sabato 24 novembre 2007

Associazione Willie.it; Pet therapy


Pet therapy:  
 

In contemplativo  silenzio, Claudio si dedica ad accarezzare il morbido pelo di Sky. Affonda le dita nel suo soffice manto ed è come se la vedesse con le mani, quelle mani curiose da cui Sky si lascia a lungo coccolare.

Claudio, così chiameremo il nostro piccolo paziente, è affetto da tetraparesi e sindrome autistica, comunica attraverso il computer e scrive dei suoi incontri con i cani: <mi fa molto piacere giocare con i cani, solo mi sembra poco il tempo per mollare i miei pensieri. Con loro bisogna vivere un po' per essere amici. Mi piace toccare il pelo con la mano>. 

Sky con Sweet, Carlotta, Max, Phoenix e Tessa sono i cani dell'Associazione Willie.it che insieme a Lillo, un coniglietto nano, da quasi 5 anni si fanno co-protagonisti dell'azione terapeutica in una relazione interattiva estremamente ricca e complessa.

L'Associazione Willie.it, prima nel sud Italia, nasce 2003 dall'idea di un gruppo di professionisti, con l'obiettivo di promuovere la diffusione della Terapia e Attività Assistita dagli Animali (pet therapy), in tutti gli ambiti sociali nei quali sia necessario risolvere problematiche psico-neuromotorie per dare valore alla relazione uomo – animale sempre nel rispetto del benessere psicofisico degli animali coinvolti.  

La Pet Therapy rappresenta una terapia singolare, dalle caratteristiche e dai risultati sorprendenti, che si basa sulla relazione tra due esseri viventi con caratteristiche differenti.

Da una parte l'animale, con il suo bagaglio di silenzi, di spontaneità e la capacità di cogliere ogni sfumatura della nostra comunicazione corporea, dall'altra persone bisognose di affetto e di trovare una chiave personale per entrare nel mondo.  

<L. gioca con la palla, un gioco fatto di stereotipie e di solitudine. La lancia in aria e la riprende senza sosta, senza permettere a nessuno di entrare a far parte del suo gioco, del suo mondo. Ma Carlotta, una femmina di pastore tedesco, ha la sua stessa passione: rincorrerebbe una palla per ore. Su indicazione del suo partner umano, si inserisce nel gioco di L., gli "ruba" la palla e scappa via. Poi si riavvicina, gliela lascia vicino e aspetta che il gioco ricominci. E il gioco continua, infatti, L. inizia a spostare il suo sguardo e il suo interesse dalla palla al cane, inizia a seguire l'indicazione dell'operatore prima e poi si alza gradino sul quale era seduto e inizia a seguire, divertito, il cane per farsi ridare la palla.

L. inizia così a giocare con la palla insieme ad altri, bambini e adulti. L. non gioca più da solo.>  

Con un Dicreto Legislativo, nel febbaio del 2003, La Pet Therapy è stata finalmente riconosciuta ufficialmente all'interno del Servizio Sanitario Nazionale.

Questo passo non è importante solo perché dà riconoscimento al valore terapeutico dell'animale, tra l'altro conosciuto ai più da tempo, ma soprattutto perché sottolinea la necessità che, trattandosi di un vero e proprio intervento terapeutico, la relazione paziente – animale sia sempre guidata da professionisti di settore come pedagogisti, psicologi, medici dell'area riabilitativa, che garantiscano l'efficacia terapeutica dell'intervento, e da operatori di TAA che, dall'altra parte, garantiscano il benessere psicofisico degli animali coinvolti. 
 

È un errore molto comune, infatti, promuovere o scambiare la Pet Therapy per qualsiasi occasione di incontro con gli animali, incontro lasciato alla spontaneità degli interlocutori, forse piacevole, ma sicuramente senza alcuna valenza medica.  

Inoltre, gli animali adibiti alla pet therapy, prima di iniziare la loro carriera, sono soggetti ed una prima selezione, seguono lunghi corsi di educazione e addestramento e, infine, la coppia operatore – animale deve superare un esame che attesti l'affidabilità, la prevedibilità, la buona salute dell'animale e, non per ultimo, il grado di intesa della coppia, che può derivare solo da una reciproca fiducia, costruita nel tempo e fondata sulla cooperazione e sul coinvolgimento. (coppia operatore – animale certificata)  

Le TAA sono dirette a soggetti con disabilità (disturbi dell'età evolutiva, comportamentali, neuropsicologici e psicopatologici quali ritardo mentale, sindrome di Down, disturbi del linguaggio, autismo, impaccio motorio e disprassia, instabilità psicomotoria), problemi legati alla sfera sociale o psicologica; questa terapia ha lo scopo di ridurre gli effetti negativi della patologia sulla salute del paziente e, soprattutto di migliorarne la qualità della vita, favorendo lo sviluppo di quelle abilità sociali, intellettive e comunicative indispensabili ad una corretta concordanza interspecifica. 

Gli interventi hanno, quindi, il significato di portare il fruitore verso l'autonomia agendo direttamente sul deficit, ma soprattutto sulla percezione del deficit da parte del fruitore stesso.

Questa particolare condizione favorisce il raggiungimento non solo di una autonomia funzionale, ma soprattutto psicologica, che implementa il processo di cambiamento dell'utente, aiutandolo a migliorare l'integrazione attraverso una diversa percezione di se ed una diversa visione di se nel contesto sociale.

La relazione con l'animale, infatti, aiuta a condurre l'individualismo verso l'esterno: la presenza di un animale è spesso fulcro di attenzione e di interesse, favorisce le relazioni sociali, forza la persona nel processo comunicativo, incentiva l'individuo a relazionarsi con la realtà esterna.  

