venerdì 7 luglio 2006

Premiazione di Legambiente dei Comuni Ricicloni 2006


Premiazione Comuni Ricicloni 2006
La revisione del nuovo Codice dell'ambiente per lo sviluppo delle raccolte differenziate

Roma, 12 luglio 2006
Grand Hotel Palatino
Via Cavour, 213/M
  

10.00                 Registrazione partecipanti
10.15                 Tavola rotonda
                          presiede:
                           FRANCESCO FERRANTE (Direttore Generale Legambiente)
                           intervengono:
                           ROBERTO  DE SANTIS  (Presidente Conai)
                           DANIELE FORTINI (Presidente Federambiente)
                           PIETRO COLUCCI (Presidente Fise Assoambiente)
                           MARCO CALDERAZZO (Presidente Assorecuperi)
                           GIANCARLO MORANDI (Presidente Cobat)
12.00                Conclusioni e premiazione
                         
 coordina:
                           ANDREA POGGIO (Vice Direttore Generale Legambiente)
                           premiano:
                         ON. ALFONSO PECORARO SCANIO (Ministro dell'Ambiente e della Tutela del Territorio)
                           ON. ERMETE REALACCI (Presidente della Commissione Ambiente della Camera dei Deputati)
  
Seguirà rinfresco e consegna attestati

Con il contributo di Conai, Comieco, Coreve, Corepla, Cial, Cic, Cobat, Coou, Rilegno, Ippr, Hp Italia, Achab Group, Tetra Pak, Novamont       

 


Ufficio Stampa COBAT, Consorzio Obbligatorio Batterie Esauste
--
Andrea Pietrarota
Hill & Knowlton Gaia
Via Nomentana 257 00161 Roma
p: +39 06441640327
f: +39 064404604-0644265063
m: +39 3355640825
email: pietrarotaa@hkgaia.com
skype: apietrarota



LA BANDIERA BLU SVENTOLA SULLE SPIAGGE DI CIVITANOVA MARCHE

Grande festa per la cerimonia ufficiale dell’alzabandiera del vessillo blu

LA BANDIERA BLU SVENTOLA PER IL TERZO ANNO SULLE SPIAGGE DI CIVITANOVA MARCHE

mercoledì 12 luglio, dalle ore 18.00 / 23.00

Zona Portuale – Civitanova Marche


Grande festa per la cerimonia ufficiale dell’alzabandiera del vessillo blu

LA BANDIERA BLU SVENTOLA PER IL TERZO ANNO SULLE SPIAGGE DI CIVITANOVA MARCHE

mercoledì 12 luglio, dalle ore 18.00 / 23.00
Zona Portuale – Civitanova Marche

Mercoledì 12 luglio, si terrà la cerimonia ufficiale di consegna della Bandiera Blu al Comune di Civitanova Marche, che vede ricevere il vessillo per il terzo anno consecutivo dalla FEE - Fondazione Internazionale per l’Educazione Ambientale - in collaborazione con il COOU e il COBAT – i due Consorzi Nazionali istituiti per legge per la raccolta e il riciclo di oli usati e batterie al piombo esauste sull’intero territorio nazionale – da anni sono impegnati per evitare la dispersione in mare di questi rifiuti altamente pericolosi per l’ecosistema marino.

La Bandiera Blu viene conferita alle spiagge italiane per la qualità delle acque, delle coste, per le strutture turistiche, le misure di sicurezza adottate nonché per l’educazione ambientale.

Nel 2005 le Bandiere Blu sono state assegnate alle spiagge di 90 Comuni Italiani e la Regione Marche, seconda dopo solo la Toscana (14 bandiere blu), ne vanta ben 11: oltre a Civitanova Marche, hanno avuto il riconoscimento le spiagge di Gabicce Mare e Pesaro (PS), Senigallia, Sirolo e Numana (AN), Porto Recanati (MC), Cupra Marittima, Grottammare, San Benedetto del Tronto, Porto San Giorgio (AP).

A consegnare la Bandiera Blu al Sindaco di Civitanova Marche, Erminio MARINELLI, saranno il Segretario Generale della FEE Italia, Giulio MARINO insieme con il Responsabile Operativo del COOU Franco BARBETTI e il Responsabile Relazioni Esterne del COBAT Andrea PIETRAROTA, che parleranno della pericolosità di oli e batterie esauste, e illustreranno il progetto nazionale delle “Isole nel Porto”, nato ad Ancona nel 1999, proprio per evitare la dispersione in mare di questi rifiuti tossico-nocivi.

