sabato 13 giugno 2009

Grande affluenza a Cantine Aperte 2009

Nonostante il brutto tempo la manifestazione di Cantine Aperte ha riportato un grande successo.
Circa 40 mila persone hanno girato tante cantine quanto potevano per degustare l’ottimo prodotto. 31 cantine hanno invitato gli amanti a recarsi presso le loro aziende, facendo degustare il loro vino e mostrando i processi per la realizzazione dello stesso. Alle cantine abruzzesi inoltre si affiancavano aziende di prodotti tipici in modo da approfittare della manifestazione per farsi conoscere e anche per accostare buoni prodotti al vino assaggiato.

WooDoo apre i canali Booking. com e Expedia

La sfida tecnologica pare vinta. Il Channel Manager di WuBook allarga i propri orizzonti
con l'integrazione ai due colossi del turismo on line.
Da Febbraio 2009, gli albergatori possono automatizzare in toto la rivendita on line delle camere,
evitando over-booking e tanto tempo perso.
Nato dalle richieste dirette degli addetti ai lavori, il sistema
irrompe nel panorama italiano, offrendo una tecnologia d'avanguardia
capace di soddisfare le attuali esigenze del settore turismo.

Tutte le informazioni sul sito http://www.wubook.net

In uscita la prima compilation firmata Radio Italia Network: Summer World Volume 1

E' in uscita Summer World Compilation Volume 1, il primo disco prodotto da Radio Italia Network, storica emittente radiofonica rilevata lo scorso dicembre dal Gruppo Next. Il ritmo caliente ed esclusivo di Summer World Compilation Volume 1 vi accompagnerà per tutta l'estate! 20 brani (6 in anteprima assoluta) selezionati da Rudy Neri e Alex Nocera, mixati dallo stesso Alex Nocera, con le più grandi star della musica dance internazionale: Bob Sinclar, Fedde Le Grand, Max Zotti, Javi Mula Axwell-Ingrosso-Angello, Cristian Marchi, Fedde Le Grand, Cuckie, Mephisto, e tanti altri.Il disco sarà acquistabile nei negozi specializzati al prezzo impareggiabile di 9,50 euro. Sarà inoltre possibile ordinare Summer World Compilation Volume 1 direttamente dal sito di Radio Italia Network: http://www.radioitalianetwork.fm/







Preparati alla sfida all'ultima combinazione, gioca con Crosswire!

concorso e corsi per web filmaker

Buon giorno a tutti. Invio in allegato le info specifiche su corso e concorso per web filmaker organizzato dalla Fondazione OLOS. Grazie per l’attenzione che spero darete ad un’iniziativa più unica che rara.

Marina Moretti

 

                                                 

 

Centrale a Biomasse - Arezzo

 
Gent.mo Staff del sito,
le allego il link il testo riguardante il problema della centrale a biomasse (ex zuccherificio) a Castiglion Fioretino (Arezzo).
 
Cordiali saluti
Silvia Salvadori
 
 
 

ARTICOLO SUI CONCORSI PUBBLICI TRUCCATI

ARTICOLO SUI CONCORSI PUBBLICI TRUCCATI

Come si ottiene l'abilitazione di avvocato?

Con i soldi per andare i Spagna o ricorre al Tar;

Con il nome e le conoscenze per essere aiutati;

Con molta fortuna.

La competenza ? Un optional. Lo stato della giustizia in Italia ne è prova.

 La via spagnola è una via semplice ed efficace per essere avvocato senza sostenere alcun esame di abilitazione. Basta sostenere gli oneri di trasferta e permanenza. Si diventa abogado in Spagna e quindi, avvocato in Italia. Per diventare avvocato in Spagna senza esame di abilitazione è stato possibile fino al 2011: a partire da questa data, anche in Spagna vi è l'esame di abilitazione.

 Superare l'esame di abilitazione: truccato, truccabile, comunque palesemente irregolare. Come ogni anno, ai primi di dicembre, migliaia di aspiranti avvocati si presentano all'esame scritto, che si tiene presso tutte le Corti d'Appello d'Italia. Le Commissioni d'esame sono composte da Magistrati, Professori Universitari e Avvocati. Con la riforma del 2003 sono stati esclusi dalle commissioni d'esame i Consiglieri dell'Ordine degli Avvocati, competenti per territorio, minando, di fatto, il loro prestigio. Le commissioni locali faranno gli orali e vigileranno sullo scritto, mentre gli elaborati saranno corretti da altre commissioni estratti a sorte. E' un duro colpo alla credibilità dei commissari locali. Comunque tutto ciò non basta a dissipare i dubbi sulla regolarità dei concorsi pubblici. L'Associazione Contro Tutte Le Mafie sul suo portale www.controtuttelemafie.it , link giustizia e istruzione, riporta le inchieste svolte e le interviste rese. Pareri legali dettati ai candidati dagli stessi commissari o dai genitori sui palmari. Pareri resi su tracce già conosciute perché pubblicate su internet o perché le buste sono aperte ore dopo rispetto ad altre sedi, dando il tempo ai candidati di farsi passare il parere sui cellulari. Pareri di 5 o 6 pagine non letti e corretti, ma falsamente dichiarati tali in soli 3 minuti, nonostante vi fosse l'onere dell'apertura di 2 buste, della lettura, della correzione, del giudizio, della motivazione e della verbalizzazione. Il tutto fatto da commissioni illegittime, perché mancanti dei componenti necessari, o reso con giudizi nulli, perché mancanti di glosse, correzioni e motivazioni. I TAR sono inondati da contestazioni di valutazione, soprattutto quando l'interessato/a ha allegato al suo ricorso copie di elaborati di altri candidati (ictu oculi) di eguale valore e dichiarati idonei rispetto ai propri elaborati, o quando il giudice amministrativo prende atto che le valutazioni delle commissioni esaminatrici sono irragionevoli e/o infarcite di errori di fatto in quanto fondate su presupposti palesemente erronei. Il tutto giudicato da commissioni che limitano l'accesso e da commissari abilitati alla professione con lo stesso sistema truccato. Non è da trascurare il velato impedimento al ricorso al Tar rispetto alla successiva sessione annuale, nel ritardare la correzione, resa in estate, o la consegna delle copie dei compiti, consegnati molti giorni dopo la richiesta.

