sabato 25 settembre 2010

Futuro senza frontiere - Free Energy - UFO

Futuro senza frontiere - Free Energy - UFO

domenica 10 ottobre 2010 
presso la Tartaruga Magica
via XV Settembre, 3 Jesi (AN)

inizio previsto ore 17:00

incontri con

Matteo Tenan - scienziato e ricercatore. 
Segretario della USAC (Ufologic Studies Academic Center)
http://www.usac.it


Vinicio de Bortoli - Fisico, scienziato e inventore  
del primo principio di decodifica delle onde cerebrali
http://www.messaggi-alieni.it

- Matteo Tenan parlerà:

UFO crasc UFO recuperi 
La dimensione dei contato estraterrestre 

con dimostrazione pratica di un trasformatore di Tesla. 

- Vinicio de Bortoli - Fisico, scienziato e inventore 
del primo principio di decodifica delle onde cerebrali
parlerà:

Di contattisti veri o presunti la rete nè è piena ma tra tutti questi c'è un caso che si distingue da tutti gli altri, ed è quello di Vinicio de Bortoli e del Prof.Ugo Licinio, i quali affermano non solo di aver incontrato glia Alieni ma di aver ricevuto tecnologia da loro e di averla brevettata e fornisce tutte le prove di quanto afferma.

Vincio de Bortoli parlerà anche di energia alternativa
e farà una dimostrazione pratica con una cella d'idrogeno

Il programma prevede, vista la durata degli interventi e la complessità degli argomenti, una pausa cena.




Michele Pirro parte in prima fila al gp d'italia mondiale sbk-supersport ad imola



Michele Pirro partirà dalla prima fila nel GP d'Italia a Imola. La parentesi di domenica scorsa ad Aragon ( Spagna) ha portato bene al campione di San Giovanni Rotondo, rientrato ad Imola per il gran Premio d'Italia Mondiale SuperSport piazza la zampata e conquista, ancora dolorante al polso, il terzo tempo in griglia di partenza ottenuto nell'unico turno asciutto di venerdì. Le previsioni meteo non si sono sbagliate. Si attendeva tempo incerto con precipitazioni sparse e così è stato. Le condizioni della pista non hanno permesso a nessun pilota di migliorare i tempi fatti segnare nel turno di qualifica di venerdì. Nella Supersport, Michele Pirro partirà , quindi, dalla prima fila con il terzo tempo, dietro ai due piloti che si giocheranno il mondiale, tra Imola e Magni Cours, Sofuoglu e Laverty. A chiudere la prima fila il giapponese della Kawasaki Fujwara.

1. 54 Sofuoglu K. (TUR) Honda CBR600RR 1'52.397

2. 50 Laverty E. (IRL) Honda CBR600RR 1'53.279

3. 51 Pirro M. (ITA) Honda CBR600RR 1'53.333

4. 37 Fujiwara K. (JPN) Kawasaki ZX‐6R 1'53.541

Michele Pirro: "Oggi le condizioni della pista non hanno permesso alcun miglioramento e non abbiamo potuto testare le modifiche alla moto. Sapevamo che avrebbe potuto piovere e abbiamo sfruttato al massimo le prove di venerdì. Partire dalla prima fila è importante e mi impegnerò per stare nel gruppo dei migliori, ma la cosa che mi preoccupa maggiormente è la tenuta del polso alla distanza. Inoltre l'incognita meteo renderà tutto più difficile".

Michele Loiacono



Boom di professionisti abusivi

COMUNICATO STAMPA  

Boom di professionisti abusivi, un fenomeno inquietante l'esercito di falsi medici, dentisti, avvocati e commercialisti 

    Falsi dentisti e falsi medici, ma anche avvocati, commercialisti e chi più ne ha ne metta.

    Si pensi che secondo una stima, nel momento in cui si scrive stiano operando solo a Roma, mille odontoiatri abusivi.

    Si sa che l'arte di arrangiarsi fa parte della cultura del Belpaese, ma mai come in questi tempi l'italica disciplina ha raggiunto livelli così elevati.

    Ed allora, fioccano, con costanza pressoché quotidiana le indagini delle forze dell'ordine su soggetti che magari, in non rari casi operavano da anni ed i pazienti o i clienti erano in gran parte dei casi soddisfatti e fidelizzati, finchè non si va a scoprire che l'abilitazione e persino la laurea erano false.

    Storie ordinarie di truffe ed esercizi abusivi delle professione ai quali secondo Giovanni D'Agata componente del Dipartimento Tematico Nazionale "Tutela del Consumatore" di IDV e fondatore dello "Sportello Dei Diritti" bisogna porre un freno attraverso una modernizzazione degli ordini e l'aggiornamento costante delle banche dati on-line dei professionisti e delle loro specializzazioni, titoli e lauree.

    L'iniziativa di alcuni ordini di creare un numero verde per la verifica dell'iscrizione può essere anche una soluzione che riteniamo debba essere normalizzata da un provvedimento di legge al fine di tutelare gli utenti ed i pazienti che sono i primi ed i soli a pagare per gli inevitabili errori di soggetti non specializzati, nonché il Fisco perché in gran parte dei casi si va a scoprire che sono anche evasori totali.

    Lecce, 25 settembre 2010                            

 Giovanni D'Agata componente del Dipartimento Tematico Nazionale "Tutela del Consumatore" di Italia dei Valori.

A Tribute to Bill Evans @ Universo Jazz Club, Lucca

Lucca, settembre 2010

COMUNICATO STAMPA

Sette volte Bill Evans a Lucca per l'Universo Jazz Club

Al via la seconda stagione jazzistica all'Hotel Universo

 

Le note del grande jazz tornano a risuonare nello storico Hotel Universo di Lucca: sotto il patrocinio della Casa del Jazz di Roma, prende il via il 9 ottobre la nuova stagione dell'Universo Jazz Club, dedicata allo straordinario pianista statunitense Bill Evans nel trentesimo anniversario della sua morte.

Dopo aver registrato il tutto esaurito nelle cinque serate della scorsa edizione dedicata a Chet Baker, la rassegna propone un calendario ancora più ricco: l'offerta musicale prevede sette concerti, uno al mese dal 9 ottobre 2010 al 9 aprile 2011, tenuti da formazioni italiane diverse per ispirazione, sonorità, cifra stilistica. L'esplorazione del 'territorio jazz', vera vocazione dell'Associazione Culturale Universo, si arricchisce inoltre quest'anno di un seminario di ricerca sul tema "L'improvvisazione nel jazz", che il M° Mirko Guerrini terrà in occasione del concerto conclusivo.

La serata inaugurale, sabato 9 ottobre 2010, è affidata alla interpretazione intensa e artisticamente matura dell'Atti–Basentini 4et, composto da Carlo Atti (sax), Emanuele Basentini (chitarra), Vincenzo Florio (contrabbasso) e Marco Valeri (batteria).

Sabato 13 novembre 2010 si esibiranno i 3 for Chet, in una formazione rinnovata con Felice Reggio alla tromba, Massimo Currò alla chitarra e Manuele Dechaud al contrabbasso.

Il 4 dicembre 2010 sarà la volta dello Spring Jazz Trio del pianista e compositore Paolo Birro, accompagnato da Lorenzo Conte (contrabbasso) e Alfred Kramer (batteria) in un percorso tra la precisione tecnica e il calore dell'improvvisazione.

Sabato 8 gennaio 2011 il Gabriele Bolcato 4et (Gabriele Bolcato alla tromba, Giuseppe Guizzardi al piano, Nicola Ferrarin al contrabbasso, Adelino Zanini alla batteria) presenterà un omaggio a Miles Davis, con il quale Bill Evans ebbe un intensissimo sodalizio artistico alla fine degli anni '50.

Il 12 febbraio 2011 Piero Odorici (sax), Fabrizio Mocata (piano), Gianmarco Scaglia (contrabbasso) e G. Paolo Liguori (batteria) esploreranno, nell'ambito del progetto Puccini Moods, le possibilità del dialogo tra jazz e musica classica, tema fondamentale nella formazione artistica del giovane Evans.

Sabato 12 marzo 2011 andrà in scena il jazz-bebop vocale del Francesca Bertazzo Trio, con Francesca Bertazzo (chitarra e voce), Beppe Pilotto (contrabbasso) e Massimo Chiarella (batteria).

La rassegna si concluderà sabato 9 aprile 2011 con l'assoluta libertà espressiva e melodica del Triodegradabile, con Mirko Guerrini (sax), Daniele Mencarelli (contrabbasso) e Stefano Tamborrino (batteria) che eseguiranno brani di Roland Kirk. Lo stesso giorno, il M° Mirko Guerrini terrà il citato seminario sul tema "L'improvvisazione nel jazz".

