sabato 17 gennaio 2009

MARCANTONIO PINTO VRACA uscita trailer del film anti Marocco

E' stato postato su youtube e' su google il trailer del film che uscira' a marzo dal titolo MARCANTONIO.Il film di animazione unico nel suo genere racconta in modo realistico la situazione del popolo Saharawi usando una  nuova chiave di lettura dei fatti storici.naturalmente attacca violentemente il regime Marocchino ed e' per questo che gia' sono iniziate le polemiche sulla distribuzione ,sulla visione in tv e sopratutto sul contenuto per molti non adatto ad un pubblico di eta' minore ai 18 anni.

UFFICIO STAMPA  

LA PROMESSA DELLA PACE MONDIALE

La Pace non solo è possibile, ma inevitabile.
1985 - pp. 31 - € 2,00 - Casa Editrice Baha'i -
ceb@bahai.it

12 gennaio 2009
Dal momento che è stato stampato e distribuito "La Promessa della Pace
Mondiale" migliaia di vite sono state perse con le guerre e i conflitti, sia
vecchi che nuovi.

Può sembrare come se ci trovassimo in un vortice di odio e distruzione,
senza possibilità per la pace. Ritengo importante, comunque, di non perdere
la speranza, o perdere di vista il fatto che gli esseri umani sono esseri
spirituali, creature nobili.
Vorrei attirare l'attenzione sulla forza e l'ottimismo degli Scritti Baha'i,
che danno indicazioni chiare sulla malattia, così come il rimedio, che
affligge l'umanità.

"La Promessa della Pace Mondiale", scritto dalla Casa Universale di
Giustizia nel mese di ottobre 1985, fornisce una panoramica eccellente su
questo tema. In questo post, vorrei condividere i passaggi che spiegano le
prospettive baha'i sul futuro del nostro pianeta.
Ci sono alcune questioni che la Casa Universale di Giustizia evidenzia siano
di rilevanza immediata per stabilire la pace nel mondo:
Il razzismo, una delle più funeste e persistenti mali, è un grave ostacolo
alla pace. La sua perpetua pratica è troppo scandalosa, è una violazione
della dignità degli esseri umani obbligati a essere sottomessi con qualsiasi
pretesto.
L'eccessiva disparità tra ricchi e poveri, una fonte di acuta sofferenza,
tiene il mondo in uno stato di instabilità, quasi sull'orlo della guerra.
... La soluzione richiede l'applicazione combinata di spiritualità, moralità
e approcci pratici.
I nazionalismi esasperati, distinti da un sano e legittimo patriottismo,
devono lasciare il posto ad una più ampia lealtà, l'amore per tutta
l'umanità ....
Lotte religiose, nel corso della storia, è stata la causa di innumerevoli
guerre e conflitti, una grande piaga per il progresso, ed è sempre più
odioso ai credenti di tutte le fedi e non.
L'emancipazione delle donne, il raggiungimento della piena parità tra i
sessi, è uno dei più importanti, anche se meno riconosciuto, presupposto per
la pace. ... Solo se le donne vengono accolti in pieno in tutti i campi
dell'attività umana, può essere creato il clima morale e psicologico per cui
possa emergere la pace internazionale.
La causa dell'istruzione universale, ... merita il massimo sostegno e a cui
i governi del mondo devono prestare attenzione. L'ignoranza è
indiscutibilmente il principale motivo per il declino e la caduta dei popoli
e la perpetuazione del pregiudizio.
La mancanza di comunicazione tra i popoli compromette gravemente gli sforzi
per la pace nel mondo. L'adozione di un linguaggio internazionale ausiliario
sarebbe necessario per risolvere questo problema e richiede l'attenzione più
urgente.
Quindi, quali sono i meccanismi concreti che ci fanno avvicinare verso la
pace mondiale? In primo luogo, "l'ordine mondiale può essere fondato solo su
un incrollabile coscienza della unicità del genere umano, una verità
spirituale che tutte le scienze umane confermano". La Casa Universale di
Giustizia sottolinea che l'accettazione di questa verità è una condizione
indispensabile se si vuole riorganizzare il mondo per raggiungere la pace
universale. Shoghi Effendi spiega che il principio dell'unità del genere
umano, "lungi dal mirare allo sconvolgimento delle attuali fondamenta della
società, cerca anzi di ampliarne le basi, di rimodellarne le istituzioni in
maniera consona ai bisogni di questo mondo in continuo mutamento ... Né
trascura, o s'attenta di sopprimere, le differenze di origine etnica, del
clima, storia, lingua e tradizioni, pensiero e costumi, che diversifica i
vari popoli e nazioni del mondo: invita piuttosto a una lealtà più ampia, a
un'aspirazione più grandiosa di qualsiasi altra che abbia mai animato la
razza umana. Esso insiste sulla subordinazione delle spinte e degli
interessi nazionali alle impellenti esigenze dell'unità del mondo, rigetta
da un lato l'eccessivo accentramento e ripudia dall'altro tutti i tentativi
di uniformità. La sua parola d'ordine è l'unità nella diversità ".
Uno dei principali problemi che deve essere affrontato è quello della
sicurezza collettiva, e "l'inevitabile riduzione della libera sovranità
nazionale come un preliminare indispensabile per la formazione della futura
Comunità di tutte le nazioni del mondo ... "E' necessario che si evolva una
forma di Alcuni sotto forma di Stato Supremo in favore del quale tutte le
nazioni del mondo saranno disposte a
cedere ogni diritto di dichiarare guerra,
e alcuni diritti di tassazione e
tutti i diritti di armamenti, eccetto quelli necessari a mantenere l'ordine
interno entro i rispettivi confini.
Questo Stato deve comprendere entro la sua orbita un Organo Esecutivo
Internazionale per far rispettare la sua suprema e indiscutibile autorità su
qualsiasi membro recalcitrante della comunità, un Parlamento Mondiale i cui
membri saranno eletti dal popolo, nei rispettivi Paesi, e la cui elezione
sarà pprovata dai rispettivi governi, e un Tribunale Supremo i cui verdetti
avranno effetto esecutivo anche nel caso in cui le parti interessate non
accettassero di propria volontà di deferire il loro caso al suo giudizio ".
Una comunità mondiale in cui tutte le barriere economiche dovranno essere
permanentemente abbattute e l'interdipendenza del Capitale e del Lavoro
definitivamente riconosciuta, in cui il vociare del fanatismo e delle lotte
religiose tacerà per sempre; in cui la fiamma dell'animosità razziale sarà
sfinalmente estinta, in cui un unico codice di leggi internazionali -
prodotto del ponderato giudizio delle federaioni dei rappresentanti
mondiali - avrà per sanzione l'immediato e coercitivo intervento di tutte le
forze congiunte delle unità federali e, finalmente, una comunità mondiale in
cui la follia di un nazionalismo capriccioso e militaresco si tramuterà
nella durevole consapevolezza della cittadinanza mondiale: tale appare,
invero, nelle linee generali, l'Ordine previsto da Bahá'u'lláh, un Ordine
che sarà considerato come il frutto più bello di un'èra che sta lentamente
maturitando".
Nooshin
www.bahai.it
www.bassanobahai.blogspot.com
www.levirtu.blogspot.com

venerdì 16 gennaio 2009

La destinazione Lago Maggiore, le sue Valli e i suoi Fiori partecipa al CMT di Stoccarda e a Vakantiebeurs di Utrecht"

La destinazione "Lago Maggiore, le sue Valli, i suoi Fiori" partecipa al

CMT di Stoccarda e a Vakantiebeurs di Utrecht 

      Dal 17 al 25 gennaio la destinazione turistica "Lago Maggiore, le sue Valli, i suoi Fiori" partecipa a  CMT – Il Salone delle vacanze di Stoccarda, la prima grande rassegna turistica tedesca dell'anno con ampie sezioni dedicate a caravan, golf, wellness, trekking, crociere e cicloturismo, che avrà luogo presso il nuovo polo fieristico della città tedesca.

