sabato 6 settembre 2008

ICI, ON.FIORE:PROPONGO EMISSIONE MONETA LOCALE

FORZA NUOVA
 
COMUNICATO STAMPA
 
OGGETTO: ICI, ON.FIORE: PROPONGO EMISSIONE MONETE COMUNALI
 
 
Continua la diatriba politica all'interno del Pdl in merito alla reintroduzione o meno della tassa sull'ICI: eliminata per decreto nel primo consiglio dei ministri lo scorso 21 maggio, tornerebbe attraverso il federalismo che assegna ai comuni la facoltà di "razionalizzare l'imposizione fiscale immobiliare".
L'Onorevole Roberto Fiore, Eurodeputato di Forza Nuova, commenta: "il Governo ha fatto passare per rivoluzionario quello che era solo un atto dovuto, ossia togliere l'Ici sulla prima casa, ed ora si prepara a reintrodurlo rimpiangendo il proprio "buoncuore"  , dimentico che gli italiani non vogliono l'elemosina bensì un cambiamento strutturale." prosegue: "propongo che l'Italia faccia come si è fatto in altre parti d'Europa, ovvero che ai Comuni sia consentito di emettere una moneta comunale in funzione di emergenza per i lavori più urgenti e per la costruzione di strutture ed infrastrutture locali. ll Comune di Trento ad esempio ha autorizzato la coniazione, finora non effettuata, di una moneta locale che affiancherà l'euro con lo scopo di creare un circuito commerciale locale a favore di consumatori e piccoli punti vendita. Questa è un'idea da prendere in considerazione. "
 
 
 
 
 
 
UFFICIO STAMPA
FORZA NUOVA
VIA CADLOLO 90
00165 ROMA
TEL 0635348636

venerdì 5 settembre 2008

13/09: GROOVE @ De Sade Milano Opening. Dj guest: ABE DUQUE (live), DJ CAT NYC

13/09: GROOVE @ De Sade Milano Opening. Dj guest: ABE DUQUE (live), DJ CAT NYC

GROOVE @ De Sade Milano
www.myspace.com/groovemilano
via piazzi 4 (ang.lo via valtellina) - milano
apertura ingresso ore 23.00
ingresso in lista entro le 1.30 - 20 euro
ingresso donna entro le 24.00 - 15 euro
info: 3474130373 - 3389440621 - 3477136269 - 3487393988
13/9 Opening
Djs:
Abe Duque (Live)
Dj Cat (from New York City) www.myspace.com/djcatnyc
Enrico Logallo
Marcello Carozzi


COS'E' GROOVE @ DE SADE MILANO (OGNI SABATO NOTTE)

"In the beginning, there was Jack, and Jack had a groove!" E sarà esattamente *GROOVE* il nome della nuova serata che aprirà sabato 13 settembre in via Valtellina a Milano. Il club sarà un DE SADE completamente rinnovato in colori, arredi, stili, impianto audio e luci, consolle e privè. Completamente rinnovato anche il privè che per l'occasione si chiamerà Karne e a cui si accederà solo dopo aver varcato il consenso del door selector. All'interno la parte più "di pancia" del club, quella che viene svelata solo a chi ha l'età per permettersela... La main room invece raccoglierà a se, in un nuovo e quanto mai magico abbraccio, i piaceri musicali delle guest nazionali e internazionali e il calore di una nuova postazione del dj che si distribuirà equamente tra privè e dancefloor. Tutto questo per colmare la necessità di un vero e proprio club cittadino durante il sabato sera, vicino al pubblico ma al tempo stesso internazionale! La serata d'inaugurazione sarà affidata a un live set di ABE DUQUE, una vera leggenda dell'elettronica da ballo. 


ABE DUQUE  BIOGRAFIA
www.myspace.com/abeduque (abe duque records / new york, us)

ABE DUQUE è uno dei personaggi più interessanti del panorama underground odierno. nato in ecuador,  residente tra new york e berlino, giunge in italia con il suo live set, peraltro poco conosciuto in italia, dove è solito suonare  i vinili e con un bagaglio di esperienza che farebbe invidia a qualsiasi altro big della scena. dal padre pastore evangelista ed abile strumentista,  riceve la passione per la musica ed inizia la carriera come dj negli anni '80. nei primi anni '90, diventa tastierista per  il super gruppo techno program2. nel 1993 fonda tension, la sua prima etichetta discografica, che diventa terreno fertile di sperimentazioni  e nuovi paradigmi sonori. con john selway, da vita alla rapture records. più recentemente crea la abe duque records e quella  meravigliosa pazzia che è rancho relaxo. può essere considerato tra gli artisti più versatili, proprio perché non è possibile porre limiti all'esplorazione musicale continua alla quale abe ci sottopone. per dirla con una battuta,  è il vero pioniere. oltre che per le proprie etichette, ha prodotto per l'international deejay gigolò, disko-b,  tresor, mille plateaux, warner bros e almeno per un'altra dozzina di label in tutto il mondo e lo ha fatto sotto svariati  pseudonimi, quali: kirlian, fantastico, super secret symphony, facil, e rancho relaxo allstars. ha inoltre collaborato con gente del calibro  di richard dorfmeister, jimmy tenor, blake baxter, patrick pulsinger e dj hell. se a tutto questo aggiungiamo che ci troviamo di fronte  un uomo schivo, selvatico, ma allo stesso tempo carismatico ed amichevole


Sbilanciamoci!: Italia, fra 30 anni sarà tardi

Comunicato stampa campagna Sbilanciamoci!
Ufficio stampa e comunicazione a cura di Agenzia Metamorfosi
http://www.metamorfosi.info | agenzia@metamorfosi.info | 338/6250252

Da Sbilanciamoci! riflessioni sul prossimo futuro
Italia, fra 30 anni sarà tardi
Ma cambiare rotta è possibile: le previsioni di Mercalli e Viale

Clima più caldo e scarsità di risorse renderanno l'Italia nel 2038 un paese profondamente diverso. Per questo è necessario che l'umanità inizi a guidare questo cambiamento, prima che a farlo siano gli eventi naturali. Con questi presupposti arrivano da Torino – città dell'auto per eccellenza – le alternative al modello di mobilità cittadina fondato sul trasporto privato. A lanciarle al Forum "L'impresa di un'economia diversa"- in corso fino a sabato 6 settembre alla Cascina Roccafranca di Mirafiori - è la campagna Sbilanciamoci!, con le sue 47 organizzazioni aderenti.