<J., affetta da una rarissima forma di epilessia che le ha causato gravi danni cognitivi con instabilità e incoordinazione motoria, difficilmente ha voglia di uscire di casa; al mattino si prepara con lentezza e disinteresse. Ma poi nella vita di J. accade qualcosa: conosce i nostri cani, impara a prendersi cura di Sweet e a giocare con Carlotta. Diventa attenta. Si crea un intenso scambio emozionale all'interno del quale si vanno stabilendo le basi della relazione. Al mattino, quando deve incontrare Sweet e Carlotta, J. si alza presto, si lava e si veste da sola, con cura, fa colazione velocemente e raggiunge i suoi terapeuti a 4 zampe.> 

Le AAA/TAA rappresentano, quindi, un metodo terapeutico globale in cui il ruolo di interlocutore riconosciuto all'animale pone il fruitore nella condizione di non subire passivamente l'evento terapeutico, ma di divenirne il vero protagonista, scoprendo o ritrovando la voglia di adoperarsi, di muoversi e di instaurare relazioni positive.

Gli obiettivi perseguibili sono numerosi e soprattutto strettamente soggettivi; ogni utente richiede l'elaborazione di un programma di lavoro individuale, che risponda ad esigenze specifiche ed uniche.



----------
nirvana.81@libero.it <nirvana.81@libero.it>

RAI 1 CENSURA SERVIZIO SULL'ASSOCIAZIONE CONTRO TUTTE LE MAFIE

Come al solito, oltre ad esprimere la nostra solidarietà, scarichiamola notizia sul sito www.europeanconsumers.it

" ASSOCIAZIONE CONTRO TUTTE LE MAFIE "

Associazione di Promozione Sociale (ONLUS)

C.F. 90151430734

www.associazionecontrotuttelemafie.org - www.malagiustizia.eu

PRESIDENTE DOTT. ANTONIO GIANGRANDE

SEDE LEGALE VIA PIAVE, 127 –74020 AVETRANA (TA)

Tel. – fax – Segr. 099/9708396 Cell. 3289163996 – 3481352344 - 3889246674

presidente@associazionecontrotuttelemafie.org - presidente@malagiustizia.eugiangrande.antonio@alice.it

NOTA STAMPA:

RAI 1 CENSURA SERVIZIO SULL'ASSOCIAZIONE CONTRO TUTTE LE MAFIE

RAI 1 stravolge il palinsesto per censurare lo spazio dedicato ad una associazione riconosciuta dal Ministero dell'Interno e che combatte in prima linea tutte le mafie. 10 minuti, il programma dell'accesso, previsto il 23 novembre alle 10.40, non è andato in onda. Inoltre, dal sito www.RaiParlamento.Rai.it risulta che il servizio non è stato programmato in altra data per la messa in onda.

Nessun avviso, o comunicato, o motivazione è pervenuto alla sede dell'associazione, nè da parte della RAI, nè dalla Commissione di Vigilanza.

Questo fatto fa il paio con la presa di posizione della Procura di Brindisi, che, con violazione del diritto di difesa, ha oscurato il sito dell'Associazione Contro Tutte le Mafie, con un decreto di sequestro mai convalidato dal GIP, oltretutto pretestuoso e infondato in fatto e in diritto.

Che questa censura sia da collegare alla presa di posizione a favore del giudice Clementina Forleo, o alle tante collaborazioni con testate giornalistiche, o alle innumerevoli inchieste sui poteri forti, visionabili sul sito www.malagiustizia.eu ???

Questo trattamento riservato all'associazione stride con la reputazione che questa vanta.

Se la RAI e la Procura di Brindisi impediscono artatamente la conoscenza dell'attività dell'associazione, dall'altra parte la Commissione Parlamentare di Vigilanza dei servizi radiotelevisivi ne autorizza la divulgazione.

Non Basta.

Il presidente dell'Associazione Contro Tutte le Mafie è stato invitato a Napoli, in data 19 novembre 2007, a partecipare alla conferenza interregionale dei Prefetti del Sud Italia, con la presenza del Sottosegretario alla Giustizia e con il Commissario Straordinario del Governo per la lotta alla Mafia.

Incontro che verteva sulle iniziative adottate per la sicurezza e la lotta alla mafia.

Logica deduzione: l'associazione è da censurare o da appoggiare ?? 

Basta visionare le inchieste catalogate in 50 "opoli" sul sito www.malagiustizia.eu per dare degna risposta.

Poi si meravigliano che la gente scenda in piazza per il Vaffanculo Day.

Grazie dell'attenzione.

Presidente Dr Antonio Giangrande

www.malagiustizia.eu

www.illegalita.altervista.org

 

Autorizzati alla pubblicazione con citazione della fonte

I recapiti e-mail sono di dominio pubblico. Scrivere "CANCELLAMI", se non si desidera ricevere posta da questo mittente.

 

 



__________ Informazione NOD32 2681 (20071123) __________

Questo messaggio è stato controllato dal Sistema Antivirus NOD32
http://www.nod32.it

venerdì 23 novembre 2007

Eventi Sabato 24 Novembre

 

Eventi Sabato 24 Novembre

Arte & Cultura

Teatro e Cabaret

Gastronomia

Meeting e Congressi

Feste e Sagre

Fiere

Varie

Presentazione Libri

 

Al Bardo Italiano

Tu che armato d' un brando e d'una lira
Su la polve dei forti hai spinto il piè,
Italo bardo , ecco già sorge e spira
Più gentil aura , nuovo sol per te.

Dai tuoi canti riscossa a l' austre squadre
Le ferree anella sue ritornerà
Questa giacente al suoi prostrata madre
Di quanto mai l'obblio non coprirà

Levi un canto l'eccelsa anima antica
Degl'italici vati ; ella è con te !
Arder non senti quest'arena amica
Come a un bacio d'amor sotto il tuo piè

Tu che simile a l'aquila reìna
Che nei fulgidi ardenti occhi del sol
Fulmina il guardo da la vetta alpina
E drizza a lui l'infatigato vol,

E che talor giù de le valli in fondo
China sovente il capo a riguardar
Questo più angusto e miserevol mondo
Ov'erge l'uomo ognor forche ed altar' ;

Tu a me ne vieni e la rapita imprimi
Anima diva in un eterno suon
Che i tiranni spaventi , esalti gl'imi
E tragga a' vati una vital canzon !