La cerimonia sarà presenziata da Sua Eccellenza il Prefetto Ferdinando BUFFONI, l’Assessore al Turismo, Sergio MARZETTI, il Presidente della Provincia Giulio SILENZI, l’Assessore Provinciale al Turismo Donato CAPORALINI, l’Assessore Regionale al Turismo Luciano AGOSTINI e il Comandante di Vascello Canio MADDALENA.
Nel corso della manifestazione sono previsti intrattenimenti musicali e a tutti i bambini saranno regalati i gadget della FEE, del COOU e del COBAT.




La Bandiera Blu viene conferita alle spiagge italiane per la qualità delle acque, delle coste, per le strutture turistiche, le misure di sicurezza adottate nonché per l’educazione ambientale.



Nel 2005 le Bandiere Blu sono state assegnate alle spiagge di 90 Comuni Italiani e la Regione Marche, seconda dopo solo la Toscana (14 bandiere blu), ne vanta ben 11: oltre a Civitanova Marche, hanno avuto il riconoscimento le spiagge di Gabicce Mare e Pesaro (PS), Senigallia, Sirolo e Numana (AN), Porto Recanati (MC), Cupra Marittima, Grottammare, San Benedetto del Tronto, Porto San Giorgio (AP).


A consegnare la Bandiera Blu al Sindaco di Civitanova Marche, Erminio MARINELLI, saranno il Segretario Generale della FEE Italia, Giulio MARINO insieme con il Responsabile Operativo del COOU Franco BARBETTI e il Responsabile Relazioni Esterne del COBAT Andrea PIETRAROTA, che parleranno della pericolosità di oli e batterie esauste, e illustreranno il progetto nazionale delle “Isole nel Porto”, nato ad Ancona nel 1999, proprio per evitare la dispersione in mare di questi rifiuti tossico-nocivi.

La cerimonia sarà presenziata da Sua Eccellenza il Prefetto Ferdinando BUFFONI, l’Assessore al Turismo, Sergio MARZETTI, il Presidente della Provincia Giulio SILENZI, l’Assessore Provinciale al Turismo Donato CAPORALINI, l’Assessore Regionale al Turismo Luciano AGOSTINI e il Comandante di Vascello Canio MADDALENA.
Nel corso della manifestazione sono previsti intrattenimenti musicali e a tutti i bambini saranno regalati i gadget della FEE, del COOU e del COBAT.

Festa della bandiera blu a Civitanova MC. 12/06/06

Annuncio/Invito stampa                                                                                                                                                  Roma, 11 luglio ’06

                                                                                               

Grande festa per la cerimonia ufficiale dell’alzabandiera del vessillo blu

LA BANDIERA BLU SVENTOLA PER IL TERZO ANNO SULLE SPIAGGE DI CIVITANOVA MARCHE

mercoledì 12 luglio, dalle ore 18.00 / 23.00
Zona Portuale – Civitanova Marche


Mercoledì 12 luglio, si terrà la cerimonia ufficiale di consegna della Bandiera Blu al Comune di Civitanova Marche. Per il terzo anno consecutivo la FEE - Fondazione Internazionale per l’Educazione Ambientale - in collaborazione con il COOU e il COBAT – i due Consorzi Nazionali istituiti per legge per la raccolta e il riciclo di oli usati e batterie al piombo esauste sull’intero territorio nazionale – da anni sono impegnati per evitare la dispersione in mare di questi rifiuti altamente pericolosi per l’ecosistema marino.


La Bandiera Blu viene conferita alle spiagge italiane per la qualità delle acque, delle coste, per le strutture turistiche, le misure di sicurezza adottate nonché per l’educazione ambientale.



Nel 2005 le Bandiere Blu sono state assegnate alle spiagge di 90 Comuni Italiani e la Regione Marche, seconda dopo solo la Toscana (14 bandiere blu),  ne vanta ben 11: oltre a Civitanova Marche, hanno avuto il riconoscimento le spiagge di Gabicce Mare e Pesaro (PS), Senigallia, Sirolo e Numana (AN), Porto Recanati (MC), Cupra Marittima, Grottammare, San Benedetto del Tronto, Porto San Giorgio (AP).