2038: in anticipo di 50 anni il collasso ambientale

Nel 2002 aveva previsto come sarebbe stato il clima nel 2084. Oggi, sei anni dopo, anticipa quelle previsioni al 2038. E' un quadro grigio quello delineato dal climatologo Luca Mercalli al Forum di Sbilanciamoci!. La temperatura media aumenterà di uno-due gradi, i ghiacciai si scioglieranno sempre più rapidamente. Risultato: periodi di siccità alternati da alluvioni creeranno grossi problemi alle produzioni agricole (scarsità di acqua, intensificazione degli incendi). Cambieranno così anche i consumi: minori spese per il riscaldamento, maggiori per i sistemi di refrigerazione. Se poi si considera il fattore energetico si delinea uno scenario in cui l'insostenibilità del caro petrolio provocherà crisi di approvvigionamento, con conseguenze tangibili anche sui prodotti alimentari, che potrebbero iniziare a scarseggiare anche per i paesi sviluppati. "Chi diffonde queste informazioni non può essere definito 'catastrofista' – dice Mercalli - ma al contrario 'ottimista' perché con la denuncia cerca di porre l'attenzione su possibili cambiamenti di rotta verso un modello di sviluppo sostenibile. E' evidente poi che il futuro è incerto e chi fa previsioni può commettere errori", aggiunge Mercalli. "Le soluzioni per abbattere i gas responsabili dell'effetto serra – conclude Mercalli – vanno dall'intensificazione nell'utilizzo delle energie rinnovabili ad una crescita più sostenibile. Altrimenti ci potremo ritrovare in paesi sviluppati dominati da regimi in cui gli unici a poter utilizzare la macchina saranno le classi al potere".

Tutti in autobus si può, grazie alla tecnologia

Come si fa a rendere più vivibili le nostre città? Abbattere il trasporto privato per diminuire le emissioni. E' la ricetta di Guido Viale, docente di sociologia ed esperto di economia dell'ambiente. "Il mezzo pubblico è certamente un ottimo sistema percontribuire a migliorare l'ambiente – dice Viale – ma oggi per essere completamente efficiente ha bisogno di essere più dinamico. Ecco perché è necessario che le amministrazioni sfruttino appieno le potenzialità della tecnologia per integrare al meglio gli autobus, le tramvie, le metropolitane con sistemi di taxi collettivo o di car sharing". "Una proposta che non può che partire da Torino  - sottolinea Viale – per ridimensionare in maniera non drammatica l'industria dell'auto. Occorre interrompere il paradigma secondo cui la soluzione deveessere trovata all'interno dell'attuale sistema di sviluppo". "La politica – conclude Viale – deve smetterla di utilizzare soldi per favorire i soliti costruttori ed iniziare a finanziare opere che migliorino la qualità della vita dei cittadini".

Thomas Von Essen, sovrintendente dei vigili del fuoco di New York durante la tragedia dell’11 settembre, sarà presente al ‘Memorial Concert’

COMUNICATO STAMPA
UN CONCERTO PER NON DIMENTICARE
Le orchestre giovanili di Cleveland e Santa Cecilia in un concerto
dedicato alle vittime della tragedia dell'11 settembre

Thomas Von Essen, sovrintendente dei vigili del fuoco di New York
durante la tragedia dell'11 settembre, sarà presente al 'Memorial
Concert' in programma martedi` 9 settembre alle ore 19.30 presso la
Basilica di Santa Maria degli Angeli e Martiri in Piazza della
Repubblica. L'evento, dedicato alle vittime delle Twin Towers e le
vittime del terrorismo in tutto il mondo, Sono passati sette anni dal
fatidico giorno in cui la storia del terzo millennio, la nostra
storia, è aperto al pubblico e trasmesso dalla Rai la mattina dell'11
settembre.
La Cleveland Institute of Music Student Orchestra e l'Orchestra
Giovanile del conservatorio di Santa Cecilia eseguiranno lo Stabat
Mater di Gioacchino Rossini diretti dal Maestro Paolo Olmi. Olmi, il
neo-eletto Presidente della Cleveland Institute of Music, Maestro Joel
Smirnoff e Carl Topilow, promotori dell'iniziativa, hanno voluto
esprimere un "no" musicale alla guerra, al terrorismo ed a tutte le
conseguenze che esse rappresentano.
Il concerto, sostenuto da Telecom Italia (sponsor principale) insieme
a Poste Italiane e UniCredit e in collaborazione con la Fondazione
Foedus, sarà seguito da una cena di beneficenza presso la Terrazza
dell'Hotel Exedra, sempre in Piazza della Repubblica. I proventi
della cena andranno a favore delle associazioni no profit "Calabria
pro Zambia" e "Occhi della Speranza", due realta` molto attive nello
Zambia illustrate dalle fotografie di Carlo Landucci,
fotografo-missionario.

Un progetto internazionale, dunque, che dimostra come l'arte e la
cultura possano aprire il dialogo tra popoli, formare le nuove
generazioni contro guerre e terrorismo, ma anche una valida
opportunità per aiutare e migliorare il mondo

• I biglietti del concerto sono gratuiti (si accettano donazioni) e
sono disponibili presso l'ambasciata USA a Roma o presso la Basilica
chiamando il numero 06 4880812. Press contacts: 064883694

Fondazione Foedus
Tel. 06.48.83.694
info@fondazionefoedus.org


----------------------------------------------------------------
This message was sent using IMP, the Internet Messaging Program.

Lirica in giardino @ Giardino del duca - Ceglie Messapica (BR)

L'appuntamento è fissato per sabato 6 settembre (alle ore 21.00). Nel concerto in questione si esibiranno: Mariella D'Urso (soprano),
Antonio Stragapete (baritono), Alessandro Arena (basso) e la Prof.ssa Alessandra Corbelli (pianoforte).

