sabato 11 ottobre 2008

Comunicatostampa cambia email

ATTENZIONE

L'email cui inviare i comunicati stampa, per l'immedita pubblicazione su http://comunicatostampa.blogspot.com , è cambiata, per evitare la ricezione di spamming.

Ora è comunicato punto comunicatostampa1 chiocciola blogger.com

Se il fastidioso episodio che negli ultimi giorni ha colpito questo news-blog si ripeterà, dovremo periodicamente cambiare l'email.

Vi invitiamo quindi a verificare periodicamente l'home page de Il Comunicato Stampa se ci sono variazioni.

Buon lavoro!

venerdì 10 ottobre 2008

Sms pubblicitari: un servizio economico per tenere informati i propri clienti su promozioni, novità e saldi

La pubblicità è il motore dell'economia ed esistono decine di modi diversi per informare e comunicare promozioni e offerte ma nessuno è veloce ed economico come gli sms. Mettendo  a confronto i diversi strumenti per fare pubblicità è facile verificare che con i mezzi tradizionali ci sono costi molto maggiori e difficoltà nel monitorare il reale successo della campagna pubblicitaria. Per esempio,  per realizzare volantini pubblicitari è necessario lo studio grafico, la tipografia, e il distributore con conseguente perdita di tempo e denaro, riviste e giornali sono troppo dispersivi,  tv e radio sono molto costosi e spesso il cliente dimentica quello che ha visto o sentito. Un sms è economico, veloce e rimane nel cellulare del cliente, ricordandogli l'indirizzo o il numero di telefono della tua attività.

Mesa Solutions offre un servizio per inviare sms pubblicitari tramite un software web completamente gratuito che consente di ottimizzare i costi di spedizione scegliendo tra 5 modalità di invio, di selezionare i destinatari dalla rubrica oppure importare un file in formato txt/xls, personalizzare il testo del messaggio, di programmare l'ora ed il giorno per la spedizione (per inviare messaggi di auguri). Uno strumento ideale per fidelizzare e per fornire servizi utili ai propri clienti  rivolto in particolare a  commercianti,  agenzie immobiliari,  agenzie viaggi, locali, pub, discoteche,  alberghi ed hotel, commercialisti, medici, dentisti  e tantissime altre categorie.

Per informazioni e contatti consultare www.mesasol.net oppure scrivere a info@mesasol.net.

 

 

 

 

Gran finale per il "Cetus Golf Challenge - Teuco Cup"

 

 

Gran finale per la competizione golfistica amatoriale più apprezzata dai  giocatori capitolini. Dopo il successo delle prime tre tappe, disputate al Fioranello Circolo del Golf, Country Club Castelgandolfo e Olgiata Golf Club, si svolgerà nel week end il quarto e ultimo appuntamento del "Cetus Golf Challenge - Teuco Cup".

Sullo splendido percorso del Circolo del Golf di Roma Acquasanta, il più antico d'Italia, con i resti dell'acquedotto Claudio che fanno da cornice alle 18 buche, sabato scenderanno in campo i golfisti della Diplomatic  International Golf Association mentre domenica le gare saranno aperte alla partecipazione di  tutti gli iscritti alla Federazione Italiana Golf.

La competizione si svolgerà sulla  lunghezza delle 18 buche con formula stableford per tre categorie. Inoltre, in occasione del  "Cetus Golf Challenge - Teuco Cup" sarà organizzata una "golf clinic" con un professionista che impartirà ai neofiti le prime nozioni di questa affascinante disciplina sportiva (è necessaria la prenotazione al numero 06-200711). All'interno della club house del circolo sarà invece allestita  una minipiscina idromassaggio "seaside", anteprima mondiale, che sarà messa a disposizione di chiunque vorrà rilassarsi dopo  una intensa giornata di attività sportiva.

Tutti i giocatori potranno poi partecipare  all'estrazione di alcuni premi messi in palio dai vari sponsor, subito dopo la cerimonia di premiazione.

Da segnalare infine che i vincitori delle 4 tappe del "Cetus Golf Challenge - Teuco Cup", parteciperanno alla finale nazionale del circuito della Diplomatic International Golf Association in programma il 29 e 30 novembre sui percorsi del Golf Club Punta Ala e Golf Club Toscana. La finale si giocherà quindi sull'impegnativa distanza delle 36 buche sui due campi (18 buche il sabato e altre 18 la domenica) con formula medal a categoria unica.

 

"Siamo molto soddisfatti della risposta dei golfisti al nostro circuito – ha dichiarato Francesco Melidoni, Direttore Generale Cetus. Il nostro brand ha iniziato la sua sfida già da molti anni orientando la propria proposta commerciale non verso il prodotto, ma verso il cliente che viene seguito in tutti i momenti ed in tutte le necessità che lo legano alla casa, dedicando, a tal fine, aree o punti vendita confacenti alle diverse esigenze. Cetus continua la sua sfida presentandosi attraverso il circuito "Cetus Golf Challenge – Teuco Cup". Questa scelta è mirata perché Cetus sa che il golfista è fortemente esigente, ama la qualità e la professionalità e vuole affidarsi a chi sa offrire un giusto rapporto qualità/ prezzo senza perdere tempo".

 

Cetus e Teuco condividono gli stessi valori di innovazione, qualità, affidabilità. Questo fa di loro una coppia vincente nel mercato e per questa ragione intendono abbinare il loro nome al prestigioso evento sportivo.

Cetus è un'azienda all'avanguardia specializzata nella costruzione, ristrutturazione e arredo casa, sviluppando offerte diversificate in grado di rispondere ed anticipare le esigenze di ogni categoria di cliente, rivolgendo la sua attenzione sia alle imprese di costruzione che agli architetti quanto ai clienti privati. L'esperienza trentennale ha permesso all'azienda di ricercare, scegliere e garantire ai clienti i migliori prodotti sul mercato, tanto dal punto di vista emozionale che dal punto di vista tecnico.

