sabato 18 aprile 2009

Corsi: Responsabile di Ludoteca

  • Responsabile di Ludoteca

TIPOLOGIA FORMATIVA

2° livello (Autorizzato dalla REGIONE LAZIO e Comunità Europea determinazione N.D4049 del 30/09/2005)

QUALIFICA PROFESSIONALE

Responsabile di ludoteca

REQUISITI DI AMMISSIONE

Conseguimento del Diploma di Scuola Media Superiore o Laurea inerente i settori psico-pedagogico e/o socio assistenziale

NUMERO DI CORSISTI AMMESSI

20 persone

DESTINATARI

Il corso si rivolge ad insegnanti, assistenti/dirigenti di comunità infantili, psicologi, pedagogisti e quanti abbiano un titolo di studio inerente i settori psico-pedagogico e/o socio-assistenziale. Inoltre a chi motivato ad avviare un'impresa autonoma ed autogestita in franchising e ad avere conoscenze sia in campo aziendale che di gestione delle risorse finanziarie e umane di un'impresa.

FINALITA'

La formazione di responsabile di ludoteca si pone l'obiettivo di delineare una figura professionale dinamica, con competenze multidisciplinari in grado di analizzare il fabbisogno di mercato, di trovare le risorse necessarie alla creazione di un'impresa autonoma ed autogestita, di avere conoscenze sia in campo aziendale che di gestione delle risorse finanziarie e umane di un'impresa.

La figura di responsabile di ludoteca prevede inoltre delle competenze nella branca amministrativa e in tutte le opportunità di finanziamento esistenti in ambito locale, nazionale e comunitario, nel bacino territoriale e nel settore in cui dovrà operare.

Il profilo professionale che si intende creare avrà quindi una competenza diversificata, che si esprimerà nella capacità di esser al tempo stesso creativo e finalizzato. Creativo in quanto opererà per modificare o rimuovere le resistenze e i vincoli esistenti, trovando nuove soluzioni a problemi definiti e risposte a problemi nuovi. Finalizzato perché le sue azioni saranno sempre rivolte a sfruttare economicamente la sua creatività.

DURATA DEL CORSO E ORARI DELLE LEZIONI

ATTENZIONE! ATTUALMENTE (mese di aprile 2009) IL CORSO NON E' ATTIVO

PROMOZIONE: Scrivi o telefona indicando che hai letto l'annuncio
segnalato sul CorrieredelWeb e avrai gratuitamente la tassa d'iscrizione!

Il Centro di Formazione Professionale

La Logos PAF s.r.l., centro di formazione e perfezionamento professionale "La Nuova Infanzia", nasce come ramo d'azienda de La Nuova Infanzia s.a.s, società di servizi per l'infanzia costituita nel 1995 con la formazione professionale e con altri due rami d'azienda, Gioca&Crea e Ciao Bimbi Equipe, che si occupano rispettivamente di Asili Nido, Scuole Materne, Ludoteche e servizi integrati per l'infanzia (baby sitting, animazione e feste). Ricerca, sperimentazione, metodologia, esperienza, professionalità, passione hanno permesso alla "LOGOS P.A.F." di sviluppare il "Progetto Alta Formazione" e di offrire un ventaglio di servizi per l'infanzia che mettono al primo posto le esigenze di sviluppo e di crescita del bambino e la formazione del personale che opera nel settore socio-psico-pedagogico.

La Logos P.A.F. si caratterizza per le sue finalità formative e il suo obiettivo primario è di rispondere alle richieste di operatori qualificati nel mondo dell'infanzia. Attualmente la formazione nel settore della prima infanzia proposta dal nostro sistema scolastico e universitario è carente, specialmente per quanto riguarda la preparazione pratica, sul campo, che è quasi assente o poco specifica al settore di nostro interesse, asili nido, scuole materne e ludoteche.

La Logos si pone nel settore per integrare tali carenze e specializzare educatori per la prima infanzia attraverso un apprendimento esperienziale.

I corsi gestiti dal centro di formazione professionale nascono dalla convinzione che una formazione accurata e qualificata è indispensabile, e in essa viene profuso il massimo impegno allo scopo di fornire un servizio di alto livello, attento sia ai bisogni dei corsisti, sia alle esigenze del mercato.

Inoltre , attraverso il servizio di outplacement offerto dal Ciao Bimbi Equipe, la società, da un lato, è in grado di fornire ai propri corsisti e associati una concreta opportunità di incontro tra scuola e mondo del lavoro e dall'altro di garantire alle famiglie un'assistenza qualificata e professionale per l'educazione, l'assistenza e l'intrattenimento dei propri bambini.

Il Centro di Formazione Professionale, specializzato in discipline psicopedagogiche, ha come obiettivi:

  • selezionare persone con interessi e passione per il mondo dell'età evolutiva, motivate ad investire energie per lo sviluppo di una professionalità adeguata alle attuali richieste del settore;
  • formare operatori qualificati attraverso corsi mirati di vario livello, che tengono conto delle esperienze formative e professionali pregresse dei corsisti;
  • fornire validi professionisti alle molteplici strutture che offrono servizi ludico/didattici (asilo nido, scuole materne, ludoteche ecc.), con le quali il nostro centro ha da tempo avviato concreti rapporti di collaborazione, nonché alle nostre strutture "Gioca & Crea";
  • inserire i nostri corsisti nel servizio del "Ciao Bimbi Equipe, baby-sitting e animazione che oggi conta 15000 clienti.

La realizzazione di questi obiettivi passa attraverso corsi mirati a formare, aggiornare, perfezionare e specializzare gli allievi tenendo conto delle loro esperienze lavorative e scolastiche pregresse.

Il progetto formativo si concretizza nella possibilità reale di inserire gli operatori così preparati in tutti i contesti ludico/didattici (famiglie, asili nido, scuole materne, ludoteche, ecc.) che ne richiedano l'intervento e la collaborazione.

Attraverso la ricerca, la sperimentazione, l'esperienza e la professionalità, la Logos è in grado di proporre una rosa di offerte formative altamente qualificate nella prospettiva di uno sviluppo armonico delle competenze, dell'identità e dell'autonomia del bambino.

I corsi gestiti dal centro LOGOS Progetto Alta Formazione nascono dalla convinzione che un'adeguata formazione deve essere intesa non solo come un'acquisizione mnemonica di certe nozioni – sapere - ma come la possibilità e la capacità di utilizzarle nell'ambito della propria attività – saper fare - e soprattutto come occasione di riflessione sulla propria identità sociale e professionale – saper essere.

