sabato 13 novembre 2010

Fura Lonato (Bs): 4/12, dj guest Luca Dorigo

Fura Lonato (Bs): 4/12, dj guest Luca Dorigo

FURA Lonato (Bs)
via Lavagnone 13, Lonato Bs
3407675118
www.furaclub.it

Luca Dorigo. Dopo un passato un po' burrascoso, l'ex tronista di Uomini & Donne si è messo a fare il DJ. E non è il solo che, dopo aver bazzicato per un po' di tempo nel mondo dello spettacolo, si è dato al mixer. Questo però non deve far pensare che la consolle sia un ripiego, visto che la passione per la musica ce l'ha da anni. Dorigo gira ormai da tempo le più importanti disco italiane perché sa lavorare e ha un sorriso che non si dimentica.


//////// photo hi res: www. lorenzotiezzi.it

//////// Lorenzo Tiezzi   LTC   www.lorenzotiezzi.it

mobile +39 339 3433962
skype lorenzotiezzi
facebook lorenzotiezzicomunicazione
address x post via rep. argentina 114/d 25124 brescia (italy)






La Regione Veneto per il Cinema di Qualità. Le giornate della Mostra 6° Edizione - ORIZZONTI e RETROSPETTIVA.

LA REGIONE DEL VENETO PER IL CINEMA DI QUALITA’

LE GIORNATE DELLA MOSTRA - 6° EDIZIONE 2010

ORIZZONTI e RETROSPETTIVA

a Belluno, Padova, Rovigo, Verona, Vicenza e Vittorio Veneto

 

Nove film d’autore di ieri e di oggi, presentati all’ultima Mostra del Cinema di Venezia, vanno in tournèe per incontrare il pubblico non solo festivaliero, facendo tappa in altre sei città venete grazie alla Regione del Veneto e al suo progetto per il Cinema di Qualità.

Partner per questa sesta edizione delle “Giornate della Mostra” sono ancora una volta la Biennale di Venezia, la Fice (Federazione Italiana Cinema d’Essai) e l’Agis delle Tre  Venezie, con il sostegno della Fondazione Antonveneta.

Una selezione di titoli delle sezioni “Orizzonti”, incentrata sulle nuove tendenze emergenti, e una sezione di “Retrospettiva”, intitolata quest’anno “La situazione comica 1034-1988” curata dalla Cineteca Nazionale, verranno ospitate in sei sale, presentate da studiosi e docenti universitari di storia del cinema.

Da vedere dal 15 novembre all’1 dicembre a Vicenza, Belluno, Padova, Rovigo, Verona e Vittorio Veneto (TV) i film del passato per capire meglio il cinema del presente e le sperimentazioni che aprono lo sguardo sul cinema del futuro.

 

Grazie alla collaborazione dell’Azienda Agricola Ca’ Lustra – Zanovello di Faedo di Cinto Euganeo (PD) al pubblico presente alle proiezioni sarà offerta una degustazione di vini.

 

Da “Orizzonti”,  rinnovata nell’edizione 2010  nella quale sono state proposte opere di  registi cresciuti in diversi ambiti espressivi,  la prima proiezione, prevista lunedì 15 novembre al Multisala PORTOASTRA di Padova (ore 21.00),   è “Ok-hui-ui Yeonghwa” -“Oki’s movie”- (80’, v.o. con sottotitoli in italiano), realizzato dal regista coreano  Hong Sangsoo, considerato il vero e proprio iniziatore del nuovo cinema coreano, che da un decennio a questa parte ha conseguito importanti riconoscimenti presso tutti i maggiori festival internazionali, portando la Corea del Sud al centro del proscenio cinematografico mondiale. In ciascuno dei quattro episodi (“A Day Under a Spell”, “King of Kisses”, “After the Heavy Snow” e “Oki’s Movie), con il consueto gusto del regista coreano per le architetture complesse, appaiono gli stessi tre protagonisti in ruoli diversi ma sovrapponibili. L’ultimo, Oki’s Movie, è la storia di Oki, una studentessa di cinema che ha girato un film su due uomini con cui, ad un anno di distanza, si è recata in gita sul monte Acha. La ricostruzione delle due diverse esperienze è raffrontata luogo per luogo (l’ingresso, un piccolo padiglione, il ponte di legno, l’ascesa verso la montagna...). Attraverso questa composizione ci rendiamo conto di osservare un quadro d’insieme del rapporto di Oki con i due uomini.

 

Il costo del biglietto per ogni singola proiezione è di 2 euro.

 

Spetta invece al Cinema ODEON di Vicenza inaugurare il primo appuntamento della Rassegna “Retrospettiva”. Due le proiezioni in programma: si inizia alle ore 20.00 con la commedia di Mario Mattoli, con Macario protagonista e gigione, “Imputato, alzatevi!” (1939, 80’). Una tra le prime pellicole che portarono al cinema la comicità della Rivista e la prima a consacrare il grande successo cinematografico di Macario. Un eccentrico infermiere, innamorato d’una collega, si finge donnaiolo. Sorpreso presso il cadavere di una donna assassinata, al processo è assolto a furor di popolo. Rievoca in uno spettacolo di rivista la sua avventura, ma il vero colpevole…

Seguirà alle 22.00 l’originale e divertente opera di Ugo Tognazzi “Il mantenuto” (1961, 98’), una delle rare pellicole in cui il grande comico si occupa anche della regia, mentre si cimenta nell’interpretare lo sventurato personaggio di Stefano Gardelli, al fianco della bravissima Ilaria Occhini. Daniela è una provinciale che ogni sera va in città a prostituirsi senza avere un protettore. Una notte, per necessità, decide di inventarsene uno scegliendo un passante. Convinto d’aver fatto una conquista, questi è invece coinvolto in disavventure d’ogni genere.