A consegnare la Bandiera Blu al Sindaco di Civitanova Marche, Erminio MARINELLI, saranno il Segretario Generale della FEE Italia, Giulio MARINO insieme con il Responsabile Operativo del COOU Franco BARBETTI e il Responsabile Relazioni Esterne del COBAT Andrea PIETRAROTA, che parleranno della pericolosità di oli e batterie esauste, e illustreranno il progetto nazionale delle “Isole nel Porto”, nato ad Ancona nel 1999, proprio per evitare la dispersione in mare di questi rifiuti tossico-nocivi.
 
La cerimonia sarà presenziata da Sua Eccellenza il Prefetto Ferdinando BUFFONI, l’Assessore al Turismo, Sergio MARZETTI, il Presidente della Provincia Giulio SILENZI, l’Assessore Provinciale al Turismo Donato CAPORALINI, l’Assessore Regionale al Turismo Luciano AGOSTINI e il Comandante di Vascello Canio MADDALENA.
Nel corso della manifestazione sono previsti intrattenimenti musicali e a tutti i bambini saranno regalati i gadget della FEE, del COOU e del COBAT.


--
Andrea Pietrarota – Ufficio Stampa COBAT
Hill & Knowlton Gaia
Via Nomentana 257 00161 Roma
p: +39 06441640327
f: +39 064404604-0644265063
m: +39 3355640825
email: pietrarotaa@hkgaia.com
skype: apietrarota




Buffalo Technology: la mobilità sposa la robustezza!

Buffalo Technology ottimizza il rapporto tra mobilità e robustezza con gli hard disk esterni MiniStation Portable / Le MiniStation Portable sono ideali per chi viaggia o impiega un notebook /  Entrambi i modelli (40 e 80 GB) sono anti-shock.

 

Milano, 07.07.2006

I dischi rigidi esterni stanno guadagnando sempre più terreno sul mercato europeo grazie all’avvento dell’utenza mobile. L’impiego di notebooks ed altri strumenti che consentono all’utente di accedere ai propri dati al di fuori del mero ambiente aziendale comporta però numerosi rischi di perdita dei dati per mancata cifratura o back-up degli stessi. L’impiego di hard-disk esterni é quindi, grazie alla loro versatilità, un’ottima soluzione per i back-up o per il trasporto di dati che richiederebbero troppo spazio sul notebook (documenti, grafiche / foto, musica, video etc.), però anche il loro impiego non è scevro dai timori dovuti alla nota fragilità intrinseca dei dischi rigidi.

Nel pieno rispetto della propria visione di fornire ai propri clienti strumenti di lavoro pratici con il miglior rapporto qualità/prezzo Buffalo Technology, produttore leader mondiale di soluzioni di wireless networking, storage, multimedia e memorie, ha sviluppato un prodotto ideale per chi viaggia e/o impiega un notebook: gli hard disk esterni MiniStation Shock Resistant Portable!

 

Gli hard drive esterni MiniStation Shock Resistant Portable offrono una soluzione storage compatta e leggera per utenti mobili, che consente di salvare, trasportare ed accedere ovunque a documenti, immagini digitali e back-up senza sovraccaricare il drive principale del notebook o del pc.

 


Grazie alla combinazione di un case esterno rigido e di una struttura fluttuante interna protettiva, le MiniStation offrono un sistema anti-shock unico per questo tipo di unità storage esterne. Per proteggere i dischi fissi delle MiniStation HD-PHS40U2/UC-3 e HD-PHS80U2/UC-3 è stato infatti impiegato un materiale in grado di assorbire e dissipare shock statici di normale entità senza che il disco fisso venga danneggiato in alcun modo, poiché gli urti e le oscillazioni non vengono riflessi all’interno, come invece avverrebbe utilizzando protezioni in gomma.


Con i loro 5.400rpm e grazie al collegamento USB 2.0 le MiniStation raggiungono una velocità di trasferimento dati di 29,1 MB/sec. Oltre all’impiego del secondo cavo USB in dotazione, la MiniStation può essere alimentata con adattatore esterno opzionale. Le MiniStation sono inoltre dotate di uno strumento di protezione dei dati sensibili (Secure Lock Ware Utility) con il quale è possibile criptare i dati tramite algoritmo di cifratura a 256 bit (AES) e dispongono di un tool di back-up automatico basato su Windows.

