sabato 10 marzo 2007

Come realizzare un buon comunicato stampa

Il Comunicato stampa

Come realizzare un buon comunicato stampa

Il comunicato stampa è uno degli strumenti utilizzati per comunicare con i media, per fornire loro i dati e le informazioni che si desidera divulgare. Tuttavia, affinché questo tipo di relazione funzioni nel modo appropriato, si devono seguire precise regole.
 
La struttura del testo
Il testo deve essere elaborato in funzione del messaggio, esplicito oppure implicito, contenuto all'interno della notizia, evitando accuratamente tutte le informazioni inutili. Deve contenere già all'inizio tutti i dati fondamentali per la notizia: chi, cosa, dove, quando e perché. Una sintassi all'americana, tipica del giornalismo d'agenzia, quello cioè delle agenzie di stampa, tipo ANSA e AGI: soggetto, verbo, complemento oggetto, complementi di tempo e di luogo e infine gli altri complementi.
Sarà compito del redattore interpretare, commentare, e usare anche una forma più ''rotonda'' anche in considerazione del fatto che il testo del comunicato deve poter essere tagliato in qualsiasi punto senza perdere il suo significato originale.
 
Si deve utilizzare uno stile giornalistico costituito da costruzioni sintattiche semplici, periodi brevi, linguaggio chiaro ed essenziale, facilmente comprensibile ai destinatari, affinché possa essere pubblicato così com'è; evitare i gerundi, specie in apertura, scrivere frasi non più lunghe di due/tre righe, evitare ripetizioni, cacofonie, ogni effetto buffo o sgradevole provocato dall'accostamento di parole o sillabe con suono uguale o simile, controllare che ogni frase compiuta abbia un suono piacevole (si deve imparare, dopo aver scritto un testo, ad ascoltarlo, rileggendolo)evitare di spezzare parole in modo equivoco. 
Da non dimenticare, poi, gli elementi di corredo al testo: il titolo, un sommarietto, le didascalie alle foto.  
 
Accuratezza. Controllare le informazioni dalla fonte ufficiale, controllare le cifre, i dati, evitare errori di grammatica e di sintassi.
 
Brevità. Concentrare il comunicato nel minor numero di parole, abolendo aggettivi e avverbi superflui e ogni altro tipo di involuzione della forma.
 
Chiarezza. Parlare lo stesso linguaggio del lettore, ossia del giornalista, che a propria volta dovrà parlare quello dei suoi lettori: facilitargli il compito vorrà dire migliorare il risultato. Un'idea in ogni periodo; un concetto compiuto in ogni frase; sequenze lineari e ben ritmate di soggetti, verbi e complementi.
 
Forma del comunicato. Strutturare per paragrafi e brevi blocchi di testo. Scrivere in apertura, grande, molto evidente: "Comunicato stampa" o "Nota stampa" o "Informazioni per la stampa". 
 
Tempestività. Ci sono alcuni casi in cui buona parte delle regole fin qui descritte può saltare. La forma, la musicalità, la grafica, possono essere trascurate a vantaggio della tempestività
 
I destinatari del comunicato stampa
Il comunicato deve essere indirizzato al giornalista che si occupa stabilmente del settore coinvolto nel tema. Ciascun comunicato va indirizzato su target mirati di giornalisti. Ma nel caso in cui si tratti di notizie che superino l'ordinaria amministrazione, sarà necessario renderlo noto anche al capo-servizio ed eventualmente al capo-redattore. In ogni caso, è bene predisporre una mailing list di testate a cui il comunicato sarà inviato.
 
Come e quando inviare il comunicato stampa
L'invio del comunicato continua ad avvenire principalmente via fax, ma, sarà bene incominciare a integrare con un comunicato inviato via e-mail. Non basta: è indispensabile un "recall" telefonico ai giornalisti per assicurarsi di una esatta ricezione ed eventualmente caldeggiare una pubblicazione.
In calce al comunicato sarà bene utilizzare la formula ''per eventuali informazioni rivolgersi a…'', riportando nome, numero di telefono, fax ed e-mail dell'operatore dell'Ufficio stampa.
Salvo casi eccezionali, il comunicato va trasmesso durante le ore mattutine, e comunque non oltre le prime ore del pomeriggio.
 
