sabato 3 settembre 2011

ADRIANA ALBINI ³IL DESTINO DELL¹11 SETTEMBRE² LIBERODISCRIVERE®.

Giovedì 8 settembre 2011 alle ore 19:00

al ristorante il “Duchessa” a Palazzo Rosso di Genova


http://www.liberodiscrivere.it/easyNews/NewsLeggi.asp?NewsID=891


Laura Gugliemi, Michele Serrano e Antonello Cassan presentano il libro Adriana Albini “il destino dell’11 settembre” edito da Liberodiscrivere®. Sarà presente l’autrice.
New York, Venezia e Genova legano il destino di Marta a una data, quella dell’11 settembre. A dieci anni dall’abbattimento delle Torri Gemelle e a quaranta dal ciclone che travolse l’isola veneziana di Sant’Elena, la ricercatrice rievoca, tra le pareti del laboratorio, momenti della sua vita. Riflette su Ground Zero e i suoi misteri ancora irrisolti.La memoria dell’amore giovanile s’intreccia a quella di altri incontri sentimentali, sorprendenti, profondi e sempre segnati dall’Undici Settembre.

INFO: http://www.liberodiscrivere.it/
 
Antonello Cassan
editore di Liberodiscrivere®
Tel.+39.010.540464 - Cell.+39.335.6900225
mail: acassan@liberodiscrivere.it

FB http://www.facebook.com/event.php?eid=282456918436976

IL RISTORANTE IL DUCHESSA,  DOPO LA PRESENTAZIONE, PROPONE LA CENA CON UN PIATTO UNICO E UN DRINK A € 13,00 (per prenotare Tel. 010 8697047)



Se desidera essere cancellato dalla nostra mailing list risponda alla presente con una mail specificando in oggetto: CANCELLAZIONE  Siamo coscienti che e-mail indesiderate sono oggetto di disturbo, quindi La preghiamo di accettare le nostre più sincere scuse se la presente non è di Suo interesse. A norma del decreto legislativo n. 196 del 30.06.2003 (Tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali) la Sua e-mail è stata inserita nel nostro database perché espressamente da Lei richiesto o da fonti di pubblico dominio o attraverso e-mail da noi ricevute. Questo messaggio non può essere considerato SPAM poiché include la possibilità di essere rimosso da ulteriori invii di posta elettronica e tutti i destinatari della mail sono in copia nascosta (Privacy Dlgs n.196 del 30.06.03). Abbiamo cura di evitare fastidiosi MULTIPLI INVII, laddove ciò avvenisse, per motivi indipendenti dalla nostra volontà,  La preghiamo di segnalarcelo e ce ne scusiamo sin d'ora.


------ Fine del messaggio inoltrato

Granfondo Noberasco - Presentazione al 7 Settembre

Gentile Redazione,

un refuso sull'invito inviato precedentemente potrebbe generare della confusione.

Si conferma che la presentazione della "Settimana ciclistica di Albenga"
avrà luogo MERCOLEDI' 7 SETTEMBRE.

Scusandomi per eventuali disguidi,
colgo l'occasione per porgere un cordiale saluto.

enrico cavallini
Addetto Stampa Granfondo Noberasco

--


Play Full - Agenzia di comunicazione
Servizi giornalistici e fotografici


via Trieste, 54 - 13900 Biella
Tel. 347 2392189
Fax. 015 2439252
http://www.playfull.it/

Ora anche su Facebook:


Miniature 2011: Francesco Di Fiore e il ritratto di Matteo



 
Settembre si schiude con una composizione a quattro mani, una nuova pagina del diario musicale del compositore siciliano. Tutti i sabati e fino al 31 dicembre disponibile in rete un nuovo brano per pianoforte a due o quattro mani. Sabato 3 settembre il brano 36
Miniature 2011: Francesco Di Fiore e il ritratto di Matteo

Francesco Di Fiore

  è lieto di presentare:


MINIATURE 2011

...un diario musicale in 53 composizioni...

  
Sabato 3 settembre 2011 è la volta di Matteo, la 36ma miniatura, un nuovo brano del diario musicale ideato e realizzato dal compositore e musicista siciliano Francesco Di Fiore. Miniature2011 è il progetto che attinge all'intimità e alla passione dell'autore che ogni settimana sviluppa una nuova emozione per pianoforte, a due o a quattro mani. Come annunciato, per questa settimana "nuovo pezzo per pianoforte a quattro mani -  afferma Di Fiore -  settembre è un mese a quattro mani. Matteo è il ritratto di un caro amico".

