sabato 17 luglio 2010

Laboratorio di giornalismo - Festa Regionale Sinistra Ecologia Libertà Sicilia - Pozzallo (RG)

Festa Regionale Sinistra Ecologia Libertà Sicilia
29-30-31 Luglio e 1 Agosto
Dibattito - Cultura - Musica - Ecologia - Sapori
Lungomare Pietre Nere - Pozzallo (RG)

LABORATORIO DI GIORNALISMO

Nell'ambito della prima Festa regionale di Sinistra Ecologia Libertà, in programma a Pozzallo dal 29 luglio al 1° agosto, si terrà un Laboratorio di giornalismo curato da Riccardo Orioles, già redattore de I Siciliani e caporedattore di Avvenimenti, e Carlo Ruta, giornalista e saggista.

Il Laboratorio avrà la durata di quattro giorni e alternerà lezioni teoriche di giornalismo (come si costruisce un menabò, come ricercare e scrivere una notizia ecc.) a vero e proprio lavoro giornalistico per raccontare ciò che accade in seno alla Festa nei vari dibattiti e nelle occasioni culturali e ricreative ivi previste.

Intendimento finale del laboratorio sarà quello di elaborare un rotocalco della festa e redigere un giornale on-line dell'iniziativa con riflessioni, commenti, opinioni, immagini, interviste, testimonianze, interviste, fotografie e quant'altro consente la nuova strumentazione tecnologica applicata all'informazione.

 Il Laboratorio, in definitiva, vuol rappresentare un'esperienza di lavoro comune e di acquisizione collettiva finalizzate alla realizzazione di un progetto formativo che all'indomani della Festa potrebbe continuare on line attorno ai temi e alle ragioni dell'Unità della Sinistra, del rilancio del Centrosinistra, dell'Alternativa al berlusconismo e alle destre.

 Il presente AVVISO, dunque, è rivolto a quanti - impegnati nella Festa e non - intendano frequentare il Laboratorio facendo pervenire entro mercoledì 28 luglio la propria adesione o individualmente o collettivamente (associazioni; gruppi redazionali di periodici stampati o on line).

E' possibile effettuare una iscrizione online direttamente dal sito:

www.festaselpozzallo.altervista.org



Il Comitato Promotore

COMUNICATO STAMPA - INTIMIDAZIONE IN STILE MAFIOSO CONTRO GLI SPAZI PUBBLICI DEL PIGNETO.

COMUNICATO STAMPA - INTIMIDAZIONE IN STILE MAFIOSO CONTRO GLI SPAZI PUBBLICI DEL PIGNETO.


A chi danno fastidio la difesa e la promozione dei beni comuni e la rivendicazione di diritti di cittadinanza e di servizi pubblici per tutti al Pigneto?


Roma, 17 luglio 2010. Sono state sigillate con la colla, forse nella notte, tutte le serrature dei locali della exSerono all'isola pedonale del Pigneto che da due anni sono in attesa di essere consegnati ai cittadini per diventare spazi pubblici come previsto dal Contratto di Quartiere. Spazi che in questi due anni sono stati utilizzati comunque dalle realtà territoriali (Comitato di Quartiere, Assemblea delle donne del Consultorio, Osservatorio Antirazzista, Comitato territoriale per l'acqua pubblica, Comitato chiedo Asili, Comitato Spazi Verdi e comunità straniere) per affrontare i tanti problemi del quartiere e per promuovere la partecipazione diretta dei cittadini.

Un'intimidazione in stile mafioso, proprio nel giorno in cui cittadini, operatori e utenti della biblioteca si sono ritrovati per denunciare pubblicamente l'ennesima soppressione di un servizio pubblico nel quartiere. Oggi, infatti, la biblioteca comunale del Pigneto di Via Mori chiude, senza che sia stato presentato alcun progetto con tempi certi per la riapertura, nonostante un finanziamento regionale di 650.000 euro per la bonifica dell'amianto e il rifacimento dell'intera struttura. I lavoratori della biblioteca hanno ricevuto la solidarietà dei cittadini visto che dalle istituzioni compententi, Municipio e Istituzione Biblioteche del Comune di Roma, non è invece arrivata alcuna rassicurazione sulla possibilità di proseguire il loro lavoro culturale sul territorio. Continua così la spoliazione dei presidi culturali e dei servizi pubblici in un quartiere ormai votato alla speculazione immobiliare e al profitto, un quartiere privatizzato che apre alle sette di sera e chiude a notte inoltrata. In questa logica rientra anche ll'intenzione del Municipio e di EurostarHotel (Condotte Spa) di spostare il mercato rionale, servizio essenziale per chi abita veramente al Pigneto e luogo di scambio tra generazioni e culture diverse.