Facile installazione, dimensioni, silenziosità e semplicità di utilizzo fanno delle MiniStation una soluzione di storage plug & play completa per tutti.

Ideale per:

·         chi utilizza notebook

·         chi viaggia e necessita di uno strumento resistente

Caratteristiche principali:

·         Case Anti-shock, resistente agli urti (urti molto forti possono comunque danneggiare il drive)

·         High-Speed 5400 rpm Hard Drive

·         Include due cavi usb 2.0 (30,47 cm e 81,28 cm)

·         Setup automatico - non necessita di driver

·         Preformattato per uso immediato

·         Dimensioni: 12,7 x 8,3 x 2,1 cm

Per ulteriori informazioni su distributori, prezzi e disponibilità siamo a disposizione della gentile clientela all’indirizzo email buffalo@trendeurope.com o al recapito telefonico +39 0292851500.

 

 

 

Buffalo Technology

Buffalo Technology é un produttore leader mondiale di soluzioni di rete wireless, storage, multimedia e memorie. Le soluzioni della Buffalo includono la premiata linea AirStation, prodotti wireless di facile impiego e dalle alte prestazioni per PMI, SoHo e utenti domestici. Grazie alla tecnologia AOSS™  (AirStation One-Touch Secure System) impiegata in questi prodotti, gli utenti sono in grado di creare una rete wireless sicura tra le pareti domestiche o in ufficio schiacciando un semplice tasto. Le soluzioni storage della Buffalo rispondono alle esigenze sia individuali sia di piccole aziende fornendo una linea versatile di dischi flash USB, dischi fissi portatili o per PC come anche unità NAS dai prezzi vantaggiosi. Con i player multimedia, Buffalo è l’unica azienda ad offrire un portafoglio di soluzioni integrate WLAN, storage e multimediali per la digitalizzazione domestica.
Grazie alle forti alleanze industriali con aziende quali Intel, Broadcom®, Nintendo e Microsoft, Buffalo Technology é riuscita ad integrare le tecnologie più avanzate in strumenti pratici per piccole aziende o uso domestico.

Buffalo Technology, con sede principale in Giappone dispone di uffici in Gran Bretagna, Irlanda, Germania, USA e Taiwan.

Per ulteriori informazioni pregasi visitare il sito www.buffalo-technology.com.

 

Buffalo Technology, il logotipo di Buffalo Technology e le denominazioni dei prodotti sopra indicati sono marchi registrati di Buffalo Technology (UK) Limited. I nomi ed i logotipi di terze parti qui annoverate sono di proprietà delle aziende nominate.

 

 

 

Informazioni su Buffalo Technology, schede prodotti, immagini ad alta risoluzione possono essere richieste presso


TrendEurope S.r.l.
Ufficio stampa

Email: ap@trendeurope.com

Tel.     +39 0292851500


 

 

mercoledì 5 luglio 2006

Buffalo Technology: la LinkStation diventa PRO!

Buffalo Technology: la LinkStation diventa PRO 
  

Milano, 05.07.2006

Nuovi sviluppi per le soluzioni LinkStation di Buffalo Technology / Con LinkStation Pro Buffalo offre l��unit�� NAS a disco unico pi�� veloce sul mercato / I modelli LinkStation Pro hanno una capacit�� da 250 a 750 GB

 

Buffalo Technology ha annunciato oggi l��ultima aggiunta alla premiata serie di soluzioni NAS (Network Attached Storage) LinkStation: le LinkStation Pro sono state progettate per le piccole e medie imprese (PME / SOHO) che necessitano di soluzioni di storage condiviso dal prezzo vantaggioso e dalle alte prestazioni. Le nuove unit�� NAS offrono altres�� una robustezza ed una velocit�� di trasferimento dati superiori. I prodotti LinkStation Pro sono disponibili con capacit�� quali 250GB (LS-250GL), 300GB (LS-300GL), 400GB (LS-400GL), 500GB (LS-400GL) e 750GB (LS-750GL).

 

Le soluzioni LinkStation Pro hanno una velocit�� di cinque volte superiore ad ogni prodotto NAS con un unico disco fisso presente sul mercato. Integrano infatti un processore ad alta velocit�� ed un disco SATA garantendo cos�� velocit�� di trasferimento dati senza precedenti (fino a 35MB/s). Inoltre sono dotate di pratici strumenti che ne consentono una facile installazione e l��impiego come server ftp oltre a supportare l��integrazione in sistemi di Active Directory che consente alle LinkStation di utilizzare utenti e gruppi di dominio agendo come client in domini Active Directory.