Gli spettacoli musicali iniziano alle ore 21.30 e sono preceduti da un aperitivo di benvenuto alle ore 20.00 per i membri dell'Associazione. Il prezzo del biglietto è di € 10. Tutti i concerti si tengono presso il Salone dell'Hotel Universo in piazza del Giglio a Lucca e sono organizzati dall'Associazione Culturale Universo con la collaborazione di Hotel Universo, Fattoria Il Palagio, Comunity, AXA Assicurazioni, Statatra, Casa Musicale Pietrasanta e ComunicarèCultura. Per partecipare o per associarsi è possibile inviare una e-mail a: info@universojazzclub.com oppure telefonare al numero: 0583-493678. 


--

ComunicarèCultura per Universo Jazz Club
Tel. +39 050 44320
Cell. +39 349 4325234
info@comunicarecultura.it
www.comunicarecultura.it

OPEN WEEKEND 25-26 SEPT 10am-6pm

 
Katerina Jebb, Tilda Swinton Life Eraser, 2010, still from video

 

KATERINA JEBB 

Simulacrum and Hyperbole 

 

Gloria Maria Gallery will be open this weekend from 10am until 6pm


Gloria Maria Gallery

Via Watt 32

20143 Milan

T+39 02 8708 8548

pr@gloriamariagallery.com  

www.gloriamariagallery.com

Censura. Aduc ancora in tribunale per difendere la liberta' di espressione

Qui il comunicato online:
http://www.aduc.it/comunicato/censura+aduc+ancora+tribunale+difendere+liberta_18166.php
---------------------------------


Censura. Aduc ancora in tribunale per difendere la liberta' di espressione

Firenze, 25 Settembre 2010. Continua la battaglia per il diritto di espressione e critica online. Il 23 settembre scorso si' e' tenuta l'udienza collegiale di appello nel corso del quale la societa' Megatrends Srl ha chiesto nuovamente l'oscuramento del forum Aduc "megatrends pomezia" (1) contenuto nella sezione "Dì la tua" del nostro sito.
Gia' ad aprile 2010 il Tribunale di Viterbo (2) aveva rigettato la richiesta di oscuramento fatta dalla medesima societa'. In modo analitico ed equilibrato il Giudice aveva deciso che:
- Un forum web non e' assimilabile alla stampa, ma e' solo un luogo virtuale in cui gli utenti si scambiano opinioni sui piu' svariati argomento (consumeristici nel caso di specie) senza alcuna pretesa giornalistica: gli utenti di un forum non "fanno informazione" ma semplicemente "si scambiano opinioni";
- il gestore di un forum online e' responsabile di diffamazione se – su segnalazione dell'interessato che si ritiene diffamato – non provvede alla cancellazione delle espressioni diffamatorie;
- in ogni caso, il forum in questione non contiene espressioni diffamanti.

Dopo la vittoria in primo grado, la Megatrends Srl ha fatto appello chiedendo che il forum venisse oscurato poiche' anche se non conteneva espressioni diffamatorie, l'intero contesto era "negativo" e quindi da censurare.
Ci siamo quindi costituiti in giudizio (3) contestando tramite i nostri legali – Claudia Moretti ed Emmanuela Bertucci - le istanze di Megatrends che ha chiesto di inibire ai cittadini l'uso di un forum per dibattere, nei limiti del diritto di espressione e critica, dell'operato di una azienda. In udienza i nostri avvocati hanno fatto notare che i messaggi contenuti nel forum sono certamente di critica negativa – che non puo' assolutamente essere vietata in un Paese democratico – ma mai diffamanti, e il tentativo di Megatrends di ridurre al silenzio chi non fa pubblicita' positiva alla societa' e' inaccettabile e degno solo di un regime totalitario!

Auspichiamo che il Tribunale confermi il provvedimento di primo grado e ponga un nuovo e ulteriore tassello nella battaglia contro la censura online, per rafforzare il diritto di espressione e critica dei cittadini.

Qui il nostro specifico canale web di lotta alla Censura http://avvertenze.aduc.it/censura

(1) http://dilatua.aduc.it/forum/megatrends+pomezia_10887.php
(2) http://www.aduc.it/comunicato/censura+internet+tribunale+viterbo+no+oscuramento_17450.php
(3) http://www.aduc.it/generale/files/file/allegati/20100925-Viterbo.pdf

COMUNICATO STAMPA DELL'ADUC
Associazione per i diritti degli utenti e consumatori
URL: http://www.aduc.it
Email aduc@aduc.it
Tel. 055290606
Ufficio stampa: Tel. 055291408

enopoli in degustazione

Monte Porzio Catone il 10 e 11 ottobre dalle 10,00 alle 19,00 presso Barco
Borghese Via Frascati 68, appassionati e operatori del settore potranno
degustare le migliori produzioni enologiche di aziende provenienti dalle zone
vitivinicole più vocate d'Italia. Ad organizzare la manifestazione è Enopoli,
nota agenzia di rappresentanza di vini di qualità di Roma, che come ogni anno,
ormai da otto stagioni, presenta al qualificato mercato romano le sue etichette
più prestigiose.

E' un appuntamento ormai consolidato che ogni volta ci regala due giornate di
vero godimento sensoriale, un approccio all'autunno che invita a gustare
profumi e sapori di grande qualità; un evento da non mancare per conoscere
anche i produttori e parlare "con il naso nel bicchiere" dei loro vini.

Per informazioni e contatti:

www.enopoli.it

Riserve di caccia: Online il sito 'La Casa e il Corniolo'

La Casa e il Corniolo è un'azienda faunistico venatoria con riserva di caccia, situata nel cuore della Toscana. E' possibile effettuare la caccia al capriolo, al colombaccio e al fagiano, oltre alla caccia di selezione e di migratoria.

Riserva di caccia La Casa e il CornioloLa Casa e il Corniolo è una delle aziende faunistico venatorie in Toscana dove è possibile praticare la caccia in riserva. Situata sulle colline del Mugello, a pochi chilometri da Firenze, si estende per oltre 450 ettari ed è caratterizzata da terreni di vario genere fra il pianeggiante e il collinare, tutti agilmente percorribili, il che la rende una delle più belle riserve di caccia in Toscana.

E' inoltre attraversata dal fiume Ensa, che assicura la permanenza della selvaggina anche nei periodi di grande caldo e siccità. Grazie ad una gestione attenta e rispettosa dell'ambiente e degli animali, è diventata in poco tempo un punto di riferimento per chi è interessato a praticare la caccia al capriolo in Toscana, la caccia al colombaccio in Toscana e la caccia al fagiano in Toscana.

Al fine di poter comunicare con gli amanti della caccia in Toscana, è stato creato il sito internet dell'azienda faunistico venatoria LaCasaeilcorniolo.it, principalmente incentrato sulle attività della riserva di caccia. Un sito internet completo, che mira a presentare in maniera esauriente tutte le caratteristiche di quella che oggi può essere considerata una delle più rinomate riserve di caccia in Italia.

Fra le informazioni utili, sono riportati i periodi in cui è possibile effettuare la caccia alla migratoria in Toscana e la caccia di selezione in Toscana. Siamo sicuri che troverete il sito internet estremamente interessante e che vorrete essere presto protagonisti di una giornata, o di un weekend di caccia in una riserva così bella, anche dal punto di vista naturalistico.

Andrea Paoli - Seo Specialist of Kuna Web Agency and marketing consultant for La Casa e Il Corniolo

invio 2 comunicati 25 settembre 2010 (CONSIGLIO COMUNALE - PROGETTO PEDIBUS)

COMUNICATO STAMPA

Consiglio Comunale - Lunedì 27 settembre 2010, ore 18.15

        Si comunica che per il giorno 27 settembre 2010, ore 18.15, presso la Sede Municipale, è convocato il Consiglio Comunale per trattare il seguente ordine del giorno:
1.        Lettura ed approvazione verbali sedute consiliari del 8.7.2010 e 28.7.2010.
2.        Comunicazioni del Presidente (deliberazioni della Giunta Municipale n. 78 del 19.7.2010, n. 80 del 22.7.2010, n. 90 del 23.8.2010 e n. 92 del 7.9.2010 aventi ad oggetto "Prelevamento dal Fondo di Riserva").
3.        Comunicazioni del Sindaco.
4.        Ratifica della deliberazione della Giunta Municipale n. 83 del 29.7.2010: "Bilancio di previsione esercizio 2010 – Variazioni".
5.        Decreto Legislativo 18 agosto 2000, n. 267 art. 193 – Esercizio 2010 – Salvaguardia equilibri di bilancio e verifica dello stato di attuazione dei programmi.
6.        Procedura di riconoscimento di debito fuori bilancio ai sensi dell'art. 194, comma 1, lett. a) Decreto Legislativo 18 agosto 2000, n. 267.
7.        Convenzione ai sensi dell'art. 30 del Decreto Legislativo 18 agosto 2000, n. 267, per l'espletamento di una gara unica per l'affidamento del servizio di accertamento e riscossione dell'imposta di pubblicità e diritti sulle pubbliche affissioni e della tassa occupazione spazi ed aree pubbliche.
8.        Mostra mercato Prim.Olio. "Gocciola D'Oro" – Concorso olio extra vergine di oliva. Modifica al regolamento.
9.        Cessione in proprietà ed in comodato precario di alcuni terreni di proprietà comunale posti in località Ponte a Niccheri, in ambito transattivo.
10.        Acquisizione gratuita, dalla Parrocchia di Santa Maria all'Antella, di terreno a margine della Via Montisoni, destinato a marciapiede e parcheggio pubblici.
11.        Mozione presentata dai Consiglieri Briccolani e Poli avente ad oggetto "Sostegno alle donne in difficoltà economiche e sociali durante la gravidanza, informazione sull'affidamento familiare e l'adozione come alternative all'aborto".
12.        Ordine del giorno presentato dal Gruppo Partito Democratico in merito alla difesa al diritto allo studio.
13.        Ordine del giorno presentato dai Consiglieri Briziarelli e Frezzi per richiedere un parcheggio in prossimità del Casello FI Sud.
14.        Ordine del giorno presentato dai Gruppi Consiliari Partito Democratico e Italia dei Valori sul pedaggio raccordo autostradale Siena-Firenze.