Tutto questo avviene mentre le opere pubbliche ultimate non vengono consegnate ai cittadini perché manca il collaudo da parte del Comune e finaziamenti comunali e regionali già stanziati per riqualificare il quartiere giacciono inutilizzati. Il quartiere dopo due anni di chiacchiere si trova con 0 asili, 0 biblioteche, 0 servizi pubblici e 0 spazi verdi ma tanti locali notturni e tanta eroina.

Chiediamo subito:

  • un incontro con l'Istituzione biblioteche per il ripristino immediato del servizio in una idonea sede temporanea e un progetto di riqualificazione della biblioteca nella sua sede storica di Via Mori, utlizzando i fondi già stanziati;

  • tavoli specifici con Municipio VI, Comune e Condotte SpA perla piena attuazione dei programmi di riqualificazione finanziati e il rispetto del Contratto di Quartiere, la tutela e il rilancio del mercato rionale e la progettazione condivisa del rifacimento dell'isola pedonale.


Comitato di Quartiere Pigneto-Prenestino



Buona lettura de La Padania 18 luglio


 

Buona lettura de La Padania 18 luglio

Chiliamacisegua

www.chiliamacisegua.org

 

 

La pagina a cura di Stefania Piazzo, pubblica la risposta del Sottosegretario on Francesca Martini, alla Lega difesa del cane:

«Il Ministero sostiene il Parco canile dei Sanniti»

"Gentile Sig.ra Gertrude Fucci, ho letto con grande attenzione la sua lettera e le sue parole mi hanno profondamente colpita perché permeate da profondo amore per i nostri amici a quattro zampe, soprattutto per quelli più sfortunati. Questo sentimento ci accomuna e ci ha spinte a condividere battaglie importanti per l'affermazione dei diritti degli animali.

Tra tutte ne voglio ricordare una soltanto: quella del canile di Cicerale in provincia di Salerno, divenuto il simbolo delle atrocità commesse nei confronti degli animali e dimostrazione tangibile del cammino di civiltà che stiamo percorrendo insieme……… "

Continua…

 

Prosegue con un orrore cupo, che lascia senza parole

TUORO, INFERNO DEI CAVALLI BLITZ DI NAS E INFORMAZIONE

" Arriva sulla posta in face book un preallerta. E' Pianeta Umbria che ci scrive, dopo un veloce tam tam informatico con lo Sportello 4 Zampe della Provincia di Perugia. La filiera funziona. Da lì a poco, due giorni sono bastati, scatta il blitz. E l'esito è inenarrabile. L'inferno è a Tuoro sul Trasimeno. Le denunce prendono sempre più corpo. Macellazione clandestina dei cavalli,fosse improvvisate. Non prima di aver dato la carne degli equidi ai cani, mastini napoletani e sanbernardo. I purosangue non ritenuti adatti al trotto finivano la loro vita con un colpo di pistola. Stessa sorte per gli asini nella tenuta. Chiaro, il condizionale è d'obbligo. Le accuse aprono la coscienza in due. Ma non sottraggono il Sottosegretario Francesca Martini da un immediato commento. «Ritengo allucinante quanto recentemente emerso da indagini congiunte dei Carabinieri dei Nas rispetto ad episodi di macellazione clandestina di cavalli da corsa da film dell'orrore che sarebbero avvenute presso l'allevamento "La dogana" di Tuoro sul Trasimento (PG). Grazie al senso civile di alcuni cittadini si è rotto il muro di silenzio in particolare sulle cruentissime uccisioni di puledri all'interno dell 'allevamento. Le carni erano destinate all'alimentazione di altri animali ma soprattutto, e purtroppo, anche all'alimentazione umana. Il clima di terrore e di omertà veniva mantenuto dai titolari dell'azienda sulla base di continue minacce. Le ispezioni hanno evidenziato lo smaltimento illegale di carcasse di cavalli e di cani, un congelatore contenente carne non identificata ed un cane congelato, nonché numerose irregolarità…….."

Continua……..

 

I FATTI DI TUORO RACCONTATI DA CHILIAMACISEGUA QUI

http://www.chiliamacisegua.org/2010/07/15/allevamento-degli-orrori/

ALLEVAMENTO DEGLI ORRORI

 

 

Conclude con una notizia che dà sollievo

A VERONA IL PRIMO PRONTO SOCCORSO ANIMALE

"Nasce in provincia di Verona il 1° Pronto Soccorso per animali. Ad annunciarlo è il Sottosegretario alla Salute con delega alla veterinaria, on. Francesca Martini. «Sono orgogliosa – ha detto il Sottosegretario - di poter annunciare che attraverso un progetto congiunto che sto portando avanti con il Comune di Legnago e con la ULSS 21 nascerà grazie ad un mio finanziamento e a risorse del territorio il primo Pronto Soccorso per animali. È un passo in avanti di grande civiltà. Troppo spesso purtroppo ancora oggi gli animali di affezione, ed in particolare i cani, sono al centro di maltrattamenti, sevizie o incidenti stradali che li vedono sovente feriti e senza un punto di riferimento…….!

