sabato 21 giugno 2008

SANIT: Lunedì inaugura Sacconi, Marrazzo ed Alemanno.

Comunicato stampa

 

Il Ministro Sacconi inaugurerà il Sanit insieme a Marrazzo ed Alemanno il 23 giugno.

 

Nei numerosi convegni anche i Sottosegretari Fazio, Martini e Roccella, l'On. Angelilli e l'assessore Belviso.

 

Sarà il Ministro della Salute Maurizio Sacconi ad inaugurare alle ore 10,00 la quinta edizione del SANIT – Forum internazionale della Salute, in programma al Palazzo dei Congressi di Roma (Eur) dal 23 al 26 giugno prossimi.

 

Ricco il parterre delle autorità che si avvicenderanno durante i quattro giorni di convegni. La manifestazione sarà inaugurata, oltre che dal Ministro Maurizio Sacconi, anche dal Presidente della Regione Lazio Piero Marrazzo e dal Sindaco di Roma Gianni Alemanno.

 

Il 24 giugno vedrà la presenza del Sottosegretario con delega alla Salute Francesca Martini che parteciperà al convegno "Novel food e integratori alimentari: ruolo e proprietà" in programma per le ore 9.

 

Sempre il 24 alle ore 12,30 si terrà "Io allatto dove mi pare", incontro promosso dall'associazione Salvamamme con la partecipazione dell'On. Roberta Angelilli (Delegata del Parlamento Europeo per il Forum per i Minori), dell'assessore del Comune di Roma Sveva Belviso e dell'attrice Barbara De Rossi, testimonial dell'iniziativa. Oltre 100 mamme allatteranno il proprio bambino per rivendicare il diritto alla maternità, al latte per i bambini e di politiche positive per la maternità. Saranno anche presentati i dati della campagna "Diritto di Poppata" sulla malnutrizione infantile in Italia e nel Lazio.

 

Il 25 alle ore 14 il Sottosegretario al Welfare Ferruccio Fazio prenderà parte al convegno "Il costo sociale degli stili di vita" dopo aver tenuto, alle ore 13, una conferenza stampa sullo stesso tema.

 

Il 26 giugno il Sottosegretario al Welfare Eugenia Roccella aprirà il convegno "Allattamento al seno: un diritto della mamma e del bambino." In programma dalle ore 9,00.

 

Programma completo ed aggiornato su www.sanit.org

 

Quattro giorni intensi, con il contributo scientifico del Ministero del Lavoro, Salute e Politiche Sociali, che prevedono oltre 50 tra convegni, incontri, workshop, tavole rotonde che coinvolgeranno tutti i vertici della sanità nazionale e decine tra associazioni, esponenti degli Ordini professionali, esperti, scienziati, rappresentanti della sanità privata e delle aziende.  Oltre ai convegni sono poi previsti eventi, iniziative, presentazioni, una area di mostra con stand e dimostrazioni "live", una ampia mostra di buone prassi della sanità pubblica, promossa dal Formez, dagli Istituti Zooprofilattici e dal Centro Nazionale per la Prevenzione ed il Controllo delle Malattie (CCM).

 

Il SANIT nasce nel 2004 come luogo di confronto ed incontro del mondo della sanità italiana, uno strumento che ha coinvolto enti, istituzioni ed aziende per mettere in mostra "la buona sanità", quella che raramente finisce sui giornali, ma che ogni giorno opera per i cittadini, fatta di grandi professionalità, ricerca, innovazione, spesso di dedizione e sacrificio.

 

Tra i partner del SANIT, oltre al Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali, anche l'AIFA – Agenzia Italiana del Farmaco, Assofarm, il Centro Nazionale Trapianti, il Comune di Roma, la Croce Rossa Italiana, Farmindustria, Formez, Ipasvi, Ispesl, l'Istituto Superiore di Sanità, Siar, Simg, e l'Università La Sapienza.

 

Ampio ed altamente qualificato il calendario dei convegni (il cui elenco completo è in allegato): da "Il CCM per la prevenzione – Ambiente e Salute" nel quale si discuterà anche dell'impatto sulla salute dei cittadini di fenomeni di grave inquinamento urbano come nel caso dei rifiuti di Napoli, ai temi connessi all'immigrazione ed ai cambiamenti climatici ed ai suoi effetti per la diffusione di malattie, oppure alla sua ricaduta economica ed organizzativa sul Sistema Sanitario Nazionale; dalla gestione della sicurezza alimentare alla sicurezza sul lavoro; dal bullismo ai vaccini all'aborto. Un abstract sui singoli convegni è disponibile su richiesta.

 

 "Quest'anno il SANIT ha raddoppiato i suoi convegni coinvolgendo un numero di operatori sempre crescente, ma mantenendo comunque la sua tradizionale apertura al largo pubblico, che in questo modo potrà venire a contatto con chi opera ogni giorno nella sanità, per conoscere le novità, le buone prassi, le prospettive di sviluppo. – ha dichiarato Andrea Costanzo, Presidente di SANIT – " Ogni convegno sarà di fatto un evento nell'evento, cercando di fare il punto sulle grandi questioni che coinvolgono la sanità italiana, mettendo a confronto i protagonisti ed i decisori. Il SANIT si e' ormai accreditato come una della più importanti manifestazioni in Italia nel campo della salute, l'unica del centro sud. Siamo particolarmente orgogliosi del fatto che grande parte degli oltre 50 convegni previsti siano stati organizzati direttamente dal Ministero oppure da organizzazioni di primaria importanza. Un fatto che attesta come il SANIT oggi sia in Italia il luogo per eccellenza del dibattito e del confronto, della riflessione e della discussione, ma anche per mettere in mostra al pubblico ed ai media le innovazioni ed i buoni esempi di una sanità pubblica e privata che e' migliore di quello che a volte potrebbe sembrare leggendo certe cronache anche di questi giorni.".

 

Disponibili su richiesta immagini ed interviste.

 
Ufficio stampa
Alessandro Maola
Tel. 339.233.55.98

venerdì 20 giugno 2008

ON.FIORE NO A EUROPA VAMPIRI

FORZA NUOVA
COMUNICATO STAMPA
 
OGGETTO: Lisbona, Governo rifiuti posizione Premier, Fiore(FN): no all'Europa dei vampiri
 
Il Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi ha dichiarato che l'orientamento dell'Italia sarà favorevole alla carta di Lisbona. Berlusconi, intervenuto all'assemblea di Confcommercio, ha detto che il Trattato dell'Ue non si tocca e che si muoverà affinchè venga ratificato anche dal Parlamento Italiano.
L'Onorevole Roberto Fiore Segretario di Forza Nuova, chiosa: "si tratta di una questione politica primaria, in cui i tentennamenti ed i "forse" non devono avere luogo. Berlusconi si contraddice: vorrebbe far credere di voler strigliare l'Europa, ma si è già affrettato a dichiarare che il nostro parlamento ratificherà Lisbona.Questo è un chiaro segnale di sottomissione ai poteri forti che mirano a costruire un'Europa distante dalla gente. Ma il Governo non è solo Silvio Berlusconi, e pertanto i suoi membri devono decidere se stare con supina accettazione con il Premier o respingere quella che è una carta antisociale. La posizione di Forza Nuova è chiara, il nostro No al Trattato è fermo: ma gli italiani pretendono di sapere qual'è la vera posizione di tutte le altre forze politiche." Prosegue L'eurodeputato:"l'talia è solo uno dei sette paesi che non ha ancora ratificato Lisbona: pertanto è nella condizione di assumere una posizione coraggiosa, e mi aguro che lo faccia. Liquidare o ignorare il no dell'Irlanda, che ha fatto lo stesso effetto dell'aglio ai vampiri , significherebbe fregarsene del volere dei popoli per supportare un'Unione Europea fallimentare."
 
