sabato 12 novembre 2011

RANDAGISMO: SERVE CONTINUITA’ E CONCRETEZZA, ALTRIMENTI LA PROVINCIA FACCIA UN PASSO INDIETRO - Comunicato stampa LAV Catania 12 novembre 2011


Comunicato stampa LAV Catania 12 novembre 2011

 

RANDAGISMO: SERVE CONTINUITA' E CONCRETEZZA, ALTRIMENTI LA PROVINCIA FACCIA UN PASSO INDIETRO

 

Risale a una settimana fa l'aggressione ad una coppia di villeggianti sull'Etna, da parte di un gruppo di randagi, in seguito alla quale sono stati immediatamente mobilitati l'Asp e il Corpo Forestale per procedere alla cattura del 'branco'.

 

Da mesi le associazioni animaliste catanesi fanno pressione sulle istituzioni, Provincia Regionale in testa, per predisporre un piano d'intervento adeguato e lungimirante che permetta il reale controllo del fenomeno randagismo, nel pieno rispetto dei diritti degli animali e delle esigenze dei cittadini.

"Negli ultimi cinque mesi si sono susseguiti ben tre responsabili del progetto randagismo proposto dalla Provincia Regionale di Catania, privando il progetto stesso della necessaria continuità – afferma Angelica Petrina, responsabile della Lega Anti Vivisezione di Catania

 

"Non possiamo più permetterci di perdere tempo – prosegue la responsabile LAV - se vogliamo evitare il ripetersi di fatti tanto gravi come l'episodio di una settimana fa. Indispensabile è organizzare immediatamente un piano di lavoro efficace e adeguatamente supportato da tecnici e strutture che consentano di affrontare seriamente il problema: censimento dei cani randagi; costruzione di rifugi sanitari (inesistenti su tutti e 58 i comuni della provincia); potenziamento degli ambulatori Asp; corsi di formazione per le amministrazioni; sensibilizzazione nelle scuole; tutto ciò unito a campagne di sterilizzazione e registrazione in anagrafe anche per i cani di privati cittadini. Questi, a nostro avviso, sono gli strumenti fondamentali per giungere al controllo del randagismo."

 

"Se tali strumenti non possono essere messi in campo dalla Provincia Regionale di Catania – conclude Angelica Petrina - si faccia un passo indietro restituendo totalmente onori e responsabilità ai singoli comuni da subito; e restituendo ovviamente il denaro che questi hanno versato alla provincia per un servizio che ad oggi risulta non aver raggiunto risultati concreti".

 

Lav Catania Onlus

Responsabile Angelica Petrina

349/6184467

Lav.catania@lav.it

angelica.petrina@libero.it


 


venerdì 11 novembre 2011

Varenna e Syncronia.com: il design di qualità a portata di click

La cucina protagonista dei lifestyle dell'attualità: proposte differenti per interpretare concezioni diverse dell'abitare, dalla massima flessibilità compositiva alla più ampia libertà di definizione estetica.

Una collezione sempre in linea con le tendenze più nuove, fra soluzioni progettuali e dettagli tecnici, per dare forma ad un ambiente che riflette l'unicità di chi lo vive ogni giorno. La cucina diventa componente di un progetto d'arredo totale, completo e coerente, in piena continuità con il concetto di home project che contraddistingue tutte le proposte della collezione Poliform.

Da oggi è possibile scaricare gratuitamente i modelli 3D e i cataloghi dei prodotti Varenna Poliform su Syncronia.com, il nuovo sito d'incontro per progettisti, architetti ed interior designer.

I modelli sono compatibili con tutti i software di progettazione architettonica e le textures dei materiali comprendono anche tutte le mappe necessarie per il rendering.

Su Syncronia.com è inoltre possibile pubblicare i propri progetti ed entrare in comunicazione diretta con nuovi clienti, interagire con loro e con i produttori.

Accedi ora ai tuoi strumenti su http://syncronia.com

VOLA e Syncronia.com: il design di qualità a portata di click

VOLA è una Società danese fondata nel 1873, di proprietà della famiglia Overgaard. VOLA è uno dei marchi più celebrati nella storia del Design, con moltissimi riconoscimenti internazionali. I suoi prodotti sono stati selezionati da parte di numerosi musei e spazi espositivi di Architettura e Design come, solo per citarne alcuni, il Museum of Modern Art di new York, il Kunstgewerbemuseum, il Cologne Cincinnati Art Museum (Cincinnati, USA) e il Neue Sammlung di Monaco.

Da oggi è possibile scaricare gratuitamente i modelli 3D e i cataloghi dei prodotti VOLA su Syncronia.com, il nuovo sito d'incontro per progettisti, architetti ed interior designer.

I modelli sono compatibili con tutti i software di progettazione architettonica e le textures dei materiali comprendono anche tutte le mappe necessarie per il rendering.

Su Syncronia.com è inoltre possibile pubblicare i propri progetti ed entrare in comunicazione diretta con nuovi clienti, interagire con loro e con i produttori.

Accedi ora ai tuoi strumenti su http://syncronia.com

Rapsel e Syncronia.com: il design di qualità a portata di click

Dai suoi esordi negli anni '70, la Rapsel, ha declinato con coerenza e determinazione un suo credo progettuale. La strategia aziendale è quella di muoversi nel campo del design contemporaneo individuando prodotti ad alto contenuto innovativo e propositivo, di grande qualità estetica e formale. La ricerca è la base di tutti i progetti, e grazie a ciò, Rapsel ha vinto il "Compasso d'Oro" nel 1998 e diversi "Best of Categories", tra gli ultimi, nel 2003, 2005, 2009 e 2010.

Si tratta di prodotti di tendenza, dai forti contenuti espressivi, in certi casi addirittura di "cult objects" come sono stati da più parti definiti, che costituiscono oggi un punto di riferimento preciso e imprescindibile nel panorama più ampio dell'evoluzione dell'abitare e dei suoi modelli. Poetiche progettuali assai diverse e anche lontane tra loro, come quelle di Starck e Kuramata per citare un esempio eclatante, convivono armonicamente nel catalogo Rapsel.

Da oggi è possibile scaricare gratuitamente i modelli 3D e i cataloghi dei prodotti Rapsel su Syncronia.com, il nuovo sito d'incontro per progettisti, architetti ed interior designer.

I modelli sono compatibili con tutti i software di progettazione architettonica e le textures dei materiali comprendono anche tutte le mappe necessarie per il rendering.

Su Syncronia.com è inoltre possibile pubblicare i propri progetti ed entrare in comunicazione diretta con nuovi clienti, interagire con loro e con i produttori.

Accedi ora ai tuoi strumenti su http://syncronia.com

L’offerta Iccrea BancaImpresa include anche la vendita di furgoni Peugeot

Tra i beni messi in vendita da Iccrea BancaImpresa, nell'ambito del suo sistema di offerta dedicato alla clientela corporate del Credito Cooperativo, ci sono anche macchine da lavoro. La banca, che presidia tutte le aree del leasing mobiliare inclusa la vendita di beni strumentali, di targato industriale, nautico, e di auto, si rivolge agli imprenditori che necessitano di acquisire automobili e veicoli commerciali per la propria attività. In particolare, Iccrea BancaImpresa mette in vendita furgoni Peugeot in buone condizioni e a prezzi agevolati, che è possibile visionare sul sito con tanto di foto e scheda tecnica.