Ad oggi si contano 5189 download per Miniature 2011, un'appuntamento consolidato per gli internauti grazie al suo carattere genuino e originale, un vero e proprio diario musicale. Francesco Di Fiore imbastisce un'operazione aperta, eccentrica, generosa e di grande respiro compositivo; un lavoro nuovo che supera il supporto discografico usando internet per offrire, con cadenza settimanale, un brano per pianoforte solo o a quattro mani direttamente al pubblico. Il progetto durerà un anno e conterrà 53 composizioni fino al 31 dicembre 2011 che saranno caricate ogni sabato sul sito dell'autore.

 Miniature 2011 nasce con l'intento di unire diverse sensibilità, con un invito aperto a tutti gli artisti a partecipare con i propri contributi, come hanno fatto il compositore olandese Douwe Eisenga, il quale crea di volta in volta la versione audio virtuale delle miniature, e l'artista italiano Giorgio Gristina, che su ogni miniatura crea una "trascrizione figurata" unica. 

Miniature 2011 possiede quattro pagine web (il sito ufficiale, Facebook, Twitter e MySpace). 
La condivisione è gratuita e sul suo sito sarà disponibile oltre al nuovo brano per pianoforte, lo spartito in formato pdfAlla fine del progetto la durata totale dovrebbe toccare i 180 minutiNaturale sbocco conclusivo dell'operazione sarà la possibilità di creare un circuito di concerti con diversi pianisti per eseguire l'integrale delle composizioni ma anche la pubblicazione di un album.






Vincitori Premio Anacapri Bruno Lauzi 2011

 

COMUNICATO STAMPA

I vincitori del Premio Anacapri Bruno Lauzi – Canzone d'Autore 2011

Alfina Scorza vince la quarta edizione del Premio Anacapri Bruno Lauzi con la canzone "Di rosso e sensualità". Alla giovane cantautrice salernitana è andato anche il Premio Cora quale miglior interprete femminile.

"Brano formidabile", questo il giudizio del Maestro Gianfranco Reverberi, presidente della giuria. Il premio per il miglior testo è stato assegnato al friulano Walter Iuretig con "La ballata del silenzio", quello per la migliore musica al cosentino Luigi Negroni con "Svegliati amore". A Marino Bartoletti è andato il Premio Anacapri Penna d'Autore. Il giornalista ed esperto musicale è stato premiato da Giuseppe Aquila, amministratore delegato della Montegrappa, con una stilografica tricolore dedicata ai 150 anni dell'unità d'Italia. Anche quest'anno la kermesse musicale, che vede la direzione artistica di Roberto Gianani, è scivolata via tra musica, poesia ed emozione, superbamente condotta dal giornalista Rai Andrea Vianello e dall'attrice Francesca Ceci.

La serata è stata seguita da Uno Mattina, Rai3. Con interventi di Radio Kiss Kiss e Radio Marte.

Sul palco tanto caro a Bruno Lauzi si sono esibiti, oltre ai sette finalisti provenienti da tutta Italia, anche Carlo Marrale, Mariella Nava, Franco Fasano e Carlo d'Angiò. Edoardo Vianello ha regalato al pubblico mezz'ora di canzoni e racconti. Si è parlato, poi, di musica, scienza e bellezza con Rosanna Lambertucci ed Alessandro Cecchi Paone.

La chiusura è stata affidata a Maurizio Lauzi. Tre i brani eseguiti: Romantica Jazz, Il tuo amore, splendido valzer composto da Bruno, e Ritornerai. Ancora una volta il figlio del cantautore genovese ha conquistato tutti con il suo talento e le sue parole profumate d'amore, cultura e tenera nostalgia. "Grazie Anacapri. Qui sento fortissima la presenza di mio padre".