 Superare l'esame, pur essendo stati dichiarati non idonei. Basta avere un padre avvocato o tanto denaro da sostenere il ricorso al Tar e foraggiare gli avvocati, che, anziché cambiare le cose, sfruttano la situazione. La legge 17 agosto 2005 n. 168 di conversione (con modificazioni)  del decreto legge 30 giugno 2005 n. 115 (meglio noto come "decreto legge omnibus"), contiene un norma destinata a sconvolgere gli esami di Stato di tutte le professioni intellettuali (in particolare di quelle di avvocato, notaio, commercialista  ed architetto, le più bersagliate di ricorsi ai Tar e al Consiglio di Stato). La legge interviene in sostanza sulle modalità di svolgimento degli esami, stabilendo  che "conseguono a ogni effetto l'abilitazione professionale i candidati in possesso dei titoli per partecipare al concorso, che abbiano superato le prove d'esame scritte e orali previste dal bando, anche se l'ammissione alle medesime o la ripetizione della valutazione da parte della commissione sia stata operata a seguito di provvedimenti  giurisdizionali o di  autotutela". Va in soffitta la sentenza 11750/2004 delle sezioni unite civili della Cassazione secondo la quale "il candidato agli esami di avvocato che abbia ottenuto in via d'urgenza dal Tar l'autorizzazione a sostenere le prove orali e che le abbia superate, non può iscriversi con riserva all'albo degli avvocati". Insomma: il candidato che supera le prove orali, anche se l'ammissione è stata decisa da ordinanze dei Tar, "consegue a ogni effetto" l'abilitazione professionale. La nuova norma imporrà al ministro della Giustizia di dare istruzioni all'Avvocatura dello Stato di rinuncia all'azione davanti alla Giustizia amministrativa nei casi in cui i candidati abbiano ottenuto l'iscrizione con riserva nell'Albo, dopo aver superato le prove orali dell'esame di Stato anche a seguito di provvedimenti cautelari dei Tar e del Consiglio di Stato. Il terzo comma dell'articolo 4 della legge n. 168/2005 non ammette interpretazioni diverse. L'iscrizione temporanea in sostanza diventa definitiva, anche perché di fatto la nuova legge suggerisce che la prova orale (positiva) abbia assorbito quella scritta (superata e fulminata dalle ordinanze dei Tar e del Consiglio di Stato).

Da quanto emerge dal sistema concorsuale forense, vi è una certa similitudine con il sistema concorsuale notarile e quello giudiziario e quello accademico.

Certo è che se nulla hanno smosso le denunce del Ministro dell'Istruzione, Maria Grazia Gelmini, che nel 2001 è stata costretta a trasferirsi da Brescia a Reggio Calabria per poter superare l'esame, e del Sottosegretario al Ministero degli Interni, Alfredo Mantovano, che nel 2008 ha anche presentato un'interrogazione parlamentare, così come hanno fatto altri suoi colleghi parlamentari, le centinaia di denunce presentate in tutta Italia dal Presidente Dr Antonio Giangrande contro i concorsi truccati, sono destinate a regolare insabbiamento, con la conseguenza di inimicarsi tutto il sistema, con le conseguenze ritorsive che ne conseguono.

Da più parti si presentano pseude riforme di accesso alla professione. Limitazione degli accessi o della ripresentazione agli esami. I proponenti spiegano: troppi avvocati. Nel "libero mercato" vogliono rimanere da soli, loro e i loro figli !!

Grazie dell'attenzione.

Presidente Dr Antonio Giangrande – ASSOCIAZIONE CONTRO TUTTE LE MAFIE

099.9708396 – 328.9163996  

www.controtuttelemafie.it

www.malagiustizia.eu

 

Autorizzati alla pubblicazione con citazione della fonte.

Per avere doveroso risalto sul sito dell'associazione, indicare se e quando vi sarà pubblicazione.

Il destinatario è inserito in un elenco di indirizzi pubblici, se non si desidera ricevere le segnalazioni professionali rispondi: CANCELLA.

Per note stampa su altri argomenti dello stesso autore vedi sui siti al link info – note stampa.

Per gli spot e le interviste tv dello stesso autore vedi sui siti.

Preleva il banner dai siti dell'associazione e aggiungilo al tuo.

Chiedi il libro "L'ITALIA DEL TRUCCO, L'ITALIA CHE SIAMO".

Puoi stringere amicizia con Antonio Giangrande su FaceBook.