La missione di Iccrea BancaImpresa è quella di sostenere le aziende, anche quelle agricole, clienti del Credito Cooperativo, fornendo loro servizi, supporti, finanziamenti, e consulenza nel campo della finanza straordinaria. Per ogni area di affari, Iccrea BancaImpresa mette a disposizione una vasta rete di professionisti e specialisti per ricercare e offrire le soluzioni più efficaci ai vari tipi di progetti imprenditoriali, ritagliate su misura in base alle diverse esigenze di start-up e di sviluppo. In questo modo Iccrea offre una spinta concreta e determinata allo sviluppo economico del territorio.
Iccrea BancaImpresa fornisce servizi bancari e assicurativi, avvalendosi di una solida struttura centrale e di altre strutture periferiche che la rendono una importante realtà all'interno del panorama bancario italiano. Inoltre, negozia direttamente sulla Borsa di Milano il suo comparto azionario, obbligazionario e dei derivati. Il Gruppo Iccrea, grazie alle sue 12 società specializzate in attività corporate, institutional e retail, rappresenta dunque un punto di riferimento sicuro per le oltre 400 banche del Credito Cooperativo e Casse Rurali presenti sul territorio italiano.

BO50 Iconic Vintage Party - 12 Novembre 2011

BO50 Vintage Party LAMBRETTA


BO50 Vintage Party [www.facebook.com/BOcinquanta] dedica la serata di sabato 12 novembre 2011 all'icona Lambretta, simbolo dello stile italiano nel mondo.


BO50 Vintage Party ospita la presentazione del nuovo modello Lambretta LN, aggiornato per essere utilizzato nel nostro traffico di oggi, nel rispetto del mito che ha unito tante generazioni.

Ospiti del party due Lambretta LN, che sarà possibile toccare e vedere da vicino.


A Bologna e provincia potrete vedere e acquistare Lambretta solo presso Royal McQueen Motociclette, primo Lambretta Store in Italia.


Quello di sabato 12 novembre è un party interamente dedicato al mito italiano, alla musica iconica degli anni '50 e '60, ai film che hanno fatto storia.


BO50 conferma l'appuntamento con l'Aperitivo Vintage, a partire dalle ore 20:00 con un ricco buffet preparato nelle cucine del Chattanooga.


Dopo il grande successo della prima edizione, continua la lezione di ballo Lindy Hop, aperta gratuitamente a tutti, per arrivare preparati in pista da ballo.


Ottima musica dal vivo con Le Strade, band pesarese affezionata alle grandi hit italiane.


Hairstyle e Red Lipstick Corner come sempre sono offerti da BO50, in un originale salone d'epoca che si arricchisce di un impeccabile set fotografico, per immortalare solo le vere dive.


Da mezzanotte circa è la volta del Dj Set che completerà il tutto con una selezione musicale ricercata che spazia dallo Swing, al Rockabilly alla Motown.



INGRESSO GRATUITO - NO TESSERA


Programma:

dalle ore 20:00 - Aperitivo Vintage

ore 21:00 - Lindy Hop School a cura di BSDS.it

dalle ore 22:00 - Apertura Coiffeur + Red Lipstick Corner

ore 23:00 circa - Live Concert "Le Strade"

dalle ore 00:00 - Dj Set a cura di Mario Vox


BO50 Iconic Vintage Party è ospitato da Chattanooga, via Toscana 5, 40141 Bologna.

Autobus: fermata Villa Mazzacorati; linee 13,  55, 62, 96, 900, 903, 904, 905, 906

Notturno linea 62, ogni ora dalle 01:27 fino alle 5:27


ALTRE INFO SU twitter.com/BOcinquanta bocinquanta@gmail.com

BO50 Iconic Vintage Party è un evento di C-Loud ed E24:00


Royal McQueen Motociclette

Via delle Lame 113 a/b

40122 Bologna Tel. 051 6491189

giovedì 10 novembre 2011

Per Anthracite è già Natale

Sconto promozionale del 30% per dei regali natalizi unici e su misura!

10/11/2011 - Anthracite è il marchio di gioielli personalizzabili che accompagna da anni i vostri regali
natalizi.
Quest'anno per festeggiare la nuova release del sito internet vuole premiare i suoi fedeli clienti con uno
sconto del 30%, proprio con l'avvento del Natale.
Un regalo a chi ha permesso di spegnere questa quarta candelina e a chi ha supportato ed amato questa idea
negli anni.
Digitando il codice FANFB11 si otterrà immediatamente uno sconto del 30% sul proprio gioiello personalizzato.
Non aspettate l'ultimo giorno per i vostri regali natalizi, donate qualcosa di vostro e unico!
Ricordate il codice è valido SOLO fino al 16 NOVEMBRE!

Ecolamp: raccolta sorgenti luminose esauste in crescita


 

Presentati a Ecomondo i dati del Consorzio Ecolamp

Cresce la raccolta delle sorgenti luminose esauste in Italia

 

Rimini 10 novembre 2011 – Cresce con un trend costante la raccolta in Italia delle sorgenti luminose esauste, come le lampade a basso consumo e i tubi fluorescenti.

A fornire i dati, in occasione della fiera Ecomondo a Rimini, è Ecolamp, il consorzio che assicura su tutto il territorio nazionale il recupero e lo smaltimento delle apparecchiature di illuminazione a fine vita.

 

Le proiezioni per l'anno in corso prevedono il raggiungimento di quasi 1.500 tonnellate di sorgenti luminose esauste, circa 200 in più del 2010.

Tale quantità equivale a oltre 110 milioni di lampade a risparmio energetico avviate al corretto riciclo, attraverso il quale si recuperano materie prime seconde come vetro, metalli e plastiche e si evita la dispersione in ambiente di sostanze tossiche e nocive come il mercurio e le polveri fluorescenti.

 

A guidare la "classifica" delle Regioni più virtuose nella raccolta delle lampade esauste sono la Lombardia con circa 400 tonnellate, il Veneto con 145 e l'Emilia Romagna con 115. Seguono il Piemonte con 95 tonnellate, la Toscana 80 e il Lazio 70.

 

Il dato di maggior rilievo, però, appare l'aumento della raccolta proveniente dai professionisti di illuminotecnica che nel 2011 è pari al 60% dell'intera quantità recuperata da Ecolamp, ben cinque punti percentuale in più rispetto all'anno scorso.

 

Extralamp e Collection Point, i servizi lanciati da Ecolamp sin dal 2009, gratuiti e dedicati ai professionisti di illuminotecnica, continuano, infatti, ad alimentare il gettito di lampade esauste, a dimostrazione dell'utilità dei due canali di raccolta che semplificano le attività professionali degli installatori, i quali, stando alla normativa vigente in materia di rifiuti, non possono conferire le lampade esauste presso i centri di raccolta comunali.

 

Proprio la distribuzione geografica di tali centri di raccolta con una capillarità non uniforme sul territorio risulta uno degli ostacoli alla crescita della raccolta differenziata delle sorgenti luminose nel nostro Paese, come evidenziato dalla presentazione in anteprima del Libro Bianco "Analisi del potenziale e delle barriere allo sviluppo per il settore del riciclo delle lampade esauste in Italia", curato dal Politecnico di Milano.

 

Il dossier ha, quindi, rilevato come sia necessario rendere pienamente operativo il sistema del ritiro 1 contro 1 previsto dal DM 65 del 2010 che consente la restituzione dei RAEE (rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche), quali anche lampade fluorescenti esauste, al momento dell'acquisto di nuovi e analoghi prodotti presso i punti vendita della Distribuzione. In questo modo, oltre alle isole ecologiche comunali, i cittadini vedranno moltiplicarsi i punti dove poter conferire i propri RAEE.

