepara gli allievi a ricoprire ruoli professionali negli uffici prodotto, negli studi creativi e negli studi di ricerca di tendenze. L'iter formativo prevede l'insegnamento delle conoscenze teoriche e pratiche relative alla realizzazione di collezioni di modelli e accessori. Il corso simula l'intero percorso della filiera moda dalla ricerca iniziale, utile alla progettazione di prodotto, fino alla comunicazione ufficiale della linea.

-    Il Corso di Alta Formazione Comunicazione di Moda forma i futuri esperti del settore comunicazione per il fashion/design: responsabili di comunicazione, responsabili ufficio stampa, responsabili di immagine o di pubbliche relazioni, organizzatori di eventi, blogger, fashion stylist. Il corso prevede uno studio accademico delle competenze e delle conoscenze professionali utili allo studente per poter confrontarsi con il mondo della moda e della comunicazione.

-    Il Corso di Trucco per lo Spettacolo, coordinato da Manlio Rocchetti, premio Oscar, si rivolge ai futuri truccatori del mondo dello spettacolo. Trucco cinematografico, trucco fotografico, trucco per la televisione, il corso professionale per esperto truccatore si riallaccia alla più nota tradizione italiana degli artigiani del trucco del cinema e dello spettacolo.


L'accesso ad uno dei tre corsi, dà diritto a ciascun studente alla partecipazione gratuita di tre seminari legati alle specializzazioni di settore (social networking, storia del design, workshop di trucco). I colloqui conoscitivi per l'iscrizione ai corsi si svolgono presso la sede dell'Accademia di Moda e Costume in via della Rondinella 2 a Roma.





Contatti:
Accademia di Costume e Moda

Tel 06 686 41 32
Tel 06 686 81 69
Informazione ed orientamento:
info@accademiacostumeemoda.it


____________________________

L'Accademia di Costume e di Moda è un punto di riferimento culturale e professionale per la diffusione del Made in Italy. Fondata nel 1964 da Rosana Pistolese (docente all'Università di Stato di California e al Fashion Institute of Technology di New York, storica del costume, giornalista di moda e stilista), l'Accademia di Costume e Moda di Roma rappresenta da oltre 40 anni un vivissimo centro culturale e di formazione tecnico-professionale per studenti italiani e stranieri.




DEBUTTO di NEST CON LA NUOVA MOSTRA "JAZZ & MODELLI" DI Marco Glaviano DURANTE ART BASEL MIAMI BEACH

La vetrina Luxe progetto, insieme con il proprietario Sara Colombo, farà il suo debutto a "Jazz & Models", una raccolta di opere dal leggendario fotografo Marco Glaviano, durante Art Basel Miami Beach. Un ricevimento di apertura VIP si terrà Martedì 29 Novembre 2011 18:00-09:00 in onore di Glaviano, che è riconosciuto come un pioniere della fotografia di moda che hanno fotografato più di 500 copertine ed editoriali per le più prestigiose pubblicazioni internazionali tra cui Vogue, Elle, Vanity Fair e Harper Bazaar, tra gli altri.

"Jazz & Models" presenta 26 immagini che ripercorrono la carriera Glaviano dal 1970 fino ad oggi. Catturare combinando il suo amore per il jazz e il suo occhio per la bellezza - Glaviano è in particolare riconosciuto come una forza influente nello sviluppo del fenomeno top model nel 1980 - la mostra metterà in mostra la fotografia di top model come Cindy Crawford, Eva Herzigova, Paulina Porizkova e Stephanie Seymour, e musicisti jazz leggendari quali Chet Baker, Sonny Rollins e Dizzy Gillespie. La mostra rimarrà aperta fino alla primavera del 2012.

Marco Glaviano è una figura di rilievo nel settore della moda come fotografa premier che è stato ricercato da top model del calibro di Cindy Crawford, Paulina Porizkova, e Eva Herzigova. E 'stato il pioniere della fotografia digitale e fu il primo a pubblicare la prima immagine digitale in Vogue America nel 1982. Le sue fotografie di paesaggi, ritratti e jazz sono stati esposti in musei e collezioni private in tutto il mondo. Ha inoltre ideato e fondato Pier 59 Studios di New York che è ancora oggi riconosciuto come studio fotografico più importanti e conosciuti in tutto il mondo.