Teuco, brand sinonimo del benessere legato all'acqua, mantiene la leadership del mercato da anni perché progetta prodotti inseguendo l'eccellenza: nelle forme che inventa, nelle funzioni che introduce, nei materiali che brevetta, nei controlli che esegue. Quindi cerca in ogni modo di creare prodotti che vadano oltre le aspettative, per il benessere della  mente e del corpo.

 

giovedì 9 ottobre 2008

"CpC" in radio - CASA MARTINI

Comunicato Stampa
 
 
 
CICLISTIperCASO e BICICLETTE DI PACE da
"CASA MARTINI"
Banchelli, in diretta, dall'abitazione del mitico Alfredo
 
 
Nella puntata di sabato prossimo del "magazine" settimanale
di CICLISTIperCASO, il ciclo-nauta Marco Banchelli
effettuerà una tappa particolarissima nella residenza del
Presidente Onorario della Federazione Ciclistica Italiana,
Alfredo MARTINI.
 
Oltre ad un commento alle recenti emozioni
dell'ultimo campionato mondiale di ciclismo per la terza volta consecutiva
vinto dalla Nazionale Italiana,
si tornerà a parlare del Premio MAURO COLLINI
e, soprattutto, della "PEDALATA PER LA PACE".
Un appuntamento per cittadini su due ruote che oramai
è sulla strada del divenire consuetudine,
proposto dal Comune di Sesto Fiorentino
per domenica 12 (ritrovo ore 10,00 - Piazza Vittorio Veneto),
e di cui gli stessi Martini e Banchelli
ne sono "testimonial".
 
A "casa Martini", in rappresentanza del comune e di Sesto Idee,
ci sarà anche Paolo MASI,
mentre non sono da escludere altre sorprese in collegamento
con lo studio centrale sotto la regia di Mauro Susini.
 
 
 
- CICLISTI per CASO / MAGAZINE : sabato 11 ottobre - ore 11,15
  TUTTORADIO - Firenze fm 95,700
  ed in streaming da www.tuttoradionet.com
 
-----------------------------------------
 
 
 
 
 

COMUNICATO STAMPA

CITTA' D'ITALIA TRA ARTE E SIMBOLI
Mostra Internazionale d'Arte Contemporanea

11-24 ottobre '08

Espongono:
Beatrice Carbonari, Giuseppe Cascella, Antonio Crestanello, Victor Deleo, Fausto De Marinis, Giuseppe Gambino, Maria Gerardi, Marzia Giacobbe, Claudio Giulianelli, Dolores Lazzari, Donato Lotito, Livio Lovisone, Hedy Maimann, Emanuela Messena, Giovanni Murganti, Berta Otero Alcubilla, Luana Tallarita, Gianni Zaccone, Daniela Zocca


Taormina Gallery è lieta di presentare la Mostra Internazionale d'Arte Contemporanea CITTA' D'ITALIA TRA ARTE E SIMBOLI, curata dal critico e storico dell'arte Sabrina Falzone e coordinata dalla direttrice Rosi Raneri, che insieme hanno dato vita al nuovo progetto espositivo.
La mostra sarà allestita dall'11 al 24 ottobre '08 presso la storica Galleria d'Arte Taormina Gallery, ubicata nel centro storico di Taormina, crocevia da sempre amato dal turismo internazionale.
L'esposizione vuole rendere omaggio alle splendide città italiane che con la loro cultura, storia e arte arricchiscono il patrimonio nazionale dei beni culturali, da sempre ammirato dai viaggiatori stranieri, primo fra tutti Goethe.
L'eterogeneità stilistica rappresenta il tratto distintivo della mostra che pone a confronto artisti di diverse provenienze regionali e internazionali che si sono cimentati sul tema delle città italiane con i loro simboli.
Osservare in silenzio l'ambiente, tra architettura e storia, tra arte e natura, elaborare nella propria interiorità l'immagine visiva che si è indelebilmente impressa nella memoria, custodirne il tesoro dell'emozione che scaturisce, è questo il modus operandi adottato dal fotografo Donato Lotito, che si esprime in tutto il suo nitore in Navigazione sul Po'. C'è del surrealismo naturalistico nel cromatismo azzurro delle acque fluviali, c'è dietro l'icona italiana un'archeologia intrisa di storia e civiltà.
Antonio Crestanello ha voluto rendere omaggio a Burri, nella nitida rappresentazione fotografica del Grande Cretto di Gibellina, un monumento carico di storia, costruito in memoria dei 1150 caduti durante il terremoto del 15 gennaio 1968. Dal teatro tragico della vicenda umana, egli riesce a trarne una valenza estetico-formale mediante l'attuazione di una macrogeografia astratta, dai risvolti emozionali.
Nell'opera digitale "Ponte Vecchio" di Marzia Giacobbe, le luci fredde dell'urbe fiorentina suggeriscono uno sguardo elegiaco nei confronti della realtà storica italiana. Il Lungotevere romano diviene, invece, soggetto predominante di Maria Gerardi, che ne coglie specialmente l'atmosfera sentimentale.
I simboli di Genova vengono messi in risalto dalla ricerca fotografica di Victor Deleo, che privilegia un'esaltazione monumentale dal carattere luministico.
L'opera "Reti" del poliedrico giornalista Gianni Zaccone mostra un inedito volto urbano, tendente all'organizzazione rigorosa degli elementi compositivi, creato con tecnica ad acrilico unito all'elaborazione grafica su malta di calce, cemento e rete metallica.
La sezione scultorea dell'esposizione è composta dalle sculture di Giovanni Murganti e di Giuseppe Gambino. Le sculture di Murganti ci addentrano in un dialogo materico tra la fede, la caducità della vita, la natura e l'universo. Il "Duomo" diventa così un ponte tra il cielo e la terra in continua rigenerazione, che ci trasporta, in pieno stile gotico, dal particolare all'universale. Ritroviamo una produzione altamente simbolica anche in Pippo Gambino. Le sue sculture si distinguono per verticalità e purezza. Anch'esso, lavorando su antichi simboli, quali il cerchio, approda alla modernità del terzo millennio. Tali sue caratteristiche si traducono nell'opera pittorica presente alla rassegna, la "Chiesa degli Eremitani".
In mostra è possibile visionare anche "Il sorriso di Santa Barbara" di Claudio Giulianelli, un dipinto che si proietta nel passato storico-artistico, non senza influenze fiamminghe.