 

Le proiezioni dei film della rassegna Retrospettiva sono ad ingresso libero.

 

Per i film in programmazione nelle sale cinematografiche

http://martedialcinema.agistriveneto.it

 

Per informazioni:

Federazione Italiana Cinema d’Essai Tre Venezie

Tel: 049.8750851

fice3ve@agistriveneto.it

http://www.spettacoloveneto.it

 

Ufficio Stampa

STUDIO P.R.P.

Alessandra Canella

Via del Vescovado, 79

35141 Padova Tel. 049 - 8753166

canella@studiopierrepi.it

http://www.studiopierrepi.it

 

L'inverno nel Salento, tra le tante proposte ed offerte



 

 


Quando potrebbe essere il miglior  periodo, per scegliere i migliori affitti vacanza nel Salento?. Ovviamente d'inverno  tra offerte e last minute imperdibili, in particolare se si sceglie le tante soluzioni case vacanza nel Salento.
La stagione invernale ci porta a visite ed escursioni tipiche , tra località di mare  ed entroterra artistico. Comuni e cittadine ricche, di monumenti, borghi antichi eventi e tradizioni ormai all'ordine del giorno.
Da consigliare: una visita a Lecce per ammirare il suo adorabile barocco, la città di Gallipoli, per approfondire una visita nella città vecchia, magari approfittando nel scegliere le tante soluzioni di appartamenti in affitto a Gallipoli, Otranto e Santa Maria di Leuca, le 4 mete principali della penisola salentina.

 


 

 

 

Garanzia di vendita negata e giustizia. Antitrust sanzionera' o continuera' solo a tirare orecchie?

Qui il comunicato online:
http://www.aduc.it/comunicato/garanzia+vendita+negata+giustizia+antitrust_18369.php
---------------------------


Garanzia di vendita negata e giustizia. Antitrust sanzionera' o continuera' solo a tirare orecchie?

Firenze, 13 Novembre 2010. L'Antitrust ha avviato sette indagini per pratiche commerciali scorrette contro nove catene commerciali di prodotti di elettronica, informatica, tecnologia e elettrodomestici e imprese della grande distribuzione organizzata non specializzata (1). Il motivo e' nel fatto che questi commercianti vanificano, non applicano e mistificano il diritto dei loro clienti a vedersi riconosciuta la garanzia legale di due anni prevista per i difetti di produzione e/o conformita'.
Dovremmo essere contenti dell'iniziativa, ma il passato non ci aiuta. Infatti gia' lo scorso agosto l'Antitrust concluse una indagine identica e, pur riconoscendo il torto dei commercianti, non emano' nessuna sanzione perche' ottenne in cambio da queste aziende la promessa di non mentire e imbrogliare piu' (2).
In materia abbiamo esperienza grazie a decine di migliaia di richieste di consigli (3) e mai ci e' capitato che un esercizio commerciale, beccato perche' in malafede applicava male o non applicava questa garanzia, una volta informato decidesse per proprio conto di essere in futuro ligio alla legge, ma solo quando dal comportamento lesivo ne traeva un danno economico.
Noi crediamo che l'Antitrust sia consapevole di questa situazione e per questo auspichiamo che questa volta, riconosciuto il torto, chi ha sbagliato paghi. Il diritto civile e penale ci insegna che se io vado a rubare in uno di questi negozi e vengo beccato, non mi vengono "tirate le orecchie" e strappato un mio impegno a non farlo piu' altrimenti mi mettono in galera, ma in quest'ultima ci finisco diritto. Una situazione in cui alimentiamo sempre di piu' la certezza che nel nostro Paese esistano due codici e due procedure, cioe' due giustizie: quella di chi non conta nulla e quella di chi conta.
Attendiamo fiduciosi la conclusione di questa indagine dell'Autorita'.

(1) http://www.aduc.it/notizia/garanzia+vendita+antitrust+avvia+indagine+mancato_120915.php
(2) http://www.aduc.it/notizia/antitrust+tempi+certi+garanzia+vendita_119511.php
(3) http://sosonline.aduc.it/ricerca/?testo=garanzia

Vincenzo Donvito, presidente Aduc

COMUNICATO STAMPA DELL'ADUC
Associazione per i diritti degli utenti e consumatori
URL: http://www.aduc.it
Email aduc@aduc.it
Tel. 055290606
Ufficio stampa: Tel. 055291408

27/11 CROOKERS @ TURBOFUTURAMA @ BOLGIA (Dalmine Bg) per il loro We Love Animals Tour. Tutti i dettagli


27/11 CROOKERS @ TURBOFUTURAMA  @ BOLGIA (Dalmine Bg) per il loro We Love Animals Tour. Tutti i dettagli


E' una data del WE LOVE ANIMALS TOUR ed è un party Turbo Futurama @ Bolgia Dalmine Bg (20 minuti da Milano), ovvero una festa da non perdere per nessun motivo al mondo, se si ama l'elettronica all'italiana. Ovviamente la migliore. Suonano un sacco di dj (tra cui Nick Sarno), ma i super guest sono i Crookers che presentano il loro nuovo disco We Love Animals. Prezzi giusti; 21 + 2 euro prevendita per chi arriva quando vuoi e solo 16 + 2 euro per chi arriva entro le 23.