Continua……

 

 

Anteprima

18 luglio

*VIAGGIO NELL'ITALIA BESTIALE QUARANTATREESIMA PUNTATA

*MARTINI: «IL MINISTERO SOSTIENE IL PARCO CANILE DEI SANNITI»

 

*TUORO, INFERNO DEI CAVALLI BLITZ DI NAS E INFORMAZIONE

Pianeta Umbria

Filiera civile, media in campo con le istituzioni

*A VERONA IL PRIMO PRONTO SOCCORSO ANIMALE

 

Aduc osservatorio Lecce – Parcheggio Torre del Parco: s’intervenga per la messa in sicurezza

Qui il comunicato online:
http://www.aduc.it/comunicato/aduc+osservatorio+lecce+parcheggio+torre+parco_17887.php
-----------------------------

Aduc osservatorio Lecce – Parcheggio Torre del Parco: s'intervenga per la messa in sicurezza

Lecce, 17 luglio 2010. Le fotografie che abbiamo ricevuto sono relative al tratto finale di viale Torre del Parco all'incrocio con Viale Rossini appena fuori dal centro cittadino. Si tratta di uno dei tre parcheggi di scambio piu' grandi della citta'. Come abbiamo gia' denunciato in varie circostanze, e' il caso dell'ex area "Carlo Pranzo" e di Viale De Pietro (1) (tutt'ora in condizioni pessime), anche in quest'area la situazione e' simile. La zona negli scorsi mesi e' stata oggetto d'un intervento di messa in sicurezza che ha visto la sostituzione di alcuni pini che rischiavano di cadere con altri alberi. L'opera, come dimostrano le immagini, e' rimasta solo a meta'. Le radici dei "vecchi alberi" non sono state eliminate, cosi' oggi l'asfalto, in piu' punti, continua ad essere rigonfio ed il rischio di provocare danni alle auto che parcheggiano in quella zona ed agli stessi automobilisti e' elevato. Parcheggiare li', cosi' com
e negli
altri parcheggi di scambio vuol dire dover pagare 1,50 € al giorno o 18 € al mese. Possibile che non si riesca mai a destinare una parte di queste somme per provvedere ai necessari interventi di manutenzione? E' l'ennesima, amara, conferma del fatto che queste aree sono considerate solo come la scusa per ottenere una delle tante gabelle buone a riempire le asfittiche casse comunali. A completare il quadro, il fatto che sullo stesso viale e' posta la fermata delle autolinee extraurbane molto utilizzate dagli studenti nel periodo scolastico. L'amministrazione comunale, negli scorsi mesi, si lamento' con la ASL per la presenza del Sert nella zona del parcheggio e dei disagi che ne sarebbero potuti derivare per gli studenti. Forse, prima d'ogni cosa, sarebbe il caso che il Comune si facesse carico d'intervenire per rimuovere quelle situazioni di pericolo reali e di propria competenza.

Per segnalarci tutte le situazioni che meritano una denuncia o un plauso o piu' in generale per la tutela dei diritti, si puo' contattare lo sportello Aduc di Lecce, sito in via di Porcigliano al n. 46, tel. tel. 339.7855670 fax 0832.245557 (servizio consulenza su appuntamento o mercoledì ore 17-19) o sull'indirizzo e-mail a.gallucci@aduc.it

Qui le immagini della zona
- http://www.aduc.it/generale/files/file/Lecce/20100717-Torre%20del%20Parco1.JPG
- http://www.aduc.it/generale/files/file/Lecce/20100717-Torre%20del%20Parco2.JPG
- http://www.aduc.it/generale/files/file/Lecce/20100717-Torre%20del%20Parco3.JPG


(1) http://www.aduc.it/comunicato/aduc+osservatorio+lecce+parcheggio+viale+de+pietro_17623.php

Alessandro Gallucci, delegato Aduc-Lecce

Tv. Multa Antitrust a Linkk e Canale Italia per quiz fasullo. Multe troppo lievi che non scoraggiano dal continuare

Qui il comunicato online:
http://www.aduc.it/comunicato/tv+multa+antitrust+linkk+canale+italia+quiz+fasullo_17886.php
-------------------------

Tv. Multa Antitrust a Linkk e Canale Italia per quiz fasullo. Multe troppo lievi che non scoraggiano dal continuare