UFFICIO STAMPA
FORZA NUOVA
VIA CADLOLO 90
00165 ROMA
tel 0635348636

giovedì 19 giugno 2008

21/6 Super Intrallazzi @ BOLGIA (Dalmine, Bg)

21/6 Super Intrallazzi @ BOLGIA (Dalmine, Bg)

In regalo le cinture nuovissime con l'effige del Superdj del Bolgia, Roberto Intrallazzi... e soprattutto 5 ore della sua eccezionale musica. E' la serata cult del Bolgia. Super Impianto e tutto pensato al meglio per ascoltare al meglio  Al mixer, per 5 ore, solo e soltanto Roberto Intrallazzi, il creatore del Bolgia sound. Fattosi conoscere all'inizio degli anni '90 con gli F.P.I. Project (con chi ha raggiunto il top delle chart di vendita in tutto il mondo e partecipato a programmi come Top of The Pops), da allora Intrallazzi continua la sua ricerca musicale. Oggi al mixer del Bolgia di solito lavora da solo e il suo sound è universale, sperimentale, elettronico. Mai minimale, mai pomposo, sempre all'avanguardia e sempre melodico. Come produttore lavora con Luca Provera e insieme si fanno chiamare Cube Guys. I loro remix sono molto apprezzati in UK, quello di Elektro degli Outwork ha fatto sfracelli in il mondo e Te Quiero è stato il brano dell'estate a Ibiza nel 2006. Ma i due sono sempre al lavoro. Roberto dal mixer del Bolgia spesso propone quello che sarà il nuovo singolo del gruppo: una soave voce femminile che si mescola a una citazione dell'inizio di Who Are You, il brano degli Who che fa da sigla a C.S.I. Las Vegas... (tra l'altro gli accordi della canzone sono gli stessi anche di Brava di Vasco Rossi...). Intrallazzi, dal mixer o in studio, emoziona. Tanti, troppi altri dj non lo fanno...

Info/Liste/Tavoli 335465818
 www.Bolgia.it A4: Dalmine Bg
dalle 0re 23, ingresso 10 / 25 euro

21/6 Eric Prydz: L'imperatore Della Dance Al Dehor Di Lonato del Garda (Bs)

21/6 Eric Prydz: L'imperatore Della Dance Al Dehor Di Lonato del Garda (Bs)

Il 21 giugno a Desenzano del Garda un vero evento col top dj svedese:  Eric Prydz, L'imperatore Della Dance. La serata si svolgerà anche in caso di pioggia visto che il Dehor dispone di grandi sale coperte ed areate.

Amato e supportato in Italia da Albertino e nel mondo dal grande, immenso Pete Tong, Eric Prydz è senz'altro uno dei produttori di dance music più richiesti degli ultimi anni. La sua musica può essere definita come progressive house ma la sua capacità più grande è quella di metterci dentro sempre un po' del passato musicale. Ad esempio, il più grande successo dance di quest'estate '08 è senz'altro la sua "Pjanoo", vicina alla dance anche italiana di fine anni '80 o primi '80, e ovviamente è basata su un semplice giro di pianoforte. Svedese, 32enne, è al top ormai da 4 anni, da quando ha campionato un vecchio brano di Steve Winwood ("Valerie") per creare il grande successo di "Call on me". La canzone non si è solo piazzata alla n.1 delle classifiche dei dischi più ballati in numerosi paesi. E' anche riuscita a rimanere al vertice della classifica di vendita dei singoli pop della Gran Bretagna per cinque settimane e della Germania per sei. L'altra hit che ha contribuito ad accrescere la sua popolarità è "Proper education", dell'ottobre 2006, la rivisitazione in chiave house del celeberrimo pezzo dei Pink Floyd "Another brick in the wall". Insomma, un dj che piace alla gente che balla ma anche ai colleghi. Il Myspace di Prydz è www.myspace.com/ericprydz

21/6: Eric Prydz @ DEHOR Lonato del Garda Bs
18/15 euro, dalle 23 
3351408661
via Fornace dei Gorghi 2
Lonato del Garda

Architettura e ingegneria: progettare dalla struttura alla visione

Problemi di spazio, di riorganizzazione, per ristrutturare ogni tipo di ambiente, organizzare e progettare lo spazio è una richiesta e necessità che ci si ritrova comunemente di fronte, per questo discipline come l’architettura, scienze come l’ingegneria: “la scienza delle soluzioni” diventano fondamentali tecniche per una buona progettazione e soluzione di problemi ad essa legati.

L’architettura nata per adempiere a una delle prime necessità dell’uomo quale la protezione dagli agenti atmosferici ha acquisito con lo sviluppo della società e del lavoro, caratteri e funzioni sempre maggiori fino a divenire oggi anche un’arte visiva che unisce insieme aspetti tecnici ed artistici.

Nasce così quella divisione fra chi si occupa di più di quelli che sono gli aspetti tecnici e di struttura che ricopre la figura dell’ingegnere e colui che si rivolge di più all’aspetto estetico, lo studio di architettura.
Nell’evolversi del progetto, sia per la costruzione di un edificio, di un semplice oggetto o in altre applicazioni, si cercano di scovare quali siano le limitazioni, le specifiche che delineano il problema.

L’ingegneria, si inserisce quindi per fornire attraverso norme tecniche quelle che diventano all’interno del progetto i metodi e le descrizioni per la futura costruzione di un edificio, di un qualsiasi prodotto o servizio o processo industriale.

Quando ci troviamo di fronte ad un edificio passano in secondo piano alla nostra vista le sue qualità strutturali a cui sono più sensibili gli esperti del settore mentre noi dandole più per scontate rimaniamo più colpiti dalla sua monumentalità. L’elemento visivo è sicuramente quello più evidente e importante per l’architettura; la percezione spaziale, i pieni e i vuoti, i blocchi che si uniscono a dare diversi volumi alla costruzione, mentre nelle parti interne, la disposizione dei vari ambienti e la loro collocazione sono gli elementi che fanno dell’architettura un’arte “spaziale”; proprio come per la ristrutturazione appartamento Milano eseguita dai migliori architetti italiani.

I volumi e le superfici vengono così modellate come in una scultura che però alla fine non fornisce solo una sensazione di piacere visivo ma trasmette anche quella coscienza di vivere lo spazio e non solo di vederlo.
Lo spettatore ha così una visione che non può essere completa come quella che si ha davanti ad un quadro o a una scultura ma, attraverso la consecutiva veduta di parti parziali, come una facciata, una stanza, potrà valutare con la sua mente, l’insieme del complesso architettonico.

E’ da evidenziare come proprio su questa percezione “parziale” gli architetti “giochino” nella loro progettazione di alberghi creando spazi e prospettive uniche.

Nella progettazione diventano quindi essenziali queste due scienze, l’una con la sua alta tecnicità nella ricerca della soluzione dei problemi, l’altra nell’aggiunger alla solidità e alla sicurezza della struttura quel “bel vedere” che colpisce l’occhio ma che non avrebbe senso se non sorgesse su valide basi tecniche.