 

Per informare i consumatori, Ecolamp ha, infine, presentato la campagna di sensibilizzazione "Illumina il riciclo", che verrà realizzata nei primi mesi del prossimo anno in collaborazione con Legambiente presso numerosi centri commerciali.

 

"La sensibilità dei cittadini verso le tematiche ecologiche e ambientali del riciclo e della raccolta differenziata, anche per nuove tipologie di rifiuti come quelli elettrici ed elettronici, è certamente matura e lo dimostrano i significativi risultati della raccolta 2011. - afferma Fabrizio D'Amico, Direttore Generale Auspichiamo che il Sistema RAEE italiano raggiunga la piena maturità attraverso il coinvolgimento di tutti gli attori della filiera e una riduzione dello "sforzo" oggi richiesto al cittadino per disfarsi correttamente del proprio rifiuto elettrico o elettronico".



Adattaori B3 USB BTicino


        Nuovi adattatori evoluti BTicino B3 e B4: soluzioni compatte e tecnologiche

Con il costante aumento delle apparecchiature elettroniche nelle nostre case gli adattatori trovano nuovi campi di applicazione. BTicino presenta una nuova offerta che comprende anche adattatori con presa di alimentazione USB integrata

Adattatori B3
I dispositivi elettronici mobili alimentati tramite cavetti dotati di presa USB si stanno moltiplicando in maniera esponenziale. La loro mobilità fa si che sia indispensabile disporre di numerosi alimentatori. Spesso poi devono coesistere con dispositivi alimentati a tensione di rete. Telefoni cellulari, lettori multimediali, navigatori satellitari necessitano ricarica periodica. Proprio per questo prese alimentate 5V USB stanno diffondendosi nelle nostre case.
E proprio per questo BTicino propone per prima esclusivi adattatori con spina 10A standard italiano che in uno spazio ridotto ospitano:
una presa standard tedesco tipo P30,
2 prese italiane 10 A.
 e una presa USB 5V 1 A max per l’alimentazione e la ricarica di telefoni, lettori MP3, navigatori satellitari…..

KIT USB Extension + 5 connettori
A complemento degli adattatori B3 BTicino presenta anche un cavetto USB con 5 connettori per la ricarica di apparecchi con attacco tipo Micro USB, Mini USB, IPod, Nokia 70, Samsung L70, con uscita filtrata a 5V 0,5 A al fine di rendere l’accessorio utilizzabile anche sui cellulari con queste caratteristiche tecniche.

Adattatori B4
La moltiplicazione delle utenze elettriche nelle abitazioni, la maggiore diffusione degli  elettrodomestici dotati di spine a standard tedesco, ha reso spesso superate le prestazioni degli adattatori presenti in commercio per il numero insufficiente di prese o per il loro eccessivo ingombro.
Per questo BTicino ha progettato e realizzato i nuovi adattatori B4 che in uno spazio ridotto ospitano ben 2 prese per tutti gli standard, italiano 10/16 A e standard tedesco tipo P30, e 2 prese standard italiano 10/16 A con una funzionalità che è quindi assimilabile ad quella di una multi presa compatta, con l’ulteriore vantaggio dell’assenza del cavo e del relativo ingombro.

Ambedue gli adattatori B3 e B4 sono disponibili in colore bianco o antracite (grigio Living).
Sono forniti con un sistema di aggancio per dispenser in cartoncino riciclabile che riporta anche le indicazioni di utilizzo.


BTicino SpA

Via Messina, 38
20154 Milano - Italia
www.bticino.it
Numero Verde
800-837035
Marco Fiorentino
Media Relations
Tel: +39.0332.272107 Ext 9107
Cell: +39.348.8595127
FAX: +39.0332.279216
Indirizzo: V.le Borri 231 Varese 21100 IT
email: marco.fiorentino@bticino.it
WebSite: www.bticino.it
 
Please consider your environmental responsibility before printing this Email

Ce message, ainsi que tous les fichiers joints à ce message, peuvent contenir des informations sensibles et/ ou confidentielles ne devant pas être divulguées. Si vous n'êtes pas le destinataire de ce message (ou que vous recevez ce message par erreur), nous vous remercions de le notifier immédiatement à son expéditeur, et de détruire ce message. Toute copie, divulgation, modification, utilisation ou diffusion, non autorisée, directe ou indirecte, de tout ou partie de ce message, est strictement interdite. This e-mail, and any document attached hereby, may contain confidential and/or privileged information. If you are not the intended recipient (or have received this e-mail in error) please notify the sender immediately and destroy this e-mail. Any unauthorized, direct or indirect, copying, disclosure, distribution or other use of the material or parts thereof is strictly forbidden.

Shopping online Made in Italy: perché scegliere Gyster?

Sono passate 6 settimane dall'apertura di Gyster e i fan che hanno già acquistato tanti articoli: abbigliamento, accessori moda, arredamento e gastronomia si complimentano con noi per questa straordinaria opportunità. Acquistare online 100% Made in Italy autentico al prezzo POC (prezzo di origine certificato) che equivale al prezzo di produzione e corrisponde a un risparmio medio del 70% sul prezzo di negozio.

Adesso abbiamo un'altra novità da annunciare: dal 30 novembre 2011 sarà online la versione evoluta di Gyster, che proporrà un motore più veloce e una serie di schede più complete sui singoli prodotti del nostro catalogo. Cerchiamo di darvi il miglior shopping online! In particoalre stiamo mettendo a punto gli strumenti più idonei per fare una  comparazione tra i nostri prezzi e quelli sui vari outlet e negozi online e "offline".
Le nostre aziende che si occupano della produzione dei prodotti su Gyster garantiscono l'autenticità made in italy al 100% secondo i requisiti richiesti dalla legge per la salvaguardia del nostro brand Made in Italy.

Pensate Made in Italy è il terzo brand più famoso al mondo dopo Visa e Coca-Cola (fonte: Wikipedia). Salvaguardiamo il lavoro della nostra tradizione manufatturiera che ci ha resi famosi in tutto il mondo. L'Italia è una grande nazione di produttori e di prodotti di grande valore.
Continuate a tenere d'occhio Gystyle, il blog di Gyster per le novità e gli aggiornamenti.

La Redazione

Gyster social Commerce: www.gyster.com
Gystyle, il blog di Gyster: www.gystyle.com
Facebook: facebook.com/gystershop
Twitter: twitter.com/gystershop

comunicato stampa "Impasti di luce 2"

INVITO STAMPA

A Grottaferrata Guglielmo Corazza e Daniele Marcheggiani presentano "Impasti
di luce2", tra pittura e fotografia

Si invitano i gentili rappresentati della stampa e gli amici tutti alla
presentazione della mostra d'arte pittorica e fotografica "Impasti di luce2" di
Guglielmo Corazza e Daniele Marcheggiani. L'evento, si terrà da mercoledì 23
novembre alle ore 17 e sino al 29 novembre, presso la Biblioteca Statale del
Monumento Nazionale di Grottaferrata, Abbazia di San Nilo, Corso del Popolo,
128, Grottaferrata.

