sabato 18 settembre 2010

Campionato Superstars Series: pista paul ricard Gigi Ferrara attacco alla testa della classifica internazionale



Il campionato Superstars Series approda in Francia sul circuito Paul Ricard. Una tappa importante che potrà dare sconvolgimenti in classifica, distaccati da un solo punto Thomas Biagi 106 pt. Gigi Ferrara 105 Pt. Ferrara ha già dimostrato tutto il suo potenziale con la Mercedes C63 AMG e sicuramente tenterà il di aggiudicarsi la prima posizione in classifica generale. Ricordiamo che il giovane pilota pugliese ha un palmares da campione più che navigato, 1° nella Carrera Cup Italia nel 2008, 2006 1° nella F.3 su Dallara ,ha vinto anche la Formula Renault Campus e una serie impressionante di piazzamenti che dal 2000 ad oggi lo rendono uno dei giovani piloti Italiani più interessanti a livello internazionale. Tornando ad oggi e al circuito francese, per confermare quello detto finora, Ferrara parte con il quarto tempo su Mercedes C63 AMG Team CAAL RACING preceduto da Francesco Sini sempre su Mercedes, secondo Gianni Morbidelli su BMW M3 del Team BMW Italia, pole per Fabrizio Giovanardi su Porsche Panamera della N.Technology . Come di consueto saranno due gli appuntamenti che domenica 19 settembre andranno in scena, trasmessi in diretta da LA7: lo start di Gara 1 è alle 11.30 mentre Gara 2 scatterà alle 16.15.

Michele loiacono




Michele pirro un pugliese tra i protagonisti della moto 2 al mondiale di aragon




La Puglia dice la sua con Michele Pirro tra i protagonisti nella moto al gara mondiale di Aragon

 ottima prestazione del tre volte Campione Italiano nelle qualifiche in Moto2

Sabato pista di Aragon (Spagna), Michele Pirro, il giovane centauro Pugliese partirà dalla seconda fila,  nel turno di qualificazione del Gp di Aragon in Spagna, ha staccato l'8° miglior tempo, 1.55.752 a poco più di mezzo secondo da Iannone in pole position. Il pilota pugliese di San Giovanni Rotondo ha saputo interpretare bene l'impegnativo tracciato spagnolo, trovando un buon set‐up per la gara di domani. Un risultato molto positivo se si considera che ha fatto solo 52 giri in sella alla Moriwaki del team Gresini su una pista fino a venerdì sconosciuta. Michele Pirro: "Devo ringraziare fausto Gresini e la Honda per l'opportunità che mi hanno dato. Lo staff è di altissimo livello e sono stato messo in condizione di esprimermi al meglio. Penso che sarei potuto essere ancora più veloce se non avessi avuto problemi al polso, ancora convalescente. Abbiamo trovato un buon assetto, ma un conto è fare un giro, un altro è fare tutta la gara su un buon ritmo. Non sono sicuramente al 100% e per me sarà una gara difficile ma proverò a difendermi in tutti i modi".
Michele Loiacono

Risvegli d'Arte - II edizione: appuntamento con la musica, la danza, la poesia dal 21 settembre al 3 ottobre

Il Teatro Greco e l'Associazione Teatro Greco Dance Company – Ente di Promozione Danza sono lieti di presentare

 

Risvegli d'Arte

II edizione

Dal 21 settembre al 3 ottobre 2010

Teatro Greco

Via R. Leoncavallo, 10

Roma

 

La musica, la danza, la poesia, il costume sono i tasselli artistici che compongono il mosaico di Risvegli d'Arte. La Rassegna, giunta quest'anno alla II edizione, propone 8 spettacoli al Teatro Greco dal 21 settembre al 3 ottobre 2010.

Martedì 21 settembre apre la Rassegna "Eros e Thanatos". Amore e Morte, principi solo in apparenza opposti, in realtà uniti nel ciclo eterno della Vita, hanno ispirato la pittura, la scultura, la musica, le arti, l'universalità della danza. Le allegorie visionarie del poeta Khalil Gibran, le musiche di Fabrizio Pigliucci e le coreografie di Vincenzo Gentile si fondono in una sinergia di passioni che raccontano la poesia in danza.

Il 22 settembre Davide Pistoni, Fulvio Tomaino e Luca Casagrande presentano "Davide Pistoni&Friends", un concerto interamente dedicato alla musica Nera americana con la partecipazione di alcuni dei più affermati musicisti e cantanti della scena capitolina.

Dai ritmi Soul e Funky della musica Nera alla sontuosa messainscena teatrale di "Gran Ballo dell'800". Il 23 settembre la Compagnia Nazionale di Danza Storica di Nino Graziano Luca ci proporrà un tuffo nella storia dell'800 facendoci rivivere le emozioni di Via col Vento, il Gattopardo e la saga di Sissi sulle note di Strauss e di Verdi.

Dal valzer al Tango, da Vienna a Buenos Aires. Sabato 25 e domenica 26 settembre Roxana Fontan sarà protagonista di "Fontango, la voce del Tango argentino". Per festeggiare i 100 anni della più sensuale delle danze la strepitosa cantante argentina si esibirà in  concerto  con Jorge Omar Sosa (chitarra), Ravind Sangha (flauto) e Mauro Gavini (contrabbasso). Ad animare la scena le coreografie di Pablo Garcia e Roberta Beccarini, che  ci accompagneranno in un viaggio appassionante nelle più famose Milonghe di Buenos Aires.

La ricerca di ritmi e sonorità inedite proseguirà il 28 settembre con il Percussion Ensemble di Maurizio Trippitelli che ci farà ascoltare "Il battito del mondo" attraverso marimbe, vibrafoni, timpani, djèmbè, sabar, glockenspiel per scoprire le potenzialità virtuosistiche e melodiche degli strumenti a percussione.  

Il 29 e il 30 settembre la danza contemporanea sarà protagonista di "Speradiserabeltemposi…rosso. La compagnia Lucido Sottile propone una irriverente parodia della danza per un lavoro a quattro mani esplosivo e dissacrante. Le coreografie e la regia sono affidate a Tiziana Troja e Michela Sale Musio. Gli arrangiamenti musicali di Alessandro Olla e le composizioni di Davide Sardo coniugano con maestria testo e musiche.

Il 1° ottobre la compagnia ASMED-Balletto di Sardegna  mette in scena "Nur" di Guido Tuveri, la storia di due giovani divisi dall'amore per la stessa donna e dalle opposte scelte politiche sullo sfondo dell'Italia fascista. La varietà sonora, basata sulla musica sacra con alcuni inserti di brani contemporanei, è cadenzata dalle voci di Ignazio Nurra, Teresa Furcas e Iliana Frau che propongono alcuni canti tradizionali del repertorio sardo.

Il 2 e il 3 ottobre chiuderà la rassegna Risvegli d'Arte "Della tua carne", con le coreografie di Simona Cieri. Un vibrante atto d'accusa contro la pena di morte nell'ultima appassionata produzione della compagnia Motus.

 

La Rassegna Risvegli d'Arte, inserita nella programmazione dell'Estate romana, è realizzata con il sostegno del Comune di Roma – Assessorato alle Politiche Culturali e della Comunicazione.

 

Orario spettacoli: Ore 21,00 – domenica ore 17,30

Biglietti: €15,00 (intero) - €12,00 (ridotto CRAL) - €10,00 (ridotto studenti)

Info e prenotazioni: T. 06 8607513 – promozione@teatrogreco.itwww.teatrogreco.it

Ufficio stampa: Veronica Rocco – T. 06 8608047 – F. 06 8608010 – info@teatrogreco.it

 

Programma:

21 settembre

Eros e Thanatos

Zion Dance Theatre Company

Coreografie di Vincenzo Gentile

Come può l'uomo possedere qualcosa per sempre? I versi di Khalil Gibran si fondono in una sinfonia di passioni che raccontano la poesia in danza.

22 settembre

Davide Pistoni&Friends

Voce: Fulvio Tomaino

chitarra: Luca Casagrande

pianoforte: Davide Pistoni

Concerto Black Funk con la partecipazione di alcuni dei più affermati musicisti e cantanti del panorama capitolino.

 

23 settembre

Gran ballo dell'800

Compagnia Nazionale di Danza Storica

di Nino Graziano Luca

Gran Ballo dell'800 è uno spettacolo divertente, elegante e coinvolgente  allestito con l'obiettivo di far rivivere sul palcoscenico le atmosfere di Via Col Vento, il Gattopardo e la saga di Sissi.  Protagoniste saranno le danze più celebri e romantiche eseguite nei saloni da Ballo dei palazzi più prestigiosi dell'Europa del XIX secolo.

 

25 e 26 settembre

Fontango. ROXANA FONTAN in concerto

La voce del Tango argentino

Danzatori ospiti: Pablo Garcia e Roberta Beccarini

Come a Buenos Aires una milonga, una notte di tango con la voce di una delle più grandi interpreti del Tango argentino.