Verranno inoltre eseguite arie tratte da opere di Verdi, Puccini, Rossini e Mozart.

L'ingresso è gratuito, non mancate.



SCATTI D'AUTORE: Appuntamento su 98.500MHz di RADIO RADIOSA con Mannino

vi aspettiamo domani sulle frequanze di Radio Radiosa (la Nuova è 98.500 MHz)
o sul sito www.radioradiosa.it
per un saluto in diretta da MILANO da parte dell'attrice-comica Teresa Mannino
per la trasmissione radiofonica "Matera in linea"



INVIAMO LINK PER FOTOGRAFIE ARTISTI
DELLA TAPPA FINALE DI DOMENICA NEI SASSI
http://www.scattidautore.com/index.php?option=com_zoom&Itemid=39&catid=2


BUON LAVORO
UF. Stampa
MARIA ANNA FLUMERO
PH 339.5725772
www.scattidautore.com

5/9 – 6/9: Danilo Rossini DJ @ Papaya Beach Club (Mi)


A dar fuoco alla pista del Papaya ci pensa il top dj piemontese Danilo Rossini, di nuovo sulla cresta dell'onda grazie all'affascinante "Dreams" (Nustar/Motivo), produzione firmata assieme al socio Stefano Pain e ad Alex Guesta. Ma Danilo è anche il DJ che ha firmato, sul finire del 2005, la hit house "Hands Up Everybody", un grande successo nei club, nelle discoteche. Una produzione stra-inserita nelle più rinomate compilation nostrane. Ebbene sì, anche questo weekend – infatti lo potremo sentire sia stasera (venerdì 5) che domani (sabato 6 settembre) – il grande Danilo Rossini porterà al Papaya la sua musica piena di energia. "Musica cantata, suonata", afferma lo stesso dj. "Musica con l'anima dentro". "Sono nato negli anni 70, mi sento parecchio legato alla musica funky". "Il mio stile, in altre parole, è definito come funky-house". L'esotico ed elegante Papaya Beach Club, un vero paradiso a cielo aperto, si trova a Segrate, lungo la circonvallazione Idroscalo. Ricco di grandi spazi, capannine in legno e paglia, cinque chioschi bar e grandi alberi, il Papaya ha due piste. Una di queste, la più grande, è impreziosita dal nuovissimo tetto suono e da luci a testa mobile capaci di creare disegni e proiezioni.


Papaya beach club (www.papayabeachclub.com)

Circonvallazione Idroscalo PARCHEGGIO C Segrate (Milano)

Infoline:

340.5849495 -


***

Danilo Rossini DJ

myspace.com/danilorossini
motivo.it


Da 23 anni sulla cresta dell'onda, il top dj piemontese Danilo Rossini ha lavorato per locali come il Club House (Salice Terme), la Foresta (Pozzol Groppo), l'Area 7 (Salice terme), il Casablanca (Milano), il Cafè Solaire (Soverato), i Magazzini Generali (Milano) o l'Old Fashion Cafè (Milano), giusto per citarne alcuni.

DJ dal lontano 1986, Danilo è ora resident all'Alcatraz di Milano (www.alcatrazmilano.com) con la storica serata "Notorius" (tutti i venerdì). Ed è anche fuori con "Dreams" (Nustar/Motivo), affascinante produzione house firmata assieme all'amico Stefano Pain e ad Alex Guesta. Un tormentone delle prossime settimane insomma.

In passato, invece, Danilo ha prodotto (sempre nel suo studio) numerose hits come: "Hands Up Everybody" (sempre con il socio Stefano), "Latin Trippy" (Latin Trip), "My Way Out" (Soul Elementz), "Let The Music Play" (Pain & Rossini) "Fly" (Samuele Sartini - Pain & Rossini Remix) e "Don't Lose It" (Pain & Rossini). Ma non solo. Danilo, infatti, è anche il remixer ufficiale di DJ come Michael Gray o De Souza e di gruppi come I.N.X.S Vs. Rougue Traders e Black Eyed Peas...

A breve, tra l'altro, Danilo uscirà con un suo progetto solista...






Crea gli inviti, contatta i tuoi amici e condividi le foto. I tuoi Eventi sono Live!

McAfee: proteggere i mondi virtuali dagli attacchi reali

Proteggere i mondi virtuali dagli attacchi reali

 

Carissimo,

le vulnerabilità presenti nel mondo del gaming online e negli ambienti virtuali hanno condotto al riciclaggio di denaro sporco e ad altri pericoli annessi, secondo un nuovo report di Igor Muttik, senior architect dei McAfee Avert Labs. Il mondo del gaming online rappresenta infatti un business estremamente lucrativo sia per gli sviluppatori di videogame, per i giocatori…che per i criminali informatici.

Basta pensare che i profitti di questi mondi virtuali hanno raggiunto oltre 1,1 miliardi di dollari nel 2006, e si prevede possano triplicare entro il 2009, per comprendere che l'online gaming rappresenta un target appetibile per i cybercriminali che sfruttano le vulnerabilità in cerca di profitti.

I trojan per il gaming e quelli che prendono di mira il  banking online sono quasi equamente diffusi.

McAfee ha scoperto che non solo i criminali informatici rubano dai giocatori online, ma utilizzano anche i mondi virtuali per scambiare e riciclare i profitti ottenuti dalle loro differenti attività criminali.

Effetto visivo di uno script che simula un'esplosione su Second Life.

All'interno del white paper "Virtual Worlds Against Real Attacks - The Challenges of Online Game Development" McAfee presenta:

·        Suggerimenti per i creatori di siti di gaming per costruire siti web più sicuri

·        Consigli su come evitare vulnerabilità future

·        Approfondimenti sulle vulnerabilità più costose e critiche

·        Il prezzo medio pagato nel mercato nero

L'esperto di sicurezza Igor Muttik è a disposizione per approfondimenti su come tali vulnerabilità possano influire sulla stabilità di gioco, oltre che compromettere la reputazione del brand e causare perdita di interesse da parte dei giocatori.