Maria Rispoli

Ufficio stampa

Vele Bianche editori

Piazza Matteotti, 7

80133 Napoli – Italia

velebiancheeditori@libero.it

http://www.lisolaweb.com/

 



PALANITTA LIBRINO, LUNEDI' AVVIO LAVORI

 

Stamattina sit-in pacifico davanti al Palanitta di Librino

L'ASSESSORE VACCARO: «LUNEDÌ INIZIO LAVORI, ENTRO DICEMBRE RIAPERTURA»

Don Salamone: «Il quartiere ha bisogno della Casa dello Sport»

in allegato il comunicato e le foto

Saluti

I Press

Sala stampa e Comunicazione

Viale XX Settembre, 45

Catania

tel/fax 095 505133

 


Ai sensi del D.lg. 30.06.03, n. 196, informiamo che gli indirizzi e-mail presenti nel nostro archivio provengono da richieste di iscrizioni pervenute al nostro recapito o da fonti di pubblico dominio o attraverso mail ricevute. Tuttavia può succedere che il messaggio pervenga anche a persone non interessate in tal caso vi preghiamo di segnalarcelo. Tutti i destinatari della mail sono in copia nascosta (Privacy D.lg. 30.06.03, n. 196). Abbiamo cura di evitare fastidiosi multipli invii, laddove ciò avvenisse vi preghiamo di segnalarcelo e ce ne scusiamo sin d'ora. Questo messaggio non può essere considerato Spam poiché include la possibilità di essere rimosso da ulteriori invii.

FERRAIOLI :STOP AI TEST SUGLI ANIMALI

La Spezia,lì 03 Settembre 2011
 
Spettabile Redazione,
di seguito Vi trasmetto una breve nota stampa.
Nel ringraziarVI per la Vs. gentile attenzione,
colgo l'occasione per salutarVi distintamente.
Maurizio Ferraioli
Tel.329-8256232
 
NOTA STAMPA
 
FERRAIOLI :STOP AI TEST SUGLI ANIMALI
Ringrazio e non posso che sostenere l'importante lavoro svolto all'interno del Parlamento Europeo dall'Europarlamentare Sonia Alfano riguardante la lotta continua per dichiarare definitivo lo "stop ai test su animali" e per bocciare qualsiasi proposta della Commissione che rinvii il divieto di commercializzazione di cosmetici testati su animali a partire dal 2013.
Il punto dal quale partire è, secondo l'On.le Sonia Alfano, lo studio della Commissione Europea secondo il quale non esisterebbero alternative ai test con animali. Il riferimento è ovviamente alle tre diverse metodologie ancora autorizzate e per le quali si è ventilato il rinvio della messa al bando a partire dal 2013.Tra gli interventi più importanti  dell'Europarlamentare Sonia Alfano , da sempre contraria ad ogni rinvio e molto critica anche nei confronti della famigerata direttiva vivisezione dell'otto settembre scorso. Desidero ricordare che fu tra i pochi parlamentari italiani a votare contro. La tutela degli animali è un grande atto di civiltà e non può assolutamente non vedermi schierato contro quei poteri cosiddetti "forti" che tentano in ogni maniera di veder passare direttive che tutelano esclusivamente interessi economici come quello dell'industria della  cosmesi. Invito quindi oltre alla LEAL (Lega antivivisezionista) che già da tempo diffonde l'allarme anche le altre associazioni animaliste a diffondere tali eventi ed a schierarsi con forza, con i propri iscritti e simpatizzanti, in una battaglia di civiltà e di umanità che deve vedere tutti uniti per una valida e forte opposizione in ogni ambito. Insieme possiamo farcela e creare quel grande movimento d'opinione che risvegli le coscienze di tutta la comunità europea.

Sangue, rock e pallottole - Tre grandi "cult movie" al Lux come anteprima del Vintage Festival 2011

Sangue, rock e pallottole

Tre grandi "cult movie" al Lux come anteprima del Vintage Festival 2011

 

Ci sono luoghi che trascendono i confini del tempo. Luoghi dove la realtà si unisce ai ricordi, dove presente e passato giocano assieme. In un mondo dove tutto cambia, certe cose rimangono sempre le stesse.

 

Il Padova Vintage Festival 2011, in collaborazione con Cinema Lux, Cineforum Antonianum e Circolo Last Tycoon, offre tre proiezioni ad ingresso gratuito nelle serate di lunedì 5, martedì 6 e mercoledì 7 settembre al Cinema Lux, via Felice Cavallotti  9, alle ore 20.30: occasione unica per rivedere sul grande schermo tre film cult del passato.