[Tommaso Cannizzaro]
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

NOTIZIE

Messina

PRESENTAZIONE DELLA PRIMA "CARTA DEI VINI" DELLA PROVINCIA DI MESSINA


SABATO 24 NOVEMBRE, AL TEATRO VITTORIO EMANUELE. MILORO: "VALORIZZARE LE ECCELLENZE PER RAFFORZARE LA MESSINA DEL VINO"
L'assessore all'Agricoltura, Orazio Miloro, presenterà la prima "Carta dei vini" della provincia di Messina, sabato 24 novembre 2007, presso la sala Convegni del teatro "Vittorio Emanuele" (4°piano), con inizio alle ore 9
Leggi>>

Sicilia

Palermo - Ouminicch'


di Rosario Palazzolo
diretto e interpretato da Anton Giulio Pandolfo e Rosario Palazzolo
musiche dal vivo Francesco Di Fiore
produzione La compagnia del Tratto
debutto
sabato 24 e domenica 25 novembre
A quelli che non sanno spalancare le porte, scardinarle e abbatterle
Leggi>>

Italia

Undicesima edizione della Giornata della Colletta Alimentare


In occasione della "Colletta Alimentare" del 2006 gli italiani hanno donato più di 8422 tonnellate di cibo per un valore economico superiore a 26.200.000 euro; l'obiettivo per l'undicesima edizione è di coinvolgere sempre più persone in questo gesto di gratuità incrementando così il quantitativo di alimenti raccolti
Leggi>>

Cronaca

INCENDIO CONTAINER AL PORTO DI GENOVA


Personale e mezzi dei Vigili del fuoco sono intervenuti ieri nella zona portuale di Genova per un incendio di un container contenente idrosolfito di sodio.
L'incendio si è sprigionato a causa di un urto che ha aperto due falle nel container: il liquido altamente infiammabile, incendiandosi ha sprigionato fumo tossico a contatto con l'acqua
Leggi>>

BARCELLONA P.G. : BICENTENARIO GARIBALDINO


Sabato 24 Novembre 2007, alle ore 17, nell'aula magna del Liceo classico "L. Valli" di Barcellona P.G. (Via Degli Studi, n. 62/64), si svolgerà, per iniziativa del Centro Studi "Nino Pino Balotta", un convegno storico sul tema: "Bicentenario garibaldino: Garibaldi, il Risorgimento e la Sicilia"Leggi>>23/11/2007

Santa Teresa di Riva - GIORNATA DEL PESCE AZZURRO


Si svolgerà a Santa Teresa di Riva il 24 Novembre la 'Giornata del Pesce azzurro' cofinanziata dall'Assessorato alla cooperazione, commercio, artigiananto e pesca. Alle ore 9:00 si terrà una conferenza a Villa Crisafulli Ragno, alla quale parteciperanno gli alunni delle V Classi delle scuole elementari e le tre classi delle medieLeggi>>23/11/2007

L'ISOLA SENZA PONTE
UOMINI E STORIE DI SICILIA


Presentazione del libro di Matteo Collura "L'Isola senza ponte – uomini e storie di Sicilia" (LONGANESI)
Sabato 24 Novembre 2007 ore 17,30 - Fondazione Mazzullo Palazzo Duchi di Santo Stefano Via de Spuches - Taormina (ME)

In 217 pagine il giornalista e scrittore Matteo Collura ridisegna in modo originale la mappa emotiva dei luoghi resi famosi da Sciascia, Pirandello e Tomasi di Lampedusa, mettendosi sulle tracce dei romanzi e dei loro autoriLeggi>>23/11/2007

Manifestazione contro la violenza sulle donne


L'Associazione Penelope promuove per sabato 24 novembre 2007 a partire dalle ore 15.00 nella centrale Piazza Vittorio Emanuele del comune di Gaggi una manifestazione in occasione della giornata mondiale di lotta contro la violenza sulle donneLeggi>>23/11/2007

Rinnovo RSU nel pubblico impiego e nell'università


la Cgil in crescita. Spanò, segr. gen. Cgil Messina: "grande soddisfazione per i risultati"
Confermato il primato dei sindacati confederali

In tutta la provincia di Messina, si stanno completando le operazioni di scrutinio per il rinnovo delle RSU - le rappresentanze sindacali unitarie - nel settore del pubblico impiego e dell'universitàLeggi>>23/11/2007

Tavolo istituzionale per la città di Messina
Il Presidente di Confindustia Messina, Ivo Blandina, scrive al Sottosegretario Letta ed al Presidente Montezemolo per caldeggiarne l'avvio


La situazione di profondo disagio economico e sociale in cui versa la città di Messina e buona parte della sua provincia richiede uno sforzo straordinario da parte di tutti i soggetti che ne hanno a cuore il futuro e necessita di strumenti forti, efficaci ed adeguati a tale statoLeggi>>23/11/2007

Taormina - Photo digital al PalaLumbi


Proseguono gli appuntamenti fieristici del Palalumbi. Sabato (24 novembre) è previsto l'avvio di Photo Digital. L'appuntamento promozionale organizzato da Franco Crisafi, è diventato punto di riferimento del settore fotografico del sud ItaliaLeggi>>23/11/2007

DAL PRIMO DICEMBRE AL 6 GENNAIO ISOLA PEDONALE AL CENTRO


Dalle ore 00 di sabato 1 dicembre, si avvieranno le limitazioni viarie per la pedonalizzazione del centro durante il periodo natalizio. Il provvedimento che è stato adottato dal commissario regionale del Comune, dottLeggi>>23/11/2007

Proposta di Forza Nuova per la riduzione dei costi della politica


Sabato pomeriggio, dalle ore 17:30 alle 20:00, nella zona antistante il cinema Odeon, Forza Nuova sarà ancora una volta in strada con un gazebo per stare tra le gente, parlare con i cittadini, ascoltare le loro lamentele e le loro proposteLeggi>>23/11/2007

