sabato 6 febbraio 2010

Intervista ai Responsabili del portale Oceania

Uno dei portali verticali di Evolution Travel è dedicato all'Oceania. Francesca Pasin, Promotore Evolution Travel è una delle responsabili del portale assieme ad Alessandra Sciacca e Camilla Bragaglini, e spiega le ragioni di questo strumento e i mille motivi che rendono indimenticabile un viaggio in Oceania.

1) Perchè l'Oceania? Cosa vi ha spinto a costruire un intero portale Evolution Travel dedicato ai viaggi in Oceania?

Risposta di Francesca Pasin e Camilla Bragaglini

L'Australia è una terra indescrivibile, una destinazione da sogno. La sua storia, quella legata alla cultura aborigena, fa riflettere. Da sempre mi trasmette emozioni, le stesse che vorrei trasmettere ai clienti che vogliono realizzare il sogno di visitarla ed amarla come la amo io. E l'ideale estensione mare di una vacanza in Australia è un'isola del Sud Pacifico, per un totale relax, coccolati dalle onde e accolti dalla popolazione locale. C'è solo l'imbarazzo della scelta, anzi c'è un oceano di isole! Le isole Australi, le isole della Società composte dalle Isole del Vento (tra cui Tahiti e Moorea) e dalle Isole del Sottovento (tra cui Bora Bora), l'arcipelago delle Tuamotu, le isole Marchesi e l'arcipelago delle Gambier.. Tutte fanno parte della Polinesia Francese, la parte più orientale e più sognata dai viaggiatori.. Altre isole della Polinesia sono le isole Cook, le isole Tonga, l'isola di Niue. E ancora le isole Samoa e le Hawaii. La Nuova Caledonia e le Isole Fiji, definite le "Isole Nere" perchè sono abitate da etnie di colore e fanno parte della Melanesia.

In particolare, la Nuova Caledonia, terza più grande isola del Pacifico, è circondata da 1600 km di barriera corallina. Laguna divenuta da poco Patrimonio dell'Umanità, paradiso per divers e non solo, la Nuova Caledonia offre montagne, terra rossa, foreste tropicali e la possibilità di praticare trekking, ciclismo, golf, pesca, kite surf, surf e meravigliose crociere. Insomma, molto di più che un'isola paradisiaca di solo mare e relax. La Nuova Caledonia è una terra di avventura e scoperta nel cuore del Pacifico, accarezzata da venti che tutto l'anno la rendono una destinazione unica in un angolo di paradiso multietnico dove convivono melanesiani, vanuatuani, futuniani, europei, tahitiani, wailisiani, indonesiani e vietnamesi. Altre perle del Pacifico sono l'Isola di Pasqua e le Isole Vanuatu. Da non dimenticare la Nuova Zelanda, la terra incantata, con la sua cultura, la sua natura mozzafiato. Le informazioni in loco le possiamo prendere da Camilla che vive proprio in Oceania! Non poteva mancare, insomma, un portale interamente dedicato ad un'area così vasta!

2)Quali sono i punti di forza delle vostre offerte?

Risposta di Francesca Pasin e Alessandra Sciacca

Avendo a disposizione diverse destinazioni trattate da parecchi fornitori, abbiamo selezionato le proposte che ci piacevano di più con il più conveniente rapporto qualità/prezzo, tenendo anche presente la miglior collaborazione tra i promotori, Evolution Travel e i singoli tour operator. Comunque sono destinazioni personalizzabili, adattabili alle esigenze del cliente.

3)Perchè scegliere una vacanza in Oceania?

Risposta di Francesca Pasin e Camilla Bragaglini

Perchè le destinazioni dell'Oceania sono uniche al mondo per la fauna, le meraviglie naturali e i paesaggi mozzafiato. Vi sono offerte per tutti i tipi di clienti: tour di gruppo e individuali, fly and drive, attività sportive, soggiorni mare, escursioni naturalistiche e storiche. Sono destinazioni visitabili tutto l'anno. Comunque il periodo migliore per visitare l'Australia va da febbraio a maggio, un arco di tempo che corrisponde alla fine della loro estate e all'inizio dell'autunno: le notti sono fresche, durante il giorno fa caldo, ma il basso tasso di umiditˆ rende la temperatura piacevole. Nelle fasce tropicali, dove la temperatura è più o meno costante tutto l'anno, questo è il periodo meno piovoso. In Nuova Zelanda la stagione estiva, da novembre a febbraio, è la più stabile: le giornate sono calde e piacevoli nella maggior parte delle regioni. Il periodo migliore per le altre isole è quello invernale, quindi da aprile a novembre.

4)Che tipo di pubblico è adatto alle offerte di questo portale?

Risposta di Francesca Pasin e Alessandra Sciacca

Un viaggio in Oceania è una vacanza per honeymooners ma non solo.. Le destinazioni del portale Oceania sono adatte a tutti: giovani in vacanza e/o studio che desiderano particolari agevolazioni, famiglie con bambini, sportivi. Destinazione del surf a livello mondiale, l'Australia offre ovviamente la possibilità di imparare e praticare questo sport. La Nuova Zelanda è il paese per eccellenza per sport gli estremi e non solo. Dalle gite in canoa, al bungee jumping, dal rafting allo sci estremo, dalle gite in barca alle scalate sul ghiacciaio.

5)Voi, come consulenti Evolution Travel, come fate a seguire un cliente online?

Risposta di Francesca Pasin

Fondamentale è la fiducia che si deve instaurare con un cliente on line, visto che non ci vede. Quindi il primo passo è contattarlo telefonicamente, per capire le sue esigenze, il tipo di vacanza in Oceania che desidera, il suo budget di spesa, in quanto, come già anticipato sopra, sono destinazioni personalizzabili e particolari. Quindi si contatta il miglior fornitore del caso che normalmente invia il preventivo in due giorni. Immediatamente si costruisce la proposta con descrizione della destinazione, programma dettagliato, il tutto presentato con foto. Ed ecco l'sms per avvisare il cliente. Poi si aspettano al massimo un paio di giorni e lo si ricontatta per il riscontro.

6)Quali sono i vantaggi per il cliente di comprare il proprio viaggio online?

Risposta di Francesca Pasin

La velocità nell'evasione della richiesta, la specializzazione e la competenza del consulente Evolution Travel in una determinata destinazione, in questo caso nell'Oceania, che lo distinguono dalle agenzie tradizionali. Inoltre il mondo on line è il futuro!

Donne e agricoltura nel Lazio. Ieri, oggi e domani. Roma, mercoledì 10 febbraio - INVITO

Daniela Valentini, Assessora all'Agricoltura della Regione Lazio

invita la SV alla 

presentazione del libro e del DVD

DONNE E AGRICOLTURA NEL LAZIO. IERI, OGGI E DOMANI

 Mercoledì 10 febbraio, ore 16,00

Aula Magna Università RomaTre

Via Ostiense 159

 

Saranno presenti 

Guido Fabiani - Rettore dell'Università Roma Tre

Francesca Brezzi -  Docente di Filosofia morale, Università Roma Tre

Leda Colombini e Marisa Rodano, protagoniste storiche delle lotte di emancipazione delle donne italiane

Modera Tiziana Bartolini, Direttora Noidonne

Durante la presentazione sarà distribuita una copia omaggio del libro e del DVD.

Per info: 329 611 31 78

Aziende privatizzate e partecipate di servizi pubblici. Immunita' e soldi illeciti



Aziende privatizzate e partecipate di servizi pubblici. Immunita' e soldi illeciti

 
Firenze, 6 Febbraio 2010. Le aziende con forma societaria privata e con capitali pubblici, fanno parte della quotidianita': acqua, luce, telefono, gas, riscossioni tributarie varie, etc. A fronte di loro disservizi e arroganze (molto diffusi) il cittadino utente e consumatore ha pochi strumenti e spuntati. Le azioni giudiziarie individuali sono quasi sempre con costi maggiori dei potenziali rimborsi; per la neo-nata class action, inoltre, e' molto probabile che in queste settimane il Parlamento approvi una norma che esclude la possibilita' di rivalsa contro di esse (1). Sembra quindi che siamo condannati a non poter provare di aver subito un danno.
Ma non basta.
Ora arriva una sentenza della commissione tributaria regionale della Toscana che, in materia di Iva sui rifiuti dice che "e' dovuta quando un servizio destinato al soddisfacimento di un interesse pubblico sia effettuato in regime di impresa". Questo nonostante la Corte Costituzionale (238/2009) abbia detto il contrario e Governo e Parlamento stiano approntando metodi di rimborso o -molto piu' probabile- modi di lasciare e continuare a versare allo Stato questi soldi (2).
Le aziende di capitali delle varie istituzioni pubbliche, quindi, non solo dovrebbero essere immuni dal pagare i danni che fanno, ma anche continuare a prelevare ai contribuenti, per conto dello Stato, imposte non dovute, cioe' illecite. Tanto vale che si decida di abolire la Corte Costituzionale e che le leggi non siano fatte dal Parlamento ma solo dal Governo in base alle proprie necessita' di cassa.
 