Il white paper completo è disponibile a questo indirizzo: http://www.mcafee.com/us/local_content/white_papers/threat_center/wp_online_gaming.pdf

 

Per qualsiasi ulteriore informazione a riguardo o se desideri approfondire il tema con Mutnik o un altro esperto McAfee non esitare a contattarmi!

Buon lavoro,

Silvia

 

Silvia Asperges
Prima Pagina Comunicazione
via Ciro Menotti, 11 - 20129 Milano - Italy
Tel.: +39 0276118301
Fax: +39 0276118304
http://www.primapagina.it
http://www.press-portal.it

 

Console di gioco, metti alla prova la tua intelligenza e destrezza

La tecnologia, le invenzioni e tutta l’innovazione del nostro tempo, hanno effettivamente contribuito a migliorare le nostre capacità ed il nostro intelletto.

Difatti, si tratta della pura e semplice determinazione, spinta dalla fantasia degli esseri umani, che ha effettivamente contribuito a migliorare il nostro stile di vita. La nostra perseveranza e creatività hanno introdotto sempre nuovi prodotti innovativi ideati per sopperire a tutte le esigenze.

Questo progresso tecnologico è sicuramente affiancabile all’evoluzione che l'ultima console di gioco ha raggiunto, grazie all’introduzione di vari gadget, un livello di popolarità e notorietà che, dalla maggior parte delle persone viene considerata la miglior alternativa per l’intrattenimento, anche grazie alle implementazioni possibili come il r4 revolution per Nintendo (ma ne parleremo meglio successivamente). In realtà, le persone ritengono i Video Games e le relative console di gioco proprio come un oggetto in grado di migliorare il proprio stile di vita.

Questi dispositivi di gioco interattivi sono ugualmente preferiti sia dai più piccini sia dagli adulti. Le varie caratteristiche innovative che sono integrate in questi sistemi hanno permesso a tutti gli utenti di giocare fra loro online, comunicare tramite chat ed entrare in contatto con nuovi amici grazie alla rete. Questo è dovuto al grande progresso che queste console hanno avuto nel corso degli ultimi anni, visto che possono essere collegati in modo del tutto semplice, a dispositivi compatibili e godere della visione ad alta definizione su televisori LCD di grandi dimensioni oppure interfacciarsi col PC (personal computer).

Solitamente, i giochi che vengono caricati su queste console sono noti come giochi interattivi poiché le loro animazioni ed illustrazioni attraenti ed eccezionalmente realistiche possono aiutare i giocatori ad interagire con tutti i caratteri del gioco mediante l’utilizzo e all’apprendimento di particolari funzioni e componenti, come lo possono essere i Joy-Pad, Tastiere, Volanti, etc.

Tutti questi elementi permettono alle persone di passare momenti piacevolissimi di tempo libero e sempre in modo migliore rispetto a prima. Questa opportunità, naturalmente, non se la sono fatta scappare grandi aziende che sono entrate negli ultimi tempi in questo immenso business e mercato di amanti del gioco di fascia alta.

Gli sviluppatori di questi giochi interattivi stanno cercando soluzioni sempre più complesse per soddisfare le incessanti e sempre più elevate esigenze degli utenti. Tuttavia le costanti innovazioni e sviluppi tecnologici in questo campo hanno portato alla creazione di sistemi di gioco come Xbox 360, PSP, Nintendo DS, PSP2 (con anche soluzioni alternative come lo swap magic) e PSP3 così via. Questi dispositivi elettronici di gioco sono tecnologicamente avanzati ed inoltre sono in grado di migliorare le conoscenze e le competenze di tutti gli amanti del gioco.
Tutte queste tipologie di console di gioco sono differenti fra loro ma sono anche altrettanto semplici da utilizzare, grazie alla similitudine dei loro optional come i Joy-Pad e le diverse tastiere di interfaccia. L'audio e il video hanno la capacità di aiutare l'utente ad entrare in un gioco molto più realistico, più vivo. Visto che le esigenze dei vari giocatori sono differenti le une dalle altre, è sempre bene dare le giuste priorità prima di effettuare l’acquisto della console.

I negozi più prolifici in questi termini, sono sicuramente quelli online che offrono il miglior assortimento di console di gioco ed altri componenti come dvd verbatim affiancati da una conoscenza approfondita dell’argomento e dei gusti della maggior parte dei giocatori. Inoltre, solitamente, i costi online sono sicuramente più abbordabili rispetto a quelli dei negozi tradizionali e la scelta del videogioco risulta essere più facile e veloce rispetto al recarsi in un solito centro commerciale.

A cura di Michele De Capitani
Prima Posizione Srl – Piano di marketing

giovedì 4 settembre 2008

SCATTI D'AUTORE: Link utili

buon lavoro


FOTOGRAFIE degli artisti che si esibiranno il 7 settembre
http://www.scattidautore.com/index.php?option=com_zoom&Itemid=39&catid=2

Appuntamenti in fotografia
http://www.scattidautore.com/index.php?option=com_zoom&Itemid=39&catid=3

SCATTI D'AUTORE: Appuntementi. DA "Cucu'" a RadioRADIOSA

SCATTI D'AUTORE: Schede ARTISTI che si esibiscono per il FINALE di DOMENICA

speriamo di avervi tra noi
domenica alle ore 17.15
per l' incotro RISERVATO alla Stampa con i CONDUTTORI DI "Zelig Off"
e il Sindaco di Matera Buccico (Hotel San Domenico), ma anche
allo spettacolo FINALE nei Sassi (dalle ore 19.30)


Ringraziamo per la cortese attenzione


per le fotografie dei vari artisti che si esibiranno domenica:
vi consigliamo di scaricarla dall'area "Le foto"
del nostro sito
www.scattidautore.com

buon lavoro
UF. Stampa
ph 339-5725772

TuttoFiere by CorrieredelWeb

Corrieredelweb.it lancia il blog tematico TuttoFiere, dedicato alla divulgazione di news inerenti le esposizioni e le fiere nazionali ed internazionali

Mediante l'invio di una semplice email è possibile pubblicare in tempo reale le proprie notizie sul mondo del fiere ed esposizioni, comunicati, annunci,
segnalazioni, novità..