Taormina - Disservizio postale nelle frazioni


Una grossa parte dei cittadini di Taormina è tagliata fuori dal piano di distribuzione della posta. Si tratta, soprattutto, di quanti risiedono nelle due grandi frazioni taorminesi, vale a dire Mazzo e TrappitelloLeggi>>23/11/2007

Formazione etico-politica con "Donne per Messina"


Gli appuntamenti sabato 24 e lunedì 26 novembre
Un corso di Formazione etico-politica. L'associazione "Donne per Messina" Onlus e la Scuola di formazione etico-politica "Giovanni Falcone" di Palermo propongono a Messina il II ciclo di un corso condotto da Augusto Cavadi, docente di Filosofia, consulente filosofico, editorialista de "la Repubblica – edizione di Palermo", collaboratore del quotidiano telematico "La non violenza in cammino" e del settimanale "Centonove", nonché socio fondatore della stessa Scuola di formazione etico-politicaLeggi>>23/11/2007

Santo Stefano di Camastra - Incontro sulle politiche giovanili


I° Incontro Provinciale "Un Patto per la Gioventù" presso l'Aula Magna dell'Istituto Tecnico Commerciale "A. Florena" di Santo Stefano di Camastra (Me), alle ore 10.00 di Sabato 24 novembre 2007
Il convegno è organizzato dall'Amministrazione Comunale diretta dal Sindaco DottLeggi>>23/11/2007

PANI I CASA CUNZATU


L'Associazione "Amici del frantoio" in collaborazione con il Comune di Leni e con la partecipazione della Fondazione Salina
organizza "PANI I CASA CUNZATU".
La data da segnare in agenda è il 25/11, Domenica alle 12Leggi>>23/11/2007

Elezioni RSU nel pubblico impiego. La funzione pubblica cgil conferma il trend in crescita. Prima in 53 posti di lavoro su 172. Sindacati confederali al 75%


Oceano: "Un risultato che gratifica il nostro impegno"
La Funzione pubblica della Cgil di Messina conferma il trend positivo già registrato nelle precedenti elezioni aumentando la sua presenza e radicamento su tutto il territorio provinciale risultando primo sindacato in 53 dei 172 posti di lavoro dove si è votato (dato parziale perché mancano al computo ancora 14 posti di lavoro)Leggi>>23/11/2007

Il parco negato


Sabato 24 Novembre ore 10 sit-In davanti al parco Aldo Moro
Esiste un parco di 3000 mq in pieno centro cittadino totalmente abbandonato!!!
E' il parco Aldo Moro e si trova sul viale Regina Margherita, vicino all'istituto Ignatianum!!
Firma anche tu!!!
la petizione per il recupero di questa area e contro ogni tentativo di speculazione edilizia!!!

L'associazione "Energia Messinese" ha organizzato una campagna di sensibilizzazione della cittadinanza sulla mancanza del verde pubblico e sul non sfruttamento di alcune zone pregiate presenti in città Leggi>>23/11/2007

Gioiosa Marea - Le Opere di Wilhelm Reich


Sabato 24 novembre c.a. presso l'auditorium comunale di Gioiosa Marea si svolgerà un incontro-dibattito sul tema "La vita e le opere di Wilhelm Reich nel 50° anno dalla morte" con il PATROCINIO DEL COMUNE DI GIOIOSA MAREA, del comune di Piraino e del Consorzio Costa SaracenaLeggi>>23/11/2007

La "City Server" termina l'appalto col Comune:


Oggi la "City Server" (la ditta che si occupa della manutenzione delle nostre strade e dei marciapiedi, nonché del ripristino di ringhiere, gradini, botole, recinzioni ecc.) CHIUDE definitivamente il rapporto con il Comune di Messina!
L'appalto, che aveva avuto inizio il 6 Luglio 2002 per terminare esattamente 5 anni dopo (il 6 Luglio scorso) aveva ottenuto dalla decaduta Amministrazione una proroga fino alla giornata di oggi, al fine di continuare a mantenere delle minime condizioni di sicurezza per la cittadinanza!Leggi>>23/11/2007

INIZIATIVE PER LA GIORNATA MONDIALE DI LOTTA ALL'AIDS


Il 1° dicembre, proclamato dall'OMS "giornata mondiale di lotta all'Aids", circa venti tra associazioni di volontariato e cooperative sociali di Messina, con il patrocinio del Comune e della Provincia regionale, promuoveranno iniziative denominate "accaivù per non dire non lo sapevo", per sensibilizzare ed informare l'opinione pubblica sui rischi legati ad uno stile di vita promiscuoLeggi>>23/11/2007

ADOTTATO DAL COMMISSARIO IL PROVVEDIMENTO DI PRESA D'ATTO DELLA SANATORIA DELL'AREA UTILIZZATA DALL'IACP PER I 135 ALLOGGI A S. LUCIA


Deliberata a palazzo Zanca la presa d'atto dell'assegnazione, in sanatoria, dell'area effettivamente utilizzata dall'Iacp per la realizzazione di 135 alloggi e 18 botteghe nel piano di zona di S. Lucia, che permetterà di definire i contratti per il trasferimento degli alloggi agli assegnatari, attualmente in regime di superficieLeggi>>23/11/2007

Taormina - Copertura ADSL nella frazione di Trappitello


Il collegamento veloce su internet sta per diventare realtà per tutti i cittadini di Taormina
Su sollecitazione dell'Amministrazione Comunale, infatti, Telecom Italia porterà i servizi ADSL in tutti i quartieri della cittàLeggi>>23/11/2007

NUOVI PASS PER DISABILI CON OLOGRAMMA


Entro il 31 dicembre i possessori di pass disabili, dovranno richiedere il nuovo pass predisposto dal dipartimento Servizi Sociale e Rapporti con l'Istituzione, che ha provveduto alla stampa del nuovo modello, che oltre a contenere le caratteristiche previste dalla legge, riporta un particolare ologrammaLeggi>>23/11/2007