     La partecipazione a CMT rientra tra gli interventi per la valorizzazione delle risorse del territorio previste dal Progetto "Arte ed Ambiente: alla scoperta del territorio", sviluppato in collaborazione con Camere di commercio di Novara e Varese, e con i principali enti ed associazioni pubbliche e private che di occupano di promozione turistica della aree che si affacciano sul Lago Maggiore. Obiettivo è quello di promuovere sui mercati internazionali tutto il territorio che si affaccia sul Lago Maggiore e comprende le montagne dell'Ossola, il Lago d'Orta, Novara e le sue colline, il territorio di Varese e Locarno.

     La fiera sarà aperta dal 17 al 25 gennaio tutti i giorni dalle 10 alle 18, con orario di apertura prolungato fino alle 20 nella giornata di lunedì. In un'area espositiva di circa 80.000m2 saranno presenti circa 1.850 espositori provenienti da 95 diversi paesi. I visitatori attesi per l'edizione 2009 di CMT sono circa 225.000. Dopo il Caravan Salon di Düsseldorf, il Salone di Stoccarda è la seconda manifestazione più importante della Germania per la vacanza in roulotte.

     Nell'arco dei 9 giorni di fiera, all'interno della manifestazione principale sono previsti alcuni eventi collaterali. Nel primo fine settimana un intero padiglione sarà dedicato al cicloturismo ed all'escursionismo, mentre per il secondo weekend - dal 22 al 25 gennaio – sono in programma ben 2 manifestazioni: una dedicata al fascino dei motori (auto, moto e tempo libero) e l'altra a crociere, golf e benessere. In particolare per Golf & Wellness si stimano circa 18.000 visitatori.

     La destinazione "Lago Maggiore, le sue Valli, i suoi Fiori" parteciperà a CMT come un'unica destinazione con un proprio stand all'interno del padiglione 4, presso il quale verrà distribuita la nuova edizione, la terza, del "Manuale di Vendita" in lingua tedesca, oltre ad altro materiale promozionale del territorio che si affaccia sul Lago Maggiore e comprende le montagne dell'Ossola, il Lago d'Orta, Novara e le sue colline, il territorio di Varese e Locarno. La nuova edizione in lingua tedesca del Manuale di vendita contiene al suo interno informazioni generali sull'area del Lago Maggiore e di dettaglio sulle aree del territorio, individuate in: parte alta, centrale e bassa del Lago, le valli dell'Ossola, Varese e la sponda lombarda del lago, le colline e i vigneti del novarese. Sono presenti le strutture ricettive (hotel, campeggi, B&B…) di tutta l'area.

     In questi giorni la destinazione "Lago Maggiore, le sue Valli, i suoi Fiori" è presente presso lo stand della Regione Piemonte anche alla fiera Vakantiebeurs, la piu'grande fiera turistica dei Paesi Bassi, che si svolge ad Utrecht – a circa 40 km da Amsterdam - dal 14 al 18 gennaio. Ala fiera sarà possibile l'incontro con i professionisti del settore ai quali verrà distribuita la versione inglese del Manuale di Vendita della destinazione.

     Il prossimo appuntamento a cui prenderà parte la destinazione Lago Maggiore sarà la Manifestazione Ferie for Alle che si svolgerà ad Herning, in Danimarca, dal 20 al 22 febbraio.  

     Per ulteriori informazioni è possibile consultare il sito ufficiale delle manifestazioni www.vakantiebeurs.nl e www.messe-stuttgart.de oppure contattare il Servizio Promozione delle Imprese e Sviluppo del Territorio: tel. 0323 912833, fax 0323 922054, e mail: promozione@vb.camcom.it.



MARCANTONIO PINTO VRACA ritorno dal Camerun

E' rientrato oggi Marcantonio Pinto Vraca dopo un lungo viaggio in Camerun con una incursione nel territorio della Guinea Equatoriale .Gli abbiamo fatto le seguenti domande:
Cosa' fatto in Camerun,
 
Ho incontrato degli amici ed insieme abbiamo studiato un progetto per ristabilire la democrazia in Guinea equatoriale
 
Che tipo di amici e che tipo di progetto
 
Gli amici sono quelli di sempre ,gli oppositori del regime di Nguema con cui collaboro ormai da anni; il progetto e' quello di sempre cioe' destabilizzare il regime per instaurare la democrazia,solo questa volta con una oculatezza maggiore rispetto agli  anni passati.
 
Puo' dirci di piu'
 
Be'  non posso scendere nei dettagli ma  in questo progetto come  in tutti quelli che faccio sempre in  casi come questo  non e' mai contemplata l'uso della violenza, i miei progetti prevedono il crollo delle dittature solo con mezzi pacifici e legali.
 
Quali sono questi mezzi legali
 
Non posso rispondere niente di piu' su questo argomento,grazie
 
L'intervista si e' conclusa cosi' con pochi dubbi chiariti sulla faccenda come sempre accade  su quello che fa' Marcantonio Pinto Vraca.
 
Ufficio Stampa
 

Le feste pasquali a londra

Con l'inesorabile discesa del valore della sterlina (ormai giunta sotto la parità con l'euro) Londra è diventata ancora di più una meta appetibile: Pasqua 2009 a Londra può essere perciò la scelta ideale per chi ha in mente un week end o una settimana via dall'Italia e vuole spendere il meno possibile.

Ci sono molti viaggi organizzati, a titolo di esempio vi citiamo quelli di uklondra.com: appartamento per quattro persone (quattro notti, dal 13 al 19 aprile) a 399 sterline (considerate circa la stessa cifra in euro). Quattro notti in hotel costano invece 320 sterline e si ha in omaggio una crociera sul Tamigi.

Ci si può anche organizzare autonomamente sfruttando una delle tante offerte low cost di Ryanair o di Easijet facendo attenzione al fatto che prima si prenota meno costa ma anche che nei periodi di punta il "cost" diventa ben poco "low" e quindi diventa opportuno scegliere di partire o tornare non proprio durante i giorni del fine settimana pasquale. Tutti i siti delle compagnie a basso costo offrono inoltre hotel convenzionati e i prezzi sono in molti casi davvero concorrenziali.

Anche Octopustravel offre una serie di hotel a Londra per Pasqua: i prezzi si aggirano intorno ai 55/65 euro per alberghi di categoria 2/3 stelle (tenete sempre conto che il livello medio delle strutture è più basso che qui in Italia e spesso un loro 3 stelle corrisponde ad un nostro 2 stelle).
Un consiglio: fate una bella ricerca in internet sulle attrazioni che volete visitare perché moltissime, anche delle più famose, durante il periodo pasquale sono chiuse, così come alcune linee della metropolitana.

http://www.voiaganto.it/regno-unito/inghilterra/londra/guida-viaggi-vacanze-turismo-G2327089.html

fonte: voiaganto.it.

Su voiaganto anche una serie di gallery con immagini londra.

giovedì 15 gennaio 2009

Offerte speciali per Week end a Madrid, Barcellona e Lisbona

Per chi sta cercando un'offerta per trascorrere un week end in Spagna o a Lisbona, le proposte del tour operator Seven Days sono
l'ideale.
Nel periodo dal 7 gennaio al 31 marzo 2009, si potrà usufruire dell'offerta che comprende: voli in classe economica, sistemazioni in
camera doppia, trattamento di pernottamento e prima colazione per due notti.
Un week end a passeggio fra le famose ramblas, per visitare i musei, i monumenti e tutto ciò che c'è da vedere a Barcellona,
costa a partire da 221€ all'Hotel Junior**. All'Hotel Aston*** la quota a partire da 229€, mentre al Barcelona Center**** la quota è di 273€.
Nella affascinante Madrid, la stessa proposta, costa da 232€ alloggiando all'Hotel Asturias**, da 268€ a Il Castillas***, mentre
scegliendo una struttura come il Gran Versalles**** la quota parte da 270€.
Da aggiungere alle quote, tasse aeroportuali e di adeguamento carburante di 105€.
Infine, il Portogallo e la sua capitale, Lisbona con la compagnia Tap Portugal costano a partire da 174€ se si alloggia all'Eduardo VII***,
204€ se si sceglie il Mundial****, 324€ nel bellissimo Tivoli Lisboa*****.
Tasse aeroportuali e di adeguamento carburante di 106€.
Per tutte le proposte la quota di apertura pratica e assicurazione (incluso annullamento) è di 25€.
MLSerra
www.voiaganto.it

Bigmouthmedia sbarca in Spagna

La società specializzata in servizi di marketing digitale conferma la sua vocazione internazionale con l'apertura di una nuova sede a Madrid

Milano, 15 gennaio 2008 bigmouthmedia, principale società indipendente specializzata in servizi di marketing digitale in Europa, ha compiuto un altro passo in avanti nel suo percorso di espansione internazionale con l'apertura di una nuova sede a Madrid. La nuova filiale potrà contare su due tra i maggiori esperti di search della Spagna e porterà sul mercato spagnolo l'intera offerta di SEO, SEM e gli altri servizi digital marketing di bigmouthmedia.