NEST CASA è una vetrina di design con le più belle decorazioni e arredi europei. Fondata nel 2008 da Sara Colombo, i 2.200 metri quadrati, due piani tesoro combina il suo amore per l'estetica, viaggi e merci globale in uno con grande cura, originale collezione di oggetti personalizzati e d'epoca. Con un vasto inventario che copre ogni categoria, NEST attrae top interior designer e proprietari di casa cercano di alta qualità, non superiore pezzi introvabili altrove, ed è diventato noto come uno di-a-kind capo progetto per la sua arte sottile in tappezzeria personalizzati, finiture, formati personalizzati e la sua capacità di soddisfare le richieste altamente specializzati.


NEST CASA
1020 Lincoln Road
Miami Beach, FL 33139

Opening reception
Tuesday, November 29, 2011
6:00 p.m. to 9:00 p.m.

Per ulteriori informazioni:
Adriana Aragon
TARA, Ink.
adriana@taraink.com
305.864.3434 ext. 188
Digital pr a cura di Blu Wom Milano
www.bluwom-milano.com
02 87384640
p.fabretti@bluwom-milano.com

Aperte le iscrizioni ai nuovi Corsi di Moda e Costume dell’Accademia Di Roma per l’anno accademico 2011/2012




Al via da dicembre i nuovi corsi specialistici di formazione - Moda e Accessori, Trucco per lo Spettacolo, Comunicazione di Moda - per il settore moda e costume dell'Accademia di Roma.

Roma, Novembre 2011. L'Accademia di Costume e Moda di Roma comunica che sono aperte le nuove iscrizioni ai corsi di Alta Formazione per il settore moda e costume.

L'Accademia, con sede nel centro storico di Roma, dal 1964 presidia la formazione per la filiera moda, accessori e costume attraverso percorsi di studi specialistici per futuri truccatori, costumisti, giornalisti della moda e stilisti. Dal prossimo dicembre la scuola di moda capitolina riapre le iscrizioni per tre corsi specialistici di Comunicazione di Moda, Moda e Accessori, Trucco per lo Spettacolo. L'offerta formativa dell'Accademia di Costume e Moda è rivolta a giovani diplomati o neolaureati, a studenti italiani e stranieri che abbiano interesse ad apprendere le conoscenze e le competenze del comparto fashion e design.

In particolare:
-    Il Corso di Alta Formazione Moda e Accessori prepara gli allievi a ricoprire ruoli professionali negli uffici prodotto, negli studi creativi e negli studi di ricerca di tendenze. L'iter formativo prevede l'insegnamento delle conoscenze teoriche e pratiche relative alla realizzazione di collezioni di modelli e accessori. Il corso simula l'intero percorso della filiera moda dalla ricerca iniziale, utile alla progettazione di prodotto, fino alla comunicazione ufficiale della linea.

-    Il Corso di Alta Formazione Comunicazione di Moda forma i futuri esperti del settore comunicazione per il fashion/design: responsabili di comunicazione, responsabili ufficio stampa, responsabili di immagine o di pubbliche relazioni, organizzatori di eventi, blogger, fashion stylist. Il corso prevede uno studio accademico delle competenze e delle conoscenze professionali utili allo studente per poter confrontarsi con il mondo della moda e della comunicazione.

-    Il Corso di Trucco per lo Spettacolo, coordinato da Manlio Rocchetti, premio Oscar e artista del make up & hair, si rivolge ai futuri truccatori del mondo dello spettacolo. Trucco cinematografico, trucco fotografico, trucco per la televisione, il corso professionale per esperto truccatore si riallaccia alla più nota tradizione italiana degli artigiani del trucco del cinema e dello spettacolo.


L'accesso ad uno dei tre corsi, dà diritto a ciascun studente alla partecipazione gratuita di tre seminari legati alle specializzazioni di settore (social networking, storia del design, workshop di trucco). I colloqui conoscitivi per l'iscrizione ai corsi si svolgono presso la sede dell'Accademia di Moda e Costume in via della Rondinella 2 a Roma.