Viabilità


  • DOMENICA 25 DIVIETO DI TRANSITO IN VIA MAREGROSSO PER "NON ROMPETE LE OPERE DI NOTTE"
    Domenica 25, dalle ore 14 alle 22, sarà istituito il divieto di transito in via Maregrosso, nel tratto compreso tra le vie Roma e Roosvelt, per consentire lo svolgimento della manifestazione "Non rompete le opere di notte"Leggi>>23/11/2007

APPALTATI LAVORI A PALAZZO ZANCA


Sono stati appaltati a palazzo Zanca i lavori per la ristrutturazione dell'impianto di pubblica illuminazione in via Seminario Estivo. Aggiudicataria della gara è stata la ditta di Giovanni Muscolino, per un importo a base d'asta di 17Leggi>>23/11/2007

Note sulla privacy

Siamo coscienti che e-mail indesiderate sono oggetto di disturbo, quindi La preghiamo di accettare le nostre più sincere scuse se la presente non è di Suo interesse. I Vs. dati sono acquisiti, conservati e trattati nel rispetto della Legge 675/96 e in qualsiasi momento potrà esserne richiesta la modifica o cancellazione come previsto dall'articolo 13. Tutti i destinatari della e-mail sono in copia nascosta (Privacy L.. 75/96).  Qualora non intendesse ricevere ulteriori comunicazioni La preghiamo di collegarsi a http://www.revestito.it/Mailinglist.php 

I dati saranno utilizzati esclusivamente per inviare le informazioni richieste e non saranno in nessun caso ceduti a terzi.

Annunciati i Vincitori dell'XI Premio Internazionale Massenzio Arte

L'Associazione Culturale Massenzio Arte
annuncia

I VINCITORI
della XI Edizione
Premio Internazionale Massenzio Arte

Luca GIANNINI•Giovanni LIBERATORE•Mariarosaria STIGLIANO

in mostra sino al 30 Novembre 2007
ISA-Istituto Superiore Antincendi
via del Commercio, 13 – Roma

– COMUNICATO STAMPA –
Si è conclusa l'ultima fase dei lavori dell'edizione in corso del Premio Massenzio Arte: la giuria, composta da Guido Strazza, Ennio Calabria, Maurizio Chelucci, Massimo Locci, Gianluca Murasecchi, Alessandro D'Ercole, Arianna Mercanti, Maria Teresa Sarno, Carlo Magnelli e Florindo Ruta, ha decretato i tre vincitori fra i venti selezionati in mostra sino al prossimo 30 Novembre. Si tratta di Luca Giannini, Giovanni Liberatore e Mariarosaria Stigliano.

Luca Giannini nasce a Bologna nel 1972. Dopo essersi laureato in ingegneria ambientale ed essersi occupato di ecologia, intraprende un percorso di ricerca personale della propria identità, volto al recupero della propria componente istintiva e comunicativa naturale. Trasferitosi a Roma nel 2001, si forma artisticamente presso la libera Accademia RUFA, dove frequenta il corso di pittura del maestro Tullio de Franco ed il corso di tecniche dell'incisione di Maria Pina Bentivenga. Dal 2004 al 2005 risiede nella Sicilia orientale, avvicinandosi agli artisti del gruppo di Scicli ed approfondendo il valore della luce e della materia. Affascinato dal dialogo tra materia e simbolo, studia le opere di Burri, Fontana, Manzoni, Kounellis, e, più recenti, di Kiefer, Sarnari, Pignatelli, Velasco e della nuova Scuola Romana, tra cui Pizzi Cannella, Nunzio e Ceccobelli. Impronta il proprio percorso umano ed artistico sul recupero del valore segnico della realtà e sulla ricerca dell'equilibrio, focalizzandosi sul rapporto tra uomo ed ambiente, tra corporeità e spiritualità, tra terreno e celeste. Ha preso parte a premi nazionali ed esposizioni collettive in spazi pubblici e privati. Le sue opere sono presenti in collezioni private a Roma, Milano e Bologna. Vive ed opera a Roma.
Giovanni Liberatore nasce a Roma nel 1969, dove vive e lavora. Si dedica alla ricerca artistica usando la tecnica fotografica dal 2004, grazie anche all'incontro con il fotografo Luis Boccuti. La sua ricerca si concentra sulle seguenti tematiche: l'evocatività pittorica e poetica delle immagini; l'ambiguità antropomorfa; l'estetica della material. Recentemente ha affiancato alla produzione fotografica la produzione pittorica (olio e pastello) e l'attività calligrafica (cinese e araba).
Mariarosaria Stigliano è nata a Taranto nel 1973. Ha conseguito il Diploma di Pittura e ha approfondito la ricerca tecnica sulla stampa xilografica. Ha vinto diversi premi tra cui quello del Concorso Nazionale di Arti Figurative "Segni di Pace" e il "Premio San Matteo" organizzato dal Ministero delle Finanze. Intensa l'attività espositiva tra cui vanno ricordate le partecipazioni alla "Primaverile d'Arte Romana Argam". Vive e lavora a Roma.

