sabato 17 maggio 2008

Newsletter Mestieri a Domicilio!

 
 

 

 

Gentili utenti di Mestieri a Domicilio

Per la tua Pubblicità

Gentile utente: Mestieri a Domicilio è sempre alla ricerca di quelle opportunità che consentono ai nostri utenti, di incrementare il numero di contatti e conseguentemente i guadagni. E in questo ambito che abbiamo aggiunto al nostro sito un settore dedicato ai metodi per guadagnare utilizzando internet. Il sito che propone questo tipo di guadagno ottenuto sfruttando l'enorme potenzialità di internet e con il quale Mestieri collabora è: www.autostima.net

Questo prestigioso sito si occupa di produrre e vendere un'ampia varietà di ebook dedicati a molte tematiche ma che sopratutto spiegano i metodi e le tecniche tutte collaudate per guadagnare soldi rapidamente e in modo del tutto legale sfruttando la potenza di internet. Per iniziare a guadagnare con questo prestigioso sito devi prima affiliarti.

L'affiliazione è totalmente gratuita e in più avrai in omaggio dei preziosi ebook che ti serviranno per iniziare a capire di cosa stiamo parlando. Se questo argomento può essere di tuo interesse, ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter specifica, che ti arriverà ogni settimana.

Questa preziosa Newsletter oltre a tenerti sempre informato sulle ultime novità sul tema del guadagno su internet ti illustrerà tutte le principali tecniche che ti serviranno a capire come fare per avere un profitto a vita dalla grande rete!

Per esempio. Se hai una tua attività e la promuovi tramite un tuo sito, sai benissimo quanto sia difficile attirare traffico mirato e di qualità verso il sito. Lo sapevi che esiste un segreto del tutto legale che ti permette di sfruttare la pubblicità a Pagamento su Google in modo Gratuito?  Noi stessi di Mestieri lo abbiamo messo in pratica. Questo è solo uno dei tanti preziosi segreti che potrai imparare e che ti permetteranno di ricavare dei soldi sfruttando la potenza di internet. Se sei interessato iscriviti alla Newsletter

Quì avrete la possibilità, senza spendere una fortuna, di espormi un vostro progetto (un logo, un disegno, una qualsiasi forma che vorreste trasformare in gioiello) e io proverò a realizzarvelo!!! Da le creazioni presenti in questo sito, potrete trarre spunto per la realizzazione di qualcosa di solo Vostro!!! Sarò lieto di darVi tutte le risposte che desiderate a riguardo! Aiutatemi a perfezionarmi sempre di più!!! Consigli, idee, ma anche le critiche sono sempre bene accette:-)!!! Le Vostre preferenze e i Vostri suggerimenti mi aiuteranno a realizzare degli oggetti più vicini alle Vostre esigenze!  Per ulteriori informazioni: www.fabietto-jewels.com

********* PER LA REDAZIONE DA RITA DI GORO-AGE. GRAZIE*********

 

 
 
 

CARO MINISTRO I NOSTRI FIGLI

SONO NELLE SUE MANI

 

 

Da genitori, salutiamo con piacere la giovane donna che ha avuto il coraggio di accettare l'incarico più scomodo della Repubblica italiana, quello di Ministro della Pubblica Istruzione.

Le scriviamo perché la situazione è grave e siamo preoccupati per i nostri figli: che futuro li attende?

 

La scuola, e in particolare quella italiana, è una realtà così complessa che spesso le cure rischiano di essere peggiori del male, prova ne siano i due diversi interventi sui debiti formativi. La tentazione grande è quella di dire: "Ridateci la vecchia scuola, che funzionava meglio". Forse dipende dal fatto che le varie riforme sono state pensate da esperti esterni, e non da gente che la scuola la vive nel concreto.