I Crookers sono italiani ma fanno ballare da tempo mezzo mondo, anzi almeno 3/4 di esso. Tra gli altri hanno remixato U2, Timbaland, Armand Van Helden, Jovanotti, Stylophonic, The Chemical Brothers, e altri.

(nella fretta, nel comunicato precedente, siamo riusciti a storpiare ben due volte il nome del nuovo disco dei Crookers, che invece è proprio bello: We Love Animals... e pure a scrivere prezzi sbagliati, che invece sono quelli riportati sopra)

A4: Dalmine (Bg)
via Vaccarezza 37
dalle 22 fino all'alba
ingresso
info 335465818





//////// photo hi res: www. lorenzotiezzi.it

//////// Lorenzo Tiezzi   LTC   www.lorenzotiezzi.it

mobile +39 339 3433962
skype lorenzotiezzi
facebook lorenzotiezzicomunicazione
address x post via rep. argentina 114/d 25124 brescia (italy)






Rifiuti e Iva. Le elucubrazioni giuridiche del Dipartimento Finanze contro la Corte Costituzionale. Aduc consiglia di chiedere i rimborsi

Qui il comunicato online:
http://www.aduc.it/comunicato/rifiuti+iva+elucubrazioni+giuridiche+dipartimento_18368.php
-------------------------


Rifiuti e Iva. Le elucubrazioni giuridiche del Dipartimento Finanze contro la Corte Costituzionale. Aduc consiglia di chiedere i rimborsi

Firenze, 13 Novembre 2010. Il Dipartimento delle Finanze ha emanato una circolare per cercare di bloccare i rimborsi Iva sull'imposta dei rifiuti (1). Una vicenda che, piu' va avanti per cercare da parte del Governo di non rimborsare ai contribuenti il maltolto, piu' fa danno al Paese, alla Giustizia e alla fiducia dei cittadini nello Stato.
La vicenda comincia nel 2009 quando la Corte Costituzionale sentenzia che la Tariffa di Igiene Ambientale (Tia) era un tributo e non il corrispettivo per un servizio, per cui l'Iva non andava pagata. Vari e goffi tentativi parlamentari di imporre questo pagamento erano sfociati in un articolo della manovra finanziaria dello scorso 25 maggio in cui si stabiliva per legge che la Tia era una tariffa e l'Iva andava pagata. Ma -non si sa se per errore o pudore istituzionale di fronte alla sentenza della Corte Costituzionale- la Tia della manovra finanziaria non era quella in vigore ma un'altra che sarebbe dovuta entrare in vigore quando il regolamento attuativo fosse stato approvato. "Gaffe" a cui il Governo aveva rimediato con un ordine del giorno che assimilava la vecchia Tia alla nuova.
Situazione che, pero', ha continuato a favore i contribuenti: numerosi si sono rivolti ai giudici per il rimborso e hanno anche ottenuto sentenze favorevoli. Mentre Comuni come Roma, per esempio, hanno cominciato a non far piu' pagare l'Iva (2).
Ora arriva la circolare del Dipartimento Finanze che ribadisce l'ordine del giorno del Governo: la Tia vecchia e quella nuova hanno analoghe caratteristiche, quindi l'Iva che si dovrebbe pagare per la Tia nuova (non in vigore) va pagata anche per quella vecchia.
Una circolare, per l'appunto, che si rifa' ad un ordine del giorno, cioe' due atti che non hanno forza di legge. Legge che dice che l'Iva va pagata per la nuova Tia non ancora in vigore; legge che dice (sentenza Corte Costituzionale) che l'Iva non va pagata per la Tia ora in vigore.
Chi ha ragione? A nostro avviso la legge. Altrimenti l'avrebbero modificata, ma non hanno l'ardire di andare contro la Corte Costituzionale per cui si affidano a questi atti (ordine del giorno e circolare) che dovrebbero intimidire amministratori comunali, contribuenti e giudici.
Noi, ovviamente, continuiamo a consigliare i contribuenti ad esigere il rimborso per gli ultimi cinque anni attraverso un messa in mora al proprio gestore dei rifiuti (3).

(1) http://www.aduc.it/notizia/rifiuti+iva+sulla+tia+va+pagata+circolare+finanze_120912.php
(2) http://www.amaroma.it/tariffa-rifiuti/1127-rifiuti-giunta-approva-piano-finanziario-nessun-aumento-per-le-famiglie.html
(3) http://sosonline.aduc.it/scheda/messa+mora_8675.php

Vincenzo Donvito, presidente Aduc

COMUNICATO STAMPA DELL'ADUC
Associazione per i diritti degli utenti e consumatori
URL: http://www.aduc.it
Email aduc@aduc.it
Tel. 055290606
Ufficio stampa: Tel. 055291408

Novembre in poesia: Corrado Calabrò ed Annelisa Alleva a Frascati

Con preghiera di diffusione a mezzo stampa e web
Cordialmente
Ufficio Stampa Associazione Frascati Poesia, Premio Nazionale di Poesia Frascati "Antonio Seccareccia"

 

Novembre in poesia: Corrado Calabrò ed Annelisa Alleva a Frascati

 