Quest'anno la giuria ha deciso inoltre di conferire un premio speciale alla carriera a Lydia Predominato, artista nota da tempo ed originale esponente della cosiddetta fiber art.
Predominato ha iniziato la sua attività espositiva in Italia ed all'estero nel 1976. Dal 1982 insegna Tecniche del tessuto presso l'Accademia d'Alta Moda Koefia di Roma. Dal 1983 è titolare della Cattedra di tessitura presso la Scuola delle Arti Ornamentali del Comune di Roma e collabora con il Museo delle Arti e Tradizioni Popolari di Roma come esperta del tessuto dal 1987. È membro del Consiglio Scientifico dell'Associazione Arti Tessili di Udine e fa parte dell'European Textile Network. Esordisce nella fiber art nel 1976 nella Biennale di Gubbio curata da Enrico Crispolti. Ha partecipato alle maggiori manifestazioni nazionali e internazionali quali Biennale di Losanna, Triennale Internazionale di Kyoto, Triennale Internazionale di Lodz, Simposio Internazionale di Graz, Triennale di Strasburgo, Biennale di Szombathely, Miniartextil di Como Biennale di Chieri, Offloom a Roma di cui è stata anche curatrice artistica, ecc. La fiber art (mal tradotta in italiano con arte tessile) rappresenta un campo relativamente nuovo dell'espressione artistica. Nata negli anni Cinquanta a seguito dell'espressionismo americano, si afferma dapprima negli USA, poi in Giappone e quindi in Europa. Essa fa riferimento alla fibra e alla tecnica dell'intreccio eseguito con i materiali più disparati e in tutte le sue accezioni per arrivare infine all'espressione libera da qualsiasi collegamento al far
e tessile tradizionale.

Oggetto
mostra arte contemporanea


Autori
Cristina Cerminara (tecnica mista), Stefano Cioffi (tecnica mista), Alberto Di Cesare (fotografia), Walter Festuccia (acrilico su carta), Cristiano Gabrielli (tecnica mista), Luca Giannini (tecnica mista su juta), Heide Khatschaturian (tecnica mista), Nicola Kiwitt (tecnica mista), Giovanni Liberatore (fotografia), Cornelia Marin (acrilico su tela), Adamo Modesto (tecnica mista), Francesca Mollicone (pittura), Akira Okamoto (scultura), Patrizia Pecorella (pittura), Monica Pennazzi (tecnica mista su legno e juta), Lydia Predominato (video), Marcia Ribeiro (pittura su carta), Iun Yug Seo (installazione), Mariarosaria Stigliano (grafite su carta), Emily Verla Bovino (tecnica mista)


Organizzazione a cura di
Associazione Culturale Massenzio Arte

www.massenzioarte.it
e-mail: massenzioarte@yahoo.it, f.ruta2@libero.it
tel.: 3394998840-3289232342


Luogo
ISA-Istituto Superiore Antincendi
via del Commercio 13
Roma


Mezzi pubblici
metro B: fermata Piramide +
bus 23 o 271 o 769 (su via Ostiense)


Orari
tutti i giorni (no festivi), 17.00-20.00
ingresso libero


Durata
sino al 30 Novembre 2007

Catalogo
disponibile in sede


Ufficio Stampa
US-Interno 1, Roma
Tel.: 3334889177
e-mail: mri@katamail.com

________________________________________________________________________
SERVIZIO VOICE: TELEFONA e INVIA SMS dal tuo computer a tariffe vantaggiose!
Scopri come telefonare e videochiamare gratis da pc a pc.
http://voice.repubblica.it

RAI 1 CENSURA SERVIZIO SULL'ASSOCIAZIONE CONTRO TUTTE LE MAFIE

" ASSOCIAZIONE CONTRO TUTTE LE MAFIE "

Associazione di Promozione Sociale (ONLUS)

C.F. 90151430734

www.associazionecontrotuttelemafie.org - www.malagiustizia.eu

PRESIDENTE DOTT. ANTONIO GIANGRANDE

SEDE LEGALE VIA PIAVE, 127 –74020 AVETRANA (TA)

Tel. – fax – Segr. 099/9708396 Cell. 3289163996 – 3481352344 - 3889246674

presidente@associazionecontrotuttelemafie.org - presidente@malagiustizia.eugiangrande.antonio@alice.it

NOTA STAMPA:

RAI 1 CENSURA SERVIZIO SULL'ASSOCIAZIONE CONTRO TUTTE LE MAFIE

RAI 1 stravolge il palinsesto per censurare lo spazio dedicato ad una associazione riconosciuta dal Ministero dell'Interno e che combatte in prima linea tutte le mafie. 10 minuti, il programma dell'accesso, previsto il 23 novembre alle 10.40, non è andato in onda. Inoltre, dal sito www.RaiParlamento.Rai.it risulta che il servizio non è stato programmato in altra data per la messa in onda.

Nessun avviso, o comunicato, o motivazione è pervenuto alla sede dell'associazione, nè da parte della RAI, nè dalla Commissione di Vigilanza.

Questo fatto fa il paio con la presa di posizione della Procura di Brindisi, che, con violazione del diritto di difesa, ha oscurato il sito dell'Associazione Contro Tutte le Mafie, con un decreto di sequestro mai convalidato dal GIP, oltretutto pretestuoso e infondato in fatto e in diritto.

Che questa censura sia da collegare alla presa di posizione a favore del giudice Clementina Forleo, o alle tante collaborazioni con testate giornalistiche, o alle innumerevoli inchieste sui poteri forti, visionabili sul sito www.malagiustizia.eu ???

Questo trattamento riservato all'associazione stride con la reputazione che questa vanta.

Se la RAI e la Procura di Brindisi impediscono artatamente la conoscenza dell'attività dell'associazione, dall'altra parte la Commissione Parlamentare di Vigilanza dei servizi radiotelevisivi ne autorizza la divulgazione.

Non Basta.

Il presidente dell'Associazione Contro Tutte le Mafie è stato invitato a Napoli, in data 19 novembre 2007, a partecipare alla conferenza interregionale dei Prefetti del Sud Italia, con la presenza del Sottosegretario alla Giustizia e con il Commissario Straordinario del Governo per la lotta alla Mafia.

Incontro che verteva sulle iniziative adottate per la sicurezza e la lotta alla mafia.

Logica deduzione: l'associazione è da censurare o da appoggiare ?? 

Basta visionare le inchieste catalogate in 50 "opoli" sul sito www.malagiustizia.eu per dare degna risposta.

Poi si meravigliano che la gente scenda in piazza per il Vaffanculo Day.

Grazie dell'attenzione.