 

Come genitori, non abbiamo certo la pretesa di conoscere la soluzione, forse non esiste neppure, però vivendo la scuola in prima persona qualche idea ce la siamo fatta. Balza agli occhi che gli insegnanti, specie quelli di scuola primaria, non ne possono più di essere riformati. In sette anni hanno dovuto adeguarsi a quattro diverse Indicazioni Nazionali e ora l'unica cosa che chiedono è un po' di stabilità. È riduttivo dire che il personale della scuola vuole vedere riconosciuta la propria professionalità grazie a un aumento di stipendio. Nell'ordine, ecco i desideri che sentiamo esprimere più di frequente: dopo l'auspicata definizione dell'assetto normativo, vengono maggiori finanziamenti alle scuole, per assicurare un insegnamento di qualità, e il riconoscimento sociale della loro insostituibile funzione educativa. Solo in ultima analisi si parla di aumenti stipendiali, perché ciò che vogliono veramente i docenti italiani sono strumenti adeguati per poter lavorare meglio.

 

Ci preoccupa la sua affermazione "Premiamo i migliori". Noi che siamo mamme lo sappiamo bene che la maestra migliore è quella che ama insegnare e stare con i bambini, ma misurare l'efficacia dell'insegnamento non è facile, e allora da un po' di anni si incentivano  gli insegnanti che fanno progetti e commissioni.

Che vuol dire 'premiamo la scuola di qualità', quando ce ne sono tante con il 25% in più di alunni extracomunitari? Riusciranno mai, non a raggiungere l'eccellenza, ma almeno la media nazionale? E Lei le punirà per questo, togliendo proprio i fondi che potrebbero aiutarle?

Oppure si andrà a premiare le scuole con tanti promossi, così il preside chiamerà i docenti e dirà loro: "Promuovete tutti, sennò si va in bolletta". E allora sì che i nostri figli non li vorrà assumere nessuno.

 

Ciò di cui la scuola ha bisogno è soprattutto una iniezione di fiducia, e quella purtroppo non si costruisce a colpi di decreto. Una strada forse c'è, ed è quella di puntare su una risorsa finora inutilizzata: i genitori. Milioni e milioni di persone che hanno da spendere il loro tempo e la loro professionalità, spinti da un interesse primario quale la tutela del benessere dei propri figli.

 

Di buoni esempi ce ne sono tanti: dal babbo elettricista che mette a norma uno spazio prima inutilizzato, al giornalista e al biologo che tengono una lezione in classe, ma quello che a noi preme veramente è l'instancabile rete di relazioni che sanno tessere tanti bravi rappresentanti di classe, che rendono viva e concreta quella "comunità educante" di cui i nostri figli hanno tanto bisogno.

 

Per fare questo non basta la voglia di impegnarsi: occorre conoscere la scuola e rispettarne i ruoli, altrimenti si è destinati a un sicuro insuccesso. Questo i rappresentanti dei genitori lo sanno bene: delle centinaia che abbiamo incontrato e intervistato, tutti indistintamente chiedono di essere formati al loro ruolo. Un intervento che le associazioni dei genitori possono realizzare efficacemente e a basso costo.

 

La nostra competenza finisce qui, per cui La salutiamo e Le facciamo i migliori auguri, perché il futuro dei nostri figli è nelle Sue mani.

 

                                        Rita Manzani Di Goro

                                        Presidente A.Ge. Toscana

 

Cell:  328 1971777

addettostampa@agetoscana.it

www.agetoscana.it

maratona di Roma

COMUNICATO STAMPA


Loriana Lana alla Maratona di Roma


L'autrice romana, appassionata di fitness, parteciperà alla mini maratona di domenica 18 maggio, che partirà dallo stadio delle Terme di Caracalla.

Scopo dell'evento, raccogliere fondi in favore della lotta contro il tumore al seno e sensibilizzare l'importanza della prevenzione. Madrina della manifestazione Maria Grazia Cucinotta

Lana, firma pregevole di commedie musicali e canzoni, che vanta collaborazioni con i grandi nomi della musica, da Luis Bacalov a Mario Lavezzi, ha scritto testi e musiche di "SONO DIVENTATO ETERO!" la brillante commedia di De Feo, tuttora in tournèe.