****************
COMUNICATO STAMPA

Cerchiamo volontari per il progetto Pedibus: noi andiamo a scuola a piedi!

        Il Comune di Bagno a Ripoli è alla ricerca di volontari da impegnare nel Pedibus, la nuova attività rivolta ai bambini delle classi III, IV e V elementari delle scuole di Grassina ("Marconi" di via Lilliano), Antella ("Michelet" via Pulicciano) e Bagno a Ripoli ("Agnoletti" via Don Perosi).
        Il Pedibus è un autobus che va a piedi, è formato da un piccolo gruppo di bambini che vanno a scuola accompagnati da due adulti volontari: un "autista" davanti e un "controllore" che chiude la fila. È un modo sicuro, ecologico e divertente per andare e tornare da scuola. Il Pedibus, come un vero autobus di linea, parte da un capolinea e seguendo un percorso stabilito raccoglie passeggeri alle "fermate" predisposte lungo il cammino, rispettando l'orario prefissato. Se un bambino dovesse ritardare sarà responsabilità dei suoi genitori accompagnarlo a scuola.
        Il Pedibus viaggia col sole e con la pioggia e ciascun partecipante indossa gilet ad alta visibilità. Lungo il percorso i bambini chiacchierano con i loro amici, scoprono regole utili sulla sicurezza stradale e imparano ad essere autonomi. I percorsi sono stati definiti in collaborazione con la Polizia Municipale allo scopo di individuare quelli più idonei e sicuri. Il più lungo non supera i 700 metri.
        Il Pedibus deve prestare servizio con continuità: ogni volontario può indicare la propria disponibilità di tempo e su questa base saranno organizzati il piano e gli orari di accompagnamento in modo da distribuire l'impegno di ciascuno e da prevedere eventuali sostituzioni in caso di necessità. Ricordiamo gli orari della scuola: entrata alle ore 8.20, uscita alle 16.30.
        Il Comune garantisce il proprio supporto per la realizzazione e il coordinamento del progetto durante tutto l'anno scolastico.
        Partecipare alla realizzazione di questo progetto significa dare un contributo attivo al miglioramento della qualità della vita della nostra comunità e dei bambini. È un'occasione per consentire loro la possibilità di fare un'esperienza di autonomia, di sviluppare l'autostima e di prevenire l'obesità. Promuovere l'andare a scuola a piedi è un modo per cercare di rendere il territorio più vivibile, meno inquinato e pericoloso. Dobbiamo cominciare a cambiare le nostre abitudini e il Pedibus ci consente una scelta semplice ed efficace.
        Per ulteriori informazioni e per aderire all'iniziativa potete contattare l'Ufficio Sport del Comune, tel. 055/63.90.365, mail francesca.gaeta@comune.bagno-a-ripoli.fi.it.
Informazioni: Call Center Linea Comune, tel. 055.055, da lunedì a sabato, ore 8-20.

L'ADDETTO STAMPA
Enrico Zoi

Bagno a Ripoli, 25 settembre 2010
L'ente locale deve un'informazione chiara e corretta al Cittadino (Art. n. 10 Decreto Legislativo 18.8.2000, n. 267, 'Testo Unico delle Leggi sull'Ordinamento degli Enti Locali').

www.comune.bagno-a-ripoli.fi.it - E-mail: urp@comune.bagno-a-ripoli.fi.it
In caso di errata trasmissione chiamare Ufficio Stampa (tel. 055/6390.218)



Enrico Zoi

Addetto Stampa

Comune Bagno a Ripoli
Piazza della Vittoria n. 1
50012 Bagno a Ripoli (FI)
tel 055 6390.218 fax 055 6390.210 cell. 335.7632.243
e-mail enrico.zoi@comune.bagno-a-ripoli.fi.it



 _____  


Il presente messaggio, allegati inclusi, è personale, ed è rivolto unicamente alla persona a cui è indirizzato. Chiunque ricevesse questo messaggio per errore o comunque lo leggesse senza esserne legittimato è avvertito che trattenerlo, copiarlo, divulgarlo, distribuirlo a persone diverse dal destinatario è severamente proibito ed è pregato di rinviarlo immediatamente al mittente distruggendone l'originale. Grazie.








venerdì 24 settembre 2010

Rimini: vendesi bilocale di lusso a 100mt mare

Rimini (Viserbella): bilocale di lusso, a meno di 100 metri dal mare


Prezzo: 230.000 € Numero di stanze: 2 Superficie: 54 mq Comune: Rimini

In palazzina di nuova costruzione (giugno 2004; classe a3), l'appartamento è composto da:
• Ingresso
• Ampio soggiorno con cucina lineare Scavolini
• Ampia camera matrimoniale
• Bagno (fuori capitolato) con super box doccia da 80 cm x 120 cm, piatto doccia in mosaico e pareti in cristallo temperato con profili in acciaio; doppio soffione doccia di cui uno da 30 cm; termoarredo per asciugamani; sanitari sollevati Dolomite
• Rispostiglio con allaccio e scarico idraulico
• Impianto di riscaldamento a pavimento radiante
• Pavimenti e rivestimenti di design (tutti fuori capitolato) ViVa Ceramica (72€/mq)
• Impianto domotico con serrande elettriche con chiusura e apertura autonoma e centralizzata all'ingresso(f.c.)
• Porte a scrigno bianche con finiture in ottone (f.c.)
• Impianto di climatizzazione attivo (f.c.)
• Impianto tv satellitare
• Balcone panoramico vista mare e verde con Loggia di 5 mq
• Portone blindato, Videocitofono, Cassaforte
• Predisposizione impianto di allarme + Predisposizione per aspirazione centralizzata
• Garage di 23 mq, con 2 finestre luminose, impianto elettrico e idraulico allacciati

Elegante e nuovo Arredamento con componenti unici, tra cui:
• Cucina SCAVOLINI modello Crystal (top di gamma) in vetro laccato nero
• Grande armadio MoVe in vetro laccato rosso creta a tre ante scorrevoli (L.3,10 mt) con punto tv interno
• Letto Chateau d'Ax in Alcantara Blu scuro, con rete in doghe e contenitore molto capiente
• Mobile porta TV costruito su misura
• 3 tende a binario

Disponibilità a lasciare tutto il restante arredamento (meno di 12 mesi di utilizzo)

Allarme per la casa, perchè installarlo

Tornare a casa e trovare il proprio appartamento rivoltato con tutte le cose all' aria è un' esperienza devastante. Oltre al danno economico che sarà in ogni caso ingente, alle cose con un valore affettivo sottratte, il danno maggiore è rappresentato daquello psicologico. Il senso di sicurezza provato fino ad ora nelle proprie quattro mura non sarà piu' lo stesso perchè sappiano che le stesse non sono piu' inviolabili. Abbiamo continuamente il timore quando usciamo di casa di tornare e di vivere la stessa scena, peggio, di trovare qualche malintenzionato che ci aspetta.

Gli allarmi casa al giorno d'oggi sono diventati sofisticatissimi e soprattutto abbordabili a livello di prezzo. Un buon antifurto, completo di telecamere videosorveglianza ci costa tranquillamente meno di mille euro compresa l'installazione. Quindi perchè vivere con il terrore di trovare la casa svaligiata? E' un investimento che si ripaga col tempo, pensate a quanto si debba spendere solo per rifare una porta danneggiata da un'effrazione.

Un buon antifurto casa è composto dai seguenti componenti: la centralina, il cuore del sistema di sicurezza che comanda tutto, una sirena sonora e visiva (di solito si installa fuori, sul terrazzo, servirà a far individuare casa alle forze dell' ordine), sensori di movimento ed eventualmente dalle telecamere che tengono monitorata l'interno della casa o l'esterno.