Una violenza giuridica ed economica che non potrebbe essere altrimenti visto l'assetto economico in cui il nostro Paese si sta muovendo. L'uscita dal regime dei monopoli statali, per i servizi di pubblica utilita', non solo e' una presa per i fondelli ma anche un ladrocinio.
Questi servizi oggi vengono erogati da societa' di capitali con una peculiarita': gli azionisti sono quasi tutti, o comunque controllano la maggioranza, pubbliche istituzioni (Comuni, Province, Regioni, etc..).
Nel processo di privatizzazione (presunta) si privilegia l'assetto societario a fini di lucro (si trasforma il contenitore in societa' per azioni) che, di per se', secondo i manovratori della nostra economia, dovrebbe soddisfare l'obbligo, spesso imposto dall'Ue, dell'abbandono dei monopoli.
Le pubbliche amministrazioni, che controllano e scelgono chi deve erogare i servizi di pubblica utilita', affidano il compito a societa' di capitali controllate da loro stesse: una commistione di controllore e controllato che e' il contrario di un'economia di mercato.
La liberalizzazione, connessa alla privatizzazione -altrimenti senza non ci sarebbe concorrenza- non solo e' estranea a questo meccanismo ma e' combattuta come minaccia al proprio potere di monopolio di fatto.
E visto l'andazzo e il vizietto di far rientrare dalla finestra quel monopolio che dicono essere uscito dalla porta, sostenere -come facciamo noi- che alle pubbliche istituzioni non dovrebbe essere consentita la partecipazione azionaria in assoluto, e' condizione essenziale per la concorrenza.

Ma questa oggi e' dottrina e fanta-economia. Registriamo -e ci attrezziamo per difenderci ed attaccare- il sempre crescente metodo di considerare i cittadini come sudditi da spremere alla bisogna.

(1) http://www.aduc.it/comunicato/class+action+certo+si+va+verso+quasi+totale_17058.php
(2) http://www.aduc.it/notizia/iva+rifiuti+secondo+giudici+tributari+toscani+va_115820.php


Vincenzo Donvito, presidente Aduc

COMUNICATO STAMPA DELL'ADUC
Associazione per i diritti degli utenti e consumatori

TERMINI IMERESE: DI GIOIA, PSI: RIFLETTERE SUL NOMADISMO DELL'INDUSTRIA



COMUNICATO STAMPA

TERMINI IMERESE: DI GIOIA, PSI: RIFLETTERE SUL NOMADISMO DELL'INDUSTRIA

Al di la delle dichiarazioni tranquillizzanti di Montezemolo (investimenti FIAT in Italia, attenzione al futuro dei lavoratori, etc), si nasconde, neanche tanto velatamente, un sostanziale rifiuto a forme di aiuto economico da parte dello Stato in cambio del mantenimento in attività di stabilimenti che non offrono la redditività necessaria ad una SpA quotata, allo scopo di mantenere le "mani libere" nelle scelte industriali - Lo ha dichiarato Lello Di Gioia Coordinatore Nazionale dell'Organizzazione del PSI.

C'è un tema importante che definiamo "NOMADISMO INDUSTRIALE" direttamente collegato alla maturazione del fenomeno della globalizzazione - continua Di Gioia.

Un'impresa che può impiegare alcune migliaia di persone in uno stabilimento è oggetto di proposta da parte di numerosi territori a fiscalità privilegiata quanto al costo del lavoro o emergenti in termini di consumi. E non è più il tempo in cui si poteva pensare che taluni territori non fossero in grado di offrire infrastrutture, personale qualificato etc. Oggi c'è tutto!

E' evidente che un'impresa che basa, così come è sopratutto se quotata in borsa, il proprio successo su volume di affari e redditività avrà sempre crescenti difficoltà a mantenere in piedi la propria struttura produttiva in Europa.

Va detto che questa situazione è figlia di 15 anni di immobilismo quanto all'affrontare il tema della politica industriale in Italia e di cui i governi Berlusconi sono i principali responsabili. Ma questa volta, ahinoi, non sarà possibile risolvere il tutto con un colpo di teatro.

Proponiamo - conclude Di Gioia - la creazione di una commissione di studio per "RIFLETTERE SULLE CAUSE ED ELABORARE PROPOSTE, PER ARGINARE IL CRESCENTE FENOMENO DEL NOMADISMO DELL'INDUSTRIA"

p. l'Ufficio Stampa
Andrea Nesi

Ufficio Stampa - Noi Socialisti <noisocialisti@gmail.com>

I: Comunicato stampa - Festa di Carnevale Palazzo Barbarigo Venezia

CON PREGHIERA DI DIVULGAZIONE

 

Festa a Palazzo Barbarigo - Carnevale di Venezia 2010

Metti un Palazzo del '500 oggi vera e propria visual art gallery a quattro stelle affacciato sul Canal Grande, metti il Vivere inimitabile di Gabriele d'Annunzio, metti il lusso, la moda, l'eccesso e i fasti del Carnevale Veneziano, ed ecco la Festa: Io sono un animale di lusso.

Il Carnevale di Venezia da sempre meta turistica internazionale e di grande fascino tra mondanità, lusso, sfarzosità, magnificenza, quest’anno si “veste” di Vivere inimitabile e così, a Palazzo Barbarigo, nel luogo che fu dimora dannunziana, oggi esclusiva charming house affacciata sul Canal Grande, Archivio dannunziano www.archiviodannunzio.it progetto scientifico internazionale, propone una festa di Carnevale unica e modaiola dal titolo Io sono un animale di lusso e il superfluo m’è necessario come il respiro.
Un appuntamento incentrato sul lusso e sul glamour, tra creatività, cultura e moda sulla Venezia di Gabriele d’Annunzio “la bella” come lui la definiva. Un amore, una passione e una grande dedizione alla città anadiomene che lo accompagnò fino al Vittoriale degli Italiani, ultima dimora.

Affacciati sul Canal Grande, in una vera e propria officina di design che supera il concetto di glam hotel e si propone come vera e propria moderna Visual Art Gallery, tra dettagli di lusso, moda ed eccentricità, gli ospiti di Palazzo Barbarigo, potranno immergersi per una notte in un’atmosfera unica nel suo genere e vivere la Venezia del lusso e dell’eccentricità, una Venezia viva, creativa, una Venezia del “fuoco” che plasma … tra sapori, convivialità e arte.


Venezia, 11 febbraio 2010 ore 20:00 Palazzo Barbarigo


Oltre al costo per la partecipazione gli ospiti dovranno sfoggiare rigorosamente un accessorio simbolo del lusso dannunziano. Tra eccentricità, lusso, moda, stravaganza, eccessi e riferimenti letterari a cui gli ospiti potranno ispirarsi come il romanzo Il piacere, ma anche seguendo il sito web dell’evento in cui verranno dati passaggi dannunziani a cui ispirarsi.

Sul blog http://dannunzioelamoda.wordpress.com  ogni giorno verranno inseriti passaggi dalle opere, dalle cronache e riferimenti bibliografici utili per la scelta di costumi e dettagli.

Per informazioni e costi: Dott.ssa Francesca Anzalone mailto: francesca.anzalone@netlifesrl.it mobile: 347 4686369
Costo euro 150
Dalle 20:00 a Mezzanotte … per scoprire le emozioni veneziane

E sempre nell’ambito del circuito di Carnevale Culturale all’insegna dei Peccati: 12 febbraio Europa & Regina Viva la Diva con un menu ispirato ai sette peccati, 13 Febbraio Ballo del Doge Sette Sogni / Sette peccati

 

 

Dott.ssa Francesca Anzalone

Amministratore Netlife s.r.l.