Fausto de Marinis, di origini etiopi, ci inoltra in un panorama geometrico-simbolico. Il suo percorso storico artistico è segnato da questo persistente confronto tra rigore e sogno, come possiamo notare in "Euritmia". Anche lo stile pittorico dell'artista austriaca Hedy Maimann, parte dal reale proiettandosi all'astrazione. I suoi colori vibrano come note musicali rimaste nell'aria dell'antica Vienna, emanando l'essenza della vita, la luce.
Sempre la luminosità è l'elemento che caratterizza i particolari paesaggi "trasfigurati" di
Dolores Lazzari All'interno delle sue vedute si sintetizzano luce e ambiente, creando un crescendo di sensazioni e silenzi.
Daniela Zocca con i suoi simboli ancestrali che dominano all'interno dei suoi dipinti, ci permette di inoltrarci in visioni allegoriche, alla ricerca di "una città", della quale possiamo coglierne, ogni tanto un frammento. Anche l'opera "Trinacria" di Luana Tallarita raffigura un simbolo proveniente dal passato e ripetutamente interpretato. Tra mito e credenze, è il simbolo per eccellenza del calore della Sicilia.


Lo scorcio di "Venezia" dell'artista spagnola Berta Otero Alcubilla si sofferma sull'antico simbolo della gondola sul mare, analizzandolo in chiave informale. Nell'opera pittorica di Emanuela Messena, "il Pò freidano" diventa anch'esso altamente simbolico, in quanto in tempi antichi questo tratto di fiume era utilizzato dalle lavandaie. La Torre è invece ciò che rimane di un antico castello signorile.
Rimando sempre in un clima paesaggistico-descrittivo, possiamo ammirare l'opera di
Beatrice Carbonari, il Castello di Trento, laddove l'analisi del paesaggio emana una certo vigore comunicativo. Le sue forme architettoniche diventano poliedriche e allegoriche.
Il paesaggio marino della costiera amalfitana, ritratto da Giuseppe Cascella, è carico di un'osservazione poetica singolare. L'analisi fedele della realtà è resa soprattutto dalle note cromatiche luminose e vitali.
Allusione alla sua città natale è l'opera realizzata da Livio Lovisone, infatti l'esposizione, che verrà inaugurata sabato 11 ottobre alle ore 19, è dedicata non soltanto a grandi metropoli d'Italia ma anche a località minori, cariche di storia, arte e cultura.

"Vivo qui in uno stato di chiarità e di pace di cui da tempo non avevo neppur l'idea. Ogni giorno un nuovo oggetto degno di nota, ogni giorno immagini vive, grandi, peregrine, e un tutto ch'è vissuto a lungo nel pensiero e nel sogno, ma che l'immaginazione non bastava mai ad afferrare."
("Viaggio in Italia"Johann Wolfgang v. Goethe a Roma)

Testo critico a cura di S. Falzone e R. Raneri

Curatrice Sabrina Falzone
info@sabrinafalzone.info
www.sabrinafalzone.info

Taormina Gallery
via Di Giovanni 36
98039 Taormina (ME)
www.taorminagallery.com
Direttrice artistica Rosi Raneri

INGRESSO LIBERO
-- -- -- -- -- -- -- -- --
www.sabrinafalzone.info

mercoledì 8 ottobre 2008

Le google maps come strumento di promozione del territorio, altri itinerari turistici in Oltrepò

Le google maps sono ormai diventate di uso quotidiano per i fini più vari: le possiamo vedere nel telegiornale della sera che ci indicano il luogo di un qualche delitto o qualche remota zona di guerra, meno spesso le vediamo utilizzate per meglio comprendere un territorio in chiave turistica. Il portale OltrepEAT si pone appunto l'obiettivo di valorizzare il territorio dell'Oltrepò Pavese utilizzando questo fantastico strumento.
E proprio in quest'ottica e nel proseguo della collaborazione con gli amici di Giscover, sono stati inseriti nuovi itinerari per gli appassionati di mountain-bikee di mototurismo in generale. I visitatori potranno così vedere non solo i tragitti suggeriti ma anche scaricare altimetrie, kml (per google earth) e files gpx per i propri navigatori satelliatri. Ecco quindi che potranno percorrere i sentieri dell'Oltrepò in tutta sicurezza e vedere quali strutture ricettive, agriturismi e ristoranti, beni culturali e rivendite di prodotti tipici trovare sul proprio percorso.
I visitatori dell'Oltrepò potranno così trovare su un unico strumento interattivo e facilmente navigabile molte informazioni altrimenti reperibili su pagine diverse di siti diversi e così organizzare la propria gita in Oltrepò Pavese. Le strutture ricettive segnalate sul sito non hanno dovuto pagare nulla per essere presenti e quelle che ancora non sono mappate sono invitate a registrarsi gratuitamente al portale per inviare le proprie info. I beni culturali mappati, frutto di una collaborazione con l'Università di Pavia, saranno presto incrementati. Per gli itinerari chiunque può segnalare le proprie idee, nel frattempo colgo l'occasione per ringraziare tutti coloro che fino ad oggi hanno partecipato all'incremento delleinformazioni offerte da OltrepEAT e in particolare Giscover e L'Associazione "La Pietra Verde"