28 settembre

Il battito del mondo

Maurizio Trippitelli Percussion Ensemble

Un affascinante viaggio alla scoperta delle potenzialità virtuosistiche e melodiche degli strumenti a percussione

29 e 30 settembre

Speradiserabeltemposi…rosso

Compagnia Lucido Sottile

Coreografie di Tiziana Troja e Michela Sale Musio

Una divertente parodia della danza per un lavoro a quattro mani esplosivo e dissacrante.

1 ottobre

Nur

ASMED-Balletto di Sardegna

Coreografie di Guido Tuveri

La prima compagnia di danza della Sardegna mette in scena una storia d'amore e di amicizia sullo sfondo dell'Italia fascista.

2 e 3 ottobre

Della tua carne

Compagnia Motus

Coreografie di Simona Cieri

Un vibrante atto d'accusa contro la pena di morte nell'ultima appassionata produzione di Motus.

 

 

 



__________ Informazioni da ESET NOD32 Antivirus, versione del database delle firme digitali 5460 (20100918) __________

Il messaggio è stato controllato da ESET NOD32 Antivirus.

www.nod32.it

INVITO MOSTRA FORME E COLORI

 

 

 

 

 

INVITO-MOSTRA-retro.jpgINVITO-MOSTRA-fronte.jpg

Aduc osservatorio Lecce – Negozi e aperture domenicali. Dall’assessore parole contraddittorie

Qui il comunicato online:
http://www.aduc.it/comunicato/aduc+osservatorio+lecce+negozi+aperture+domenicali_18139.php
-------------------------

Aduc osservatorio Lecce – Negozi e aperture domenicali. Dall'assessore parole contraddittorie.

In merito alle aperture domenicali dei negozi "non intendo procedere ne' verso la provvisorieta' delle decisioni, ne' verso la liberta' totale. Serve un piano complessivo e duraturo nel tempo e comunque le "maglie" delle aperture dei negozi devono essere necessariamente allargate". Leggendo l'intervista rilasciata in data odierna al quotidiano Paese Nuovo dall'assessore all'annona Gigi Coclite, si ha la fotografia di come s'intenda gestire l'economia cittadina: siamo alla classica presenza politica eccessiva nel tessuto economico che rischia solamente di toglier fiato al commercio locale. Non tragga in inganno l'intenzione di concedere maggior liberta' per le aperture dei negozi: e' proprio questa l'impostazione errata. Sul punto il T.A.R. di Lecce, in una pronuncia sulla legge regionale che disciplina le aperture domenicali, e' stato chiarissimo: quella legge e' illegittima perche' nelle citta' d'arte i negozianti devono essere la
sciati
liberi di decidere in piena autonomia gli orari e le giornate d'apertura delle loro attivita' commerciali. L'Antitrust, in maniera piu' generale, ha puntato il dito su molte delle normative regionali che limitano la concorrenza (1). In questo contesto, a pagare il prezzo maggiore e' sempre il consumatore che, da protagonista del mercato, viene relegato a comparsa marginale rispetto agli interessi delle varie corporazioni politiche ed economiche attente solo a mantenere privilegi per dispensare prebende. L'unico limite considerato lecito e' quello delle tredici ore giornaliere, che tra l'altro non ha validita' per tutte le attivita' commerciali. L'assessore ne prenda atto e con un gesto di coraggio si faccia garante del rispetto della legalita'.

Alessandro Gallucci, delegato Aduc-Lecce
tel. 339.7855670 fax 0832.245557 (servizio consulenza su appuntamento o mercoledì ore 17-19), via di Porcigliano n. 46. E-mail a.gallucci@aduc.it

(1)http://www.aduc.it/comunicato/aduc+osservatorio+lecce+apertura+festiva+dei+negozi_17428.php

COMUNICATO STAMPA

COMUNICATO STAMPA
PROPOSTA OSPEDALI UNITI CHIETI – PESCARA. GERVASI “SCELTA INELUDIBILE CON IL FEDERALISMO”
 
Pescara, 18 settembre 2010 – Si accende il dibattito intorno alla proposta dell’Udc pescarese di creare un’unica azienda ospedaliera tra Chieti e Pescara, e si registrano già pareri discordi. Interviene sull’argomento Vittorio Gervasi, ex assessore alla famiglia del Comune di Montesilvano:<<La proposta dell’Udc va nella direzione giusta – dichiara Gervasi – è un non senso avere strutture ridondanti a distanza di pochi chilometri. Inoltre, con l’imminente varo di una riforma dello stato di stampo federalista,  sarà ineludibile fondere aziende ospedaliere limitrofe. Non ci saranno più le risorse per mantenere un sistema sanitario che duplica i reparti con il conseguente aggravio di costi e con sacche di inefficienza tanto note agli utenti della sanit&a grave; pubblica. Diversamente, per mantenere in piedi l’attuale sistema, i cittadini saranno chiamati a pagare pesanti imposte. Non dimentichiamo che già oggi in Abruzzo si paga l’addizionale irpef più alta proprio per finanziare il disavanzo prodotto dall’ingente spesa sanitaria che assorbe oltre l’80% del bilancio regionale. Del resto, e non credo capiti per caso, anche la sanità privata si sta riorganizzando, attraverso accorpamenti piuttosto che duplicazioni. Aggiungiamo infine – conclude Gervasi – che molti cittadini di fatto già operano scelte, per le loro cure sanitarie, nell’area metropolitana rivolgendosi, a seconda del tipo di prestazione, su Chieti o Pescara in base alla professionalità ed efficienza del personale medico e paramedico. Come spesso accade – conclude Gervasi - la realtà anticipa la politica>>.
 
Vittorio Gervasi
Tel: 336820138
http://vittoriogervasi.myblog.it
________________________________________________________________________________________________________________
Questo messaggio è stato inviato nel rispetto della normativa europea sulla protezione dei dati personali, accolta dal Garante (http://www.garanteprivacy.it ).

Qualora aveste ricevuto questa comunicazione per errore, vi invitiamo a segnalarci l’accaduto, in modo da permetterci di rimuovere immediatamente il vostro indirizzo e-mail dal nostro database. Sarà sufficiente inviare un e-mail all’indirizzo vittorio.gervasi@email.it e scrivere “CANCELLATEMI” nell’oggetto.

PER TRE SETTIMANE FIRENZE SARA' LA CAPITALE DELL'EDUCAZIONE PER GLI AMICI A QUATTRO ZAMPE

Buongiorno,

 

in allegato e di seguito il comunicato stampa sul “Pro Plan Dog Training”, il corso di educazione metropolitana per gli amici a quattro zampe che parte oggi da Firenze, con il patrocinio del Comune.

 

Ringraziandola per l'attenzione, rimango a disposizione per ulteriori informazioni e/o immagini.

 

Buona giornata e buon lavoro

 

Valerio L'Abbate

BocconiTrovato&Partners

Via Felice Casati, 20

20124 - Milano - MI

tel.    +39.0220404212

fax    +39.0220240208

www.bocconitrovato.com

 

PER TRE SETTIMANE FIRENZE SARÀ LA CAPITALE

DELL’EDUCAZIONE PER GLI AMICI A QUATTRO ZAMPE

 

Arriva il primo “Pro Plan Dog Training”, il corso patrocinato dal comune di Firenze per aiutare cani e proprietari ad imparare le regole base per vivere in città nel rispetto di se stessi e degli altri.

 

Anche gli amici a quattro zampe vanno a scuola di buone maniere. Proprio come i proprietari, anche i cani in città possono mostrare segni di insofferenza alle regole di condotta che la vita metropolitana impone. Colpa delle tante distrazioni e dei pericoli, che fanno sì che anche una passeggiata al parco possa trasformarsi in un momento di difficoltà. In generale, tra i problemi più diffusi, ci sono la difficoltà a far rispettare i comandi, l’agitazione e la tendenza ad abbaiare senza un motivo apparente. Di fronte a tutti questi problemi, il proprietario può sentirsi smarrito per una mancanza di conoscenze su come affrontare la situazione, con la conseguenza di ‘guastare’ in maniera irreparabile il rapporto uomo-pet. La corretta gestione del cane in un contesto complesso, come quello urbano, è infatti un atto di grande responsabilità e consapevolezza che riguarda in primo luogo la sicurezza, il benessere e la serenità del proprio amico a quattro zampe.

 

E proprio per aiutare cane e padrone a capirsi e conoscersi meglio è nato il “Pro Plan Dog Training”, il primo corso di educazione cinofila gratuito e aperto a tutti per imparare trucchi, segreti, regole e suggerimenti per una perfetta relazione con il proprio pet più serena e armoniosa. Tre weekend consecutivi, in cui per l’intera giornata, Firenze si trasformerà nella capitale dell’educazione per gli amici a quattro zampe. Gli istruttori cinofili e Medici Veterinari-nutrizionisti Purina saranno a disposizione di tutti per insegnare a cani e proprietari l’abc per una relazione corretta e responsabile. Ma prima di imparare le regole di base, un test teorico e pratico degli esperti Purina valuterà da 1 a 10 il grado di affinità tra cane e proprietario così da consigliare azioni e comportamenti specifici per migliorare il rapporto.