I nostri obiettivi sono offrire un servizio attento ai bisogni dei corsisti/operatori, alle esigenze dell'infanzia e nel contempo all'accrescimento e alla valorizzazione sociale e professionale di questa professione.

Gli strumenti, le tecniche, le metodologie che si utilizzano sono frutto della ricerca, dell'esperienza, della competenza e professionalità dei nostri docenti che annoverano una pluriennale esperienza dell'ambito dell'educazione e dell'assistenza psicopedagogica.

La metodologia utilizzata tiene conto della motivazione degli aspiranti operatori e prevede il coinvolgimento attivo dei partecipanti al processo didattico che comprende:

  • lezioni in aula
  • seminari tematici
  • laboratori pratici
  • stages
  • interventi di animazione
  • tirocinio

Logos P.A.F. s.r.l. Progetto Alta Formazione

Via A. Catalani, 27 – Zona Viale Somalia

00199 Roma

    Tel.06.86210771-06.86210788

    Fax 06.86381042

sito internet: www.logospaf.it- www.ciaobimbiequipe.it



PROMOZIONE: Scrivi o telefona indicando che hai letto l'annuncio segnalato dal CorrieredelWeb e avrai gratuitamente la tassa d'iscrizione!


--
Segnalato da TuttoFormazione


STRANE SPECIE ad Abbiategrasso germogliano

Folletto25603 presenta
STRANE SPECIE ad Abbiategrasso germogliano
dal 19 al 25 aprile 2009, dalle 16 alle 20
presso l'ex convento dell'Annunziata, via Pontida (Abbiategrasso MI)

CEDRI E FUMETTI disegnatori dal Libano in mostra 
e lo storico disegnatore palestinese Naji Al-Ali

La mostra "Cedri a fumetti: disegnatori dal Libano" del festival internazionale del fumetto di realtà "Komikazen", curata da Gianluca Costantini ed Elettra Stamboulis, e realizzata nello spazio di Santa Maria delle Croci della città di Ravenna dal 10 ottobre al 14 novembre 2008 sarà ospitata presso l'ex convento dell'Annunziata, via Pontida (Abbiategrasso, MI).
La mostra è realizzata grazie al Folletto25603 di Abbiategrasso (www.inventati.org/folletto25603).
Autori in mostra: Zeina Abirached, Mazen Kerbaj, Michèle Standjofski, Farah Nehmé Alba, Noura Badran, Ralph Doumit, Ghadi Ghosn, Lena Merhaj.
Durante la mostra proiezione del film "The Beirut Apt".
Per maggiori informazioni sul festival Komikazen: www.mirada.it/komikazen 
su malastrada.film: www.cinemautonome.org 

19 aprile 2009, ore 16
presso l'ex convento dell'Annunziata, via Pontida (Abbiategrasso MI)
inaugurazione della mostra CEDRI E FUMETTI con Elettra Stamboulis e Gianluca Costantini
+ DERIVA PSICOGEOGRAFICA
al Folletto25603 ore 21:30, presentazione de
L'AMMAESTRATORE DI ISTANBUL
Elettra Stamboulis e Gianluca Costantini, Edizioni Comma 22


Zeina Abirached
Libanese, Zeina Abirached è nata a Beirut nel 1981. Vive attualmente fra Beirut e Parigi. Dopo gli studi all'Accademia libanese di Belle Arti (ALBA), ha seguito un corso di specializzazione in animazione alla Scuola Nazionale di Arti Decorative a Parigi. E' l'autrice di [Beyrouth] Catharsis, primo premio del festival di fumetto di Beirut nel 2002 e del "libro-oggetto" 38 rue Youssef Semaani. Ha trascorso la sua infanzia in una casa situata sulla "linea verde", zona di demarcazione che tagliava in due la città di Beirut durante la guerra civile. Sua madre inventa per lei ogni giorno una storia per nascondere la realtà della guerra che si svolge a qualche metro dalla loro strada. Dopo gli studi all'Accademia di Belle Arti di Beirut, si ispira a questo episodio per realizzare il suo primo album, Catharsis. Dove si trova, in bianco e nero, in uno stile affinato, tutta la gravità di Beirut mescolata allo sguardo di una bambina che scopre alla fine la realtà del mondo. Zeina Abirached prosegue questo filone di album autobiografici con 38 rue Youssef Semaani, suo secondo album dove il titolo è il suo indirizzo personale. E vi disegna con la stessa poesia e gli stessi contrasti le figure familiari dei vicini e dei commercianti che hanno appreso l'oblio della guerra. rondini, dona a Beirut il personaggio principale al quale si aggiunge il tema della fuga verso altro.

Mazen Kerbaj
Mazen Kerbaj è nato a Beirut nel 1975 dove tuttora risiede. Le sue principali attività sono i fumetti, la pittura e la musica. Nel marzo del 2000 pubblica uno dei suoi lavori più personali nel suo Journal 1999 e ha pubblicato da solo altri otto libri e molti racconti. Sempre nel Duemila suona per la prima volta in concerto allo Strike's pub di Beirut. Questo concerto, in duo con la saxofonista libanese Christine Sehnaoui, è forse il primo concerto di musica improvvisata in Medio Oriente. Nel 2001, insieme con il chitarrista Sehnaoui Sharif, crea MILL, l'associazione che cura ogni anno Irtijal, un festival internazionale di musica libera a Beirut e vari concerti e manifestazioni (Irtijal ha visto nel corso degli anni alcuni grandi improvvisatori come Fred Van Hove, Johannes Bauer, Lê Quan Ninh, Franz Hautzinger).
Collabora con Sharif Sehnaoui , Christine Sehnaoui, Raed Yassine, Charbel Haber, Jad Balaben, Jassem Hindi, Franz Hautzinger , Helge Hinteregger, Lê Quan Ninh, Bertrand Denzler, Stéphane Rives, Edward Perraud, Taku Unami, Guillermo Gregorio, Gene Coleman, Toshimaru Nakamura, Michael Zerang, Fred Lonberg-Holm, Jim Baker, Jack Wright, Mike Bullok, Vic Rawlings, David Stackenas, Martin Küchen, Axel Dörner, Tatsuya Nakatani, Ricardo Arias, Jason Khan.

Naji Al-Ali
Artista palestinese nato nel 1937 in villaggio vicino Nazareth in Galilea, nel 1948, stesso anno della occupazione della Palestina, all'età di 10 anni è emigrato con la sua famiglia ad Ain al-Helwa, uno dei campi profughi nel sud del Libano.
Ha iniziato i suoi primi disegni quando era, per motivi politici, incarcerato nelle prigioni libanesi. Nel 1961 Naji conobbe Ghassan Kanafani, uno dei più noti intellettuali palestinesi (assassinato a Beirut in 1971), che gli offre l'opportunità di pubblicare i suoi lavori artistici nella rivista الحرية (la libertà). In questo modo, Naji ha cominciato ufficialmente ad usare i suoi disegni come uno strumento di lotta. Nel 1987 è stato assassinato a Londra per mano di un ignoto.