 

venerdì 12 giugno 2009

CONF. STAMPA MAREA FESTIVAL, mar 16/6 h 12 APT Firenze

Comune di Fucecchio
Assessorato alle Politiche Giovanili


Regione Toscana
Fondazione Cassa di Risparmio di San Miniato


INVITO CONFERENZA STAMPA


Martedì 16 giugno 2009 – ore 12
APT Firenze  – via Manzoni, 16  – Firenze
presentazione
Marea Festival 2009
14° edizione
…Non è come parlare al muro

concerti, teatro, cinema, mostre, incontri, sport
24/6 _5/7/2009 - Buca del Palio – Fucecchio – Firenze


 saranno presenti

Claudio Toni, Sindaco di Fucecchio
Niccolò Cannella, Assessore politiche giovanili Comune di Fucecchio
Chiara Falchi, Comitato Marea
Leonardo Giacomelli, curatore programmazione musicale Marea 2009



 
Marea Festival 2009 - XIV edizione
Dal 24/6 al 5/7/2009 - Buca del Palio – Fucecchio – Firenze
Info www.mareafucecchio.it

Ufficio stampa Marea Festival
Marco Mannucci mannucci@dada.it
Andrea Graziano andrea.graziano@hotmail.com
Gabriele Giustini gabriele@realitybites.it

Comitato Marea - vicolo delle Carbonaie,1 – Fucecchio (Firenze)
Tel. 0571 268508 - info@mareafucecchio.it - www.mareafucecchio.it
Uff stampa Andrea Graziano andrea.graziano@hotmail.com


Maurizio "Rio" de Franchis " Lontano da Qui"

Ciao a tutti , buonasera.
Esce oggi 12 Giugno in distribuzione con DM&DM (Sudigiri) il Cd  "Lontano da Qui" di Maurizio " Rio" de Franchis , cantante dei mitici Souled Out che nei primi anni '90 spopolarono in tutto il mondo con il singolo " Shine On" .
Storico collaboratore di Tony Esposito, ha lavorato anche con Gino Paoli , Gianni Bella e molti altri artisti Italiani.
L' album che in origine doveva essere pubblicato dalla Emi/Virgin è stato ora acquisito dalla Emmeciesse Edizioni Musicali che lo ha pubblicato con l'ausilio della etichetta indipendente Top-Music s.a.s. 
 
In allegato la scheda di presentazione che vi invito a leggere e a pubblicare sulle news.
 
Grazie per la cortese attenzione.
 
Top-Music s.a.s. di Pietrobelli Bruno & C.
Presso MC Service s.r.l. Emmeciesse Ediz.
Via Lago di Garda 122 - 36015 Schio (VI)
brpiet@yahoo.com topmusicsas@gmail.com
Tel. 0445-577350 - Cell. 328-3595770



proroga scadenza premio Scrivere Oltrepensiero


 

La scadenza per la presentazione delle opere alla terza edizione del Premio Letterario Giornalistico "Scrivere Oltrepensiero" è stata prorogata al 25 Giugno 2009.  La Premiazione è prevista per Settembre a Civitavecchia (Roma) nel corso del Festival del Libro "Un Mare di Lettere".
Per partecipare i racconti o gli articoli dovranno essere inviati, in cartaceo e su supporto multimediale (dischetto o cd), tramite posta prioritaria a: Oltrepensiero.it - Redazione Romana - Concorso Scrivereoltrepensiero (Specificare la sezione per cui si concorre Narrativa e/o Giornalismo ) - Casella postale n°55103 00177 Roma. Farà fede il timbro postale.
 
In allegato Il Bando 2009



Vesti Messenger come più ti piace. Scarica la nuova Raccolta scene!

Scarica Messenger gratis: comunica, divertiti e condividi rapidamente!

giovedì 11 giugno 2009

In Media Res Comunicazione: nasce il Laboratorio Internet e Pmi del Lazio


Comunicato stampa

Nasce il Laboratorio Internet e PMI del Lazio: per comprendere quanto le piccole e medie imprese laziali sono fuori dalla rivoluzione digitale e quanto potrebbero invece sfruttarla a proprio vantaggio.


Nasce nel mese di maggio 2009, dopo alcuni mesi di lavoro e di organizzazione, il  Laboratorio Internet e PMI del Lazio , una associazione no profit promossa dalla JustCom srl e dalla In Media Res Comunicazione, due società operanti una nel campo del web e l altra nella comunicazione, in collaborazione con la LUMSA.
Il Laboratorio si propone di fare ricerche, studi e iniziative sul grado di penetrazione delle nuove tecnologie del web tra le PMI del Lazio e di comprendere sia il  gap  che ne deriva per le imprese non ancora capaci di utilizzare la massimo le potenzialità della rete, sia il vantaggio competitivo che hanno quelle che invece ne hanno compreso le potenzialità.  Coordinerà gli studi la Dott.ssa Laura Michelini dell Università LUMSA di Roma.
 Ormai la diffusione di internet e delle banda larga è uno dei parametri utilizzato a livello internazionale per comprendere il livello di modernizzazione di una determinata area geografica, il livello di vita e di sviluppo economico. Noi riteniamo però che non sia tanto questo il fattore determinante, soprattutto per le PMI italiane e laziali, quanto la diffusione di una corretta  cultura  della Rete. In sostanza, ci pare che troppe imprese del Lazio, anche a causa delle piccole dimensioni,
conoscano internet in modo superficiale, non ne sfruttino appieno le potenzialità, abbiano accumulato un vero e proprio  dumping tecnologico  che non deriva tanto dall accesso alle tecnologie, che è tutto sommato sufficiente, ma da una scarsa cultura dell impresa sul web, che spesso vede le pmi pensare di utilizzare internet perché hanno un proprio sito.
 In un periodo di crisi globale come questo, internet non è più un accessorio, ma un fattore competitivo essenziale. Per questo il nostro Laboratorio vuole lavorare per studiare, comprendere e cercare di contribuire a risolvere questo ritardo.    ha dichiarato Franco Lugli, Responsabile del Laboratorio.
Intanto è già on line il sito www.lipmi.it, sul quale nei prossimi giorni si potranno cominciare a leggere gli articoli sul tema ed i lavori dei primi panel che saranno costituiti.