 

Bibliografia

  • De Mauro  Tullio   Guida all'uso delle parole  Editori Riuniti  1997 
  • Spantigati  F.   I fondamenti della comunicazione  Franco Angeli  Milano  2004 

Sitografia

venerdì 9 marzo 2007

mostra BELLUCCI-LOCCHI-MELANI: Roma, 17-31 Marzo

Massezio Arte
presenta
la mostra dei vincitori
IX edizione
Premio Massenzio Arte

GIANLUIGI BELLUCCI
ROBERTO LOCCHI
MONICA MELANI
dal 17 al 31 Marzo 2007
Il Mitreo-Arte Contemporanea
via Marino Mazzacurati 61/63 – Roma

– COMUNICATO STAMPA –
Sabato 17 Marzo p.v. alle ore 18.00 verrà inaugurata presso Il Mitreo-Arte Contemporanea a Roma la mostra dei vincitori della IX edizione del premio Massenzio Arte ovvero Gianluigi Bellucci, Roberto Locchi e Monica Melani. Tre giovani artisti con alle spalle già un nutrito passato espositivo. Ciò che sembra accomunare i percorsi creativi di questi autori è – pur nella modernità del segno e della composizione – la volontà di coniugare tecniche "antiche" – come l'incisione, la puntasecca, l'acquerello, l'acquaforte o sue varianti come l'acquantinta – ed espressività contemporanea tracciando tre linee di ricerca ben distinte e centrate su altrettanti concetti base, vere e proprie parole d'ordine per comprendere la produzione di questi autori: astrazione – Bellucci –, metamorfosi – Locchi – e il ruolo attivo, dinamico che il colore-luce – Melani – ricopre nel "processo di sublimazione della materia, veicolo dello Spirito e del Suo Manifestarsi." (cfr. M. Melani, Tecniche e Stili
in www.monicamelani.org) Se nel solco formativo della Melani è rintracciabile l'eco degli "insegnamenti"/stimoli goethiani e poi ancor più steineriani, in quello di Bellucci e Locchi è evidente la duplice radice espressionista, astratta per il primo e "deformemente" figurativa per il secondo. Così ne ha scritto il critico Livio Garbuglia in occasione della premiazione:

"Gianluigi Bellucci è protagonista della ricerca instancabile di nuove immagini che rompe attraverso il recupero di riferimenti sensibili e di livelli di memoria il carattere univoco e radicale dell'astrazione astratto-dinastica. […] La presenza-immagine diviene occasione di una messa a fuoco tecnica che è anche investimento interpretativo, lettura e traduzione del mondo nella meravigliata simulazione del linguaggio. […]"

"L'artista [Roberto Locchi, n.d.r.] punta su un mutamento interno alla immagine, che si traduce in metamorfici trapassi di segni e significati. […] Siamo, come si vede, in presenza di un'arte comunque di impegno, alimentata dal disagio dell'uomo posto di fronte ad una disumanizzazione sempre più irreparabile. […]"

"Monica Melani è per il tempo odierno, per tutti noi, per la nostra coscienza, un inciampo, un labirinto dove è facile smarrirsi. La sua opera è al contempo testimonianza spirituale, e segno della vertigine raggiunta dalla coscienza dell'uomo contemporaneo. […]"

La scelta della Massenzio Arte di un luogo espositivo come quello del Mitreo-Arte Contemporanea, nelle vicinanze dell'amato/odiato complesso residenziale del Corviale, simbolo di un'utopia "urbachitettonica" fallita, segnala ancora una volta la volontà già denunciata con le precedenti operazioni di Massenzio Studi 1 e 2 ovvero quella di portare l'arte fuori dai circuiti consueti, dove poterne recuperare il ruolo fortemente sociale che più di ogni altro è alimento vivo dell'arte stessa.