La rassegna inizia lunedì 5 settembre, Cinema Lux ore 20.30, con il ritorno sul grande schermo de Le Iene (1992), film esordio di Quentin Tarantino, uno dei geni del cinema internazionale. Regista, sceneggiatore, produttore e attore, Tarantino attraverso un'estetica "vintage" fatta di citazioni ed autocitazioni, propone nei suoi film continui richiami ai grandi classici del passato e non solo. Si passa del cinema fantastico e comico, alla Nouvelle Vague e Spaghetti Western, fino ad arrivare all'horror e al poliziesco italiano degli anni Sessanta e Settanta, compreso quello di serie B.

 

Martedì 6 settembre, Cinema Lux ore 20.30, il film Rattle and Hum ci riporterà nel 1988, epoca dell'indimenticabile The Joshua Tree Tour degli U2, il più influente gruppo rock degli ultimi vent'anni. Il documentario diretto da Phil Joanou segue i quattro irlandesi durante il loro tour negli Stati Uniti. Un emozionante viaggio in un'America enorme, quasi soffocante, stracolma di luoghi sacri al culto di mille santi e santini del pantheon del rock'n'roll, vissuto attraverso le musiche di Bono e soci. Rattle and Hum è un pezzo di storia della musica, una visione immancabile per gli amanti del rock.

 

A chiudere, mercoledì 7 settembre, Cinema Lux ore 20.30, un classico di sangue e pallottole all'italiana: Banditi a Milano (1968) di Carlo Lizzani. Spartiacque tra il cinema neorealista e generalista, il film di Lizzani si impone per la sua secchezza e aderenza a fatti realmente accaduti. Banditi a Milano racconta la rapina al Banco di Napoli (in Largo Zandonai a Milano) del 25 settembre 1967 ad opera della banda Cavallero. Un bell'esempio di instant movie che consente di gettare uno sguardo sull'Italia di quegli anni.

 

Ingresso gratuito fino ad esaurimento posti.

Per maggiori informazioni visitare il sito www.vintagefestival.org

 

Ufficio Stampa

Studio PRP - Alessandra Canella

Via del Vescovado, 79 -  35141 Padova (Italy)

ph.  (+39) 049-87531666 - fax (+39) 049-8781400

mob. (+39) 345 7154654

E-mail: eventi@studiopierrepi.it 

invio 3 comunicati 3 settembre 2011 (SCIOPERO - PALIO DELLE CONTRADE - SUONI E COLORI)

COMUNICATO STAMPA

Martedì 6 settembre 2011 - Sciopero generale Cgil Funzione Pubblica

        Il Comune di Bagno a Ripoli informa che, martedì 6 settembre 2011, in seguito allo sciopero generale indetto dalla Cgil Funzione Pubblica per l'intera giornata o turno di lavoro, alcuni servizi potrebbero essere chiusi al pubblico o ad organico ridotto.
Durante lo sciopero, saranno comunque garantiti, a mezzo reperibilità degli incaricati, i seguenti servizi:
        SERVIZI CIMITERIALI (limitatamente al trasporto, ricevimento e inumazione delle salme nel rispetto del lavoro programmato in precedenza);
        VIGILANZA MUNICIPALE (limitatamente alle situazioni d'emergenza attinenti a tale servizio);
        MANUTENZIONE STRADALE (limitatamente ai servizi di pronto intervento per ripristini stradali);
        STATO CIVILE (per l'accoglimento e la registrazione dei decessi e delle nascite: garantito dalle ore 8 alle ore 10).