 

Patrocinato dal Comune di Firenze, il “Pro Plan Dog Training” si tiene oggi e domani  presso il Parco Novoli e si ripeterà nelle giornate del 25-26 settembre e 2-3 ottobre. Il corso è strutturato su due livelli (base e avanzato) e i temi scelti affrontano situazioni tipiche della vita in città (ottenere le posizioni di seduto e fermo, passeggiare al parco in presenza di altri cani, ecc). Gli argomenti trattati verteranno, per i primi due weekend e per entrambi i livelli, dall’educazione di base del proprio cane con esercizi di attenzione e condotta, a quelli di controllo, per impostare i comandi di “seduto”, “terra”, “resta” e “fermo in piedi”. Nel terzo weekend invece, verrà affrontato il tema del gioco, per divertirsi con il proprio amico a quattro zampe in piena sicurezza.

 

USI & CONSUMI - News dall'Italia e dal mondo - 37/2010

====== USI & CONSUMI =====================
News quotidiane dall'Italia e dal mondo

Edito da Aduc, Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori
Redazione: Via Cavour 68, 50129 Firenze
Tel. 055.290606 - Fax 055.2302452
URL: http://www.aduc.it - Email: aduc@aduc.it

-------------------------------------------
Il numero integrale è scaricabile a questi indirizzi in versione TXT o PDF:
http://www.aduc.it/generale/files/file/newsletter/Usieconsumi-37-2010.txt
http://www.aduc.it/generale/files/file/newsletter/Usieconsumi-37-2010.pdf
-------------------------------------------

Archivio settimanale
Dal 12-09-2010 al 18-09-2010
37-2010

NOTIZIE
13-09-2010 11:24 FRANCIA/France telecom, altri cinque dipendenti si sono suicidati
http://www.aduc.it/notizia/france+telecom+altri+cinque+dipendenti+si+sono_120041.php
13-09-2010 11:51 BOLIVIA/Censura. Nuova legge contro razzismo nei mezzi di comunicazione. L'opposizione: limita la libertà d'espressione
http://www.aduc.it/notizia/censura+nuova+legge+contro+razzismo+nei+mezzi_120043.php
13-09-2010 13:38 ITALIA/Pedaggi autostradali. Anas: atto dovuto
http://www.aduc.it/notizia/pedaggi+autostradali+anas+atto+dovuto_120047.php
13-09-2010 14:13 GERMANIA/Pedofili. Un aiuto ai malati
http://www.aduc.it/notizia/pedofili+aiuto+ai+malati_120048.php
13-09-2010 15:57 GERMANIA/Gioco d'azzardo. Divergenze tra i Laender
http://www.aduc.it/notizia/gioco+azzardo+divergenze+laender_120049.php
13-09-2010 17:16 MONDO/Ricerca farmacologica: solo profit?
http://www.aduc.it/notizia/ricerca+farmacologica+solo+profit_120053.php
13-09-2010 17:18 ITALIA/Banda larga: il 'capo svizzero' di Fastweb convinto che Telecom Italia aderirà al piano degli operatori alternativi
http://www.aduc.it/notizia/banda+larga+capo+svizzero+fastweb+convinto+che_120054.php
13-09-2010 17:21 ITALIA/Pubblicità ingannevole. Telecom Italia e il rivenditore condannati dall'Antitrust
http://www.aduc.it/notizia/pubblicita+ingannevole+telecom+italia+rivenditore_120055.php
13-09-2010 17:40 GIAPPONE/Staminali nei denti del giudizio
http://www.aduc.it/notizia/staminali+nei+denti+giudizio_120056.php
13-09-2010 17:43 SVIZZERA/I costi della demenza senile
http://www.aduc.it/notizia/costi+della+demenza+senile_120057.php
13-09-2010 19:20 SPAGNA/Nuove droghe. E arrivata la basuco
http://www.aduc.it/notizia/nuove+droghe+arrivata+basuco_120058.php
13-09-2010 19:24 ITALIA/Staminali e cuore. Accordo tra Harvard e San Donato
http://www.aduc.it/notizia/staminali+cuore+accordo+harvard+san+donato_120059.php
14-09-2010 08:48 SPAGNA/Mercato immobiliare positivo conferma il trend 2010
http://www.aduc.it/notizia/mercato+immobiliare+positivo+conferma+trend+2010_120060.php
14-09-2010 08:55 SPAGNA/Alberghi. I prezzi a notte calano meno
http://www.aduc.it/notizia/alberghi+prezzi+notte+calano+meno_120061.php
14-09-2010 09:02 SPAGNA/Aborti in calo per la prima volta
http://www.aduc.it/notizia/aborti+calo+prima+volta_120063.php
14-09-2010 09:13 USA/Informarsi. Gli americani usano piu' tempo di prima
http://www.aduc.it/notizia/informarsi+americani+usano+piu+tempo+prima_120064.php
14-09-2010 10:32 EUROPA/Vitamina B contro l'Alzheimer
http://www.aduc.it/notizia/vitamina+contro+alzheimer_120065.php
14-09-2010 10:36 USA/Casa farmaceutica: promozione camuffata da scientificita'
http://www.aduc.it/notizia/casa+farmaceutica+promozione+camuffata_120062.php
14-09-2010 12:02 ITALIA/Investimenti pubblicitari in crescita tra gennaio e luglio
http://www.aduc.it/notizia/investimenti+pubblicitari+crescita+gennaio+luglio_120068.php
14-09-2010 14:51 USA/Vendite al dettaglio in aumento
http://www.aduc.it/notizia/vendite+al+dettaglio+aumento_120069.php
14-09-2010 15:25 ITALIA/Fisco ed evasione. Aumentano le entrate da ruoli
http://www.aduc.it/notizia/fisco+evasione+aumentano+entrate+ruoli_120070.php
14-09-2010 18:02 ITALIA/Proibizionismo, Pannella a Berlusconi: Putin ha legalizzato il consumo di marijuana
http://www.aduc.it/notizia/proibizionismo+pannella+berlusconi+putin+ha_120074.php
14-09-2010 19:56 USA/Referendum legalizzazione marijuana. Sindacato californiano verso il sostegno
http://www.aduc.it/notizia/referendum+legalizzazione+marijuana+sindacato_120075.php
15-09-2010 09:22 GRAN BRETAGNA/Banda larga. British telecom promette: entro il 2015 connettività super-veloce a due terzi delle case
http://www.aduc.it/notizia/banda+larga+british+telecom+promette+entro+2015_120082.php
15-09-2010 09:41 ZIMBABWE/Telefonia e Internet: investimenti pubblici e privati potenziano le infrastrutture
http://www.aduc.it/notizia/telefonia+internet+investimenti+pubblici+privati_120076.php
15-09-2010 09:44 FRANCIA/Tg La7. Complimenti a Mentana da Le Monde: è bastato poco a 'scuotere' Tg1 e Tg5
http://www.aduc.it/notizia/tg+la7+complimenti+mentana+monde+bastato+poco_120077.php
15-09-2010 09:47 ITALIA/Telecomunicazioni: il mercato perde meno dello scorso anno
http://www.aduc.it/notizia/telecomunicazioni+mercato+perde+meno+dello+scorso_120078.php
15-09-2010 09:52 REP. CECA/Privacy. Vietato Street View di Google
http://www.aduc.it/notizia/privacy+vietato+street+view+google_120079.php
15-09-2010 09:56 USA/Internet. Motori di ricerca: la lotta tra Bing e Yahoo alle spalle del gigante Google
http://www.aduc.it/notizia/internet+motori+ricerca+lotta+bing+yahoo+alle_120080.php
15-09-2010 10:06 ITALIA/Internet. Oscurato sito e multati i 'clienti' che scaricavano film dalla Rete
http://www.aduc.it/notizia/internet+oscurato+sito+multati+clienti+che_120081.php
15-09-2010 10:36 ITALIA/Piano banda larga? In alto mare: nel comitato NGN rimane solo Telecom Italia, si ritirano gli operatori alternativi
http://www.aduc.it/notizia/piano+banda+larga+alto+mare+nel+comitato+ngn+rimane_120083.php
15-09-2010 16:48 ITALIA/Telefonia mobile. Regione Liguria: garantire copertura nelle gallerie autostradali liguri (il 17% di tutta Europa)
http://www.aduc.it/notizia/telefonia+mobile+regione+liguria+garantire_120087.php
15-09-2010 18:31 ITALIA/Rai decotta: programmi conformi a 'schede' o sospensione
http://www.aduc.it/notizia/rai+decotta+programmi+conformi+schede+sospensione_120089.php
15-09-2010 19:04 ITALIA/Crac Viaggi del Ventaglio: si indaga per truffa
http://www.aduc.it/notizia/crac+viaggi+ventaglio+si+indaga+truffa_120093.php
15-09-2010 19:40 NUOVA ZELANDA/Test antidroga. Urina sintetica per depistare
http://www.aduc.it/notizia/test+antidroga+urina+sintetica+depistare_120094.php
15-09-2010 19:48 FRANCIA/Grazie a staminali: terapia genica contro talassemia
http://www.aduc.it/notizia/grazie+staminali+terapia+genica+contro+talassemia_120095.php
15-09-2010 19:54 EGITTO/Staminali rigenerano funzioni dopo menopausa precoce
http://www.aduc.it/notizia/staminali+rigenerano+funzioni+dopo+menopausa_120096.php
16-09-2010 10:44 MONDO/Universita'. Le 200 migliori nel mondo: Harvard prima, nessuna italiana
http://www.aduc.it/notizia/universita+200+migliori+nel+mondo+harvard+prima_120099.php
16-09-2010 10:47 ITALIA/Privacy. Google mea culpa minimizzato e...
http://www.aduc.it/notizia/privacy+google+mea+culpa+minimizzato_120100.php
16-09-2010 10:53 U.E./Automobili. Mercato in calo
http://www.aduc.it/notizia/automobili+mercato+calo_120101.php
16-09-2010 11:27 MONDO/Gli orientamenti delle opinioni pubbliche europea ed americana dell'agenda internazionale
http://www.aduc.it/notizia/orientamenti+opinioni+pubbliche+europea+americana_120103.php
16-09-2010 11:58 ITALIA/Televoto tv: meccanismo falsato da chiamate dei call center, l'Antritrust richiama il duopolio (Rai-Mediaset)
http://www.aduc.it/notizia/televoto+tv+meccanismo+falsato+chiamate+dei+call_120105.php
16-09-2010 12:07 ITALIA/Energia e concorrenza: Antritrust accetta impegni dei gestori A2A, Acea e Iren
http://www.aduc.it/notizia/energia+concorrenza+antritrust+accetta+impegni+dei_120106.php
16-09-2010 13:18 MONDO/Oslo, Zurigo e Ginevra: le città più care al mondo
http://www.aduc.it/notizia/oslo+zurigo+ginevra+citta+piu+care+al+mondo_120107.php
16-09-2010 14:04 AUSTRIA/Elettronica da mangiare
http://www.aduc.it/notizia/elettronica+mangiare_120108.php
16-09-2010 15:52 ITALIA/C'e' crisi e si tenta di piu' la fortuna
http://www.aduc.it/notizia/crisi+si+tenta+piu+fortuna_120109.php
17-09-2010 09:30 ITALIA/Annunci. Telecom Italia: abbiamo un progetto per forte potenziamento di banda larga e ultralarga mobile e fissa
http://www.aduc.it/notizia/annunci+telecom+italia+abbiamo+progetto+forte_120114.php
17-09-2010 09:40 MESSICO/Giornalista ucciso dai narcos
http://www.aduc.it/notizia/giornalista+ucciso+dai+narcos_120115.php
17-09-2010 09:43 ITALIA/Piano banda larga. Oggi nuovo tavolo ministeriale... imbandito con fichi secchi
http://www.aduc.it/notizia/piano+banda+larga+oggi+nuovo+tavolo+ministeriale_120116.php
17-09-2010 09:46 ITALIA/Tv. Digitale terrestre, avviato iter per assegnazione nuove frequenze
http://www.aduc.it/notizia/tv+digitale+terrestre+avviato+iter+assegnazione_120117.php
17-09-2010 13:55 ITALIA/Quodidiani d'agosto: avanzano Repubblica e il Giornale, perde copie il Corriere
http://www.aduc.it/notizia/quodidiani+agosto+avanzano+repubblica+giornale_120120.php
17-09-2010 14:45 MONDO/I marchi col maggiore valore economico
http://www.aduc.it/notizia/marchi+col+maggiore+valore+economico_120122.php
17-09-2010 20:27 USA/Droghe. Paesi piu' propensi a produzione e traffico: aumenta la lista
http://www.aduc.it/notizia/droghe+paesi+piu+propensi+produzione+traffico_120127.php
18-09-2010 07:47 USA/Obama nomina suo consigliere la paladina dei consumatori
http://www.aduc.it/notizia/obama+nomina+suo+consigliere+paladina+dei_120128.php
18-09-2010 09:27 MONDO/Aids. La fotografia dell'Onu: incoraggiante in Africa sub-sahariana, no altrove
http://www.aduc.it/notizia/aids+fotografia+dell+onu+incoraggiante+africa+sub_120133.php
18-09-2010 10:18 CINA/Traffico record a Pechino: 140 ingorghi in un giorno
http://www.aduc.it/notizia/traffico+record+pechino+140+ingorghi+giorno_120134.php
18-09-2010 11:22 MONDO/Tv via cavo o satellite. Aumentano gli utenti 'mediterranei'
http://www.aduc.it/notizia/tv+via+cavo+satellite+aumentano+utenti+mediterranei_120136.php
18-09-2010 12:08 ITALIA/Annuncio nuovo. Nuova rete in fibra ottica. Governo accordo con operatori
http://www.aduc.it/notizia/annuncio+nuovo+nuova+rete+fibra+ottica+governo_120135.php