Articolo a cura di Michele De Capitani
Prima Posizione Srl – Servizi marketing

CS - LE ROYAL ENFIELD SPECIAL EDITION DEL "CAPITANO"


Le Special Edition del Capitano


Alla Royal McQueen è possibile realizzare motociclette Royal Enfield che rispecchiano totalmente la personalità del cliente, rigorosamente in esemplare unico


Cavalcare una Royal Enfield è sicuramente segno di distinzione: la sua storia, le sue linee retro rimaste per scelta inalterate, il fascino del viaggiare slow per cui essa è pensata la rendono particolarissima e assolutamente diversa, nello stile, dalle motociclette moderne.
Alla Royal McQueen, prima concessionaria monomarca Royal Enfield in Italia, è possibile valorizzare ulteriormente la sete di unicità che caratterizza ogni cliente Royal Enfield. Il “Capitano” Andrea Fontana offre infatti la possibilità di rendere unica la propria motocicletta, partendo da un grado minimo di personalizzazione fino ad arrivare alla realizzazione di moto che rispecchino completamente la personalità del cliente, rigorosamente in esemplare unico. È questo il caso delle due nuove Special Edition realizzate in questi giorni, la “113 Lame” e la “Surprise Attack”.
Realizzata su base Electra 500 Trial, la “113 Lame” porta nel nome l’indirizzo della concessionaria, ed è la prima Special Edition marchiata Royal McQueen. Agile, grintosa e leggera, è concepita come una moto da corsa e si caratterizza per il particolare accostamento dei colori: il verde Aston Martin corsa tipico degli anni Cinquanta e l’arancione Volkswagen utilizzato negli anni Settanta per l’originalissimo Maggiolone con interni in jeans. Il mood Seventies è rafforzato dalle decal cromate  e dai fianchetti bianchi, che richiamano le motociclette dell’epoca.
Di carattere completamente diverso è invece la “Surprise Attack”, progettata come motocicletta da viaggio su ispirazione delle vecchie due ruote inglesi degli anni Quaranta. Il serbatoio è così più grande per rendere la motocicletta più imponente, mentre la sella sarà con le molle, realizzata artigianalmente in cuoio naturale lavorato al laser, come il panetto su cui si accomoda il passeggero; dello stesso materiale sono anche le due borse laterali.  
Anche in questo caso, davvero ricercata è la scelta dei colori e della decorazione della carrozzeria: il verde Aston Martin si accompagna al rosso Alfa corsa e al silver, utilizzato per i vecchi aerei Speed Fire. Questi ultimi compaiono, ripresi dall’alto, come decal sul serbatoio, a cui si aggiungono seducenti pin up.

Ulteriori info su: http://www.royalmcqueen.it

Su richiesta, sono disponibili scatti in alta risoluzione delle “Special Edition” Royal McQueen






stampa@moneypennyitalia.it

P.R. & Press Office
Moneypenny S.r.l. - Uffici stampa
Direttore Responsabile: Simona Artanidi

Via delle Lame 113 a
40122 Bologna Italia
Tel. 051.58.70.750
Fax 051.58.70.752
www.moneypennyitalia.it

- - -
" Ai sensi e per gli effetti della L. 675/96 (tutela della privacy) si
precisa che questa e-mail e' inviata unicamente ai destinatari sopra
esposti con espressa diffida di leggerlo, copiarlo, usarlo, senza
autorizzazione.Se avete ricevuto questa copia per errore, vogliate
distruggerla o contattarci immediatamente ".

" This message may contain confidential and/or privileged information.
If you are not the addressee or authorized to receive this for the
addressee, you must not use, copy,disclose or take any action based on
this message or any information herein. If you have received this
message in error, please advise the sender immediately by reply e-mail
and delete this message ".






mercoledì 18 giugno 2008

Giovedì 19 Giugno > al DiscoVillage di Follonica > INAUGURA DiscoRing e RistoRing!

Comunicato Stampa #5
(con preghiera di diffusione e pubblicazione)

Giovedì 19 Giugno
al DiscoVillage di Follonica
Inaugura DiscoRing e RistoRing…

Comincia l'estate al Disco Village con nuovi viaggi musicali e
esaltanti show ispirati a terre lontane.
Inaugura dopo gli esaltanti sabati, il giovedì.

Follonica: Giovedì 19 giugno parte: "DISCORING" al DiscoVillage.
Da anni è questa serata uno dei punti di forza della programmazione del
locale. Tutti i giovedì, nella zona "Baluba" (il locale nel locale), si
balla sulle divertenti sonorità degli anni '70 ed '80 con uno stile
unico ed inconfondibile che unisce attraverso rielaborazioni e remix le
hits degli ultimi trent'anni. Musica italiana, discomusic, sound
pop-commerciale, ed evergreen, emozioni musicali basate sul ricordo,
una serata che ha reso il DiscoVillage una meta d'obbligo per chi ama
divertirsi, in modo semplice, sano e naturale.
Divertenti e calibrati show all'insegna del glamour e del divertimento
assoluto caratterizzano la serata. Un'atmosfera calda ed accogliente,
con uno stile impeccabile e curato in ogni minimo dettaglio, quest'anno
in collaborazione con il locale rivelazione dell'inverno fiorentino, il
famoso Otel* di Firenze.
Si comincia alle 21,30 con Ristoring, una morbida cena attraverso una
cucina ricercata, musica live, spettacoli eccentrici ed elettrizzanti,
praticamente: Il divertimento prima che inizi la notte, aspettando i
grandi revival 70'-80-90'.

OTEL* www.otelvariete.net
L'Otel è un teatro di varietà, curato nell'arredamento, dotato di più
aree. il Ristorante, il Priveè e le sale congressi. La possibilità di
scelta che propone il menu è ampia: un menu à la carte, che cambia a
seconda della stagione; un menu degustazione che varia tutte le
settimane spaziando fra carne, pesce e vegetariano e una ricca scelta
nel menu della pizzeria. La sala principale, "il Ristotheatre", può
ospitare comodamente 300 persone a cena proponendo uno spettacolo
contenitore di musica, cabaret, numeri di magia e le esibizioni del
corpo di ballo, proseguendo la serata con live music e DJ set. All'OTEL
dal giovedì alla domenica tutte le sera cena spettacolo. Ogni "Domenica
Italiana", si parte dall'aperitivo con uno spettacolo "leggero" per
ricominiciare al meglio la settimana.

L'estate del Disco Village è per tutti i gusti e per un divertimento
senza limiti.


 
Sabato 21 Giugno Provenzano Dj (m2o)
Dopo il successo che ha visto protagonisti nella sua consolle J.Ax
degli Articolo 31, dj Fargetta e Renèe "La Bulgara, Sabato 21 Giugno,
per inaugurare ufficialmente l'estate, si prosegue a ritmo incessante
di house-music, con Provenzano dj, il personaggio che ha reso grande
m2o, la radio del gruppo l'Espresso che è sempre più seguita dai
nightclubbers.
L'estate al DiscoVillage entra nel vivo delle sue notti, con grandi e
speciali sorprese…

Seguiranno come da calendario:

Sabato 05 Luglio: Dj Molella (Radio Dee Jay e m2o)
Sabato 12 Luglio: Dj Molinaro (m2o)
Giovedì 17 Luglio: direttamente da Uomini e Donne il tronista Giacomo
"Jack" Varone
Sabato 19 Luglio: Festa Ducati, special guest dj Provenzano (m2o)
Giovedì 24 Luglio: Roberto "il Cumenda" del Grande Fratello
direttamente da Lucignolo…
Sabato 26 Luglio: Festa Pikkanto (artista da confermare)

Dire Fare Meeting

DIREFARE MEETING
Dal 20 al 22 giugno all'ex Orfeo Serafini a Porto S.Elpidio (Ap)
Festa regionale giovani e volontariato promossa dal Csv Marche

L'appuntamento, da non perdere, è per il 20, 21 e 22 giugno all'ex
stadio Orfeo Serafini a Porto Sant'Elpidio (Ap), con una tre giorni nata
con l'intento di offrire ai giovani marchigiani che sono "dentro", e
soprattutto "fuori" il mondo del volontariato, il contesto giusto per
avvicinarsi e conoscerlo un po'.

Ospiti clou di quest'evento saranno, tra gli altri, Roy Paci e Aretuska
in concerto gratuito sabato sera e Max Giusti in "Mettici la faccia"
spettacolo di musica e cabaret, anch'esso gratuito, per il gran finale
di domenica sera.