**************
COMUNICATO STAMPA

32° Palio delle Contrade/Giostra della Stella di Bagno a Ripoli

        È partita la 32a edizione del Palio di Bagno a Ripoli, organizzato dal Comitato per il Palio/Giostra della Stella fino all'11 settembre 2011, presso i giardini 'I Ponti', con il patrocinio e la collaborazione del Comune. Di seguito, il programma dei prossimi appuntamenti:
        domenica 4 settembre - ore 9: il Comune di Bagno a Ripoli organizza il XIII Trofeo Walter Paggetti, corsa podistica non competitiva; ore 19.30: apertura stand gastronomico; ore 21.30: 'Donne, donnette, donnacce', esilarante commedia a modo di parodia e riflessione sulle sorelle Materassi di A. Palazzeschi, con 4 attrici eccezionali;
        lunedì 5 settembre - ore 19.30: apertura stand gastronomico;
        martedì 6 settembre – ore 19.30: apertura stand gastronomico; ore 21.30: Anello della Giostra, prove generali del Corteo Storico del Palio delle Contrade;
        mercoledì 7 settembre - ore 20: Cena Aspettando il Palio; ore 22: – Presentazione del XXXII Palio delle Contrade, opera dell'artista Mario Minarini;
        giovedì 8 settembre - ore 19.30: apertura stand gastronomico; ore 21.30: – Prove ufficiali della Giostra della Stella con i cavalli e i fantini del Palio delle Contrade;
        venerdì 9 settembre - ore 19.30: apertura stand gastronomico;
        sabato 10 settembre - ore 19.30: apertura stand gastronomico;
        domenica 11 settembre - 32° Palio delle Contrade/Giostra della Stella di Bagno a Ripoli – ore 15: Concentramento degli Atleti presso il giardino 'I Ponti'; ore 15.30: Benedizione del Palio e degli Atleti nell'Anello della Giostra della Stella – Esecuzione dell'Inno nazionale; ore 16: Inizio gare (Tiro alla fune 1a manche, Corsa con l'uovo, Tiro alla fune 2a manche, Corsa con i sacchi, Tiro alla fune 3a manche); ore 17: esibizione dei ragazzi delle classi 1a e 2a A della Scuola media Granacci che hanno effettuato i corsi di tamburi e sbandieratori; ore 17.15, in via Roma: Corsa con i cerchi e Corsa con i barrocci; ore 18.30: apertura stand gastronomico (self service); ore 20.30: Sfilata del Corteo Storico del Palio, con la partecipazione dei seguenti gruppi ospiti: Musici del Gruppo Storico Città di Cortona, Musici del Gruppo Storico di Montemurlo e Musici del Gruppo Storico Scannagallo; partenza da via Bocci, proseguendo per via Roma, via Procacci, piazza della Vittoria, via Pizzi, ingresso del Corteo storico nell'Anello della Giostra della Stella, esecuzione degli inni ufficiali da parte della Filarmonica Cherubini, lettura della grida da parte dell'Araldo Sergio Forconi alla presenza del Podestà Luciano Bartolini, esibizione dei Musici e degli Sbandieratori del Palio; Svolgimento della Giostra della Stella; ore 23: Premiazione dei Fantini e Proclamazione della Contrada vincitrice; ore 23.15: Spettacolo pirotecnico
        Informazioni: Call Center Linea Comune, tel. 055.055, da lunedì a sabato, ore 8-20.

********
COMUNICATO STAMPA

Suoni e Colori in Toscana – 1-11 settembre 2011: l'appuntamento del Bigallo

Nell'àmbito della XXII edizione della manifestazione Suoni e Colori in Toscana, organizzata dal Comune di Rignano sull'Arno, in collaborazione con questa Amministrazione, in svolgimento fino all'11 settembre 2011, il Comune di Bagno a Ripoli ricorda l'appuntamento ripolese:
        Mercoledì 7 settembre, ore 21.15, Antico Spedale del Bigallo (via del Bigallo e Apparita, Bagno a Ripoli, Firenze): Cabaret Songs, Maria Elena Romanazzi, voce - Nicole Brancale, pianoforte.
Ingresso: 10 €, ridotto 7,50 €. Informazioni: Ufficio Cultura Comune di Rignano sull'Arno, tel. 055/83.47.833-820; Ufficio Cultura Comune di Bagno a Ripoli, tel. 055/6390.356/7; Call Center Linea Comune, tel. 055.055, da lunedì a sabato, ore 8-20.

L'ADDETTO STAMPA
Enrico Zoi

Bagno a Ripoli, 3 settembre 2011
L'ente locale deve un'informazione chiara e corretta al Cittadino (Art. n. 10 Decreto Legislativo 18.8.2000, n. 267, 'Testo Unico delle Leggi sull'Ordinamento degli Enti Locali').

www.comune.bagno-a-ripoli.fi.it
E-mail: urp@comune.bagno-a-ripoli.fi.it
In caso di errata trasmissione
chiamare Ufficio Stampa (tel. 055/6390.218)

Enrico Zoi

Addetto Stampa

Comune Bagno a Ripoli
Piazza della Vittoria n. 1
50012 Bagno a Ripoli (FI)
tel 055 6390.218 fax 055 6390.210 cell. 335.7632.243
e-mail enrico.zoi@comune.bagno-a-ripoli.fi.it



 _____  


Il presente messaggio, allegati inclusi, è personale, ed è rivolto unicamente alla persona a cui è indirizzato. Chiunque ricevesse questo messaggio per errore o comunque lo leggesse senza esserne legittimato è avvertito che trattenerlo, copiarlo, divulgarlo, distribuirlo a persone diverse dal destinatario è severamente proibito ed è pregato di rinviarlo immediatamente al mittente distruggendone l'originale. Grazie.








venerdì 2 settembre 2011

Tuscany Holidays Montaione: "Concreta 2011", in mostra Montaione e tutta la Va...