GIORNATA INTERNAZIONALE SULLE ULCERE CUTANEE - SABATO 16 OTTOBRE 2010 - ROMA





INVITO ALLA STAMPA

 

 

WOUND HEALING SYMPOSIUM

GIORNATA INTERNAZIONALE SULLE

ULCERE CUTANEE: UNA VISIONE GLOBALE

 

Sabato, 16 Ottobre 2010

Auditorium Via Veneto

Via Veneto, 89 - Roma

 

Accademici e specialisti a confronto su una patologia che in Italia affligge circa quattro cittadini su cento: le ulcere cutanee (UC). L'Accademia Dermatologica Romana – presieduta dal Prof. Sergio Chimenti, promuove la Giornata Internazionale sulle Ulcere Cutanee: Una Visione Globale che si tiene sabato 16 Ottobre 2010 a partire dalle ore 09,00 presso l'Auditorium di Via Veneto, 89 a Roma. 

"Un simposio di esperti" – spiega il Dott. Antonio G. Richetta, ricercatore presso il Policlinico Umberto I, Università di Roma Sapienza e promotore dell'evento – "che ha valenza universitaria, ospedaliera e assistenziale  e pone a confronto l'esperienza di differenti figure specialistiche con la finalità di conferire una visione globale su una patologia di elevato significato sociale in termini di spesa pubblica assistenziale e di perdita di giornate lavorative".

Il problema è destinato ad aumentare nei paesi occidentali in relazione all'allungamento della vita media, ma la maggiore incidenza di tale patologia in età avanzata non deve far perdere di vista la notevole rilevanza che essa può assumere anche in età neonatale.  Alla base di tale fenomeno si riconoscono differenti cause, ovvero venose, arteriose, da pressione, autoimmuni, neurotrofiche, ipertensive, infettive, ematologiche, neoplastiche, da pioderma gangrenoso, iatrogene, traumatiche e da cause chimico-fisiche. Pertanto un registro epidemiologico potrebbe migliorare l'approccio terapeutico e consentire interventi di prevenzione sempre più mirati.

Diversi i temi trattati da esperti provenienti da accademie italiane e straniere durante l'incontro presieduto dal Prof. Stefano Calvieri  - Direttore della UOC di Dermatologia Policlinico Umberto I, Università di Roma Sapienza. Dalle ulcere ipertensive a cura del Dott. Giorgio Guarnera – Presidente nazionale dell'Associazione Italiana Ulcere Cutanee (AIUC) e Responsabile dell'Unità Operativa Semplice Chirurgia Vascolare delle Lesioni Ulcerative nell'ambito del Dipartimento di Chirurgia e Patologia Vascolare dell'Istituto Dermopatico dell'Immacolata di Roma, al tema delle ulcere in età neonatale affrontato dal Dott. Guido Ciprandi, presidente AIUC, regione Lazio, dell'Unita' Operativa di Chirurgia Pediatrica dell'Ospedale Bambino Gesù con sede a Palidoro. Dal wound assessment a cura del Dott. Marco Romanelli - Ricercatore Clinica Dermatologica – Universita' Degli Studi di Pisa, fino al delicato argomento sull'impiego delle cellule staminali a cura del Prof. Vincent Falanga – Professore di Dermatologia e Biochimica presso la Boston University School of Medicine.

"E' di fondamentale importanza" - prosegue il Dott. Richetta –  "un corretto iter diagnostico al fine di raggiungere un idoneo inquadramento eziopatogenetico e quindi una terapia mirata, con conseguente miglioramento delle prestazioni sanitarie e della qualità di vita dei pazienti affetti da ulcere cutanee". 

 

Presso la Clinica Dermatologica del Policlinico Umberto I Università di Roma "Sapienza" è attivo un ambulatorio per la gestione delle ferite difficili, aperto tutte le mattine dalle 11.30 alle 14.00, il cui responsabile è il Dott. A. G. Richetta, con possibilità, per i casi più complessi, di accesso al DH ed reparto di degenza.