 

cell. 347 4686369

email: francesca.anzalone@netlifesrl.it

skype me: francesca_anzalone

sito: www.netlifesrl.it

Netlife s.r.l. – Società di Comunicazione e Formazione

Uffici stampa, relazioni esterne, web, eventi culturali – formazione in presenza, e-learning, didattica, laboratori, formazione specialistica professionalizzante

il nostro blog: http://netlifesrl.wordpress.com/  

 

Blog Corriere del Veneto: http://cliccando.corrieredelveneto.corriere.it/

Progetto del mese

Le vie dell'arte, valorizzazione del patrimonio artistico e culturale del territorio bresciano

Il canale su YOUTUBE

http://www.youtube.com/user/francescaanzalone

----

Progetto Archivio dannunziano Venezia - Archivio digitale sulle opere e la critica di Gabriele d'Annunzio

 

www.archiviodannunzio.it

info@archiviodannunzio.it

Direzione Progetto - Dott.ssa Francesca Anzalone

 

Con il patrocinio di:

Comitato per l'Edizione Nazionale delle Opere di Gabriele d'Annunzio

Fondazione Il Vittoriale degli Italiani

Regione Veneto

Comune di Venezia - Ass. alla produzione culturale

 

Dipartimento di Storia delle Arti e Conservazione dei Beni Artistici – Università Ca' Foscari Venezia

Dipartimento di Italianistica e Filologia Romanza – Università Ca' Foscari Venezia

Departement of Italian - Columbia University 

Dipartimento di Storia delle Arti Visive e della Musica - Università degli Studi di Padova

 

================================================================================

Le informazioni contenute in questo documento sono riservate e confidenziali. Il loro utilizzo è consentito esclusivamente al destinatario del messaggio, per le finalità indicate nel messaggio stesso.
Qualora Lei non fosse la persona a cui il presente messaggio è destinato, La invitiamo ad eliminarlo dal Suo Sistema ed a distruggere le varie copie, dandocene gentilmente comunicazione all'indirizzo info@netlifesrl.it 
Ogni utilizzo improprio è contrario ai principi del D.lgs 196/03 ed alla legislazione europea (Direttiva 2002/58/CE).

This e-mail may contain information that is confidential, privileged or otherwise protected from disclosure.
Use of such information is exclusively reserved to the recipient of this e-mail and for purposes thereof.
If you are not an intended recipient of this e-mail and any attachments contained therein,
do not duplicate or redistribute it by any means. Please promptly delete it from your system and notify the sender at the following address:
info@netlifesrl.it  that you have received it in error.
Unintended recipients are prohibited from taking action on the basis of the information contained in this e-mail for purposes of Italian and European Union laws respectively (D.lgs 196/03 and Directive 2002/58/CE).

===============================================================================

 

venerdì 5 febbraio 2010

Flavia Pennetta, nuovo asset adidas

adidas e l'azzurra Flavia Pennetta

insieme fino al 2012 

Monza, 5 Febbraio 2010 – adidas è orgogliosa di annunciare la firma di un contratto triennale in esclusiva con la tennista italiana Flavia Pennetta, dodicesima nel ranking mondiale. La campionessa ventisettenne indosserà la linea di abbigliamento per il tennis adilibria a partire da domani, inizio dell'incontro di Fed Cup tra Italia e Ucraina (World Group), valido per il primo turno del tabellone mondiale 2010.  

Flavia Pennetta ha dichiarato: "Sono entusiasta di rappresentare un brand prestigioso come adidas, entrando così a far parte di un team che mi possa accompagnare e sostenere a livello tecnico nella mia crescita professionale. Per qualunque atleta che desideri essere veramente competitivo a livello mondiale, è fondamentale poter contare su prodotti di prima qualità, studiati per performare al massimo. Non vedo l'ora di iniziare questo nuovo percorso insieme!" 

Il Direttore Marketing di adidas Italy, Winand Krawinkel, accoglie Flavia Pennetta  
nella famiglia adidas con un caloroso benvenuto: "Lo stile di gioco di Flavia  
è da sempre unico, una perfetta miscela di determinazione, professionalità e stile.  
Flavia rappresenta la prima tennista italiana a indossare le Tre Strisce e siamo molto orgogliosi di accompagnarla durante tutte le sue prossime sfide sportive in tutto il Mondo.  
Il nostro impegno, nei confronti di Flavia e di tutti gli atleti della famiglia adidas è quello  
di fornire il migliore prodotto in grado di coniugare stile e performance".
 

Per l'incontro di Fed Cup tra Italia e Ucraina, Flavia Pennetta ha scelto di indossare i capi della collezione Primavera-Estate 2010 adilibria, una linea di prodotti studiati unicamente per l'atleta donna che ricerca il prodotto più innovativo in termini di tecnologia e che, allo stesso tempo, strizza l'occhio alla moda presentando dettagli e vestibilità che valorizzano  
al massimo l'universo femminile. Flavia sarà quindi in campo per l'esordio in Tre Strisce indossando un top bianco con fantasia jacquard tono su tono abbinato a un gonnellino grigio scuro. Entrambi i capi sono caratterizzati da dettagli costruttivi molto femminili come piccole pences sul carrè del top e ai lati del gonnellino. La linea adilibria tennis vanta l'impiego della tecnologia ClimaCool® per lasciare evaporare il più velocemente possibile il sudore e mantenere la pelle asciutta anche durante le performance più impegnative ed in presenza delle temperature più alte.  
 

****

adidas Tennis - informazioni supplementari 

adidas è leader di mercato nella produzione di capi di abbigliamento e calzature da tennis e in passato ha supportato campioni leggendari del calibro di Ilie Nastase, Rod Laver, Stan Smith, Ivan Lendl, Stefan Edberg, Andre Agassi e Steffi Graf fornendo loro prodotti  
che rispondessero al meglio alle esigenze di ciascuno. Oggi sono Justine Henin, Andy Murray,  
Ana Ivanovic, Fernando Verdasco, Dinara Safina, Jo-Wilfried Tsonga, Fernando Gonzalez e Daniela Hantuchova, solo per citarne alcuni, a beneficiare delle migliori e più innovative tecnologie applicate alle calzature e ai capi di abbigliamento del marchio, pensati per permettere loro di prepararsi al meglio alle sfide da affrontare ogni giorno in campo.
 

Visitate il sito www.press.adidas.com per scoprire le immagini più recenti.



I primi dieci anni di SPHERA GROUP

Compleanno eccellente della società emiliana di consulenza

Sphera Group, società che attualmente opera nel settore della consulenza in tutt'Italia, è nata nell'aprile del 2000 per dare una risposta efficace e spesso alternativa alle problematiche quotidiane delle piccole e medie aziende del territorio emiliano.

Oggi Sphera è diventata, grazie alla determinazione e alla perseveranza dei suoi consulenti, una realtà di respiro nazionale, senza perdere, anzi rafforzando, la propria capacità di individuare soluzioni efficaci. Sono aumentate infatti le esigenze di chi chiede consulenza, in un contesto sempre più competitivo, per rimanere sul mercato in maniera profittevole.  

I clienti oggi scelgono SPHERA GROUP per il rimodellamento della loro visione strategica nelle fasi euforiche dello sviluppo, così come nelle criticità delle contrazioni di mercato, strutturali o fisiologiche, non più solo per i suoi servizi di elezione: reperimento e gestione delle persone più talentuose.

SPHERA GROUP ha ampliato i propri settori di competenza anche inserendo professionalità nuove, in particolare nell'area di Finanza e Controllo di Gestione, senza appiattirsi mai su proposte già viste, ma battendo piuttosto sentieri nuovi e tracciando percorsi su territori conosciuti grazie allo studio, all'applicazione e alla correzione sul campo delle soluzioni individuate, al confronto e allo scontro, giorno per giorno, con i trabocchetti e le complessità del mercato.

SPHERA GROUP ringrazia tutti quei clienti che hanno creduto nel suo team e soprattutto tutti quelli che, senza sceglierla, le hanno permesso di ricalibrare il tiro e di migliorare per poterne conquistare la fiducia in una seconda chance.


SPHERA GROUP srl
p.za dei Martiri, 1
40121 BOLOGNA
Tel: 051 4211630
Email: info@spheragroup.it
www.spheragroup.it
www.blogospheragroup.blogspot.com

Contatto: dott.ssa Paola Danese
Responsabile relazioni con i clienti


adidas Run Yourself Better on air nei Mondadori Multicenter

adidas Run Yourself Better
on air nei Mondadori Multicenter 
 
adidas Italy ha scelto le vetrine e gli spazi dei Mondadori Multicenter di Milano e Roma come piattaforma di comunicazione non convenzionale per ospitare la nuova campagna running Run Yourself Better.
La filosofia Running di adidas è di fornire ispirazione e strumenti ai corridori di tutti i livelli. adidas prende sul serio ogni runner, consapevole che ognuno è diverso e che "correre" ha un significato particolare per ciascun atleta. Per questo offre una gamma di prodotti e di servizi personalizzati in grado di aiutare i runner a migliorarsi sempre e a tendere ogni giorno a raggiungere una performance più elevata ("be better").
 
A partire dal 1 Febbraio, e per tutta la settimana in corso, i Mondadori Multicenter di Milano (Vittorio Emanuele, Duomo e Via Marghera) e di Roma (Via del Corso) vedono protagonisti la nuova versione della scarpa ammortizzata più amata da chi corre, Supernova Glide 2 , e il primo allenatore personale in tempo reale che ti accompagna passo dopo passo al raggiungimento dei tuoi obiettivi, miCoach Pacer.
 
Il look della vetrina Mondadori di  C.so Vittorio Emanuele a Milano utilizza per la prima volta in Italia l'exhibition display dinamico, un runner robotizzato in azione che simula i movimenti della corsa. Inoltre, ad ogni acquisto effettuato presso i Mondadori Multicenter, il pubblico verrà omaggiato da uno speciale give-away adidas: un funzionale segnalibro targato miCoach e provvisto di retail finder.
 