Contatti:
Accademia di Costume e Moda

Tel 06 686 41 32
Tel 06 686 81 69
Informazione ed orientamento:
info@accademiacostumeemoda.it


____________________________

L'Accademia di Costume e di Moda è un punto di riferimento culturale e professionale per la diffusione del Made in Italy. Fondata nel 1964 da Rosana Pistolese (docente all'Università di Stato di California e al Fashion Institute of Technology di New York, storica del costume, giornalista di moda e stilista), l'Accademia di Costume e Moda di Roma rappresenta da oltre 40 anni un vivissimo centro culturale e di formazione tecnico-professionale per studenti italiani e stranieri.



mercoledì 23 novembre 2011

Un web spot per sensibilizzare i giovani italiani sul tema dello sfruttamento del lavoro minorile

Un web spot per sensibilizzare i giovani italiani  sul tema dello sfruttamento del lavoro minorile  

In occasione del 20 novembre, Giornata mondiale dei diritti dell'infanzia,

aperte le iscrizioni alla Video Competition nazionale

 

Il web come veicolo innovativo per sensibilizzare i giovani e l'opinione pubblica italiana sullo sfruttamento del lavoro minorile e sull'importanza dell'educazione come "soluzione" al problema. Questo l'obiettivo dell'iniziativa promossa da Cesvi nell'ambito della campagna internazionale sostenuta dall'UE, "Stop Child Labour", realizzata dall'ong italiana e dai partner del network europeo Alliance2015.

Secondo l'ILO 215 milioni i minori sfruttati di età compresa tra 5-17 anni nel mondo. In Italia, secondo l'ISTAT, lavorano 144.000 bambini tra i 7 e i 14 anni e di questi, 31.500 sono da considerarsi veri e propri casi di sfruttamento ma per l'Ires – CGIL la cifra è di 400 mila bambini.

Dal 20 novembre, Giornata mondiale dei diritti dell'infanzia, al 19 dicembre sono aperte le iscrizioni alla Video Competition a rivolta a giovani tra 17 e 25 anni, professionisti o meno,  per realizzare uno spot per il web sui temi della lotta allo sfruttamento del lavoro minorile e la promozione dei diritti dell'infanzia.

 

Il concorso prevede la produzione di uno spot di 30" e si rivolge a giovani interessati al mondo della cooperazione internazionale e della comunicazione e con un buon inglese. In palio per i vincitori, un viaggio con Cesvi e altri giovani europei in uno dei Paesi africani in cui le ong promotrici della campagna intervengono con interventi sul tema dei diritti dei minori e la promozione degli spot su web.

A gennaio si terrà un workshop formativo di un giorno per tutti i partecipanti per fornire contenuti e strumenti condotto da esperti tematici e da professionisti della pubblicità e della comunicazione.

Dal 2007 Cesvi promuove in Italia la campagna Stop child Labour - School is the best place to work rivolta a singoli cittadini, aziende, governi nazionali e Unione Europea, affinché tutta la società civile si attivi in azioni concrete per combattere lo sfruttamento del lavoro minorile e promuovere un'educazione di base di qualità nei Paesi in Via di Sviluppo.
Cesvi è impegnato anche in progetti dedicati all'infanzia in India contro lo sfruttamento del lavoro minorile nelle fabbriche di mattoni e riso, in Perù contro lo sfruttamento della prostituzione minorile nelle periferie di Lima, in Zimbabwe a favore dei bambini di strada di Harare e in Kenya con un nuovo progetto che mira a coinvolgere tutti gli attori della società keniota per potenziare la rete sul territorio che combatte contro le peggiori forme di sfruttamento come la prostituzione e il traffico di minori.

 

Per iscriversi al concorso è necessario compilare il form on line sul sito www.stoplavorominorile.it entro e non oltre il 19 dicembre. Saranno individuati 10 finalisti (5 per categoria) da una giuria composta da esperti di comunicazione e pubblicità. I 10 spot finalisti verranno pubblicati sul sito www.stoplavorominorile.it e saranno sottoposti a votazione popolare. Al termine, verranno decretati i due spot vincitori (1 per categoria).