Gianluca Costantini
Gianluca Costantini nasce il 19 dicembre 1971.
Crea un suo proprio stile influenzato dai mosaici bizantini di Ravenna e dalla ventriloquia di Willian Burroghs per quanto riguarda i testi dei suoi fumetti.
La sua prima pubblicazione personale, Animalingua: i ricordi di Varvara Vanderbilt, risale al 1997, edita dal Centro Fumetto A. Pazienza. A questa seguono, nel 1998, Freethinker (edizioni Necron), nel 2001 ARCan-Can-Can HITETTURA, (edizioni Innovation Studio) e Archeangiolie (di Fabrizio Passarella, edizioni Sciacallo Elettronico), nel 2004 El indio (Centro Fumetto A. Pazienza) e Linea Gotica (edizioni Associazione Mirada).
Del 2005 invece è il romanzo autobiografico Vorrei incontrarti, edito da Fernandel.
Pubblica fumetti e illustrazioni per riviste italiane e straniere, tra cui ricordiamo: "Blue", "AltervoxMagazine", "Tatoo Comix", "Rumore", "Il Nuovo Male", "Tribù Magazine d'Urto", "Comic Land", "Il Manifesto", "Rizzoli Libri", "Black Coat Press".
Insegna Tecnologia dei materiali all'Accademia di Belle Arti di Rimini LABA, è direttore editoriale della rivista inguineMAH!gazine e curatore della collana "Illustorie" della casa editrice Fernandel.
In collaborazione con l'Associazione Culturale Mirada ha organizzato le esposizioni di Joe Sacco, Aleksandar Zograf, Marjane Satrapi, Max Andersson, Festival di fumetto di realtà Komikazen e la rassegna RAM mostre di artisti ravennati.
Vive e lavora a Ravenna.



Concorsi Fotografici

Nato da pochi mesi www.concorsifotografici.com si è dimostrato essere un punto di riferimento per i fotoamatori e fotografi del web.

Sul sito, suddivisi in varie sezioni mensili, sono segnalati tantissimi concorsi fotografici nazionali ed internazionali cui partecipare.

Ogni concorso segnalato presenta un breve commento e la segnalazione al sito di riferimento sul quale si potranno trovare informazioni utili sul regolamento, giurie, moduli di iscrizione e premi per i migliori classificati.

Sul sito, ogni mese, viene selezionato un "fotografo emergente" per esporre le proprie fotografie in uno spazio dedicato  per  mettere alla prova le proprie capacità e creatività.

E possibile anche iscriversi alla newsletter compilando il modulo alla pagina www.concorsifotografici.com/newsletter

Siamo sicuri che chi è alla ricerca di un concorso fotografico non potrà fare a meno di consultare questo sito.

"Indagini nell'occulto": conferenza CICAP a Milano

Giovedì 30 aprile ore 21,30 a Milano

presso Villa Pallavicini – via Meucci, 3 (nei pressi della stazione
metro Crescenzago, MM2)

Il CICAP Lombardia presenta:

"Indagini nell'occulto"

Dieci anni di indagini e sperimentazione scientifiche tra l'occulto,
il paranormale, il

miracolistico, il misterioso e lo pseudoscientifico che il dott.
Garlaschelli ha compiuto come

membro del CICAP (Comitato Italiano per il Controllo delle
Affermazioni sul Paranormale).

Un viaggio ai confini della realtà: spiritismo, parapsicologia,
poltergeist, miracoli,

fachirismo, pseudoscienze, astrologia, rabdomanzia…

La voce dell'altra campana. Sul paranormale non esiste soltanto
"Misteri", ma anche

l'opinione della comunità scientifica

Relatore: Luigi Garlaschelli

Chimico, Università di Pavia, Resp. Sperimentazioni CICAP

Ingresso gratuito

Per ulteriori informazioni:

lombardia@cicap.org

http://www.cicap.org/lombardia

Il CICAP (Comitato Italiano per il Controllo delle Affermazioni sul
Paranormale) è un'organizzazione educativa e senza finalità di lucro,
fondata nel 1989 per promuovere un'indagine scientifica e critica sul
paranormale. Fa parte dell'European Council of Skeptical
Organizations.

venerdì 17 aprile 2009

4° Concorso di Pittura Estemporanea 2009




Il Consorzio ANTICHE BOTTEGHE TESSILI e l'Associazione STORICO BORGO SANT'ELIGIO
in occasione del MAGGIO DEI MONUMENTI 2009 bandiscono il

4. CONCORSO DI PITTURA ESTEMPORANEA

"L'arte a Sant'Eligio" e dintorni

La manifestazione si terrà sabato, 23 maggio 2009 dalle ore 9 alle ore 14 nelle strade del
Borgo Sant'Eligio e di Piazza Mercato

Tutti gli Artisti sono invitati a partecipare ed a realizzare le loro opere
aventi per tema Vicoli, Chiese, Monumenti, Attività ecc. dell'area compresa tra
Piazza Mercato e il Borgo Sant'Eligio.

La Partecipazione è assolutamente GRATUITA


Le opere realizzate saranno esposte la sera stessa del 23 maggio nell'area pedonale antistante
la Chiesa di Sant'Eligio Maggiore,
poi saranno collocate nelle vetrine dei negozi del Borgo per tutto Giugno e Luglio.
Il giorno 19 settembre 2009 le opere saranno in mostra nel Chiostro di S. Eligio
e una Giuria, composta da noti critici d'arte, imprenditori e personalità politiche,
assegnerà i premi e le targhe-ricordo ai primi  2 Artisti classificati per ogni sezione : SENIOR e JUNIOR
 
Con il patrocinio del Comune di Napoli, del Club UNESCO Napoli
e la collaborazione della Galleria Merliani 137 e della rivista ALBATROS.