Assolute novità saranno due workshop teorico-pratici per i giovanissimi
sul "DJ Style" e la "Scrittura per narrativa, tv e cinema" tenuti da
esperti del settore, che si alterneranno a tre forum pomeridiani su
religione, informazione e economia, in cui ospiti culturali di spessore
saranno chiamati a confrontarsi con i giovani e il pubblico presente. E
poi ancora le finali del concorso musicale "FAG2" per MusicBand,
organizzato dai Centri aggregazione giovanile di Porto Sant'Elpidio e la
"lunga notte del volontariato", una no-stop di sonorità diverse,
intervallate da intense testimonianze di volontari.

Le associazioni si avvicenderanno negli stand del volontariato ed alcune
si impegneranno anche gestendo piccoli spazi all'interno della festa:
laboratori pomeridiani, giochi, attività e dimostrazioni sportive, come
la ricerca di persone scomparse o il salvataggio in mare con i cani,
l'attività velica e l' ippoterapia, dando così prova della grande
varietà di intervento che offre il volontariato marchigiano.

Saranno in funzione stand gastronomici e bar-paninoteca.

GIOVEDI' 19 GIUGNO

Ore 21.30
Anteprima
Presenta Daniela Gurini
Selezione del concorso musicale "FAG2" per MusicBand (giovani artisti
con musiche originali) organizzato dai CAG -- Centri aggregazione
giovanile di Porto Sant'Elpidio
sketch comici a cura di "Improvvivo"

--------------------------------------------------------------------------------


VENERDI' 20 GIUGNO

Ore 18:00
Inaugurazione ufficiale alla presenza di autorità regionali e locali

Stand/ laboratori/giochi a cura dell'associazionismo
Orario 16-18
Spazio avventura (allestimento spazio con impalcature e imbracature per
"scalate")
Spazio graffiti
Spazio giochi (da tavolo, di strada, giocolerie)
Stand del Csv e delle associazioni di volontariato del territorio

Orario 16-18
Riambientiamoci - laboratorio sull'ambiente


Forum culturali
ore 18:30
I giovani incontrano la religione ovvero...
Cosa crede chi crede e cosa crede chi non crede
Modera : Prof. Zannini - Professore di arabo e di islamistica -
Pontificio Istituto di Studi Arabi e di Islamistica
Ne discutiamo con:
Lama Ghesce Tubten Tenzin - Dr in Filosofia e Psicologia Tibetana
dell'Università di Ganden (India)
Khalid Chaouki - Giornalista, Membro Consulta per l'Islam italiano e
direttore di Minareti.it
Don Paolo Curtaz - sacerdote, autore del libro "Gesù zero"
Don Francesco Pierpaoli - responsabile regionale CEI (Conferenza
Episcopale Italiana)

Musica e spettacoli
Presenta Daniela Gurini
Ore 21:30
Finali concorso musicale "FAG2" per MusicBand (giovani artisti con
musiche originali) organizzato dai CAG -- Centri aggregazione giovanile
di Porto Sant'Elpidio
sketch comici a cura di "Improvvivo"

--------------------------------------------------------------------------------


SABATO 21 GIUGNO

Stand/ laboratori/giochi a cura dell'associazionismo

Orario 10-12 e 16-18
Spazio avventura (allestimento spazio con impalcature e imbracature per
"scalate")
Spazio graffiti
Spazio giochi (da tavolo, di strada, giocolerie)
Stand del Csv e delle associazioni di volontariato del territorio

Orario 16-18
Balliamoci su - laboratorio sull'intercultura

Attività e dimostrazioni sportive
Dalle 15 in poi
Torneo di Beach Volley
Torneo di Pallacanestro
Esibizione di Judo
Organizzate dall'A.S.D. Summer's Beach di Montegiorgio

ore 17:00
Dimostrazione su ricerca di persone scomparse in caso di calamità
naturali con l'ausilio dei cani
Attività velica
Attività dimostrative di ippoterapia

Workshop
Orario 16-18:30
Scrivere per la narrativa, scrivere per la tv, scrivere per il cinema.
workshop di scrittura con
Emidio Clementi (scrittore, Bompiani)
Chiara Belliti (editor, Einaudi, Guanda...)
Fabio Bonifacci (sceneggiatore tv e cinema).
Coordina Pierfrancesco Pacoda (giornalista, saggista).

Forum culturali
ore 18:30
I giovani incontrano l'informazione ovvero...
A quale informazione credere
Ne discutiamo con:
Daniela Stigliano - Segreteria Fnsi
Piero Damosso - Giornalista Rai TG1
Pino Scaccia - giornalista Rai, inviato speciale TG1
Giorgio Zanchini - Radio Anch'io

Musica e spettacoli... ovvero la lunga notte del volontariato
Presenta Daniela Gurini
Ore 21:00
Proiezione del cortometraggio "31mq",vincitore del premio "Anello
debole" ed. 2006
a seguire incontro con l'autrice Inka Slys

Ore 22:30
Esibizione dei Funk Off
avvio da "marchin' band" sul lungomare, per finire sul palco dalle ore 23:00

Testimonianze del volontariato

Ore 23:30
Roy Paci e Aretuska in concerto
(ingresso gratuito)

Testimonianze del volontariato

Ore 2:00
Dj Set e animazione con Radio Linea Network

Ore 4:00
Concerto all'Alba
Daniele di Bonaventura e le voci di "A Filetta", gruppo di canto della
Corsica
Jean-Claude Acquaviva, voce
Paul Giansily, voce
Jean-Luc Geronimi, voce
Daniele di Bonaventura, bandoneon e live electronics

--------------------------------------------------------------------------------


DOMENICA 22 GIUGNO

Stand/ laboratori/giochi a cura dell'associazionismo

Orario 10-12 e 16-18
Spazio avventura (allestimento spazio con impalcature e imbracature per
"scalate")
Spazio graffiti
Spazio giochi (da tavolo, di strada, giocolerie)
"Il volontariato non s'improvvisa" laboratorio teatrale e di improvvisazione
Stand del Csv e delle associazioni di volontariato del territorio

Orario 16-18
Equa-mente Laboratorio sull'economia sostenibile

Attività e dimostrazioni sportive
ore 11:00
Salvataggio in mare con i cani
Salvataggio in mare con unità subacquee

Ore 17:00
Ricerca di persone in caso di calamità naturali con l'ausilio dei cani

Dalle 15 in poi
Torneo di Beach Volley
Torneo di Pallacanestro
Esibizione/prova del tiro con l'arco
Esibizione di paracadutismo
Organizzate dall'A.S.D. Summer's Beach di Montegiorgio


Workshop
Orario 16-18:30
'DJ Style - Il dj diventa un musicista'.
workshop pratico sulla produzione musicale partendo dalla manipolazione
dei dischi.
Con una parte teorica sui diritti d'autore e sul management.
Con Piero Fidelfatti (DJ, ass. I DJ)
Maurizio Clemente (management, Key Note, Roma),
Deborah de Angelis (avvocato, esperta di diritti d'autore)
Coordina Pierfrancesco Pacoda (giornalista, saggista).