Proseguono gli appuntamenticon i finalisti del 50° Premio Nazionale di Poesia Frascati "Antonio Seccareccia", in intesa tra l'Associazione Frascati Poesia e l'Assessorato alle Politiche Culturali del Comune di Frascati. Al via gli incontri con i tre finalisti del 2010.  Giovedì 18 novembre, alle ore 16.00, Corrado Calabrò con il suo libro di poesie "La stella promessa", a cura dello scrittore e critico letterario Arnaldo Colasanti. Calabrò è nato a Reggio Calabria. Al primo volume di poesie, scritto tra i diciotto e i vent'anni, e pubblicato nel 1960 col titolo "Prima attesa", sono seguite numerose altre raccolte, tra cui "Agavi in fiore" (1976), "Vuoto d'aria" (1979), "Presente anteriore" (1981), "Mittente sconosciuto" (1984), "Rosso d'Alicudi" (1992), "Lo stesso rischio" (2000), "Una vita per il suo verso" (2002) e "Poesie d'amore" (2004). Numerose sono le traduzioni delle sue poesie in una dozzina di lingue e le trasposizioni teatrali e musicali dei suoi versi, mentre il suo romanzo "Ricorda di dimenticarla" (1999) è stato finalista al premio Strega e ha ispirato il film "Il mercante di pietre" di Renzo Martinelli. Per la sua opera poetica ha ricevuto numerosi riconoscimenti, tra cui due lauree honoris causa. Martedì 23 novembre, alle ore 16.00, Annelisa Alleva con il suo testo di versi "La casa rotta", a cura del critico letterario Domenico Adriano. La voce poetica dell'Alleva pare un'amplificazione della realtà psichica e sentimentale, un'amplificazione perfettamente fedele alla fonte, priva di ogni deformazione, ma capace di far suonate le corde segrete e inespresse dell'emozione. Per questo dolore e gioia si mescolano con la fulminea naturalezza con cui buio e luce si susseguono a ogni batter di ciglio. Per questo tale voce suona autentica e inconfondibile, e le sue parole dettate da necessità naturale. La premiazione, infine, è per sabato 4 dicembre, alle ore 18.00 unitamente al "Premio Frascati Giovani Enrica Galigani", al "Premio Frascati Saggistica Italo Alighiero Chiusano" ed al "Premio speciale" quest'anno assegnato a Nicola Crocetti, patron del famoso mensile "Poesia" e dell'omonima casa editrice. Tutti gli appuntamenti si svolgeranno nell'Auditorium Scuderie Aldobrandini. Per informazioni: Associazione Frascati Poesia, tel. 06.9420288; email: frascatipoesia@comune.frascati.rm.it  www.frascatipoesia.it


--
Il messaggio e' stato analizzato alla ricerca di virus o
contenuti pericolosi dall' Antivirus del Comune di Frascati
ed e' risultato non infetto.

Monte del Re Dozza

 

Se non visualizzi correttamente la comunicazione clicca qui

 

 

 

 

 

Scopri le aziende della Romagna ospitale

Monte del Re...Hotel, Ristorante, Centro Congressi
(Dozza – BO)

Dopo la presentazione delle Cantine Spalletti, L'Artigiano e Casa Zanni, prosegue l' appuntamento settimanale, che si protrarrà sino al prossimo mese di maggio: il viaggio di scoperta in ciascuna delle aziende aderenti a Romagna Terra del Sangiovese, il circuito di eccellenza delle Strade dei Vini e dei Sapori della Romagna : strutture selezionate sulla base del disciplinare dell'Associazione, la "Carta della Qualità", concept di qualità globale. Ovvero qualità del prodotto, dei servizi, dell'accoglienza, del contesto ambientale, dei richiami all'identità…

 

L'AZIENDA

Monte del Re accoglie i suoi ospiti in un atmosfera serena, che ispira alla meditazione, tipica di tutti i conventi o monasteri... La struttura alberghiera si trova particolarmente favorita dal punto di vista delle comunicazioni per una molteplicità di fattori positivi, primo dei quali è lo svincolo autostradale della A14 a Castel San Pietro Terme. La posizione collinare, in particolare, richiama la clientela che ricerca luoghi d'interesse naturalistico, uniti al confort e alla ottima gastronomia. L'eleganza degli arredi, l'architettura e il prestigio storico propongono la struttura di Monte Del Re come uno dei punti di riferimento per una clientela raffinata ed esigente, che ama scegliere luoghi d'interesse storico, capaci di esprimere forti suggestioni....

OFFERTE SPECIALI

Venerdì 3 dicembre 2010,  Ristorante Monte del Re : Cena "La Notte degli Scorpioni": (bevande escluse) 38 euro


I PRODOTTI ED I SERVIZI


Il Ristorante nell'antico refettorio

Il rinomato Ristorante Monte del Re, ricavato dagli ambienti dell'antico refettorio, offre una calda atmosfera adatta, per cene romantiche o per suggestivi pranzi e cene di lavoro, sia per i clienti hotel che per i clienti esterni. In un ambiente accogliente, l'Ospite può gustare piatti tipici della gastronomia emiliano-romagnola, nazionale ed internazionale, accompagnati da un servizio curato nei minimi dettagli. Il menu à la carte offre piatti di cucina tradizionale sapientemente rielaborata dalla grande esperienza dello Chef Umberto Cavina e del suo staff

La cantina di "Monte del Re"
Una cucina di qualità non può che essere accompagnata da vini delle più conosciute etichette Nazionali ed Internazionali, Vini che si possono  gustare ed acquistare nella splendida enoteca ricavata dall'Antica Ghiacciaia del convento. Oltre 400 le etichette di vini pregiati - per ristorazione, degustazioni guidate ed aperitivi - nonchè una vasta scelta di Aceti Balsamici e prodotti enogastronomici locali.
 

Centro Congressi
Il Centro Congressi, ricavato dall'antica chiesa sconsacrata, ha una capienza di 200 sedute e le più importanti attrezzature audiovisive. Per meeting più ridotti o per gruppi di lavoro l'albergo dispone di salette più raccolte, 5 sale meeting con possibilità di estensione a 6 utilizzando il Chiostro del Pozzo.