Per informazioni e contatti: Enzo Falcone - tel. 081.5544834
enfalcone@fastwebnet.it  gianninappa@live.it



Palazzo Farnese Corto in Stabia 2009



Comunicato Stampa

Corto in Stabia 2009:

Presentato a Palazzo Farnese il programma del Festival

 

"Un festival per i ragazzi e per la città di Castellammare di Stabia, che stimola la creatività e spinge allo studio e alla ricerca di nuove tematiche comunicative, al lavoro di gruppo e all'uso corretto delle nuove tecnologie": è questo il senso di "Corto in Stabia 2009", così come lo ha sintetizzato il Direttore Organizzativo della manifestazione Mariarosaria Di Maio nel corso della conferenza stampa che si è tenuta questa mattina a Palazzo Farnese. Incontro a cui  hanno partecipato, tra gli altri, il Sindaco della Città Salvatore Vozza, l'Assessore al Turismo, Termalismo e Beni Culturali  del comune stabiese Massimo De Angelis, il funzionario dell'Azienda di Cura, Soggiorno e Turismo Osvaldo Conte, il Direttore Artistico Alfonso Galdi, il Presentatore della manifestazione Alfonso Senatore ed un folto gruppo di studenti provenienti dal Liceo Scientifico  F.Severi di Castellammare.

La manifestazione, organizzata dall'Associazione Culturale Vivistabia con il patrocinio morale ed economico dell'Assessorato al Turismo e alla Cultura del Comune stabiese e con la collaborazione dell'Azienda di Cura, Soggiorno e Turismo amministrata da Dario Scalabrini, prenderà il via il prossimo 22 aprile nelle sale del Cineteatro Montil di via Bonito e trasformerà per quattro giorni la città delle acque in un set cinematografico con proiezioni, workshop, spettacoli e mostre cinematografiche e d'arte.

<<E' un evento che soddisfa non solo l'esigenza culturale ma anche quella turistica – ha detto l'Assessore Massimo De Angelis - perché rappresenta un'ottima occasione di incoming per la città. Il fatto che ad ogni edizione ci sia un notevole incremento dei corti in gara e di presenze negli alberghi cittadini dimostra che Corto in Stabia può e deve trovare il sostegno della Regione Campania. Siamo passati – continua - dai 40 corti della prima edizione agli oltre 250 di quest'anno non a caso: l'auspicio è che questo concorso possa avere un'attenzione sempre maggiore e diventare uno dei "grandi eventi" del  territorio così come è successo per il Quisisana Festival>>

In gara 115 cortometraggi giunti da tutta Italia e dall'estero tra i quali sarà scelto, a cura di una giuria di esperti e di una giuria ragazzi, il vincitore della IV edizione del concorso cui andrà l'ambito "Scugnizzo in…azione", la scultura in pietra lavica che raffigura il "giovanotto di strada" realizzata dallo scultore Antonio Carotenuto e presentata in conferenza.

<<Corto in Stabia – spiega il Direttore Artistico Alfonso Galdi - è un evento che curiamo con grande sacrificio e passione già dal mese di ottobre, che ci regala, ad ogni edizione, la soddisfazione di riscontrare un sempre maggiore interesse e consenso sul territorio>>.


17 aprile 2009

Ufficio Comunicazione e Relazioni Esterne

Tiziana Adolescente cell: 338/5811282

 tiziana.adolescente@gmail.com

Direttore Artistico

Alfonso Galdi cell: 333/8564436

info@cortoinstabia.it


Conferenza Adimo Bergamo: "Le dipendenze: droga, gioco d'azzardo e disturbi alimentari"

ADIMO Ass. Di Informazione Medicina Omeopatica

Organizza

Conferenza "Le dipendenze: droga, gioco d'azzardo e disturbi alimentari"
18 Aprile – Auditorium Istituto Professionale - Via Monte Gleno, 20 - Bergamo ore 20,30

relatori
dottor Andrea Benedetto
- Nutrizionista
dottoressa Mirella Cagnetta – resp. Adimo Lombardia
dottor Camillo Carlucci – Neuropsichiatra giuridico
dottor M. Bahà el Din Ghrewati - Neuropsichiatra Omeopata Unicista
dottor Marco Riglietta – direttore SERT Bergamo 2
dottor Francesco Siccardi - Pediatra Omeopata Unicista

coordinatrice dottoressa Ornella Pastrengo

Ingresso Libero

Sabato 18 Aprile 2009 alle ore 20,30 a Bergamo, presso l'auditorium "dell'Istituto Professionale" in via Monte Gleno, 20 l'Associazione ADIMO - Associazione Di Informazione sulla Medicina Omeopatica - organizza la Conferenza "Le dipendenze: droga, gioco d'azzardo e disturbi alimentari" grazie alla disponibilità dei relatori Andrea Benedetto - nutrizionista, Mirella Cagnetta – responsabile Adimo Lombardia, Camillo Carlucci – neuropsichiatra giuridico, Mohamed Bahà el Din Ghrewati – neuropsichiatra omeopata unicista, Marco Riglietta – direttore SERT Bergamo 2, Francesco Siccardi – pediatra omeopata unicista, coordinati dalla psicoterapeuta Ornella Pastrengo. L'entrata sarà libera.

Adimo è una associazione senza fini di lucro composta da volontari, che opera senza sponsor e si finanzia con le sole tessere degli associati.
Si occupa di Omeopatia organizzando incontri, conferenze, discussioni e dibattiti centrati sui principi generali dell'Omeopatia e sui metodi di preparazione, di confezionamento e di distribuzione dei rimedi omeopatici, basati sui principi della farmacopea tedesca. Il suo fine è far conoscere tale disciplina a un pubblico sempre maggiore. Adimo realizza, inoltre, grazie alla disponibilità dei medici omeopati associati, sessioni di visite rivolte al paziente inteso come essere umano bisognoso di cure. Il nostro intervento ha lo scopo di contribuire al risanamento della società: gli individui sono malati e chi è malato riflette la propria patologia nel comportamento e, di conseguenza sulla società.

Nell'ottica di proporre l'omeopatia come "terapia sociale" l'associazione Adimo presenta un dibattito-confronto tra i professionisti che ogni giorno si trovano coinvolti nell'affrontare la patologia Dipendenza. Ognuno presenterà il proprio rapporto professionale con tale problematica e risponderà alle domande e ai dubbi che la platea proporrà.

La dipendenza è "la condizione in cui un individuo è coinvolto in una qualsiasi forma di comportamento ripetitivo, basato sul bisogno fisico e/o psicologico di una sostanza, di un oggetto, di una persona". In passato, con il termine dipendenza, ci si riferiva in particolar modo all'uso di sostanze stupefacenti (tossicodipendenza), negli ultimi anni si sta assistendo ad un aumento di quelle che vengono definite "nuove dipendenze", ossia tutti quei fenomeni in cui non è implicato l'intervento di una sostanza chimica ma l'oggetto della dipendenza è un comportamento o un'attività lecita e socialmente accettata. Ne costituiscono esempi l'utilizzo di nuove tecnologie, il gioco d'azzardo, lo shopping, ecc: attività della vita quotidiana, che per alcuni individui assumono le caratteristiche di una vera e propria dipendenza, modificandone e stravolgendone i livelli percettivi e lo stato di coscienza con gravi conseguenze sulla vita sociale dell'individuo.
 