"La Spagna è senza dubbio uno dei mercati più interessanti e dinamici d'Europa, in grado di offrire diverse opportunità di sviluppo", ha dichiarato Steve Leach, CEO di bigmouthmedia. "Siamo molto soddisfatti di poter contare su un team di persone esperte che lavoreranno con la stessa passione che contraddistingue lo staff degli altri nostri 12 uffici nel mondo".

Due esperti spagnoli del digital marketing sono entrati in bigmouthmedia per guidare la crescita della sede di Madrid. L'ex country manager e fondatore di NetBooster Spagna , Manuel Jurado, dirigerà la sede in qualità di Managing Director, mentre Frédéric Marty-Debat, già Search Marketing Manager di NetBooster, è stato nominato Senior Account Manager.

La nostra offerta completa di servizi di digital marketing e la presenza nel Regno Unito, Stati Uniti e in altri maggiori paesi europei, conferiscono a bigmouthmedia un approccio internazionale che è la chiave per implementare campagne online realmente efficaci anche nel mercato spagnolo", ha dichiarato Manuel Jurado.

Fondata nel 1997, bigmouthmedia ha costruito la sua reputazione internazionale grazie alla capacità di massimizzare i profitti del canale online e aumentare la visibilità dei suoi clienti. Bigmouthmedia, leader nel settore e con rendimenti annuali pari a 140 milioni di euro, offre alle aziende una gamma completa di servizi di marketing digitale e ha ricevuto moltissimi riconoscimenti.

Tra i clienti internazionali di bigmouthmedia, ricordiamo sono Europcar, Hilton, British Airways, DKNY e Lacoste.

Fondata nel 1997, bigmouthmedia (www.bigmouthmedia.it ) è leader nel digital marketing, con un team di oltre 200 persone presso 13 uffici in 10 paesi di 3 continenti. La società supporta le attività online dei principali marchi attraverso una varietà di canali di marketing digitale integrati: Search (SEM e SEO), Online Media Planning, Affiliate Marketing, Social Media Marketing, Brand Monitoring, Online PR e Web Analytics. Tra i clienti di bigmouthmedia vi sono: Adidas, Hilton, British Airways, Tesco, Aer Lingus, Castrol, easyCar, Kodak, Canon, Starbucks, Top Man, Lacoste, Euler Hermes, Meridiana, Volagratis, Mercatone Uno, Wall Street Institute e Zopa.



Incontri Letterari alla Vallicelliana

vi pregiamo di pubblicare sul vostro sito il seguente comunicato stampa:

Roma 4 marzo 2009 ore 17:00
Incontri Letterari alla Vallicellina

La Biblioteca Vallicelliana e il Sindacato Scrittori
presentano
Melanconia animale
di Piera Mattei (racconti) ed. Manni 2008
Mercoledi 4 marzo 2009 ore 17:00
Intervengono Lea Canducci, Adele Cambria, Claudia Patuzzi

Il Sindacato Nazionale Scrittori organizza quest'anno
alcune presentazioni di autori e testi scelti dai suoi aderenti
nella cornice dell'antica Biblioteca Vallicelliana
disegnata e realizzata dal Borromini
situata a Roma in Piazza della Chiesa Nuova
Responsabile degli incontri per la Biblioteca Vallicelliana la Dott.
Valentina D'Urso.

Una poetessa e psicanalista (Lea Canducci) , una delle più audaci
giornaliste italiane e scrittrice (Adele Cambria), una romanziera
(Claudia Patuzzi) si confronteranno con le tematiche dei racconti di
"Malinconia Animale", di Piera Mattei.
Seguiranno letture dell'autrore e discussione con il pubblico.

«Goodbye & Hello: Dialogo con l'aldilà». Mostra dedicata alla vita dopo la morte

ein_juwel_von_menschE' in corso di svolgimento, fino al 5 luglio 2009,  la mostra «Goodbye & Hello: Dialogo con l'aldilà» presso il Museo della Comunicazione di Berna.
La mostra, dedicata alla morte e alla vita dopo la morte, raccoglie oggetti, esperienze ed episodi relativi al contatto con il mondo dei morti. In questo contesto è ospitato anche un Diamante della Memoria Algordanza, ottenuto dalle ceneri di cremazione e rappresentativo del perdurare del legame con la persona cara scomparsa.

Nella mostra sono presenti documenti, anche audio-video, di sicuro fascino ma di altrettanto dubbia validità scientifica, tuttavia, la mostra non ha lo scopo di dimostrare l'esistenza dell'aldilà ma di  testimoniarne le diverse forme di rappresentazione.
L'esposizione è organizzata su tre temi principali:
- la comunicazione dei vivi verso i morti attraverso il coinvolgimento emotivo e la partecipazione al lutto (in questo ambito si può collocare, ad esempio, l'esperienza commemorativa del diamante Algordanza);
- la comunicazione dei morti con i vivi per mezzo di apparizioni paranormali;
- il dialogo tra vivi e morti (ad esempio tramite esperienze medianiche).

La comunicazione dei vivi nei confronti dei morti è sicuramente l'esperienza più comune, quella provata dalla maggior parte delle persone. Quando avviene la perdita di una persona cara è razionalmente difficile rinunciare al "dialogo" con essa. Il funerale e le necrologie, ad esempio, sono ambiti nei quali ci si continua a rivolgere a chi non è più in vita. Parimenti si fa va quando ci si reca in cimitero, si osserva l'urna custodita a casa o si contempla un diamante realizzato con le ceneri; sono tutti luoghi di commemorazione e di comunicazione silenziosa. Quindi, sebbene le varie testimonianze dell'esistenza dell'aldilà ci appaiano spesso tanto infondate quanto inspiegabili, non possiamo negare che nell'esperienza luttuosa di ciascuno di noi vi sia stato un momento di abbandono al bisogno di rivolgersi idealmente alla persona deceduta.

mercoledì 14 gennaio 2009

Alla scoperta dello Yucatan

Lo Yucatan è una terra ricca di sorprese: città maya in cui ancora aleggia il mistero di questa antica cultura, paesaggi mozzafiato nei quali provare sport estremi e immergersi nella natura incontaminata.
La capitale dello Yucatán è Mérida, che dista 320 km da Cancún. Qui è possibile spggiornare in varie tipologie di struttura, da piccole Posada a Hotel di gran lusso, (vai a alberghi messico), molti gli autonoleggi, ristoranti e visite guidate. La città dispone di un aeroporto internazionale.
Da visitare è una città ricca di storia, Valladolid, "La Perla dell'Oriente".
La città sorge a 160 km da Merida ed è conosciua per i suoi splendidi quartieri antichi, per le sue chiese e per il Museo di San Roque ed il Palazzo del Governo. Poco lontano dalla città sorgono le zone archeologiche di Ek'Balam, il cenote di Ik'Kil e le grotte di Balankanché.
Quella che fu la città più importante della Penisola è la grandiosa Chichén Itzá (20 km dalla città di
Mérida), Patrimonio dell'Umanità dal 1988, nominata Meraviglia del mondo nel 2007.
Qui si possono osservare: il Tempio dei Guerrieri, il Gruppo delle Mille Colonne, la Piattaforma di Venus, il Tzompantli, il Gioco della Pelota, il Caracol, l'Osservatorio e la Chiesa.
Molto suggestiva la Piramide conosciuta come il "Castello": da qui si può ammirare un fenomeno atronomico: il "Serpente Impiumato" che puntualmente discende la scalinata principale durante ogni equinozio del 21 di marzo e del 22 di settembre, grazie ad un fenomeno di luci che sembra davvero magico.