Presidente Dr Antonio Giangrande

www.malagiustizia.eu

www.illegalita.altervista.org

 

Autorizzati alla pubblicazione con citazione della fonte

I recapiti e-mail sono di dominio pubblico. Scrivere "CANCELLAMI", se non si desidera ricevere posta da questo mittente.

 

 

11 dicembre 2007: CENACOLO SOTTO LE STELLE



 

In esclusiva per Voi




       “IL CENACOLO DI LEONARDO DA VINCI

E LA SAGRESTIA VECCHIA DEL BRAMANTE"

                           VISITA SERALE IN ESCLUSIVA                                                



Apertura straodinaria del Refettorio e della Sagrestia Vecchia di Santa Maria delle Grazie




 


La visita è condotta da Storici dell’Arte in lingua italiana



Martedì, 11 DICEMBRE 2007





PROGRAMMA



Ore 19.15: rirovo davanti al Cenacolo Vinciano

Ore 19.30 - 21.00: visita esclusiva del Cenacolo Vinciano

e della Sagrestia Vecchia del Bramante



Il costo della serata è di:
Euro 30,00 p.p. fino a 100 ospiti Euro 46,00 p.p. fino a 50 ospiti
Offerta valida per Natale 2007


La quota comprende:

apertura straordinaria del Cenacolo Vinciano, visita guidata condotta da un esperto d'arte,

organizzazione e coordinamento evento e presenza alla serata.
<mailto:elena.corradini@etra.info>   
   
ETRA EVENTI D'ARTE – via mosè bianchi, 24 – 20149 MILANO – TEL. 02 48013310 – mobile 333 2583381 - Fax 02 99989252   
  

SU MODERATAMENTE.COM, DI PIETRO: CHE C'AZZECCANO LEFIRME PER MANDARE A CASA IL GOVERNO CON UN NUOVO PARTITO?


 
COMUNICATO STAMPA

 

SU MODERATAMENTE.COM

 

DI PIETRO: CHE C'AZZECCANO LE FIRME PER MANDARE A CASA IL GOVERNO CON UN NUOVO PARTITO?

 

Il ministro Antonio Di Pietro parla del nuovo "partito fai da te" del Cavaliere, e a 'Moderatamente.com', la rivista on-line a cura di Francesco Sanseverino e diretta da Emanuele Laurenzi, contesta i numeri di Berlusconi, ma apre a soluzioni terze per il rilancio della buona politica. "Guardo sempre con attenzione e rispetto alla nascita di qualsiasi soggetto politico. Un rispetto che si deve ai cittadini quando firmano per una richiesta come è stato nel caso di Grillo o per avallare la nascita di un partito. Nel caso dell'annuncio di Berlusconi però, - spiega - le firme erano state richieste per mandare a casa il Governo e quindi…che c'azzecca il proclama che ne ha fatto Berlusconi? Comunque, al di là delle perplessità che nutro su tutta l'operazione e su quello che Berlusconi propone come "nuovo" soggetto politico, attendo i fatti. Se, come io credo, quella del leader di Forza Italia è stato solo un colpo di scena per contrastare il PD…beh, allora nasce qualcosa che è già stantio e forse valeva pena far vivere quello che c'era".  

"Se quella è stata una fusione fredda, questa che cosè, acqua calda?" ha aggiunto, "al di là delle battute, il PD nasce dall'unione di due partiti e di un lacerato scioglimento degli stessi. Berlusconi non ha fatto altro che cambiare il nome ad un partito. I cittadini hanno bisogno di sostanza…sempre, e non di apparenza. Mi viene in mente, - prosegue Di Pietro - per  fare un paragone, a quando vi è il cambio del direttore di un telegiornale: muta la sigla, ma la trippa (cioè i contenuti) sono sempre gli stessi".

Di certo 'L'Italia dei Valori' si confronterà con tutti. "Vogliamo che la politica del "fare" prenda il sopravvento a prescindere da chi si mette in gioco; l'importante è che sia nell'interesse dei cittadini e del Paese. Se un'idea è buona… m'interessa poco il colore politico di chi la propone o se si chiama Vincenzo piuttosto che Nicola".

 

Moderatamente (www.moderatamente.com)

Roma: Via Liberiana, 17 00185                               USA: FoedusUsa@aol.com

Tel. 06. 48.83.694 Fax 06.48.98.98.61

redazione@moderatamente.com

La Provincia di Milano alla Campionaria delle Qualità


LA PROVINCIA DI MILANO
ALLA "FIERA CAMPIONARIA DELLE QUALITA' ITALIANE"  

Dai risultati del progetto LAVATRICECINESEMADEINMILANO
al successo del tour mondiale dell'esposizione MILANOMADEINDESIGN

Pad. 5, Stand A41 Fiera delle Qualità - Rho Pero,
dal 22 al 25 novembre, dalle 10.00 alle 18.30, entrata gratuita  

Milano, 22 novembre 2007. Proprio come 16 anni fa la Fiera Campionaria ritorna a raccontare il Paese attraverso la lente della qualità. Ciascun territorio italiano è chiamato a mettere in mostra la propria vocazione le proprie eccellenze e la Provincia di Milano risponde all'appello presentando nella grande vetrina delle qualità le esperienze di MILANOMADEINDESIGN e di LAVATRICECINESEMADEINMILANO.

"Nella vetrina delle qualità che è questa fiera – dichiara il presidente della Provincia di Milano Filippo Penati – siamo orgogliosi di portare l'esperienza nata e portata avanti con lo stesso spirito della Campionaria, quello di raccontare e promuovere tutto un territorio e i suoi valori. A partire da quegli oggetti anche di uso comune in cui è condensata la capacità di innovare e l'ingegno che si traducono in efficienza e funzionalità, oltre a quel gusto per il bello e la qualità che tanto ci contraddistinguono anche all'estero".