 

Per ulteriori informazioni: tel. +39 035 20.58.035/049, educazione@cesvi.org  www.stoplavorominorile.it

FEDERLAZIO: Rete di imprese: Grande opportunità per il Lazio



COMUNICATO STAMPA

WORKSHOP "MRO": UNA GRANDE OPPORTUNITA' PER IL LAZIO

Roma, 23 novembre 2011
 
Si è svolto presso la sede dell'Aero Sekur Spa di Aprilia il workshop organizzato da Federlazio Aerospazio e Difesa dal titolo: "MRO: una grande opportunità per il Lazio e per l'Italia". Scopo dell'incontro l'esigenza delle aziende laziali operanti nella manutenzione del settore aeronautico, di costituire una rete di impresa del settore, in grado di cogliere le opportunità poste dal mercato internazionale. Il traffico aereo ha infatti dimostrato di essere resistente anche alla crisi economica, tanto che nel 2010 si è attestato su un incremento del 45%. Questo implica un aumento delle richieste di manutenzione e revisione. L'MRO (Maintenance, Repair and Overhaul) fa, dunque, registrare un 3,8% di crescita media all'anno prevista per il periodo 2009-2014. Il fatturato globale delle grandi compagnie aeree mondiali è svolto in outsourcing per il 57% sulla manutenzione pesante, il 79% sui motori e ben l'83% sulle componenti. In questo mercato l'Outsourcing è in continua espansione grazie ai fattori chiave che ne hanno decretato il successo: vantaggi sui costi, maggiore flessibilità degli operatori, maggior supporto tecnico e gestionale. La chiave competitiva delle PMI italiane è in tal senso la grande qualità dei servizi offerti e la preparazione delle maestranze.

 

"L'MRO rappresenta oggi una grande opportunità per il nostro territorio - ha commentato il Presidente di Federlazio Aerospazio e Difesa, Silvio Rossignoli -. Per non perderla sta nascendo la prima rete di imprese nel settore e qui, oggi, abbiamo deciso di giocare a carte scoperte e di chiamare i nostri imprenditori ad una sfida comune".

 

"Grazie ai suoi punti di forza, il Lazio può ambire ad assumere un ruolo di primo piano nella manutenzione aeronautica – ha dichiarato il Vicedirettore Generale della Federlazio, Luciano Mocci ed è per questo che crediamo fermamente nell'importanza della costituzione di una rete di imprese del settore. Siamo convinti che il funzionamento della rete si debba strutturare su tre principi cardine che proprio oggi abbiamo presentato alle imprese: formazione, certificazione e internazionalizzazione".

 


--
Davide Bianchino
Uff Stampa FEDERLAZIO
Tel: 06.549121 - int: 06.54912362
 


SpamFGTConcluso_a_Rimini_l'8°_Convegno_Internazionale_La_Qual ità_dell'Integrazione_Scolastica_e_Sociale,_18_-_20_no vembre_2011_

"Non più resistere o innovare ma resistere E innovare" con queste parole Dario Ianes, Università di Bolzano, ha aperto l'8° Convegno Internazionale La Qualità dell'Integrazione Scolastica e Sociale, Rimini 18 – 19 – 20 novembre 2011, "Perché in un momento storico così difficile per tutti" ha aggiunto il Professor Ianes, "È necessario stringere tutto ciò che di buono è stato fatto e andare avanti."

Andare oltre e trovare nuove soluzioni, questo lo spirito che ha caratterizzato i tre giorni dell'8° Convegno organizzato dal Centro Studi Erickson, "Perché la scuola è la nostra cultura, il nostro futuro." Gli 84 workshop di approfondimento assieme agli interventi in plenaria di ospiti del calibro di Tullio De Mauro, Michela Marzano e Don Luigi Ciotti, hanno coinvolto oltre 3000 partecipanti, insegnanti curricolari e di sostegno, dirigenti scolastici, psicologi, medici, educatori professionali, pedagogisti, logopedisti, riabilitatori, genitori, che con il solo fatto di
esserci hanno sottolineato la volontà indiscussa di voler crederci ancora.

Il Convegno Internazionale e biennale viene organizzato dal Centro Studi Erickson dal 1997, l'educazione, l'integrazione scolastica, la disabilità, le difficoltà di apprendimento, le metodologie didattiche innovative, le nuove tecnologie, i temi trattati. Oltre 200 relatori di
fama nazionale e internazionale hanno confermato anche quest'anno l'importanza e la serietà dell'evento definito oggi, a più voci, l'appuntamento più autorevole per chi è sensibile a queste tematiche e intende approfondirle. "La scuola contemporanea ha bisogno di trasformarsi"con queste poche parole Tullio De Mauro ha conquistato la platea "La scuola deve fare la sua parte, ma dobbiamo sapere
che dobbiamo fare tutti la nostra parte per cambiare la società."