Ufficio stampa
In Media Res Comunicazione srl
www.inmediarescomunicazione.it

Alessandro Maola Tel: 339.233.55.98
Arianna Fioravanti Tel: 338.999.33.73





PITTI PRESENTA ZEROCENTO


ZEROCENTO debutta con la prima collezione PE 2010 
 

Pitti Immagine Uomo 76° edizione:

Pad. Centrale – Piano Inferiore – Stand O19/N10 
 

"Nothing is like an Abarth: Size, Shape, Speed, Spirit!" Questo è il principio ispiratore di ZEROCENTO, la linea sportswear di lusso destinata ad un pubblico maschile adulto e dinamico con l'obiettivo di esaltarne la personalità e di trasmettere emozioni. In collaborazione con Tecnofibre srl, società che sviluppa progetti di brand extension, è stata realizzata la prima collezione di questo marchio che propone i valori del mondo Abarth evocandoli nell'immagine di una strada con curve, sinonimo di vita e simbolo di sfida, accelerazione, prova e vittoria. 

Il marchio, espressione del Made in Italy interpretato in ottica moderna, si distingue per la cura dei dettagli e gli elevati standard qualitativi garantiti da laboratori specializzati controllati in forma diretta.

La linea comprende un total look ispirato alla grande tradizione sartoriale italiana rivista in chiave di design industriale, con l'aggiunta di rivisitazioni moderate e raffinate che aggirano i confini della moda pur appropriandosi di alcuni aspetti significativi, quali la ricerca dello stile e dei materiali. Chi sceglie un capo Zerocento è di fatto una persona realizzata, concentrata sui propri obiettivi e sicura di sé, che sceglie la qualità del prodotto nella fattura e nei materiali tralasciando le tendenze del settore. 

La collezione infatti si articola in capi realizzati con filati pregiati e con tessuti tecnici e innovativi, mentre l'ampia gamma colori spazia dalle tonalità accese alle nuances blu, bianco, azzurro e beige facendo leva sulle sfumature calde del mediterraneo.

L'uso inoltre di lavaggi specifici messi a punto e studiati in avanzati laboratori di ricerca rendono unici i capi di questo brand che si rivela un chiaro tributo alla passione del fondatore con espliciti riferimenti alla sua storia e alla sua persona, come dimostra lo Scorpione ricamato su tutti i capi che riprende il segno zodiacale di Karl Abarth. 
 
 
 

Anche il packaging e il labelling che accompagnano i capi sono contraddistinti dalla ricerca dei particolari, dall'innovazione, dalla cura dei dettagli e dalla qualità estrema che hanno da sempre caratterizzato il mondo Abarth, a partire dalle auto di ieri fino allo stile dell'abbigliamento di oggi.  
 

Per le immagini: http://ftppub.connexia.com/moda/ZeroCento-Abarth_PE2010.zip

INVITO ROME CHAMBER MUSIC FESTIVAL



L'INVITO CONFERENZA/COLAZIONE  AL BOSCOLO  . Ti ASPETTIAMO! IL 16 GIUGNO 2009 INAUGURAZIONE.  IN ATTESA DI RISCONTRO RIMANIAMO A DISPOSIZIONE  -  CARI SALUTI A PRESTO! GRAZIE

 

 

Rome Chamber Music Festival

Robert McDuffie, Artistic Director

 

COMUNICATO   &  INVITO Conferenza Stampa + Colazione  

LUNEDì 15 GIUGNO ore 12.45 Boscolo Hotel Exedra

Sala Michelangelo , Piazza Esedra 47 – Roma


Parteciperanno: Robert McDuffie, violinista e direttore artistico del Festival, presidente della Fondazione Rome Chamber Music Festival, Andrea Morricone, compositore, Elena Matteucci, pianista, Edgar Meyer, compositore e  special guest artist dell'edizione

Per accrediti e contatti stampa : Jacopa Stinchelli M. +39 348 09 72 150 ; stinchelli@romechamberfestival.orgjstinchelli@hotmail.com

Oltre alle cartelline stampa con le informazioni sul programma e gli ospiti del Festival 2009  verranno distribuiti gadgets e i programmi di sala in anteprima. Infine verrà offerta una colazione a cura dell'Hotel Exedra.

Dal 16 al 25 giugno 2009 la sesta edizione del Rome Chamber Music Festival  di Robert McDuffie all'Oratorio del Gonfalone: festa con i grandi solisti all'insegna della musica da camera classica e contemporanea   

Il Rome Chamber Music Festival, il Festival della musica da camera creato e diretto dal violinista statunitense Robert McDuffie, festeggia nel 2009 la sua sesta edizione consecutiva.   Una selezione di interpreti di fama internazionale eseguirà nella magica cornice dell'Oratorio del Gonfalone, insieme a McDuffie e  al suo violino Guarnieri del Gesù del 1735 appartenuto al grande Paganini, i capolavori di Ciajkovskij , Mendelssohn (il 2009 è l'anno in cui si celebrano i 200 anni dalla nascita), Mozart e Kreisler. Special Guest Artist di quest'anno sarà Edgar Meyer, genio della musica bluegrass e psychograss, accompagnato da Mike Marshall. Notevole l'esecuzione, nella seconda settimana del Festival, della musica da camera di Andrea Morricone: un programma magico e inedito con delle composizioni scritte espressamente per Robert McDuffie e gli altri artisti, tra cui una versione del famoso Tema d'Amore di Nuovo Cinema Paradiso, composta appositamente da A. Morricone per questa occasione.