Forum culturali
ore 18:30
I giovani incontrano l'economia ovvero...
A quale economia credere
Modera: Ilaria Vesentini (giornalista Sole 24 Ore)
Ne discutiamo con:
Lino Fornari (Fornarina Spa),
Federico Vitali (presidente Confindustria Marche)
Lauro Costa (presidente Banca Marche)
Gianni Venturi (segretario CGIL Marche)
Prof. Andrea Presbitero (Università di Ancona)
Francesco Gesualdi (Centro nuovo modello di sviluppo -- Pisa),
Francesco Greco (Magistrato del Tribunale di Milano)

Ore 20:00
Foto aerea dei 10 anni del Csv

Musica e spettacoli
Presenta Daniela Gurini
Ore 21:30
Max Giusti in "Mettici la faccia" spettacolo di musica e cabaret
(ingresso gratuito)

--------------------------------------------------------------------------------


Ingresso gratuito a tutti gli eventi
Tutti gli spettacoli e concerti si terranno anche in caso di pioggia
Funzioneranno stand gastronomici e bar-paninoteca

--
Marica Pietroni
m.pietroni@gruppocamerawork.it

Gruppo Camera Work - un sistema integrato di servizi per la comunicazione.

via Gaetano Salvemini, 1 Jesi (AN)
www.gruppocamerawork.it

Invito Conferenza Stampa

COMUNICATO STAMPA

 

 

Martedì 24 giugno alle ore 12, presso la Sala Stampa della Camera dei Deputati, l'On. Mario Baccini presenterà alla stampa il neo costituito Movimento politico "Federazione dei Cristiano Popolari", organizzato in forma regionale e federale.

Al Movimento, presieduto dall'On. Mario Baccini, hanno già aderito associazioni politiche locali e regionali, consiglieri regionali ed esponenti politici.

 

SANIT e Mastronardi: Emergenza bullismo a Roma.

Comunicato stampa

 

SANIT: Emergenza bullismo a Roma.

Il Prof. Vincenzo Mastronardi: " A Roma percentuale del 28,2% a fronte di una media nazionale del 19,6%. In Italia ormai si registrano i primi episodi addirittura all'asilo.".

 

Si parlerà anche del fenomeno bullismo al prossimo SANIT – Forum Internazionale della Salute, in programma al Palazzo dei Congressi (Roma Eur) dal 23 al 26 giugno prossimi.

 

In particolare il 25 alle ore 9,30 si terrà il workshop "Bullismo: sos strategie preventive ed intervento sul territorio" promosso dall'Istituto internazionale di Scienze Criminologiche e Psicopatologiche Forensi e sotto l'egida del Master Internazionale in Scienze Criminologico- Forensi  dell'Università La Sapienza.

 

A coordinare l'incontro, importante occasione per fare il punto sul fenomeno, il Prof. Vincenzo Mastronardi, psichiatra e direttore della cattedra di psicopatologia forense e dell'Osservatorio dei comportamenti e della devianza della Sapienza, università di Roma.

 

Nel corso del workshop saranno presentati alcuni dati allarmanti, sia sulla diffusione del bullismo e le sue nuove forme, sia sulle cause psichiatriche e sui danni psicologici; fenomeni che rischiano di essere sempre meno controllabili socialmente.

 

 "A Roma l'indice di denuncia di episodi di bullismo, sulla  popolazione minorenne, è superiore alla media nazionale. Passiamo dal 28,2% di denunce effettuate ogni 10.000 minori della Capitale, al 24,2% nel Lazio, seguita da Viterbo 20,6% La media nazionale invece è del 19,6%." – ha dichiarato il Prof. Mastronardi - L'obiettivo del bullo è sempre quello di danneggiare la vittima, emarginarla e deriderla. Metterla in ridicolo. Gli intervistati definiscono il bullo uno che vuole sentirsi più forte, nel 43,2% dei casi, perché vogliono sentirsi più grandi nel 28,6% e solo il 2,2% credono che lo facciano per scherzare. Ciò che cambia invece è l'età, si sta cioè abbassando la soglia minima dei primi gesti. Dai consueti 10 anni si stanno verificando episodi già all'asilo.".

 

Su richiesta sono disponibili altre anticipazioni sui contenuti del workshop e dei dati.

 

Ufficio stampa
Alessandro Maola
Tel. 339.233.55.98

martedì 17 giugno 2008

Online e scaricabile il disciplinare etico per la pelletteri

ONLINE IL DISCIPLINARE ETICO PER LA PELLETTERIA A GARANZIA DELLA QUALITA' TOTALE

Il nuovo disciplinare si trova scaricabile su www.i-nnovation.itil Social Network dedicato al mondo dell'innovazione a supporto del Made in Italy.

 

 

E' online e scaricabile dal sito www.i-nnovation.it, il Social Network dedicato al mondo dell'innovazione a supporto del Made in Italy, il nuovo disciplinare etico per la filiera della pelletteria del lusso, a garanzia della qualità totale, proposto dal Consorzio Centopercento Italiano e nato nell’ambito del progetto FELAFIP (Fabrica Ethica Laboratorio Filiera Pelletteria) coordinato da Reg! ione Tos cana e Commissione Etica Regionale.
L’obiettivo che il documento si pone è quello di:
  • delineare i requisiti di responsabilità sociale, economica e ambientale per le aziende operanti nel settore della pelletteria e per l’indotto
  • definire le metodologie di verifica dei suddetti requisiti 
  • fornire percorsi sostenibili attraverso sistemi di gestione integrata per le microimprese toscane collocate in distretti e filiere
  • rispettare i valori sociali e umani che ogni azienda deve assicurare
Il disciplinare - sostenuto da Regione Toscana, Province, Comuni, Stakeholder diretti ed indiretti - è rivolto a tutte le imprese del comparto della pelletteria e dei settori ad esso collegati.
L’adesione delle aziende a tale progetto dovrà essere fatta in maniera consapevole al fine di valorizzare maggiormente e in termini assoluti, non solo la qualità dei materiali ma anche i rapporti tra chi li genera e li consuma.
 
Tornare a riaffermare il primato del prodotto Made in Italy significa riallineare la percezione del valore sulla qualità autentica e certificata, fatta di qualità materiali e immateriali, di mani esperte che lavorano alla sua realizzazione e di consumatori consapevoli delle loro motivazioni di acquisto. Il nuovo disciplinare, oltre a creare nuove opportunità per le aziende che si vorranno distinguere attraverso la scelta di operare nella totale correttezza, sarà strumento strategico per lo sviluppo, la coesione e l’affermazione nei mercati globali.
 
--
Info e approfondimenti:
I-nnovation | Social Network dedicato al mondo dell'innovazione a supporto del Made in Italy
--
I-Place | Consorzio Centopercento Italiano
Viuzzo del Piscetto, 6/8 50018 Scandicci (FI)
Tel. 055/0516551-2-3-4 Fax 055/7351410
 

Quanto si risparmia con il Mutuo Mediolanum Freedom: due esempi per capire.

Ha sollevato enorme interesse la proposta da parte di Banca Mediolanum di ridurre unilateralmente il tasso di interesse dei mutui in portafoglio di tutti i propri clienti mediamente dello 0,64%, con una conseguente riduzione della rata.

Solo in rete nei primi tre giorni sono stati richiesti 1.300 mutui. Ma ecco le parole sui particolari del risparmio direttamente da Ennio Doris, presidente di Banca Mediolanum, durante la Mediolanum Freedom Conference, parole volte a chiarire ogni dettaglio:

 

'Per fare maggiore chiarezza ho portato due esempi concreti di due clienti reali, che per la privacy chiamerò cliente Verdi e cliente Rossi.

 

Il cliente Verdi ha un capitale residuo di 170.000 Euro e una durata residua del mutuo di 20 anni. La percentuale finanziata è del 75% del valore della casa. Lo spread originario era 1,80% sopra l'Euribor, mentre il nuovo spread è 0,99%: c'è quindi una riduzione di 81 centesimi. La rata, sulla base dell'Euribor a 4,85, da 1.283 Euro scende col nuovo pricing a 1.202 euro, con un conseguente risparmio mensile di 81 Euro, annuo di 972 Euro e totale, per tutta la vita del mutuo, di 19.258 Euro. Questo risparmio è definitivo, sia che i tassi salgano sia che i tassi scendano, perché è stato abbassato lo spread rispetto al tasso di riferimento.