Cambiamento e confronto, due temi accolti con entusiasmo, in plenaria, perché ogni bambino ha diritto ad essere accolto dalla scuola nonostante la profonda crisi che sta vivendo, in ogni workshop, ma soprattutto durante l'attesa tavola rotonda "Resistere o
innovare? Come evolve l'attuale figura dell'insegnante di sostegno? Dibattito aperto sulle proposte del Rapporto Associazione TreeLLLe, Caritas Italiana e Fondazione Agnelli".
Rapporto che da mesi infuoca gli animi degli addetti ai lavori e che ha trovato a Rimini un arena civile dove il conflitto positivo ha contribuito ad aprire un dialogo attuale; dal confronto un volere comune è emerso: il desiderio di professionalità al servizio dell'integrazione.

Edizione Centro Studi Erickson

Per maggiori informazioni
convegni@erickson.it
www.erickson.it/qualitaintegrazionescolastica

Ecolamp. Positivo bilancio della campagna di sensibilizzazione promossa in collaborazione con Mondadori


 

Positivo il bilancio della campagna di sensibilizzazione promossa da Ecolamp, in collaborazione con Mondadori

 

 

Un milione di shopper personalizzate con il vademecum per la corretta raccolta differenziata delle lampade a basso consumo è stato distribuito in 522 punti vendita appartenenti al circuito Mondadori

 

 

 

Milano, 23 Novembre 2011 – Si è conclusa con successo la campagna nazionale di sensibilizzazione verso la raccolta differenziata delle lampade fluorescenti esauste promossa dal Consorzio Ecolamp in collaborazione con Officina Mondadori.

 

Il progetto, avviato il 16 Maggio, aveva come obiettivo il trasferimento al maggior numero di cittadini delle modalità corrette per la raccolta differenziata delle lampade fluorescenti esauste, che possono essere consegnate direttamente presso il punto vendita, al momento dell'acquisto di nuove lampadine, in rapporto di 1 contro 1 (D. M. 65/10), oppure presso le isole ecologiche comunali, dove sono collocati gli appositi contenitori forniti dal Consorzio.

 

L'iniziativa ha dato la possibilità di raggiungere più di 13.800.000 persone all'interno dei Multicenter Mondadori e 2.500.000 contatti nel circuito in Franchising, che comprende librerie e negozi a marchio Edicolè. Si aggiunge la distribuzione di 1.000.000 di shopper, riportanti il vademecum della corretta raccolta differenziata delle lampade a basso consumo, presso 32 punti vendita Mondadori selezionati, tra cui Milano, Roma, Torino, Padova, Brescia, Genova, Bologna, Napoli, Firenze e Palermo e 490 negozi in franchising.

 

"Siamo molto soddisfatti dei risultati raggiunti grazie alla collaborazione con Officine Mondadori" dichiara Fabrizio D'Amico, Direttore Generale del Consorzio Ecolamp "La risposta del pubblico a questa iniziativa è stata decisamente positiva: tutte le shopper prodotte sono state distribuite in breve tempo, raggiungendo milioni di persone. Crediamo di aver pienamente conseguito l'obiettivo che ci eravamo prefissati e di aver contribuito a sensibilizzare e informare un significativo numero di consumatori sulle modalità corrette per il riciclo delle lampade fluorescenti esauste".

 
 
L'Ufficio Stampa di Ecolamp (Alice Fracassi afracassi@concadelachi.com +39 331 7029271, Alessandro Lombroso alombroso@concadelachi.com) rimane a disposizione per ulteriori informazioni in merito.
Cordiali saluti


Foxlife con Tesoro, salviamo i ragazzi!, il nuovo docu-reality in onda dal 25 novembre alle ore 22.00 Salva i ragazzi con Marco Bianchi e Save As

La TV può salvare i ragazzi da cattive abitudini alimentari? Sì, se a farlo è una produzione innovativa di FoxLife (canale 114 di Sky), e a condurre il programma è lo chef-scienziato Marco Bianchi.
Per lanciare questo nuovo docu-reality, nel quale Bianchi interviene presso alcune famiglie per migliorare il rapporto col cibo, FoxLife ha affidato a Save As la teatralizzazione di uno spazio edutainment all'interno di 58 punti vendita Carrefour. A questo è affiancata la consueta attività di raccolta abbonamenti di Sky con un buono spesa da 50 euro offerto da Carrefour in omaggio per chi si abbona presso i pdv dell’insegna.