Firenze, 17 luglio 2010. A seguito di nostra denuncia, l'Antitrust ha multato la società Linkk Srl e l'emittente televisiva Canale Italia per un quiz fasullo dal nome Quiz-Mania (1). La sanzione è rispettivamente di 160.000 e 5.000 euro. Già lo scorso febbraio, a seguito della denuncia, l'Autorità aveva sospeso la trasmissione di questo quiz (2).
Non è la prima volta che queste società vengono sanzionate per questi motivi. A gennaio 2010 erano state infatti multate per l'ennesimo quiz fasullo 'Il Quizionario', sempre a seguito di una nostra denuncia (3).
Il meccanismo di queste trasmissioni e' sempre lo stesso, facendo credere al telespettatore che telefonando partecipa ad un quiz facile facile, rifilano prodotti multimediali (tipo loghi e suonerie). Con un conduttore/trice che sbraita: 'chi indovina vince 1500 euro, telefonate!' Ovviamente i numeri da contattare sono 'speciali': 899 e 894, con costi di un euro o piu' a chiamata.
Ma c'e' di piu': e' probabile che le chiamate mandate in onda di presunti telespettatori fossero fasulle. Su specifica richiesta dell'Autorità, ne' Canale Italia ne' Linkk hanno voluto o saputo specificare se le chiamate in onda fossero dei telespettatori che chiamavano le numerazioni speciali e se sia mai stato effettivamente assegnato alcun premio. Insomma, c'e' la possibilità che oltre all'ingannevolezza qui sanzionata si tratti di una vera e propria truffa. Per questo abbiamo incaricato i nostri legali a presentare un esposto denuncia alla Procura della Repubblica.
Infine, visto che si tratta di societa' che reiterano sempre i soliti comportamenti ingannevoli, il dubbio che le multe comminate in passato fossero troppo lievi e' divenuto certezza, con l'aggiunta che anche la multa attuale non possa essere sufficiente, anche se quella della Linkk e' poco piu' della meta' dei loro ricavi ufficiali del 2008.

Qui il provvedimento dell'Antitrust:
http://www.aduc.it/generale/files/file/allegati/20100717-quizmania-antitrust.pdf

(1) http://www.aduc.it/comunicato/quiz+tv+fasulli+nuovo+gioco+premi+bufala+onda_16798.php
(2) http://www.aduc.it/comunicato/tv+quiz+mania+nuova+indagine+antitrust+pratica_17043.php
(3) http://www.aduc.it/comunicato/loghi+suonerie+quiz+tv+fasulli+ennesime+condanne_17021.php


COMUNICATO STAMPA DELL'ADUC
Associazione per i diritti degli utenti e consumatori
URL: http://www.aduc.it
Email aduc@aduc.it
Tel. 055290606
Ufficio stampa: Tel. 055291408

domenica 18 luglio >>> comunicato stampa >>> DANCE SHOW @ LIDO’ LE PANTERAIE

COMUNICATO STAMPA

 

Domenica 18 Luglio 2010

 

DANCE SHOW  @ LIDO' LE PANTERAIE

 

Montecatini, 17 luglio 2010

 

 

L'arrivo dell' ultimo tramonto della settimana coincide con un appuntamento imperdibile per gli amanti dell' Happy Hour. La domenica Lidò le Panteraie propone un moderno e frizzante concetto di aperitivo con musica a base di hit senza tempo e grande buffet servito bordo piscina. Direzione artistica ModaModè e Vizi&Stravizi.L'aperitivo più bello e solare di tutta la Toscana comincia alle 20 con un grande buffet a tempo di musica con selezioni musicali a cura di Dj Diamante e Stefano Natali. Da non perdere le esibizioni di ballo che daranno energia e spettacolo alla serata: dall hip hop al latino americano passando per i balli acrobatici per un atmosfera unica in stile "Ballando con le Stelle".Info e prenotazioni 0572 71958

 

Ufficio Stampa Lidò Le Panteraie

MoltoChic Marketing&C

Mercato immobiliare Milano - Borsa immobiliare Osmi: dati 2010 - Calo affitti e riduzione delle compravendite - Assoedilizia commenta

ANCORA 2-3 ANNI PER LA RIPRESA DELLA CASA

I dati anticipati dalla Borsa Immobiliare di Milano, citta' il cui mercato è leader nel Paese e ne anticipa le tendenze.

Affitti in calo continuo.
Colombo Clerici (Assoedilizia): "Ormai improcrastinabili cedolare secca su tutti i canoni di locazione nonche' semplificazioni e razionalizzazioni burocratiche e fiscali."

Benito Sicchiero

Mercato immobiliare in lenta ripresa nei primi sei mesi del 2010 (+1,5%), ma solo per alloggi di qualità: prezzi stabili o in continua
flessione nelle zone periferiche.

Parliamo del mercato di Milano che, da solo, conta l'11% del mercato nazionale e ne anticipa di alcuni mesi le tendenze.

E nel futuro? Di ripresa vera e propria si potrà parlare soltanto tra 2 o 3 anni.

Questi i megatrend. Ma la periodica presentazione dell'attività edilizia e dei valori organizzata da Osmi-Borsa Immobiliare di Milano,
è ricca di dati e cifre, addirittura quartiere per quartiere.

Un paio di curiosità: se Spiga-Montenapoleone mantiene il record con 12.850 euro/mq, in periferia si può comprare anche con 2600-2700 euro.