http://www.raceforthecure.it
http://www.lorianalana.it


Nella foto Loriana Lana

venerdì 16 maggio 2008

Il Tapis Roulant

Una volta scelto il tapis roulant più adatto alle proprie esigenze è possibile sostenere un programma di esercizi. Il tapis roulant è uno strumento molto efficace per raggiungere i propri obiettivi di forma fisica. Un impiego regolare può migliorare la qualità della vita sotto vari aspetti.
Fra i benefici dell'allenarsi con il tapis roulant vi sono la perdita di peso, un miglioramento del tono muscolare e della efficienza del cuore nonche la riduzione dello stress dovuto all'aumento del livello giornaliero di energia.
La chiave per raggiungere questi benefici consiste nello sviluppare l'abitudine all'esercizio aerobico.
La frequenza ideale di allenamento con il tapis roulant è di almeno 3 o 4 alla settimana per mantenere il proprio apparato cardio-vascolare in buona forma. Se si hanno altre finalità, quali la perdita di peso o di grasso, queste si possono raggiungere con esercizi più frequenti. Per i principianti, soprattutto se non se persone sedentarie, è opportuno iniziare anche con una o due sole sedute a settinama.
In via generale per poter trarre benefici dagli esercizi aerobici, si raccomanda di esercitarsi dai 20 ai 30 minuti per sessione. Per i neofiti è bene iniziare 5 minuti di esercizio. In ogni caso far precedere l'allenamento con un adeguato riscaldamento.
Una buona consuetudine può essere l'alternanza dell tapis roulant con la pedana vibrante.

Fabio rezzani di articoli per lo sport




----
Email.it, the professional e-mail, gratis per te:clicca qui

Sponsor:
Scopri le tue passioni con Leonardo.it!

Clicca qui


Salvamamme su dichiarazioni Tettamanzi

Dichiarazione del presidente dell'Associazione Salvamamme Grazia Passeri.

 

Diritto di Poppata, progetto pilota di Roma venga esteso con legge a tutta Italia.

 

Nelle parole del Cardinale Dionigi Tettamanzi, il richiamo ai diritti umani e la richiesta di latte per i più piccoli.

La condizione di immigrato comporta gravi sofferenze specialmente per i più piccoli, qualsiasi sia la storia dei genitori, nessun prezzo di dolore può essere pagato da incolpevoli creature, che soffrono oggi con gli sgomberi, ma che soffrivano anche ieri, invisibili spesso a cure e aiuti. Centinaia di disperate richieste arrivano al Salvamamme che, con "Diritto di Poppata" recupera, con una sana nutrizione, neonati denutriti e malati alimentati con liquidi impropri, come acqua di riso o succhi di frutta (quando il latte materno è irrecuperabile). Tragedie di povertà nascoste che conosce solo chi come Salvamamme, vive la frontiera.

Diritto di Poppata è nato dall'esperienza di Salvamamme, dal gruppo Mercurio, che rende il latte in polvere gratuitamente disponibile, dall'impegno dell'Eurodeputato Roberta Angelilli, coordinatrice del Parlamento Europeo per i diritti dell'infanzia, partner anche l'Azienda Ospedaliera San Camillo per il recupero del latte materno, ove possibile.

Un'iniziativa umanitaria trasversale che, parte da Roma per raggiungere l'Italia e ogni paese d'Europa, e che al più presto dovrà divenire legge – perché nessun bambino patisca la fame.

Le parole del presidente onorario di Salvamamme, il professore Giovani Bollea "lasciate che tutti i piccoli si avvicinino al latte" devono valere per ogni creatura di ogni nazionalità non c'è niente di più criminogeno del pianto di un bimbo affamato.

 

 

 

 

____________________________________________________________________

Associazione "I Diritti Civili nel 2000 – Salvabebé Salvamamme"

Via Attilio Friggeri 57-63 – 00136 Roma

Tel. 06.35.40.38.23 – Fax 06.35.45.16.98

www.salvabebe.orgdiritticivili.2000@tiscali.it

 
 

 


 




--
Alessandro Maola
Relazioni pubbliche ed uffici stampa
Cell. 339.233.55.98
Tel. 06.452218.666
Fax 06. 233.202.802
Skype: alessandro.maola

www.alessandromaola.it
www.inmediarescomunicazione.it

Il trend italiano dei mobili per ufficio sempre in crescita

Continua l’ascesa del settore dell’arredamento per l’ufficio targato “made in Italy” sia a livello nazionale sia a livello internazionale.