In particolare, nei punti vendita di Assago (19 novembre) e Paderno Dugnano (26 novembre) dalle 10,30 alle 12,30, in prossimità del reparto food, Marco Bianchi prepara con i bambini presenti spuntini veloci, gustosi e sani, e delle animatrici intratterranno i bambini con il Gioco dell'Oca Arrosto: un test a percorso che propone piccoli esercizi e suggerimenti utili per una sana alimentazione.
Per ulteriori informazioni:
Save As
www.saveas.it
Digital pr a cura di Blu Wom Milano
http://www.bluwom-milano.com/clienti.asp
02 87384640
p.fabretti@bluwom-milano.com

Taxi troppo caro? Meglio il noleggio alla stazione Termini!

La stazione Termini è il cuore pulsante di Roma: qui arrivano ogni giorno migliaia di persone, provenienti da tutta Italia e dal resto d'Europa per turismo, in viaggio di piacere, di studio o per lavoro. Di recente in stazione è entrato a regime il sistema di telecontrollo del "Dinosauro", l'ampio atrio all'ingresso illuminato da più di 1.600 lampade: l'illuminazione viene ora coordinata e regolata sulla base del grado di illuminazione esterna, grazie agli appositi sensori, in modo da ottimizzare il consumo energetico.

Ma se all'interno la stazione si "ottimizza", all'esterno la situazione appare critica: uno studio realizzato da 22 Automobil Club europei boccia sonoramente i taxi romani, accusati di effettuare deviazioni per allungare i tragitti, di non rispettare i limiti di velocità, e di applicare tariffe non sempre corrispondenti a quelle sul listino prezzi. Fortunatamente, oltre ai taxi o al caos dei mezzi pubblici, chi arriva a Termini in viaggio di piacere o di lavoro può approfittare del servizio Maggiore di noleggio alla Stazione Termini. In questo modo, ad un prezzo conveniente, può arrivare puntuale e in tutta comodità ad un appuntamento. Maggiore Rent, compagnia italiana leader del settore noleggio auto a breve e lungo termine, mette infatti a disposizione una vasta gamma di veicoli adatti a tutte le esigenze, prenotabili direttamente in agenzia a Termini, oppure online prima di intraprendere il viaggio.

Maggiore, inoltre, riserva trattamenti speciali ai viaggiatori Trenitalia, ma non solo. Ad esempio, se il motivo del viaggio nella capitale è lo studio, con Maggiore ci sono sconti anche per gli studenti. I fuori sede che vogliono raggiungere la propria famiglia, o quelli che semplicemente necessitano di un'auto per raggiungere l'ateneo, presentando la tessera universitaria possono usufruire del 10 per cento di riduzione sulla migliore tariffa auto disponibile. La promozione rivolta agli studenti include, inoltre, il supplemento seconda guida e lo sconto del 50 per cento sul viaggio a lasciare (quindi con riconsegna in un luogo diverso dall'agenzia di noleggio).

KEY AWARD: UN APPUNTAMENTO CHE SI RINNOVA FIRMANDO LA 43ª EDIZIONE

Milano, 29 Novembre. A partire dalle ore 18.00, al cinema Orfeo si
terrà la quarantatresima edizione della più importante manifestazione
a carattere nazionale dedicata esclusivamente alla pubblicità
televisiva e cinematografica: il Key Award, organizzato dal gruppo
Media Key.

Diciassette categorie e cinque premi speciali -- votati da 41 giurati
tra direttori creativi, esperti della comunicazione e della
produzione, direttori di testate, giornalisti e docenti universitari
-- saranno presentati dall?attore, presentatore e comico delle ?Iene?
Andrea Agresti.

Momento clou della serata sarà la proiezione speciale di spot
pubblicitari in 3D stereoscopico a sottolineare la nuova tendenza nel
modo di comunicare e coinvolgere lo spettatore.

La serata sarà caratterizzata da momenti di intrattenimento con
opinion maker e personalità di spicco del mondo della comunicazione e
dello spettacolo.

Il Key Award si è imposto sin dal 1988 come importante vetrina per le
aziende, le agenzie e le case di produzione e post-produzione
italiane, sottolineando l?eccellenza del ?made in Italy? con oltre
12.880 film iscritti nelle 43 edizioni e 980 premi assegnati,
proponendosi come custode delle tendenze e del futuro della
comunicazione.