 

Il cliente Rossi ha 198.630 Euro di capitale residuo, una durata del mutuo di 28 anni e una percentuale finanziata del 79,50%. Lo spread originario era 1,80%, mentre quello nuovo è 1,09%. In questo caso la sua rata scende da 1.304 Euro a 1.214 Euro: 90 Euro di risparmio mensile, 1.080 Euro di risparmio annuo e 30.284 Euro di risparmio totale, anch'esso sempre definitivo, sia che i tassi salgano sia che i tassi scendano.

 

Altre opportunità cumulabili: Mutuo Mediolanum Freedom + provvedimento Tremonti

 

Per questi clienti, grazie alla flessibilità, non c'è solo la riduzione ma anche la possibilità, in caso volessero pagare di meno, come suggerisce il provvedimento Tremonti, di farlo da subito riducendo la rata e allungando quindi il mutuo.

Cosa succederà se un cliente deciderà di applicare il provvedimento Tremonti quando questo entrerà in vigore?

Nel caso del cliente Verdi la rata attuale è di 1.283 Euro, mentre la rata 'Tremonti' è di 1.111 Euro. C'è quindi una riduzione di 172 Euro mensili che vengono accantonati su un conto a debito, capitalizzati e messi in coda. In questo caso il mutuo si allungherebbe di 5,3 anni, ma la rata sarebbe ridotta da 1.283 a 1.202 Euro. Pertanto, riducendo la rata, si riduce il debito.

Pagando 1.111 Euro, il debito che si accumula mensilmente non è di 172 Euro ma solo di 91 Euro, quindi il mutuo si allunga meno, esattamente di 2,7 anni al posto di 5,3. Il cliente Verdi smetterà dunque di pagare 2 anni e mezzo prima pagando 36.088 Euro in meno.

 

Per il cliente Rossi la rata scende invece da 1.304 Euro a 1.085 Euro e ogni mese si accumulano quindi 219 Euro di debiti che vanno messi in coda. Il cliente allungherebbe il suo mutuo di 13,6 anni grazie al nostro provvedimento che riduce la rata a 1.214 Euro e, essendo la rata di Tremonti di 1.085 Euro, si accantonerebbero mensilmente 129 Euro a tassi costanti e l'allungamento non sarebbe più di 13,6 anni ma di 6,8 anni, cioè la metà, spendendo in meno 88.298 Euro.

 

Infine, noi non applicheremo nessun costo per chi, trovando condizioni migliori di mercato, volesse lasciare Banca Mediolanum e garantiremo la massima facilitazione affinché questo avvenga in tempi rapidissimi. Considerando infine che il governo Tremonti prevede l'eliminazione delle spese notarili a partire dal primo gennaio dell'anno prossimo, per evitare che ci sia un periodo in cui per effetto delle stesse i clienti non possano muoversi, noi abbiamo deciso di assumerci il costo delle spese notarili, aggravando il nostro conto economico e facendo le stesse identiche condizioni economiche ai nostri clienti, proprio come se le spese notarili non ci fossero.

 

Voglio concludere con le considerazioni del Governatore Mario Draghi: Il Paese ha desiderio, ambizione, risorse per tornare a crescere; sa che lo sviluppo è, nel tempo, condizione essenziale della stabilità finanziaria.

Noi abbiamo voluto dare il nostro contributo nei confronti della clientela, che ha dimostrato di avere fiducia in noi'.

 

Per informazioni:

https://www.mediolanum.it/ITA/12192_14812.html   

Numero di telefono: 840 709292

Spam Brothers + Ramirez

You don't see? Click here

    SPAM BROTHERS 'Feel The Heat'
Date: 06/16 Beatport // 07/21 others stores
Genre: deep house 


 .................................................................................................................

    FRANCISCO RAMIREZ 'File System'
Date: 06/02 Beatport // 07/07 others stores
Genre: techno 




 .................................................................................................................

    K SELECTION 'Lunch' Compilation
Out now in all the stores 
Genre: electro house 

It's included: Dome and Dome, Francisco Ramirez, Paul Pool, Orbit Guys, CROniNO, and many more...


 

DISCLAIMER: 
This e-mail including any attachments is confidential and may be legally privileged. If you have received it in error please advise the sender immediately by send an email at info (at) kronerecords.com with subject remove and then delete it from your system. The unauthorised use, distribution, copying or alteration of this email is strictly forbidden.

 

Rassegna teatrale in Oltrepò Pavese

Oggi sul portale di promozione turistica dell'Oltrepò Pavese sulle google maps OltrepEAT abbiamo aggiunto il festival teatrale per ragazzi denominato "Le mele di Campocarlo", organizzata dall'Associazione Campocarlo .
Nel calendario eventi abbiamo inserito le rappresentazioni e i laboratori che insisteranno sui comuni dell'Alto Oltrepò Pavese Godiasco, Ponte Nizza, Bagnaria, Brallo di Pregola, Valverde, S. Margherita Staffora.

Ecco qui di seguito il calendario

SABATO 7 GIUGNO ORE 17.30 SANTA CRISTINA –Varzi- (Campo sportivo)

VANJUSKA MOJ

(Circo Teatro Comico Musicale – Bologna)

regia: Luca Domenicali

con: Nando e Maila

Vanjuska Moj è uno spettacolo in cui al grande eclettismo musicale si aggiungono acrobazie aeree con trapezio e tessuti ed una giocoleria di estrema originalità, improvvisazione, comicità spontanea e costruita. Mascherpa, presentatore-impresario improbabile e vagamente "cialtrone", presenta la sedicente artista russa Maila Zirovna: questa regge la parte finché non erompe impetuosa dando vita ad una ricchissima galleria di musiche, ciascuna con i suoi strumenti caratteristici, le sue melodie, le sue gags.

Laboratorio con la compagnia: Venerdì 6 dalle 16 alle 18 e sabato 7 dalle 10 alle 12


DOMENICA 15 GIUGNO ORE 17.30 SALICE TERME

(Parco delle Terme)

PANPEPATO

(Teatro del Piccione - Genova)

regia: Simona Gambaro

con: Simona Gambaro, Paolo Piano, Antonio Tancredi

"Non si sa da dove sia arrivata né dove sia la sua casa.

Si sa solo che ha la pelle bianca come la luna e che al suo arrivo tutto è cambiato"

Panpepato è una storia semplice, dal sapore fiabesco: la storia di un ragazza che arriva in un luogo (paese o città) e ne sconvolge le regole del vivere quotidiano con la semplicità del suo modo di essere: essere un segno diverso, fuori dai canoni e per questo affascinante e magico, dolcemente dirompente.

Laboratorio con la compagnia: Venerdì 13 dalle 16 alle 18 e sabato 14 dalle 16 alle 18


DOMENICA 22 GIUGNO ORE 17.30 SAN PONZO – Ponte Nizza

(Piazza centrale)

LA PORTINAIA APOLLONIA

(Teatro del Piccione - Genova)

regia e drammaturgia: Antonio Panella

con: Daniela Carucci, Paolo Piano, Antonio Tancredi

"Una storia come tante, di un bambino come tanti, di una guerra come tante"

Daniel ha sette anni e all'improvviso è diventato l'uomo di casa. I suoi giorni sono punteggiati da piccole grandi prove da superare con il coraggio di un eroe: andare a comprare il pane da solo, consegnare le lenzuola rammendate di nascosto dalla mamma, aspettare papà che è lontano e, soprattutto, passare davanti alla portinaia del palazzo che è una strega!

Ma davvero Apollonia è una strega vera come quella delle fiabe?

Una strega vera come i soldati che riempiono le strade con il rumore dei loro grandi stivali?

Eppure anche una strega certe volte può salvare un bambino.