"Impasti di luce2": arti a confronto in mostra a Grottaferrata
Guglielmo Corazza e Daniele Marcheggiani tra pittura e fotografia
Viene inaugurata mercoledì 23 novembre e sino al prossimo 29 novembre, a
Grottaferrata, l'esposizione di pittura e fotografia di Guglielmo Corazza e
Daniele Marcheggiani dal titolo "Impasti di luce 2". Due artisti tuscolani di
Frascati, diversi nelle loro tecniche espressive e nell'età, si cimentano con
le personali visioni paesaggistiche, naturali, urbane e architettoniche, alla
ricerca della sempre perfezione ultima dell'occhio umano nelle sue molteplici
visioni.
«Con una libertà spensierata e forse audace Guglielmo Corazza e Daniele
Marcheggiani hanno lasciato accomodare, uno di fronte all'altro, fotografie e
dipinti. In apparenza luoghi distanti, mondi e storie lontanissimi s'
incontrano, si osservano forse con una certa diffidenza ed il paesaggio è il
luogo di questo confronto». Pittore per passione e autodidatta, Corazza nasce
nel 1939. Ha partecipato a numerose mostre, personali e collettive. «La pittura
è per lui passione viva e bruciante, ritmata sempre da tocchi veloci eppur
precisi. Benché impegnato anche in altri numerosi incarichi» riesce ad
"illuminare" i suoi estimatori con plurime e rutilanti sorprese pittoriche mai
scevre da quella che dicasi vita ed esistenza nella sua quotidianità. Classe
1985 quella di Daniele Marcheggiani, perito agrario, montatore video e
fotografo per ereditarietà e per il sangue che gli scorre nelle vene. Dopo aver
osservato suo padre, per tutta la vita, "fotografare" e "fare fotografie",
pochi anni fa la stessa passione nasce in lui e "tenta", così ed appieno, di
fare vedere agli altri il proprio punto di vista sul mondo. Cercando, sempre,
nuovi modi e tecniche di osservazione. «Se nelle opere di Guglielmo Corazza l'
istante dello sguardo diviene permanenza e memoria dissolvendosi in materia
calda e amata, negli scatti di Daniele Marcheggiani l'immagine si cristallizza
nel dettaglio scientifico di un clic in cui la magica geometria della natura è
svelata dalla luce». Nella mostra si potranno osservare paesaggi uguali eppur
differenti, sino al punto di far collimare le geometrie ambientali della natura
e quelle artificiali create dalla mano ingegnosa dell'uomo. Per informazioni:
impastidiluce2@libero.it; impastidiluce2@hotmail.com

"Impasti di luce 2", 23-29 novembre 2011, Biblioteca Statale del Monumento
Nazionale di Grottaferrata, Abbazia di San Nilo, Corso del Popolo, 128,
Grottaferrata.

“SMART CITY, SMART HOME” - Convegno annuale della Snaidero Rino Scientific Foundation

Sabato 19 Novembre 2011 dalle ore 09.15 si terrà a Majano il 6° Convegno della Snaidero Rino Scientific Foundation, quest'anno intitolato "Smart City, Smart Home", La città del futuro: più vivibile, più a misura dei bisogni e delle aspettative delle persone.
Governance, mobilità, ambiente ed energia sono i temi centrali su cui molte amministrazioni pubbliche stanno concentrando le proprie attenzioni così da impostare piani di sviluppo che riguardino le città, quest’ultime sempre più decise a trasformarsi e provare che e’ possibile coniugare crescita intelligente, sostenibilità e coesione sociale.
Per immaginare una città migliore bisogna che anche le case ed i quartieri evolvano nella stessa direzione: si aprono quindi scenari di innovazione per una «smart home» fatta di nuove tecnologie di costruzione, impianti più efficienti, per arrivare ad una integrazione reale tra prodotti/servizi, tra casa ed edificio, tra edificio e quartiere, tra quartiere e città.
Il convegno della Rino Snaidero Scientific Foundation, che ha dedicato a questo tema le principali attività di ricerca del 2011, ne presenterà una visione integrata ed interdisciplinare, evidenziando esperienze significative a livello internazionale e locale e facendo emergere come la «smart home» nella «smart city» può rappresentare una grande opportunità di innovazione, sviluppo sociale ed economico.

L'annuale convegno si aprirà con il saluto del Presidente Ing. Edi Snaidero e a seguire l’intervento delle autorità, il rettore dell’Università degli Studi di Udine Cristiana Compagno e il governatore della Regione Friuli Venezia Giulia l’On. Renzo Tondo, e quello dei Professori Ezio Andreta, Eduardo De Oliveira Fernandes e Roberto Pagani che proporranno le loro idee e le loro soluzioni per quanto riguarda i nuovi modelli di città del futuro legati alle tematiche del convegno: smart city e smart home.
Successivamente, grazie alla coordinazione dal Prof. Marco Vitale, Presidente della Fondazione, il convegno proseguirà con gli interventi del Dott. Maurizio Maggiore, del Prof. Mario Abis, dell’Ing. Giancarlo Michellone e del Dott. Riccardo Riccardi. Le discussioni verteranno su tematiche quali la mobilità, l'ambiente e l'energia al fine di immaginare lo sviluppo di una città in continua crescita, intelligente e sostenibile, attraverso l'applicazione di nuove tecnologie di costruzione e impianti più efficienti.

Per lo staff della Snaidero Rino Scientific Foundation il convegno sarà l’occasione per fare il punto sul lavoro svolto fino ad ora, in quanto l’attività di ricerca del 2011 si è concentrata proprio su questo campo di studi, assieme a esperti del mondo accademico, delle professioni, delle aziende, del territorio e delle istituzioni, interessati a promuovere azioni innovative e concrete.
Il convegno si concluderà con l’intervento del Prof. Adriano De Maio che illustrerà i principali progetti della Fondazione: crescita intelligente, sostenibilità e coesione sociale in una visione integrata e interdisciplinare, rappresentano i cardini dello spirito scientifico della Fondazione che si impegna a stimolare la creatività di giovani ricercatori, potenziando contemporaneamente le sinergie con le aziende ed i centri di ricerca del suo network internazionale.

Per saperne di più visita il sito della Fondazione: http://www.snaiderofoundation.org/
Per vedere il video di presentazione: http://www.snaiderofoundation.org/rssf_it/?page_id=2

Per ulteriori informazioni:
Snaidero
www.snaidero.it
Digital PR a cura di Blu Wom Milano
p.fabretti@bluwom-milano.com
http://bluwom-milano.com/clienti.asp
02 87384640

Il Natale di essence si colora di… ORO!


Oro… è il colore principe delle feste, associato al sole, al potere divino, allʼimmortalità e agli dei. Rappresenta lʼessenza dello spirito natalizio, del bagliore dei festeggiamenti e della prosperità.



Nel Natale dorato di essence potete trovare…



Stay All Day Ombretto Lunga Durata.

Ombretti Occhi

Ombretto Occhi Quattro

Ombretto Occhi Colour & Shine

Matita occhi effetto metallico

Eyeliner glam occhi

Trend Edition “circus circus” – eyeliner occhi liquido

Trend Edition “circus circus” – lucidalabbra top coat

Trend Edition “circus circus” – cipria viso illuminante

Trend Edition “circus circus” – colour3 smalto unghie

Trend Edition “circus circus” – decorazioni adesive per unghie ad effetto gel

Trend Edition “circus circus” – stay all day ombretto occhi

Trend Edition “vampire’s love” – smalto unghie

Colour&Go smalto unghie ad asciugatura rapida

Nail Art smalto unghie top coat ad effetti speciali

Nail Art smalto unghie magnetizzabile



Per informazioni:


Azienda

SIMCA

www.simca.biz


Ufficio Stampa







Blu Wom Milano

0287384640

p.fabretti@bluwom-milano.com

mercoledì 9 novembre 2011

Hai diritto ad un risarcimento per danni gravi? Coroca ti dà una mano!