Tuscany Holidays Montaione: "Concreta 2011", in mostra Montaione e tutta la Va...: L'arte ceramica sarà protagonista del territorio della Valdelsa con una mostra, Concreta 2011, che dal 3 settembre al 1 novem...

CS - Denice, un museo a cielo aperto. In mostra Fabio Mordeglia

Fabio Mordeglia
DENICE, UN MUSEO A CIELO APERTO
Rassegna di Ceramica Contemporanea

Con il Patrocinio del Comune di Denice e della Regione Piemonte


Sarà inaugurato a fine ottobre il progetto "Museo a cielo aperto", giunto quest'anno alla seconda edizione, organizzato e coordinato dal Comune di Denice con il patrocinio della Regione Piemonte.
L'allestimento annovera undici artisti riconosciuti a livello regionale e nazionale, tra i quali figura Fabio Mordeglia, che presenterà per l'occasione un nucleo di opere di grande valore.
Il progetto istituzionale è interamente dedicato alla valorizzazione della ceramica contemporanea. Essa si realizzerà non solo mediante l'esposizione "en plein air" di alcuni dei più significativi lavori ceramici di oggi nei più importanti siti della cittadina piemontese di Denice, ma anche attraverso la pubblicazione ufficiale di un catalogo curato dal Prof. Rino Tacchella, con l'intervento di Nicola Papa, Sindaco di Denice.
Un'opera ceramica di Fabio Mordeglia sarà donata al Comune di Denice, dove resterà in esposizione permanente.


Presso:
Comune di Denice - ALESSANDRIA
Info: Tel. 0144.92038
Info: www.fabio-mordeglia.it

Ufficio Stampa:
Sabrina Falzone
info@sabrinafalzone.info
www.sabrinafalzone.info


---------
Per cancellarsi dalla newsletter inviare un'email a info@sabrinafalzone.info scrivendo nell'oggetto dell'email CANCELLAMI e specificando l'indirizzo email da cancellare. Grazie

Recanati pronta allo sbarco dei mille

Recanati pronta allo sbarco dei mille
Sono oltre un migliaio i ciclisti attesi a Recanati per la “Tre giorni Leopardiana”, il lungo fine settimana che comincerà venerdì 16 settembre e culminerà domenica 18 settembre. Grande spettacolo con l'Infinito Bike del venerdì, ma anche il Test Bike per provare le MTB, l'itinerario turistico gratuito per gli iscritti, la Festa della Bistecca e la mediofondo di domenica tra i luoghi più belli delle Marche.

Il monumento a Giacomo Leopardi
2 settembre 2011 – Si sta preparando tutta la città ad accogliere il centinaio di ciclisti che giungeranno nel piccolo borgo maceratese di Recanati il prossimo 16 settembre in occasione della “Tre giorni Leopardiana”, la festa recanatese che inizierà venerdì 16 settembre e vedrà l'epilogo domenica 18.

Una festa in piena regola con tanti eventi ciclistici e non, adatti a soddisfare sia gli appassionati di bicicletta che i proprio accompagnatori e famigliari.

Venerdì sera sarà la mountain-bike a farla da padrona con la Cross Country cittadina “L'Infinito bike”. Una bellissima esperienza per chi parteciperà attivamente (sono già numerosi gli iscritti), ma anche tanto spettacolo per chi preferirà assistere.
Sarà questa l'occasione per portarsi allo stand della Zeppa Bike e provare le MTB messe a disposizione del Test Bike. Gli esperti del settore saggeranno i dettagli, mentre i neofiti avranno la possibilità di provare una nuova esperienza.

Finita la gara, tutti alla “1a Festa della Bistecca”, dove la gustosa pietanza di carne verrà cotta a vista e consumata in allegria e in compagnia. La bistecca sarà il trait d'union culinario della tre-giorni.