 

 


La funzione di allerta tramite email segnala regolarmente sia lo stato di attivit�� delle LinkStation Pro sia eventuali errori critici del sistema. La gestione dei diritti di accesso a dati specifici (lettura / scrittura) per un gruppo o singoli utenti garantisce un��ulteriore sicurezza.

 

Le LinkStation Pro offrono inoltre versatili funzioni di back-up dei dati: il software Memeo agli utenti di pianificare facilmente i back-up dal proprio PC alla LinkStation Pro, inoltre �� possibile condurre operazioni di back-up reciproche di pi�� LinkStation Pro via rete oppure back-up pianificati su disco fisso esterno collegato con USB 2.0 (ad esempio sulla DriveStation SATA di Buffalo).

 

��Le piccole e medie aziende necessitano di soluzioni di storage accessibili via LAN allo stesso modo delle loro controparti industriali, perch�� quindi dovrebbero rinunciare a funzioni o performance?�� commenta Gerardine Lynch, product marketing manager di Buffalo Technology. ��Le LinkStation Pro sono la soluzione ideale per queste esigenze pur rientrando nei budget di piccole aziende o home offices.��

 

La funzione di facile installazione delle LinkStation Pro assicura un impiego plug & play* immediato. Le LinkStation Pro sono altres�� dotate di una funzione di avvio e spegnimento pianificato che contribuisce sia al risparmio energetico sia a preservare il disco fisso. La funzione FTP inoltre consente agli utenti di accedere e trasferire dati da un qualunque PC attraverso un collegamento internet. La silenziosit�� ed il design compatto fanno delle LinkStation Pro una soluzione perfetta per ogni tipo di rete.

 

I modelli LinkStation Pro, con capacit�� fino a 750 GB, sono disponibili immediatamente con una garanzia biennale limitata.

 

I prodotti LinkStation Pro sono disponibili a partire da un prezzo indicativo di � 250 (IVA esclusa).

 

Per ulteriori informazioni su distributori e disponibilit�� siamo a disposizione della gentile clientela all��indirizzo email buffalo@trendeurope.com o al recapito telefonico +39 0292851500.

* Eccetto per Windows 98SE/ME

 

 

 

Buffalo Technology
Buffalo Technology �� un produttore leader mondiale di soluzioni di rete wireless, storage, multimedia e memorie. Le soluzioni della Buffalo includono la premiata linea AirStation, prodotti wireless di facile impiego e dalle alte prestazioni per PMI, SoHo e utenti domestici. Grazie alla tecnologia AOSS™  (AirStation One-Touch Secure System) impiegata in questi prodotti, gli utenti sono in grado di creare una rete wireless sicura tra le pareti domestiche o in ufficio schiacciando un semplice tasto. Le soluzioni storage della Buffalo rispondono alle esigenze sia individuali sia di piccole aziende fornendo una linea versatile di dischi flash USB, dischi fissi portatili o per PC come anche unit�� NAS dai prezzi vantaggiosi. Con i player multimedia, Buffalo �� l��unica azienda ad offrire un portafoglio di soluzioni integrate WLAN, storage e multimediali per la digitalizzazione domestica. Grazie alle forti alleanze industriali con aziende quali Intel, Broadcom®, Nintendo e Microsoft, Buffalo Technology �� riuscita ad integrare le tecnologie pi�� avanzate in strumenti pratici per piccole aziende o uso domestico.

Buffalo Technology, con sede principale in Giappone dispone di uffici in Gran Bretagna, Irlanda, Germania, USA e Taiwan.

Per ulteriori informazioni pregasi visitare il sito www.buffalo-technology.com.

 

Buffalo Technology, il logotipo di Buffalo Technology e le denominazioni dei prodotti sopra indicati sono marchi registrati di Buffalo Technology (UK) Limited. I nomi ed i logotipi di terze parti qui annoverate sono di propriet�� delle aziende nominate.

 

 

 

Informazioni su Buffalo Technology, schede prodotti, immagini ad alta risoluzione possono essere richieste presso

 


TrendEurope S.r.l.
Ufficio stampa

Email: ap@trendeurope.com

Tel.     +39 0292851500


 

 
 
 

Net Semiology

 
Gentili signori
 
credendo che l'iniziativa possa essere di interesse dei vostri lettori, Vi invio comunicato stampa con preghiera di pubblicazione.
 