comunicato

Venerdì 3 ottobre si sono svolte presso il caratteristico Art Café Chez Gaby torinese le premiazioni del I Concorso Internazionale di Fotografia Contemporanea "GIUSEPPE VANETTI" alla presenza di un pubblico numeroso.
L'Associazione "Artigianando nell'arte" di Torino ha voluto rendere omaggio al grande fotografo del Novecento, annoverando tra i membri della commissione esaminatrice diverse personalità del panorama culturale italiano come il critico e storico dell'arte Sabrina Falzone, presidente della stessa giuria, Mauro Cappio di InfoLine Notizie, Antonella Iozzo di BluArte, Gisella Zoccheddu e Laura Bellia dell'associazione piemontese.
Il vincitore del Premio Vanetti è il fotografo siciliano Maurizio Sciré che ha conquistato la giuria con l'opera intitolata "Notte" raffigurante un volto femminile in dissolvenza. Con raffinata ricerca introspettiva Sciré ha saputo "cogliere l'anima femminile nell'abisso del mare interiore, mostrando notevoli doti espressive ed elevate capacità di veicolazione dell'immagine nella creazione di inedite suggestioni ottiche".
Al secondo posto si è collocato il fotografo professionista Renato Luparia che "con l'estro e la creatività di un professionista dello scatto è riuscito ad esprimere l'emozione di un dettaglio di natura, dando origine ad un mosaico intellettuale di filosofie e microcosmi".
Terza classificata, Teresa Maresca, artista campana che "con simmetrie fantasiose e luminismi ancestrali, ha carpito l'essenza del tempo in affascinanti metafore di vanitas, estrapolando da esso il concetto di uno spazio epidermico in sospensione".
A tre piemontesi sono stati assegnati dei riconoscimenti speciali: a Barbara Forneris il Premio della Critica, a Donato Lotito il Premio BluArte e ad Alex Pagliero il Premio Speciale alla memoria del fotografo Giuseppe Vanetti.
Infine, Ivan Buttazzoni ha ottenuto il Premio della Giuria di Qualità, Giovanni Santilio il Premio Artigianando Nell'Arte e Sabina Maresca il riconoscimento della Presidenza di Giuria per l'opera intitolata "Vita".

I risultati del Premio Vanetti su:

http://www.artigianandonellarte.it/Gallery/Vanetti/Vanetti.htm

Ufficio Stampa
-- -- -- -- -- -- -- -- --
www.sabrinafalzone.info

comunicato stampa discoteca Chalet delle Rose - Bologna

Gentili colleghi,
In allegato il comunicato stampa sull'evento di sabato 11 ottobre allo Chalet delle Rose di Bologna.
Per informazioni e chiarimenti contattatemi pure al 328-1422462.
 
Buon lavoro,
Stefano Troilo

invio comunicato

 

Gli aromi ed i sapori unici dell'autunno calabrese.

 

 

Chi l'ha detto che l'autunno è una stagione malinconica?? Certo, siamo reduci dalle scorribande estive, allorquando ci siamo permessi ogni tipo di lecita ed ammissibile  infrazione al nostro consuetudinario vivere; certo, gli alberi perdono le foglie, ed i colori si fanno via via più opachi; certo l'aria si fa via via sempre più fresca, finche non saremo costretti a coprirci fino all'ultimo capello.

 

Ma l'autunno ci riserva tanti risvolti positivi; tornano, ad esempio, tanti aromi e sapori sulle nostre tavole, che avevamo "parcheggiato" per via della calura estiva. Torna la voglia di farsi "coccolare" da gusti intensi, decisi ed avvolgenti.

 

Come, ad esempio, gli aromi ed i sapori unici dell'autunno calabrese, che soltanto il tiepido sole di quelle terre riesce a riservare:

 

- delle buone castagne e fichi, magari preparati con dell'ottimo limoncello

 

- il peperoncino tipico calabrese, da tenere sempre in dispensa per qualsivoglia necessità

 

- i fichi secchi, colti al punto giusto, naturalmente essiccati e, all'occorrenza, lavorati con ottimo cioccolato bianco/fondente

 

- i pomodori secchi, presi al giusto punto di maturazione, e preparati a modo per il loro versatile uso in cucina.

 

Queste ed tante altre accattivanti novità che solo l'autunno calabrese propone nelle pagine di portali e.commerce di prodotti tipici calabresi.

 

Gli aromi ed i sapori unici dell'autunno calabrese: altro che un banale "fico secco".


Ecco tutto quello che occorre sapere sui servizi di duplicazione cd

La duplicazione di CD e DVD è il processo più semplice per fare le copie di CD e DVD. La maggior parte di chi possiede un PC non indugia mai su questa attività e la fa molto spesso a livello personale.

Difatti, qualsiasi computer con all’interno un masterizzatore CD ed con installato un apposito software è necessari per effettuare duplicazioni di cd e DVD dual layer (con questi particolari DVD ci vuole un masterizzatore specifico che scrive su entrambi i lati del supporto). Naturalmente, nella maggior parte dei casi, i dati che vengono scritti o duplicati sui vari supporti ottici sono copie di dischi e/o DVD privati oppure di documenti propri. Bisogna comunque ricordare che può essere fatta solo una copia alla volta.

Invece, per quanto concerne il punto di vista delle case discografiche, la copia di massa di brani musicali o addirittura di interi CD può essere deleteria e diventare cruciale per la loro attività imprenditoriale.

Tuttavia, entrano in gioco severe leggi anti pirateria quando si desidera replicare qualsiasi disco coperto da copyright, difatti è severamente vietata ed ora è diventato anche reato commercializzare senza la preventiva autorizzazione o in base ad accordi speciali con il detentore dei diritti d’autore, copie illegali di brani musicali su supporto digitale e analogico. Però questo non vieta alle moltissime aziende specializzate nella replica di DVD e CD verbatim di effettuare legalmente il proprio lavoro aiutando gli utenti ad effettuare copie di volumi in massa. Solitamente questi professionisti sono dotati di particolari macchine e gadget che permettono di effettuare copie senza perdere alcun tipo di qualità rispetto l’originale.