L'intero progetto è stato realizzato da adidas grazie alla consulenza della unit di Unconventional Media del gruppo Carat in termini di pianificazione spazi e TBWA\Italia quanto concerne l'idea creativa di utilizzare il manichino dinamico. 

Milonga al castello

MILONGA AL CASTELLO

Si festeggia San Valentino con cena,
danze e spettacolo di tango

Speciale appuntamento domenica 14 febbraio nel maniero medievale di Grumello del Monte, nella bergamasca Valcalepio


L'atmosfera della tipica Milonga argentina sarà ricreata il giorno di San Valentino nelle sale del Castello di Grumello del Monte (Bergamo), dove si esibirà una coppia di maestri dell'affascinante danza argentina. Stefania Sonzogni e Andrea Possenti si sono diplomati all'Accademia di Tango di Buenos Aires, per tre anni consecutivi - dal 2007 al 2009 - sono gli unici ballerini bergamaschi che rappresentano l'Italia al Mundial de Tango di Buenos Aires. Nel 2008 vengono invitati a partecipare alle Olimpiadi in Corea, come unica coppia italiana. Nel 2007 e 2008, ancora, sono gli unici ballerini lombardi a partecipare al Mundial de Baile de Tango a Buenos Aires, arrivando in semifinale sia nella specialità tango salon, sia nella specialità tango scenario.
A Grumello ricreeranno la magica atmosfera della Milonga accompagnati dalla melodia struggente e appassionata dei tanghi più famosi e meno noti, cercando di trasmettere un "assaggio" di quella grande cultura e filosofia di vita che è il tango argentino.
I maestri saranno disponibili un'ora prima dell'esibizione per chi vorrà imparare o perfezionare qualche passo di danza. Come è consuetudine delle serate musicali al Castello di Grumello, seguirà una cena a buffet con specialità del territorio. Dopo cena, chi lo desidera potrà essere coinvolto nella Milonga.
"MILONGA AL CASTELLO", domenica 14 febbraio a partire dalle ore 18 per chi vuole visitare il castello e/o imparare qualche passo di danza. Esibizione alle ore 19; a seguire la cena. Costo: 50 euro (chi vuole partecipare solo alla serata di ballo, con assaggio di vino prodotto nel castello, 20 euro). Prenotazione obbligatoria al 348.30.36.243.

Per info: Castello di Grumello, cell. 348.30.36.243, e-mail: info@castellodigrumello.it, sito Internet: www.castellodigrumello.it

giovedì 4 febbraio 2010

Fw: Presentazione Chianti d'amore e lavoro - Bagno a Ripoli

 
----- Original Message -----
Sent: Wednesday, February 03, 2010 5:52 PM
Subject: Presentazione Chianti d'amore e lavoro - Bagno a Ripoli


 
In allegato, locandina e invito per la proiezione di presentazione del dvd "Chianti d'amore e lavoro - Bagno a Ripoli", il film realizzato da Metropoli (con il patrocinio del Comune di Bagno a Ripoli e la collaborazione della Banca di credito cooperativo di Impruneta) sui personaggi di Bagno a Ripoli, Grassina e Antella.  L'appuntamento è per domenica 7 febbraio alle 17.30 al teatro comunale dell'Antella.  Partecipate e... fate partecipare.
 
Matteo Pucci - Giornalista
Mob. 3391552376
 
Redazione centrale di Metropoli
via B. Buozzi, 24 50013 Campi Bisenzio - Firenze
Tel. 055-8970787 / 055-8970509 fax 055-8970551

Ufficio di corrispondenza Chianti
via della Volta 9, 50026 San Casciano - Firenze
Tel. 0558229539 - fax 0558290983
 
 



Nessun virus nel messaggio in arrivo.
Controllato da AVG - www.avg.com
Versione: 9.0.733 / Database dei virus: 271.1.1/2663 -  Data di rilascio: 02/02/10 08:35:00

Regionali, Alfano (IdV), Callipo non demorderà

Regionali, Alfano (IdV), Callipo non demorderà

Palermo, 4 Feb. "Voglio esprimere la massima solidarietà a Pippo Callipo per le minacce subite in un momento così delicato, augurandomi che la magistratura possa fare chiarezza al più presto" dichiara il deputato europeo dell'IdV Sonia Alfano. "La sua candidatura da molto fastidio e lo dimostrano sia la lettera minatoria ricevuta che l'attacco hacker alla sua pagina web" prosegue Sonia Alfano. "Non riusciranno a fermare il lavoro intrapreso, perchè Callipo è una persona seria e non si lascerà intimidire. Spero che possa avere tutto il sostegno possibile dai calabresi, perchè possa dimostrare che cambiare non è un'utopia. Continueremo a lottare per lo sviluppo di un Sud caduto nel baratro da ormai troppo tempo a causa delle commistioni tra la politica e la criminalità organizzata - conclude - se ne facciano una ragione".

Ufficio Stampa On. Sonia Alfano

Segreteria Politica via Briuccia, 84 - Palermo
tel. 0918437226 - fax 0917480117

http://www.soniaalfano.it


Comunicato Stampa Ambulatorio Antiusura Onlus Roma: meno dati, più denunce

COMUNICATO STAMPA AMBULATORIO ANTIUSURA ONLUS ROMA

l'Ambulaorio Antiusura Onlus di Roma sui dati Sos Impresa: meno dati, più denunce

L'Ambulatorio Antiusura apprende con preoccupazione i dati riportati nei giorni scorsi da Sos Impresa: sarebbero 200 mila, i commercianti vittime d'usura. Quello che preoccupa davvero è che, qualora questi dati trovassero conferma, si dovrebbe registrare un inverosimile e grave scollamento tra il numero delle vittime riscontrato da Sos Impresa e il numero delle denunce fornito dal Ministero dell'Interno

Non c'è dubbio che le statistiche, così come riportate da Sos Impresa, superino di molto la fisiologica discrepanza tra vittime e denunce. Ciò comporterebbe una valutazione di totale fallimento del lavoro di contrasto all'usura svolto sul territorio dall'associazionismo e dalle Forze dell'Ordine.

Per tale motivo l'Ambulatorio Antiusura sostiene con forza la necessità di andare oltre il sensazionalismo dei numeri e di impegnarsi, piuttosto, in concrete iniziative di contrasto e prevenzione del fenomeno criminale.

"La denuncia - dichiara l'Avv. Luigi Ciatti, Presidente dell'Ambulatorio Antiusura Onlus di Roma - è l'indispensabile primo passo di ogni percorso di riconquista di una vita serena e libera da illegittimi condizionamenti. Ogni vittima incontrata che non denuncia è un'occasione persa per contrastare efficacemente questo fenomeno criminale".


Ambulatorio Antiusura Onlus
www.ambulatorioantiusura.it
ambulatorioantiusura@tiscali.it
Tel. 06 44252248
Add. Rel. Est. Fabrizio Comerci
Cell. 340/8747837

Squalifica Morgan da Sanremo, De Pierro con la Rai

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Questa e-mail ti giunge perchè sei iscritto alla newsletter:
Movimento Nazionale

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Musica, viaggi, sport, borsa, amicizie, economia, oroscopo, sexy, news, lavoro, divertimento, aggiornamenti. Centinaia di newsletters gratuite, ti aspettano su http://www.mailextra.com
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
COMUNICATO STAMPA

Squalifica Morgan da Sanremo, De Pierro con la Rai

Il presidente dell'Italia dei Diritti: "Decisione opportuna e coraggiosa, un personaggio come Morgan rischia di generare casi di emulazione tra i suoi numerosi fan"


Roma, 4 febbraio 2010 - "Quella dei vertici della Rai è stata una decisione opportuna e coraggiosa. Un personaggio popolare che nella fattispecie deve il suo successo al pubblico televisivo, ha un dovere etico e morale nell'assumere comportamenti esemplari". Questo il primo commento del presidente dell'Italia dei Diritti Antonello De Pierro sulla vicenda dell'esclusione del cantante Morgan dal festival di Sanremo in seguito alle sue dichiarazioni circa l'uso abituale di droghe. "Uno come Morgan - chiosa De Pierro - che ha tantissimi sostenitori e fan, con qualsivoglia atteggiamento assunto, può generare pericolosi fenomeni di emulazione. Quindi, tenendo conto che è un idolo dei giovani, non può permettersi assolutamente simili licenze che vanno a intaccare pericolosamente un già compromesso tessuto sociale giovanile dove piaghe come alcol e droga sono in costante aumento. Di conseguenza non solo saluto favorevolmente la sua esclusione dal festival, ma addirittura suggerisco la sua interdizione perpetua dagli studi della televisione pubblica fino a comprovata guarigione dalla dichiarata dipendenza da droghe pesanti e pericolose. Facciamo attenzione però a non utilizzare Morgan come capro espiatorio in un panorama che va dallo spettacolo allo sport, passando talvolta anche per la politica, completamente avvolto dalla spirale del vizio e da tendenze di questo genere. La nostra linea ormai è nota - conclude De Pierro - la droga è un male sociale di particolare gravità e quindi va combattuta con grande fermezza. Abbiamo già proposto più volte test antidroga obbligatorio per i parlamentari e per i lavoratori di diversi ambiti professionali e su questo terreno la nostra posizione resta inamovibile e continueremo a far sentire la nostra voce. Approfitto dell'occasione per proporre test antidoping per qualsiasi personaggio popolare che partecipi a programmi della televisione pubblica".