Altro elemento qualificante per Milano, ma anche per molte grandi città: continua il calo degli affitti: dovuto, secondo Assoedilizia, alla crisi economica, che genera una contrazione della domanda e minore capacita' di spesa.

In due anni -3% (per esempio un trilocale costa in media 124 euro/mq l'anno), una discesa che continua
almeno dal 2006 e che si è accentuata perché i proprietari, che
riescono a vendere con difficoltà, preferiscono monetizzare qualcosa
locando.

Non dimentichiamo infatti che l'utile netto di un affitto
mediamente non supera il 2% l'anno. Nonostante i valori più bassi, centinaia di migliaia di famiglie abitano in maniera precaria; il che fa dire al presidente di Assoedilizia (proprietari) Achille Colombo
Clerici: "Non si potrà parlare di ripresa edilizia e di
soluzione del problema casa anche per i meno abbienti se non si invoglierà il privato ad investire: con la cedolare secca sugli affitti, innanzitutto, ma anche con semplificazioni burocratiche a costo zero e con razionalizzazioni fiscali".

Secondo il presidente di Borsa Immobiliare Antonio Pastore, permangono difficoltà legate alla concessione dei mutui da parte delle banche; mentre per la presidente della Fimaa Lionella Maggi si comincia ad
assistere ad una ripresa dei valori dei capannoni industriali e degli immobili destinati a logistica, segnale che la produzione si è rimessa in moto.
Per gli uffici, invece, solita sovrabbondanza. Ha concluso l'esperto Claudio Lossa che si è soffermato sull'impatto urbanistico dell'approvando Piano di Governo del Territorio destinato a
quadruplicare quello che oggi indichiamo come il centro storico della città, entro la cerchia dei Bastioni.
Sent from my BlackBerry® wireless device

invio 2 comunicati 17 luglio 2010 (CHIUSURA PUNTO ANZIANI E DECALOGO CONTRO IL CALDO - VIABILITA' INCONTRO)

COMUNICATO STAMPA

Il Punto Anziani chiude per la pausa estiva

        Il Comune di Bagno a Ripoli informa che il Punto Anziani sospenderà il proprio servizio per la pausa estiva dal 2 al 31 agosto 2010 compresi.
Il Punto Anziani riaprirà regolarmente a partire da martedì 1° settembre 2010, secondo il consueto orario:
o        lunedì e mercoledì dalle 9 alle 13 (Palazzo Comunale), tel. 055/6390.238
o        martedì e venerdì dalle 9 alle 13, giovedì dalle 14.30 alle 17.30 (Via Fratelli Orsi 20), tel. 055/6390.394
Il Comune di Bagno a Ripoli ricorda che anche quest'anno, dal 1° luglio al 31 agosto 2010, tutti i giorni, dalle 9 alle 21, è comunque attivo il numero verde gratuito 800.98.33.33 Estate Sicura Anziani e che tutti i servizi socioassistenziali sono garantiti.
        Segue 'Decalogo per combattere il caldo".

CONSIGLI PER GLI ANZIANI

"IL DECALOGO PER BATTERE IL CALDO"

o        Per compensare la perdita di sodio, senza affaticare l'apparato digerente, è bene mangiare poco, preferendo il pesce alla carne e il formaggio fresco a quello stagionato. Pasta sì ma solo una volta al giorno e senza esagerare, inoltre è bene limitarsi alla crosta del pane, per evitare i grassi contenuti nella mollica.
o        Bere spesso, almeno dieci bicchieri d'acqua al giorno. Bere anche il tè, mentre sono da evitare le bevande gassate (specie se contengono caffeina) e troppo caffè: sono diuretiche e causano una perdita di liquidi anziché rimpiazzarli.
o        Vietato l'alcool, che è un vasodilatatore e aumenta la frequenza cardiaca, con tutti i rischi che derivano per persone avanti negli anni.
o        No alle bevande ghiacciate: il pericolo congestione è dietro l'angolo.
o        Bene i frullati, sorbetti e gelati alla frutta. Gli esperti mettono in guardia però da quelli alla crema: dopo una sensazione iniziale di fresco, questi dolci ricchi di burro e più pesanti, provocano più sete.
o        L'afa si può combattere anche con gli abiti: quando fa più caldo è bene preferire le fibre naturali, come lino e cotone, perché il sintetico scalda.
o        Quando si va fuori casa, poi, è bene coprirsi il capo e fare attenzione agli occhi: le congiuntiviti sono in agguato; mai dimenticare gli occhiali da sole.
o        Nei giorni più torridi è meglio uscire di casa solo al mattino presto e dopo il tramonto, arieggiare la casa nelle prime ore del giorno e poi chiudere vetri e imposte.
o        Occhio ai condizionatori: sono utili, ma è bene non creare uno sbalzo di temperatura troppo elevato (al massimo cinque o sei gradi). Gli anziani dovrebbero evitare il ventilatore, che aumenta la disidratazione. Bene, invece, il deumidificatore.
o        Se si prova una sensazione di svenimento o mancamento, è bene distendersi subito, se possibile, in ambiente fresco e rimanere un po' a riposo.