Cerimonie
Le ricorrenze irrepetibili della vita sono occasione di momenti di incontro che meritano un ambiente unico, capace di esaltare emozioni destinate a restare indimenticabili...È in questa atmosfera, all'insegna dell'eleganza e della raffinatezza, che lo staff di Monte del Re cura con attenta professionalità il banchetto per festeggiare Laurea, Compleanno, Battesimo, Matrimonio,
Cene di Gala, Party....
 

Hotel prezzi a persona per notte:
Camera Singola (comprensiva di 1^ col.): Euro 80/180

Camera Doppia (comprensiva di 1^ col.) : Euro 60/100
Costo di un pasto (per chi effettua ristorazione autonoma): Euro 50/60
 

Altri dati:
Numero camere: 38
Tipologia camere: S, M, Suitte
Servizi compresi nel prezzo: piccola colazione
Eventuali servizi a pagamento: room-service, servizio lavanderia, massaggi
Per gli alberghi che effettuano anche servizio di ristorante agli esterni: numero coperti 70/400 Carte di Credito accettate: tutte tranne Amexo
Note: piccola colazione con ampio buffet.

LE PERSONE

Umberto Cavina ha collaborato per anni con i più grandi chef italiani come Gualtiero Marchesi presso il Grand Hotel Quisisana di Capri e Gino Angelini presso il Rex Restaurant di Los Angeles. Ha poi collaborato all'Halkin Hotel di Londra con Stefano Cavallini. Queste esperienze accanto a Maestri che si collocano ai vertici della cucina mondiale consentono di trovare a Monte del Re una cucina di classe, che garantisce emozioni degne di essere ricordate. Ma Umberto è in realtà solo una parte di un gruppo molto affiatato, di uno staff professionalmente preparato con esperienza internazionale pronto a ricercare per i propri clienti nuovi sapori e proporre sempre nuove esperienze culinarie...

COSA FARE E COSA VEDERE NEI DINTORNI..

Il Baccanale di Imola - 6 - 21 novembre !
 Ogni anno, in novembre, si rinnova questo importante evento imolese, occasione per ricercare e apprezzare sfumature diverse del gusto, della gastronomia e dei piaceri della tavola. Tutto sapientemente condito da animazioni, spettacoli, eventi che per sedici giorni trasformano Imola e il suo territorio in un grande palcoscenico sul quale si avvicendano storici, chef, gastronomi, artisti, produttori ...

La città di Imola
Città di fondazione romana di cui conserva evidenti tracce nell'impianto urbano, Imola offre ai suoi visitatori una bella Rocca sforzesca, dall'aspetto rinascimentale al cui interno sono le collezioni di armi dal XIV al XIX secolo...

Dozza, magico borgo
Borgo di antiche origini, uno dei più belli d'Italia, Dozza nel 1494 venne affidata al potere della
Signora delle Romagne, ovvero Caterina Sforza che provvide al consolidamento del suo sistema difensivo...Dozza, dedica all'arte dei "Murales" un  festival biennale:  i murales accendono così di vivo colore i muri del centro storico !
Da visitare è la Rocca verso cui convergono le due strade che attraversano il paese: è a pianta esagonale con due torrioni e un perimetro di 530 m, luogo visitabile di incontri, cultura e sede dell' Enoteca Regionale.  Immancabile, qui una visita all' Enoteca Regionale. Si tratta di una sorta di grande museo del vino di cui racconta la storia anche attraverso le etichette di vini importanti. A seguire la degustazione di vini rigorosamente emiliano-romagnoli !

INFORMAZIONI E CONTATTI :

MONTE DEL RE
Via Monte del Re n. 43

CAP 40050 Località Dozza (BO)
Tel. 0542-678556
Fax. 0542-679566
e-mail Ristorante: cavina@ristorantemontedelre.it
e-mail Albergo : info@montedelre.it
www.ristorantemontedelre.it
www.montedelre.it
 
 

 

 

 

 _____________________________________
Roy Berardi
Giornalista - turismi emergenti - marketing territoriale
 
Relazioni pubbliche e coordinatore

"Romagna Terra del Sangiovese" 

______________________________________________________
 
Non è spamming.
Questa mail circolare - inviata in CCN - alle redazioni o persone a scopo informativo riguardo eventi culturali e turistici. Pur coscienti che e-mail indesiderate sono oggetto di disturbo, la preghiamo di accettare le nostre più sincere scuse se la presente non è di Suo interesse. A norma della Legge 675/96 abbiamo reperito la Sua e-mail navigando in rete o da e-mail che l'hanno resa pubblica. Questo messaggio non può essere considerato SPAM poiché include la possibilità di essere rimosso da ulteriori invii di posta elettronica. Qualora non intendesse ricevere ulteriori comunicazioni la preghiamo di inviare una risposta all'indirizzo roybera@tin.it con oggetto: CANCELLA. Grazie.


 

venerdì 12 novembre 2010

13/11 DEELAY @ Circus Brescia

13/11 DEELAY @ Circus Brescia

Propongono un vero e proprio concerto di musica elettronica. Tutto da ballare. Alex Farolfi è dj nei club dal 1990. Paolino Rossato mixa in discoteca dal 1993. On stage si presentano con: due Powerbook G4, due Mixer Evolution midi... e fanno ballare.