Ufficio Stampa

Emilio Sturla Furnò

tel. +39 3404050400 - e-mail  emyesse@yahoo.it - info@emiliosturlafurno.it

 

SARAH SCAZZI: SOLITI STEREOTIPI E PREGIUDIZI

SARAH SCAZZI: SOLITI STEREOTIPI E PREGIUDIZI

Sig. direttore,

come presidente dell'Associazione Contro Tutte le Mafie, stimata in tutta Italia, notissima sul web e con sede legale proprio in Avetrana, le chiedo si farsi portavoce pubblico dell'indignazione che esprime tutta la comunità di Avetrana. Ciò è quello che traspare anche dal contenuto di molti blog.

Sul caso Sarah Scazzi, molti giornali, TG e trasmissioni tv  (non solo "Quarto Grado") hanno dato in tutta Italia un'immagine retrograda e omertosa della cittadinanza avetranese, che assolutamente non corrisponde al vero e che non merita. I cittadini di Avetrana, come tutti, hanno dei difetti, ma non sono quelli rappresentati.

Di conseguenza, Sarah è stata presentata come una ragazza ribelle disposta a scappare da quel piccolo paese e dalla sua famiglia. Comunità falsa e bigotta, che sente stretta.

Penso di rappresentare il pensiero comune se dico che ci sentiamo danneggiati ed amareggiati dal trattamento subito. La gente fin da subito è stata propensa alla collaborazione con i media. Anche se non è facile tollerare per settimane l'insistenza di uno sciame di giornalisti, appostati in un vicoletto, che ti pongono reiteratamente delle domande, spesso stupide, con l'intento di montare una polemica, sfuggendole, però, lo scoop del presenzialista in tv.

Chi come me, presidente di un'associazione antimafia, sociologo storico ed esperto di fatti di giustizia, e rapimenti in particolare, ben conosce l'omertà, può dire che tale fenomeno è altra cosa.

Chi come me, editore e direttore di Tele Web Italia, canale in cui si rappresentano le bellezze di tutta Italia, sa quanto sono belli e vitali i nostri paesi, pur non valorizzati quanto meritano da ignavi amministratori pubblici.

Sarebbe giusto da parte sua rendere pubblico questo mio pensiero d'irritazione per riaffermare la verità.

 

Grazie dell'attenzione.

Presidente Dr Antonio Giangrande – ASSOCIAZIONE CONTRO TUTTE LE MAFIE

099.9708396 – 328.9163996  

www.controtuttelemafie.it

www.telewebitalia.eu

 

 

 

Teresa Pomodoro. "Frammenti" - Spazio Teatro No'hma - Kengiro Azuma - Arnoldo Mosca Mondadori editore. - Assoedilizia informa - Colombo Clerici

A s s o e d i l i z i a
Informa


Lo Spazio Teatro NO'HMA Teresa Pomodoro presenta a Bologna alla Biblioteca dell'Archiginnasio, sala dello Stabat Mater, il volume "Frammenti".

Achille Colombo Clerici:« Con il trascorrere del tempo ci si rende conto sempre più di quanto Teresa fosse precorritrice di nuove forme espressive e di pensiero, mai letterarie o studiate e di maniera, ma profondamente radicate nella vita che ci circonda.»

* * * *

Il libro "Frammenti" raccoglie alcuni scritti di Teresa Pomodoro, grande protagonista della cultura italiana ed internazionale e dà conto della sua esemplare e straordinaria ricerca umana ed artistica.
Il suo "metateatro", laboratorio unico di incontro, tra pensiero e sentimento, ha creato in tutte le espressioni artistiche fuse nella rappresentazione, dalla prosa alla musica, dalle immagini alla danza, testimonianza viva di bellezza, eleganza e dignità, ponendo al centro del tutto l'uomo e le sue fragilità.
Il libro proposto dallo Spazio Teatro NO'HMA Teresa Pomodoro e dall'editore Arnoldo Mosca Mondadori ha caratteristiche tutt'affatto particolari: i frammenti scritti da Teresa sono accompagnati da un'opera originale, unica per ogni volume, di Kengiro Azuma, da una partitura inedita in tre parti di Giorgio Gaslini a lei dedicata e da una poesia sempre dedicata a Teresa di Charlie Owens, continuatore del profetico messaggio di Teresa nel teatro e nella programmazione attuale, di cui è ideatore e regista.
Il risultato dell'opera "Frammenti" è un affresco attuale e sorprendente che restituisce al lettore il concetto libero e inviolabile di bellezza e umanità attraverso l'armonia corale delle arti in esso rappresentate.


Sent from my BlackBerry® wireless device

invio 2 comunicati 18 settembre 2010 (TAGLI TRASPORTO PUBBLICO - LOTTERIA SAHARAWI)

COMUNICATO STAMPA

Tagli al trasporto pubblico locale nella manovra finanziaria del Governo - Il Comune informa i cittadini

        Il Comune di Bagno a Ripoli informa che la manovra finanziaria varata questa estate dal Governo impone da gennaio 2011 anche al Comune di Bagno a Ripoli un taglio almeno del 25% sui chilometri di percorrenza delle linee di trasporto pubblico sul territorio, un taglio destinato ad aumentare nei prossimi anni.
        "L'Amministrazione Comunale di Bagno a Ripoli – hanno dichiarato il Sindaco Luciano Bartolini e l'Assessore alle Società Partecipate Silvia Tacconi – prende atto della decisione e si mette al lavoro insieme alla Provincia di Firenze e agli altri Comuni per riorganizzare e soprattutto adeguare i percorsi delle linee che servono il nostro territorio in conseguenza dei tagli ingenti operati dal Governo nella manovra finanziaria estiva nei confronti di regioni, province e comuni.
        A questo attacco al trasporto pubblico locale, che si aggiunge ai tagli alla scuola, al sociale, alla sanità e ad altri settori di interesse per i cittadini, il nostro Comune tenterà di rispondere innanzi tutto mantenendo nel bilancio il proprio investimento economico a favore di tale servizio essenziale. Inoltre, prendiamo l'impegno, non appena disporremo di un quadro preciso della situazione, a darne tempestiva informazione, anche con incontri ed assemblee pubbliche.
        Siamo comunque già in grado di prevedere fin d'ora come il lavoro che l'amministrazione comunale sta portando avanti con costanza e attenzione sui temi della mobilità, del potenziamento e del miglioramento del trasporto pubblico, della difesa dell'ambiente e della qualità dell'aria, sarà fortemente contrastato dalla forte e crescente limitatezza delle disponibilità economiche voluta dal Governo, che impatterà principalmente sui ceti più deboli ed economicamente meno avvantaggiati della popolazione.
        In questa situazione è indispensabile che i vari comuni della Provincia rafforzino la propria coesione, per bilanciare e adeguatamente rispondere alle sforbiciate indiscriminate provenienti da Roma".

L'ADDETTO STAMPA e PORTAVOCE
Enrico Zoi

*************
COMUNICATO STAMPA

Lotteria per il popolo Saharawi

        L'Associazione Sahara Libero Onlus, con il patrocinio del Comune di Bagno a Ripoli, organizza una Lotteria benefica per il popolo Saharawi".
        L'estrazione si svolgerà domenica 19 settembre 2010, alle ore 16.30, al Circolo Lo Stivale di Candeli.
        Il ricavato della vendita dei biglietti sarà utilizzato per la ristrutturazione di tre aule di una scuola di Smara, nel deserto del Sahara Occidentale. Alla manifestazione sarà presente l'ambasciatore del Fronte Polisario Omar Mih.
        Informazioni: Associazione Sahara Libero Onlus, piazza di Villamagna 14, Bagno a Ripoli tel. 347/6955506 e 339/2424753; email; Call Center Linea Comune, tel. 055.055, da lunedì a sabato, ore 8-20.

L'ADDETTO STAMPA
Enrico Zoi

Bagno a Ripoli, 18 settembre 2010
L'ente locale deve un'informazione chiara e corretta al Cittadino (Art. n. 10 Decreto Legislativo 18.8.2000, n. 267, 'Testo Unico delle Leggi sull'Ordinamento degli Enti Locali').

www.comune.bagno-a-ripoli.fi.it
E-mail: urp@comune.bagno-a-ripoli.fi.it
In caso di errata trasmissione
chiamare Ufficio Stampa (tel. 055/6390.218)



Enrico Zoi

Addetto Stampa

Comune Bagno a Ripoli
Piazza della Vittoria n. 1
50012 Bagno a Ripoli (FI)
tel 055 6390.218 fax 055 6390.210 cell. 335.7632.243
e-mail enrico.zoi@comune.bagno-a-ripoli.fi.it



 _____  


Il presente messaggio, allegati inclusi, è personale, ed è rivolto unicamente alla persona a cui è indirizzato. Chiunque ricevesse questo messaggio per errore o comunque lo leggesse senza esserne legittimato è avvertito che trattenerlo, copiarlo, divulgarlo, distribuirlo a persone diverse dal destinatario è severamente proibito ed è pregato di rinviarlo immediatamente al mittente distruggendone l'originale. Grazie.








venerdì 17 settembre 2010

A NAPOLI IL WORKSHOP DI ?1 Minute Site: un sito web in un minuto?