**************



COMUNICATO STAMPA

Loc. Incontro – Variazioni alla viabilità

Il Comune di Bagno a Ripoli informa che via da Bencistà a Gorioli sarà chiusa circolazione nel tratto compreso fra le località Il Cucco e Croce dei Frati dell'Incontro, dalle 8 alle 18 dal 19 luglio al 7 agosto 2010, per consentire lavori di scavo.
        Informazioni: Polizia Municipale, 055/63.11.11.

L'ADDETTO STAMPA
Enrico Zoi

Bagno a Ripoli, 17 luglio 2010
L'ente locale deve un'informazione chiara e corretta al Cittadino (Art. n. 10 Decreto Legislativo 18.8.2000, n. 267, 'Testo Unico delle Leggi sull'Ordinamento degli Enti Locali').

www.comune.bagno-a-ripoli.fi.it
E-mail: urp@comune.bagno-a-ripoli.fi.it
In caso di errata trasmissione
chiamare Ufficio Stampa (tel. 055/6390.218)

Enrico Zoi

Addetto Stampa

Comune Bagno a Ripoli
Piazza della Vittoria n. 1
50012 Bagno a Ripoli (FI)
tel 055 6390.218 fax 055 6390.210 cell. 335.7632.243
e-mail enrico.zoi@comune.bagno-a-ripoli.fi.it



 _____  


Il presente messaggio, allegati inclusi, è personale, ed è rivolto unicamente alla persona a cui è indirizzato. Chiunque ricevesse questo messaggio per errore o comunque lo leggesse senza esserne legittimato è avvertito che trattenerlo, copiarlo, divulgarlo, distribuirlo a persone diverse dal destinatario è severamente proibito ed è pregato di rinviarlo immediatamente al mittente distruggendone l'originale. Grazie.








venerdì 16 luglio 2010

Calici di stelle 2010: 7 agosto a Castel San Giovanni (PC)

CALICI DI STELLE
SABATO 7 AGOSTO 2010
PARCO DI VILLA BRAGHIERI -
Via Emilia Piacentina 31 (ingresso da Via Mulini)
CASTEL SAN GIOVANNI (PC)
A PARTIRE DALLE 20.30
 
Tornano le stelle cadenti e, con loro, il tradizionale appuntamento con la notte dei vini.
Quindici cantine della Val Tidone arricchiranno lo splendido parco di Villa Braghieri presentando le produzioni DOC migliori: una festa per gli amanti del vino e della Val Tidone, ma anche per gli appassionati della volta celeste.
 
Organizzata dalla Pro Loco di Castel San Giovanni con il patrocinio del Comune, Calici di Stelle è una manifestazione ideata da Movimento Turismo del Vino con la partecipazione dell'Associazione Nazionale Città del Vino, alla quale il Comune di Castel San Giovanni aderisce. 
 
Il filo conduttore dell'edizione 2010 di Calici di Stelle sarà il rispetto dell'ambiente.
Dalla raccolta differenziata al riciclo, dal risparmio energetico all'uso delle fonti rinnovabili, il mondo del vino è sempre più un alleato dell'ambiente: un tema che attraversa tutta la produzione, dal vigneto alla cantina, una sfida non solo per le aziende, ma per l'intero territorio che le circonda, e che sempre di più interessa anche gli enoappassionati.
 
Come ogni anno, tempo permettendo, sarà una grande festa anche per gli appassionati della volta celeste  e dei suoi segreti: gli astrofili dell'Associazione Tethys di Voghera saranno a disposizione con le proprie sofisticate strumentazioni per mostrare al pubblico tutta la bellezza del cielo, nella notte più suggestiva dell'anno.
 
Programma della serata
 
A partire dalle ore 20.30
 
Degustazione enogastronomica di vini e prodotti tipici della Val Tidone:
Degustazione dei vini a cura dei produttori presenti (l'elenco definitivo sarà stabilito a breve);
Degustazione di piccola gastronomia con i prodotti tipici a cura della Pro Loco di Castel San Giovanni.
 
Contemplazione del cielo e delle costellazioni nel parco della Villa a cura dell'Associazione Tethys di Voghera,che metterà a disposizione sofisticate strumentazioni  e uno schermo per la visione del cielo.
 