Un sistema multiservizi in grado di intervenire tempestivamente a sostegno del privato cittadino o delle aziende: questo è Coroca,  un'azienda specializzata nel risarcimento dei danni e nella tutela dei diritti del malato, dotata di una rete di agenzie che offrono consulenza medica e giuridica. Nei diversi e purtroppo frequenti casi di malasanità, ad esempio, Coroca mette a disposizione del privato che ha subìto un danno una vera e propria commissione medica: questa esaminerà il caso in questione e ne valuterà le conseguenze, in modo da poter poi procedere alla richiesta di risarcimento nei confronti del soggetto che ha causato il danno.

Il più delle volte, in presenza di danno subito ed accertato, l'aspetto del risarcimento è uno dei più controversi: i tempi della giustizia ordinaria sono molto lunghi, e può capitare, nel frattempo, di trovarsi nella necessità di sostenere delle spese anche importanti. L'intento di Coroca è quello di fornire una risposta adeguata a questo problema, contando sulla lunga esperienza che l'azienda ha maturato nel campo, in particolar modo in quello del risarcimento danni gravi. Ad esempio, qualche anno fa, è intervenuta nel caso di una fuga di gas con conseguente scoppio di un incendio, all'interno di un'abitazione in cui era presente l'affittuario. È stato dunque predisposto, da parte dell'agenzia Coroca, l'intervento di un ingegnere esperto che ha potuto comprovare le responsabilità del proprietario dell'immobile, escludendo così ogni carico per l'affittuario. Quest'ultimo, inoltre, grazie a Coroca ha potuto poi vedere riconosciuto il proprio diritto al risarcimento dei danni personali subiti nel corso dell'incendio.

Presente su tutto il territorio nazionale, Coroca dispone di un'ampia rete di professionisti convenzionati (medici, legali, periti) in grado di offrire consulenze specializzate anche sui casi più controversi. Rivolgendoti a Coroca non sei solo, ma hai una squadra di esperti al tuo servizio!

Box doccia con idromassaggio e sauna. Un vero sogno

Cosa c'è di meglio che tornare a casa stanchi moti dal lavoro e buttarsi in un box doccia multifunzione che ci faccia non solo una splendida, meravigliosa doccia calda e rilassate (che con il freddo di questo periodo non è poco) ma che al piacere della doccia associ quello della sauna e dell'idromassaggio.

Così la doccia oltre a rilassarci ci aiuterà anche a smaltire i nostri chili di troppo (attraverso la sauna) ed a liberarci di quei maledetti cuscinetti adiposi che deturpano i nostri glutei e le nostre gambe.

Perché si sa che la cellulite è proprio una brutta bestia da combattere e l'idromassaggio è un ottimo rimedio naturale per combatterla.

Per quanto riguarda la sauna, è ideale non solo per dimagrire sciogliendo il grasso in eccesso ma anche per combattere le allergie e liberare i polmoni.

Insomma, questo tipo di cabina doccia multifunzione, costerà anche qualcosa in più, ma per la salute e la bellezza non si bada a spese.

Ci basti solo pensare a quanti soldi spendono molte di noi per acquistare creme anti-cellulite e vari prodotti per dimagrire.

Poi online spesso si trovano delle occasioni davvero molto vantaggiose.

Se volete, potete dare un occhiata al sito http://www.giordanoshop.com/c/Bagno/589_593.html

Dove troverete troverete tantissimi tipi di cabine doccia e non solo...

a prezzi davvero stracciati!

Bargiornale ad Around Bar Roma Show. Master gratuiti di formazione

Dal 13 al 16 novembre 2001 andrà in scena alla Fiera di Roma ABS - Around Bar Roma Show, il nuovo Beverage and Restaurant Expo ricco di eventi e convegni, che vedrà la collaborazione del Gruppo 24 ORE attraverso la rivista “Bargiornale” e la sua Bar University. Per i visitatori dell’importante appuntamento, infatti, ad arricchire il programma di convegni ed eventi dentro e fuori la fiera saranno anche 17 Master gratuiti organizzati dalla scuola di formazione di Bargiornale, rivista leader nel settore dell’informazione dedicata ai professionisti del bar.

 

Gli appuntamenti con i master di Bar University costituiranno momenti di formazione/informazione molto pragmatici, e si focalizzeranno su tematiche di grande attualità per i locali, come ad esempio le tendenze nella creazione dei cocktails, come fare business attraverso un corretto assortimento di prodotti e servizi, i nuovi trend di concept e interior design nei locali pubblici, le tecniche per promuovere il proprio locale, le attività di fidelizzazione e la gestione degli eventi.

 

L’obiettivo è quello di trasferire ai partecipanti suggerimenti che siano immediatamente applicabili al proprio business, così da consentire una migliore performance del proprio locale. La squadra dei relatori è di grande valore. Ne fanno parte, tra gli altri, il presidente onorario Iba Umberto Caselli, Dom Costa alias “The Drink Jockey”, Sandra Haruko Civieri primo barman dell’Hotel Excelsior Lido a Venezia, la pluricampionessa Ursula Chioma, Aime Loop da Tallin, Faizal Nood da Singapore e Leonardo Leuci che, attraverso il suo Jerry Thomas Project di Roma, sta contribuendo a diffondere la cultura e la passione dei cocktail che hanno fatto storia. Quello dei drink di qualità è un tema di particolare importanza per chi, come la rivista Bargiornale, da oltre trent’anni s’impegna a diffondere la cultura e la consapevolezza nel bere.

 

Tra le iniziative in programma nel corso di Around Bar Roma Show, inoltre, “Bargiornale” promuoverà anche altri due appuntamenti: domenica 13 novembre si svolgerà il concorso internazionale per cocktail There is no cocktail without water, organizzato in collaborazione con il John Whyte Club, associazione internazionale di gestori di bar che punta a focalizzare l’attenzione della categoria su temi ad alta “sensibilità sociale”.

In particolare, il concorso punterà a valorizzare la sensibilità dei concorrenti e del mondo della miscelazione al tema dell’acqua e del rispetto ambientale.

Il secondo appuntamento è quello con il concorso “Dedica un cocktail a Roma,” organizzato da ABS in collaborazione con “Bargiornale, in scena martedì 15 novembre, per contribuire attraverso un cocktail dedicato alla capitale, ai festeggiamenti dei 150° dell’unità.

La sfida, con la sponsorizzazione del prestigioso marchio Pallini, riguarda la realizzazione di un drink doppio cocktail con un elevato grado di adattabilità e trasversalità, perchè piacevolmente fruibile in diverse fasce orarie.

A disputarsi l’ambito riconoscimento del “Cocktail Roma 2011” saranno chiamati   circa 80 finalisti di grande talento, che troveranno le loro ricette giudicate da una competentissima giuria di 8 sommelier capitanata da un guru della miscelazione internazionale, Salvatore Calabrese, universalmente noto tra i barman come “The Maestro”. Salvatore Calabrese, originario della Costiera Amalfitana ma londinese d’adozione, è tra i personaggi più influenti dell’industria. Oggi è alla guida del Salvatore at Playboy di Londra dove continua a professare il verbo della Liquid History, una ricerca filologica sui cocktail e sugli ingredienti originari con i quali sono stati creati. Il suo Sazerac, realizzato con Cognac Sazerac de Forge del 1805, è in lista a 2.000 sterline.