Come fare?

Basta scrivere il titolo nell'oggetto (senza usare lettere accentate) e il testo nel corpo del messaggio dell'email: comunicato.tuttofiere [at] blogger.com

Dopo la validazione la vostra news sarà direttamente online, senza bisogno che effettuate alcuna richiesta di accredito, registrazione, login e altre perdite di tempo.

Attenzione: ricordatevi di scrivere la comunicazione nel corpo dell'email e non allegate testi, o file pdf.

Potete invece allegare immagini e fotografie (e più sono leggere e prima si caricheranno sul monitor)!

Controllate periodicemente l'home page di TuttoFiere: periodicamente l'email per inviare le news viene cambiata.


--
Postato da Redazione del CorrieredelWeb.it su TuttoFiere


TuttoMostre by CorrieredelWeb





Corrieredelweb.it lancia il blog tematico TuttoMostre, dedicato alla divulgazione di news inerenti le esposizioni di ogni forma d'arte.

Mediante l'invio di una semplice email è possibile pubblicare in tempo reale le proprie notizie sul mondo del teatro: segnalazioni di spettacoli, recensioni, corsi di recitazione, ecc.

Come fare?

Basta scrivere il titolo nell'oggetto (senza usare lettere accentate) e il testo nel corpo del messaggio dell'email: comunicato.tuttomostre [at] blogger.com

Dopo la validazione la vostra news sarà direttamente online, senza bisogno che effettuate alcuna richiesta di accredito, registrazione, login e altre perdite di tempo.

Attenzione: ricordatevi di scrivere la comunicazione nel corpo dell'email e non allegate testi, o file pdf.

Potete invece allegare immagini e fotografie (e più sono leggere e prima si caricheranno sul monitor)!

Controllate periodicemente l'home page di TuttoMostre: periodicamente l'email per inviare le news viene cambiata.


--
Postato da Redazione del CorrieredelWeb.it su TuttoMostre ì

Email marketing, ecco come aumentare la sua efficacia

L’Email marketing è diventato una delle tecniche di marketing più diffuse ed utilizzate sul web.

Nello sviluppo di qualsiasi campagna di e-mail marketing, vi sono diverse cose importanti da prendere in considerazione. Meglio non permettere alla frenesia ed alla fretta di prevalere sullo sviluppo ed assicurarsi di avere solamente database ed indirizzi email in opt-in (con autorizzazioni a spedire comunicazioni).

La spedizione di email promozionali è sicuramente uno dei modi più efficaci, utilizzato dai proprietari di aziende orientate al business online, per comunicare con la propria clientela. In effetti, si tratta della creazione di messaggi di vendita, ma con un po’ di fantasia e creatività questi possono divenire un vero e proprio strumento di marketing e commerciale.
Difatti, vi sono differenti modi di approccio all’e-mail marketing e ogni nicchia di mercato avrà il proprio modo di utilizzare in modo produttivo ed efficace questa. Ecco alcune idee da avere ben chiare in mente prima di sviluppare una campagna di email marketing:

1. meglio mantenere un database il più mirato possibile, nel senso di mantenere un buon livello di interesse del database. Questa caratteristica è accompagnata dal dettaglio di profilazione dell’intera banca dati. Tutto questo permetterà maggiori tassi di conversione e risposta alla campagna.

2. sviluppare il proprio elenco di email mediante la creazione di una newsletter gratuiti. Un’idea potrebbe essere quella di offrire consulenza gratuita oppure prodotto/servizi freeware, in modo tale da attirare l’attenzione di utenti profilati. In questo modo si possono raggiungere i clienti interessati nel corso del tempo e saranno direttamente loro a richiedere aggiornamenti sui prodotti o soluzioni alternative.

3. Costruire il modello di commercializzazione nel medio lungo termine, in modo tale da accrescere la fiducia del cliente nei propri confronti. Questo diminuirà anche il tasso di annullamento dell’iscrizione.

4. Utilizzare un autoresponder (anche di tipo smart) è sicuramente una pratica economica ma sicuramente efficace. Questo permetterà di contattare e rispondere automaticamente alle richieste del cliente in modo tempestivo trasmettendo maggior sicurezza al cliente che si trova di fronte ad una società di consulenza in marketing che non lo abbandona mai.
5. Gestire in modo ottimale le frequenze di spedizione è sicuramente un passo fondamentale verso il successo della campagna promozionale. Questo valore di frequenza, dipende molto dal target di riferimento, ma occorre trovare un giusto equilibrio, perché il troppo storpia ed il poco’ allontana.

6. Incoraggiare i destinatari dell’email a trasmettere ed invitare i propri amici e colleghi ad iscriversi. E’ la forma primaria del marketing, il passaparola, ma è ancora una delle tecniche più efficace.

Queste sono solo alcune idee da considerare quando si sviluppa una nuova campagna email di marketing. L’e-mail marketing è estremamente accessibile ed è un potente strumento di generazione costante ed a lungo termine, di vendita e di contatto con potenziali clienti.

A cura di Michele De Capitani
Prima Posizione Srl – Posizionamento motori

 

 

mercoledì 3 settembre 2008

ON.FIORE VOTO AGLI IMMIGRATI?BARRICATE

FORZA NUOVA

COMUNICATO STAMPA

OGGETTO: voto agli immigrati, Fiore:pronti alle Barricate

Il Presidente della Camera Gianfranco Fini nel corso della festa del
Pd a Firenze ha risposto all'appello di Veltroni raccogliendo di fatto
la sua proposta sul voto agli immigrati tramite le parole:'' il voto
agli immigrati non è né una sciagura né una garanzia''.
Il Segretario di Forza Nuova, l'Onorevole Roberto Fiore, attacca: ''
per la seconda volta in pochi anni Fini parla di voto agli immigrati,
una proposta che la stragrande maggioranza degli elettori del Pdl non
approva affatto. Ora è chiaro che tra Pd e Pdl non sussiste alcuna
differenza'' prosegue Fiore :'' Forza Nuova difende il principio dello
ius sanguinis contro Fini che vuole regalare il voto agli immigrati e
tradire gli italiani. Se ciò dovesse accadere, siamo pronti alle
barricate nel senso letterale del termine''

UFFICIO STAMPA
FORZA NUOVA
VIA CADLOLO 90
ROMA
TEL 0635348636

Caro Ministro Gelmini, perché non il modulo stellare?