Ingresso con bicchiere per degustazione: 8.00 euro
 
Associazione Tethys: http://www.astrotethys.org/
Movimento Turismo del Vino:
http://www.movimentoturismovino.it/
Associazione Città del Vino: http://www.cittadelvino.it/
 


Ufficio Stampa Pro Loco Castel San Giovanni
Claudia Bergonzi + 39 328 4567150
Silvia Pagani +39 338 1822865
ufficiostampa@prolococastello.com | www.prolococastello.com

Festa Regionale Sinistra Ecologia Libertà Sicilia - Pozzallo (RG)

Festa Regionale Sinistra Ecologia Libertà Sicilia
29-30-31 Luglio e 1 Agosto
Dibattito - Cultura - Musica - Ecologia - Sapori
Lungomare Pietre Nere - Pozzallo (RG)
GIOVEDI 29 LUGLIO  
 
ORE 19 – INAUGURAZIONE DELLA FESTA
                 E APERTURA DEGLI STANDS ESPOSITIVI 
                
ORE 19,30 – STAND PITTURA  
 
                        Inaugurazione della personale di pittura
                        sul tema:" Mare e barocco "
                       di DANILO SAMMITO
 
ORE 19,30 – SPAZIO CULTURA
 
                       A proposito del " Secolo breve "
                       Conversazione con lo storico
                       Prof. Giuseppe Barone
                       Preside Facoltà Scienze Politiche Universitą Catania
 
ORE 19,30 -  STAND LIBERA INFORMAZIONE
               
                 Inizio corso del Laboratorio di giornalismo
                 " Come si fa un giornale"
                  a seguire:
                   Presentazione del libro ALLONSANFAN
                   di Riccardo Orioles con:

                   - Carlo Ruta, saggista e scrittore

                   - Gianluca Floridia, referente Libera Ragusa

                    - Lillo Venezia, giornalista 
                         sarà presente l'Autore.
 
ORE 20,30 – AREA DIBATTITI
 
                       Tavola rotonda sul tema:
                        Migranti: integrazione, diritti, partecipazione
                       Partecipano:
                       · Totņ Tripi (segretario generale FLAI Sicilia)
                       · Don Beniamino Sacco(Centro Accoglienza Spirito Santo)
                       · Mariella Lo Bello ( segretario generale CGIL Agrigento)
                       - Vito D'Antona ( Capogruppo SEL Comune di Modica)
                       · Massimiliano Perna ( giornalista )
                       · Peppe Scifo ( segretario Camera del Lavoro Vittoria )
                       · Paola Ottaviano ( Associazione Studi Giuridici Italiani )
                       · Hassan Maamri (Responsabile Migranti Arci Sicilia)
                       Coordina:
                      Donatella Crucitti ( Esecutivo regionale SEL Sicilia)
 
ORE 21,30 – ANFITEATRO
 
                       Sasha Vinci in
                        Omaggio a Fabrizio De Andrè
                       a seguire:
                       SAMIZDAT
                       IN CONCERTO
                       Omaggio ai NOMADI
 
ORE 22,30 – ARENA CINEMA
 
                      Proiezione del documentario:
                      U Stissu sangu.Storie più a sud di Tunisi

                      di Francesco Di Martino;
                      a seguire
                      Proiezione del film:
                      Storia di un'anima
                      di Marcello Tedesco
 
 
 
VENERDI 30 LUGLIO 
 
ORE 19 –
                       Buone Azioni – Prenditi cura di uno spazio verde.
                       Migliora la tua città!
                       Azione di Guerrila Gardening
                       in un'area abbandonata in prossimità della Festa
 
ORE 19.30 – STAND LIBERA INFORMAZIONE
 
                      Presentazione del libro
                      "I padrini del ponte"
                      di Antonio Mazzeo
                      con Tonino Cafeo (giornalista)
                      sarà presente l'Autore
 
ORE 20,30 – AREA DIBATTITI
 
                     LEGALITA' O SICUREZZA:
                     COSA SERVE ALL'ITALIA?
                      Partecipano:
                       · Gennaro Migliore (Esecutivo nazionale SEL)
                       · Federico Schillaci ( Segretario nazionale SILP Cgil)
                       · Umberto Di Maggio ( Referente Libera Sicilia)
                       · Cathy La Torre( Coordinatore provinciale SEL Bologna)
                       · Marisa Acagnino ( Resp. Magistr. Dem. Sicilia Orient. )
                       · Antonio Riolo ( Segretario regionale CGIL Sicilia)
                      Coordina:
                       Mario Azzolini (Sindaco San Mauro Castelverde)
 
 
ORE 21.30 – ANFITEATRO
 
                       · Cabaret Piero Pisana show
                       · Monologo dell'attore Enzo Ruta in
                         "A Merica bona"
                       · " I GUISAR" musica anni 60 e 70 – balli di gruppo
 
ORE 23.30 – ARENA CINEMA
 
                       Proiezione del film:
                       "La meglio gioventł" ( 1^ e 2^ parte )
                       di Marco Tullio Giordana
 
SABATO 31 LUGLIO
 
ORE 19,30 – STAND LIBERA INFORMAZIONE
 
                       Presentazione del libro:
                       "Taci infame"
                       di Walter Molino (giornalista e scrittore)
                       con: Francesco La Licata ( giornalista) 
                       Sarą presente l'autore.
 