BIOGRAFIA DEELAY
Alex Farolfi è dj nei club dal 1990. Tamperer Feat. Maya, Crystal Waters, Corina Joseph, Moloko sono solo alcune delle sue produzioni di successo a partire dal 1997. Paolino Rossato mixa in discoteca dal 1993 e The Ark, Dakar e Grinser sono alcuni dei suoi remix di successo. Lavorano entrambi da anni a Radio Deejay e formano i Deelay. On stage si presentano con: due Powerbook G4, due Mixer Evolution midi, ub Trigger finger, una Tastiera M-Audio.

E cercano il modo più innovativo per proporre musica nei club, remixando in live stage brani famosi e inediti con le sonorità frutto di ore di ricerca. In sintesi sono dei manipolatori di musica live a 360 gradi. Hanno suonato in alcuni dei club più importanti d'Europa e recentemente anche al Pacha di New York.

Dalle 23, ingresso 10 - 25 euro
Circus beatclub 393 3343732
Via Dalmazia, 127 Brescia


//////// photo hi res: www. lorenzotiezzi.it

//////// Lorenzo Tiezzi LTC www.lorenzotiezzi.it

mail lt@lorenzotiezzi.it
mobile +39 339 3433962
skype lorenzotiezzi
facebook lorenzotiezzicomunicazione
address x post via rep. argentina 114/d 25124 brescia (italy)

La Regione ti porta al cinema con due euro - I martedì al cinema. Programmazione di Martedì 16 novembre

La Regione del Veneto per il Cinema di Qualità
La Regione ti porta al cinema con due euro – I martedì al cinema
Martedì 16 novembre

 
Secondo appuntamento il 16 novembre con “I martedì al cinema” organizzati dalla Regione del Veneto, in collaborazione con la F.I.C.E (Federazione Italiana Cinema d’Essai) delle Tre Venezie. Ogni settimana di novembre, in 14 sale cinematografiche di tutte e sette le province il biglietto costerà solo 2 euro. Un’opportunità imperdibile, che verrà rinnovata il prossimo marzo, come nelle scorse due edizioni.
Queste le sale cinematografiche che aderiscono al progetto “La Regione ti porta al cinema con due euro – I martedì al cinema”: Cinema Italia a Belluno; multisala MPX e MultiAstra a Padova; Multisala Cinergia a Rovigo e Politeama a Badia Polesine; Multisala Corso a Treviso e Italia a Montebelluna; per la provincia di Venezia il cinema teatro Mirano a Mirano e il nuovo cinema teatro Oratorio” di Robegano (Salzano); multisala Rivoli a Verona e cinema Alcione a Verona-San Michele Extra; cinema Odeon e Araceli a Vicenza e multisala Metropolis a Bassano del Grappa.

BELLUNO – Due i film a soli 2 euro proposti dalla Regione al cinema Italia il 16 novembre: alle 18.15 e alle 20 al Cinema Italia c’è l’esordio dietro la macchina da presa dell’attore e autore Ascanio Celestini, “La pecora nera”, presentato con successo all’ultima Mostra del cinema di Venezia, con il bravissimo Giorgio Tirabassi a condividere una storia vissuta in manicomio, già portata in scena da Celestini come monologo a teatro . Da vedere alle 21.45, sempre a prezzo superscontato, “Una vita tranquilla” del regista padovano Claudio Cupellini, vincitore all’ultimo festival del cinema di Roma con Toni Servillo come miglior attore.
 
PADOVA – Ancora una volta due i multisala scelti dalla Regione per i suoi progetti di sostegno al cinema di qualità: martedì 16 novembre trionfa il cinema d’animazione d’autore con una doppia proiezione, con un biglietto a soli 2 euro, all’Mpx, in pieno centro storico. Per grandi e bambini c’è alle 18.15  il cartoon francese “L’illusionista”, regia di Sylvain Chomet, da una sceneggiatura di Jacques Tati. Chi ha già potuto apprezzare il singolare “Appuntamento a Belleville” non resterà deluso. Seguirà in serata un altro capolavoro d’animazione, questa volta made in Japan, “Porco rosso” del celebre Hayao Miyazaki, il “Disney d’Oriente” già autore di “Il mio vicino Totoro”, “La città incantata”, “Il castello errante di Howl” e “Ponyo sulla scogliera” (alle 20.20 e 22.15). Il cartoon è uscito in altri paesi ben 18 anni fa: racconta la storia di un asso dell’aviazione della prima guerra mondiale, trasformato in maiale, ambientata anche in Italia. Sempre a Padova, al MultiAstra all’Arcella la Regione propone alle 21 il francese François Ozon con la commedia “Potiche – la bella statuina”. Siamo negli anni Settanta: Catherine Deneuve, moglie imbranata e sottomessa da un marito ipermaschilista, si ritrova improvvisamente a sostituirlo alla guida della sua azienda, rivelandosi una donna in carriera bella, capace e brillante. Sorprendendo tutti, a partire dai suoi familiari.
 