Naturalmente internet è la patria di questi professionisti che offrono le proprie prestazioni ad utenti di ogni angolo del pianeta, in effetti essi si prendono cura del progetto di duplicazione in tutti i minimi dettagli fra cui l’analisi pre-masterizzazione, stampa, etichettatura, imballaggio e spedizione del prodotto finito. Inoltre, se si tratta di veri professionisti, offrono un ottimo servizio di post-vendita e customer care anche perché altrimenti non riuscirebbero a sopravvivere per l’alta competitività del settore.

I servizi di duplicazione dischi offerti dai produttori includono CD-ROM standard di replica , mini-disc, compact disc e card-disc molto simile ad un biglietto da visita. Anche se il vecchio standard CD-ROM da 120 millimetri è ancora ampiamente utilizzato, i mini-CD hanno tagliato in due il mercato grazie alle loro dimensioni ridotte e grandi capacità di archiviazione. Ad ogni modo, le case discografiche sembrano ancora attaccate al classico CD ma hanno sicuramente i mezzi e le tecnologie per poter utilizzare qualsiasi altro supporto ottico digitale.

La replica di DVD tdk può attualmente essere fatta, grazie a sempre più avanzate tecnologie, anche sui vari supporti meno tradizionali, come mini dischi ed card-disk altamente personalizzati. Naturalmente chi offre servizi di duplicazione si è anche specializzato nella realizzazione e sviluppo grafico di personalizzazioni elevate con la possibilità di rendere altamente riconoscibile il prodotto finale.

Tuttavia, è necessario prendere ulteriori precauzioni, tenendo ben presente cosa offrono i servizi di qualsiasi produttore. Prima acquistare, è bene cercare di concordare i prezzi difatti questa operazione può aiutare a salvaguardare il proprio salvadanaio. Inoltre non va naturalmente sottovalutato il livello dei servizi proposti dalla società in termini di pre e post vendita e anche della velocità di preparazione ed evasione dell’ordine. Proprio per questi motivi suggeriamo sempre di effettuare ordini pilota prima di affezionarsi e passare l’intero lavoro ad un solo fornitore.

Dopo tutto, vista l’elevata competizione del settore, vi sono tante alternative e soluzioni differenti per duplicare in massa i propri CD e DVD.

A cura di Michele De Capitani
Prima Posizione Srl – Motori ricerca Europei

SABATO 11 OTTOBRE FESTA D'AUTUNNO NEL PARCO EX-SNIA VISCOSA - PARCO DELL'ENERGIE (VIA PRENESTINA, 175 - ROMA)

SABATO 11 OTTOBRE

FESTA D'AUTUNNO

NEL PARCO EX-SNIA
"rimbocchiamoci le maniche"

 

IL COMITATO PARCO EX-SNIA VISCOSA DI VIA PRENESTINA, 175 (ROMA) ORGANIZZA LA “FESTA D'AUTUNNO” NEL PARCO

 

LA FESTA SARÀ L'OCCASIONE PER INIZIARE A RENDERE ACCESSIBILE LA NUOVA AREA DA DESTINARE AI CANI, I CUI LAVORI TARDANO A PARTIRE (SABATO ORE 10.00) E PER FARE IL PUNTO SULLO STATO DEI PROGETTI IN CORSO: LUDOTECA, TEATRO POLIFUNZIONALE, CAMPO DI MINIBASKET,... (SABATO ORE 17.30).  

 

PROGRAMMA

 

DALLE 15.30: GIOCHI E LABORATORI PER I BAMBINI (organizzati dal C.S.O.A ex snia)
LETTURE-ANIMATE
(nello spazio allestito per i bimbi);

GIOCHIAMO CON L'AUTUNNO (percorso e giochi sull'autunno per bambini e ragazzi);

CORRIAMO IN BICI (in occasione del 4° compleanno della Ciclofficina verranno organizzati percorsi di ciclocross per giovani ciclisti con o senza bicicletta)

DALLE 16.30: MERENDA PER I BAMBINI (organizzata dal Comitato con gara di dolci)

DALLE 17.30: PRESENTAZIONE PROGETTI/INIZIATIVE PER L'EX-SNIA

 

  

PER INFORMAZIONI

e-mail: info@comitatoparcoexsnia.org

sito internet: www.comitatoparcoexsnia.org

blog: http://comitatoparcoexsnia.splinder.com/

 

 

 

 

 

 

Siamo coscienti che email indesiderate sono oggetto di disturbo, quindi La preghiamo di accettare le nostre scuse se questa mail è giunta per errore.
Inviando una mail a info@comitatoparcoexsnia.org il suo indirizzo di posta sarà automaticamente rimosso dalla nostra newsletter.

In tour la "Luna persa" di Max Manfredi

comunicato stampa

La "Luna persa" di Max Manfredi da ottobre in tour

Il disco da più parti indicato come uno dei più belli dell'anno

 

Grandi consensi per il nuovo album di Max Manfredi, "Luna persa" (pubblicato da Ala Bianca Group e distribuito da Warner), da più parti indicato come uno dei dischi italiani più belli dell'anno. "Luna persa" è un album di una bellezza inconsueta, di grande ricchezza compositiva, poetica e musicale. Un album "da sentire con le cuffie".

Contiene una intro e undici gioielli che toccano mondi musicali molto diversi. Come bonus track compare "La fiera della Maddalena" cantata con Fabrizio De André, già presente nel secondo album di Max ma da tempo introvabile.

Max Manfredi è artista di forte intensità ed originalità, amatissimo da un pubblico negli anni sempre più consistente, che l'ha conosciuto attraverso un incessante tam tam (anche in rete) e una continua attività concertistica, non solo italiana. Fra i tanti estimatori, lo stesso De André (che lo definì "il più bravo" parlando di cantautori italiani), Roberto Vecchioni (che ne ha recentemente parlato come di "un capostipite, uno che non posso nemmeno limitare con il termine di cantautore: è un intellettuale"), Gianni Mura (che ha definito "Il regno delle fate", una delle canzoni presenti nell'album, "di profonda e spiazzante bellezza, con una metrica preziosa, intarsiata"), il Mei di Faenza, che l'ha premiato come "miglior solista italiano" nel 2005.