Questi sono i componenti base. I sistemi piu' complessi prevedono telecamere wireless comandate da Internet via pc o telefonino, monitor di sorveglianza, centraline telefoniche che fanno partire una chiamata al vostro cellulare quando scatta l'allarme, sensori antieffrazione da porre sulle finestre e tante altre chicche che proteggono la casa ma anche uffici e negozi.

Come detto la spesa sta abbondantemente sotto i 1000 euro, chiedete un consulto ad un esperto e non avete timore di non installare un allarme per la casa per via dei falsi allarmi, se ben tarato l'antifurto scatterà solo se realmente c'è un ladro in casa.


COMUNICATO STAMPA - INVITO

GALLERIA MARELIA
 
vi invita
all'inaugurazione della mostra personale di
 
CLAUDIO DESTITO - SENO E COSENO
 
a cura di Maria Paola Mosca
 

Inaugurazione:                sabato 9 ottobre ore 18.00. Sarà presente l'artista. Aperitivo a tema con  Loco Restaurant & Pizza, Bergamo.

                                    Evento inserito nel programma "Bergamo opens to Contemporary" organizzato da THE BLANK

                                               (Associazione gallerie d'arte moderna e contemporanea di Bergamo www.theblank.it) in occasione

                                               della "Giornata del contemporaneo" promossa da AMACI (Associazione Musei d'Arte Contemporanea Italiani – www.amaci.org )

 

Periodo mostra:              9 ottobre – 18 novembre 2010

Sede:                                   Galleria Marelia arte moderna e contemporanea

Via Guglielmo d'Alzano, 2b | 24122 Bergamo | Italia | www.galleriamarelia.it

+ 39 035 0603115  |  + 39 347 8206829 | info@galleriamarelia.it

Orario: lunedì | venerdì 14.00 – 20.00 | sabato 15.30 – 20.00 | ingresso libero 

Catalogo:                            disponibile in galleria, con testo di Maria Paola Mosca

 

La mostra presenta una selezione di opere realizzate dall'artista nell'ultimo quinquennio. Negli anni della frequentazione dell'Accademia Albertina di Belle Arti di Torino, Claudio Destito ha familiarizzato con arte povera, concettuale, minimalismo che permeavano a fondo l'ambiente artistico torinese. Tale bagaglio artistico-culturale resta la matrice fondamentale dal quale si sviluppa il suo linguaggio espressivo che sfrutta la rappresentazione di oggetti banali e di uso quotidiano rapportandoli all'ironia dei giochi di parole e dei doppi sensi. Questi ultimi costituiscono gli  indizi che, insieme ai titoli delle opere, scelti attentamente dall'artista, forniscono la chiave di lettura per la comprensione delle stesse.

Tra le sue personali: "Lo specchio tradito", Galleria Eva Menzio, Torino (1989); "Double gum", L'ospite",  Galleria Eva Menzio, Torino (1993); "La realtà replicata", Fondazione Marazza, Borgomanero, Novara (1994); "Claudio Destito" Galerie Krief, Parigi (1995); "Claudio Destito" Galleria Flavia Zanetti, Magliaso, Svizzera (1996); "Specchio delle mie brame", Galleria Silbernagl, Daverio, Varese (1997); "Bianco ironico", Galleria Il Milione, Milano (2003); "Honoris causa", Galleria Milly Pozzi Arte, Como (2006).

Per ulteriori informazioni:  www.destito.net

 

Ringrazio e porgo cordiali saluti.

 
Paola Silvia Ubiali
Galleria Marelia | Bergamo | Italy
www.galleriamarelia.it
Venerdì 1 Ottobre alle ore 21.30 presso l'Enoteca del Jazz De Astis di
Molfetta si inaugurerà una nuova stagione di concerti con grandi nomi del jazz
nazionale e internazionale. Ad aprire le danze sarà un decano del pianismo jazz
italiano, Renato Sellani.
Nato a Senigallia nel 1927, entra giovanissimo in contatto con musicisti di
jazz americani suonando per lungo tempo con il trombettista Bill Coleman. Nel
1954 a Milano prosegue la sua attività con il chitarrista Franco Cerri e
successivamente entra a far parte del mitico quintetto Basso-Valdambini. Molti
musicisti d'oltreoceano lo cercano per suonare insieme a lui. Si ricordano le
tournée con Lee Konitz nel '58, con Chet Baker (la più famosa tromba bianca del
jazz) nel 1960, '61, '68, '69 e '70, nonché i successivi incontri con Herb
Geller, Buddy Collette, Gerry Mulligan. Ha accompagnato molti cantanti tra i
quali Mina, Fred Bongusto e Sarah Vaughan. Ha partecipato più volte ad Umbria
Jazz e ad altri festival in Italia e all'estero. Ha fatto parte dell'orchestra
RAI di Gorni Kramer. Intensa la sua attività di compositore per musiche di
scena: "Puntila e il suo servo Matti" di B. Brecht per lo Stabile di Torino
con Corrado Pani e regia di Aldo Trionfo, "Aspettando Godot" di Samuel Beckett
per il Piccolo Teatro di Milano, "I sei personaggi" per la compagnia di Tino
Buazzelli "Hai mai provato nell'acqua calda" per la compagnia di Walter Chiari.
Le più recenti sono le musiche per le compagnie di G. Tedeschi, Renzo
Montagnani e, per la commedia musicale "Gigì", per la compagnia di Ernesto
Calindri.
Recentemente l'importantissima casa discografica di jazz Philology lo ha
scelto per la registrazione di una serie di duetti con alcuni giganti del jazz
internazionale, vedasi "Speakin' Lowly" con il sassofonista Lee Konitz e
"Delicatessen" con il chitarrista brasiliano Irio De Paula. In corso di
pubblicazione altri tre CD con Phil Woods e Tony Scott oltre ad uno registrato
dal vivo da solo. Ha inciso inoltre diversi LP, sia in gruppo che per solo
piano, nei quali spiccano anche le sue qualità di compositore dalle sonorità
particolarmente suggestive e raffinate.
All'Enoteca, Sellani si esibirà in un concerto in solo che permetterà di
apprezzare, oltre a tali qualità compositive, anche il suo lirismo nell'
esecuzione e la sapienza interpretativa del jazz moderno.
Durante la serata, si potrà ammirare anche la personale di un'artista
molfettese attiva da anni a livello locale e nazionale, Tonia Copertino, in
mostra con alcuni dipinti ispirati alla poetica del segno e delle cromie
"morandiane".
L'ingresso alla serata è di € 15, con degustazione.
Disponibili anche le prevendite a Bari presso Centro Musica in Corso Vittorio
Emanuele II n° 165, tel.080 5211777, e a Molfetta presso Clinic Music Store in
via Rattazzi n° 39, tel. 080 3977613.


Venerdì 1 Ottobre 2010
ore 21.30
Enoteca del Jazz De Astis
Via Tenente Fiorino, 50
Molfetta (BA)
Per info e prenotazioni: 347 8126389 - 349 1917493

Domotex di Hannover: la fiera dei tappeti e delle pavimentazioni

Uno degli eventi più importanti per quanti lavorano nel mondo dei tappeti è la fiera Domotex, che si svolge ogni anno ad Hannover.

Tra le varie fiere dedicate all'antiquariato, tappeti arazzi, tessuti e quant'altro, Domotex merita sicuramente una menzione speciale. La fiera, che si svolge ad Hannover ogni anno in gennaio (le prossima edizione si svolgerà tra il 15 e il 18 gennaio 2011) è infatti uno dei più importanti eventi del settore, conosciuto dagli addetti ai lavori di tutto il mondo. Il respiro internazionale della fiera è una delle caratteristiche che maggiormente caratterizzano Domotex: moltissimi sono sia i visitatori che gli espositori provenienti dall'estero, a dimostrazione di quanto sia sentito l'evento in tutto il mondo.

Domotex può senza dubbio venir descritta come una delle più grandi fiere internazionali dedicate ai tappeti e alle pavimentazioni in genere, e i numeri delle scorse edizioni non fanno che darne un'evidente conferma: circa 1.400 espositori provenienti da 70 paesi diversi, 40.000 visitatori (una cifra in continua crescita edizione dopo edizione), 3 giorni interamente dedicati alle pavimentazioni, ai tappeti e a tutto ciò che ci gira intorno. Questi sono i numero che completano il biglietto da visita di Domotex, che si pone sempre di più come un punto di riferimento per quanti lavorano nel campo dei tappeti.