MENZIONE SPECIALE AL FESTIVAL INTERNAZIONALE "IL GIOCO DEL TEATRO" 2006

"per la capacità di mantenere viva la memoria storica attraverso una forma di teatro delicata, vera e poetica"

Laboratorio con la compagnia: Venerdì 20 dalle 16 alle 18 e sabato 21 dalle 16 alle 18


DOMENICA 29 GIUGNO ORE 17.30 BAGNARIA

(Campo sportivo)

SULLE TRACCE DELL'UOMO

(Artemista - Spessa Po - PV)

regia: Mauro Buttafava

con : Alessandro Chieregato, Elisa Pifferi.

Un gruppo di animali vive in una piccola riserva naturale sopravvissuta all'inesorabile avanzamento della città degli uomini. Ma anche quest'ultimo angolo incontaminato si sta restringendo e costringe gli animali a spostarsi, a cercare altri spazi dove vivere; ma questi luoghi non esistono più.

L'unica soluzione sembra essere quella di adeguarsi al modello di vita degli uomini. Ed è quello che gli animali cercheranno di fare guidati da un particolare informatore che quel mondo sembra conoscere bene.

Ma sarà davvero questa la soluzione giusta?

Laboratorio con la compagnia: Venerdì 27 dalle 16 alle 18 e sabato 28 dalle 16 alle 18


DOMENICA 6 LUGLIO ORE 17.30 BRALLO DI PREGOLA

(Parco scuola)

IL DRAGO

(Teatro del Corvo - Milano)

Teli dipinti e storie di: Damiano Giambelli

con: Damiano Giambelli e Cristina Discacciati

Trattenete il respiro, poi fate un bel ruggito e allo stesso tempo insieme all'aria cercate di far uscire anche qualche fiammella. Non ci riuscite? Non importa, se proprio non riuscite a ruggire e quindi a far parte del Coro del Drago vuol dire che vi daremo una pentola, dei piatti o una tromba fatta in casa da suonare: sarete così un elemento della grande Orchestra del Drago.

"Il Drago" non è solo una storia raccontata a un pubblico da un cantastorie con tanto di cilindro, ma è anche uno spettacolo nel quale il pubblico stesso, e soprattutto i bambini, diventano parte attiva della narrazione, suonando, muovendosi e soprattutto ruggendo a più non posso.

Laboratorio con la compagnia: Venerdì 4 dalle 16 alle 18 e sabato 5 dalle 16 alle 18


SABATO 12 LUGLIO ORE 21.00 VALVERDE

(Piazza centrale)

IL GIOCO DELL'OZ

(In Scena Veritas - Pavia)

regia: Tiziano Rossi

con: Ivana Beltrametti, Laura Bianchessi, Andrea Bonelli,

Elisa Calderoni, Laura Casali, Mauro Cattaneo, Elisabetta Corona

Il celebre romanzo per ragazzi di L. Frank Baum è qui trasformato in un'avventura teatrale con la struttura del gioco da tavolo. Saranno i giovani spettatori a guidare i protagonisti di questa esilarante avventura nel loro viaggio e a decidere la loro sorte attraverso il lancio dei dadi, creando così un percorso sempre diverso e "casuale".

Gli attori e spettatori in balia dei dadi attraversano così senza schemi il mondo di Oz, ricreato con una scenografia colorata e in continua trasformazione.

Laboratorio con la compagnia: Venerdì 11 dalle 16 alle 18 e sabato 12 dalle 10 alle 12


DOMENICA 20 LUGLIO ORE 17.30 GODIASCO

(Parco Montale)

NUVOLE, JOLLY E 7 CARTELLI

(Teatro Scarpanò - Vigevano)

regia: Teatro Scarpanò

con: Valentina Cova, Francesco Viletti

Si può sfidare un libro scommettendo sul suo potenziale comico? E' quello che accadrà ai sette capitoli che compongono queste storie nelle quali Io e il mio amico Harold affronteremo argomenti quali sesso, amore, sport invernali, bulli di quartiere, pesca col verme e denaro.

Laboratorio con la compagnia: Venerdì 18 dalle 16 alle 18 e sabato 19 dalle 16 alle 18


DOMENICA 27 LUGLIO ORE 17.30 CASANOVA STAFFORA

(Cortile Le Aie)

DALLA TERRA ALLE STELLE

Due racconti dell'Amazzonia

(Atzama Lafosse- Nizza - Francia)

regia: Atzama Lafosse

con: Atzama Lafosse

Il gatto e la rondine

La storia di un amore impossibile tra un uccello e un gatto, raccontato con ironia in uno stile poetico. Tutti gli animali danno consigli sul problema. Il tutto finisce come deve: su una nota malinconica!

Il figlio del giaguaro

La storia di un'unione magica tra un'indiana e un giaguaro sotto l'occhio protettore della luna.

Da questo amore nascerà un misterioso figlio dalla potenza eclatante: il sole…tra una storia e l'altra, dei canti brasiliani vengono eseguiti a cappella. Il ritornello, semplice, viene ripreso insieme ai bambini.

Laboratorio con la compagnia : Venerdì 25 dalle 16 alle 18 e sabato 26 dalle 16 alle 18

lunedì 16 giugno 2008

Arredamento per aziende: ergonomia, comfort e funzionalità

Arredare un’azienda o un luogo di lavoro non è certo come arredare un’ abitazione per questo la produzione di mobili per ufficio e in particolare il settore dell’arredamento per aziende ha una sua particolarità e un suo campo di espressione.

La produzione dell’arredo per ambienti di lavoro presenta una vasta scelta a seconda della richiesta e delle esigenze dell’ambiente che si va ad arredare; luoghi in cui si è a contatto con i clienti, quali banche, uffici pubblici, possono usufruire di arredi adatti ad accogliere nel comfort i visitatori quali piani d’appoggio e sedute che spesso vengono anche abbinati ad un accurato studio di colori per dare maggiore armonia e benessere al cliente.

Per gli uffici interni, dove sono molte le ore di lavoro passate in una posizione sedentaria diventa fondamentale una scrivania o piano di lavoro comodo e funzionale, sia per l’uso di un computer sia come semplice scrivania. Sedute ergonomiche, cassettiere movibili, magari con ruote e pareti attrezzate per ufficio con elementi modulari per il contenimento, sono fruibili sul mercato in molte varianti.

Spesso è la stessa parete contenitiva, costituita da scaffalature e ripiani d’appoggio a divenire anche un elemento di divisione fra gli ambienti, permettendo quindi di guadagnare spazio e dare comunque l’opportunità di indipendenza a più persone nello stesso locale di lavoro.

Molte sono le combinazioni e le opportunità sia in termini di linee e di design sia per quanto riguarda i materiali; si può trovare infatti il comune legno ma anche i più moderni elementi in metallo e le rifiniture in alluminio oltrechè il vetro temperato in molte varianti di colore.

Le nuove composizioni permettono inoltre di aggiungere in momenti diversi nuovi elementi senza bisogno di dover cambiare totalmente l’arredamento per spogliatoi e/o aziendale, fattore molto importante quando sorgono nuove necessità di spazio e di contenimento.

Praticità e funzionalità sono le caratteristiche principali della produzione di mobili per azienda a cui si uniscono design molto curati e abbinamenti di colore volti a creare un ambiente di benessere anche sul lavoro. Lavorando infatti molte ore nello stesso ambiente è essenziale che l’arredo creato sappia accogliere le molte persone e sappia anche trovare per queste un punto di incontro in termini di gusto e di funzionalità.

Sentirsi bene sull’ambiente di lavoro deriva infatti anche dallo stare comodi durante le svariate ore che si passano fuori casa, non ci si sentirà mai come a casa,…ma con la produzione esclusiva delle aziende di oggi sicuramente si può raggiungere un elevato grado di comodità e benessere sul lavoro, anche mediante l’utilizzo della tecnologia come le migliori multifuzione colori per ufficio oggi disponibili sul mercato aziendale.

Articolo a cura di Michele De Capitani
Prima Posizione Srl – Motori ricerca Inglesi

21/6: Super Intrallazzi @ BOLGIA (Dalmine, Bg)!