Per ulteriori informazioni:
Adimo – Sede di Milano
Responsabile Mirella Cagnetta
indicazioni

Sito web: http://www.adimo.org
Video Omeopatici: http://www.youtube.com/adimorg
Email: responsabile.lombardia@adimo.org
Ufficio stampa: web@adimo.org

Per il calendario completo degli appuntamenti si rimanda al nostro Sito Web.

Prossimi Eventi mercoledì 29 Aprile

Monza (Mi) - Teatro "Binario 7" Sala "E" - Via Turati, 8 - ore 21
Conferenza "La violenza sulle donne: malattia sociale"

Verzuolo (Cn) - Palazzo Drago - Via G. Marconi, 13 -  ore 21
IV Appuntamento "Omeopatia dalla A alla Z": Cura omeopatica costituzionale e cura d'urgenza

MARCANTONIO PINTO VRACA accusa il Marocco di nuove violenze sul popolo Saharawi

Nella circostanza di un incontro con degli imprenditori per la Campagna Mondiale Blocco Economico del Marocco,Marcantonio Pinto Vraca afferma di essere in possesso di prove che accusano il regime Marocchino di nuove violazzioni sulle popolazioni Saharawi.Nessun altro commento e' stato rilasciato sull'argomento ,chiarendo che quanto prima ci sara' una conferenza stampa dove si rendera' pubblica la faccenda.
 
Ufficio Stampa

Enel Green Power: geotermia innovativa per il Nevada

Inaugurati due impianti geotermici d'avanguardia, a ciclo binario, con una capacità complessiva di 65 MW lordi: produrranno energia in grado di soddisfare i consumi di circa 40 mila famiglie americane.

Sono stati inaugurati in Nevada, nella Contea Churchill, due innovativi impianti geotermici di Enel Green Power, la nuova società di Enel per lo sviluppo delle fonti rinnovabili in Italia e all'estero, leader mondiale di settore per capacità produttiva, con 17 miliardi di chilowattora da acqua, sole, vento e calore della terra.

All'inaugurazione erano presenti Francesco Starace, Presidente di Enel Green Power, Toni Volpe, Area Manager Nord America per Enel Green Power, Jim Gibbons, governatore del Nevada, John Ensign, senatore del Nevada e Rebecca Wagner, membro della Public Utility Commission.

Stillwater e Salt Wells, così si chiamano le due nuove centrali, hanno una capacità installata complessiva di 65 Megawatt lordi (MW), grazie ai quali saranno prodotti più di 400 milioni di chilowattora all'anno, in grado di soddisfare i consumi di circa 40.000 famiglie americane, evitando l'emissione in atmosfera di oltre 300 mila tonnellate all'anno di CO2.

L'entrata in produzione di Stillwater e Salt Wells quadruplica il quantitativo di energia elettrica prodotta da Enel Green Power da fonte geotermica negli USA, dando, inoltre, un rilevante contributo al raggiungimento dell'obiettivo del Nevada di realizzare il 20% della produzione da fonti rinnovabili entro il 2015.

In Toscana, Enel Green Power dispone di 31 impianti geotermici per una potenza di circa 700 MW, in grado di assicurare una produzione annua di 5 miliardi di chilowattora. Lo scorso anno è stato inoltre raggiunto un accordo con la Regione per lo sviluppo sostenibile di questa preziosa risorsa attraverso la realizzazione di nuova potenza e forti investimenti nella ricerca.
Approfondita ed affinata in Italia, nell'area di Larderello (Pisa), la tecnologia geotermica made in Italy viene ora "esportata" in tutto il mondo, non solo negli Stati Uniti.

In Cile, in accordo con l'ente petrolifero nazionale Enap, Enel Green Power sta esplorando alcune aree particolarmente adatte che mostrano potenzialità superiori ai 100 MW.
In El Salvador, la Società ha realizzato il suo primo impianto geotermico all'estero, Berlin III, per una capacità di 44 MW ed una produzione di circa 320 milioni di chilowattora all'anno.

Enel, inoltre, sta investendo per sviluppare ulteriormente l'utilizzo della geotermia: con il progetto "Geotermia Innovativa", punta a rendere utilizzabili campi ancora non sfruttati e a integrare le risorse geotermiche a bassa temperatura con altre fonti rinnovabili, in particolare con l'energia solare e la biomassa.

Per ulteriori info consultare la sezione Sala Stampa - Enel.it

Comunicato stampa Team 7

 

TEAM 7:  UN’AZIENDA IN FORTE CRESCITA

  GARZIE AL CONNUBIO FRA DESIGN E NATURA

 

Milano, 17 aprile 2009  - Team 7, leader nella produzione di mobili di design ecologici, quest’anno compie i 50 anni di attività ed è presente per la quinta volta al Salone Internazionale del Mobile a Milano.

L’azienda austriaca propone le più pregiate soluzioni di arredamento, dai mobili per la cucina e per la camera da letto, fino all’home-office. Team 7 si distingue per la tecnica innovativa, il legno naturale e pregiato, un linguaggio formale chiaro e senza tempo e per la manodopera austriaca.

Con l’obiettivo di collegare il design alla natura, Team 7 è stato precursore della tendenza  “Archaic Nature” che ha permesso all’azienda di raddoppiare il suo fatturato negli ultimi quattro anni e di raggiungere i 200 posti di lavoro nell’Alta Austria. Essa infatti conta 490 dipendenti in Austria e 80 all’estero e si posiziona fra i maggiori marchi di mobili in Europa. Nonostante la crisi economica mondiale, nel 2008 ha registrato un aumento del fatturato del 4%, raggiungendo i 65 milioni di euro e rafforzando ulteriormente la propria posizione sul mercato. In previsione di un’ulteriore crescita ha messo in atto per il 2008/2009 un piano di investimenti di circa 11 milioni di euro, 9 dei quali destinati alla realizzazione di una nuova falegnameria industriale a Pram. Prova inconfutabile della forza innovativa dell’azienda sono i 10 premi internazionali per il design ricevuti negli ultimi tre anni.

- Il legno tocca l’anima. La sua venatura è un pezzo di storia vivente. E’ un elemento di collegamento fra passato e presente - afferma il proprietario di Team 7, Georg Emprechtinger, riguardo al materiale ormai preferito da molti designer internazionali. Nelle officine di proprietà dell’azienda viene lavorato solo legno di latifoglia proveniente da foreste europee e questo viene trattato con il metodo a pori aperti, usando olio alle erbe aromatiche senza solventi. Due terzi dei lavoratori addetti alla produzione sono falegnami di lunga esperienza la cui capacità nel trasformare la materia prima in mobili di alta qualità si vede nei dettagli curati, negli attacchi in legno privi di metallo, nei cassetti con spigoli arrotondati o nelle parti estraibili completamente in legno che vanno ben oltre il semplice lavoro di falegnameria, cosa quasi impossibile da trovare oggi.