 

 

Il modo migliore per creare il tuo sito web!
 

 

 

Azienda specializzata in soluzioni internet avanzate, Sintra Consulting ha lanciato sul mercato 1 Minute Site, una piattaforma web oriented pensata per realizzare siti web personali e professionali in tre semplici passi.

  

 

L’applicativo dispone infatti di molteplici pagine pre-impostate, dette template, semplici moduli da riempire con immagini e contenuti. Una volta inseriti i contenuti sarà 1 Minute Site a tramutare tutto nel codice utile ai browser web per visualizzare correttamente le pagine. 1 Minute Site è infatti un sistema CMS (Content Management System o Sistema di gestione dei contenuti) che, accessibile attraverso browser web come Internet Explorer o Firefox, consente di creare siti direttamente online, sfruttando un' interfaccia grafica semplice ed intuitiva.

Con 1 Minute Site l'utente crea siti gratis arricchendoli con numerosi contenuti quali immagini, video o file per il download.

1 Minute Site è veloce e facile, è personalizzabile, è aggiornabile online ed amico dei motori di ricerca. Oltre alla soluzione gratuita, l’utente ha la possibilità  di scegliere tra altre tre soluzioni a pagamento spaziando in un’offerta ricca di funzionalità e servizi di customer care esclusivi.

Sebbene 1 Minute Site sia una piattaforma online per la creazione di siti web “fai da te”, Sintra Consulting offre al cliente una serie di servizi esclusivi, in grado di fornirgli assistenza ed aumentare il grado di personalizzazione del sito che intende creare, tra cui numero verde, creazione di template (modelli grafici) personalizzati, fornitura del dominio ed inserimento di moduli e-commerce. 

 

 

Gentile Utente,

lo staff di 1 Minute Site è lieto di invitarti a “1 Minute Site: un sito web in un minuto”, il primo workshop gratuito che si terrà a Napoli il prossimo 25 settembre organizzato in collaborazione con il CIDE (Centro Italiano Discipline Educative), centro specializzato nella selezione e formazione professionale nel settore informatico.

Evento divulgativo sul progetto 1 Minute Site ma non solo: il workshop consentirà ai partecipanti di conoscere al meglio tutte le potenzialità che l'applicativo offre anche in ambito business. 
Nel corso del workshop verranno infatti affrontate diverse tematiche:

  • L’applicativo 1 Minute Site: Che cosa è 1 Minute Site – Le caratteristiche di 1 Minute Site – Creiamo un sito con 1 Minute Site - Inseriamo i contenuti: testi, video, immagini e form contatti – Creiamo Landing Pages – Ottimizziamo il sito per i motori di ricerca –  Le funzionalità RSS – La community 1 Minute Site.
  • Fare business con 1 Minute Site: La grafica personalizzata – Il programma affiliati – Diventa Rivenditore – Crea la tua web agency – Case History di successo.
  • Sviluppi futuri di 1 Minute Site


Al fine di comprendere al meglio il funzionamento di 1 Minute Site, durante l’evento, ad interventi frontali, verranno alternati momenti di formazione durante i quali i partecipanti verranno coinvolti nella realizzazione di un sito web.

L'iscrizione al workshop è completamente gratuita e partecipando potrai usufruire di una speciale offerta "1 Minute Site".

Non perdere l'occasione di scoprire il mondo 1 Minute Site!

Quando
Sabato 25 Settembre 9:30-13:30

Dove
Centro Italiano Discipline Educative (CIDE)
Corso Umberto I, 311- Napoli

Iscrizione
Per partecipare è sufficiente inviare una e-mail all' indirizzo info@cidesrl.it indicando nome, cognome, nome utente oneminutesite, comune di residenza, recapito telefonico, oppure chiamare al numero 081-269014

Lo staff 1MinuteSite 

 

Creare un sito web in tre semplici passi? Da oggi è possibile con 1 Minute Site   

 

Con 1 Minute Site l'utente ha la possibilità di crearsi un sito web senza possedere particolari competenze tecniche ed informatiche, scegliendo tra centinaia di modelli grafici accattivanti, inserendo e gestendo i propri contenuti in completa autonomia. In ogni momento, anche successivo alla creazione del sito l'utente può inoltre effettuare modifiche, vederne i risultati in anteprima e pubblicare la grafica ed i contenuti caricati.

 

 
 
 
   
 
 
1 MINUTE SITE è un prodotto di Sintra Consulting © 2009 Sintra Consulting S.r.l. - 
Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 01671150512

Sintraconsulting S.r.l. - titolare del trattamento - tratta i dati raccolti con i moduli d'iscrizione al sito 1 Minute Site per l'invio di e-mail pubblicitarie nell'interesse dei propri clienti. Ai sensi dell'art. 7, d. lgs 196/2003 si possono esercitare, in qualsiasi momento e gratuitamente, i relativi diritti fra cui opporsi all'invio di ulteriori e-mail pubblicitarie da parte della titolare, scrivendo all'indirizzo info@oneminutesite.it
 
 
 

Per non ricevere piu' questa Newsletter, Clicca qui.

Brevi tra le eccellenze industriali selezionate da Confindustria Bergamo

Brevi, azienda bergamasca leader per la produzione di articoli per la prima infanzia, e’ stata indicata da Confindustria Bergamo tra le eccellenze industriali sul territorio bergamasco.

 

Il 20 settembre, in occasione dell’Assemblea Generale di Confindustria Bergamo,  Brevi sara’ tra le aziende finaliste della seconda edizione del premio “Odysseus 2010: navigare nelle idee”, volto a evidenziare, promuovere e premiare le imprese che si sono distinte per validi progetti in cinque ambiti specifici: innovazione, ambiente, valorizzazione del territorio, immagine e qualità e risorse umane.

 

La linea completa per lo svezzamento Vivalapappa, la campagna educational Brevi-Grandi Navi Veloci, la sedia-pappa multi posizione Slex, gli activity center box Soft & Play, il seggiolino auto antimicrobico, antiallergico e traspirante Oki b.Fix. Questi i progetti di design e creativita’, marketing e comunicazione, penetrazione commerciale e produttiva in Italia e all’estero, che concorrono al premio nella categoria “Immagine e qualita’”.

 

Il ministro del Lavoro e delle Politiche sociali, Maurizio Sacconi, il vicepresidente della Commissione europea, Antonio Tajani e la presidente nazionale di Confindustria, Emma Marcegaglia, saranno gli illustri ospiti della manifestazione.

 

“Siamo particolarmente orgogliosi di essere tra i finalisti di questo importante premio” afferma Brunella Ferrero, Direttore Marketing Brevi. “L’azienda da sempre sviluppa un approccio personalissimo al mondo dell’infanzia, in tutte le nostre referenze i temi della sicurezza, del confort e dell’ergonomia, sono declinati con forte creativita’ e personalita’ per superare il ruolo funzionale dei prodotti e lusingare il desiderio dei genitori alla ricerca di prodotti per bambini di tendenza dal forte contenuto innovativo”.

 

 

 

Ufficio Stampa: Encanto Public Relations

Via Mauro Macchi, 42 – 20124 Milano

Tel 02 66983707  Fax 02 66982479

Maria Amendolagine; Elisabetta Losco

m.amendolagine@encanto.biz; elisabetta.losco@encanto.biz

CLAMOROSO PONSACCO: VIA DEMI ARRIVANO SCARDIGLI E DUGHETTI.




All'ultimo minuto disponibile per i tesseramenti, il Presidente Antonio Passerai d'intesa con il DS Pinzani, dichiara in anteprima ai microfoni di Maurizio Zini di Radio Bruno Toscana e di  Easy News Press Agency (www.easynewsweb.com), di aver ceduto il baby prodigio Leonardo Demi (92) al Tuttocuoio ricevendo in contropartita l'attaccante Scardigli (90). In rossoblù a disposizione di Mister Marmugi, arriva dalla Carrarese anche il centrocampista Dughetti (91), in vista dell'importante partita di domenica prossima, contro la capolista Virtus Castelfranco, valida per la terza giornata del campionato 2010-2011 di Serie D girone D. 

 

 


Per non ricevere piu' questa Newsletter, Clicca qui.

Tutta l’esperienza Rittal nell’incontro “L’armadio di rete secondo Rittal”

Giovedì 23 settembre Rittal sarà protagonista dell’incontro “L’armadio di rete secondo Rittal”, organizzato a Vicenza dal distributore partner Tecnocael Service per approfondire il tema sulla criticità del contenimento di server ed apparati di rete in armadi sicuri.

Grazie alla grande esperienza maturata nel campo degli armadi per quadri di comando e in quello delle soluzioni complete per Data Center ad alta efficienza energetica, Rittal è stata scelta per illustrare agli operatori del settore quali benefici - diretti ed indiretti – si possano ottenere dall’utilizzo di soluzioni basate su una filosofia di sistema e quali siano le caratteristiche tecniche principali dei prodotti destinati agli armadi di rete. Esempi pratici di best practices e case history di interesse rilevante integreranno l’agenda, per esplicitare in modo più evidente le potenzialità dei prodotti e delle soluzioni in esame.