Ai seguenti indirizzi si possono ascoltare stralci di alcuni dei brani presenti sul disco:

www.maxmanfredi.com - www.myspace.com/manfredimax - www.myspace.com/lunapersa

Il disco sarà presentato il 10 ottobre con un concerto a Milano all'Auditorium di Radio Popolare, con diretta radiofonica dalle 21, il 17 ottobre alle 18 alla Fnac di Genova, il 18 ottobre alle 14 nell'ambito di Vinilimania al Parco Esposizioni di Novegro (MI).

Dal 21 ottobre partirà un fitto tour che toccherà tutta l'Italia e che si protrarrà sino a febbraio.

Di seguito le date ad oggi confermate:

21 ottobre Roma, The Place - www.theplace.it

24 e 25 ottobre Aversa (CE), Teatro Cimarosa, ospite Premio Bianca D'Aponte -www.biancadaponte.it

27 ottobre Arcore (MI), con Accademia Viscontea - www.accademiaviscontea.com

31 ottobre Genova, Teatro della gioventù - www.teatrodellagioventu.com

2 novembre Casale Monferrato (AL), Circolo Pantagruel

6 novembre Asti, Diavolo rosso - www.diavolorosso.it

10 novembre Arcore (MI), con Accademia Viscontea - www.accademiaviscontea.com

11 novembre Palermo, "Il Tancrè", rassegna Scutammìa -www.myspace.com/scutammia

12 novembre Catania, Teatro Lomax, rassegna Scutammìa -www.alanlomaxct.blogspot.com

15 novembre Avola (SR), Sole amaro artmusic - www.myspace.com/soleamaro

19 novembre Pavia, Spaziomusica - www.spaziomusicapavia.it

21 novembre Torino, Folkclub - www.folkclub.it

27 novembre Albenga (IM), Su la testa Festival, Teatro Ambra - http://upyourhead.blogspot.com - www.myspace.com/sulatesta

28 novembre Faenza (RA), Teatro Masini, ospite serata MEI - www.audiocoop.it

29 novembre Forlì, Madamadorè - www.myspace.com/circolomadamadore

5 dicembre Marsiglia (Francia), Istituto italiano di cultura

6 dicembre Bagnacavallo (RA), Teatro Goldoni - http://controsensobagnacavallo.blogspot.com

11 dicembre Bergamo, Caffè letterario - www.ilcaffeletterario.com

12 dicembre Milano, Scighera - www.lascighera.org

----------------

Max è disponibile per interviste

In allegato fotografia di Max Manfredi

 

ALA BIANCA GROUP srl - Promo dep.t - www.alabianca.it ; alabianca@alabianca.it Tel. +39 +059 +284977; Fax. +39 +059 +284913

 

Ufficio Stampa M.A.9 Promotion Via San Marco, 34 - 20121 Milano Tel/Fax +39-02-29010172

www.ma9promotion.com info@ma9promotion.com

 

CS - Royal McQueen Phantom: la Rolls-Royce delle motociclette



Royal McQueen Phantom:
la Rolls-Royce delle motociclette

Nella nuova Special Edition realizzata in esemplare unico dal “Capitano” Andrea Fontana l’omaggio alla celebre casa automobilistica inglese


Costruita sulla base di una motocicletta Royal Enfield Bullet 350 non più in produzione, la Special Edition Royal McQueen Phantom si distingue per la sua eleganza estremamente sofisticata che stravolge le originarie caratteristiche di una moto essenziale e spartana pensata per lo sbarco in Normandia.
Come è intuibile già dal suo nome che rievoca uno dei più celebri modelli prodotti da Rolls-Royce, la Phantom è infatti un omaggio ad una delle più elitarie case automobilistiche inglesi. Realizzata per un motociclista già proprietario di un’automobile Rolls-Royce, la moto riprende da quest’ultima i colori, il Rolls-Royce Black e il Porcelain White; questa classica accoppiata dell’allestimento bicolore è visibile sia sul serbatoio che sui parafanghi. L’omaggio allo stile RR continua e si fa ancora più esplicito nelle decal create appositamente per questo modello, che riprendono il carattere grafico originale della casa automobilistica inglese.
Contribuiscono a rendere ulteriormente esclusivo questo modello realizzato in esemplare unico dettagli curatissimi come la sella in cuoio nero ingrassato cucito interamente a mano, il fanalino posteriore Lucas e il manubrio allargato.

http://www.royalmcqueen.it





Elisa Visentini
stampa@moneypennyitalia.it

P.R. & Press Office
Moneypenny S.r.l. - Uffici stampa
Direttore Responsabile: Simona Artanidi

Via delle Lame 113 a
40122 Bologna Italia
Tel. 051.58.70.750
Fax 051.58.70.752
www.moneypennyitalia.it

- - -
" Ai sensi e per gli effetti della L. 675/96 (tutela della privacy) si
precisa che questa e-mail e' inviata unicamente ai destinatari sopra
esposti con espressa diffida di leggerlo, copiarlo, usarlo, senza
autorizzazione.Se avete ricevuto questa copia per errore, vogliate
distruggerla o contattarci immediatamente ".

" This message may contain confidential and/or privileged information.
If you are not the addressee or authorized to receive this for the
addressee, you must not use, copy,disclose or take any action based on
this message or any information herein. If you have received this
message in error, please advise the sender immediately by reply e-mail
and delete this message ".

- - -








La Terrazza: in scena le paure e le speranze di una periferia romana.



Comunicato stampa

La compagnia "Le Onde" presenta "La Terrazza"

Dal 17 al 19 e dal 24 al 26 ottobre a "Il Piccolo di Pietralata"

La Terrazza: in scena le paure e le speranze di una periferia romana.