 
ORE 20.30 – AREA DIBATTITI
 
                      Conferenza sul tema:
                     Progettiamo una Sicilia migliore
 
                 
                    Partecipano:
                    · Giuseppe Lupo ( Segretario regionale PD Sicila)
                    · Fabio Giambrone ( Segretario regionale IDV)
                    · Concetto Scivoletto ( Coordinamento Naz. Fed.  Sinistra) 

                   · Beppe Citarella ( Direttore Centro Studi Cerdfos )

                   · Mariella Maggio ( Segretario generale CGIL Sicilia)

                    · Luca Cangemi ( Segretario regionale PRC Sicilia)
                    · Massimo Fundarò ( Esecutivo regionale SEL Sicilia)
                    · Francesco Gugliotta ( Comp. Consiglio Nazionale PSI )
                       Coordina:
                    Francesco Cantafia ( coordinamento regionale SEL Sicilia)
 
ORE 21.30 – ANFITEATRO
 
                       "Opium" Lettura a due voci di un testo letterario
                        con gli attori Fatima Palazzolo e Marcello Sarta.
                        Musiche originali di
                        Aurelio Caliri
 
                        a seguire:
                        WHISKY AND GLORIA
                        GANZ
                        IN CONCERTO                             
                      
ORE 23.30 – ARENA CINEMA
 
                      Proiezione del film:
                     " La meglio gioventł" ( 3^  e 4^ parte )
                     
 
 
DOMENICA 1 AGOSTO
 
ORE 19,30 – STAND LIBERA INFORMAZIONE
 
                 Conclusione del
                  Laboratorio di giornalismo
 
ORE 20SPAZIO CULTURA
 
                       L'attore Giorgio Sparacino recita il
                       Canto 5^ dell'Inferno  
                       di Dante Alighieri                      
 
ORE 20,30AREA DIBATTITI
 
                 Conferenza sul tema:
                  Beni comuni: ripartiamo dal Referendum sull'acqua  
              
 
                     Partecipano:
                     Ѐ Rosario Gallo (coordinamento provinciale SEL Agrigento)
                     · Giovanni Avola (Segretario Generale CGIL Ragusa)
                     · Antonio Calabrese ( Assessore Comune di Modica)
                     · Alfio La Rosa (Responsabile Beni comuni CGIL Sicilia))
                     -  Enzio Muccio ( circolo SEL di Scicli )
                     · Loredana De Petris ( Esecutivo nazionale SEL)
                     · Aurelio Mezzasalma (Resp. Dip. Beni comuni CGIL Rg)
                     · Giuseppe Mustile ( Consigliere provinciale SEL Ragusa )
                     · Beniamino Ginatempo ( Docente di Fisica Univ. Messina)
                     Coordina:
                     Salvatore Garofalo ( Resp. Sviluppo Econ. SEL Ragusa)
                   
ORE 22ANFITEATRO
 
                  SKARAMANZIA
                  IN CONCERTO
                 
                                      Durante il concerto:

CERIMONIA DI GEMELLAGGIO 

DEI COORDINAMENTI PROVINCIALI 

DI SINISTRA ECOLOGIA LIBERTA' 

DI BOLOGNA E RAGUSA

 
     COMIZIO CONCLUSIVO di
         ·  Enzo Cilia ( Coordinatore provinciale SEL Ragusa)
         ·  Claudio Fava  (Esecutivo nazionale SEL)    
 
ORE 24STAND GASTRONOMICO
                  Spaghettata di mezzanotte
                  e arrivederci alla Festa
 
 
Le iniziative politiche e culturali della festa 

saranno trasmesse in diretta streaming

 

DURANTE LA FESTA FUNZIONERANNO:

- Spazio Ragazzi;
- Video computers;
- Stand Gastronomico;
- Libera/prodotti agricoli Cooperativa Libera Terra;
- Esposizione prodotti tipici locali;
- Stands commerciali vari;
EDICOLA DELLA FESTA CON I QUOTIDIANIL'Unità; Liberazione; Il Manifesto; Il Fatto Quotidiano; Europa; Terra e il settimanale Gli Altri;
Bancarella dei libri dello scrittore e saggista Carlo Ruta;
Bancarella di libri, cd, litografie di Aurelio Caliri e Maria Leone;
Stand Energie Rinnovabili Impresa Sud plus WorKshop su La cittą sostenibile a cura di Ecosei.


Tutte le news della Rete le trovi sul:


Giornale online realizzato da una redazione virtuale composta da giornalisti e addetti stampa, professionisti di marketing, comunicazione, PR, opinionisti e bloggers. Il CorrieredelWeb.it vuole promuovere relazioni tra tutti i comunicatori e sviluppare in pieno le potenzialità della Rete per una comunicazione democratica e partecipata.

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.

L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.

Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License

CorrieredelWeb.it è un'iniziativa del Cav. Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista

indirizzo skype: apietrarota