ROVIGO – Due i film da vedere a soli 2 euro al Cinergia martedì 16 novembre grazie alla Regione. Si parte alle 20.20 con il francese François Ozon con la commedia “Potiche – la bella statuina”. Siamo negli anni Settanta: Catherine Deneuve, moglie imbranata e sottomessa da un marito ipermaschilista, si ritrova improvvisamente a sostituirlo alla guida della sua azienda, rivelandosi una donna in carriera bella, capace e brillante. Sorprendendo tutti, a partire dai suoi familiari. Alle 22.30 seguirà “Una vita tranquilla” del regista padovano Claudio Cupellini, vincitore all’ultimo festival del cinema di Roma con Toni Servillo come miglior attore. In provincia di Rovigo, il multisala Politeama di Badia Polesine propone sempre a 2 euro “Ti presento un amico” di Carlo Vanzina, con Raoul Bova e Barbara Bobulova (alle 21.15): Marco è un giovane manager di un azienda di cosmetici trasferito a Roma per esigenze di lavoro. Fresco della rottura di una seppur breve relazione si trova coinvolto in una girandola di presentazioni femminili: tutte giovani, donne belle e affascinanti e a loro modo "uniche" . Con ognuna di loro Marco prova ad iniziare una relazione: ma ognuna di queste giovani donne è già impegnata con un altro uomo.

TREVISO – “I martedì al cinema” con il biglietto super scontato a soli 2 euro fanno tappa il 16 novembre al multisala Corso (alle 17.30, 19.45 e 22). con l’ultimo lavoro di Carlo Mazzacurati, “La passione”, con Silvio Orlando, Cristiana Capotondi e Giuseppe Battiston, ambientato in un paesino delle colline toscane. Il protagonista è un regista romano in crisi, costretto dal sindaco a mettere in scena la passione di Cristo il venerdì santo  In provincia, al multisala Italia di Montebelluna da vedere “Quella sera dorata” di James  Ivory, tatto dal romanzo di Peter Cameron, con Anthony Hopkins e Charlotte Gainsbourgh, ambientato in Uruguay (alle 15.30, 19 e 21).


VENEZIA – due le sale della provincia veneziana coinvolte il 16 novembre dal progetto della Regione “I martedì al cinema” con biglietto superscontato a soli 2 euro. A Mirano, al Cinema Teatro Mirano, primo piano su Facebook e il suo fondatore in “The social network” di David Fincher (alle 16.30, 18.50 e 21.05). Al cinema teatro oratorio di Robegano, una frazione di Salzano, da non perdere l’esordio dietro la macchina da presa dell’attore e autore Ascanio Celestini, “La pecora nera”, presentato con successo all’ultima Mostra del cinema di Venezia, con il bravissimo Giorgio Tirabassi a condividere una storia vissuta in manicomio, già portata in scena da Celestini come monologo a teatro (alle 20.30).


VERONA – trionfa il cinema europeo martedì 16 novembre per il primo appuntamento autunnale dei “Martedì al cinema” organizzati dalla Regione. All’Alcione (San Michele Extra) si potrà vedere a soli 2 euro (alle 15.30, 17.45 e 20.30), l’ultimo lavoro di Carlo Mazzacurati, “La passione” con Silvio Orlando, Cristiana Capotondi e Giuseppe Battiston, ambientato in un paesino delle colline toscane. Il protagonista è un regista romano in crisi, costretto dal sindaco a mettere in scena la passione di Cristo il venerdì santo. Due i film proposti al multisala Rivoli in piazza Bra’.  Risate assicurate con “Benvenuti al Sud” di Luca Miniero, con Claudio Bisio e Donatella Finocchiaro (alle 20) . E’ il rifacimento dell’irresistibile “Giù al Nord” ambientato in Francia. Qui è la provincia di Napoli la punizione inflitta al  direttore di un ufficio postale che puntava invece a Milano. Lui teme il peggio ma finisce per apprezzare persone e luoghi “terroni”. Contagerà persino la moglie iperapprensiva e razzista. Da vedere anche il francese François Ozon con la commedia “Potiche – la bella statuina”. Siamo negli anni Settanta: Catherine Deneuve, moglie imbranata e sottomessa da un marito ipermaschilista, si ritrova improvvisamente a sostituirlo alla guida della sua azienda, rivelandosi una donna in carriera bella, capace e brillante. Sorprendendo tutti, a partire dai suoi familiari (alle 16.45 e 22.15).
 
VICENZA – due le sale della città dove faranno tappa il 16 novembre “I martedì al cinema” a soli 2 euro voluti dalla Regione. All’Araceli in via Borgo Scroffa da non perdere “Gorbaciof” di Stefano Incerti (alle 20.30), con Toni Servillo nei panni di un cassiere napoletano con il vizio del gioco, chiamato come l’ex presidente dell’Urss per una voglia che ha sulla fronte. All’Odeon in corso Palladio va in scena a soli 2 euro “Inception” di Christopher Nolan (“Il cavaliere oscuro”), con Leonardo Di Caprio e Marion Cotillard: una squadra speciale riesce ad entrare e persino a  modificare la mente altrui inserendosi nei sogni (15.15, 18 e 20.45). Nella provincia vicentina, da non perdere al Metropolis di Bassano del Grappa “Stanno tutti bene” di Kirk Jones (alle 20 e alle 22.20), versione americana dell’omonimo film di Giuseppe Tornatore, con Drew Barrymore e Robert De Niro nella parte che fu di Marcello Mastroianni.

 

Per i film in programmazione nelle sale cinematografiche

http://martedialcinema.agistriveneto.it

 

Per informazioni:

Federazione Italiana Cinema d’Essai Tre Venezie

Tel: 049.8750851

fice3ve@agistriveneto.it

http://www.spettacoloveneto.it

 

Ufficio Stampa

STUDIO P.R.P.