 

Per ulteriori informazioni:

franca.piovani@ilsole24ore.com

 

--
Questa comunicazione e ogni eventuale file allegato sono confidenziali e destinati all'uso esclusivo del destinatario. Qualora non siate i destinatari della comunicazione, qualsiasi azione, copia, comunicazione, divulgazione o simili basate sul contenuto della comunicazione potrebbe violare norme di legge (art. 616 cod. pen., D. lgs N. 196/2003: "Codice in materia di protezione dei dati personali"). Se avete ricevuto questo messaggio per errore Vi preghiamo di darne immediata notizia al mittente (a mezzo telefono, fax o e-mail), eliminando in modo definitivo; il messaggio originale e ogni file allegato senza farne copia alcuna e/o senza riprodurne in alcun modo il contenuto. Il mittente, tenuto conto del mezzo utilizzato non si assume alcuna responsabilita' in ordine alla segretezza e riservatezza delle informazioni contenute nella presente comunicazione via e-mail.

This information and any further message herein enclosed are confidential and intended only for the use of the individual or entity named above. If you are not the intended recipient, any action, copy, communication, dissemination or any other similar activity based upon the content of this e-mail message could infring legal rules (art. 616 cod. pen., D. lgs. N. 196/2003: "Act for protection of personal data"). If you have received this message by mistake, please notify immediately the sender (by telephone, fax or e-mail) destroying definitively the original message and any enclosed file without retaining any copy and/or without editing in any way the content. Due to the way of the transmission, the sender does not undertake any liability with respect to the secrecy and confidentiality of the information contained in this e-mail message.

Amaro Limoncè lancia il concorso “Vinci l’eclissi in AustrAustralia”

Milano, 9 novembre 2011 – Amaro Limoncè lancia il concorso "Vinci
l'eclissi in Australia" che darà la possibilità a un fortunato vincitore
di vivere da vicino la prossima eclissi solare nella regione del
Queensland in Australia. Il premio è valido per due persone.

Per partecipare basta acquistare una bottiglia di Amaro Limoncè,
registrare un video del proprio assaggio, mettendosi nei panni di un
esperto di amari e raccontando le proprie sensazioni, caricare il video
su http://www.amarolimonce.it/ConcorsoVincilAustralia.aspx.
Il video più votato vincerà un favoloso viaggio in Australia per due
persone per vivere l'emozione unica di assistere alla prossima eclissi
totale di sole dalla barriera corallina del Queensland. Il concorso scade
il 14 Aprile 2012.

Il progetto, che fa parte di una più ampia strategia di brand awareness e
di product engagement per Amaro Limoncè(http://www.amarolimonce.it), è
gestito da un team multidisciplinare che comprende l'agenzia di
comunicazione The FiftySeven, Evolution PR per la parte social e
contenutistica e Drake per la progettazione della piattaforma web.

Contatti
Rudra Chakraborty
rudra.chakraborty@evolutionpr.it

Costa Voyager entra nella flotta Costa Crociere





La flotta Costa Crociere si arricchisce di una nuova nave in arrivo dal marchio spagnolo Iberocruceros. La prima crociera partirà da Savona il 20 novembre 2011.                                                               

Genova, novembre 2011 – Costa Crociere, il più grande gruppo turistico italiano e la compagnia di crociere n. 1 in Europa, annuncia l'arrivo nella flotta a marchio Costa di una nuova nave: Costa Voyager (24.400 tonnellate di stazza e 927 Ospiti totali). Una nave di nuova generazione, entrata in servizio nel 2000, proveniente dalla flotta di Iberocruceros, compagnia spagnola appartenente al gruppo Costa. Costa Voyager offrirà ai suoi Ospiti 416 cabine totali, di cui 16 suite panoramiche e 12 suite con balcone privato. Relax e divertimento saranno garantiti da 3 ristoranti, 4 bar, teatro, centro benessere con palestra, sale trattamenti, sauna e bagno turco, piscina, teatro, casinò, discoteca, shopping center e Squok club (club per bambini).


L'arrivo di Costa Voyager è in linea con la politica della compagnia italiana di avere una flotta di navi con dimensioni e caratteristiche differenti, in modo da poter proporre alla clientela itinerari nuovi ed inediti. In particolare le caratteristiche tecniche di Costa Voyager la rendono adatta per le crociere nel Mar Rosso, una nuova destinazione inaugurata lo scorso inverno, che la compagnia italiana offrirà per tutto l'anno nel corso del 2012.  La prima crociera di Costa Voyager sarà una crociera di 15 giorni, in partenza da Savona il 20 novembre 2011, che porterà la nave in Mar Rosso, a Sharm el Sheik. Dal 5 dicembre 2011 sino alla fine del 2012 Costa Voyager offrirà crociere di una settimana nel Mar Rosso, con partenza ogni lunedì da Sharm el Sheik, dove la nave si ferma 2 giorni, e scali a Eilat (Israele), Aqaba (Giordania), Safaga (Egitto), Sokhna (Egitto). L'itinerario di Costa Voyager unisce al meglio relax e cultura in una sola vacanza, da una sponda all'altra del Mar Rosso, tra un mare dalla bellezza straordinaria e tesori culturali e archeologici di inestimabile valore. Da Eilat sarà possibile visitare, con le escursioni organizzate di Costa Crociere, un'oasi naturalistica nel deserto del Negev, la fortezza di Masada e i meravigliosi paesaggi del Mar Morto; ad Aqaba, visite alla città rosa di Petra, scolpita nella montagna; a Safaga escursioni verso Luxor e la Valle dei Re, visitando le tombe dei Faraoni oppure godendosi le bellezze naturali di Hurghada e le acque cristalline dell'isola di Mahamya; da Sokhna si potranno raggiungere spiagge incantevoli.


Costa Voyager, costruita nei cantieri tedeschi Blohm & Voss ed entrata in servizio nel 2000, operava precedentemente con il nome Grand Voyager nella flotta Iberocruceros. Prima di iniziare a operare nella flotta a marchio Costa, la nave sarà sottoposta a interventi di rinnovamento, del valore di circa 2,5 milioni di euro, nel cantiere San Giorgio del Porto di Genova, dal 9 al 19 novembre 2011. I lavori comprendono la pitturazione del fumaiolo attualmente in uso con il giallo e la "C" blu, che caratterizza tutte le navi di Costa Crociere; lavori ed interventi di personalizzazione, in base agli standard Costa, nelle aree pubbliche e nelle cabine. Una volta terminati i lavori, Costa Voyager inizierà ad operare per la flotta Costa Crociere, e offrirà il servizio all'insegna dell'eccellenza italiana che caratterizza le crociere Costa. Costa Voyager non sarà l'unica nave della flotta Costa presente nei cantieri genovesi. Dal 29 ottobre 2011 a metà febbraio 2012 verranno eseguiti, nei cantieri San Giorgio del Porto e T.Mariotti, importanti lavori di restyling, con un investimento da parte della Compagnia di circa 90 milioni di euro, anche su Costa Romantica, che porteranno ad un completo rinnovamento della nave, anche nel nome, che diventerà "Costa neoRomantica".