 

Dal 17 al 19 ottobre e poi dal 24 al 26 ottobre dalle ore 21 presso il teatro Pasolini "il Piccolo di Pietralata" in via Stellaria 7 la compagnia "Le Onde" presenterà la commedia "La Terrazza", scritta, diretta e interpretata da Melania Fiore, promossa dall'AISM, sez.prov.di Roma con il patrocinio del Municipio Roma V.

Seppur con estrema leggerezza ed ironia, "La Terrazza" riesce ad affrontare temi di attualità importanti come il precariato, l'accettazione del diverso, il rapporto sempre più complesso tra genitori e figli e soprattutto l'importanza di una valida istruzione.

Problematiche del nostro tempo che passano attraverso la fotografia di una borgata scalcinata di Roma e attraverso le vite e i sogni dei suoi protagonisti, ragazzi dall'animo puro di pasoliniana memoria.

 ""La Terrazza" nasce dall'esigenza interiore di far ascoltare alcune voci, quelle degli umili, destinate a rimanere soffocate in una società come quella di oggi; ma la pièce è anche un inno alla fiducia in se stessi e al coraggio di credere nei propri sogni."- ha dichiarato Melania Fiore, interprete principale, regista e autrice delle musiche.

Costo del biglietto:      € 14,00 intero             € 10,00 ridotto ( studenti e over 65)

 


--
dott.ssa Arianna Fioravanti
In Media Res Comunicazione srl
tel: 338.999.33.73
skype: arianna.fioravanti
fioravanti@inmediarescomunicazione.it
www.inmediarescomunicazione.it

2Comunicati ENS Matera. Primo corso regionale SORDI & Protezione civile e incontro sabato mattina

GRAZIE COLLEGHI
PER L'ATTENZIONE CHE NE DARETE


BUON LAVORO, con stima
Maria Anna Flumero
339-5725772

martedì 7 ottobre 2008

Con richiesta di pubblicazione

Exhibo SpA, distributore esclusivo per l'Italia dei prodotti audio e trasmissione del suono Sennheiser, sceglie PromoDigital, la prima buzz agency in Italia, per un’innovativa campagna di passaparola online sui nuovi prodotti in uscita. L’agenzia, guidata dal CEO Andrea Febbraio, presidierà forum e community online per illustrare le caratteristiche avanzate della gamma Sennheiser (cuffie, microfoni e sistemi audio per conferenze) e per rispondere alle curiosità degli appassionati. L’attività sarà curata dalla sede milanese dell’agenzia e sarà supervisionata dalla Brand Activator Teresa Giagheddu con il coordinamento di Lisa Andriani Responsabile Comunicazione Exibo S.p.A. e si articolerà nella fase di identificazione del territorio di infiltration e in quella di coinvolgimento attivo delle community a partire dal 24 ottobre.

Dj Set @ Mazoom Le Plaisir (Sirmione, Bs): 11/10 Dino Angioletti (Pasta Boys), 18/10 Uovo (Pasta Boys)

Dj Set @ Mazoom Le Plaisir (Sirmione, Bs): 11/10 Dino Angioletti (Pasta Boys), 18/10 Uovo (Pasta Boys)

11/10 dj set:  Dino Angioletti (Pasta Boys) @ Mazoom Le Plaisir (Sirmione, Bs)

Dino Angioletti Myspace.com/dinoangioletti
Resident: Walter S, 
Royal Cafè Privee: Aldo G

www.mazoom.it
via Colli Storici n. 179, San Martino Della Battaglia (Bs). A4: Sirmione. 
Dj resident & Regular guests: Walter S, Deelay (Radio Deejay), Aldo G
Telefono club e liste: 030 99 10 319, +39 328 6811111
Ogni serata inizia alle 23 circa e finisce a tarda notte
Prezzi d'ingresso interi 30-25 euro
ufficio stampa e foto hi res www.lorenzotiezzi.it 3393433962


Altro nome top della house italiana al Mazoom Le Plaisir sabato 11 ottobre. Al mixer c'è Dino Angioletti, un terzo dei Pasta Boys. Dino Angioletti collabora regolarmente con importanti situazioni come Kinki, Folies De Pigalle, Miss America, Echoes, Le Plaisir, Fluid, Juice of Juice, Kama Kama e Red Zone. Nato fra le mura del bolognese Kinki uno dei club culto per lo sviluppo dell'ondata house italiana. Dino Angioletti ha subito catalizzato l'attenzione di tutta la scena, grazie ad una personalissima interpretazione dell'elettronica, fra influenze detroitiane, approccio deep e spiccato senso del groove. Questa residenza gli apre le porte dei maggiori locali italiani che rimangono catturati dalla sua classe nel mescolare le più disparate influenze: in poco tempo Angioletti doventa uno dei nomi più chiacchierati del panorama nazionale, trovando palcoscenici come l'Echoes (Rn), il Cocoricò (Rn) o il Fitzcarraldo (Fi), oltre alle one night Doc Show, Star's Cake, Angels of Love e Latin Superb Posse, tutte esperienze che lo forgiano e lo portano ad entrare nel gotha dei maggiori dj del periodo. Dal 1994 diventa poi membro della crew Pasta Boys insieme a Uovo e Rame con i quali produce svariate hit, collabora con personaggi come Osunlade, Wunmi, Masters At Work e fonda la label Manocalda.


18/10 dj set Uovo (Pasta Boys) Mazoom Le Plaisir (Sirmione, Bs)

Uovo Myspace.com/pastaboys
Resident: Walter S, 
Royal Cafè Privee: Aldo G


Un altro pezzo dei Pasta Boys fa ballare il Mazoom le Plaisir. Il 18 ottobre in console al club di San Martino della Battaglia (uscita A4 Sirmione) arriva Uovo.

Uovo, vero nome Cristiano Rinaldi è un terzo dei Pasta Boys, la dj band emiliana nota in tutto il mondo per i suoi remix e il suo sound. Estimatore dell'house minimale e del latin jazz comincia ad essere conosciuto anche lui a Bologna nelle serate Open House e successivamente in tutta Italia ( Doc Show, Red Zone, Tenax...) e anche all'estero ad esempio al Blue Note di Londra.