Anche in un momento macro-economico sfavorevole, le aziende italiane specializzate nella
vendita mobili da ufficio proseguono la propria espansione sia in termini di quantità di articoli venduti sia in termini di fatturato. In effetti questa controtendenza è attribuibile alla grande esperienza nella commercializzazione ed all’elevata qualità dei prodotti proposti al mercato nazionale ed internazionale.

Difatti il prodotto Italiano, si differenzia come nella maggior parte dei casi, dagli articoli proposti dai mercati emergenti come quello Cinese ed Indiano per due importati caratteristiche: la prima è proprio la qualità dei materiali utilizzati per la realizzazione del prodotto finito, la seconda è semplicemente il prezzo (sicuramente non “stracciato” come quello dei competitors) ma di sicuro concorrenziale.

Inoltre, da non sottovalutare, in un settore dove non conta solamente vendere un prodotto ma posizionarlo presso il cliente è fondamentale, per il cliente finale, poter contare su un team di professionisti specializzato nel montaggio e della messa in posa degli arredamenti acquistati. In questi termini, ad esempio, se si acquistano
scrivanie da ufficio professionali è indispensabile che queste (oltre ad essere prodotte con materiali di prima qualità) siano posizionate in modo corretto all’interno dell’ambiente di lavoro; questo permette di massimizzare il loro utilizzo, ottimizzando i processi lavorativi interni a qualsiasi ufficio.

Oltre tutto, è basilare avere un raffronto diretto con esperti professionisti nel settore per poter organizzare e scegliere le soluzioni migliori per l’acquisto degli accessori. Costumer care, questa contribuisce ed è il valore aggiunto delle aziende italiane impegnate nella produzione e distribuzione di arredamenti industriali e per l’ufficio.

A tal proposito, anche la semplice scelta delle
sedie da ufficio può essere la formula vincente per un ufficio commerciale che deve ospitare ed accogliere in modo confortevole manager e clienti di tutte le categorie. Provate a pensare quale danno di immagine avrebbe una società dall’acquisto sbagliato di queste sedute per le proprie sale riunioni o d’aspetto.

Per concludere, possiamo affermare che il trend di continua crescita di questo affascinante settore italiano è dovuto principalmente a tre fattori: qualità, ottimo rapporto qualità/prezzo ed un’eccezionale cura per cliente, che non si trova solo nell’operare le proprie scelte ma è affiancato da un team di professionisti del settore.

Quindi meglio continuare ad affidarsi ad aziende italiane, in grado di garantire tutte queste condizioni, senza farsi attrarre troppo dai prezzi estremamente ridotti di prodotti provenienti dal sud-est asiatico. Il rischio è quello di sbagliare investimento e doverne ripetere altri per limitare o rimediare ai danni.

Articolo a cura di Michele De Capitani
Prima Posizione Srl -
Promozione siti internet

giovedì 15 maggio 2008

Olio biologico “Il Casalino”, alta qualità e sicurezza

Olio biologico "Il Casalino", alta qualità e sicurezza
 
 
Nel cuore delle verdi e incontaminate colline umbre, immersa nel panoramico territorio ubicato nei pressi di Assisi, l'Antica Tenuta "Il Casalino", azienda agricola fondata nel 1999, produce olio extravergine di oliva da agricoltura biologica di alta qualità. La storica tenuta prende il nome da un'antica costruzione, ancora parzialmente visibile e che in passato veniva utilizzata come punto di ritrovo per i cacciatori della zona. L'ampio uliveto coltivato esclusivamente con metodo biologico è composto da circa 2000 ulivi sparsi nella suggestiva collina assisana. L'azienda, specializzata nella produzione di olio extravergine di oliva di alta qualità, conferma la sua innata vocazione orientata verso la tipicità e la sicurezza dei prodotti alimentari: ciò gli ha consentito di ottenere significative certificazioni per la qualità della produzione. Il metodo biologico utilizzato dall'Antica Tenuta "Il Casalino" si sviluppa lungo le seguenti fasi: potatura annuale, concimazione a base di letame e fertirrigazione con concimi biologici. La raccolta delle olive viene effettuata manualmente, con l'ausilio di vibratori meccanici di reti e di contenitori traforati, per il brevissimo stoccaggio temporaneo delle olive prima della molitura, il tutto mantenendo l'altissima genuinità sia della produzione che dei sapori di una volta. L'azienda assicura un prodotto totalmente naturale, sicuro e nel pieno rispetto delle migliori tradizioni: un prodotto di eccellenza perfettamente in linea con i veri concetti valoriali della qualità del food Made in Italy
 