Per ulteriori informazioni:
Costa Crociere S.p.A. -  Corporate Marketing & Communication Department - Ufficio Stampa
Davide Barbano Tel 010 5483523 Cell. 3346525216  barbano@costa.it
Fede Gardella Cell 335 8308666  fede.gardella@costa.it                                                             
www.costacrociere.it

Edelman - Ufficio Stampa Costa Crociere
Wanda Gatti Tel. 02 63116287 Cell. 345 7140782 – wanda.gatti@edelman.com                                  
Roberto Carnazza Tel. 02 63116245  – roberto.carnazza@edelman.com


I beni in vendita di Iccrea BancaImpresa per sostenere il lavoro

Banca Agrileasing è diventata Iccrea BancaImpresa, un gruppo bancario costituito da diverse società impegnate a fornire in esclusiva prodotti e servizi alle oltre quattrocento Banche di Credito Cooperativo e Casse rurali (BCC-CR) presenti in Italia. Il Gruppo Iccrea BancaImpresa offre una serie di strumenti finanziari evoluti, e tra questi prodotti per la gestione del risparmio e per la previdenza assicurativa, soluzioni per il credito alle piccole e medie imprese e di finanza straordinaria. Inoltre Banca Agrileasing-Gruppo Iccrea dispone di beni in vendita suddivisi per categorie, tra queste i beni targati, ovvero automobili, furgoni e macchine da lavoro; i beni strumentali, come macchine da stampa, o tessili, o per la lavorazione della carta e del legno, o ancora per l'edilizia e le costruzioni; le imbarcazioni.

Uno dei segmenti più importanti nel settore di vendita beni è quello relativo agli immobili di Iccrea BancaImpresa come capannoni industriali, laboratori artigianali, magazzini e uffici, con destinazione industriale o commerciale. Inoltre attraverso il leasing immobiliare ed i finanziamenti Iccrea BancaImpresa, banca corporate del Credito Cooperativo, sostiene i progetti di crescita delle imprese, anche agricole, ed assiste gli imprenditori con i suoi servizi e con il sostegno alle attività di import/export. Tra i principali risultati del gruppo si può annoverare, al 30 giugno 2011, un utile lordo pari a 21 milioni di euro. Tutte le società del Gruppo Iccrea non operano direttamente con il mercato, ma sono impegnate a disporre un sistema integrato di servizi e di soluzioni rivolti alle banche di credito cooperativo e casse rurali sul proprio territorio di competenza, con l'obiettivo di rilanciare l'economia e lo sviluppo locale.

FERRAIOLI (IDD-LIGURIA): DEMAGOGICHE ED ANACRONISTICHE LE PROPOSTE SUL TAGLIO DELLO STIPENDIO AL SINDACO DELLA SPEZIA DEL CONSIGLIERE GUERRI.

FERRAIOLI (IDD-LIGURIA): DEMAGOGICHE ED ANACRONISTICHE LE PROPOSTE SUL TAGLIO DELLO STIPENDIO AL SINDACO DELLA SPEZIA DEL CONSIGLIERE GUERRI.

 
Le proposte di Guerri non hanno trovato accoglimento e desidero, condividendo il voto del consiglio comunale della spezia, fare alcune considerazioni per eliminare ogni ombra sulle stesse.
Ritengo le proposte del consigliere Giulio Guerri riguardanti il portare il compenso per assessori comunali ad 1 euro mensile e quello del Sindaco a 200 euro mensili totalmente demagogiche ed anacronistiche e desidero spiegare anche il perchè. Sono pienamente d'accordo sui tagli ai costi della politica, vedi auto blù, consulenze varie, regalie, doppi e tripli incarichi, che aggravano le finanze pubbliche ma giudico la proposta demagogica perchè volta esclusivamente ad accaparrarsi consenso attraverso lo sfruttamento di un senso comune di malessere ed anacronistica perchè vorrebbe dire un ritorno ad una politica fatta solo per ricchi o per giovani rampolli che vivono alle spalle dei genitori. Il Sindaco e gli Assessori di una città come la nostra devono dedicare un impegno a tempo pieno e ciò sarebbe impossibile in mancanza di un compenso equo, chi provvederebbe al loro sostentamento? Si ritornerebbe all'epoca quando i politici erano solo proprietari terrieri o ricchi nobili, rafforzando ancor di più l'idea di "casta". Questo è quello che auspica il consigliere Guerri? Altri sono i tagli su cui lavorare e forse una diminuzione dei compensi sarebbe plausibile ma un suo taglio totale porterebbe il popolo a non essere più minimamente rappresentato o meglio ad essere rappresentato da rappresentanti delle lobbies che finanziano di volta in volta il candidato.Ben altri sono i valori da ricercare in un Politico e non certo la ricchezza cosa che in questa maniera verrebbe esclusivamente privilegiata. Forse il dimostrare già nella prossima campagna elettorale un po' più di sobrietà soprattutto nei costi affrontati, sarebbe un buon inizio.
Valori quali capacità, onestà intellettuale, trasparenza, correttezza, senso della Legalità ecc.ecc. Su questo si dovrebbe puntare per il rinnovamento della Politica con la "P" maiuscola e non su "boutade" propagandistiche  che hanno tanto il sapore di un marketing di berlusconiana maniera. Aggiungo inoltre che le sue considerazioni sul fatto che giovani laureati svolgano il loro lavoro per uno stipendio mensile di 800/850 euro non vuol dire che ciò sia giusto e che si debba portare tutti allo stesso livello ma la lotta deve essere impostata per ottenere un adeguata retribuzione con corrette garanzie assicurative anche per i giovani sfruttati da un sistema iniquo che non consente loro di raggiungere la soglia di sopravvivenza. Sono quindi pienamente convinto che i privilegi che vanno tagliati siano ben altri ed auspico che i Cittadini incomincino a distingure i vari candidati a rappresentarli riacquistando così quel ruolo fondamentale dettato dalla Democrazia.   
 

Costa Vojager entra nella flotta Costa Crociere




La flotta Costa Crociere si arricchisce di una nuova nave in arrivo dal marchio spagnolo Iberocruceros. La prima crociera partirà da Savona il 20 novembre.                                                               

Genova, novembre 2011 – Costa Crociere, il più grande gruppo turistico italiano e la compagnia di crociere n. 1 in Europa, annuncia l'arrivo nella flotta a marchio Costa di una nuova nave: Costa Voyager (24.400 tonnellate di stazza e 927 Ospiti totali). Una nave di nuova generazione, entrata in servizio nel 2000, proveniente dalla flotta di Iberocruceros, compagnia spagnola appartenente al gruppo Costa. Costa Voyager offrirà ai suoi Ospiti 416 cabine totali, di cui 16 suite panoramiche e 12 suite con balcone privato. Relax e divertimento saranno garantiti da 3 ristoranti, 4 bar, teatro, centro benessere con palestra, sale trattamenti, sauna e bagno turco, piscina, teatro, casinò, discoteca, shopping center e Squok club (club per bambini).