Gli sponsor della serata sono: Adstream, Kodak, Video Progetti e Mediakey.tv.


Potete accreditarvi andando sul sito:
http://www.mediakey.tv/index.php?id=accrediti_key


Astrid Fiorella AndEventi Comunicare è arte
Tel. 02 52 20 37 33 Tel. 348.22.84.301
alessandra@andeventi.it

Come posizionarsi su Internet: ecco i consigli di Eure!

Oggi essere presenti sulla rete non è più sufficiente. Il mercato nel web è competitivo è necessario ed indispensabile riuscire ad ottenere più visibilità rispetto agli altri e farsi trovare prima di tutte le altre aziende. I motori di ricerca permettono di ottenere tutto ciò, ma non solo, danno anche la possibilità ai navigatori e ai consumatori di trovare i prodotti e i fornitori desiderati.
Attraverso i motori di ricerca un’azienda può raggiungere gli utenti nel momento in cui esprimono un interesse specifico e diventa quindi indispensabile riuscire a essere tra i primi posti con parole (short e long tail) che meglio ne descrivano le i prodotti, i servizi e le attività.

Da molti anni Eure, agenzia di comunicazione operante nel settore del web marketing, pone la sua attenzione sul posizionamento sui motori di ricerca per i siti dei propri clienti puntando sul fatto che i costi di acquisizione di contatto o semplicemente di visita sono molto spesso decisamente più convenienti rispetto ad altre forme di advertising.
Eure per un corretto posizionamento su Internet svolge le seguenti attività:
• Ottimizza i contenuti elaborandone di appetibili per l’utenza e comprensibili per i motori
• Incrementa il numero di link al sito da parte di altri siti e article marketing
• Monitora costantemente il sito intervenendo sulle variazioni e fornendo un report periodico dei risultati
• Elabora un elenco di keyword (con relative declinazioni) sulla base del mercato-target dell’azienda
• Valuta la visibilità del sito sui motori di ricerca sulla base delle keyword selezionate
• Interviene sulla codice del sito per rendere il sito “search engine friendly”
Non basta comunque essere solo visibili in Rete, è necessario acquisire la fiducia degli utenti e motivarli all’azione.
Da Eure alcuni importanti consigli per sfruttare al meglio i motori di ricerca come strumento di business:
• Assicurarsi che il proprio sito sia correttamente visibile tra i risultati di ricerca
• Integrare il search marketing nei piani media ed allineare le attività nei motori con ciò che viene fatto offline (pubblicità, attività di marketing…)
• Monitorare quali siano i contenuti che compaiono nei motori legati al proprio brand, ai propri prodotti o servizi, al proprio management
• Utilizzare, per quanto possibile, a proprio vantaggio anche i contenuti generati dagli utenti (UGC)
Fattore interessante da sottolineare è che molto spesso la visita al sito web del produttore è accompagnata dalla ricerca di commenti e recensioni di chi ha già acquistato o usato il prodotto. Per questa ragione, una strategia SEO ideale dovrebbe sempre essere accompagnata da un metodo che punti al dare visibilità tra i risultati di ricerca anche a quei commenti e recensioni positivi che si trovano su siti di terzi e che potrebbero far propendere il consumatore all’acquisto.
Per le aziende è importante comparire tra i risultati naturali di ricerca per parole chiave non solo per generare traffico qualificato, ma anche per rafforzare la marca: il comparire tra i risultati di ricerca rafforza nel consumatore il concetto che l’azienda è leader di settore.

Per ulteriori informazioni:
Eure
www.eureweb.com
Digital PR a cura di Blu Wom Milano
www.bluwom-milano.com
02 87384640
p.fabretti@bluwom-milano.com

Tutte le news della Rete le trovi sul:


Giornale online realizzato da una redazione virtuale composta da giornalisti e addetti stampa, professionisti di marketing, comunicazione, PR, opinionisti e bloggers. Il CorrieredelWeb.it vuole promuovere relazioni tra tutti i comunicatori e sviluppare in pieno le potenzialità della Rete per una comunicazione democratica e partecipata.

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.

L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.

Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License

CorrieredelWeb.it è un'iniziativa del Cav. Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista

indirizzo skype: apietrarota