 
 
 
 

COMUNICATO STAMPA

 

 

CARO MINISTRO GELMINI

PERCHE' NON IL MODULO STELLARE?

 

 

 

Caro Ministro,  noi  genitori non ci stracceremo certo le vesti per l'abolizione del modulo nelle elementari: una formula zoppa che nelle scuole con una sola sezione è capace di spartire gli insegnanti fra quinta e prima elementare o, peggio, di affidare a quattro docenti tre materie in tre classi diverse (il mostruoso e famigerato team 4 su 3).

 

Va bene il maestro unico, soprattutto se le mamme non lavorano. Ma quando noi povere mamme siamo costrette a lavorare, caro Ministro, ce lo lasci dire, ci vuole il tempo pieno. Lei non ha figli e non lo può sapere, ma altra cosa è affidare il proprio bambino a un team che si muove all'interno di un progetto educativo, altra è affidarlo a un doposcuola, per organizzato che sia.

 

E se maestro unico deve essere (noi ci siamo cresciuti, e se non altro la grammatica e le tabelline le abbiamo imparate con profitto), sarebbe bene cominciare a pensare al modulo stellare. Niente di astronautico, per carità: il modulo stellare è un'organizzazione dell'orario scolastico collaudata e ben funzionante anche in Italia.

 

Come Nazione, non possiamo più permetterci il lusso di giovani che mugolano suoni incomprensibili quando c'è da parlare inglese e non capiscono un'acca né d'arte né di scienza né di musica. Di sport poi non ne parliamo, Pechino insegna.

 

Ci vogliono insegnanti specialisti per aiutare i nostri figli a padroneggiare queste 'arti' fin da piccini, senza fatica. Dell'informatica invece, con buona pace del ministro Moratti, possiamo ben fare a meno. È del tutto fuori luogo in un mondo in cui i giovani si muovono agili fra browser e upload e spiegano a noi poveri matusa come fare.

Un sorriso ce lo strappa anche, e ci perdoni, la sua presa di posizione sull'educazione civica. Pensa davvero che imporla per decreto servirà a qualcosa?

 

Un'ultima riflessione: una scuola improntata al sensazionalismo stile Fioroni e ai tagli creativi di Tremonti non può essere una buona scuola. Solo il buon senso e una conoscenza profonda del sistema educativo ci possono salvare.

 

   Rita Manzani Di Goro

Presidente A.Ge. Toscana

 

 

 

Addetto Stampa:

addettostampa@agetoscana.it  – Cell: 328 8424375

Un'esperienza di photo sharing creativo

Il giovane artista contemporaneo Nicola Gobbetto si è prestato, in occasione del 'Open Your Mountains Day' all'interno del 'Mountain Photo Festival' di Aosta, ad un upload della propria immagine frammentata in sei diversi portali di photo sharing - il percorso per avere l'insieme è suggerito nella didascalia di ogni foto - dando vita ad un esperimento unico in Italia, che Daniele Florio, ideatore e realizzatore del portale Pix-yu, ha così commentato: 'L'esempio dell'immagine di questo artista contemporaneo suddivisa in sei parti risulta perfettamente calzante con lo spirito della rete. Questa dispersione/condivisione in sei portali di photo sharing diversi, il cui punto di partenza è proprio Pix-yu, ripercorre la metafora di Teseo e del filo di Arianna proiettandola nel cyberspazio. Tutto ciò dimostra come il photo sharing, attraverso il valore aggiunto della creatività, possa avere molteplici interpretazioni. La stessa 'diaspora' delle sei foto nel web può essere interpretata anche come un esempio di identità frammentata e suddivisa'. E conclude: 'Il nostro stesso io si viene a disperdere nel momento in cui navighiamo nelle profondità della rete, che però, paradossalmente, ci permette di essere ovunque in qualsiasi momento, annullando quindi la concezione spazio/temporale cui siamo abituati a credere'.

 

Il percorso dell'immagine frammentata di Nicola Gobbetto parte da:

http://www.pix-yu.com/pht/redoffice/c7kl76g3he0q//

 

Flaconi in PET riciclato 100% e roll on per deodoranti di Bormioli Rocco: materiali innovativi e prodotti ad alta tecnologia

Il miglior biglietto da visita di un'azienda sono i suoi prodotti. Non
fanno eccezione quelli di Bormioli Rocco, da anni uno dei protagonisti
del mercato del packaging cosmetico, farmaceutico e
dietetico-alimentare. Nel settore beauty, la produzione della Divisione
Plastica spazia dai flaconi in PET, HDPE, LDPE e PP ai vasetti in PP e
HDPE, dagli accessori a una serie di articoli progettati e realizzati
ad hoc per soddisfare le specifiche esigenze dei clienti. In questa
vasta gamma spiccano i flaconi per la cosmetica in PET riciclato al
100% e i roll on per deodoranti, esempio degli investimenti del gruppo
nella ricerca di nuovi materiali a basso impatto ambientale e
dell'impiego di processi tecnologici all'avanguardia.

PET riciclato 100%
Prima in Italia la Divisione Plastica ha introdotto il PET
riciclato100% POST CONSUMO: un materiale "amico dell'ambiente" e con
una trasparenza superiore a quella di altri prodotti simili. Questi
brillanti risultati sono la risposta concreta di Bormioli Rocco alle
richieste di un mercato sempre più attento ai valori ambientali e che
tende a premiare le aziende che scelgono pack ecocompatibili.
Il know how della Divisione Plastica ha consentito di ottenere flaconi
per la cosmetica in PET riciclato al 100% con le stesse proprietà
meccaniche di quelli in PET vergine e una limpidezza simile, senza
rinunciare a pack glamour grazie a un'ampia possibilità di decorazioni.
Per questo continua a crescere il numero delle aziende che impiegano i
flaconi per la cosmetica in PET riciclato di Bormioli Rocco. In aluni
Paesi questo materiale ecocompatibile è utilizzato anche nel campo del
packaging in plastica per alimenti. Grazie all'esperienza acquisita
dalla Divisione Plastica in fatto di tecnologie di produzione,
documentazione raccolta, test effettuati e conoscenza del processo di
riciclaggio, in breve tempo è possibile avere una campionatura e
ricevere il prodotto finito.