 
Marco Mancinelli
Antica Tenuta Il Casalino press office
338-855.20.88
press.mark@tele2.it

FORUM PA - Riconoscimento per i protagonisti dell'aerospazio in Campania.

FORUM PA -  Riconoscimento per i protagonisti dell'aerospazio in Campania.

Si svolge alla Nuova Fiera di Roma dal 12 al 15 maggio, la
19. edizione del Forum PA, la mostra-convegno dedicata alla
pubblica amministrazione e alla gestione territoriale Tra i
funzionari pubblici più capaci ed innovativi il Forum
nazionale ha deciso di premiare un giovane campano,
Sergio Mazzarella, dirigente Amministrativo della Giunta
Regionale della Campania, finalista del Premio Protagonisti
dell'innovazione e responsabile del progetto
Campaniaerospace.
Il FORUM PA, selezionando nell'intera struttura
amministrativa nazionale, ha premiato quei dirigenti che
sono stati protagonisti di idee e progetti che hanno
prodotto semplificazione e innovazione dei rapporti tra
burocrazia e istituzioni con cittadini e imprese
"inventando" quei servizi e quegli strumenti originali
resi disponibili anche dalle tecnologie web.
Il riconoscimento, conferma che nell' amministrazione
pubblica spesso è il capital e umano e le iniziative
individuali che contrastano l'inadeguatezza della
politica nell'attivare e gestire processi virtuosi ed
innovativi.
La Regione Campania è esempio di un territorio
contraddittorio e la sua gente, le istituzioni e la
società è costretta da mesi a misurarsi con problemi
immani se non catastrofici prodotti da errori e
incompetenze nella pratica politica ed amministrativa.
Eppure, in questo contesto, nell'ambito dell'Assessorato
all'Agricoltura e alle Attività Produttive della Regione
Campania, nasce "Campaniaerospace", un'idea originale
che s'innesta nel progetto pluriennale di supporto allo
sviluppo e promozione del settore aerospaziale campano.
.
La struttura si articola come un vero e proprio "cluster",
di aziende del settore, centri di ricerca ed enti della PA,
promuove ed organizza missioni di incoming di delegazione
estere, partecipazione di PMI ai saloni internazionali,
workshop tecnolo gici, promozione e sviluppo delle risorse
umane ecc.L'iniziativa consente alla Regione di superare
la dimensione di ente erogatore di risorse e di
articolare la promozione delle imprese favorendone la
visibilità, la circolazione delle informazioni e delle
competenze presenti sul territorio, sollecitando le
opportunità di collaborazione tra aziende, incoraggiando
anche le PMI a consorziarsi e a sviluppare nuovi progetti
comuni. Sergio Mazzarella
La conferma che "Campaniaerospace sia un'idea vincente è
nel numero sempre crescente di aziende che si associano al
progetto e partecipano alle sue manifestazioni in Campania e
Internazionali .
Unanime apprezzamento hanno riscosso tra gli operatori del
settore le recenti iniziative di portare le imprese campane
dell'aerospazio a Torino, alla prima edizione di
"Aerospace & Defense Meetings", e la visita
organizzata in Campania di una qualificata delegazione di
aziende del settore aerospazi ale U.S.A..
Le ambizioni e l'impegno del team di "Campaniaerospace", a
cui oltre Mazzarella e i suoi più stretti collaboratori,
la Dr.ssa Paola Terribile, il Dr. Sergio Mancino, lavora
anche il Dr. Francesco Ciardiello del CIRA, hanno
consentito un primo accordo di programma dell'ente regionale
con il Centro Italiano per la Ricerca Aerospaziale di
Capua, finalizzato a sostenere quelle attività per lo
sviluppo del tessuto produttivo aerospaziale campano.
La vetrina del FORUM PA offre una visibilità nazionale a
quelle esperienze positive ed importanti come
"Campaniaerospace", e sposta l'attenzione pubblica dal tema
dei "fannulloni", sollevato dal ministro Renato Brunetta,
a quello più serio della produttività ed efficienza della
pubblica amministrazione e alle motivazioni che sono alla
base di iniziative come quelle individuate e discusse al
Forum.
Si potrebbe concludere che nella PA ci saranno anche gli
sfaticati ma sicuramente ci sono troppe persone
semplicemente demotivate.