Un cordiale saluto
 
Silvia Sigla
 
 
COMUNICATO STAMPA

Blumediacademy e la redazione di Netsemiology organizzano, al centro di Milano, per gli aspiranti professionisti della comunicazione Web e per coloro che già sono esperti ma che desiderano aggiornare le proprie competenze, l'ottava edizione di CIFS, Corso Intensivo di Formazione Superiore di Net Semiology.

 

 

A partire dal 15 settembre 2006 sino al 9 marzo 2007, un venerdi al mese, dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18, l'ottava edizione di CIFS, il corso intensivo di formazione superiore dedicato completamente alla Net Semiology, la moderna disciplina che insegna a comunicare in modo efficace sul Web e a costruire siti esteticamente validi, usabili e comunicativamente efficaci.

 

I moduli sono sei + esame finale per un totale di 52 ore:

Venerdi 15 settembre - la comunicazione su internet, la classificazione, la struttura

Venerdi 13 ottobre - La relazione tra Emittente e Destinatario, Le identità

Venerdi 10 novembre - Il testo e la fruibilità dell'informazione

Venerdi 15 dicembre - La grafica

Venerdi 12 gennanio 2007- video, animazione, suono, navigabilità

Venerdi 16 febbraio - scopi e sovrascopi, la funzionalità

Venerdi 9 marzo - esame ( L'esame consisterà in una prova scritta e in un orale. La votazione sarà espressa in centesimi.)

 

I partecipanti otterranno alla fine del corso, un attestato di frequenza, con il conseguimento del titolo di "Net Semiology Specialist". Il corso avrà una percentuale del 40% di teoria e 60% di pratica. Durante i moduli gli allievi realizzeranno passo passo, un sito internet con tutte le caratteristiche di usabilità, estetica e comunicazione efficace.

 

Docenti: Cinzia Ligas e Fausto Crepaldi, ideatori della materia, ormai insegnata anche in molte università, e autori del saggio "Principi di Net Semiology - Comunicare in modo efficace su Internet" edito da Hops Libri e Tecniche Nuove, di "Art Semiology - l'immagine oltre l'arte (tra pubblicità e marketing) " e di "Content Management".

 

Ogni partecipante riceverà materiale di cancelleria, una copia dell'ebook "Art Semiology" e dispense didattiche.

 

Il costo per partecipare è di euro 1.500 + iva con le seguenti modalità di pagamento: Euro 750 + iva all'atto della iscrizione. Euro 400 + iva entro e non oltre il giorno 15 dicembre 2006. Euro 350 + iva entro e non oltre il 15 febbraio 2007. CIFS è un corso di aggiornamento dedicati a diplomati, laureandi e laureati che intendano specializzarsi nelle più moderne branche della comunicazione digitale.

 

Per partecipare al corso CIFS inviare quanto prima e comunque entro il 31 luglio 2006 la richiesta di preiscrizione alla mail iscrizioni@netsemiology.com o al fax 02 91390509 specificando l'oggetto : CIFS 8

 

CIFS è a numero chiuso. Il corso si terrà in Corso Venezia 44, al centro di Milano (fermata M1 Palestro)

 

www.netsemiology.com

martedì 4 luglio 2006

" L 'ISOLA NEL PORTO " approda al MARINA DI PORTISCO. sabato 22 luglio 2006, ORE 11.00

INVITO

COBAT, COOU e MARINA DI PORTISCO

sono lieti di invitarLa all'Incontro Stampa

“L’ISOLA NEL PORTO” approda al MARINA DI PORTISCO

sabato 22 luglio 2006, ORE 11.00

Marina di Portisco
Strada Panoramica "Costa Smeralda" Km. 0,100 - 07026 Olbia (SS
)


Il COBAT - Consorzio Obbligatorio Batterie al Piombo Esauste, il COOU - Consorzio Obbligatorio degli Oli Usati e il Marina di Portisco - Rete Italia Navigando inaugurano la prima isola ecologica realizzata nei Marina di Italia Navigando, la società per lo sviluppo della portualità turistica controllata da “Sviluppo Italia”.