Roll on
Praticità d'uso e tecnologie avanzate distinguono i roll on per
deodoranti di Bormioli Rocco. La Divisione Plastica realizza per i
propri clienti roll on con un sistema che riduce i tempi di produzione
e ottimizza le risorse. Biglia, portabiglia e capsula vengono
assemblate in un unico passaggio e poi montate per compressione sul
flacone già riempito.
Disponibili in due formati standard con capacità di 50 ml, i roll on
per deodoranti si possono personalizzare con lavorazioni accessorie
come il decoro a caldo, la serigrafia e la metallizzazione. In più, la
Divisione Plastica è in grado di realizzare pack di diversi colori e
con livelli di trasparenza differenti.

Per saperne di più visitate il sito
http://www.bormioliroccoplastics.com,
troverete anche tante altre informazioni sui prodotti della Divisione
Plastica: packaging in plastica per la farmacia, chiusure in plastica e
vasi in PET per alimenti, flaconi per la cosmetica.

Contatti:
Layouweb, Layout Advertising Group
Public relation department
Simona Bonati
bonati@layoutweb.it
http://www.layoutweb.it

martedì 2 settembre 2008

26 settembre: Max Manfredi "Luna persa"

comunicato stampa

Il 26 settembre il nuovo album di Max Manfredi, "Luna persa"

Una grande produzione di poesia della musica e musicalità della parola

Roberto Vecchioni: "Max Manfredi è un capostipite"

 

Uscirà il 26 settembre il nuovo album di Max Manfredi, "Luna persa", pubblicato da Ala Bianca Group, con distribuzione Warner. Un disco affascinante, ricco, inusuale nel panorama italiano, un disco che riserva molte sorprese.

Artista di grande culto, Max Manfredi ha anticipato spesso nei suoi dischi le nuove tendenze della canzone d'autore, quelle che a testi di forte intensità affiancano una ricerca musicale attenta e preziosa. E "Luna persa" sottolinea ancora di più questi aspetti, grazie anche ad una produzione e orchestrazione di altissimo livello: trenta i musicisti coinvolti e più di cinquanta gli strumenti impiegati. L'album è stato registrato e missato fra maggio e luglio negli studi Maccaja di Genova, con la produzione artistica dello stesso Max Manfredi e di Federico Bagnasco e Fabrizio Ugas, due componenti della Staffa, il gruppo che da anni lo accompagna.

Max Manfredi è anche uno dei principali protagonisti del recente "Cantautori novissimi. Canzone d'autore per il terzo millennio" di Paolo Talanca (Ed. Bastogi), volume nel quale compare anche un'intervista con Roberto Vecchioni che così lo definisce: "Max Manfredi è un capostipite, è uno che ha bazzicato col romanzo, con la poesia, col dialettale, con la canzone e senza, è un capace, uno che non posso nemmeno limitare con il termine di cantautore: è un intellettuale".

In attesa dell'uscita dell'album, Max Manfredi suonerà:

  • il 3 settembre a Mesagne, in provincia di Brindisi, per la rassegna "Ritratti della canzone d'autore"
  • il 13 settembre alle 21 a Genova Boccadasse nello spettacolo "Viaggiatori viaggianti" e alle 00.30 a Genova in piazza De Ferrari per la Notte Bianca
  • il 14 settembre a Genova Voltri.

Tutti i concerti sono ad ingresso gratuito

www.maxmanfredi.com - www.myspace.com/manfredimax

 

-----------

In allegato copertina del disco.

 

ALA BIANCA GROUP srl - Promo dep.t - www.alabianca.it ; alabianca@alabianca.it Tel. +39 +059 +284977; Fax. +39 +059 +284913

 

 

Ufficio Stampa M.A.9 Promotion Via San Marco, 34 - 20121 Milano Tel/Fax +39-02-29010172

www.ma9promotion.com info@ma9promotion.com

Nari & Milani: al top con Gaudino in "I'm A DJ" e su Release Yourself, il radio show di Roger Sanchez

Nari & Milani: al top con Gaudino in "I'm A DJ" e su Release Yourself, il radio show di Roger Sanchez

Quali sono i produttori italiani del momento nel mondo e in UK, non solo nel belpaese? La risposta è ovvia. Nari & Milani e insieme a loro Alex Gaudino. Il 'trio' ha appena confezionato un prodotto mica male, Alex Gaudino vs Nari & Milani feat. Carl "I'm A DJ". Il brano non è ancora uscito ufficialmente, ma è già new entry al 15 nella COOL CUTS CHART in Gran Bretagna, dove verrà pubblicata su Music Week. In Italia e nel mondo invece il disco esce su Rise / Time Records. Il brano è una cavalcata electro super divertente e cita palesemente una vecchia hit del cantautore rock Beck, Loser... ma lo fa con tanta di quell'ironia e con un beat così perfetto e saltellante che star fermi ascoltandolo è praticamente impossibile.

Un'altra news succosa per il dj duo emiliano è il guest mix, ovvero il djset che hanno appena realizzato per uno dei programmi house più importanti del pianeta terra, per molti il numero uno, ossia Release  Yourself, il programma del top dj Roger Sanchez (In Italia va in onda su Radio 105).