Oggetto
mostra arte contemporanea

Autori
Gianluigi Bellucci
Roberto Locchi
Monica Melani


Organizzazione a cura di
Associazione Culturale Massenzio Arte

www.massenzioarte.it
e-mail: massenzioarte@yahoo.it, f.ruta2@libero.it


Luogo
Il Mitreo-Arte Contemporanea
via Marino Mazzacurati 61/63 – Roma
tel.: 3939593773

www.mitreoiside.com
e-mail: info@mitreoiside.com


Mezzi pubblici
metro A: fermata Cornelia +
bus: 889 fermata Poggio Verde/Quadrelli

(per dettagli e percorsi:
www.mitreoiside.com/raggiungerci.html)


Orari
tutti i giorni (no festivi), 18.00-20.00
ingresso libero


Durata
dal 17 al 31 Marzo 2007

Inaugurazione
sabato 17 Marzo, ore 18.00


Ufficio Stampa
US-Interno 1, Roma
Tel.: 3334889177
e-mail: mri@katamail.com

________________________________________________________________________
SERVIZIO VOICE: TELEFONA e INVIA SMS dal tuo computer a tariffe vantaggiose!
Scopri come telefonare e videochiamare gratis da pc a pc.
http://voice.repubblica.it

mercoledì 7 marzo 2007

www.audiostelor.com presenta la prima guida su Cuba in MP3

Milano — 07 Marzo, 2007— Audiostelor è orgogliosa di annunciare il lancio in
anteprima mondiale della prima guida in MP3 su Cuba. Stefano Guastella, già
autore di "Con Cuba nel cuore" (Lulu editore), accompagna il visitatore
svelandogli i segreti della Perla dei Caraibi.

"Quando si pensa a Cuba le prime cose che vengono a mente sono sole e
spiagge, elementi fondamentali che non possono mancare in questo paese
tropicale, però c'è molto di più da scoprire" ha detto Stefano Guastella.
"Cuba è un viaggio a ritroso nel tempo, per viverla a fondo si devono
lasciare a casa tutti gli schemi abituali con cui siamo abituati a pensare
nei nostri paesi d'origine, immergersi nell'atmosfera dell'isola, farsi
trascinare dagli irresistibili ritmi latinoamericani e lasciarsi trasportare
dalla sua storia e dal calore umano dei suoi abitanti, che traspaiono dalla
capitale ai suoi più piccoli villaggi".

Con Audiostelor i turisti hanno un amico in più nei luoghi che visitano. Nel
caso di Cuba un amico che li accompagna non solo nelle città più famose come
Avana, Holguin e Santiago, ma anche nelle spiagge da sogno, come Playa
Guardalavaca.

Una guida completa a 360 gradi, dove non mancano i riferimenti storici, i
suggerimenti su dove pernottare – mangiare o su cosa acquistare, tutto nella
comodità di un semplice file MP3.

Grazie a Stefano Guastella ed alle guide audiostelor da oggi è possibile
vivere Cuba come chi la vive per chiunque possiede un dispositivo digitale!

Collegamento al negozio virtuale Audiostelor:

www.audiostelor.com/store


A PROPOSITO DI AUDIOSTELOR
Fondato nel 2006 da Tatiana Rykoun, Stefano Calicchio e Lorenzo Mennillo,
Audiostelor è un progetto della società Stelor S.n.c. con centinaia di
visite virtuali MP3 già registrate e pronte alla vendita diretta. Sei
pregato di visitare www.audiostelor.com per maggiori informazioni.

# # #
CONTATTO PER I MEDIA:
Audiostelor: Dott. Stefano Calicchio, s.calicchio@stelor.it - Telefono:
(+39) 329.83.91.006

Tutte le news della Rete le trovi sul:


Giornale online realizzato da una redazione virtuale composta da giornalisti e addetti stampa, professionisti di marketing, comunicazione, PR, opinionisti e bloggers. Il CorrieredelWeb.it vuole promuovere relazioni tra tutti i comunicatori e sviluppare in pieno le potenzialità della Rete per una comunicazione democratica e partecipata.

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.

L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.

Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License

CorrieredelWeb.it è un'iniziativa del Cav. Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista

indirizzo skype: apietrarota