Vari sono i settori merceologici presenti alla fiera: dai tappeti ai pavimenti in parquet, dai pavimenti laminati ai tessuti, senza dimenticare le associazioni e la stampa di settore, che pure sono sempre ben rappresentate all'interno della fiera. I tappeti la fanno comunque da padroni, con un'ampia e variegata rappresentanza: ogni anno alla mostra di Hannover espongono i propri prodotti aziende specializzate in tappeti tradizionali e moderni, tappeti iraniani, tappeti cinesi antichi, tappeti dall'Egitto, dall'Afghanistan, dall'India, dal Marocco, dal Nepal, dal Pakistan, dalla Russia e dalla Turchia. Tutti i paesi che hanno una lunga e gloriosa tradizione nella fabbricazione di tappeti, dunque, trovano posto negli spazi espositivi di Hannover, che per tre giorni diventa l'ombelico del mondo dei tappeti. Se siete dei produttori o dei venditori di tappeti di qualsiasi tipo, dai tappeti annodati a mano a quelli in pelle, dai tappeti antichi a quelli decorativi, allora Domotex è proprio uno di quegli eventi da segnare nell'agenda e da non perdere per niente al mondo.

Quando si parla di tappeti, non ci si riferisce solo al tappeto antico da mettere in salotto e da esibire come veri e propri oggetti preziosi o di design. Il mondo dei tappeti include anche altri oggetti, forse meno preziosi, ma sicuramente utili in ogni casa. È il caso dei tappeti per il bagno, per gli esterni e per tutti quei luoghi in cui un tappeto prezioso potrebbe rovinarsi. Anche questa categoria di tappeti tessuti e non annodati viene ampliamente rappresentata all'interno della fiera, con spazi e stand appositi. Spazio quindi ai scendiletto, ai tappeti per le scale, agli zerbini, ai tappetini per il bagno e così via.

Come detto, Domotex non dà spazio solo ai tappeti, ma anche ai pavimenti in genere. L'esposizione di parquet, in particolare, è sicuramente uno dei fiori all'occhiello di Domotex. Il parquet è un tipo di pavimentazione ancora estremamente popolare, e infatti il numero di espositori di questo prodotto presenti alla fiera di Hannover è sempre molto alto.

Produttori e venditori di tappeti e pavimentazioni di vario tipo: l'appuntamento è per gennaio, ad Hannover, nei padiglioni di Domotex.


Articolo a cura di Francesca Tessarollo
Prima Posizione Srl – posizionamento ricerca

 
 
Prima Posizione Srl
Viale dell'Industria, 60 - 35129 Padova PD
Tel. 049 776196 - Fax. 049 8087806
www.prima-posizione.it - info@prima-posizione.it

Stamattina a Roma blitz antivivisezione

Comunicato stampa

NELLA MATTINATA C'E' STATO UN BLITZ DELL'ASSOCIAZIONE MEMENTO NATURAE IN PIENO CENTRO A ROMA
Oliva: "Denunciamo il tentativo di politicizzazione del movimento ambientalista"


Si è svolto stamattina il blitz contro la vivisezione degli animali organizzato dall'associazione "Memento Natura".
La gigantografia di un beagle è stata srotolata sulle scale di viale Cavour, sulla quale poi sono stati versati litri di liquido rosso, chiaro riferimento al sangue degli animali vittime di una ricerca inutile e senza scrupoli.

"Fino a quando la vivisezione – ha dichiarato Riccardo Oliva, presidente dell'associazione – che noi consideriamo fermamente una pratica inutile e antiscientifica non arriverà alla sua completa abolizione, noi continueremo con azioni di questo genere o attraverso campagne a sostegno delle metodologie sostitutive che non utilizzano animali".

"Crediamo che tale battaglia – ha concluso Oliva – dovrebbe essere scevra da colorazione politica di alcun genere, ma sappiamo anche che purtroppo ancora permangono faziosità e stupide esclusività, frutto di presunte filosofie esistenziali, che non servono assolutamente alla causa della liberazione dalla sofferenza degli animali. Ad un animale che passa la vita in uno stabulario sottoposto a torture di ogni tipo, interessa molto poco conoscere la fede politica, filosofica o culturale di chi lo
ha salvato da quella ignobile condizione; e questo lo dovrebbe capire chi ha organizzato la manifestazione nazionale di domani".

Ufficio stampa
In Media Res Comunicazione srl
www.inmediarescomunicazione.it

Alessandro Maola Tel: 339.233.55.98
Arianna Fioravanti Tel: 338.999.33.73

Retelit è sponsor tecnologico di "Taste of Milano"

L’eccellenza dei servizi broadband made in Italy partecipa all’evento più goloso dell’autunno meneghino. E per chi vive in zona Sempione-Vercelli, da settembre il piatto forte è il WiMAX.
Milano, 23 Settembre 2010 – Retelit, broadband company italiana quotata alla Borsa Italiana di Milano (cod: LIT), è sponsor tecnologico di “Taste of Milano”, la kermesse dedicata ai “Foodies” che si terrà al Parco Sempione, dal 23 al 26 settembre 2010; un unico grande percorso che combina il meglio della tradizione, innovazione e internazionalità dell’alta cucina italiana.
 
“Siamo onorati di sponsorizzare questa importante manifestazione che, dopo i successi di Londra, Sidney, Dubai, Cape Town e Amsterdam, viene proposta per la prima volta a Milano. - a
fferma Gilberto Di Pietro, Amministratore Delegato di Retelit – Grazie ai nostri servizi WiMAX e alle nostre soluzioni di telecomunicazioni, forniamo l’infrastruttura tecnologica necessaria alla riuscita della manifestazione (collegamenti per la Videosorveglianza, biglietterie, segreteria organizzativa, aree Wi-Fi), e offriamo ai visitatori ed espositori la possibilità di accedere ai nostri servizi broadband all’interno dell’event-zone; un’area progettata secondo i principi di connettività in movimento e di sostenibilità ambientale, un assaggio di ciò che accadrà in centro-città a partire da settembre”.
 
Retelit ha scelto “Taste of Milano” come vetrina dei propri servizi Broadband Wireless e Wireline in grado di portare Internet ovunque. Da settembre, chi vive e lavora in zona Sempione-Vercelli, può accedere ai servizi WiMAX di Retelit; l’ultima frontiera delle soluzioni broadband e strumento che consente d’integrare le tecnologie esistenti, con il vantaggio della mobilità e prestazioni di quarta generazione (4G) e non una semplice alternativa all’ADSL, o all’Internet key 3G.
 
“Il WiMAX è la tecnologia nomadica a banda larga disponibile subito e con i nostri servizi puoi navigare in Internet, trasmettere e ricevere contenuti audio e video, ed effettuare telefonate VoIP in modo stabile, sicuro e ultra veloce - continua Giuseppe Sini, Direttore Commerciale di Retelit - a casa, al parco, o nel tuo locale preferito, comunichi ovunque, senza cali di prestazione e con banda larga reale in tutta la zona coperta”.
 
Il WiMAX di Retelit si preannuncia come un must per l’utenza milanese, da sempre attenta alle ultime novità tecnologiche e alla qualità dei servizi offerti: una grande bolla - paragonabile ad un’area Wi-Fi di enormi dimensioni - che attualmente copre la zona Sempione-Vercelli ed è destinata a diffondersi nel prossimo futuro. A questo proposito, i primi test condotti da organismi indipendenti parlano chiaro: la velocità media reale che si raggiunge con il WiMAX è circa il triplo (in download) e il doppio (in upload) rispetto alla banda larga degli operatori mobili (rif. Nova24, SosTariffe.it e Between, tra gli altri). 
 
“Taste of Milano” segna così l’inizio di una nuova fase per Retelit che si prepara a diffondere un nuovo modo di fruire dei servizi broadband nei contesti urbani, uno status irrinunciabile per i “techno-nomadi” metropolitani, finalmente liberi di muoversi e comunicare nella propria zona, come a casa propria, senza cavi e ad alte prestazioni.
 