Lo Yucatan è una terra ideale per chi ama il contatto con la natura: infiniti gli sport che si possono praticare, dal windsurf, kayak, pesca sportiva, escursioni a piedi e in bici, e tanto altro. In tutte le aree natralistiche sono presenti servizi d'avanguardia per ristorazione e alloggio, ma anche la possibilità di tour ed escursioni guidate.
Per quanto riguarda le Riserve Naturali citiamo in primis Celestún, a 100 km da Merida, la cui caratteristica principale sono gli "ojos de agua", nascosti nei sottopassaggi che si formano con i rami delle mangrovie, raggiungibili grazie a piccole barche guidate dagli abitanti del luogo.

Un'altra Riserva Naturale da non perdere è El Palmar, mentre da Rio Lagartos si possono visitare una serie di zone protette dove vive una fauna molto rara e interssante.
Per uteriori informazioni: http://yucatan.travel/

ML Serra
www.voiaganto.it

presentazione libro sabato 17 a Melfi (PT)

***Comunicato stampa ***

SABATO 17 GENNAIO

Presso la Libreria "Il Libro" di Melfi (PT)

PRESENTAZIONE AL PUBBLICO

di "La luna e l'aquilone" di E. SALEMME

Sabato 17 gennaio ore 17,30 presso la libreria IL LIBRO, via Bagno 20 a Melfi (PT), l'autore Emilio Salemme presenterà il suo nuovo lavoro intitolato "La luna e l'aquilone", edito da AltroMondo Editore.

Il tempo della memoria riposto nella coscienza più intima di un fanciullo

"La luna e l'aquilone" fonde malinconia e l'amaro sorriso del "guardarsi indietro", come cura per un animo inquieto e disilluso. Situazioni e personaggi vengono riproposti attraverso una trasfigurazione lirica e la realtà che ha catturato la sua parte più intima, diventa sogno colorato e limpido.

Emilio Salemme nasce a Melfi nel 1959 dove vive e lavora. È titolare della cattedra di Storia e Filosofia presso il locale Liceo Scientifico.

Emilio Salemme "La luna e l'aquilone"

Pagine: 174

Codice ISBN: 978-88-6281-164-4

Restyling per il portale San-Lorenzo.com

Torino, 14 gennaio 2009

San Lorenzo:passione per la qualità Easybit.
Online, completamente ristrutturato, il sito web di riferimento per chi vuole conoscere e degustare il meglio della gastronomia italiana.

L'azienda San Lorenzo presenta una nuova veste in grado di trasmettere la passione e la cura che il team di Imperia spende nel selezionare e testare i propri prodotti.

Il progetto, made in Easybit, è stato avviato sulla base di un'analisi dettagliata degli obiettivi di comunicazione e marketing del cliente e ha visto un intenso lavoro di definizione del nuovo catalogo prodotti, ora dinamico e multilingua (ita – eng – fr – deu), con associazioni tra prodotti compatibili.

La navigazione, estremamente più agevole, consente l'immediato reperimento delle bontà accuratamente selezionate nella Sala Assaggi a Imperia, dove il team si riunisce per fare la cosa più importante di tutte: assaggiare e valutare continuamente vecchi e nuovi prodotti.

Allo stesso modo, inserire nel carrello virtuale i prodotti scelti nella quantità desiderata è semplice e immediato.

Www.san-lorenzo.com


Easybit srl - Web Agency Torino



--
Ambra Lazzari
Easybit S.r.l.
Via Savonarola 6 10128 Torino
Tel: +39 011 596112 • Fax: +39 011 5806677
http://www.easybit.it/noi/ambra-lazzari
ArsMeteo
Il tempo dell'arte
www.arsmeteo.org
The Big Bamboo
Brand Experience Agency
www.thebigbamboo.it

Scenari futuri. Riflessioni sul Piano Strutturale di Bagno a Ripoli

COMUNICATO STAMPA

Il Gruppo consiliare PD Bagno a Ripoli invita all’iniziativa:

Scenari futuri. Riflessioni sul Piano Strutturale di Bagno a Ripoli”. Si terrà Venerdì 16 Gennaio 2009 presso la “Sala da tè” del CRC ANTELLA –  via di Pullicciano 53, Antella il secondo incontro  del  percorso di discussione ed ascolto che il Partito Democratico di Bagno a Ripoli e i suoi responsabili per il futuro programma elettorale intendono portare avanti nei mesi che ci separano dalle prossime elezioni amministrative 2009.

Prossimamente, grazie al lavoro e al risultato di questa serie di seminari, saranno presentati per ogni settore della vita della nostra comunità le idee e  le progetti di programma del PD per la tornata elettorale 2009,  proposte da riconfrontare ulteriormente  con la cittadinanza seguendo quel metodo di vera apertura e partecipazione che  è caratteristica di base del nostro partito e del nostro programma elettorale.

Il tema dell’incontro di venerdì 16 Gennaio è il Piano strutturale di Bagno a Ripoli, la revisione dello strumento urbanistico che l’amministrazione comunale ha posto in essere e il cui iter cominciato nel giugno del 2006 sta arrivando a conclusione.

 

All’iniziativa coordinata dal segretario del PD ripolese Franco Pestelli ed introdotta dal capogruppo consiliare PD Francesco Casini saranno presenti e parteciperanno Claudio Tonarelli, assessore al Governo del Territorio Comune di Bagno a Ripoli, Arch. Luciano Piazza, responsabile e coordinatore Piano Strutturale, Dott. Massimo Morisi, Garante della Comunicazione, Dott. Alberto Chiti Batelli, naturalista, consulente Piano Strutturale, Dott. Paolo Gandi, agronomo, consulente Piano Strutturale, invitati come da programma

 

 

Dichiarazioni:

 

“Quest’ incontro sul tema del piano strutturale di Bagno a Ripoli, dichiara Franco Pestelli Coordinatore Comunale del PD, conferma da un lato la grande attenzione che il Partito Democratico ripolese riserva ad un tema di fondamentale importanza per il futuro di Bagno a Ripoli; dall’altro che sta inaugurando una nuova ed originale stagione politica. Originale perchè ha prodotto già un seminario di studio sul welfare e ne produrrà un altro sull’innovazione tecnologica e la sostenibilità ambientale; nuova perché il PD ripolese, nell’elaborazione del suo programma elettorale, è aperto al contributo di tutti i cittadini forte della convinzione di essere un interlocutore davvero credibile per tutta la comunità di Bagno a Ripoli.”.

 

“Obiettivo di questo appuntamento, secondo passaggio di costruzione del futuro programma elettorale - dichiara Francesco Casini capogruppo consiliare del PD- è discutere e riflettere in modo partecipato ed aperto sul nuovo Piano strutturale che l’amministrazione comunale sta portando a conclusione e, partendo proprio dai dati contenuti negli elaborati e dall’analisi che scaturirà dal dibattito, sui progetti e sulle prospettive che a Bagno a Ripoli il Partito Democratico intende perseguire in materia di gestione del territorio per proporre in modo condiviso la nostra idea di sviluppo per il  nostro comune finalizzata a migliorare la qualità della vita della cittadinanza ripolese”.