L’incontro, parte integrante della serie di appuntamenti che Tecnocael Service dedica alle nuove dinamiche delle tecnologie per la sicurezza fisica del data center, si terrà giovedì 23 settembre a partire dalle ore 15.00 presso il VERGILIUS HOTEL, in Via Carpaneda a Creazzo (Vicenza).
La partecipazione è gratuita ed aperta a tutti gli operatori del settore previa iscrizione sul sito: www.tecnocael.it/eventi/home.asp.

Federlazio: Totale solidarietà a Pambianchi

COMUNICATO STAMPA

 

FEDERLAZIO: TOTALE SOLIDARIETA' A CESARE PAMBIANCHI

 

Roma, 17 settembre 2010

 

"Federlazio esprime la più totale solidarietà al Presidente di Confcommercio Roma e Lazio, Cesare Pambianchi, riguardo l'inchiesta su un presunto giro di evasione fiscale che lo vede attualmente coinvolto. Consideriamo Pambianchi senza alcuna ombra di dubbio persona corretta e stimabile. Ci  auguriamo che la giustizia faccia luce il più rapidamente possibile su una vicenda che, ne siamo sicuri, lo vedrà totalmente estraneo alle ipotesi di reato che sono state avanzate".

Lo dichiarano il Presidente della Federlazio Maurizio Flammini e il Direttore Generale Giovanni Quintieri.

 


--
Uff Stampa FEDERLAZIO
Tel: 06.549121 - int: 06.54912362

IL FALSO E l'ORIGINALE

 

 

IL FALSO E l'ORIGINALE
 

In una Italia cialtrona, arraffazzonata, nullolaga o tuttolaga, stesso significato di superficialità, che ha mostrato l'esempio di Europarlamentari che all'indomani del voto pro vivisezione, sommersi da barcate di mail di sdegno, rispondono con caro elettore (caro un beneamato!) arrampicandosi e scivolando sugli specchi per giustificarsi, mentre qualcuno confessa candidamente e spudoratamente di non sapere cosa si apprestava a votare, in una Italia dove i nostri rappresentanti rappresentano solo la loro improvvisazione politica e il loro io, in una Italia che ogni giorno macella animali in modo orribile per rendere grazie all'Islam e vara linee Made in Italy,di prodotti intrisi di tortura, in una Italia, dove la vita viene calpestata da enti arroganti, che invece di attenersi alla legge e dare un esempio di intelligenza civica e sensibilità umana come Angelo Vassallo, diventato il faro di Chiliamacisegua,  sparano cazzate a raffica, in una Italia dove i randagi sono considerati un tanto al chilo, avvelenati, reclusi a vita dimenticati, lasciati agonizzare, sparati come gli ultimi 5 cani a Sala Consilina, territorio di Asl corrotte, di direttori sanitari implicati in scandali mozzarelle e di tale Cafasso&C, di sindachetti e di politicanti inclassificabili, beh nulla di strano se oggi Chiliamacisegua vi propone un paradosso,  la riscrittura delle scempiaggini,  interpretandole alla sua maniera, di Gianfranco Bardanzellu (tranquillo onorevolino, che continuiamo a chiedere le sue dimissioni, mica crederà che ci siamo dimenticati di lei, vero? dato che si appresta a spostare i  cani, come pacchetti senza valore dal Rifugio nel comune di Calcò, gestito da Lida Obia al Canile Europa di cui si chiacchiera alquanto!) Il Falso e l'originale.

Basta cambiare qualche parola e il risultato è identico: idiota.

Buona lettura

Chiliamacisegua

www.chiliamacisegua.org

L'ORIGINALE

http://www.geapress.org/randagismo/alte-temperatura-in-sardegna-ma-per-i-cani-da-bruciare-secondo-per-il-consigliere-cacciatore-bardanzellu/4243

Alte temperatura in Sardegna ma per i cani da bruciare secondo il consigliere cacciatore Bardanzellu

di redazione  27 agosto 2010

http://www.geapress.org/wp-content/uploads/foto-consigliere-185x300.jpg

 GEAPRESS – Forse neanche lui ci crede, ma nel caso se anche con questa precisazione confermasse quanto a lui addebitato dall'Unione Sarda di oggi, difficilmente ci sarebbero scusanti.

Per il Consigliere (cacciatore) della Regione Sardegna Gianfranco Bardanzellu infatti " davanti a un'emergenza bisogna avere il coraggio di misure forti. E anche impopolari. Per fronteggiare il randagismo, in attesa di migliorare le strutture di accoglienza, educare alla sterilizzazione e punire chi abbandona gli animali, sarebbe opportuno incenerire i cani abbandonati".

Sembra un' infelice provocazione ma poi il Consigliere cacciatore e pure animalista insiste " Non ho mai pensato che incenerire i randagi debba essere la costante, tantomeno un'abitudine. Piuttosto è una misura eccezionale, perché l'emergenza è eccezionale. Io, nel breve periodo, non vedo altre soluzioni".

In effetti l'attività del Consigliere Regionale, oltre ad aver riguardato una mozione per aprire nel mese di febbraio la caccia in deroga ed un'altra sul "cosiddetto" Parco Nazionale del Gennargentu (ovviamente contro), è un pò infuocata, nel senso che non utilizza mezzi termini.

Ovviamente GeaPress è a disposizione del Consigliere Bardanzellu per ogni replica ritenuta necessaria, ivi compresa una gradita smentita, ma se le sue idee così come sono dovessero passare, ci sarebbe da … scappare. E pensare che poche ore addietro tante persone si sono prodigate per evitare che i cani rinchiusi nel canile comunale di Teramo trovassero la morte nell' incendio che ha devastato i luoghi. (vedi articolo GeaPress).(GEAPRESS – Riproduzione vietata senza citare la fonte).

 

L'ORIGINALE DEL GIORNO DOPO

http://www.sassarinotizie.com/articolo-1635-parla_gianfranco_bardanzellu_provocazione_odiosa_ma_necessaria.aspx

Intervista

Parla Gianfranco Bardanzellu:«Provocazione odiosa ma necessaria»

Il caso mediatico provocato dal consigliere regionale sardo

SASSARI. Gianfranco Bardanzellu non si sottrae alle interviste, perché l'attenzione mediatica che gli è piovuta addosso dopo la proposta choc di incenerire i cani randagi, è proprio quello che cercava. E così, poco dopo aver parlato con Rai1, il consigliere regionale Pdl parla anche con SassariNotizie.

Onorevole Bardanzellu, desidera forse fare una replica oppure smentire alcune delle parole che i giornali le hanno attribuito?
Non voglio replicare né smentire niente. Tutto è stato studiato a tavolino per ottenere questo risultato e sono contento di aver sollevato un caso nazionale. Perché ci sono troppe persone che si sono indignate, ma la verità è che ormai la situazione è diventata insostenibile. I servizi sociali di Olbia in una relazione dettagliata descrivono il canile di Colcò come una struttura sovraffollata, fatiscente. Per non parlare dei randagi in città e nelle campagne, che sono diventati un'emergenza e un costo sociale. Il presidente dell'Ordine dei Veterinari di Olbia-Tempio, Andrea Sarria, mi ha fornito i dati: è un problema forte, voglio che se ne prenda atto in modo da risolverlo. Un Comune della provincia di Oristano mi ha scritto per dirmi che da loro si spendono 30mila euro all'anno per i cani randagi e 15mila euro per la mensa dei bambini. È giusto? E il Comune di Olbia spende 2 euro al giorno per ogni cane: basta moltiplicare per 356 per capire che è una cifra insostenibile.

Ma lei brucerebbe davvero i cani randagi per risolvere il problema?
Certo che no. Ho avuto sempre molti cani, e sono morti tutti di vecchiaia; ora ne ho tre. Però questo è un problema del Sud, che si presenta in Sardegna, Sicilia, Calabria, Puglia…Al nord non succede, perché? Dov'è il "buco" nelle nostre azioni, dov'è la differenza?

Si è dato una risposta?
Sto seguendo un percorso che tra una o due settimane terminerà con una conferenza a Olbia, a cui inviterò l'Assessorato regionale alla Sanità, la Provincia, la Asl, il Comune, per capire qual è la direzione da seguire. Intanto ho chiesto al servizio veterinario della Regione di venire a controllare il comune di Calcò, perché lì il problema, con 700 cani in un fazzoletto di terra, è anche ambientale. Ma mi dica: secondo lei non sarebbe preferibile per lo stesso cane essere abbattuto con una iniezione letale, piuttosto che lasciarlo morire in un piccolo spazio maleodorante con altri settecento cani?

Sì, ma se i cani fossero settecento moltiplicati per il numero dei canili, sarebbe una strage.
Bisogna punire chi abbandona i cani e proseguire con il piano di sterilizzazioni. La mia è una provocazione, brutta e antipatica quanto si vuole, non fa piacere a nessuno sentire parole come queste. E poi ci sono le persone che a livello nazionale avrebbero un ruolo e un potere per risolvere i problemi, ma non lo fanno, e se ne stanno lì a indignarsi con le unghie dipinte.