 

(cfr. programma qui di seguito). Per informazioni sugli ospiti , il programma e le novità di quest'anno e per contatti stampa rivolgersi a Jacopa Stinchelli M. +39 348 09 72 150 - T. +39 06 32 65 07 19 stinchelli@romechamberfestival.org o visitare il sito www.romechamberfestival.org.  

 

 

 "In sei anni il nostro Festival, grazie al calore del pubblico e all'elevata qualità artistica, è diventato un vero gioiello di Roma e vogliamo condividere questa festa con  gli amici romani, italiani , europei e americani" ha dichiarato il direttore artistico McDuffie .  "Il Rome Chamber Music Festival è una festa della musica nel Centro Storico e nei giorni del Festival mira a trasformare Via del Gonfalone e i suoi dintorni in un salotto a cielo aperto, così che i romani possano ammirare la bellezza di una via storica come Via Giulia ad esempio e immedesimarsi nei grandissimi che l'hanno percorsa nei secoli, artisti, architetti, musicisti…".  "Grazie alla missione sociale e didattica che il Festival promuove da diversi anni nella Capitale, una rosa di 10 giovanissimi talenti musicali, di diverse nazionalità, è stata selezionata  per esercitarsi insieme ai maestri nella seconda settimana del Festival . Si tratta di offrire ai giovani italiani le stesse opportunità di formazione musicale che hanno i loro coetanei  d'oltreoceano. Dal 23 al 25 giugno 2009  i musicisti proveranno a porte aperte , insieme agli allievi,  per dare l'opportunità al pubblico e ai visitatori di conoscere pienamente la gioia e il lavoro che la musica da camera comportano, anche grazie a un concerto gratuito (Giovedì 25 giugno alle ore 18) , preceduto da una lezione del famoso liutaio Claude Lebet (ore17). Due giovanissime promesse del violino sono state inoltre selezionate per suonare i brani composti da Andrea Morricone appositamente per il Festival. È la prima volta che dei giovanissimi suonano con i grandi maestri, grazie all'aiuto dei nostri sponsor vorremmo che questa vocazione del nostro Festival per i giovani (sia come pubblico che come protagonisti) si ampliasse. Per questo abbiamo bisogno dell'aiuto di tutti."

Il Festival intende la musica da camera come musica contemporanea che guarda al futuro, anche considerando come Robert McDuffie sia stato scelto come primo violino dal celebrato compositore contemporaneo Philipp Glass per interpretare la sua nuova opera: The American Four Seasons, un omaggio al "primo minimalista" Vivaldi che lo porterà – nella stagione 2009/2010 in tour per tutto il mondo.

Il Festival, che come ogni anno ha patrocini importanti, da quello del Comune di Roma e dell'Assessorato alle Politiche Culturali e della Comunicazione a quello del Ministero dei Beni Culturali solo per citarne alcuni e anche quest'anno è sponsorizzato da Gioco del Lotto-Lottomatica, s'inaugura Martedì 16 giugno 2009 con un esclusivo concerto a inviti, per poi aprire al pubblico il 17 con una serata promossa dalla Chaine des Rotisseurs, i cui proventi andranno in beneficienza a favore delle vittime del terremoto negli Abruzzi e il 18 giugno. Il 23 giugno la seconda settimana s'inaugurerà con un altro concerto a inviti cui seguirà un party offerto dal Boscolo Group, per poi proseguire il 24 giugno e concludersi il 25 giugno 2009 all'insegna della solidarietà: la serata sarà dedicata alla beneficienza in favore della Fondazione Onlus Operation Smile. I biglietti  possono essere prenotati all'indirizzo e-mail:  info@romechamberfestival.org interi 25 euro, ridotti under 26, over 65 accompagnatori portatori di handicap 10 euro, portatori di handicap omaggio.

Il Festival prosegue la sua missione didattica promuovendo i giovani talenti musicali con un programma di masterclasses gratuite . Quest'anno 4 allievi sono stati selezionati per la prima volta a Roma: i candidati si sono presentati direttamente davanti al Direttore Artistico Robert McDuffie. Il pomeriggio del 25 giugno 2009 alle ore 18. i giovani selezionati (americani, italiani, europei e anche orientali, in tutto 10) daranno prova della loro bravura in un concerto gratuito in cui eseguiranno il Quintetto per pianoforte in Fa minore di J. Brahms e il Sestetto in Re maggiore op. 70 "Souvenir de Florence" di Ciajkovskij.  

 

 

 

Per accrediti e contatti stampa : Jacopa Stinchelli M. +39 348 09 72 150 ; stinchelli@romechamberfestival.orgjstinchelli@hotmail.com

Info-ticket www.romechamberfestival.org  (segue programma musicale)

 Rome Chamber Music Festival 16–25 giugno, 2009

Oratorio del Gonfalone, Roma

Programma 16, 17, 18 giugno, ore 21.