 

Laura Quinti

Portavoce del PD di Bagno a Ripoli

l.quinti@pdbagnoaripoli.it

 

 

A SCUOLA DI LIBERTA' E AUTONOMIA PER PREVENIRE LE DIPENDENZE IN ADOLESCENZA

E' iniziato presso il Liceo Scientifico Biologico "Rosa Venerini" di
Viterbo il corso di formazione per gli studenti - approvato dal
Consiglio lo scorso anno scolastico e facente parte del Piano dell'
Offerta Formativa dell'Istituto – sui temi della libertà di scelta e di
autodeterminazione nei diversi ambiti di vita quali prerequisiti per la
prevenzione delle dipendenze.
L'idea di affrontare questi argomenti con
gli adolescenti è derivata dal fatto che proprio in questa fascia di
età, in cui il gruppo dei pari diventa determinante nella condivisione
di desideri e valori, i giovani vadano sostenuti in quell'arduo
processo di presa di coscienza delle proprie inclinazioni e degli
obiettivi futuri che richiede, è proprio il caso di dire, impegno e
coraggio per non lasciarsi invischiare in modelli di vita
apparentemente gratificanti, ma in realtà disadattivi e patogeni.
Il
corso prevede quattro lezioni mensili dedicate, rispettivamente, ai
seguenti argomenti:
1. "Libertà individuale, autodeterminazione,
progettualità: conoscersi per impegnarsi"
2. "Ambito sociale: la
dipendenza dalle mode"
3. "Ambito psico-relazionale: la dipendenza
dagli altri"
4. "Ambito psico-fisico: la dipendenza dalle sostanze".
L'
attenzione e la partecipazione degli studenti costituiscono la migliore
testimonianza dell'interesse verso argomenti impegnativi ma, in
definitiva, fondamentali per i vissuti di ciascuno, poiché ognuno è
oggetto di numerosi condizionamenti da cui è difficile emanciparsi,
specialmente per un giovane, senza rinunciare al senso di appartenenza.
Gli incontri si svolgono in maniera interattiva, sollecitando la
partecipazione e la riflessione attive degli studenti, i quali poi
riprenderanno e approfondiranno con gli insegnanti curricolari gli
argomenti trattati.
L'incarico di svolgere il corso è stato affidato
alla Dott.ssa Marisa Nicolini, psicologa e psicoterapeuta del Centro
Visana (Via Lega dei Dodici Popoli, 27 – Viterbo), con particolare
esperienza nell'ambito scolastico e dell'età evolutiva, che già negli
anni passati ha collaborato con il Liceo Scientifico Biologico "R.
Venerini" presso il quale, peraltro, è responsabile delle attività
dello Sportello di Ascolto Psicologico.
E' importante, infatti,
assicurare ai ragazzi una stabile cornice di riferimento che, pur
interna ed in sintonia con la Scuola, risulti indipendente dalle
dinamiche valutative e di giudizio proprie dei docenti, affinché siano
possibile un ascolto ed un'espressione più "liberi" da parte degli
studenti, nella consapevolezza che la libertà, come ha sintetizzato uno
di loro nel corso dell'incontro odierno, "va costruita gradualmente,
nel rispetto delle regole e della sensibilità degli altri".

Per
informazioni: www.rosavenerini.it, oppure Dr. Nicolini,
m_nicolini@virgilio.it, cell. 328 8727581

DILAGA NEL WEB IL MITO DI LORIANA LANA

DILAGA NEL WEB IL MITO DI LORIANA LANA

Riceve circa cento e-mail al giorno.

Il suo sito http:/www.lorianalana.it, ha raggiunto 850.000 contatti.

Per non parlare del Fan club su Facebook
al link: http://www.facebook.com/pages/LORIANA-LANA/38900192962
e del video su YOUTUBE.

Loriana Lana, ex conduttrice su Rai Uno e affermata autrice di testi e di musical,imperversa in rete e non solo.

I suoi testi scritti per i Premi Oscar Ennio Morricone e Luis Bacalov l'hanno resa famosa, e la sua collaborazione artistica con il Premier (è coautrice dei testi di Apicella), ha confermato il suo successo di paroliera.

Premio Elsa Morante nel 2005, per il miglior musical, "Carnevalissimo", Lana, romana doc, (vanta una parentela con Giggi Zanazzo, poeta romano a cui Trastevere ha intitolato una strada), attualmente è in scena a Roma, al Teatro Cometa Off,
con la commedia musicale rivelazione dell'anno "Sono diventato etero!" di cui ha firmato la colonna sonora.

Loriana Lana
foto di Bellincampi/Elios

MARCANTONIO PINTO VRACA su youtube il trailer del film

E' stato pubblicato oggi su youtube il trailer del film in uscita a marzo  MARCANTONIO.Il film di animazione si  ispira a fatti realmente accaduti a Marcantonio Pinto Vraca durante il suo impegno nella lotta a favore del popolo Saharawi.Il film  si prevede fara' molto scandalo per una lettura dei fatti nuova e profondamente anti Marocco. Esce quasi in contemporanea con la Campagna mondiale Blocco Economico del Marocco e per la quale e' uno spot promozionale .In previsione di possibili ritorsioni verso gli autori gli stessi hanno mantenuto il riservo totale sul progetto e sulle loro identita'.
Ufficio Stampa

Incontro "La ricerca della conoscenza: è un dovere opporsi all'appiattimento del pensiero unico, con la ricerca personale"

con il Patrocinio del Comune di Verzuolo (Cn)
ADIMO - Associazione Di Informazione sulla Medicina Omeopatica non a fini di lucro
Organizza
Incontro con il dottor Yousef Osama - Medico Chirurgo Omeopata Unicista
"La ricerca della conoscenza: è un dovere opporsi all'appiattimento del pensiero unico, con la ricerca personale"
16 Gennaio Palazzo Drago Via G. Marconi, 13 - Verzuolo (Cn)
ore 21 Ingresso Libero
 
Venerdì 16 Gennaio 2009 alle ore 21 presso l'ex palazzo municipale "Palazzo Drago" di Verzuolo (Cn), in via Guglielmo Marconi 13, l'Associazione ADIMO - Associazione Di Informazione sulla Medicina Omeopatica - col patrocinio e la collaborazione del Comune di Verzuolo (Cn), organizza un incontro-dibattito col dottor Yousef Osama medico omeopata unicista dal titolo "La ricerca della conoscenza: è un dovere opporsi all'appiattimento del pensiero unico, con la ricerca personale" ad entrata libera per tutti quelli che vorranno prendervi parte.
 
Adimo è una associazione senza fini di lucro composta da volontari, che opera senza sponsor e si finanzia con le sole tessere degli associati. Si occupa di
Omeopatia organizzando incontri, conferenze, discussioni e dibattiti centrati sui principi generali dell'Omeopatia e sui metodi di preparazione, di confezionamento
e di distribuzione dei rimedi omeopatici, basati sui principi della farmacopea tedesca. Il suo fine è far conoscere tale disciplina a un pubblico sempre maggiore.
Adimo realizza, inoltre, grazie alla disponibilità dei medici omeopati associati, sessioni di visite rivolte al paziente inteso come essere umano bisognoso di cure.
 
Il nostro intervento ha lo scopo di contribuire al risanamento della società: gli individui sono malati e chi è malato riflette la propria patologia nel comportamento e,
di conseguenza sulla società. Nell'ultimo anno abbiamo fatto molto, infatti il 2008 è stato un anno ricco di soddisfazioni regalateci dalle numerose persone che
hanno partecipato ai nostri appuntamenti e con la loro presenza costante ci hanno incoraggiato a fare e a perseverare nell'intento di far conoscere a molti ciò che per noi
è stata una bella scoperta: una medicina antica, ma attuale, attenta all'individuo e al suo modo di essere per salvaguardarne la salute mentale e fisica.
 
Nel corso dell'anno abbiamo coinvolto alcuni degli omeopati unicisti più noti del nord Italia come i dottori Ghrewati, Montaldo, Osama, Rittatore e Siccardi, che
hanno partecipato agli appuntamenti più importanti realizzati da ADIMO: le conferenze "La paura della malattia ti fa ammalare" a Saluzzo (Cn), "L'ambiente
secondo la medicina omeopatica" sempre a Verzuolo (Cn).
Sempre nel 2008 sono nate o si sono rafforzate collaborazioni con altre Associazioni che hanno portato alla realizzazione di importanti eventi come l'appuntamento
"Omeopatia come stile di vita" a Savigliano (Cn) frutto dell'incontro con l'Associazione Salumed onlus e quello di Savona "Ipertermia, Omeopatia e Nutraceutica in
Oncologia: nuove opzioni terapeutiche" nato dalla collaborazione con l'Associazione Perigeo Onlus.
 