In occasione dell'inaugurazione della Campionaria delle Qualità, che apre oggi nel polo di Rho-Pero, il Presidente della Provincia Filippo Penati incontrerà allo stand dedicato a MILANOMADEINDESIGN (A41, padiglione 5) Carlo Casagrande, Pietro Gottardi e Simona Iuculano, i giovani designer milanesi vincitori del Bando provinciale LAVATRICECINESEMADEINMILANO. Grazie a questa iniziativa, realizzata in collaborazione con BIC La Fucina e Candy Group, tre professionisti del design hanno avuto l'opportunità di lavorare in un team italo cinese e di progettare il restyling di una lavabiancheria destinata al mercato asiatico.

I risultati di questa stimolante esperienza professionale sono esposti nello stand di MILANOMADEINDESIGN, la mostra itinerante fortemente voluta dalla Provincia di Milano per promuovere all'estero il sistema produttivo dell'area metropolitana milanese e rilanciarne la competitività. I visitatori della Fiera potranno ammirare una selezione dei pezzi dell'esposizione che ha battuto tutti gli oceani: dai bicchieri Inbilico e Snello di Danese, all'ultimo modello di scarpe sportive di Diadora, dal casco di Momo Design in fibra di carbonio ai cavatappi di Alessi disegnati da Alessandro Mendini, dalla lampada da tavolo di Luceplan alla sedia di Kartell.

MILANOMADEINDESIGN è partita da New York nel 2006, per passare a Toronto, Tokyo, Pechino e infine sbarcare a Shanghai, dove è attualmente di scena presso il Doland Museum, dove resterà fino al 27 novembre. Il successo dell'iniziativa si misura nei numeri delle cinque tappe, con oltre 72.000 visitatori in 147 giorni di apertura e 26 eventi correlati tra iniziative promozionali, convegni e seminari di studio.

La mostra è un racconto per oggetti del territorio milanese, descritto come un'infinita "fabbrica della creatività", capace di coniugare tradizione e innovazione, ricerca e formazione, richiamo alla dimensione locale e apertura al mercato globale. Attraverso 177 prodotti, 23 interviste a designer e imprenditori e suggestive installazioni multimediali, il visitatore scopre un territorio al servizio della progettazione e della produzione che si sviluppa grazie alle sinergie tra pubblico e privato, fatto di uomini, idee, imprese, realtà artigianali, strutture formative, centri di ricerca e poli istituzionali.

MILANOMADEINDESIGN è promossa dalla Provincia di Milano assieme alla Camera di Commercio e al Comune di Milano, in collaborazione con Regione Lombardia, e La Triennale di Milano. L'organizzazione è a cura di Milano Metropoli Agenzia di Sviluppo. Tutte le informazioni sulla mostra sono sul sito www.milanomadeindesign.com


Uff. Stampa BIC La Fucina, Daniela Vergani, Alex Gusella, t 0224126537, comunicazione@biclafucina.it




------------------------------------------------------------------------------------------------------------

BIC La Fucina S.c. a r.l. regola l'uso della propria posta elettronica seguendo specifiche direttive interne,che sono rigorosamente rispettate all'interno dell'Azienda e che seguono i canoni previsti dal D.L. 196/03.Se desiderate informazioni o dettagli nel merito, per favore inoltrate questo messaggio a lafucina@biclafucina.it oppure chiamate il n° +39 02 24126605.

------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Le informazioni contenute in questo messaggio di posta elettronica sono confidenziali ed intese esclusivamente per l'uso della persona o Azienda a cui sono dirette o a loro delegati.Se il lettore di questo messaggio non è il destinatario inteso, si avverte di distruggere il messaggio e di non procedere ad alcuna copia, pubblicazione,trasferimento a terzi o uso alcuno di esso, proibito ai sensi di legge vigente ed a prevenire ogni azione penale inibitoria o risarcitoria.

Confidentially notice. This e-mail transmission may contain legally privileged and/or confidential information. Please do not read it if you are not the intended recipient(S).Any use, distribution, reproduction or disclosure by any other person is strictly prohibited.If you have received this e-mail in error, please notify the sender and destroy the originaltransmission and its attachments without reading  or saving it in any manner.

Costadoro.it: la cultura del caffè

23.11.2007 – Torino
 
Il caffè in Italia è una lunga tradizione, un piacere da concedersi da soli o in compagnia in qualsiasi momento della giornata. Introdotto per la prima volta nel nostro paese dai mercanti veneziani, grazie ai loro commerci col vicino Oriente, si impose già nel corso del XVII secolo come bevanda molto apprezzata. Uno dopo l'altro cominciarono a spuntare in tutta Europa locali in cui veniva servito il caffè, centri attorno cui si raccoglievano filosofi, letterati e uomini politici, favorendo la diffusione di nuove idee che avrebbero cambiato la storia e la cultura dell'Europa.
 
Costadoro è una realtà impegnata dal 1890 nella produzione di caffè tostato, una lunga esperienza che le ha permesso di distinguersi e affermarsi nel mercato variegato del caffè, riuscendo a distribuire ai pubblici esercizi prodotti per la macchina caffè di alta qualità, indipendentemente dalle modalità in cui questa bevanda possa essere servita (caffè espresso, decaffeinato o cappuccino che sia).
 
"I buoni risultati ottenuti nel posizionamento di costadoro.it sui motori di ricerca, grazie all'utilizzo di parole-chiave accuratamente selezionate – spiega Andrea Caminiti, direttore marketing di Promozione-Online – ha convito l'azienda Costadoro a proseguire anche per quest'anno la campagna di Search Engine Optimization".
 
 
Ufficio stampa Promozione-Online

Tutte le news della Rete le trovi sul:


Giornale online realizzato da una redazione virtuale composta da giornalisti e addetti stampa, professionisti di marketing, comunicazione, PR, opinionisti e bloggers. Il CorrieredelWeb.it vuole promuovere relazioni tra tutti i comunicatori e sviluppare in pieno le potenzialità della Rete per una comunicazione democratica e partecipata.

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.

L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.

Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License

CorrieredelWeb.it è un'iniziativa del Cav. Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista

indirizzo skype: apietrarota