Grandi musei a disposizione dei ciclisti e degli accompagnatori non solo per questa tre giorni, ma fino al 31 dicembre, grazie al voucher inserito nel pacco gara. Un'ottima occasione da sfruttare in qualsiasi momento. Certo che per chi arriverà da lontano sarà più agevole unire l'utile al dilettevole e godersi l'itinerario culturale durante questo fine settimana. Come ogni borgo medioevale marchigiano, ma in più come luogo di nascita e di residenza del grande poeta e letterato Giacomo Leopardi, non mancano certo i luoghi di interesse culturale che qui abbondano come i vasti panorami ammirabili dal borgo.

La tre-giorni terminerà domenica 18 settembre con l'evento clou: la Mediofondo Leopardiana, una tra le manifestazioni ciclofondistiche più apprezzate in territorio italiano, come lo dimostrano le sue 14 edizioni.

Tre giorni immersi fra paesaggio, ciclismo e poesia, che lascerà nei partecipanti un piacevole e indelebile ricordo, grazie anche alle strutture convenzionate con la manifestazione, che avranno un occhio di riguardo verso i ciclisti.

Alla Fondo Leopardiana ci si può già iscrivere alla quota di 25 Euro fino al 14 settembre, per passare a 30 Euro fino a sabato 17 settembre. Si ricorda che NON sarà possibile iscriversi il giorno della gara.

Tutte le informazioni sono facilmente raggiungibili all'indirizzo http://www.fondoleopardiana.com/



Comunicato Stampa n. 19 - I consumatori spagnoli preferiscono l’olio extravergine di oliva più delicato.

Gentili colleghi,

in allegato un articolo relativo au una nuova ricerca spagnola sui gusti e le preferenze dei consumatori di olio extravergine.
A. G. Lauro


I consumatori spagnoli preferiscono l'olio extravergine di oliva più delicato.


Una ricerca evidenzia come i consumatori spagnoli preferiscano un extravergine meno amaro e meno piccante.
Esperti di analisi sensoriale hanno valutato la conoscenza generale dei consumatori spagnoli di olio vergine di oliva.
Dati recenti suggeriscono che la Spagna, a livello mondiale, è il maggior produttore ed esportatore di olio d'oliva. Oggi nel paese iberico ci sono oltre 30 denominazioni di origine protetta (DOP) di olio extravergine di oliva con un alto livello di qualità e di eccellenza.
Tuttavia, i consumatori spagnoli cosa conoscono dell'olio di oliva? Per rispondere a questa domanda, i ricercatori presso l'Istituto per la Ricerca e la Tecnologia (IRTA) in Catalogna hanno condotto uno studio per valutare il livello di conoscenza di questo ingrediente alimentare estratto dalle olive, considerando tanto gli aspetti sensoriali quanto la conoscenza oggettiva e soggettiva.
Dopo aver selezionato 400 consumatori di olio d'oliva, divisa tra Madrid e Barcellona, gli esperti hanno fatto partecipare gli intervistati ad una degustazione di 8 campioni di oli di oliva vergini nella valle dell'Ebro (Navarra, La Rioja, Aragona e Catalogna). Il profilo sensoriale di ogni campione, era stato definito in precedenza da un panel di dieci assaggiatori ufficiali (certificato ISO17025), secondo le norme del Consiglio Oleicolo Internazionale (COI) e dell'Unione europea.
Lluis Guerrero, IRTA, ricercatore capo dello studio, afferma che "i consumatori hanno dimostrato di differenziare i vari tipi di olio, preferendo quelli meno amari e piccanti. Tuttavia, essi non sono stati in grado di riconoscere i lievi difetti sensoriali che fanno la differenza tra un olio vergine di oliva e uno extravergine". 
Secondo i risultati della ricerca, oltre il 25% degli intervistati non percepisce nè le differenze tra le varie tipologie di olio, nè gli aspetti che riguardano la loro qualità. Inoltre, lo spagnolo dà poca importanza alla conservazione del prodotto e gli eventuali difetti sensoriali dell'olio, dovuti alla distribuzione o alla cattiva conservazione in casa del prodotto, vengono attribuiti "esclusivamente" al produttore. 
La ricerca ha inoltre evidenziato che la conoscenza oggettiva circa le caratteristiche nutrizionali dell'olio extravergine di oliva ha avuto un miglioramento significativo rispetto agli studi precedenti. "Per questo motivo, afferma Guerrero, è essenziale sviluppare ulteriormente le strategie di comunicazione e tutte le attività di formazione che promuovono la cultura del cibo tra la popolazione. Questo, conclude il ricercatore dell'IRTA, porterebbe a far aumentare la preferenza dei consumatori verso gli oli con un'alta qualità sensoriale e quindi potrà consentire a far aumentare la competitività delle piccole e medie imprese nei mercati di nicchia".
Dr Antonio G. Lauro 