Per rispondere alle richieste degli associati si è realizzata anche la prima conferenza di omeopatia veterinaria "Verso un naturale riequilibrio delle energie
vitali dell'animale" grazie all'impegno del dottor Fazzi, a cui seguiranno nel corso dell'anno nuovi appuntamenti.
 
Inoltre sono stati organizzati e saranno replicati nel corso dell'anno, dibattiti quindicinali tra gli omeopati e il pubblico al fine di rispondere ai numerosi quesiti e
dubbi espressi nelle serate, che portano l'associazione a decidere le tematiche da aprrofondire con serate tematiche dedicate.
 
Il primo appuntamento dell'anno è proprio un incontro con un omeopata unicista, il dottor Osama, il quale introdurrà l'argomento Omeopatia articolando il discorso
in base alle domande poste dalla platea.
 
Per visionare il calendario completo degli appuntamenti vi rimandiamo al nostro sito web dove viene aggiornato periodicamente con le iniziative che man mano si
programmano.

Per ulteriori informazioni:
Adimo Saluzzo
Sito web:
http://www.adimo.org
Telefono: 349.6082320 - 348.7634936 - 0175.44203
Email:
saluzzo@adimo.org



--
Salva un albero... per favore non stampare questa e-mail se non è veramente necessario
Il Vostro Osservatore fidato Q.

martedì 13 gennaio 2009

7mates: vivere le Dolomiti

Vivere le Dolomiti con 7.mates

Le Dolomiti rappresentano un territorio molto vasto con vette che superano i 3.000 metri d'altitudine in cui picchi imponenti dominano dolci vallate. Fanno parte delle Dolomiti innumerevoli località le quali danno caratteristiche tutte particolari ad una zona variegata dai tratti a volte dolci e a volte maestosi.

Déodat de Dolomieu, un naturalista francese, fu il primo a studiare la roccia di questa località, successivamente denominata dolomia in suo onore, da cui il nome Dolomiti. Spesso considerato completamente roccioso, il territorio dolomitico è ricco elevate alture che sovrastano le zone circostanti e di vegetazione formata, lungo le parti soleggiate, da boschi di conifere (abete rosso, abete bianco e pino silvestre) e, in alta quote, da boschi di cirmolo e mughi.

Sul sito http://www.7mates.com/ è possibile ottenere maggiori informazioni riguardanti l'affascinante territorio delle Dolomiti ed è inoltre possibile, per quanti desiderano visitare le località appartenenti a questa zona, prenotare un hotel in uno dei territori delle Dolomiti per meglio apprezzare la bellezza e le caratteristiche dei paesaggi.
Le numerose vallate: la Val di Fassa, la Val di Fiemme, la Val di Non, la Val di Sole, la Val Gardena, la Val Passiria e la Val Pusteria, così come le diverse zone delle Dolomiti quali: Dolomiti di Sesto, di Braies e d'Ampezzo, Dolomiti di Zoldo, Dolomiti di Gardena e di Fassa, Dolomiti di Feltre e delle Pale di San Martino, Dolomiti di Fiemme e Dolomiti di Brenta e infine le località più note come Vigo di Fassa, Selva di Val Gardena, Cortina d'Ampezzo, Madonna di Campiglio, Bolzano e Merano sono i mille volti di un territorio unico e bellissimo.


Per maggiori informazioni
Promax Communication <promaxcommunication@gmail.com>

COMICS BOULEVARD: GENNAIO MICHELANGELO LA NEVE 17 gen 09

"COMICS BOULEVARD" & LA SCUOLA ROMANA DEI FUMETTI

presentano

INCONTRO CON L'AUTORE:

MICHELANGELO LA NEVE

PRESENTAZIONE DI

"ESP"

di

MICHELANGELO LA NEVE E MARCO NIZZOLI

SABATO 17 GENNAIO - ORE 18.00

Presso la fumetteria

"COMICS BOULEVARD"

via Garibaldi 89/A (Roma, Trastevere) - tel. 06.45.50.42.50

"COMICS BOULEVARD", la libreria della Scuola Romana dei Fumetti ospiterà lo sceneggiatore Michelangelo La Neve ("Martin Mystère", "Dylan Dog", "Splatter" e creatore della serie "ESP") per un incontro con il pubblico a partire dalle 18.00 di sabato 17 gennaio.

MICHELANGELO LA NEVE

Sceneggiatore, dalla fine degli anni '80 scrive per le case editrici ACME, Blue Press e Universo, pubblicando per le testate "Splatter", "Mostri" e "Blue". Successivamente scrive le sceneggiature del mensile "Zio Tibia - La clinica dell'orrore" (ACME Edizioni). Dai primi anni '90 scrive storie per il settimanale "Intrepido" e lavora su "Dylan Dog" e "Martin Mystère" per Sergio Bonelli Editore. Nel 1995 La Neve crea "ESP", una serie tutta sua già apparsa sull'"Intrepido" e pubblicata dalla casa editrice Universo. Scrive i volumi della serie "Le Jour Des Magiciens" e "Sebastian X", pubblicati in Francia da Les Humanoides Associés. Tra le collaborazioni ricordiamo Diabolik, Disney Italia e il volume "L'Opera a Fumetti" per il Teatro dell'Opera di Roma.

ESP - LA SERIE

ESP significa Percezione Extra-Sensoriale. Il dipartimento ESP nasce sulle pagine della rivista "Intrepido" dai testi di Michelangelo La Neve e dai disegni di Giancarlo Caracuzzo. Si tratta di un istituto situato nelle catacombe di Roma e preposto all'esplorazione della mente grazie a soggetti dotati di poteri extra sensoriali. Da queste storie nasce l'idea di una serie vera e propria e, per la casa editrice Universo, a metà anni '90 escono gli indimenticabili 18 numeri targati ESP e disegnati da Andrea Accardi, Giancarlo Caracuzzo, Fabrizio Coletta, Luigi Di Giammarino, Maurizio Di Vincenzo, Marco Nizzoli, Marco Soldi, Davide Toffolo e Sebastiano Vitella. Protagoniste dell'azione sono Bianca, una ragazza dotata di ESP e Kendra, una ragazza esiliata dal suo mondo. Estranee a qualunque categoria di genere, le storie di ESP aprono finestre su luoghi e personaggi molto particolari, ma soprattutto sulle emozioni. Pubblicato a strisce sul quotidiano free press Metro, ESP ha continuato a vivere su speciali fuoriserie per le edizioni Lo Scarabeo e la casa editrice Comma 22 ha deciso di ristampare l'intera serie.

da Comics Boulevard <comicsboulevard@gmail.com>


Un 2009 colmo di eventi in Repubblica Ceca

La Repubblica Ceca saluta il 2009 con un programma ricco di eventi, che cominicia già da Gennaio. Soprattutto a Praga, che si animerà di concerti, mostre, manifestazioni sportive per tutto l'anno.
Gli amanti della musica non potranno perdersi, il 31 gennaio presso L'Opera di Stato di Praga, il suggestivo Ballo in Opera (informazioni su plevospere.eu e su pragueoperaball.com).
Per quanto riguarda l'arte e la cultura sono davvero tante le mostre allestite in Repubblica ceca. Nella capitale fino al 15 febbraio 2009 è aperta la mostra dal titolo"Leonardo da Vinci uomo, inventore, genio": sono esposte le invenzioni e le riproduzioni dei quadri del grande Da Vinci (informazioni su Leonardodavinci.cz).
Un'altra mostra "internazionale" e suggestiva è "1000 anni dell'oro degli Inca-la maledizione dell'oro", che espora i misteri che ancora sono celati nei gioielli delle antiche culture Inca. E' aperta fino a maggio 2009 negli spazi del maggior burgraviato del Castello di Praga.
Infine, l'Egitto. Per chi è incuriosito dai misteri che ancora aleggiano sulla mitica civiltà Egizia, a Brno fino al 15 marzo '09 si può visitare un allestimento nel quale è esposta una riproduzione esatta del complesso funebre di Tutanchamon. La copia della tomba è affiancata da una serie di mostre attraverso le quali conoscere più da vicino quest'antica civiltà che fiorì ai bordi del Nilo.