 

Fritz Kreisler                                                    Praeludium e Allegro

(1875–1962)

Wolfgang Amadeus Mozart                           Rondò in Sol maggiore

 (1756–1791)

arr. Kreisler

                                                                          Robert McDuffie, violino

                                                                          Elena Matteucci, pianoforte

 

Felix Mendelssohn                                          Trio per pianoforte N. 2 in do minore, op. 66

(1809–1847)                               

                                                                         Allegro energico e con fuoco

                                                                         Andante espressivo

                                                                         Scherzo: Molto allegro quasi presto

                                                                         Finale: Allegro appassionato

                                              

 

                                                                          Elena Matteucci, pianoforte

         Robert McDuffie, violino

                                                                          Julie Albers, violoncello

 

Intervallo

 

The American Bluegrass Experience

Musiche originali della tradizione americana

Edgar Meyer, contrabbasso

Mike Marshall, mandolino

 

Programma 2a settimana   23, 24, 25 giugno, ore 21

 

Pyotr Il'yich Tchaikovsky                       Sestetto  in re  maggiore op. 70, "Souvenir de Florence"

(1840–1893)                        

                                                                 Allegro con spirito

                                                                 Adagio cantabile e con moto

                                                                 Allegretto moderato

                                                                 Allegro vivace

                                            

                                                                 Robert McDuffie, violino

                                                                Yoon Kwon, violino

                                                                Hsin-Yun Huang, viola

            Misha Amory, viola                                                              

                                                                Enrico Dindo, violoncello

                                                                Julie Albers, violoncello

Intervallo

Andrea Morricone        Tempesta di sabbia

 (1964)                                

                                              Robert McDuffie, violino

                                              Elizabeth Pridgen, pianoforte

                                              Yoon Kwon, violino

                                              So Yeon Kim  (allieva selezionata dal Festival), violino

                                                      Misha Amory, viola

       Hsin-Yun Huang, viola

                                              Julie Albers, violoncello  

                                              Enrico Dindo, violoncello

 

                                                     Places of My Mind 

     

                    Robert McDuffie, violino

                                              Elizabeth Pridgen, pianoforte

                                              Yoon Kwon, violino

                                              So Yeon Kim  (allieva selezionata dal Festival), violino

                                                      Misha Amory, viola

       Hsin-Yun Huang, viola

                                              Julie Albers, violoncello  

                                              Enrico Dindo, violoncello

 

                                        Tema d'amore da Nuovo Cinema Paradiso            

                             

                                           Robert McDuffie, violino

                                           Elizabeth Pridgen, pianoforte

                                           Yoon Kwon, violino

                                          Mariechristine Lopez (allieva selezionata dal Festival), violino

                                           Misha Amory, viola

    Hsin-Yun Huang, viola

                                           Julie Albers, violoncello

    Enrico Dindo, violoncello

 

Master Classes 25 giugno, ore 18,00 (il concerto è preceduto da una lezione del liutaio Claude Lebet)

Concerto gratuito degli studenti selezionati per il corso di perfezionamento

Johannes Brahms (18331897)

Quintetto per pianoforte in Fa minore

Pyotr Il'yich Tschaikovsky (18401893)

Sestetto in re maggiore op. 70, "Souvenir de Florence"

 

 

 

 

 

 

The Rome Chamber Music Festival 2009

Con il patrocinio di Comune di Roma- Assessorato alle Politiche Culturali e della Comunicazione, Ministero per i Beni Culturali, Ambasciata Americana presso il Quirinale e presso la Santa Sede, Municipio I Centro Storico.

Sponsors: Gioco del Lotto- Lottomatica, Boscolo Group, De Simone & Partners, Chaine des Rotisseurs, Afissioni Apa

Un ringraziamento particolare a Domenico Matteucci –noleggio pianoforti.

Festival Coordination:  Jacopa Stinchelli, James McDivitt, Mary Handley & Paolo Petrocelli

Press & Public relations  Jacopa Stinchelli M. +39 348 09 72 150

Girasolitetro: DON CHISCIOTTE


Don Chisciotte.Il viaggio. Di Helga Dentale

Il viaggio di Chisciotte, come  il viaggio di ogni idealista: cercare, scoprire, inseguire un sogno. Noi, come Chisciotte camminiamo nel mondo, camminiamo dentro noi stessi, lasciando le nostre impronte. I temi del viaggio, dei sogni, degli ideali si intrecciano con le vicende surreali e grottesche di Don Chisciotte trascinando lo spettatore in più storie, realtà diverse, invenzioni letterarie, frammenti di vite  vissute. Sospesi tra passato e presente, fra romanzo e realtà, fra riflessione e risata, lo spettatore è invitato a compiere un viaggio. 

Regia: Fabio Filippi

13 -14 giugno 09  
Kollatino Underground
 
Via G. Sorel 10  ore 21.00
ingresso 8 euro

info 339/5955730

www.girasolitetro.com


-- 

GirasoliTeatro girasoliamoci@tiscali.it

Tespi Editore presenta: "Un giorno, in Cina..." di Laura Mancini

La casa editrice romana Tespi s.r.l. presenta in catalogo il nuovo racconto di viaggio-reportage sulla Repubblica Popolare Cinese, all'interno della collana Ducas.

I dettagli riguardanti il racconto, la distribuzione e le modalità d'acquisto, le notizie sull'autrice ed al più presto le recensioni dell'opera, sul sito www.tespi.it della casa editrice, alla pagina

http://www.tespi.it/books/view/un_giorno_in__cina__0

Intervista all'autrice sulla rivista Orizzonte Universitario:

http://www.orizzonteuniversitario.it/un%20giorno%20in%20cina%20.html

Recensione della critica J. Carrieri sul suo blog personale:

http://losguardodiiskah.wordpress.com/2009/06/03/427/

e anche sulla rivitsa "Noi tutti noi"

http://www.noituttinoi.com/?p=762

 

Pubblicazioni sul racconto:

Quotidiano La Folla
http://www.lafolla.it/lf81giorno.php

Ordine Dei Giornalisti
http://www.odg.it/site/?q=content/un-giorno-cina%E2%80%A6

Rivista Saltinaria
http://www.saltinaria.it/news/cultura/3337-libro-un-giorno-in-cina.html


E' possibile anche trovare la PAGINA dedicata a Laura Mancini - scrittrice su Facebook, nella sezione "pagine" (non profili)

Alice Messenger ;-) chatti anche con gli amici di Windows Live Messenger e tutti i telefonini TIM!