14 mag. 08 Antonio Ferrara









[Allegato : Forum PA.doc]

mercoledì 14 maggio 2008

comunicato stampa

 

presentazione rinviata

Si rende noto che
la Presentazione coordinata dal Prof. Dante Maffia
prevista per il 17 maggio h. 18.30
dei tre titoli della casa editrice LietoColle
(Psicofantaossessioni, L'ordine bisbetico del caos, Fuoricampo)
denominata "Kermesse"
per motivi organizzativi, è stata rinviata ad altra data da definirsi

________________________________________________________________________
Tiscali Family: Adsl+Telefono senza limiti e senza scatto alla risposta. PER TE CON LO SCONTO DEL 25% FINO AL 2010. In più il software parental control Magic Desktop è GRATIS! http://abbonati.tiscali.it/promo/tuttoincluso/

martedì 13 maggio 2008

e' uscito 'campi di mais...peis'

“Campi di Mais…Peis”

 

 

Myspace … una grande comunità virtuale … è questa oggi la chiave d’accesso al mondo giovane e creativo!!!

E’ proprio attraverso il social network più popolare al mondo che chiunque vuole, può creare una propria pagina personale, un profilo, e pubblicare informazioni su di se, foto, video, musica, giochi. E quale migliore occasione per i tanti talenti finora inascoltati … 

Parliamo del sesto sito più popolare al mondo, attualmente il modo più pratico di comunicare idee, novità o più semplicemente argomenti in linea con i tuoi pensieri e poter interagire con chi ti ascolta ed a tua volta imparare qualcosa di nuovo.

MaisPeis è diventata il punto d’incontro di tantissimo talento musicale, di coloro che si incontrano senza più barriere o distanze e la loro esperienza non si esaurisce sul web ma da qui prende idee spunti e feedback per le esperienze offline!

E’ proprio da questi spunti che nasce il progetto “Campi di Mais…Peis”, dalla sorpresa di tanto fervore artistico seminato nel web in attesa di raccoglierne i frutti …

Gli artisti che hanno aderito a questa proposta sono apprezzabili innanzitutto perché sono tutti autoprodotti, sintomo di grande passionalità e convinzione nei propri mezzi artistici. Alcuni di essi hanno potuto soltanto proporre delle “demo”, spesso fatte frettolosamente a causa dell’incombente tempo “a gettoni”.

Ma di una cosa potete essere certi, sarete all’ascolto di artisti, creativi ed originali, con una vena melodica invidiabile.

Abbiamo volutamente scelto, tra i tanti progetti proposti, quelli più genuini, a volte persino maldestri, ma che poi ti restano in testa tutta le settimana!

Non fare paragoni con ciò che appare attraverso i media, i Festival importanti e la Tv. Questi sono ragazzi veri!! Non hanno appoggi politici né “santi in Paradiso”, ma hanno idee e talento.

Pensiamo sia giusto dar loro una mano e ci auguriamo che possa farlo anche … tu!!!