Si riferisce alle parole del Sottosegretario Francesca Martini?
No, a nessuno in particolare, per carità. Ma basta con il buonismo e il perbenismo. Qualche giorno fa vicino a Sassari un branco di cani randagi ha fatto fuori un gregge di pecore. E se fosse stato un bambino? Va bene salvaguardare i cani, ma la persona umana?

 

IL FALSO

Comunicato di Chiliamacisegua 17 settembre 2010

Alte temperatura in Italia ma per gli onorevoli randagi da bruciare secondo la presidente di Chiliamacisegua Corinna Andretta

di Chiliamacisegua 17 settembre 2010

 

Corinna Andreatta

Chiliamacisegua– Forse neanche lei ci crede, ma nel caso se anche con questa precisazione confermasse quanto a lei addebitato da Chiliamacisegua di oggi, difficilmente ci sarebbero scusanti.

Per la Presidente (non cacciatrice) della Associazione Chiliamacisegua infatti " davanti a un'emergenza bisogna avere il coraggio di misure forti. E anche impopolari. Per fronteggiare il randagismo, il lassismo degli onorevoli dei sindaci e degli enti preposti alla applicazione della Legge 281/1991, in attesa di migliorare le strutture di accoglienza, educare alla sterilizzazione e punire chi abbandona gli onorevoli, sarebbe opportuno incenerire gli onorevoli abbandonati dai cittadini".

Sembra un' infelice provocazione ma poi la presidente e pure umanista, insiste " Non ho mai pensato che incenerire gli onorevoli debba essere la costante, tantomeno un'abitudine. Piuttosto è una misura eccezionale, perché l'emergenza è eccezionale. Io, nel breve periodo, non vedo altre soluzioni".

In effetti l'attività della presidente, oltre ad aver riguardato una petizione per chiedere le dimissioni di Bardanzellu ed un'altra per la sterilizzazione obbligatoria degli onorevoli incompetenti, è un pò infuocata, nel senso che non utilizza mezzi termini.

Ovviamente GeaPress è a disposizione della presidente Corinna Andreatta per ogni replica ritenuta necessaria, ivi compresa una gradita smentita, ma se le sue idee così come sono dovessero passare, ci sarebbe da … scappare.

E pensare che poche ore addietro tante persone si sono prodigate per evitare che gli onorevoli europarlamentari rinchiusi nel Parlamento Europeo di Bruxelles fossero oggetto di lanci di armi improprie dopo che avevano votato allegramente e senza conoscere ( da loro testimonianza diretta) la morte di centinaia e centinaia di creature innocenti  con un incendio di ignoranza e incompetenza  che ha devastato la umanità e la fiducia nella politica, residua. (vedi articolo Chiliamacisegua http://www.chiliamacisegua.org/2010/09/13/ohi-ohi-attenzione-caduta-libera-di-europarlamentari-distratti/ ).(Chiliamacisegua – Riproduzione vietata senza citare la fonte).

 

IL FALSO DEL GIORNO DOPO

Chiliamacisegua si porta avanti col lavoro

Comunicato Chiliamacisegua 18 settembre 2010

Intervista

Parla Corinna Andreatta:«Provocazione odiosa ma necessaria»

Il caso mediatico provocato dalla presidente della Associazione Chiliamacisegua

MILANO. Corinna Andreatta  non si sottrae alle interviste, perché l'attenzione mediatica che le è piovuta addosso dopo la proposta choc di incenerire gli onorevoli randagi, è proprio quello che cercava. E così, poco dopo aver parlato con BBC, la presidente parla anche con Chiliamacisegua.

Presidente, desidera forse fare una replica oppure smentire alcune delle parole che i giornali le hanno attribuito?
Non voglio replicare né smentire niente. Tutto è stato studiato a tavolino per ottenere questo risultato e sono contenta di aver sollevato un caso internazionale. Perché ci sono troppe persone che si sono indignate, ma la verità è che ormai la situazione è diventata insostenibile. I servizi sociali italiani in una relazione dettagliata descrivono il Parlamento come una struttura sovraffollata, fatiscente. Per non parlare degli onorevoli randagi in città e nelle campagne, che sono diventati un'emergenza e un costo sociale. Il presidente dell'Ordine dei Veterinari di Roma, mi ha fornito i dati: è un problema forte, voglio che se ne prenda atto in modo da risolverlo. Un Comune della provincia di Milano mi ha scritto per dirmi che da loro si spendono 300mila euro all'anno per gli onorevoli randagi e 15mila euro per la mensa dei bambini. È giusto? E il Comune di Roma spende 200 euro al giorno per ogni onorevole randagio: basta moltiplicare per 356 per capire che è una cifra insostenibile.

Ma lei brucerebbe davvero gli onorevoli randagi per risolvere il problema?
Certo che no. Ho avuto sempre molti onorevoli in casa, e sono morti tutti di vecchiaia; ora ne ho tre. Però questo è un problema del Sud, che si presenta in Sardegna, Sicilia, Calabria, Puglia… Al Nord non succede, perché? Dov'è il "buco" nelle nostre azioni, dov'è la differenza?

Si è data una risposta?
Sto seguendo un percorso che tra una o due settimane terminerà con una conferenza a Milano, a cui inviterò l'Assessorato Regionale alla Sanità, la Provincia, la Asl, il Comune, per capire qual è la direzione da seguire. Intanto ho chiesto al servizio veterinario della Regione di venire a controllare il comune di Milano, perché lì il problema, con 70 onorevoli  in un fazzoletto di terra, è anche ambientale. Ma mi dica: secondo lei non sarebbe preferibile per lo stesso onorevole essere abbattuto con una iniezione letale, piuttosto che lasciarlo morire in un piccolo spazio maleodorante con altri settecento onorevoli  sbandati e randagi, abbandonati dai cittadini responsabili?

Sì, ma se gli onorevoli ( aggiungiamo anche i sindaci e i rappresentanti asl che non si sono attivati fino ad ora)  fossero settecento moltiplicati per il numero delle circoscrizioni, sarebbe una strage.
Bisogna punire chi abbandona gli onorevoli e proseguire con il piano di sterilizzazioni. La mia è una provocazione, brutta e antipatica quanto si vuole, non fa piacere a nessuno sentire parole come queste. E poi ci sono le persone che a livello nazionale avrebbero un ruolo e un potere per risolvere i problemi, ma non lo fanno, e se ne stanno lì a indignarsi mentre si rifanno barba e capelli  ( se li tingono anche) dal barbiere e le mani dalla manicure

Si riferisce alle parole del Sottosegretario Francesca Martini?
No, a nessuno in particolare, per carità. Ma basta con il buonismo e il perbenismo. Qualche giorno fa vicino a Roma un branco di onorevoli randagi ha fatto fuori un gregge di elettori. E se fosse stato un Presidente del Consiglio, un Assessore, un Ministro? Va bene salvaguardare gli onorevoli, ma la persona umana, il cittadino?

 

 

I fatti raccontati da Chiliamacisegua

 

http://www.chiliamacisegua.org/2010/08/31/colpo-di-coda-al-colpo-di-genio-in-data-30-agosto/

Colpo di coda al colpo…di genio, in data 30 agosto

 

http://www.chiliamacisegua.org/2010/08/30/laffare-baldanzellu-singrossa/

L'affare Bardanzellu s'ingrossa

 

http://www.chiliamacisegua.org/2010/08/27/questo-bel-tomo-disonora-la-politica-e-la-specie-umana/

QUESTO BEL TOMO, DISONORA LA POLITICA E LA SPECIE UMANA: SI DIMETTA!

 

http://www.chiliamacisegua.org/2010/09/02/bella-davvero-bella-questa-provocazione-idiota/

Bella, davvero bella questa provocazione idiota!

 

A

bardanzellu_g@camera.it;

fini_g@camera.it;

brambilla_m@camera.it;

martini_f@camera.it;

tutela.animale@sanita.it;

info@lacoscienzadeglianimali.it;

presidenzaconsiglio@consregsardegna.it;

serv.segreteria@consregsardegna.it;

redazione@sassarinotizie.com;

tgr.sardegna@rai.it;

videolina@videolina.it;

info@sardegna1.it;

info@tcs.tv;

unione@unionesarda.it;

cronaca@lanuovasardegna.it;

redazione@antenna1sardegna.tv;

redazione@alghero.tv;

info@catalantv.it;

redazione@ffwebmagazine.it;

 

 

Tutte le news della Rete le trovi sul:


Giornale online realizzato da una redazione virtuale composta da giornalisti e addetti stampa, professionisti di marketing, comunicazione, PR, opinionisti e bloggers. Il CorrieredelWeb.it vuole promuovere relazioni tra tutti i comunicatori e sviluppare in pieno le potenzialità della Rete per una comunicazione democratica e partecipata.

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.

L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.

Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License

CorrieredelWeb.it è un'iniziativa del Cav. Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista

indirizzo skype: apietrarota