-------------------------------
Dr Agr. Antonio G. Lauro
- Panel Leader -
- analista sensoriale -



Racconti e novelle filosofiche ospiti alla Libreria Ubik Pretoria di Potenza

Giuseppe Turturiello autore de Racconti e novelle filosofiche martedì 6 settembre settembre presenterà la sua opera presso la Libreria Ubik di via pretoria a Potenza.

Non mancate!!!

Racconti e novelle filosofiche (AltroMondo editore - Cinquantuno.it distribuzione)
Attraverso il viaggio, un'analisi sull'esistenza umana. Chi sono io? Perché esisto?
Un percorso verso la scoperta delle risposte alle domande che affliggono la mente umana.

Giuseppe Turturiello è nato a Tricarico (MT) nel 1988. Oggi vive a Potenza.
Ha raccolto i suoi pensieri e le sue riflessione nella sua prima opera letteraria: Racconti e novelle filosofiche.


Istituto Cortivo: l'etica della formazione

La notizia e’ proprio di questi giorni: l'Istituto Cortivo ha ottenuto per altri tre anni il rinnovo della Certificazione Etica SA 8000 (la prima volta risale al 2005). Si tratta di un riconoscimento particolarmente importante perche’ riguarda non solo l’efficienza della struttura e la qualita’ dei servizi offerti – attestate peraltro dalla certificazioni ISO 9001:2008 –, ma piu’ in generale l’approccio della scuola alla sua stessa mission formativa.

 

La certificazione SA 8000 riconosce e avvalora il percorso evolutivo tutto orientato alla qualita’ e alla Responsabilita’ Sociale ed etica dell’istituto, che ha scelto di adottare codici di comportamento piu’

restrittivi di quelli previsti dalla legge, a tutti i livelli.

 

Non si tratta quindi di una sorta di “medaglia”, o di un semplice pezzo di carta; e’ invece la dimostrazione anche ufficiale di quelle “buone pratiche” quotidiane – dal continuo monitoraggio dei risultati all’individuazione di sempre nuovi obiettivi di crescita imprenditoriale e di miglioramento – che caratterizzano l’attivita’ di quello che e’ senza dubbio il centro di formazione nel sociale piu’ importante d’Italia.

 

Ed e’ anche un messaggio chiaro e forte inviato a tutti i cosiddetti “stakeholder”: dipendenti, collaboratori, informatori didattici, fornitori, docenti, allievi, strutture convenzionate, case di riposo, ludoteche, asili, case famiglia, centro di assistenza… l’Istituto Cortivo non e’ un’impresa qualsiasi, ma una realte’ imprenditoriale che fa della valenza etica del suo lavoro – e di quello dei suoi interlocutori – un valore determinante.

 

Anche per questo si prende a cuore – e rende note attraverso i suoi strumenti di comunicazione – le iniziative di solidarieta’, benefiche e umanitarie di cui viene a conoscenza; ha creato, per questo, anche un indirizzo mail dedicato (progettisociali@cortivo.it) a cui si possono segnalare le attivita’ piu’ interessanti: per dar conto del lavoro di tutte quelle persone che, in silenzio, si impegnano in prima persona, mettendo a disposizione degli altri tempo, forza, talento.

 

 

Maggiori informazioni sui Corsi Osa e sul Centro di formazione.

Tutte le news della Rete le trovi sul:


Giornale online realizzato da una redazione virtuale composta da giornalisti e addetti stampa, professionisti di marketing, comunicazione, PR, opinionisti e bloggers. Il CorrieredelWeb.it vuole promuovere relazioni tra tutti i comunicatori e sviluppare in pieno le potenzialità della Rete per una comunicazione democratica e partecipata.

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.

L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.

Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License

CorrieredelWeb.it è un'iniziativa del Cav. Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista

indirizzo skype: apietrarota