 
 

Proprieta' Edilizia - ASSOEDILIZIA - FEDERLOMBARDA EDILIZIA - Presentazione della Organizzazione

Proprieta' Edilizia - ASSOEDILIZIA - FEDERLOMBARDA EDILIZIA - Presentazione della Organizzazione


Milano - Sede Associazione
Via Meravigli 3 - 20123 tel. 02.88.55.91 - fax 02.89.00.711 info@assoedilizia.mi.it

Per comunicazione Giornalista Benito Sicchiero tel.3487118649. ediemmesas@fastwebnet.it

Aperto tutti i giorni dalle ore 9.00 alle ore 12.00 il mercoledì anche dalle ore 15.00 alle ore 17.00


BOLLATE (Milano)Via Trento, 31/b - tel. 02.38302785 Dott. Dino Salati

BRESSO (Milano)Via Vittorio Veneto, 8/a - tel. 02.642682 Rag. Italo Pallaroni

CAMPIONE D'ITALIA (Como)Viale Marco da Campione, 27 - tel. 004191.6497549 Dott. Roberto Canesi

CINISELLO BALSAMO (Milano)Via Donatello, 19 - tel. 02.66016696 Geom. Sinibaldo
Scalise

COLOGNO MONZESE (Milano)Via Manzoni, 17 - tel. 02.25165337 Geom. Armando Zanichelli

GALLARATE (Varese)Via XXV Aprile, 3 - tel. 0331.780114 Geom. Massimo Mocchetti

GORGONZOLA (Milano)Via Serbelloni, 33 - tel. 02.9517121 Giovanni Strano

LEGNANO (Milano)Via Volta, 94 - tel. 0331.542124 Geom. Armando Castiglioni

MELEGNANO (Milano)Via Nino Bixio, 7 - tel. 02.9834157 Dott. Vitantonio Palmisano

SARONNO (Varese)Via Visconti, 9 - tel. 02.96702716 Avv. Filippo Germinetti

SESTO SAN GIOVANNI (Milano)Viale Gramsci, 153 - tel. 02.2428611 Comm. Rag. Augusto Caruso di Spaccaforno

VIMERCATE
Via Aldo Moro, 19 - Ornago - tel. 039.6010703
Ing. Flavio Tresoldi


ASSOCIAZIONI: FEDERLOMBARDA EDILIZIA
Pres. Avv.Achille Colombo Clerici


ABBIATEGRASSO (Milano)Via Cadorna, 2 - tel. 02.94967973 Avv. Matteo De Stasio

BERGAMO Via Giorgio Paglia, 5 - tel. 035.244353 Dott. Roberto Margiotta

BRESCIA Via Vittorio Emanuele II, 31 - tel. 030.48503 Dott. Ivo Amendolagine

COGLIATE (Monza e Brianza)Piazza della Chiesa, 3 - tel. 02.9660616 Erminia Basilico

COMO. Via Diaz, 91 - tel. 031.271900 Avv. Claudio Bocchietti

CREMONA Via Guglielmo Amidani, 19 - tel. 0372.462438 Avv. Cesare Salvalaggio

LECCO Via Carlo Cattaneo, 76 - tel. 0341.364474Rag. Italo Pallaroni

LODI Corso Vittorio Emanuele II, 12 - tel. 0371.425939 Cav. Mario D'Angelo

MANTOVA Via G. Oberdan, 14 - tel. 0376.224715 Dott. Ugo Bassani

MILANO Via Meravigli, 3 - tel. 02.885591 Avv. Achille Lineo Colombo Clerici

MONZA E BRIANZA Via Mosè Bianchi, 18/A - Monza - tel. 039.382231 Geom. Paolo Sandrini

PAVIA Corso Mazzini, 3 - tel. 0382.303030 Ing. Massimo Lardera

SONDRIO Piazzale Merizzi, 17 - tel. 0342.511447 Dott. Vittorio Quadrio

VARESE Piazza XX Settembre, 5 - tel. 0332.281281 Avv. Vincenzo Brianza

Corporazioni professionali. Nasce quella degli odontoiatri

Qui il comunicato online
http://www.aduc.it/notizia/riforma+ordini+professionali+sanitari+nasce+quello_120197.php
-----------------------

Corporazioni professionali. Nasce quella degli odontoiatri

Firenze, 24 Settembre 2010. Se ne sentiva proprio la mancanza...: l'ordine degli odontoiatri vedra' la luce grazie ad un disegno di legge che il Governo ha approvato stamane (1). Il ddl era sulle sperimentazioni cliniche, ma dopo che qualche anno fa la riforma delle norme sulle droghe fu inserita in un ddl sulle Olimpiadi invernali, non ci meravigliamo piu' di niente.
Ora i professionisti che aiutano i dentisti nella loro attivita' saranno piu' tutelati: avranno anch'essi una corporazione con cui far valere meglio i loro diritti e a cui obbligare ad esserne membro chiunque voglia esercitare questa professione. Come l'ordine dei medici, degli architetti, degli avvocati, etc. tutelera' i propri iscritti obbligati e in loro nome si muovera' per fare i loro interessi a disprezzo dei contesti e, soprattutto, del mercato: stabiliranno i prezzi minimi obbligatori per tutti... anche del consumatore che si trovera' davanti ad un mercato che, con scarsa concorrenza, sara' blindato nei prezzi a discapito di una qualita' che non potra' che seguire un livello standard tendente al basso; non ci si stupisca, poi, che aumenteranno ancora quei tanti che vanno a curarsi all'estero.
E' cosi' la parabola di tutti gli ordini professionali, perche' dovrebbe essere altrimenti per gli odontoiatri? Ed e' una realta' che viene vissuta negativamente sia da consumatori che professionisti, dove questi ultimi sono consapevoli di pagare un inutile balzello che limita l'accesso alla professione e la liberta' della stessa. Per tutelare i propri interessi, perche' i professionisti non potrebbero fare come gia' avviene in tanti altri Paesi civili, cioe' organizzarsi su base volontaria in associazioni e sindacati professionali? Sicuramente perche' in questo modo qualcuno avrebbe meno potere di condizionare il mercato e imporre corporativamente il proprio trend... ma non eravamo in un societa' ed economia di mercato?

(1)
http://www.aduc.it/notizia/riforma+ordini+professionali+sanitari+nasce+quello_120197.php

COMUNICATO STAMPA DELL'ADUC
Associazione per i diritti degli utenti e consumatori
URL: http://www.aduc.it
Email aduc@aduc.it
Tel. 055290606
Ufficio stampa: Tel. 055291408

AceaElectrabel. Scarsa informazione. Denuncia all'Antitrust

Qui il comunicato online:
http://www.aduc.it/comunicato/aceaelectrabel+scarsa+informazione+denuncia+all_18162.php
------------------------


AceaElectrabel. Scarsa informazione. Denuncia all'Antitrust

Roma, 24 settembre 2010. Le aziende energetiche partecipate dalla pubblica amministrazione continuano la conquista della clientela. AceaElectrabel, la municipalizzata dell'energia partecipata dal comune di Roma, ha iniziato la sua campagna di telemarketing per provare a acquisire l'assenso a passare dal servizio a maggior tutela al cosiddetto mercato libero. In questi giorni ci giungono le segnalazioni telefoniche di utenti preoccupati dell'entita' delle bollette. Da indagini effettuate sul sito dell'AceaElectrabel non abbiamo trovato alcun riferimento alle attuali tariffe in vigore ne' a quelle che dovranno essere applicate da gennaio 2011, rimandando l'informazione al sito dell'Autorita' per l'energia elettrica e il gas. Alcuni utenti ci segnalano, infatti, che l'offerta non consente adeguati confronti con le proprie attuali condizioni contrattuali e quelle prospettate, in assenza di una chiara descrizione delle stesse condizioni, come previsto dal Codice di condotta commer
ciale
della stessa AceaElectrolabel. Del problema abbiamo interessato sia l'Autorita per l'energia elettrica e il gas che l'Antitrust.

Primo Mastrantoni, segretario Aduc

COMUNICATO STAMPA DELL'ADUC
Associazione per i diritti degli utenti e consumatori
URL: http://www.aduc.it – email: aduc@aduc.it
Tel.055290606
Ufficio stampa: Tel.055291408

Affidabilità ed esperienza per un look di tendenza: Gianni Albanese.

Moda e look: due tematiche per le quali le donne sono da sempre molto attente.

Uno di questi aspetti, in particolare, è sensibilmente importante per l’universo femminile: l’acconciatura.

In città, poi, da sempre legate al mondo del fashion, questi temi sono vissuti con un’intensità speciale.

A Milano, capitale della moda, è possibile intuire prima che altrove le nuove tendenze del settore: i parrucchieri di Milano sono sempre i primi a sviluppare e diffondere i nuovi trend dell’hair-styling.

Tra loro spicca il nome di Gianni Albanese.

Oltre vent’anni di esperienza a supporto della bellezza femminile. Ormai un sacerdote del Bellessere.

Il suo salone di via San Damiano 5, a due passi dal Duomo, è da tempo vivace crocevia di esperienze, dagli shooting fotografici, alle sfilate, ai servizi fotografici.

Ma Albanese è anche protagonista in prima linea nel mondo delle sfilate d’alta moda e del pret-à-porter.

Tra i parrucchieri di Milano è considerato l’angelo custode del fascino delle sue clienti, sempre disponibile ad ascoltarne le esigenze e a tradurle in look e stili di sicura efficacia.

Le mani più sicure a cui affidare i propri capelli.