L'arrivo di Costa Voyager è in linea con la politica della compagnia italiana di avere una flotta di navi con dimensioni e caratteristiche differenti, in modo da poter proporre alla clientela itinerari nuovi ed inediti. In particolare le caratteristiche tecniche di Costa Voyager la rendono adatta per le crociere nel Mar Rosso, una nuova destinazione inaugurata lo scorso inverno, che la compagnia italiana offrirà per tutto l'anno nel corso del 2012.  La prima crociera di Costa Voyager sarà una crociera di 15 giorni, in partenza da Savona il 20 novembre 2011, che porterà la nave in Mar Rosso, a Sharm el Sheik. Dal 5 dicembre 2011 sino alla fine del 2012 Costa Voyager offrirà crociere di una settimana nel Mar Rosso, con partenza ogni lunedì da Sharm el Sheik, dove la nave si ferma 2 giorni, e scali a Eilat (Israele), Aqaba (Giordania), Safaga (Egitto), Sokhna (Egitto). L'itinerario di Costa Voyager unisce al meglio relax e cultura in una sola vacanza, da una sponda all'altra del Mar Rosso, tra un mare dalla bellezza straordinaria e tesori culturali e archeologici di inestimabile valore. Da Eilat sarà possibile visitare, con le escursioni organizzate di Costa Crociere, un'oasi naturalistica nel deserto del Negev, la fortezza di Masada e i meravigliosi paesaggi del Mar Morto; ad Aqaba, visite alla città rosa di Petra, scolpita nella montagna; a Safaga escursioni verso Luxor e la Valle dei Re, visitando le tombe dei Faraoni oppure godendosi le bellezze naturali di Hurghada e le acque cristalline dell'isola di Mahamya; da Sokhna si potranno raggiungere spiagge incantevoli.


Costa Voyager, costruita nei cantieri tedeschi Blohm & Voss ed entrata in servizio nel 2000, operava precedentemente con il nome Grand Voyager nella flotta Iberocruceros. Prima di iniziare a operare nella flotta a marchio Costa, la nave sarà sottoposta a interventi di rinnovamento, del valore di circa 2,5 milioni di euro, nel cantiere San Giorgio del Porto di Genova, dal 9 al 19 novembre 2011. I lavori comprendono la pitturazione del fumaiolo attualmente in uso con il giallo e la "C" blu, che caratterizza tutte le navi di Costa Crociere; lavori ed interventi di personalizzazione, in base agli standard Costa, nelle aree pubbliche e nelle cabine. Una volta terminati i lavori, Costa Voyager inizierà ad operare per la flotta Costa Crociere, e offrirà il servizio all'insegna dell'eccellenza italiana che caratterizza le crociere Costa. Costa Voyager non sarà l'unica nave della flotta Costa presente nei cantieri genovesi. Dal 29 ottobre 2011 a metà febbraio 2012 verranno eseguiti, nei cantieri San Giorgio del Porto e T.Mariotti, importanti lavori di restyling, con un investimento da parte della Compagnia di circa 90 milioni di euro, anche su Costa Romantica, che porteranno ad un completo rinnovamento della nave, anche nel nome, che diventerà "Costa neoRomantica".


Per ulteriori informazioni:
Costa Crociere S.p.A. -  Corporate Marketing & Communication Department - Ufficio Stampa
Davide Barbano Tel 010 5483523 Cell. 3346525216  barbano@costa.it
Fede Gardella Cell 335 8308666  fede.gardella@costa.it                                                             
www.costacrociere.it

Edelman - Ufficio Stampa Costa Crociere
Wanda Gatti Tel. 02 63116287 Cell. 345 7140782 – wanda.gatti@edelman.com                                  
Roberto Carnazza Tel. 02 63116245  – roberto.carnazza@edelman.com


martedì 8 novembre 2011

Allergia al nichel? No, grazie! Finalmente in Italia gli orecchini in plastica medica nichel free

Piercing e rischi correlati:

la soluzione innovativa della Plastica Medica Nichel-free.

 

Barberino di Mugello (FI),  8 novembre 2011 -  Grande l'interesse  suscitato durante il 1° Congresso nazionale SIDeLP Società Italiana Dermatologi Liberi Professionisti (27-29 ottobre 2011, Residence Oasi di Kufra, Sabaudia - LT) dalla relazione Piercing e rischi correlati: la soluzione innovativa della plastica medica Nichel free della Dott.ssa Tiziana Franco, dermatologo. La foratura dei lobi, se non eseguita correttamente, può facilmente comportare infezioni e allergia al nichel. Il nichel, infatti, è altamente allergizzante ed è presente in tutti i metalli: anche nell'oro, nell'argento. Come evidenziato dalla Dr.ssa Franco nel corso delle giornate di studio "La foratura dei lobi è un fattore che contribuisce alla notevole diffusione delle allergie al nichel. Studi clinici a livello mondiale hanno confermato che la foratura dei lobi presenta un alto rischio per lo sviluppo dell'allergia al nichel di cui è soggetto il 10% - 30% delle donne. L'unica soluzione è evitare qualsiasi contatto con metalli contenenti nichel!" .

Infatti i metalli con cui sono realizzati orecchini e gioielli, sia di oreficeria che di bigiotteria, rimangono a contatto con il nuovo foro in via di guarigione e possono causare eczemi e dermatiti più o meno gravi.  E una volta diventati allergici al nichel, lo si resta per sempre. Per questo i dermatologi raccomandano l'uso di orecchini foralobi in plastica medica 0% nichel e consigliano di scegliere operatori che utilizzino dispositivi per la foratura di II generazione in cui gli orecchini foralobi siano custoditi in cassette sterili monouso e igienicamente protette.

Considerazioni che rendono quanto mai attuale il lancio in Italia dell'unica linea di orecchini al mondo realizzati in Plastica Medica  Nichel-free: i gioielli "amici per la pelle" Blomdahl ideati e prodotti in Svezia dall'omonima azienda e distribuiti in esclusiva per l'Italia da EuropMedical srl nelle farmacie e nelle parafarmacie di tutto il territorio nazionale.  Il Sistema Blomdahl Medical di foratura dell'orecchio risponde a tutti i requisiti evidenziati dagli specialisti della pelle: prevede precise norme igieniche e orecchini in Plastica Medica 0% Nichel incapsulati in cassette sterili e monouso. Una soluzione raccomandata anche per i bambini perché sicura, facile e indolore. Oltre agli orecchini pensati per la foratura dell'orecchio, è disponibile una linea completa di orecchini in Plastica Medica 0% Nichel che montano pietre, zirconi e perle Swarovski nella parte che non è a diretto contatto con la pelle. E per il consumatore una garanzia in più: tutti gli orecchini sono venduti in cofanetti clean-pack sigillati per assicurare che nessuno li abbia indossati prima dell'acquisto.

Una "bella", anzi "bellissima", soluzione per chi finora aveva dovuto rinunciare al piacere di indossare orecchini perché allergico al nichel. Una libertà ritrovata  per migliaia di donne italiane che possono anche scegliere gli orecchini della linea Blomdahl in Titanio di qualità medica, metallo impiegato in chirurgia e dalla provenienza completamente tracciabile e certificata, con una percentuale di nichel 10.000 volte inferiore a quanto consentito dalle attuali normative:. In un panorama dell'offerta sempre più inflazionato da gioielli realizzati in oro e argento riciclati e con sistemi di foratura poco sicuri, l'innovazione introdotta da EuropMedical con i prodotti Blomdahl promette di rivoluzionare il mercato italiano degli orecchini e del piercing.

 

Per maggiori info, immagini e approfondimenti:

(www.europmedical.it)

Ufficio stampa

pressofficeurop@gmail.com

Tutte le news della Rete le trovi sul:


Giornale online realizzato da una redazione virtuale composta da giornalisti e addetti stampa, professionisti di marketing, comunicazione, PR, opinionisti e bloggers. Il CorrieredelWeb.it vuole promuovere relazioni tra tutti i comunicatori e sviluppare in pieno le potenzialità della Rete per una comunicazione democratica e partecipata.

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.

L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.

Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License

CorrieredelWeb.it è un'iniziativa del Cav. Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista

indirizzo skype: apietrarota