Tutte le informazioni sulla Repubblica Ceca sono su turismoceco.it

ML Serra
www.voiaganto.it


ADP: libro bianco sulla gestione paghe e risorse umane

titolo: ADP, azienda specialista nei servizi di gestione delle paghe e delle risorse umane, ha appena pubblicato un libro bianco
testo comunicato: ADP Employer Services, specialista nei servizi di gestione delle paghe e delle risorse umane, ha appena pubblicato un libro bianco dal titolo "Payroll Outsourcing in Europe" (L'Outsourcing degli stipendi in Europa) rivolto ai responsabili HR e ai dirigenti d'imprese di ogni dimensione. Un libro di 67 pagine che, per la prima volta e in meno di un'ora di lettura, fornisce una panoramica delle sfide legate all'esternalizzazione delle paghe. Lo studio si avvale di ben 30 anni di esperienza ADP in Europa e si presenta come una guida pratica per avere successo in questo settore. Inoltre, può essere un punto di riferimento per le imprese che desiderano intraprendere un processo di trasformazione o di esternalizzazione, anche al di fuori del settore HR.


Il libro offre ai lettori, che stanno considerando o hanno già optato per progetti di esternalizzazione, un panoramica attuale del contesto delle paghe e i relativi costi. In particolare, ne viene sottolineato l'aspetto paradossale: non elemento strategico ma comunque critico. Successivamente, il documento analizza i motivi che spingono le società a rivolgersi a partner esterni per la gestione delle paghe, indicando alcuni fattori storici, quali continuità della funzione, precisione dei risultati, conformità giuridica. Agli stessi si aggiungono dinamiche nuove quali la ridefinizione delle competenze principali, il trasferimento delle risorse umane in settori strategici, la globalizzazione dei processi.


Attraverso la descrizione delle diverse offerte di servizi e la loro segmentazione in base a criteri di valore aggiunto ed efficienza economica, il libro bianco stabilisce anche uno stato dell'arte dell'esternalizzazione. Inoltre, fornisce gli elementi chiave per orientarsi, organizzare un progetto e scegliere i partner, svelando alcuni fattori di successo che spesso vengono trascurati: il coinvolgimento della direzione generale, la gestione del cambiamento o il modello di governance aziendale. Per concludere, si considera la dimensione umana dell'esternalizzazione; a tal proposito l'esperienza di ADP dimostra che il successo della cooperazione con i suoi clienti è dovuto principalmente alla competenza, ma si basa anche sull'intelligenza e sulla flessibilità del personale.


In un periodo in cui i responsabili HR stanno rivedendo gli obiettivi strategici della loro funzione, il libro bianco di ADP è un alleato prezioso per far luce sugli aspetti razionali e irrazionali dell'esternalizzazione, senza limitarsi alla gestione delle paghe. "La nostra posizione di leader sul mercato comporta alcuni doveri, primo fra tutti quello di condividere con gli altri le nostre competenze ed il nostro patrimonio di conoscenze". sottolinea Anish Rajparia, Presidente di ADP ES Europe.





Alessandro Lucchinetti
al@dicomunicazione.it
mobile +39 339 2616657
www.dicomunicazione.it

d'Icomunicazione

MilleVoci 2009

MilleVoci 2009

Torna MilleVoci, spettacolo di varietà musicale per la radiotelevisione.

E' in preparazione la 5^ edizione del format di Gianni Turco, divenuto ormai un mezzo efficace per la promozione musicale.

Senza scopo di lucro, come sempre, e senza pubblicità, è distribuito gratuitamente alle emittenti radio e televisive sia terrestri sia satellitari, per la copertura nazionale, europea e del centro e nord America.

Le emittenti che volessero ricevere la nuova serie di MilleVoci scrivano a rtv@millevoci.it

Le puntate saranno registrate in aprile, al dancing "Satiricon" di Aprilia e trasmesse da giugno.

Gli artisti emergenti che volessero partecipare (previa selezione) devono inviare la seguente documentazione a: cast@millevoci.eu entro il 20/03/2009

- files delle canzoni in formato mp3 (no basi midi, verranno cestinate);

- testi delle canzoni in formato word con l'indicazione degli autori e della durata (max 4 minuti);

- liberatorie per l'uso gratuito delle canzoni in MilleVoci da parte degli autori e di eventuali editori;

- numero d'iscrizione S.I.A.E. dei brani presentati (segnaleremo comunque i nomi degli autori alla SIAE);

- breve curriculum con due foto recenti, primo piano e figura intera;

- indirizzo e-Mail personale e numeri telefonici mobile e fisso;

- dichiarazione di autorizzazione al trattamento dei dati personali.

I minori di anni 16 dovranno essere autorizzati dai genitori o da chi ne fa le veci

Quest'anno il numero di cantanti e gruppi emergenti che saranno ammessi a partecipare è prestabilito: saranno di meno per dar loro ancora più spazio in una formula diversa che permette loro di apparire per tutta la durata del. programma (90 minuti).


I siti internet di MilleVoci sono: www.millevoci.it e www.millevoci.eu

lunedì 12 gennaio 2009

INAUGURATO A LODI UN CENTRO DELLA CHIESA DI SCIENTOLOGY

INAUGURATO A LODI UN CENTRO DELLA CHIESA DI SCIENTOLOGY

E' stato inaugurato a Lodi, in Via XX Settembre, un nuovo centro della Chiesa di Scientology. "La presenza di questo centro nella città di Lodi, permetterà di far conoscere ai cittadini ciò che Dianetics e la religione di Scientology, possono fare per la crescita spirituale individuale e per la creazione di una società migliore. Sarà per noi un piacere farlo in collaborazione con le Istituzioni e Amministrazione locali. Le mete di Scientology sono una civiltà senza criminali e senza guerra, in cui le persone capaci possano prosperare e gli esseri onesti possano avere dei diritti, in cui l'uomo sia libero di innalzarsi a più elevate altezze. Noi tutti ci auguriamo che queste mete possano essere raggiunte e che molte persone possano beneficiare delle opere di L. Ron Hubbard. " sono state queste le parole dei responsabili, che hanno accompagnato il taglio del nastro avvenuto alla presenza di diversi cittadini che hanno visitato il nuovo centro ed hanno ricevuto tutte le risposte alle numerose domande, interessati a conoscere di più su questa nuova attività.

Per maggiori informazioni su Scientology visitare www.scientology.it

Nasce il Blog del Bengustaio, la rubrica on-line interamente dedicata ai consigli sull'alimentazione sana e sul benessere fisico

Ti piacciono i buoni sapori ma per te il benessere viene prima di tutto, anche a tavola? Da oggi è on-line per te il Blog del Bengustaio, uno spazio web interamente dedicato alle persone che amano mangiare con gusto, ma stando attente alla buona forma fisica. Il Blog è disponibile all'indirizzo http://www.ilbengustaio.it/blog.

Grazie a questa rubrica – curata dalla Dottoressa Vanessa Sangiorgio, specializzata in scienza dell'alimentazione e nutrizionista del Bengustaio – sarà possibile trovare facilmente tutte le informazioni, le notizie, le curiosità e i consigli di cui si ha bisogno quando, per scelta o per necessità, si deve stare particolarmente attenti a ciò che si mangia. I ricchi e dettagliati post chiariranno i dubbi e risponderanno in maniera veloce, precisa ed efficace alle richieste dei lettori di differenti età e stili di vita, ma accomunati dalle stesse scelte alimentari orientate al benessere.

Anche sul web troverà così spazio il binomio benessere/gusto, un'accoppiata che il Bengustaio rende ancora più possibile mettendo a portata di mano (anzi, di mouse!) tutto il sapere, l'esperienza e la competenza della sua equipe di nutrizionisti, medici e cuochi. Si partirà dando spazio ad una serie di argomenti tra cui: il benessere, l'attività fisica e la pratica sportiva con relativa alimentazione; l'ipertensione e la sua relazione con il cibo; i problemi riguardanti il peso, come la "sindrome dello yo-yo", i cibi ritenuti "ingrassanti" e i pericoli delle diete ferree. Ma molto spazio sarà dedicato anche ad argomenti di crescente interesse come gli antiossidanti, le allergie e le intolleranze alimentari e l'obesità. Il tutto sarà poi accompagnato da suggerimenti su come preparare dei piatti ricchi di sapore in maniera sana e rispettosa del benessere.