Electronic Petz 'SLOK' Remix Contest

ELECTRONIC PETZ 'SLOK' REMIX CONTEST
Vinci una release sulla label francese, interviste, designer t-shirs... 

Potrete vincere una release sulla label francese Electronic Petz, interviste su stampa internazionale e la pubblicazione sulla compilation allegata a
TSUGI magazine (Paris, 30.000 copie), etc...

 

E` cominciato il primo Giugno e terminerà il 31 Agosto 2009, il remix contest organizzato dal label manager, dj e produttore Alessandro Russo (SLOK), sulla più grande piattaforma web per music lovers tedesca FOEM.
Dopo altri remix contests organizzati per rispettabili artisti di fama internazionale come Martin Solveig, Rino Cerrone, Robert Babicz, Gabriel Ananda, Luke Slater, etc, ed etichette discografiche come Traumshallplatten, Soma Records, Karnage, Boxer Recordings, questa volta la FOEM decide di collaborare con la nuova e prestigiosa etichetta di Alessandro Russo "SLOK", Electronic Petz La traccia da remixare appartiene a Dj SLOK e si intitola `Deesgustocosmicow`, ogni producer avrà la possibilità di consegnare via upload due differenti versioni remix presso il sito della FOEM.
Lo stile musicale può essere di vari tipi: Tech House, Progressive House, Electro, Minimal, Electronica, Techno, HOUSE MUSIC...

Pensate a qualcosa che devasti la pista da ballo, pensate ad uno strumento di lavoro per i deejays, pensate a qualcosa di originale, qualcosa di accattivante accattivante ma soprattutto di NUOVO!!! Premi? Per tutti i migliori remix sarà garantita la pubblicazione su Electronic Petz, gli autori riceveranno anche delle magliette disegnate dal famoso collettivo italiano di designers Real DC e dei digital download musicali gratuiti. Per il miglior remix in assoluto, oltre a quanto elencato, ci saranno in palio delle interviste con la stampa internazionale e l`inserimento nella compilation mensile (30.000 copie) allegata al più grande magazine francese dedicato alle culture musicali elettroniche ed il clubbing: TSUGI magazine!

In Giuria:

DJ Paulette (Radio FG, Pacha Radio, Mix Club resident DJ, London UK / Parigi, Francia),

Hans Temmerman (The Mystic Force, Top Radio Belgio, Rotationz DJ resident e giornalista),

Lisa Loco (Loco Rites Communication manager, Leeds, UK),

Alessandro Russo aka 'SLOK' (Musicista, Produttore, DJ ed Electronic Petz label manager)

ORA DIVERTITI A REMIXARE LE TRACCIA!

CLIKKA QUI http://foem.info/index.php?option=com_content&task=view&id=317&Itemid=97

 

(Registrati nel forum [lingua inglese]  leggi le regole del contest e scarica i campioni del brano, poi invia il tuo remix!

Buona fortuna! ;)

Electronic Petz & FOEM

 

Links Correlati : 

FOEM: www.foem.info

SLOK: www.myspace.com/slokmusic

Electronic Petz: www.myspace.com/electronicpetz

Il gruppo Banco Popular assegna a 3com un contratto per la fornitura di soluzioni di networking negli oltre 2000 uffici spagnoli

Le soluzioni 3Com sono state scelte grazie al loro imbattibile rapporto prezzo/prestazione che assicura riduzione dei costi, ma senza compromettere affidabilità e sicurezza

 

Milano, 11 giugno 2009 – 3Com Corporation (Nasdaq: COMS) è stata scelta dal Gruppo Banco Popular, la terza banca spagnola con 6.7 milioni di clienti, quale fornitore di switch per reti LAN di classe enterprise negli oltre 2000 uffici distribuiti su tutto il territorio spagnolo. Le soluzioni 3Com hanno dimostrato di garantire alti livelli di scalabilità e performance e di soddisfare le esigenze della banca in termini di funzionalità e costi.

 

La nuova infrastruttura di rete 3Com consentirà al Gruppo di connettere in modo più affidabile e convergente i propri uffici, al fine di offrire un miglior servizio ai clienti.

Banco Popular sostituirà gli switch attuali con un network costituito dagli switch 3Com  4210 PWR Power over Ethernet (PoE) stand-alone e 4500 PWR PoE stackable.


"3Com è orgogliosa di aiutare il Gruppo Banco Popular ad offrire ai propri clienti un servizio di alta qualità," dichiara Ron Sege, president e
COO di 3Com. "Nella situazione economica attuale, utenti previdenti come Banco Popular stanno prestando sempre maggior attenzione ai loro fornitori di soluzioni di networking, al fine di ridurre i costi e le complessità all’interno delle loro infrastrutture.  La nostra gamma di soluzioni enterprise 3Com e H3C è stata concepita proprio per aiutare i clienti a diminuire i costi complessivi, senza compromettere performance, sicurezza e affidabilità."

 

Banco Popular è solo una delle numerose aziende enterprise a livello mondiale che hanno deciso di implementare le soluzioni 3Com per incrementare la propria produttività. Fra le altre, ricordiamo:

·                     SNCF (Frerrovie Nazionali Francesi)

·                     Abu Dhabi National Oil Company (ADNOC)

·                     Al Zamil

·                     Governo di Israele

·                     Telekom Malaysia

·                     Volia

·                     Russian Savings Bank

·                     St Gobain

·                     Emmi

 

#  #  #

 

 

Informazioni su 3Com Corporation

3Com Corporation è una società da 1 miliardo e 300 mila dollari leader a livello mondiale nella fornitura di soluzioni di networking che hanno stabilito un nuovo standard di mercato in termini di rapporto prezzo/prestazioni. 3Com si struttura in tre global brand – H3C, 3Com e TippingPoint – che offrono soluzioni di rete e sicurezza ad alte performance per aziende di tutte le dimensioni. La gamma di soluzioni enterprise H3C – leader di mercato in Cina – include prodotti che spaziano dal data center al cuore della rete, mentre TippingPoint fornisce sistemi network-based di prevenzione delle intrusioni, in grado di garantire una protezione completa per le applicazioni, l’infrastruttura e le prestazioni.