21/6: Super Intrallazzi @ BOLGIA (Dalmine, Bg)!

In regalo le cinture nuovissime con l'effige del Superdj del Bolgia, Roberto Intrallazzi... e soprattutto 5 ore della sua eccezionale musica. E' la serata cult del Bolgia. Super Impianto e tutto pensato al meglio per ascoltare al meglio  Al mixer, per 5 ore, solo e soltanto Roberto Intrallazzi, il creatore del Bolgia sound. Fattosi conoscere all'inizio degli anni '90 con gli F.P.I. Project (con chi ha raggiunto il top delle chart di vendita in tutto il mondo e partecipato a programmi come Top of The Pops), da allora Intrallazzi continua la sua ricerca musicale. Oggi al mixer del Bolgia di solito lavora da solo e il suo sound è universale, sperimentale, elettronico. Mai minimale, mai pomposo, sempre all'avanguardia e sempre melodico. Come produttore lavora con Luca Provera e insieme si fanno chiamare Cube Guys. I loro remix sono molto apprezzati in UK, quello di Elektro degli Outwork ha fatto sfracelli in il mondo e Te Quiero è stato il brano dell'estate a Ibiza nel 2006. Ma i due sono sempre al lavoro. Roberto dal mixer del Bolgia spesso propone quello che sarà il nuovo singolo del gruppo: una soave voce femminile che si mescola a una citazione dell'inizio di Who Are You, il brano degli Who che fa da sigla a C.S.I. Las Vegas... (tra l'altro gli accordi della canzone sono gli stessi anche di Brava di Vasco Rossi...). Intrallazzi, dal mixer o in studio, emoziona. Tanti, troppi altri dj non lo fanno...

Info/Liste/Tavoli 335465818
 www.Bolgia.it A4: Dalmine Bg
dalle 0re 23, ingresso 10 / 25 euro

SANIT: Inaugurazione il 23 con il Ministro Sacconi, Alemanno e Marrazzo.

Comunicato stampa

 

Il Ministro Sacconi inaugurerà il Sanit insieme a Marrazzo ed Alemanno il 23 giugno.

 

Nei numerosi convegni anche i Sottosegretari Fazio, Martini e Roccella.

 

Sarà il Ministro della Salute Maurizio Sacconi ad inaugurare la quinta edizione del SANIT – Forum internazionale della Salute, in programma al Palazzo dei Congressi di Roma (Eur) dal 23 al 26 giugno prossimi.

 

Ricco il parterre delle autorità che si avvicenderanno durante i quattro giorni di convegni. La manifestazione sarà inaugurata, oltre che dal Ministro Maurizio Sacconi, anche dal Presidente della Regione Lazio Piero Marrazzo e dal Sindaco di Roma Gianni Alemanno.

 

Il 25 giugno vedrà la presenza del Sottosegretario con delega alla Salute Francesca Martini che parteciperà al convegno "Novel food e integratori alimentari: ruolo e proprietà" in programma per le ore 9.

 

Alle ore 14 il Sottosegretario al Welfare Ferruccio Fazio prenderà parte al convegno "Il costo sociale degli stili di vita" dopo aver tenuto, alle ore 13, una conferenza stampa sullo stesso tema.

 

Il 26 giugno il Sottosegretario al Welfare Eugenia Roccella aprirà il convegno "Si guarisce dalla depressione post partum: il vero pericolo è non parlarne" in programma alle ore 14:30

 

Quattro giorni intensi, con il contributo scientifico del Ministero del Lavoro, Salute e Politiche Sociali, che prevedono oltre 50 tra convegni, incontri, workshop, tavole rotonde che coinvolgeranno tutti i vertici della sanità nazionale e decine tra associazioni, esponenti degli Ordini professionali, esperti, scienziati, rappresentanti della sanità privata e delle aziende.  Oltre ai convegni sono poi previsti eventi, iniziative, presentazioni, una area di mostra con stand e dimostrazioni "live", una ampia mostra di buone prassi della sanità pubblica, promossa dal Formez, dagli Istituti Zooprofilattici e dal Centro Nazionale per la Prevenzione ed il Controllo delle Malattie (CCM).

 

Il SANIT nasce nel 2004 come luogo di confronto ed incontro del mondo della sanità italiana, uno strumento che ha coinvolto enti, istituzioni ed aziende per mettere in mostra "la buona sanità", quella che raramente finisce sui giornali, ma che ogni giorno opera per i cittadini, fatta di grandi professionalità, ricerca, innovazione, spesso di dedizione e sacrificio.

  

Tra i partner del SANIT, oltre al Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali, anche l'AIFA – Agenzia Italiana del Farmaco, Assofarm, il Centro Nazionale Trapianti, il Comune di Roma, la Croce Rossa Italiana, Farmindustria, Formez, Ipasvi, Ispesl, l'Istituto Superiore di Sanità, Siar, Simg, e l'Università La Sapienza.

 

Ampio ed altamente qualificato il calendario dei convegni (il cui elenco completo è in allegato): da "Il CCM per la prevenzione – Ambiente e Salute" nel quale si discuterà anche dell'impatto sulla salute dei cittadini di fenomeni di grave inquinamento urbano come nel caso dei rifiuti di Napoli, ai temi connessi all'immigrazione ed ai cambiamenti climatici ed ai suoi effetti per la diffusione di malattie, oppure alla sua ricaduta economica ed organizzativa sul Sistema Sanitario Nazionale; dalla gestione della sicurezza alimentare alla sicurezza sul lavoro; dal bullismo ai vaccini all'aborto. Un abstract sui singoli convegni è disponibile su richiesta.

 

 "Quest'anno il SANIT ha raddoppiato i suoi convegni coinvolgendo un numero di operatori sempre crescente, ma mantenendo comunque la sua tradizionale apertura al largo pubblico, che in questo modo potrà venire a contatto con chi opera ogni giorno nella sanità, per conoscere le novità, le buone prassi, le prospettive di sviluppo. – ha dichiarato Andrea Costanzo, Presidente di SANIT – " Ogni convegno sarà di fatto un evento nell'evento, cercando di fare il punto sulle grandi questioni che coinvolgono la sanità italiana, mettendo a confronto i protagonisti ed i decisori. Il SANIT si e' ormai accreditato come una della più importanti manifestazioni in Italia nel campo della salute, l'unica del centro sud. Siamo particolarmente orgogliosi del fatto che grande parte degli oltre 50 convegni previsti siano stati organizzati direttamente dal Ministero oppure da organizzazioni di primaria importanza. Un fatto che attesta come il SANIT oggi sia in Italia il luogo per eccellenza del dibattito e del confronto, della riflessione e della discussione, ma anche per mettere in mostra al pubblico ed ai media le innovazioni ed i buoni esempi di una sanità pubblica e privata che e' migliore di quello che a volte potrebbe sembrare leggendo certe cronache anche di questi giorni.".

 

Disponibili su richiesta immagini ed interviste.

Per accrediti: info@inmediarescomunicazione.it



--
Alessandro Maola
Relazioni pubbliche ed uffici stampa
Cell. 339.233.55.98
Tel. 06.452218.666
Fax 06. 233.202.802
Skype: alessandro.maola

www.alessandromaola.it
www.inmediarescomunicazione.it

Tutte le news della Rete le trovi sul:


Giornale online realizzato da una redazione virtuale composta da giornalisti e addetti stampa, professionisti di marketing, comunicazione, PR, opinionisti e bloggers. Il CorrieredelWeb.it vuole promuovere relazioni tra tutti i comunicatori e sviluppare in pieno le potenzialità della Rete per una comunicazione democratica e partecipata.

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.

L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.

Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License

CorrieredelWeb.it è un'iniziativa del Cav. Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista

indirizzo skype: apietrarota