Ufficio Stampa Italia dei Diritti
Addetti Stampa
Alessandra Rossi - Linda Massari
Capo Ufficio Stampa
Fabio Bucciarelli
Via Virginia Agnelli, 89 - 00151 Roma
Tel. 06-97606564; cell. 347-7463784
e-mail: italiadeidiritti@yahoo.it
sito web www.italiadeidiritti.it


°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
www.mailextra.com - CENTINAIA DI NEWSLETTER GRATUITE!
LA NEWSLETTER IN EVIDENZA DI OGGI:
COMUNITÀ MILITATNTE
Riceverai tramite e-mail notizie sugli aggiornamenti del sito, e delle attività proposte dal Nucleo Trieste Salario -P.zza Vescovio-
Per iscriversi alla newsletter descritta clicca qui: http://www.mailextra.com/newsletter.asp?ID=3098
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Per cancellarsi dal servizio di newsletter clicca qui:
http://www.mailextra.com/elimina.asp?ID=11836

Pegaso per lo sport 2010, restano in cinque a sfidarsi

Toscana Notizie
Agenzia di informazione della Giunta Regionale
http://www.toscana-notizie.it


 

SPORT
La commissione di giornalisti dell'Ussi Toscana ha ridotto il gruppo dei contendenti
Pegaso per lo ! sport 20 10, restano in cinque a sfidarsi
Consegna del premio in programma il 22 febbraio all'Istituto degli Innocenti

Firenze     Il pugile del Sierra Leone (ma fiorentino d'adozione) Leonard Bundu, campione europeo dei pesi welter, il ciclista motevarchino Rinaldo Nocentini, maglia gialla per otto giorni all’ultimo Tour de France, la campionessa mondiale di ginnastica ritmica Angelica Savrayuk, ucraina ma tesserata per la Petrarca Arezzo, e due squadre: i Cavalieri Rugby Prato e la squadra di calcio della Fiorentina. Sono questi i cinque candidati al Pegaso per lo sport 2010, che la speciale commissione di giornalisti sportivi nominata dall’Ussi Toscana ha scelto da una rosa iniziale di dieci.
Da questi cinque nomi, sempre attraverso la commissione di giornalisti sportivi, uscirà nei prossimi giorni il vincitore al quale sarà consegnato dal presidente della Regione Claudio Martini un trofeo realizzato dallo scultore Arnaldo Pomodoro. Gli altri quattro candidati saranno considerati tutti ex aequo e riceveranno una statuetta d'argento raffiguran te il cavallo alato, simbolo della Regione.
La cerimonia di premiazione è in programma lunedì 22 febbraio a partire dalle ore 17 all’Istituto degli Innocenti, in piazza Santissima Annunziata a Firenze. Nel corso della serata saranno consegnati anche altri riconoscimenti speciali, a personaggi e società toscane che si sono distinti per meriti o attività particolari. Premi saranno inoltre attribuiti a tutti i vincitori di medaglie o titoli in competizioni nazionali ed internazionali nel 2009.
Il Pegaso per lo sport, giunto alla XII edizione, è il massimo riconoscimento che la Regione Toscana, in collaborazione con l’Ussi Toscana e il Coni, assegna ogni anno ad un atleta toscano (di nascita o di adozione) o ad una società che nel corso della precedente stagione abbiano conseguito risultati particolarmente significativi in Italia ed all’! estero o che si siano resi protagonisti di gesti di fair play o nell’impegn o contro la violenza nello sport.

Questi i cinque concorrenti al Pegaso per lo sport 2010:
Rinaldo Nocentini (ciclismo), 8 giorni in maglia gialla al Tour de France 2009;
Leonard Bundu (pugilato), campione europeo pesi welter 2009;
Angelica Savrayuk (ginnastica ritmica), campionessa mondiale a squadre 2009, tesserata per la Ginnastica Petrarca Arezzo;
Acf Fiorentina (calcio), qualificata agli ottavi di Champions League 2009-2010;
Cavalieri Rugby Prato (rugby), promossa nel 2009 nel Campionato di Eccellenza Super 10.

I loro profili sono consultabili su 
 www.regione.toscana.it/pegasosport 

 


Toscana Notizie
Agenzia di informazione della Giunta Regionale
Registrazione 5101/2001 presso il Tribunale di Firenze.
Direttore responsabile Daniele Pugliese
telefono +39 055/4384714 - fax +39 055/4384! 800< /b> 
e.mail web@toscana-notizie.it


Informativa per il trattamento dei dati personali legge 196/2003.
Questo comunicato, inviato agli operatori dell'informazione e a una lista selezionata di destinatari, non contiene pubblicità né promozione di tipo commerciale né contenuti osceni.
A norma della legge 675/96 abbiamo reperito la sua e-mail di persona o navigando in rete o da e-mail che l'hanno resa pubblica. Questo messaggio non  può essere considerato spam poiché include la possibilità di essere rimosso da ulteriori invii. Qualora non intenda ricevere altre comunicazioni, la preghiamo di inviare una email vuota con oggetto: cancella. Grazie


 

Boom di licenziamenti alla Samputensili di Ortona, l'intervento della Del Fallo

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Questa e-mail ti giunge perchè sei iscritto alla newsletter:
Movimento Nazionale
http://www.italymedia.it/italiadeidiritti
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Musica, viaggi, sport, borsa, amicizie, economia, oroscopo, sexy, news, lavoro, divertimento, aggiornamenti. Centinaia di newsletters gratuite, ti aspettano su http://www.mailextra.com
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
COMUNICATO STAMPA

Boom di licenziamenti alla Samputensili di Ortona, l'intervento della Del Fallo


La vice responsabile per l'Abruzzo dell'Italia dei Diritti: "Viviamo in un'epoca dove a farla da padrona è la deresponsabilizzazione totale dei governanti nei confronti della crisi occupazionale che si sta allargando su tutto il territorio nazionale"

L'Aquila, 4 Febbraio 2010 - "La solidarietà ai lavoratori licenziati da parte delle istituzioni non basta in un momento storico come questo. È troppo semplice esprimere vicinanza a chi si trova all'improvviso in mezzo ad una strada dopo l'accaduto, piuttosto che prevenire disagi di questo genere attraverso adeguati tavoli di concertazione." Questa la dichiarazione della vice responsabile per l'Abruzzo dell'Italia dei Diritti Barbara Del Fallo, a seguito della decisione del gruppo bolognese Maccaferri di chiudere la fabbrica Samputensili di Ortona il 15 febbraio prossimo mandando a casa 139 dipendenti. Di questi, venti ieri hanno protestato salendo sul tetto dello stabilimento, richiedendo l'intervento delle forze dell'ordine. Il sindaco della città Nicola Fratino ha assicurato la vicinanza ai lavoratori e alle famiglie e l'adozione di misure tempestive per evitare che gli operai perdano il lavoro. "Ribadisco - spiega l'esponente del movimento presieduto da Antonello De Pierro - che i provvedimenti devono essere presi prima e non dopo il manifestarsi del problema ovvero quando purtroppo nella maggior parte dei casi non c'è più nulla da fare. L'Italia dei Diritti - conclude la Del Fallo - auspica che un giorno non lontano si inizi a risolvere i problemi alla fonte e non dalla coda. Solo questa potrebbe essere la politica più idonea, da mettere in atto per occuparsi dei veri problemi dei cittadini".