Alessandra Canella

Via del Vescovado, 79

35141 Padova Tel. 049 - 8753166

canella@studiopierrepi.it

http://www.studiopierrepi.it

 

 

CACCIA: BOCCIATO DAL TAR ANCHE IL CALENDARIO DEL LAZIO, DOPO LA CALABRIA - Animalisti Italiani, ENPA. LAC, LAV , Legambiente, LIPU, WWF


CACCIA: BOCCIATO DAL TAR ANCHE IL CALENDARIO DEL LAZIO,  
DOPO LA CALABRIA

"Il Lazio restringa fortemente i tempi di caccia. Ma l'adeguamento dovrà riguardare tutte le Regioni". Lo annunciano le associazioni Animalisti Italiani, ENPA LAC, LAV , Legambiente, LIPU, WWF commentando l'ordinanza di oggi della Sezione I ter  del Tar Lazio contro il calendario venatorio regionale.

Come già accaduto per la Calabria, anche nel caso del Lazio la Regione ha disatteso le indicazioni scientifiche dell'ISPRA, l'autorità nazionale preposta alla materia, e ha emanato un calendario venatorio che non applica correttamente l'articolo 42 della legge Comunitaria 2009 e quindi non mette in atto le misure di tutela per gli uccelli selvatici che quell'articolo ha inserito nella legge 157/92.

Per molte specie di uccelli, tra cui le anatre, i tordi e la beccaccia, la stagione venatoria laziale subisce dunque una forte contrazione, da considerarsi già operativa con l'ordinanza del TAR.

Di grande rilievo appaiono inoltre le considerazioni di diritto affermate dal TAR Lazio, con il rafforzamento ulteriore della potestà statale sulla tutela della fauna e degli habitat naturali e del ruolo nazionale dell'ISPRA, istituto principe della materia.

I casi di Calabria e Lazio segnano comunque un dato che è di carattere generale e che riguarda ormai tutte le regioni d'Italia, obbligate dalla nuova legge ad adeguarsi e prevedere misure più forti ed efficaci a tutela degli uccelli selvatici. 

12 novembre 2010  
 
 

Michele Pio: tutta l’esperienza che cerchi nell’arte del taglio.

Le forbici più creative tra i parrucchieri di Torino.

 

Nella nostra società, che riserva un grosso spazio alle tematiche connesse all'apparire, parole come 'look', 'tendenza' e 'fashion' sono sempre più di dominio pubblico.

Questo vale ancor di più per il nostro paese: l'Italia, infatti, è tradizionalmente legata al mondo della moda e dello stile, e in modo specifico lo è la città di Milano.

Il capoluogo lombardo è un epicentro di stile ed eleganza nel settore della moda, ma il nostro paese annovera fra i talenti del mondo dello stile anche quelli legati al settore hair stylist.

Nello specifico, è a Torino che troviamo uno dei maggiori professionisti della bellezza: Michele Pio.

Ascoltare le esigenze delle donne, creando il look più adatto a loro, è determinante per offrire un servizio di qualità e su misura.

Questo è il talento di Michele Pio, tra i parrucchieri di Torino quello che ha dedicato la vita al servizio della bellezza femminile.

Nome di punta all'interno del network Compagnia della Bellezza in Svizzera, Michele accresce quotidianamente la sua professionalità grazie all'ascolto delle esigenze delle donne e ad un continuo aggiornamento in termini di tendenze.

Per questi motivi tra i parrucchieri di Torino, è lui l'artista del look, il guru delle donne che vogliono esprimere la loro bellezza al 100%.

Perché il fascino delle donne va affidato ai migliori professionisti.

 

 

Parrucchieri Torino – Michele Pio  

http://www.michelepio.com/

CDB//Agency – iotiposiziono.it

 

Eva Convertini: per un look che non passa inosservato.

L’artista del taglio tra i parrucchieri di Torino.

 

La bellezza è sempre stato un ambito di competenza strettamente femminile.

Le donne hanno sempre dedicato al look gran parte delle loro attenzioni e dei loro interessi: a maggior ragione questo vale per la società moderna, che dedica molto spazio alla moda e al fashion.

Nel nostro paese, poi, questo discorso ha una rilevanza specifica.

L’Italia è considerato il paese della moda, un laboratorio di eleganza e di stile: Milano, in particolare, è una delle capitali globali della moda.

Sono italiani i marchi più prestigiosi del settore fashion: allo stesso modo nel nostro paese anche nel campo dell’hair styling troviamo i professionisti più esperti dell’acconciatura.

Proprio a Torino possiamo trovare uno dei nomi di riferimento del panorama nostrano dell’hair-styling: Eva Concertini.

Tra quelli dei parrucchieri di Torino, il suo salone, in via Genova 238 (TO), è il punto di riferimento per tutte le torinesi e le loro esigenze specifiche di bellezza.

Affiliata al network di Compagnia della Bellezza, Eva Convertini è ormai un’istituzione tra i parrucchieri di Torino: la sua capacità di ascolto e la sua lunga esperienza al servizio del fascino femminile la rendono la professionista ideale per valorizzare il look delle sue clienti.

L’artista capace di tirar fuori l’opera d’arte che è in ogni donna.

L’interprete più efficace di tutti i loro desideri in tema di look.

 

 

 

Parrucchieri Torino – Eva Convertini  

http://www.evaconvertini.com/

CDB//Agency – iotiposiziono.it

Tutte le news della Rete le trovi sul:


Giornale online realizzato da una redazione virtuale composta da giornalisti e addetti stampa, professionisti di marketing, comunicazione, PR, opinionisti e bloggers. Il CorrieredelWeb.it vuole promuovere relazioni tra tutti i comunicatori e sviluppare in pieno le potenzialità della Rete per una comunicazione democratica e partecipata.

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.

L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.

Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License

CorrieredelWeb.it è un'iniziativa del Cav. Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista

indirizzo skype: apietrarota