Ma chi sono Maurizio Nari e Ronnie Milani, al mixer Nari & Milani? Il loro sito è
www.myspace.com/nariemilani. Producono e propongono da anni musica electro house. Ogni mese, un giovedì sera, hanno il loro show su m2o, l'unico network radiofonico italiano (gruppo l'Espresso) dedicato alla musica dance. Già nel 1999 raggiunsero la finale del Festivalbar col brano "Sunshine & Happiness" e il progetto Nerio's Dubwork e da allora è praticamente impossibile raccontare in poche righe tutti i loro dischi. Diciamo allora che oggi producono i dischi dance italiani di maggior successo in Europa, ossia quelli di Alex Gaudino. E remixano talenti internazionali come Laidback Luke (l'hanno fatto per Stealth Records, la label di un certo Roger Sanchez). Hanno appena realizzato un remix di "I Feel Love", il classico disco anni '70 di Donna Summer oggi reinterpretato da Louis Botella e remixato anche da Jerry Ropero per Yaaah records . E' in uscita, infine, il progetto Nari & Milani pres Dek 33, già richiesto da Paul Van Dyk per la sua etichetta. Tutto ciò perchè il loro sound è particolarmente efficace e variegato. Ma non è tutto, in giro per l'Europa, Nari & Milani sono vere star: insieme col loro live dj set a 4 mani hanno fatto ballare il Red Light di Parigi, un club dove hanno suonato dj del calibro di David Guetta, Erik Prydz, e Steve Angello e sono costantemente guest in giro tra Francia, Spagna, Svizzera, Germania e Belgio. Come sempre nelle coppie di successo è dura dividere chi fa cosa, ma Nari è più dj e Milani più musicista...
-

Come scegliere il tuo successo commerciale online

Il business on-line può avere una crescita davvero rapida e spianare la strada ad un impero online, solo ed esclusivamente scegliendo le giuste attività di promozione ed offerta online. In questo articolo, faremo un esempio con tre semplici passaggi per trovare il proprio business on-line ideale.

Molti webmaster ed appassionati si lanciano su internet, nella maggior parte dei casi, per far si che la propria passione ed i propri interessi diventino un vero e proprio business in grado di sostituire l’attuale posto di lavoro. In particolar modo, le scelte che un newbie deve affrontare sono:

1. Creazione e commercializzazione di prodotti di informazione (ebooks, relazioni, newsletter a pagamento, audio e video)

2. Utilizzo di sistemi di affiliazione, dove è possibile guadagnare sulle commissioni per ogni referral.

3. Adsense di Google ed altri modelli di pubblicità (affiliazione) a pagamento.

Al contrario, bisognerebbe concentrarsi su cosa dovrebbe essere il proprio sito web, quali obiettivi commerciali e di informazione si pone, quali prodotti si intende realizzare e promuovere, in modo tale da creare un vero e proprio piano di marketing per lo sviluppo di un business duraturo ed in grado di precorrere i tempi.

Ad ogni modo, anche l’utilizzo delle tre tecniche sopra citate può portare a ottimi risultati, soprattutto se implementate contemporaneamente ed in modo sapiente e preciso (non a caso, molte aziende di successo della new-economy sono basate su questi tre concetti di business). Tuttavia, è fondamentale che si selezioni un modello di business che permetta di raggiungere l’obiettivo principale, cioè rendersi indipendenti e generare ricchezza.

Ma allora, come si può scegliere la giusta strada da seguire per raggiungere questi obiettivi?

Di seguito, vengono elencati 3 fattori che possono essere decisivi nella scelta del proprio business on-line:

1. Quanto controllo si desidera ottenere? La maggior parte degli imprenditori, vuole il pieno controllo sulle proprie idee e creatività e lo considerano come fattore fondamentale del proprio successo. Per tanto è basilare poter controllare e gestire ogni azione di tecnica, di marketing e commerciale relativa alla propria attività online. Il “controllo” prevede anche, e non da sottovalutare, una stima dei rischi imprenditoriali associati agli investimenti ed ai tempi di recupero degli stessi (in quanto tempo stimiamo di ottenere un ROI positivo).

2. Quali sono i punti di forza della tua idea? L’identificazione di questi punti saldi dei prodotti e servizi offerti, permette di approcciare nel migliore dei modi il mercato ed impostare una corretta attività di promozione e di marketing.

3. Qual è l’obiettivo finale del progetto? Forse il punto più importante di tutti, difatti senza aver ben chiaro i propri obiettivi risulta molto difficile attuare strategie commerciali e di marketing in grado di poterli raggiungere senza disperdere troppe energie ed investimenti monetari.

L’importante, sia che si utilizzi uno o l’altro approccio, è comunque riuscire a massimizzare i profitti e monetizzare al meglio il traffico generato sul sito per incrementare i flussi di entrata dell’attività online.

A cura di Michele De Capitani
Prima Posizione Srl – Marketing e comunicazione

ALITALIA, ON.FIORE:UNA BUFALA PAZZESCA

FORZA NUOVA
COMUNICATO STAMPA
 
OGGETTO:accordo Alitalia, ON.FIORE:UNA BUFALA
 
Non ci sono alternative, «non c'è un'altra strada», questa è «l'unica scelta possibile» e quindi i sindacati «non potranno dire di no». E' l'opinione del Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi in merito all'accordo per Alitalia. Insomma, il «piano» ancora non c'è, ma non si discute. Come annunciato da Colaninno, il governo spiega ai sindacati che non ci sarà nessuna trattativa sull'Alitalia. In discussione solo la sorte degli esuberi.
L'Onorevole Roberto Fiore, Segretario di Forza Nuova, commenta: "mi auguro che i sindacati dicano no a quello che più che un accordo assomiglia ad una ingiusta imposizione. Questo accordo è una bufala, un inganno tremendo alle spese dello stato da cui trarranno vantaggio i soliti investitori "coraggiosi" ma che di coraggioso non fanno niente, sapendo che a loro andranno solo i profitti di un investimento pulito."
 

 
 
UFFICIO STAMPA
FORZA NUOVA
VIA CADLOLO 90
00165 ROMA
TEL 0635348636

Tutte le news della Rete le trovi sul:


Giornale online realizzato da una redazione virtuale composta da giornalisti e addetti stampa, professionisti di marketing, comunicazione, PR, opinionisti e bloggers. Il CorrieredelWeb.it vuole promuovere relazioni tra tutti i comunicatori e sviluppare in pieno le potenzialità della Rete per una comunicazione democratica e partecipata.

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.

L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.

Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License

CorrieredelWeb.it è un'iniziativa del Cav. Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista

indirizzo skype: apietrarota