Ufficio Stampa Italia dei Diritti
Addetti Stampa
Piera Panichelle - Linda Massari
Capo Ufficio Stampa
Fabio Bucciarelli
Via Virginia Agnelli, 89 - 00151 Roma
Tel. 06-97606564; cell. 347-7463784
e-mail: italiadeidiritti@yahoo.it
sito web www.italiadeidiritti.it


°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
www.mailextra.com - CENTINAIA DI NEWSLETTER GRATUITE!
LA NEWSLETTER IN EVIDENZA DI OGGI:
AOL MAILINGLIST
Mailing List di altaforteonline, la comunità della Gioventù Identitaria napoletana
Per iscriversi alla newsletter descritta clicca qui: http://www.mailextra.com/newsletter.asp?ID=5172
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Per cancellarsi dal servizio di newsletter clicca qui:
http://www.mailextra.com/elimina.asp?ID=11836

Il futuro incerto della Biblioteca alla Borghesiana, l'intervento della Aprile

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Questa e-mail ti giunge perchè sei iscritto alla newsletter:
Movimento Nazionale
http://www.italymedia.it/italiadeidiritti
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Musica, viaggi, sport, borsa, amicizie, economia, oroscopo, sexy, news, lavoro, divertimento, aggiornamenti. Centinaia di newsletters gratuite, ti aspettano su http://www.mailextra.com
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
COMUNICATO STAMPA

Il futuro incerto della Biblioteca alla Borghesiana, l'intervento della Aprile


La responsabile per l'VIII Municipio dell'Italia dei Diritti:"Esorto l'istituzione Biblioteche del Comune di Roma a utilizzare i soldi stanziati per realizzare il progetto iniziale"


Roma, 4 Febbraio 2010 - "Chiedo certezze sulle sorti della Biblioteca Centro Culturale Borghesiana". Queste le prime parole della responsabile per l'VIII Municipio di Roma dell'Italia dei Diritti Antonella Aprile che denuncia la riduzione dei locali dell'unica biblioteca del sud est della Capitale. Tale preoccupazione nasce a seguito dell'idea, manifestata dal Presidente del Municipio Massimiliano Lorenzotti del PdL, di cedere la metà della struttura bibliotecaria all'ASL RM B per la realizzazione di un punto prelievi. Spiega l'esponente del movimento presieduto da Antonello De Pierro: "Non sono assolutamente contraria alla realizzazione di un servizio sanitario presso la Borghesiana, tuttavia non lo si può creare a discapito della cultura in un territorio in cui la biblioteca rappresenta uno dei pochissimi centri di aggregazione. I soldi stanziati per la realizzazione di una sala multimediale con otto computer, una nuova sala ragazzi e una per conferenze, mostre e proiezioni potrebbero essere utilizzati per gli obiettivi previsti. Allo stesso tempo esorto il presidente Lorenzotti a individuare ulteriori spazi per portare a termine il progetto sanitario. Giornalmente - conclude la Aprile - i residenti della periferia si scontrano con delle realtà che li fanno sentire cittadini di serie B, almeno per questa volta facciamoli sentire meno distanti dal centro. In fondo quello che chiedono è soltanto cultura. A tal proposito significativa è la raccolta firme e la mobilitazione degli studenti della scuola Marco Polo della Borghesiana".


Ufficio Stampa Italia dei Diritti
Addetti Stampa
Piera Panichelle - Andrea Marinangeli
Capo Ufficio Stampa
Fabio Bucciarelli
Via Virginia Agnelli, 89 - 00151 Roma
Tel. 06-97606564; cell. 347-7463784
e-mail: italiadeidiritti@yahoo.it
sito web www.italiadeidiritti.it


°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
www.mailextra.com - CENTINAIA DI NEWSLETTER GRATUITE!
LA NEWSLETTER IN EVIDENZA DI OGGI:
LA MARGHERITA DI CAMPOBELLO INFORMA
Riceverai per e-mail informazioni su tutte le iniziative organizzate dal circolo della Margherita di Campobello di Licata nonchè gli aggiornamenti sugli atti pubblicati dal gruppo consiliare della Margherita di Campobello di Licata (AG)
Per iscriversi alla newsletter descritta clicca qui: http://www.mailextra.com/newsletter.asp?ID=8183
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Per cancellarsi dal servizio di newsletter clicca qui:
http://www.mailextra.com/elimina.asp?ID=11836

Re: Invito per comunicati stampa

salve, potrei avere l'accredito per inserire comunicati stampa nel portale?
Saluti

Simone

Il giorno 02 febbraio 2010 23.25, simone mozzato <simone.mozzato@ippogrifogroup.com> ha scritto:
salve, vorrei avere la possibilità di inserire comunicati stampa aziendali e per i nostri clienti; mi occupo di web marketing per l'agenzia L'Ippogrifo di Trieste.
Come devo agire?

Saluti
--
Simone


--
Simone

Richieste onerose per gli acquirenti Ater del XII Municipio di Roma, l'appello di Soldà

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Questa e-mail ti giunge perchè sei iscritto alla newsletter:
Movimento Nazionale
http://www.italymedia.it/italiadeidiritti
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Musica, viaggi, sport, borsa, amicizie, economia, oroscopo, sexy, news, lavoro, divertimento, aggiornamenti. Centinaia di newsletters gratuite, ti aspettano su http://www.mailextra.com
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
COMUNICATO STAMPA


Richieste onerose per gli acquirenti Ater del XII Municipio di Roma, l'appello di Soldà

Il vicepresidente dell'Italia dei Diritti: "Si faccia chiarezza per il bene dei cittadini"

Roma, 4 febbraio 2010 - "Qualsiasi onere a carico dei cittadini deve essere verificato". Queste le parole di Roberto Soldà, vicepresidente dell'Italia dei Diritti, in merito alla richiesta di denaro avanzata dal Comune di Roma verso alcuni cittadini del XII Municipio. Gli acquirenti di case di edilizia convenzionata e sovvenzionata Ater, infatti, dovrebbero sborsare soldi per la rivalutazione degli stessi terreni. Secondo la segnalazione di Sabrina Ragucci, viceresponsabile dell'Italia dei Diritti per il XII Municipio di Roma, l'importo da risarcire sarebbe stato calcolato non attraverso la valutazione dei territori, ma includendo gli errori compiuti dal Comune durante la procedura di esproprio e la stipula di convenzione dei piani di edilizia popolare. A distanza di trent'anni, dunque, l'amministrazione comunale torna a chiedere ai cittadini soldi per il rialzo del valore dei terreni. "Bisogna procedere con oculatezza ed attenzione - continua Soldà - attraverso una verifica immediata dei fatti soprattutto se si tratta di accadimenti che risalgono a molto tempo fa". Intanto, nell'ultima seduta del consiglio municipale, che ha visto la partecipazione della cittadinanza, si è deciso di richiedere al Comune una delibera che impegni il Sindaco a bloccare le procedure e le missive di ottemperanza per scongiurare obblighi onerosi a carico delle famiglie abitanti nelle suddette case.


Ufficio Stampa Italia dei Diritti
Addetti Stampa
Linda Massari - Piera Panichelle
Capo Ufficio Stampa
Fabio Bucciarelli
Via Virginia Agnelli, 89 - 00151 Roma
Tel. 06-97606564; cell. 347-7463784
e-mail: italiadeidiritti@yahoo.it
sito web www.italiadeidiritti.it



°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
www.mailextra.com - CENTINAIA DI NEWSLETTER GRATUITE!
LA NEWSLETTER IN EVIDENZA DI OGGI:
ATTRATTI
Benvenuto nella newsletter di a[t]tratti - tentativo turbighese di resistenza umana
Per iscriversi alla newsletter descritta clicca qui: http://www.mailextra.com/newsletter.asp?ID=1297
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Per cancellarsi dal servizio di newsletter clicca qui:
http://www.mailextra.com/elimina.asp?ID=11836

Allarme povertà in Sicilia, l'attacco della Cardella

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Questa e-mail ti giunge perchè sei iscritto alla newsletter:
Movimento Nazionale

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Musica, viaggi, sport, borsa, amicizie, economia, oroscopo, sexy, news, lavoro, divertimento, aggiornamenti. Centinaia di newsletters gratuite, ti aspettano su http://www.mailextra.com
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
COMUNICATO STAMPA

Allarme povertà in Sicilia, l'attacco della Cardella

La responsabile per la Sicilia dell'Italia dei Diritti: "Dati vergognosi mentre si sperpera il denaro dei contribuenti per opere faraoniche e per assunzioni di inutili dipendenti pubblici"


Palermo, 4 febbraio 2010 - "La nota informativa della Cisl non è preoccupante, è vergognosa. Un siciliano su tre è povero, vive in condizioni al di sotto della dignità, lotta per la sopravvivenza". Questo l'amaro commento della responsabile per la Sicilia dell'Italia dei Diritti Lara Cardella all'allarme lanciato da due segretari della Cisl siciliana al governo regionale chiedendo un approfondimento e un serio impegno per affrontare un problema che tocca il 33 per cento della popolazione di questa regione. "Il tutto - spiega l'esponente del movimento presieduto da Antonello De Pierro - mentre si sperpera il denaro dei contribuenti siciliani per assumere figure inutili come dipendenti pubblici o impegnarsi in faraoniche opere di costruzione di ponti, giusto per citare qualche esempio. Il presidente della Regione Lombardo dica cortesemente come una persona onesta possa sopravvivere in questa situazione. Il Governatore spieghi gentilmente come farà un qualsiasi uomo a non cadere nelle mani della delinquenza più o meno organizzata, come si rifiuterà di cedere il suo voto in cambio di cento euro, come potrà impedire a sé stesso e ai suoi familiari di continuare a essere vittima di questo sistema mafioso. Lombardo inizi finalmente a dare risposte chiare a chi lo ha eletto e a chi se lo ritrova suo malgrado come rappresentante governativo. Egli - conclude aspramente la Cardella - è pagato per questo, non per far sommergere questa terra dall' immondizia e dalla criminalità. Risponda, faccia, si muova. O taccia e vada a casa".