 

Copyright© 3COmCorporation, 3Com, il logo 3COm H3C e Tipping Point sono marchi registrati di 3Com Corporation e di tutte le filiali presenti a livello mondiale. Tutte le altre società e nomi di prodotto potrebbero essere marchi registrati dei rispettivi proprietari.

 

segnalazione evento venerdi 12 giugno 2009 c/o Cineclub Alphaville roma



 

 

ROMA :: Venerdì 12 giugno 2oo9 :: h 18.30

 

Appuntamento in Villa :: via Pomponio Mela n. 1

 

nell'ambito della rassegna

Parole parole parole

incontri letterari al Pigneto

 

 

C a r m i n e   M a n g o n e

presenta

 

MAI TROPPO TARDI PER LE FRAGOLE

Edizioni L'Orecchio di Van Gogh, 2oo9



organizzazione :: Cineclub Alphaville>> programma completo

 

 

*  *  *

 

Nell'ambito di un vero e proprio tour nazionale di recital e conferenze, il poeta e performer Carmine Mangone presenta a Roma, nell'ambito della rassegna Parole parole parole organizzata dal Cineclub Alphaville, il suo ultimo libro: Mai troppo tardi per le fragole, edito dalla casa editrice L'Orecchio di Van Gogh di Falconara Marittima (AN).

 

La nuova opera di Carmine Mangone è un percorso accidentato e magnifico attraverso l'unicità di un amore. Le poesie e gli aforismi che la compongono si rincorrono e si tengono per mano da una pagina all'altra per testimoniare – affermando con decisione – la possibilità e il sogno di un'intesa totale tra gli umani. Intesa che si vuole anche "eversiva", in quanto portatrice di precise e ingovernabili istanze del cuore contro la biopolitica degli Stati – perché l'amore non è un'ampia eventualità, l'amore è anche e soprattutto il risultato di un progetto, di una tenerezza nuova verso le forme-di-vita, di una rivolta consapevole (e ironica) contro il mondo che ne osteggia da sempre gli aspetti dirompenti.

Per chi non sopporta la poesia debole dei nostri tempi, ci sarà da scoprire tra queste pagine e attraverso il reading dell'autore una moltitudine di scintille per avvampare di bellezza l'esistente. Parole che vi sembreranno fuori luogo, proprio perché non inciampano nei luoghi comuni del sentimento.

 

*  *  *

 

Carmine Mangone è nato a Salerno nel 1967.

Ha alle spalle una dozzina di pubblicazioni e decine di performance dal vivo.

È stato traduttore di Péret, Lautréamont, Blanchot, Mansour.

Il suo blog – POCHI AMICI * MOLTO AMORE: http://maldoror67.splinder.com – ha avuto più di 45.000 visite in due anni e mezzo.

 

 



Preparati alla sfida all'ultima combinazione, gioca con Crosswire!

Chiama da PC a PC e… taglia i costi delle chiamate!

14/06: dj set by Giulia Regain @ Hype Café (Milano Marittima)


Sarà un weekend molto movimentato per Giulia Regain. Che sabato 13, come vi ho già annunciato nel precedente comunicato, si esibirà alla "Corte Degli Angeli" di Verona (per il "Dj Girl Contest"), e domenica 14, invece, sarà protagonista, assieme alle sue  Satin Girls, di un aperitivo all'Hype Cafè, noto locale di Milano Marittima. E ad affiancarla ci sarà la bravissima saxofonista Zoe.

Hype Cafè
Viale Gramsci 45 / 47
48015
Milano Marittima
http://www.milanomarittima.it/hypecafe/


Trovate maggiori info su quest'evento all'indirizzo:

http://www.facebook.com/profile.php?id=1403019170&ref=profile#/event.php?eid=211053355439&ref=ts

Giulia Regain Short Bio

Vincitrice dei Trend Award 2008 e protagonista (su m2o) del programma "Sound Rise" (il suo set va in onda ogni domenica mattina dalle 6 alle 7), Giulia definisce il suo sound "Tech Sex House". Ossia un mix tra sonorità house, deep, progressive, tech ed electro. Un sound sensuale, melodico, femminile, da viaggio.
Ma Giulia Regain, oltre ad essere titolare della 2Djs4 Love (label fondata con il top dj Flavio Vecchi), è anche la fondatrice delle Satin Girls, un gruppo di artiste e performers altamente qualificate che la seguono durante le sue serate in giro per l'Italia.

www.myspace.com/djgiuliaregain
www.satingirls.it
www.djette.com






Chiama da PC a PC e… taglia i costi delle chiamate!

Tutte le news della Rete le trovi sul:


Giornale online realizzato da una redazione virtuale composta da giornalisti e addetti stampa, professionisti di marketing, comunicazione, PR, opinionisti e bloggers. Il CorrieredelWeb.it vuole promuovere relazioni tra tutti i comunicatori e sviluppare in pieno le potenzialità della Rete per una comunicazione democratica e partecipata.

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.

L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.

Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License

CorrieredelWeb.it è un'iniziativa del Cav. Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista

indirizzo skype: apietrarota