 

promozione: Agenzia Polarys - Pina Gallo 02.52511510 pinagallo@polarys.it

 

- Agenzia Polarys - via Trovatore 55 – 80126 Napoli tel. 081/7260637

Via Ripamonti 114 - 20141 Milano tel. 02.52511510

info@polarys.itagenzia@polarys.it

www.polarys.it

 
 

 

 

 

 

 

Comunicato stampa

 

COMUNICATO STAMPA

 

Il prossimo sabato 17 maggio, alle ore 09,00,  si svolgerà a Palermo il quarto ed ultimo incontro del seminario di studi dal titolo "Mafia e questione sociale. Dalle minoranze attive alla resistenza civile", promosso dall'Associazione  Socio-Culturale "Vito Ievolella", intitolata al Maresciallo dei Carabinieri ucciso dalla mafia a Palermo il 10 settembre 1981.

         Al Seminario, che ha ricevuto il patrocinio del Ministero della Pubblica Istruzione e del Comando Generale dell'Arma dei Carabinieri, hanno aderito il Rettorato dell'Università degli Studi di Palermo e le Facoltà di Giurisprudenza e di Scienze della Formazione, la Facoltà Teologica di Sicilia, l'Università del  Saarlandes (Germania), la Fondazione "Progetto legalità" e la neonata AIFAM – Associazione Italiana Familiari Anti Mafia.

L'incontro si svolgerà presso l'Istituto Magistrale "Regina Margherita" di Palermo, il tema sarà "Cosa nostra nell'era della globalizzazione: dimensione nazionale del fenomeno e convenzioni internazionali antimafia",  e relazioneranno il  Prof. Antonio Scaglione, Docente di procedura penale presso la facoltà di giurisprudenza dell'Università di Palermo, il Dr Leone Rizzo, funzionario del Parlamento europeo di Bruxelles, la Prof.ssa Giulia Missale Frey, docente di Civiltà italiana presso l'Università Des Saarlandes,   il Col. Teo Luzi, Comandante del Comando Provinciale  dei Carabinieri, il Dirigente scolastico dell'IMS "R. Margherita", Prof.ssa Concetta Guarenti, e il Presidente dell'Associazione Ievolella Prof.ssa Lucia Ievolella.

L'intero progetto, che è partito lo scorso 29 marzo, ha visto la partecipazione di 280 studenti, di 12 scuole selezionate della città di Palermo, che preparati in modo adeguato dai loro docenti, con la diretta collaborazione dei rispettivi Dirigenti scolastici, hanno mostrato uno spiccato interesse per le tematiche trattate.

 

 

Per contatti:

 

Prof. Giuseppe Di Vita

3483820452

pidivita@libero.it

www.vitoievolella.it

SU MODERATAMENTE.COM: IL NUOVO TREMONTI APRE AL DIALOGO

 

 

 

COMUNICATO STAMPA

 

SU MODERATAMENTE.COM

 

IL NUOVO TREMONTI APRE AL DIALOGO

 

 

 

L'abolizione totale dell'Ici sulla prima casa (probabilmente con esclusione delle dimore di lusso, i famosi castelli e le ville), la detassazione degli straordinari, la riedizione del bonus per i nuovi nati. Questi i primi provvedimenti in materia economica del nuovo Governo.  "Si torna quindi a parlare di andamento dei conti pubblici, argomento sul quale il Ministro prende una posizione netta, escludendo l'esistenza di un nuovo "tesoretto", atteso che il gettito fiscale non è buono, e questo non perché l'evasione da gennaio è ripartita ma perché il tasso di crescita sta calando, come dimostrano i dati dell'andamento dell'Iva sugli scambi interni", si legge nell'articolo economico pubblicato oggi dalla rivista online 'Moderatamente.com', diretta da Francesco Sanseverino.

 

Il nuovo ministro ha infatti dichiarato che l'Italia non potrà contare su nessun tesoretto fiscale, ma intende assolutamente intervenire sul caro-mutui. "I propositi sembrano buoni: tutelare il potere d'acquisto delle famiglie, incoraggiare la produzione, dialogare con le parti sociali e l'opposizione", prosegue l'articolo su 'Moderatamente.com'.