Ufficio Stampa Italia dei Diritti
Addetti Stampa
Alessandra Rossi - Piera Panichelle
Capo Ufficio Stampa
Fabio Bucciarelli
Via Virginia Agnelli, 89 - 00151 Roma
Tel. 06-97606564; cell. 347-7463784
e-mail: italiadeidiritti@yahoo.it
sito web www.italiadeidiritti.it


°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
www.mailextra.com - CENTINAIA DI NEWSLETTER GRATUITE!
LA NEWSLETTER IN EVIDENZA DI OGGI:
IFNEWSLETTER
IF: il portale medio-orientale!!
Per iscriversi alla newsletter descritta clicca qui: http://www.mailextra.com/newsletter.asp?ID=1445
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Per cancellarsi dal servizio di newsletter clicca qui:
http://www.mailextra.com/elimina.asp?ID=11836

Non pagati da 10 mesi ricevono lettera di biasimo, il commento di Celardo

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Questa e-mail ti giunge perchè sei iscritto alla newsletter:
Movimento Nazionale
http://www.italymedia.it/italiadeidiritti
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Musica, viaggi, sport, borsa, amicizie, economia, oroscopo, sexy, news, lavoro, divertimento, aggiornamenti. Centinaia di newsletters gratuite, ti aspettano su http://www.mailextra.com
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
COMUNICATO STAMPA

Non pagati da 10 mesi ricevono lettera di biasimo, il commento di Celardo

Il viceresponsabile per il Lavoro e l'Occupazione dell'Italia dei Diritti chiede l'intervento del Comune di Né e della Regione Liguria

Roma, 4 febbraio 2010 - "È grave che si ripetano casi in cui aziende condotte da management privi di etica e di scrupoli cerchino di scaricare sui lavoratori sia le responsabilità delle cattive gestioni sia quelle della mancanza di sicurezza". Questo il commento di Carmine Celardo, viceresponsabile per il Lavoro e l'Occupazione dell'Italia dei Diritti, alle lettere di biasimo per scarso rendimento inviate dalla Società Minerali Investimenti di Roma ai dipendenti rimasti delle fonti dell' 'Acqua Santa Rita' di Né. Una beffa per gli operai che, pur non essendo pagati da dieci mesi, continuano a lavorare all'interno dello stabilimento ligure. "I dipendenti - continua Celardo - che da tempo attendono il pagamento di stipendi arretrati, non possono essere attaccati alle spalle con accuse di scarso rendimento e di danneggiamento della produzione. Dobbiamo essere tutti vicini all'azienda che ha avuto una storia travagliata iniziata negli anni cinquanta. Per questo - conclude Celardo - sollecitiamo l'assessore regionale al Lavoro Enrico Vesco e il sindaco di Né Cesare Pesce, a ritirare in via cautelativa la concessione mineraria per il prelievo delle acque. Ciò in attesa della definizione sindacale nei confronti dei lavoratori e di quella commerciale nei confronti dei fornitori".


Ufficio Stampa Italia dei Diritti
Addetti Stampa
Linda Massari - Alessandra Rossi
Capo Ufficio Stampa
Fabio Bucciarelli
Via Virginia Agnelli, 89 - 00151 Roma
Tel. 06-97606564; cell. 347-7463784
e-mail: italiadeidiritti@yahoo.it
sito web www.italiadeidiritti.it



°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
www.mailextra.com - CENTINAIA DI NEWSLETTER GRATUITE!
LA NEWSLETTER IN EVIDENZA DI OGGI:
VIP
Iscrivendoti a questa e-mail riceverai aggiornamenti del sito e news
Per iscriversi alla newsletter descritta clicca qui: http://www.mailextra.com/newsletter.asp?ID=6993
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Per cancellarsi dal servizio di newsletter clicca qui:
http://www.mailextra.com/elimina.asp?ID=11836

Il futuro incerto della Biblioteca alla Borghesiana, l'intervento della Aprile

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Questa e-mail ti giunge perchè sei iscritto alla newsletter:
Movimento Nazionale
http://www.italymedia.it/italiadeidiritti
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Musica, viaggi, sport, borsa, amicizie, economia, oroscopo, sexy, news, lavoro, divertimento, aggiornamenti. Centinaia di newsletters gratuite, ti aspettano su http://www.mailextra.com
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
COMUNICATO STAMPA

Il futuro incerto della Biblioteca alla Borghesiana, l'intervento della Aprile


La responsabile per l'VIII Municipio dell'Italia dei Diritti:"Esorto l'istituzione Biblioteche del Comune di Roma a utilizzare i soldi stanziati per realizzare il progetto iniziale"


Roma, 4 Febbraio 2010 - "Chiedo certezze sulle sorti della Biblioteca Centro Culturale Borghesiana". Queste le prime parole della responsabile per l'VIII Municipio di Roma dell'Italia dei Diritti Antonella Aprile che denuncia la riduzione dei locali dell'unica biblioteca del sud est della Capitale. Tale preoccupazione nasce a seguito dell'idea, manifestata dal Presidente del Municipio Massimiliano Lorenzotti del PdL, di cedere la metà della struttura bibliotecaria all'ASL RM B per la realizzazione di un punto prelievi. Spiega l'esponente del movimento presieduto da Antonello De Pierro: "Non sono assolutamente contraria alla realizzazione di un servizio sanitario presso la Borghesiana, tuttavia non lo si può creare a discapito della cultura in un territorio in cui la biblioteca rappresenta uno dei pochissimi centri di aggregazione. I soldi stanziati per la realizzazione di una sala multimediale con otto computer, una nuova sala ragazzi e una per conferenze, mostre e proiezioni potrebbero essere utilizzati per gli obiettivi previsti. Allo stesso tempo esorto il presidente Lorenzotti a individuare ulteriori spazi per portare a termine il progetto sanitario. Giornalmente - conclude la Aprile - i residenti della periferia si scontrano con delle realtà che li fanno sentire cittadini di serie B, almeno per questa volta facciamoli sentire meno distanti dal centro. In fondo quello che chiedono è soltanto cultura. A tal proposito significativa è la raccolta firme e la mobilitazione degli studenti della scuola Marco Polo della Borghesiana".


Ufficio Stampa Italia dei Diritti
Addetti Stampa
Piera Panichelle - Andrea Marinangeli
Capo Ufficio Stampa
Fabio Bucciarelli
Via Virginia Agnelli, 89 - 00151 Roma
Tel. 06-97606564; cell. 347-7463784
e-mail: italiadeidiritti@yahoo.it
sito web www.italiadeidiritti.it


°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
www.mailextra.com - CENTINAIA DI NEWSLETTER GRATUITE!
LA NEWSLETTER IN EVIDENZA DI OGGI:
ITALIA DEI VALORI ROMA
Tutti i comunicati della Segreteria Romana dell'Italia dei Valori e quelli della Segreteria del XIII Municipio (Ostia, Acilia, Axa, Casalpalocco, Infernetto, Dragona, Ostia Antica, ecc.)
Per iscriversi alla newsletter descritta clicca qui: http://www.mailextra.com/newsletter.asp?ID=11684
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Per cancellarsi dal servizio di newsletter clicca qui:
http://www.mailextra.com/elimina.asp?ID=11836

Ritorno della Banda della Magliana, il commento di Girlando

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Questa e-mail ti giunge perchè sei iscritto alla newsletter:
Movimento Nazionale
http://www.italymedia.it/italiadeidiritti
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Musica, viaggi, sport, borsa, amicizie, economia, oroscopo, sexy, news, lavoro, divertimento, aggiornamenti. Centinaia di newsletters gratuite, ti aspettano su http://www.mailextra.com
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
COMUNICATO STAMPA

Ritorno della Banda della Magliana, il commento di Girlando

Il viceresponsabile romano dell'Italia dei Diritti: "Pene più severe e maggiori fondi alle Forze dell'Ordine".