WHITE TRASH VOL 9: IL DOPPIO CD BY WALTER S SU WWW.MAZOOM.COM

Nuovo volume per White Trash, la serie di cd legati al mitico party di Mazoom Le Plaisir ideato da Andrea Lovo, Morgan  e Andrea Montresor. La selezione e il mix come da tradizione sono di Walter S e l'artwork punta su bianco e argento. Tra i tanti brani dei due dischi segnaliamo almeno Grace di Miss Kittin nel remix di Martinez e i Pasta Boys con Cloud Nine. Il cd si può acquistare su: www.mazoom.com




-
-
FOTO HI RES SU www.lorenzotiezzi.it sezione DOWNLOAD 
Se non riesci a scaricare, seleziona l'icona Download, poi tasto destro e seleziona Salva Oggetto Con Nome
-
-
mail by L O R E N Z O  T I E Z Z I  www.lorenzotiezzi.it  

PR (ufficio stampa) Journalist Music-Designer Photographer

NEW ADDRESS: Lorenzo Tiezzi, via Toscanini 12, 25030 Roncadelle Brescia Italy

NEW FAX: please use it only if you can't scan & email
+39 030 2620887 - Always write CARE OF "Lucilla De Cinque for Lorenzo Tiezzi"

MOBILE +39 3393433962
SKYPE lorenzotiezzi  
MSN MESSENGER lorenzotiezzi@hotmail.com (do not send mail here - non mandare mail qui)


-
-

Dj Set @ Le Palafitte Shore Club (Sulzano, Bs): 11/10 cena musicale con Ale Cavriani. 12/10: Luca Phenix e Robbie Dox al mixer

Dj Set @ Le Palafitte Shore Club (Sulzano, Bs): 11/10 cena musicale con Ale Cavriani.   12/10: Luca Phenix e Robbie Dox al mixer

Le Palafitte
Shore Club & Restaurant. Do you lake it?
dalle 21 ristorante, dalle 23 e 30 club
Via Cesare Battisti 7  Sulzano d'Iseo (Bs) A4: uscita Rovato
Tel. 030985122 www.lepalafitte.com
Venerdì: Dinner, Sing & Dance!, Sabato: Late Night Restaurant & Club, Mercoledì, giovedì e domenica: Restaurant
Ufficio Stampa e foto Hi Res www.lorenzotiezzi.it 3393433962

Dopo il successo dell'opening del 4 ottobre, l'11 e 12 ottobre continuano le serate de Le Palafitte, l'esclusivo club di Sulzano d'Iseo. In particolare, venerdì 11 parte l'appuntamento Dinner, Sing & Dance!, una cena musicale e molto divertente con la voce e la musica di Ale Cavriani e dj Tany. Sabato 11 suonano invece la loro deep house Luca Phenix e Robbie Dox.

Friday @ Le Palafitte: Dinner, Sing & Dance!
10/10 Ale Cavriani (voice). Dj: Tany

Saturday @ Le Palafitte:  Late Night Restaurant & Club 
11/10: al mixer Luca Phenix, Robbie Dox

Friday @ Le Palafitte: Dinner, Sing & Dance!

Ogni venerdì è  Dinner, Sing & Dance! Tutto parte con una cena musicale piuttosto movimentata grazie a professionisti come Elisa Rovida (Tom Cruise l'ha voluta al suo matrimonio). Dall'antipasto al dolce fino al caffè, ogni portata è presentata con cura e curata nei minimi dettagli, ma la si gusta in un'atmosfera di festa tra amici. E' una situazione sempre esclusiva ed elitaria, ma anche divertente, pensata per chi vuole iniziare il fine settimana col piacere che dà ascoltare, oppure cantare, i grandi classici della musica italiana. Più tardi si continua a ballare cantando, con una selezione musicale a cavallo tra musica italiana e revival.

Saturday @ Le Palafitte:  Late Night Restaurant & Club

 Il sabato è invece Late Night Restaurant & Club, ossia è possibile cenare fino alle una di notte (tra l'altro con un rapporto qualità prezzo davvero ottimo), con gli amici oppure in coppia. Più tardi si balla a ritmo di musica deep & soulful house. In console ci sono i dj italiani più conosciuti nel mondo in quest'ambito.  Intrallazzi, Ivan N e Luckino sono artisti che hanno fatto la storia di un genere musicale pieno di ritmo ma anche di melodia e canzoni, un sound perfetto per una situazione chic come quella de Le Palafitte.




-
-
FOTO HI RES SU www.lorenzotiezzi.it sezione DOWNLOAD 
Se non riesci a scaricare, seleziona l'icona Download, poi tasto destro e seleziona Salva Oggetto Con Nome
-
-
mail by L O R E N Z O  T I E Z Z I  www.lorenzotiezzi.it  

PR (ufficio stampa) Journalist Music-Designer Photographer

NEW ADDRESS: Lorenzo Tiezzi, via Toscanini 12, 25030 Roncadelle Brescia Italy

NEW FAX: please use it only if you can't scan & email
+39 030 2620887 - Always write CARE OF "Lucilla De Cinque for Lorenzo Tiezzi"

MOBILE +39 3393433962
SKYPE lorenzotiezzi  
MSN MESSENGER lorenzotiezzi@hotmail.com (do not send mail here - non mandare mail qui)


-
-

Tutte le news della Rete le trovi sul:


Giornale online realizzato da una redazione virtuale composta da giornalisti e addetti stampa, professionisti di marketing, comunicazione, PR, opinionisti e bloggers. Il CorrieredelWeb.it vuole promuovere relazioni tra tutti i comunicatori e sviluppare in pieno le potenzialità della Rete per una comunicazione democratica e partecipata.

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.

L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.

Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License

CorrieredelWeb.it è un'iniziativa del Cav. Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista

indirizzo skype: apietrarota