La produzione avviene esclusivamente nell’Alta Austria ed anche i fornitori hanno sede nelle vicinanze. Questo consente il massimo controllo della qualità evitando inutili sistemi di trasporto.      - Produciamo mobili in sintonia con la natura e l’uomo, offrendo un design di qualità - sottolinea Georg Emprechtinger. In un mercato come quello dell’arredamento, i clienti preferiscono il design raffinato ed ecologico e la qualità dei dettagli.

 

Secondo recenti studi tedeschi sui comportamenti dei  consumatori, 1/3 di essi basa la scelta dei prodotti sulle caratteristiche ecologiche ed etiche; il cliente, in un periodo di incertezza economica come questo, cerca qualcosa di più di un buon design funzionale. - Basare tutto sul design inciderà negativamente sulla competitività a lungo termine. Per quanto l’estetica sia importante, non bisogna mettere da parte le esigenze del cliente - afferma Emprechtinger. Team 7 viene incontro a tali esigenze con una notevole varietà di elementi e una perfetta logistica.

 

Per ulteriori informazioni:

Letizia Balducci

Ufficio Stampa Pedano e Team7

+39 3491659453

 letizia.balducci@libero.it

www.team7.at

 

Pedano Shop 02 7383735

Andreas Kahl Area Manager Team 7  Italia Tel: 334 9343455 a.kahl@team7.at

 

 

 

 

 

Natale di Roma: lunedì 20 aprile Roma Antica spiegata ai ragazzi

COMUNICATO STAMPA
 
In occasione dei festaggiamenti per il 2762° Natale di Roma

Roma AntìcA spiegata ai ragazzi

lunedì 20 aprile 2009, ore 18.00
Libreria AVE, via della Conciliazione,12 – Roma
 
Tavola rotonda sui problemi e le prospettive della divulgazione storica nell'editoria destinata a bambini e ragazzi, scolastica e non.
All'incontro interverranno, insieme ad A. Giardina, presidente dell'Istituto italiano per la storia antica, F. Schneider (ideatore del libro Roma Antica a fumetti e direttore editoriale della casa editrice Vision) e R. Punzi (autrice ed editrice di Alla scoperta di Roma antica, Lapis editrice).
 
Nel corso del dibattito saranno toccati alcuni dei punti problematici relativi alla divulgazione "infantile" della "storia romana", in riferimento anche all'ipotesi, che sembra farsi sempre più concreta, della costruzione di un Parco a tema sull'Antica Roma, il cui target di riferimento sarebbero proprio i ragazzi.
 
In un momento in cui il libro cartaceo si trova affiancato sempre di più dai supporti tecnologici, Internet e l'iPod in primis, l'editoria per ragazzi attraversa una fase di transizione, che richiede dai propri operatori capacità di re-inventare se stessi.
La sfida, per gli editori, è affrontare la Storia in modo originale e curioso, così da incoraggiare bambini e adolescenti ad appassionarsi alla lettura e alla Storia in particolare, attraverso libri che vadano incontro al loro mondo, ma anche capaci di spalancare le porte della loro fantasia, coniugando gioco e apprendimento, per trovare risposte, ma soprattutto porsi sempre nuove domande.
Perchè i ragazzi, anche se piccoli, hanno le idee ben chiare e scelgono già da soli i libri in grado di soddisfare la loro curiosità e il loro desiderio di conoscenza.
 
Dominga Ponzo
Ufficio stampa Vision S.r.l.
Tel/Fax: 06 44292688
 
 
 

"IN SIGHT" c/o Kitsch2: sabato 18 aprile

 
COMUNICATO  STAMPA
 

   Kitsch2 SANGALLO  o 

 BISTROT & DISCOBAR

  Via San Gallo 20/R - Firenze

info 328/9039289

www.kitsch-pub.com  

 

Sabato 18 aprile
"IN-SIGHT"
DJ-VISUALS set 
 
 
Sabato 18 aprile al KITSCH2 SanGallo (via San Gallo 20/R a Firenze) appuntamento col nuovo sabato "In-Sight", per tutti gli amanti della musica elettronica/techno minimal abbinata ai visuals più adrenalinici.
 
Ricordiamo che dalle ore 19.30 l'accesso al Kitsch2 e al centro storico di Firenze è consentito anche alle auto da via Santa Caterina d'Alessandria e via Cavour.

 

L'appuntamento è per le ore 18.30 con la più ricca, cosmpolita e apprezzata apericena di Firenze, da oggi ancora più ricercata e particolare. Ricordiamo inoltre che la cucina del Kitsch2 Sangallo è aperta fino alle 1.30: l'unico bistrot a Firenze dove potrai mangiare anche a notte fonda spaghetti, filetti, tagliata, grigliate miste, insalate.

 
 
 
 
KITSCH2 Sangallo
Via San Gallo 20/R
328/9039289
 
Ufficio stampa
Maurizio Melani
339/5095850
 

L'Uomo - il Talismano Supremo


L'Associazione Baha'i Bassano (obiettivo: diffondere il principio dell'unità del genere umano secondo il piano rivelato da Baha'u'llah - Fondatore della Fede Baha'i) - nell'ambito degli Incontri Culturali di Primavera ha ogranizzato un
incontro
SABATO 9 MAGGIO 2009 ALLE ORE 17,00
alla Chiesetta dell'Angelo - Via Roma, 80
Bassano del Grappa -
sul tema
L'uomo: il talismano supremo.
L'oratrice - Cinzia Vigilante - (animatrice culturale) svilupperà il concetto tratto dagli Scritti Baha'i:
"Considera l'uomo come una miniera ricca digemme, di valore inestimabile. Soltanto l'educazione può rivelarne i tesori e permettere all'umanità di goderne".