Roma, 4 febbraio 2010 - "Siamo di fronte all'ennesima prova dell'esistenza di apparati deviati dello stato che operano fianco a fianco alla criminalità organizzata". E' il commento di Giuliano Girlando, viceresponsabile romano dell'Italia dei Diritti, relativo alle ultimissime rivelazioni di Antonio Mancini, l'ex appartenente alla Banda della Magliana, secondo cui l'organizzazione criminale che ha insanguinato Roma tra la metà degli anni settanta e i primi anni novanta esisterebbe ancora e continuerebbe ad investire i proventi delle attività illecite con la complicità d'imprenditori senza scrupoli. E' stato lo stesso Mancini ad affermare che i propri soldi sono finiti sul conto di Danilo Coppola, uno dei così detti 'furbetti del quartierino', passati agli onori delle cronache per i tentativi di scalate alle banche conclusisi con la bancarotta e il carcere. "Ci chiediamo - continua l'esponente del movimento presieduto da Antonello De Pierro - se nel corso degli anni sia stato fatto abbastanza per porre un freno a fenomeni di questo genere. E' evidente che una connivenza tra politica e criminalità c'è tutt'oggi e serve a coprire operazioni economiche volte al riciclaggio del denaro sporco. Certo è - conclude Girlando - che senza l'inasprimento delle pene e l'elargizione di maggiori fondi alle Forze dell'Ordine non vedremo mai la luce fuori dal tunnel".


Ufficio Stampa Italia dei Diritti
Addetti Stampa
Andrea Marinangeli - Alessandra Rossi
Capo Ufficio Stampa
Fabio Bucciarelli
Via Virginia Agnelli, 89 - 00151 Roma
Tel. 06-97606564; cell. 347-7463784
e-mail: italiadeidiritti@yahoo.it
sito web www.italiadeidiritti.it


°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
www.mailextra.com - CENTINAIA DI NEWSLETTER GRATUITE!
LA NEWSLETTER IN EVIDENZA DI OGGI:
LE NEWS DI OPTIMIX
Questi messaggi ti segnaleranno, ogni volta, le novità e i servizi di maggior interesse che Optimix pubblica in rete.
Per iscriversi alla newsletter descritta clicca qui: http://www.mailextra.com/newsletter.asp?ID=2009
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Per cancellarsi dal servizio di newsletter clicca qui:
http://www.mailextra.com/elimina.asp?ID=11836

Online Ace Manager, il recruiting game di BNP per selezionare gli universitari più in gamba del Paese

Chi hai mai detto che il gioco distoglie la mente dalle faccende seriose o che il dovere, come direbbero i moralizzatori più accaniti, deve essere comunque sempre prima del piacere? Recruiting game lo definisce qualcuno, e ben venga allora una modalità di selezione che si discosta finalmente dalle pratiche ormai consolidate dell'invio curriculum via mail, dall'attesa di una telefonata o dalla conferma di un colloquio, che un po' per tutti noi, purtroppo, non arriva mai.
 
E' online la seconda edizione di Ace Manager, il business game ideato e concepito dalle menti dirigenziali di BNP Paribas, e che, come ogni sequel che si rispetti, promette, anche per quest'anno, di attestarsi a prima competizione universitaria per i giovani più brillanti e in gamba del Paese. I requisiti essenziali per poter partecipare rimangono gli stessi: essere uno studente universitario, un'età al di sotto dei 26 anni, la passione o quantomeno l'interesse per il mondo del tennis, ma soprattutto tanto impegno, creatività, determinazione. Sport e lavoro, work and play, una combinazione che regala, anche per quest'anno, la traccia del game: un caso di banking aziendale, legato al mondo del tennis, è da risolvere, da gestire e pianificare con le migliori strategie possibili, con le mosse più abili e le scelte più originali. Assistere un ex-campione di tennis John McKenzie nel lancio della sua attività, questo si richiede, consigliarlo nella valorizzazione degli asset immobiliari e nella gestione del proprio patrimonio, sostenerlo sino alla promozione finale dei suoi prodotti sul piano internazionale.
 
La prima fase del game si svolgerà, per tutti, esclusivamente online, dal 17 Febbraio al 17 Marzo 2010, e una classifica generale decreterà, alla fine, le 5 migliori squadre iscritte, 5 team dei giovani più intraprendenti pronti ad affrontarsi in un match vis-a-vis nella finale internazionale di Aprile a Parigi. Premi in denaro, certo, sono previsti per le squadre vincitrici, ma di certo non i soldi la ricompensa più attesa, piuttosto l'occasione irrinunciabile di poter mettersi in mostra, di poter, alla fine, dimostrare a una giuria di professionisti e dirigenti del gruppo BNP Paribas, le proprie capacità, le proprie ambizioni. D'altronde un recruiting game, così come Ace Manager, è questo, è l'opportunità di riuscir ad emergere, è la volontà di non fermarsi ad aspettare una mail di risposta o un trillo di telefono, un nuovo modello di selezione che accresce, per i giovani, le reali possibilità di inserimento, che associa lo svago del  gioco alla coscienza e al desiderio innato, in tutti noi, di esser parte integrante degli ingranaggi del mondo del lavoro. Io ci provo, non so voi.

Torna "Vinum" ad Alba

Gentile collega, anche quest'anno la città di Alba ospiterà fra aprile
e maggio la prestigiosa rassegna "Vinum". Molte le novità in programma
che trovi nel comunicato stampa allegato.
Rimango a disposizione per qualunque esigenza, ricordandoti che, su
richiesta, è possibile ricevere anche materiale fotografico.
Grazie per la collaborazione, cordialmente, Giorgio cannì (cell. 335.6172773)

Ai sensi del D.Lgs 196/2003 La informiamo che il Suo indirizzo e-mail
è stato reperito attraverso fonti di pubblico dominio o attraverso
e-mail o adesioni da noi ricevute. Tutti i destinatari della mail sono
in copia nascosta (D.Lgs 196/2003). Qualora il messaggio pervenga
anche a persona non interessata, preghiamo volercelo cortesemente
segnalare rispondendo CANCELLAMI all'indirizzo giorgio.canni@libero.it
precisando l'indirizzo che desiderate sia immediatamente rimosso dalla
mailing list. Tendiamo ad evitare fastidiosi MULTIPLI INVII, ma
laddove ciò avvenisse La preghiamo di segnalarcelo e ce ne scusiamo
sin d'ora. Grazie.


----- Fine del messaggio inoltrato -----

FERRAIOLI (IDV) FIRMA LA MOZIONE CONGRESSUALE DELL'ON.LE FRANCESCO BARBATO

La Spezia,lì 04.02.2010
 
Spettabile Redazione,
con la presente Vi trasmetto comunicato stampa.
Nel ringraziarvi per la Vostra gentile attenzione,
colgo l'occasione per salutarVi cordialmente.
Maurizio FERRAIOLI
Tel.329-8256232
 
COMUNICATO STAMPA
 

FERRAIOLI (IDV) FIRMA LA MOZIONE CONGRESSUALE DELL'ON.LE FRANCESCO BARBATO


Domani a Roma, al Congresso Nazionale IDV, sarà presentata la mozione congressuale dell'On.le Francesco Barbato, mozione che vede Barbato alternativa e proposta di un nuovo modo di costruire IDV.

Nessuna contrapposizione con IDV e con la linea politica del Partito ma solo una emergente necessità di strutturarsi in maniera diversa. L'IdV ha visto una crescita esponenziale negli ultimi due anni ed è passato dal 2,4-2,6% del 2007 a oltre l'8% del 2009. Un enorme crescita di consenso che ha visto l'ingresso di nuovi elementi provenienti dalle più disparate esperienze politiche e civiche. Ciò ha creato non poco disagio all'interno del partito, abituato a gestioni di minore importanza e come sarebbe successo in una famiglia come la nostra si è resa obbligatoria una gestione più decisa. E' per questo che molti hanno avvertito una mancanza di democrazia. Ora il Partito, al suo Congresso Nazionale, ha la grande occasione di crescere e di concedersi un'assetto proiettato al futuro. Ha l'occasione in questo modo di crescere ancora di più. Tale crescita rende però obbligatori alcuni cambiamenti e la mozione "itinerante", presentata dall'On.le Barbato, è un'importante indicazione che tutti i Delegati non possono sottovalutare per il bene dell'IdV. Quale coordinatore comunale dell'Italia dei Valori, prosegue Maurizio Ferraioli, ho ritenuto con la firma della mozione, importante dare un segnale a tutte le Amiche ed Amici che si sono avvicinati ad IDV con fiducia e con la certezza che il nostro partito sia la reale opposizione al Governo ma anche la sua vera Alternativa.

Desidero inoltre, conclude Maurizio Ferraioli, ringraziare l'On.le Barbato per aver tenuto conto nella stesura della Mozione di quanto da me espresso quale delegato della Liguria.





La tua privacy è al sicuro con Internet Explorer 8. Scopri di più

Tutte le news della Rete le trovi sul:


Giornale online realizzato da una redazione virtuale composta da giornalisti e addetti stampa, professionisti di marketing, comunicazione, PR, opinionisti e bloggers. Il CorrieredelWeb.it vuole promuovere relazioni tra tutti i comunicatori e sviluppare in pieno le potenzialità della Rete per una comunicazione democratica e partecipata.

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.

L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.

Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License

CorrieredelWeb.it è un'iniziativa del Cav. Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista

indirizzo skype: apietrarota