Il Blog nasce in seguito al successo del Bengustaio, una linea di gustosi piatti pronti confezionati in pratiche buste da 2 porzioni (270 Kcal ciascuna,), che hanno permesso a tantissime persone di riscoprire i buoni sapori della tradizione gastronomica mediterranea riducendo l'assunzione di grassi, di sodio e di altre sostanze che possono causare problemi di salute se assunte in quantità eccessive. Il Bengustaio è infatti adatto a tutte le diete ipocaloriche, iposodiche e ipocolesteroliche.


Marina Cancellara
Marketing Manager
Salus Consulta S.r.l.
e-mail:
marketing@salusconsulta.it

Grandi offerte per i più piccoli al Disneyland Resort Paris

Offerta strepirosa del Disneyland Resort Paris, la destinazione più amata dai più piccoli in Europa, per festeggiare il suo 15° anniversario! Fino Aprile 2009 i bambini sotto i 12 anni entrano gratis.

Ma le offerte non finiscono qui, ecco le altre proposte riservate ai bambini con meno di 12 anni: prenotando un pacchetto con trasporto con Air France, Alitalia e Artesia, per tutti gli arrivi dal 6 gennaio al 2 aprile 2009 per ogni adulto, un bambino non paga il viaggio.

Una notte più un giorno d'ingresso sono gratuiti per i bambini in queste date: fino al 17 gennaio, dal 1 al 14 e dal 20 al 24 febbraio, dal 5 al 12 marzo e dal 26 al 2 aprile 2009.

Infine se un adulto acquista un' "opzione magica" (Davy Crockett's Adventure*, l'Aquarium SEA LIFE e le escursioni "Una giornata a Parigi" e "Il fascino di Parigi") anche un bambino potrà usufruirne gratis!

Maria Luisa Serra
www.voiaganto.it

IL BENE E IL MALE nel Giardino dell'Eden

ADAMO ED EVA.
I nostri progenitori.
La città natale della vergogna e del frutto proibito, il serpente satanico e donna tentatrice. Forse uno dei più famosi racconti biblici di tutti i tempi. Sicuramente il più popolare.
Ma, che cosa significa in realtà? Quali sono i valori da cogliere e imparare da questo aneddoto?
Una interpretazione letterale di tale racconto dimostra di non raggiungere il numero giusto. Da un punto di vista scientifico, è ben documentato e dimostrato che gli esseri umani sono esistiti su questo pianeta sotto altre forme o in altre evoluzioni molti anni prima della comparsa del Signor Adamo e della Signora Eva.
Da un punto di vista biologico, il popolamento del pianeta sembra miracoloso se effettivamente avviato da due che hanno fatto sposare i propri figli.
Da una visione spirituale, la decisione di un Dio che punisce perpetuamente generazioni della sua creazione per i peccati dei primi due, è considerato un pò infantile, se non addirittura crudele. Chiaramente, questa storia non è inteso letteralmente.
Uno dei primi Bahá'í di origine cristiana ha chiesto ad Abdu'l-Baha, il figlio del fondatore della Fede Bahá'í, il vero significato di questa allegoria. Egli ha spiegato che la storia di Adamo ed Eva ha significati diversi. Eccone una per quanto riguarda la simbologia dei principali "protagonisti" di questa storia (Adamo, Eva, l'albero del bene e del male, il serpente, e l'albero della vita):

"Adamo significa lo spirito dell'Uomo ed Eva la sua anima. Poiché in alcuni passi dei Libri Sacri dove si accenna alla donna, essa viene rappresentata come l'anima dell'uomo. L'albero del bene e del male significa il mondo umano; poiché il mondo spirituale e divino è pura bontà e luminosità, ma nel mondo umano la luce e le tenebre, il bene e il male, esistono come condizioni opposte.

Il significato del serpente è l'attaccamento al mondo umano. Questo attaccamento dello spirito al mondo umano condusse l'anima e lo spirito di Adamo dal mondo della libertà al mondo della schiavitù e fu la causa per cui egli si volse dal Regno dell'Unità al mondo umano. Quando l'anima e lo spirito di Adamo entrarono nel mondo umano, egli uscì dal paradiso della libertà e cadde nel mondo della schiavitù. Dalle vette dell'assoluta purezza e bontà, egli entrò nel mondo del bene e del male.

L'albero della vita è il più alto grado del mondo dell'esistenza: la posizione della Parola di Dio, e la Manifestazioni Universale. Pertanto, tale posizione è stata mantenuta e l'apparizione della più nobile Manifestazione suprema, è divenuta evidente e chiara. In quanto la posizione di Adamo nei riguardi dell'apparizione e manifestazione delle perfezioni divine, era in condizione embrionale; la posizione di Cristo fu la condizione della maturità e dell'età della ragione, e il sorgere del Più Grande Astro custituiva una condizione di perfezione dell'essenza e delle qualità. Questo è il motivo per cui nel supremo Paradiso l'albero della vita esprime il culmine dell'assoluta purezza e santità - vale a dire, della Manifestazione Divina Suprema. Dai giorni di Adamo fino ai giorni di Cristo, si parlò poco della vita eterna e delle perfezioni celestiali universali. L'albero della vita era la posizione della Realtà di Cristo, per mezzo della sua manifestazione esso venne piantato ed ornato con frutti imperituri". (Abdu'l-Baha, Lezioni San Giovanni d'Acri pp. 161/2, Casa Editrice Baha'i)

In termini laici, Adamo ed Eva sono una realtà che rappresentano Adamo il fisico ed Eva la sua anima. L'albero del bene e del male, è proprio questo che esiste nel mondo, un mondo pieno di dualità, in contrapposizione al mondo spirituale di Dio - che è solo bene. Il serpente rappresenta attaccamento a questo mondo materiale (forse le cose come il nostro aspetto, le nostre auto, il nostro status, le nostre cose) - la vera fonte del male. L'albero della vita rappresenta la Manifestazione di Dio (come Cristo e Baha'u'llah). Essi sono l'albero della vita, perché essi sono la fonte di ogni bene spirituale, e la vera natura dell'uomo è spirituale. Sebbene egli sia un corpo e un anima, il corpo è il veicolo per l'anima di progredire attraverso l'acquisizione di virtù spirituali di cui avrà bisogno nei mondi spirituali di Dio ". Così, quando ci dimentichiamo la nostra vera realtà, quando siamo diventati così coinvolti negli affari della carne che trascuriamo le nostre anime, non solo soccombiamo al male, ma rimaniamo avvinghiati ad esso. Il male non è una entità separata che esiste di per sé, ci segue attraverso corridoi bui e ci appare nei sogni, in attesa di impiantarsi nel nostro organismo in modo che solo attraverso un esorcismo sia possibile ripristinare in noi l'umanità.
E' una parte di noi stessi. Una più bassa, la natura animale, che ci spinge a concentrarci solo su quello che il nostro mondo ha bisogno e ci allontana dall'albero della vita, dalle leggi della manifestazione di Dio, che sono, in realtà, la fonte di ogni bene, e l'unico vero sostentamento della realtà spirituale dell'uomo. Paradiso e inferno esistono all'interno di noi stessi - nelle decisioni che prendiamo ogni giorno. Essere vigili o negligenti. Essere pii o satanici. Essere obbedienti o ribelli. Essere attivi o passivi. Essere materiali o celestiali.

Nava

http://www.bahaiperspectives.com/page/7/

www.bassanobahai.blogspot.com
www.levirtu.blogspot.com


Tutte le news della Rete le trovi sul:


Giornale online realizzato da una redazione virtuale composta da giornalisti e addetti stampa, professionisti di marketing, comunicazione, PR, opinionisti e bloggers. Il CorrieredelWeb.it vuole promuovere relazioni tra tutti i comunicatori e sviluppare in pieno le potenzialità della Rete per una comunicazione democratica e partecipata.

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.

L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.

Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License

CorrieredelWeb.it è un'iniziativa del Cav. Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista

indirizzo skype: apietrarota