*´¨)
¸.•´¸.•*´¨) ¸.•*¨)
(¸.•´ (¸.•
Faeseh Mazza
www.bassanobahai.blogspot.com
www.levirtu.blogspot.com
http://www.vicenzae.org/ita/news/vicenza/cd95a364c7692fd222c18e28938cb702/bassano_del_grappa/bassano_del_grappa/incontri_culturali_di_primavera_2009.htm

Comunicato stampa - Videoclip SIMONE BORRELLI

 

Comunicato Stampa Videoclip.jpg

 

 

 

-          Promo di X TUTTA LA NOTTE: http://www.youtube.com/watch?v=tzXzeSbgSks

-          X TUTTA LA NOTTE @ Trebisonda - Raitre: http://www.youtube.com/watch?v=XR3QM7ga_Y4

-          Intervista su Raitre: http://www.youtube.com/watch?v=gN_SxBbV0Xw

-          Intervista per TGCOM:  www.tgcom.mediaset.it/spettacolo/articoli/articolo439307.shtml 

-          Simone Borrelli Facebook fanclub:   http://it-it.facebook.com/pages/Simone-Borrelli/44099132021

 


Le informazioni contenute nella presente comunicazione e i relativi allegati possono essere riservate e sono, comunque, destinate esclusivamente alle persone o alla Società sopraindicati.
La diffusione, distribuzione e/o copiatura del documento trasmesso da parte di qualsiasi soggetto diverso dal destinatario è proibita, sia ai sensi dell’art. 616 c.p. , che ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.
Se avete ricevuto questo messaggio per errore, vi preghiamo di distruggerlo e di informarci immediatamente  inviando un messaggio all’indirizzo e-mail:
info@simoneborrelli.it


The information in this e-mail (which includes any files attached) is confidential and may also be legally privileged.
It is intended for the address only. Access to this e-mail by anyone else is unauthorized. It is not to be relied upon by any person other than the address, except with our prior written approval. If no such approval is given, we will not accept any liability (in negligence or otherwise) arising from any third part acting, or refraining from acting on such information.
Unauthorized recipients are required to maintain confidentiality. If you have received this e-mail in error please destroy any copies and delete it from your computer system and notify us immediately by e-mail to address
info@simoneborrelli.it. Any use, dissemination, forwarding, printing or copying of this e-mail is prohibited.
Copyright in this e-mail and any document created by us will be and remain vested in us and will not be transferred to you. We assert the right to be identified as the author of and to object to any misuses  of the contents of  this e-mail or such documents.


giovedì 16 aprile 2009

Palio Legnano: Barbie e le sue sorelle



Barbie e le sue sorelle al Palio di Legnano

Domenica 19 aprile in occasione delle manifestazioni collegate all'evento "Manieri aperti" della cittadina lombarda, sarà presentata una ricostruzione storica con la bambola più famosa del mondo.

Il mito di Barbie entra da protagonista in un evento grandioso come il palio di Legnano. Le celebri bambole vivranno in un diorama le atmosfere e la vita Medioevale in ogni sua sfaccettatura. L'agiata vita dei Signori, i sorrisi delle Dame intente nelle arti della scrittura e del ricamo, il lavoro a corte, nelle cucine, nelle stalle, nel mercato fino a toccare il lato più misterioso e crudo con streghe fattucchiere e condannati alla gabbia.

L'esposizione dal titolo "La corte incantata" sarà accessibile dalle 10 alle 18 nella sala degli Stemmi in via Berchet 8.

L'idea è di un gruppo nato su internet: "Barbie che passione" all'indirizzo http://barbie.forumcommunity.net/. E' il punto di incontro online degli appassionati italiani della celebre bambola che ha appena compiuto cinquant'anni. Sono oltre 1.200 gli iscritti.

Il sito nasce il 15 febbraio 2005 come piccolo forum di aggregazione per gli amanti della bambola più famosa del mondo. Oggi grazie all'impegno e all'aiuto di tutti gli utenti del gruppo è diventato un importante punto di riferimento per tutti gli appassionati e i collezionisti, in costante crescita.
In quattro anni il forum si è costantemente arricchito di sezioni di approfondimento e preziose nozioni che abbracciano il collezionismo di Barbie a 360 gradi.

La forza di "Barbie che passione" è quella di riuscire a riunire tutti gli amanti di Barbie, dai semplici appassionati ai veri collezionisti, dai neofiti ai più esperti.
Il forum offre un approccio specifico per ogni tipologia di utente, ma tutti interagiscono tra loro condividendo la passione per Barbie, scambiandosi idee, consigli, nozioni , tecniche di restauro, novità.

Nel Forum ci sono numerose sezioni dedicate al restauro e alla creazione di vere e proprie "nuove Barbie". Si chiamano OOAK (One Of A Kind ) cioè esemplari di Barbie unici al mondo. Sono Barbie a cui vengono fatti reimpianti (reroot) totali o parziali di capelli, i visi vengono ridipinti (repaint), vestite con abiti tagliati e cuciti su misura.

Molti utenti di "Barbie che passione" sono Ooaker affermati, vincitori di importanti premi e riconoscimenti in occasione di convention che si svolgono a livello internazionale.

Milano, 16/4/09

Diesis Group
Giorgio Bellocci
02/626931

bellocci@diesis.it

Vacanze in famiglia? Cofman.it offre case vacanze adatte ad ogni tipo di esigenza

La Sicilia, terra di grandi tradizioni e paesaggi mozzafiato, è una delle regioni italiane più visitate ogni anno da famiglie più o meno numerose che cercano tranquillità e
relax immerse in un ambiente incontaminato tra mare e cielo!

Il portale [ http://www.cofman.it ]www.cofman.it annovera diverse tipologie di case vacanze, tra cui emerge questa bella villa, situata tra Palermo e Cefalù, dotata di
piscina con vista sul mare e circondata da un bellissimo giardino recintato di 1225m².
La villa può ospitare fino a 9 persone ed è divisa in modo tale da poter essere la giusta soluzione per un nucleo familiare numeroso: dispone, infatti, di 5 camere da letto,
di 3 bagni e di un bel soggiorno completo di due televisioni con sistema satellitare e lettore DVD.
Immersa nel verde, con una fantastica vista aperta, a 4km dalle spiagge e a soli 3km dai negozi, questa splendida villa è l'ideale per gli amanti dello shopping, della natura
e delle escursioni.

A partire da € 590 la settimana in bassa stagione fino a € 1545 nei periodi più ricercati, ecco come scegliere la prossima casa vacanza in Sicilia!