 

 

Parrucchieri Milano – Gianni Albanese 

http://www.giannialbanese.com/salone.php

CDB//Agency – iotiposiziono.it

LEED, una sfida da leader per vincere Roma 2020

Comunicato stampa

LEED, una sfida da leader per vincere Roma 2020

Si è tenuto ieri a Roma, presso Palazzo Taverna, il convegno internazionale dal titolo "LEED Italia per territori e quartieri ecosostenibili". In occasione della quarta tappa del tour di presentazione di LEED Italia. Oltre 300 partecipanti al convegno hanno dato il benvenuto a LEED Italia.
La sede scelta per l'evento con i suoi quasi 8 secoli di storia, costituisce una delle più importanti testimonianze storiche, artistiche ed architettoniche di Roma, dal Medioevo all'Ottocento.

Al convegno sono intervenuti ospiti internazionali per fare il punto e approfondire le prospettive che un sistema di rating come LEED offre alle istituzioni locali, alle aziende e agli operatori del real estate, in una visione di sostenibilità ambientale di filiera.

Al mattino i saluti del Segretario del Chapter Lazio, Francesco Bedeschi e le relazioni del Presidente GBC Italia, Mario Zoccatelli, del Presidente Comitato LEED, Andrea Fornasiero e l'intervento istituzionale di Thomas Moore, Ministro Consigliere per gli Affari Commerciali, Ambasciata Americana di Roma.

"LEED - ha dichiarato, durante il suo intervento, Mario Zoccatelli - è uno strumento dinamico per misurare la qualità di un edificio in rapporto con la sostenibilità energetico-ambientale riconosciuto e usato in oltre 110 paesi al mondo. Un' opportunità per il nostro paese per prendere decisioni istituzionali a supporto di un mercato in notevole sofferenza. Una opportunità per candidare Roma alle Olimpiadi 2020 e per dialogare con il mondo usando strumenti riconosciuti dal mondo. LEED NC (Nupve
Costruzioni) è pronto e può dare il suo contributo a una nuova era del costruire che ci auspichiamo possa nascere oggi."

A chiusura della sessione istituzionale è intervenuto Scot Horst, Senior Vice President LEED, USGBC, con una relazione dal titolo 'Leed e il sistema finanziario': "Questa collaborazione tra LEED America e LEED Italia – ha spiegato Horst - significa che finalmente si può cominciare a parlare la stessa lingua in tutto il mondo. LEED può essere uno strumento per tutti".

A seguire la tavola rotonda con ospiti istituzionali, esponenti dell'amministrazione locale e operatori del mondo del real estate con progetti on air. Il dibattito ha avuto per argomento le politiche per la sostenibilità e la green economy nel Lazio. I lavori sono stati condotti da Antonio Cianciullo , inviato de "La Repubblica" e giornalista che da anni lavora sui temi dell'ambiente.

Presente l'Assessore all'Ambiente del Comune di Roma, Fabio De Lillo, che ha ribadito quanto ambiente e urbanistica vadano di pari passo: "Con l'assessore Corsini abbiamo presentato un'importante delibera, approvata in Giunta comunale, sul regolamento edilizio che inciderà in maniera determinate nel settore del risparmio energetico.
Affinché i comportamenti virtuosi si diffondano sempre di più è necessaria un'azione culturale di informazione verso i cittadini che si sviluppi in maniera parallela agli incentivi economici. Sappiamo bene – continua De Lillo - che il tema della sostenibilità ambientale sarà determinante per l'assegnazione delle Olimpiadi del 2020. In passato la candidatura di Roma è stata bocciata proprio per le carenze in questo settore su cui stiamo puntando molto".

In allegato il comunicato stampa completo


Ufficio stampa
In Media Res Comunicazione srl
www.inmediarescomunicazione.it

Alessandro Maola Tel: 339.233.55.98
Arianna Fioravanti Tel: 338.999.33.73

La plastica come nuova frontiera dell'ecologia

La plastica è senza dubbio uno dei materiali più utilizzati al giorno d'oggi. Ci stupiremmo nel renderci conto che il 90% degli oggetti che usiamo è fatti di plastica o con parti in plastica.

La plastica è infatti divenuta fondamentale per l'attuale sistema industriale, di plastiche ne esistono di moltissimi tipi e adatte a molteplici usi, ma pensare di rimpiazzarla in toto sembra davvero inverosimile. La produzione di polietilene, una delle materie plastiche più economiche, per esempio, permette di creare isolanti per cavi elettrici, film per l'agricoltura, borse e buste di plastica, contenitori di vario tipo, tubazioni, strato interno di contenitori asettici per liquidi alimentari ("Tetra Brik Aseptic") e molti altri.

Inoltre, al contrario di ciò che si può pensare, l'uso della plastica in molti settori permette di raggiungere buoni risultati sotto il profilo ambientale. Nel campo dell'edilizia, utilizzando isolamenti in materiale plastico, per ogni chilo di plastica si ha un risparmio annuo di 75 chili di combustibile per riscaldamento. Nel settore dei trasporti, invece, la plastica migliora l'aerodinamicità di un'auto, ne diminuisce il CX (coefficiente di penetrazione nell'aria), ne riduce il peso: ne consegue un minor consumo di carburante (in media oggi il 4% in meno rispetto ad un'auto tutta in metallo) e la riduzione delle emissioni inquinanti. L'auto è il settore dove si riscontra il più alto livello di utilizzo di materiale riciclato.

Un altro settore molto importante è quello degli imballaggi, uno studio recente condotto in Germania ha dimostrato che senza packaging in plastica il peso del prodotto più l'imballo aumenterebbe del 291%, l'energia usata per la produzione dello stesso del 108% ed il volume dei rifiuti del 158%. Nel campo alimentare, l'uso di imballaggio alimenti in plastica e di film plastici permette di contenere al 2% il volume di beni non utilizzabili che altrimenti raggiungerebbe il 50%. In termini di riciclaggio meccanico, la plastica utilizzata in questo settore è di solito pulita e uniforme, e permette di ottenere mediante una lavorazione a ciclo chiuso un materiale d'alta qualità che ha un ampio mercato.

La plastica è quindi ora considerata come un must della nuova ecologia, soprattutto se riciclata. La strada per le materie eco-compatibili è ormai obbligata ed è anche considerata la principale direttrice di sviluppo per questo mercato. Le materie plastiche sono estremamente duttili e inoltre sono perfette per sbizzarrire la creatività, come avvenne negli anni '70 con lo sviluppo del design. Si sta quindi affermando il binomio plastica-benessere, soprattutto nei materiali da imbottiture. Altro discorso molto importante è quello economico. Nel mercato dell'arredamento, dominato da un'industria-artigianato, la plastica consente una vera produzione industriale. E i grandi numeri comportano l'abbattimento dei prezzi, senza nulla togliere alla qualità.

La plastica è considerato un materiale "puro", pratico, flessibile come il film estensibile macchinabile e tecnologicamente all'avanguardia. Molte aziende hanno realizzato oggetti tutti-in-plastica senza alcun tentativo di imitare materiali naturali, rivendicando la propria natura "plasticosa" legata a valenze giovani di leggerezza, di gioco, di colore e di freschezza.


A cura di Martina Meneghetti
Prima Posizione Srl – promozione news

 
Prima Posizione Srl
Viale dell'Industria, 60 - 35129 Padova PD
Tel. 049 776196 - Fax. 049 8087806
www.prima-posizione.it - info@prima-posizione.it

TT&A: Comunicato AirPlus: PARK TO FLY: ACCORDO CON AIRPLUS PER IL PREPAGAMENTO DEL PARCHEGGIO

PARK TO FLY: ACCORDO CON AIRPLUS

 PER IL PREPAGAMENTO DEL PARCHEGGIO


Milano, 24 settembre 2010 - Grazie a un accordo di collaborazione con  AirPlus, società leader in Europa  nel pagamento e nella  gestione delle spese per viaggi d'affari, il network nazionale di  parcheggi aeroportuali Park To Fly compie un ulteriore passo avanti per soddisfare le esigenze delle agenzie di viaggio. Da oggi, infatti, gli agenti avranno la possibilità di prepagare il parcheggio dei propri clienti tramite la carta AirPlus Company Account.

Non solo. Anche le aziende che gestiscono le trasferte dei propri dipendenti utilizzando il sistema Travel Matic di Contur, azienda di consulenza torinese leader nell'offerta di soluzioni specialistiche per gli operatori del turismo - già partner di Park To Fly ed AirPlus - potranno avvalersi di questa opportunità, prenotando e pagando il parcheggio per i propri dipendenti in totale sicurezza e ricevendo una reportistica di elevata qualità .

Il prepagamento automatico del parcheggio rappresenta dunque una novità importante per agenzie di viaggio e aziende, due interlocutori strategici del gruppo. Park To Fly prosegue la propria crescita ed ha recentemente aperto la nuova sede presso l'aeroporto aeroporto Vincenzo Bellini di Catania raggiungendo quota undici parcheggi.

- fine -

 
Park To Fly
Costituitosi nel 2005, Park To Fly è un network nazionale di parcheggi aeroportuali presente su tutto il territorio con sedi a Milano Malpensa, Milano Linate, Torino, Bergamo, Verona, Bologna, Pisa, Genova (con la formula "park to sail"), Roma Fiumicino e Catania.