 

redazione@moderatamente.com

 

Comunicato Stampa

A partire dal 15 di maggio e solo per un mese (fino al 15 giugno), Nextink propone ai propri Clienti in via sperimentale, una nuova e rivoluzionaria modalità di acquisto.

Se un Cliente trova sul web un altro negozio italiano con lo stesso tipo di prodotto in vendita ad un prezzo più basso, Nextink garantisce la vendita di quello stesso prodotto al Cliente a 10 centesimi in meno del minor prezzo disponibile su internet!

Qui di seguito riportiamo un esempio per chiarire meglio la nostra offerta.

Un Cliente ha intenzione di acquistare 4 cartucce compatibili Brother LC900.

Sul sito di Nextink le cartucce sono in vendita al prezzo di Euro 3,50+IVA caduna e le spese di trasporto ammontano a 4,15 Euro+IVA.

Il totale della spesa per l'acquisto delle 4 cartucce su Nextink è pari a:

3,50*4 (costo di ogni cartuccia*numero delle cartucce)
+ 4,15 (spese di trasporto)
+ 20% IVA su prodotti e trasporto
TOTALE SPESA = 21,78 Euro (IVA e TRASPORTO* INCLUSI)

Sul sito XYZ le stesse 4 cartucce sono in vendita a 3,10 Euro+IVA caduna e le spese di trasporto ammontano a 4,30 Euro+IVA.

Il totale della spesa per l'acquisto delle 4 cartucce sul sito XYZ sarà pari a:

3,10*4 (costo di ogni cartuccia*numero delle cartucce)
+ 4,30 (spese di trasporto)
+ 20% IVA su prodotti e trasporto
TOTALE SPESA = 20,04 Euro (IVA e TRASPORTO* INCLUSI)

Se le cartucce sul sito XYZ hanno un prezzo più basso di quello offerto da Nextink, al Cliente basterà segnalare via e-mail che sul sito XYZ è possibile acquistare le stesse cartucce ad un prezzo inferiore.
Non appena verificato l'effettivo risparmio sul sito concorrente, Nextink proporrà al proprio Cliente gli stessi prodotti a 10 centesimi in meno rispetto alla cifra del negozio concorrente (nel caso dell'esempio riportato poco sopra, alla cifra di 19,94 Euro) garantendo all'acquirente il prezzo più basso del mercato.

L'offerta attualmente è in fase sperimentale per la durata di un mese, ma siamo assolutamente certi che possa incontrare il favore dei nostri Clienti.

*Dall'offerta sul trasporto rimane escluso l'eventuale diritto di contrassegno al costo di 5,16 Euro+IVA

lunedì 12 maggio 2008

K Selection "Lunch"

You don't see? Click here

    K SELECTION 'Lunch' Compilation
Date:
05/12 Beatport // 06/16 others stores 
Genre: electro house 

It's included: Dome and Dome, Francisco Ramirez, Paul Pool, Orbit Guys, CROniNO, and many more...

 .................................................................................................................

    ORBIT GUYS 'Strings For The River'
Date:
05/05 Beatport // 06/09 others stores 
Genre: electro house 
Versions: 
1. Original
2. Mini Mix


 .................................................................................................................

    PAUL POOL 'Roadmap To Paradise'
Date: 04/28 Beatport // 06/02 others stores 
Genre: electro house   
Versions: 
1. Original
2. Mini Mix




 

DISCLAIMER: 
This e-mail including any attachments is confidential and may be legally privileged. If you have received it in error please advise the sender immediately by send an email at info (at) kronerecords.com with subject remove and then delete it from your system. The unauthorised use, distribution, copying or alteration of this email is strictly forbidden.

 

Tutte le news della Rete le trovi sul:


Giornale online realizzato da una redazione virtuale composta da giornalisti e addetti stampa, professionisti di marketing, comunicazione, PR, opinionisti e bloggers. Il CorrieredelWeb.it vuole promuovere relazioni tra tutti i comunicatori e sviluppare in pieno le potenzialità della Rete per una comunicazione democratica e partecipata.

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.

L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.

Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License

CorrieredelWeb.it è un'iniziativa del Cav. Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista

indirizzo skype: apietrarota