[ http://www.cofman.it ]www.cofman.it
Trabia - Casa nr. 261587


Più di 300.000 turisti hanno dato fiducia a Cofman dal suo lancio in Germania e in Danimarca nel 2000. Il portale facilita la ricerca, selezione e prenotazione online di case
vacanze offrendo quasi 100.000 case e appartamenti al migliore prezzo in Italia e in Europa provenienti da numerose agenzie. Presente sul mercato italiano dall'anno scorso,
il portale Cofman.it è stato un successo dal suo lancio in Italia grazie alla sua semplicità, la sua vasta scelta di case vacanze e alle sue prenotazioni in tempo reale.
Contatto Stampa
Dario Nabavian
0184 99 03 02
dn@cofman.com

MARCANTONIO PINTO VRACA nuove adesioni alla CAMPAGNA MONDIALE BLOCCO ECONOMICO DEL MAROCCO

Nella conferenza stampa tenuta a Milano, Marcantonio Pinto Vraca conferma l'adesione di 238 nuovi imprenditori ( 38 italiani ,50 inglesi ,45  tedeschi, 5 olandesi , 64 americani ,26 spagnoli 7 portoghesi  3 auistriaci )  attualmente investitori in Marocco pronti a iniziare i disinvestimenti per protesta contro la politica Marocchina nei confronti del Sahara occidentale.La campagna  mondiale del blocco economico  ideata, promossa e sostenuta da  Marcantonio Pinto Vraca continua ad ottenere sempre piu' successi radicandosi  ed espandendosi in quasi tutti i paesi investitori del Marocco.
 
Ufficio Stampa

3Com IN. FORMA

3Com IN… FORMA

 

Aprile 2009

 

 

News

3Com combatte la “crisi” rendendo più accessibili i programmi di formazione

3Com rende meno onerosa la partecipazione ai training grazie a una super offerta di corsi “Limited Edition” valida per i primi 10 iscritti.

La formazione è uno dei pilastri portanti della filosofia di 3Com, secondo Edoardo Accenti, Sales Manager 3Com Italia. “Grazie all’offerta di corsi di formazione altamente professionali” - ha dichiarato Accenti - i partner 3Com possono sviluppare e accrescere le proprie competenze inerenti le nostre soluzioni. Questa nuova formula di training consente ai partner di poter risparmiare sul costo del corso o, come da noi raccomandato, di far partecipare due persone a un costo pari (o inferiore) al prezzo standard di una persona”.
 

CALENDARIO CORSI:

27-28 Aprile:                    Corso avanzato Switch 5500        Euro 400,00 anziché - Euro 1.000,00
4-5-6 Maggio:                 Corso Base Switch 5500                 Euro 600,00  anziché - Euro 1.200,00
18-19-20-21 Maggio:        Corso Base Switch 4800                 Euro 800,00 anziché - Euro 1.600,00
25-26 Maggio:                 Corso avanzato Switch 5500        Euro 400,00 anziché - Euro 1.000,00

 

SEDE dei corsi: 3Com Italia, Via Michelangelo Buonarroti, 1 - 20093 Cologno Monzese (MI)

Programma 3Com Focus Partner: rinnovato e potenziato

Questo programma intende aiutare i partner a ottenere i massimi vantaggi dalla vendita dei prodotti 3Com e a migliorare la loro relazione coi clienti, senza costi o rischi aggiuntivi.

Il perfezionamento delle Specializzazioni Tecnologiche e i cambiamenti apportati al programma di formazione “3Com University” incrementano le capacità e le conoscenze specialistiche dei partner, affinché possano offrire ai propri clienti tutti i benefici che le soluzioni networking di 3Com sono in grado di fornire.

I “Partner” e i “Partner Elite” possono accedere alle specializzazioni tecnologiche in Sicurezza, Enterprise LAN, Enterprise Wireless e soluzioni SMB, mentre le specializzazioni in Telefonia IP sono estese anche ai “Reseller”. I nuovi corsi 3Com University “Design Professional” e “Installation Technician” permettono ai partner di sviluppare le competenze necessarie in ambito di networking design e di installazione, per poter soddisfare in pieno le esigenze dei propri clienti e per fornire un supporto tecnico pre e post vendita altamente qualificato e competente.

Queste specializzazioni, attraverso un sistema basato su punti, consentono nuove opportunità per beneficiare dei rebates ‘3Earnings’ trimestrali.

Attraverso il programma di canale 3Com, è possibile condividere tutti i vantaggi derivanti dalla crescita dei rispettivi business e, grazie al sistema di rimborsi 3Earnings, ciascun partner è libero di scegliere come investire ciò che guadagna.

 

 

Novità Prodotti

Switching economico di classe enterprise grazie alla famiglia 3Com Switch 4210

La famiglia 3Com Switch 4210 di classe enterprise è la scelta ideale per clienti che desiderano switch per edge di rete 10/100 stackable, facili da usare e totalmente gestiti.

Queste unità offrono agli utenti una connettività edge resiliente e affidabile. La famiglia Switch 4210 include tre modelli PoE (Power over Ethernet): ideali come componenti di una più ampia infrastruttura wireless o di convergenza di voce e dati.

Ciò che contraddistingue la famiglia 4210 rispetto ai dispositivi a gestione intelligente di fascia più bassa, come ad esempio quelli della famiglia 3Com Baseline 2900, è la sua gamma di funzionalità avanzate di classe enterprise. Questa famiglia di switch utilizza il sistema operativo 3Com OS di classe enterprise e utilizza la stessa interfaccia di gestione utilizzata dagli altri switch e router 3Com di classe enterprise.

 

Invito CONVEGNO SULL'USURA a Firenze - Sabato 18 aprile

logo unimpresa regionale pic.jpg

INVITO

CONVEGNO

 

 

 

La S.V.

è invitata a partecipare al Convegno:

 

LE PROBLEMATICHE RELATIVE AL REATO DI USURA E LE TEMATICHE DEL RICICLAGGIO

 

Il Convegno si terrà Sabato 18 Aprile 2009, alle ore 9,00

presso il  Gran Hotel Baglioni (Piazza Unità Italiana 6 – Firenze).

 

 

All’incontro interverranno  autorità civili e militari, le aziende partner, imprenditori e professionisti.

 

Si prega cortesemente di confermare la Vs presenza telefonicamente o via mail.

 

Nel ringraziarVi per la cortese attenzione, rimango a  completa disposizione per ogni ulteriore chiarimento e/o informazione.

 

Cordiali Saluti

 

Lapo Chirici

 

 

Ufficio Stampa UNIMPRESA TOSCANA

Tel: 055.7324368 - Cell: 335.6771593

lapochirici@gmail.com

 

www.unimpresa.org

www.unimpresatoscana.org

 

Tutte le news della Rete le trovi sul:


Giornale online realizzato da una redazione virtuale composta da giornalisti e addetti stampa, professionisti di marketing, comunicazione, PR, opinionisti e bloggers. Il CorrieredelWeb.it vuole promuovere relazioni tra tutti i comunicatori e sviluppare in pieno le potenzialità della Rete per una comunicazione democratica e partecipata.

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.

L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.

Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License

CorrieredelWeb.it è un'iniziativa del Cav. Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista

indirizzo skype: apietrarota