Il gruppo Park To Fly può oggi contare su una clientela ampia e diversificata. Ogni giorno circa 3000 clienti fruiscono delle strutture e dei servizi offerti dai parcheggi della rete Park To Fly; Il 40% della clientela è rappresentata da chi si sposta per lavoro (la cosiddetta clientela business); il 50% da chi viaggia per divertimento ( clientela leisure); il 10% è infine costituito da associazioni che hanno scelto di affidarsi alla qualità Park To Fly.

 

AirPlus International
AirPlus International è una società multinazionale leader nella fornitura di soluzioni per il pagamento e analisi delle spese associate ai viaggi d'affari aziendali (Business Travel Management) che consentono alle aziende di ottimizzare i costi diretti e indiretti associati a questa voce di spesa. Con più di 33.000 aziende clienti nel mondo, AirPlus è tra le più importanti emettitrici di carte UATP e gestisce i pagamenti della biglietteria aerea di tutte le compagnie IATA e LOW COST, nonchè il pagamento dei servizi legati al business travel quali spese per hotel,  autonoleggio, biglietteria ferroviaria e MICE. Per ulteriori informazioni www.airplus.com



I comunicati dei nostri clienti sono disponibili on line con feed RRS all'indirizzo www.tta.it/digitalmedia e su twitter all'indirizzo www.twitter.com/ttapr

Visita il mio blog su comunicazione e gestione di crisi e iscriviti al feed RSS per tenerti sempre aggiornato su nuovi post.

Thinking about your next vacation? Visit www.siladen.com
-----------------------------------------------------------------------------
TT&A - THEODORE TRANCU & ASSOCIATES S.r.l.
Public Relations and Stakeholder Dialogue Consultants
Viale Beatrice d'Este 15,  20122 Milano, Italy
Tel. +39-025845701, Fax +390258457070
Mobile: +39-335230789
E-mail: info@tta.it, Internet: www.tta.it
Skype: patricktrancu
----------------------------------------------------------------------------

Confidentiality Note: This message is intended only for the named recipient and may contain confidential, proprietary or legally privileged information. Unauthorized individuals or entities are not permitted access to this information. Any dissemination, distribution, or copying of this information is strictly prohibited. If you have received this message in error, please advise the sender by reply e-mail, and delete this message and any attachments. Thank you.

P 
Prima di stampare questa mail considera l'impatto ambientale
Please consider environment before printing this mail

invio 2 comunicati 24 settembre 2010 (SPORTELLO MOBILE PM - PERCORSI ALTERNATIVI VIA TEGOLAIA)

COMUNICATO STAMPA

Dal 2 ottobre 2010 lo Sportello Mobile della Polizia Municipale anche a Ponte a Ema

        Il Comune di Bagno a Ripoli informa che, a partire dal 2 ottobre 2010, lo Sportello Mobile della Polizia Municipale sarà attivo anche al mercato settimanale di Ponte a Ema, dalle 10 alle 12.
        L'ufficio mobile, appositamente attrezzato, con personale della Polizia Municipale, è già attivo da giugno ogni giovedì dalle 10 alle 12, nell'area del mercato settimanale di Antella, ora apre anche a Ponte a Ema. I numeri di Antella sono molto positivi: al 9 settembre 117 informazioni fornite, 97 segnalazioni inoltrate.
        Tra i banchi del mercato è facile riconoscere il furgone della Polizia Municipale attrezzato come un vero e proprio ufficio, in grado di dare informazioni su multe, chiusure strade, manifestazioni, veicoli rimossi, ecc, di raccogliere segnalazioni, presentare le richieste (tagliandi invalidi, Tosap, ecc.) e ritirare successivamente gli atti. Il servizio si rivolge principalmente alle fasce deboli della popolazione e comunque a tutti coloro che per la distanza dal comando di Bagno a Ripoli o dal distaccamento di Grassina hanno difficoltà di accesso alla Polizia Municipale.
        "Lo Sportello Mobile, servizio nuovo e in crescita nonostante la situazione degli enti locali – ha dichiarato il Sindaco Luciano Bartolini -, testimonia come per noi l'innovazione sia continua. In crescita come luoghi in cui viene offerto ai cittadini, ma anche quanto a utilizzo da parte della popolazione. E questo perché lo Sportello Mobile avvicina l'amministrazione comunale e la Polizia Municipale, sua 'antenna' sul territorio, alla gente: anche questa è partecipazione. L'agente non è più colui che fa solo le multe o l'ausiliare del traffico, ma un operatore del Comune, cui far riferimento. Il che comporta la necessità di formazione e aggiornamento per il personale, che deve essere in grado di dare sempre più risposte. Presto faremo anche un sondaggio per valutare il gradimento del servizio e migliorarlo ulteriormente. Infine, dopo Ponte a Ema, da novembre l'ufficio mobile della Polizia Municipale sarà attivo anche in altre frazioni".

L'ADDETTO STAMPA e PORTAVOCE
Enrico Zoi

Bagno a Ripoli, 24 settembre 2010

**********
COMUNICATO STAMPA

Lavori stradali a Grassina – Percorsi alternativi

        Il Comune di Bagno a Ripoli informa che stanno continuando secondo i programmi previsti i lavori di riqualificazione urbana dell'area viaria di Via Tegolaia. Dopo le importanti lavorazioni dei mesi estivi che hanno consentito la riapertura della Piazza della Scuola per l'avvio dell'anno scolastico, l'intervento si completerà nelle prossime settimane con l'intervento previsto nella porzione centrale (l'ultima) del tratto viario interessato dall'intervento. Alcuni disagi sulla viabilità saranno quindi ancora inevitabili per il mese di ottobre; la condizione della viabilità locale risulta purtroppo penalizzata dalla recente interruzione per frana del percorso alternativo da e per Firenze attraverso Via delle Fate - > Via di Fattucchia.
        Al fine di contenere gli episodi di code nelle ore mattutine sono stati recentemente indicati attraverso segnaletica provvisoria, percorsi alternativi per chi provenendo dalla Chiantigiana o da Impruneta sia diretto verso Firenze. In particolare:
        Dalla Chiantigiana al bivio della Martellina è indicata l'opzione verso Impruneta - > Firenze
        Da Borgaccio (Pian di Grassina)  si indica l'alternativa di Via di Montauto -> Via di Poggio Secco -> Via di Vacciano - > Cinque Vie - > Firenze
        Per il traffico locale si evidenzia come la sequenza dei lavori eseguita consenta già di utilizzare, in alternativa al passaggio regolato da semaforo da Via Ponte del Lepri, il collegamento attraverso Via Gobetti – Via della Cappellina - Via delle Quercioline e il tratto finale (già ripristinato) di Via Tegolaia verso la Chiantigiana. Per quest'ultimo percorso si raccomandano le cautele e attenzioni adeguate alle caratteristiche di tale viabilità minore.
Informazioni: Call Center Linea Comune, tel. 055.055, da lunedì a sabato, ore 8-20.

L'ADDETTO STAMPA
Enrico Zoi

Bagno a Ripoli, 24 settembre 2010
L'ente locale deve un'informazione chiara e corretta al Cittadino (Art. n. 10 Decreto Legislativo 18.8.2000, n. 267, 'Testo Unico delle Leggi sull'Ordinamento degli Enti Locali').

www.comune.bagno-a-ripoli.fi.it - E-mail: urp@comune.bagno-a-ripoli.fi.it
In caso di errata trasmissione chiamare Ufficio Stampa (tel. 055/6390.218)



Enrico Zoi

Addetto Stampa

Comune Bagno a Ripoli
Piazza della Vittoria n. 1
50012 Bagno a Ripoli (FI)
tel 055 6390.218 fax 055 6390.210 cell. 335.7632.243
e-mail enrico.zoi@comune.bagno-a-ripoli.fi.it



 _____  


Il presente messaggio, allegati inclusi, è personale, ed è rivolto unicamente alla persona a cui è indirizzato. Chiunque ricevesse questo messaggio per errore o comunque lo leggesse senza esserne legittimato è avvertito che trattenerlo, copiarlo, divulgarlo, distribuirlo a persone diverse dal destinatario è severamente proibito ed è pregato di rinviarlo immediatamente al mittente distruggendone l'originale. Grazie.








Tutte le news della Rete le trovi sul:


Giornale online realizzato da una redazione virtuale composta da giornalisti e addetti stampa, professionisti di marketing, comunicazione, PR, opinionisti e bloggers. Il CorrieredelWeb.it vuole promuovere relazioni tra tutti i comunicatori e sviluppare in pieno le potenzialità della Rete per una comunicazione democratica e partecipata.

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.

L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.

Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License

CorrieredelWeb.it è un'iniziativa del Cav. Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista

indirizzo skype: apietrarota