Con il progetto Isola nel Porto, lanciato nel 1999 ad Ancona, i Consorzi nazionali obbligatori COBAT e COOU hanno individuato un’efficace soluzione per il settore della nautica, ove spesso si verificano dispersioni di rifiuti pericolosi. Da allora, grazie alle 59 isole già installate in 31 porti italiani, sono stati già recuperati migliaia di kg di batterie ed oli usati .


Il Marina di Portisco, con le due nuove isole ecologiche, è il primo porto della Rete Italia Navigando che mette a disposizione degli utenti della nautica e della pesca privata e professionale punti di raccolta degli oli lubrificanti usati e degli accumulatori al piombo esausti.

Nel corso dell’incontro saranno illustrate le importanti finalità ambientali e i risvolti economici della raccolta e del riciclo di oli e batterie esauste e resi noti i dati di raccolta dei due Consorzi relativi alla Regione Sardegna,che ha tra i suoi primati il maggior numero di “Isole nel Porto”.


Intervengono

- Claudio Gorelli, Presidente Marina di Portisco
- Michele Zilla, Direttore Generale COBAT
- Pietro Cavalletti de Rossi, Segretario Generale del COOU
- Renato Marconi, Amministratore Delegato Marina di Portisco
- Vasco Decet, Direttore del Marina di Portisco
- Andrea Lazzari, Commissione Tecnica Scientifica Nucleo Valutazione Ministero dell’Ambiente e del Territorio


Conclude

- il sottosegretario al Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio On. Bruno Dettori

Partecipano le Autorità dell’Amministrazione Pubblica, delle Forze dell’Ordine di Olbia e l’impresa Gisca Ecologica che gestirà il servizio di raccolta di oli e batterie esauste.


Ufficio Stampa
COBAT
: Hill & Knowlton Gaia, Andrea Pietrarota, tel. 06.441640327 - cell. 335.5640825 - pietrarotaa@hkgaia.com <mailto:pietrarotaa@hkgaia.com>
COOU: epr Comunicazione: Anna D’Antimi, tel. 06.681621 - dantimi@eprcomunicazione.it <mailto:dantimi@eprcomunicazione.it>

Sayerlack rivoluziona il mondo delle tinte con Wood Stain Plus

 

Sayerlack rivoluziona il mondo delle tinte con Wood Stain Plus

WOOD STAIN PLUS, il primo sistema tintometrico per coloranti trasparenti in eclusiva da Sayerlack. Wood Stain Plus rivoluziona la tecnica di riproduzione delle tinte trasparenti riproducendo ogni tonalità di colore, con la massima precisione e rapidità


Pianoro, maggio 2006 – Il nuovo sistema tintometrico Wood Stain Plus di Sayerlack nasce dall’esigenza di formulare tinte al campione trasparenti e semitrasparenti attraverso la lettura con spettrofotometro di campioni di riferimento liquidi o applicati su supporto legnoso. Partendo dalle basi concentrate Sayerlack, la macchina dispensatrice eroga automaticamente i coloranti rendendo semplice, precisa, rapida ed economica la riproduzione delle tinte a campione.

Fino ad oggi l’operatore doveva analizzare visivamente il campione, formulare la tinta sulla base della sua esperienza e professionalità, dosare manualmente i coloranti e applicare la tinta. La vernice così prodotta veniva confrontata con il campione da riprodurre e, se il risultato non era soddisfacente, la tinta veniva riformulata e corretta fino ad ottenere il tono colore richiesto.

Il sistema Wood Stain Plus rappresenta una rivoluzione nel mondo del colore ed estende alle tinte trasparenti e semitrasparenti i benefici della semplice e collaudata metodologia utilizzata dal sistema tintometrico per laccati Wood Color Plus.
Il procedimento avviene in 5 fasi:

1. lettura spettrofotometrica del campione liquido o applicato
2. elaborazione dei dati e formulazione automatizzata della tinta
3. erogazione delle basi concentrate manualmente o con macchina dispensatrice automatica
4. applicazione della tinta
5. eventuale correzione della tonalità colore ripercorrendo i passaggi precedenti.

Il principio metodologico si basa su un calcolo matematico che elabora i dati in lettura dello spettrofotometro, fornisce una formula base ed eventualmente le successive correzioni, fino al raggiungimento del colore di cui è richiesta l’esatta riproduzione.
Partendo da un campione liquido, Wood Stain Plus permette di riprodurre un colore con estrema precisione. In caso di substrato già tinteggiato, il sistema è in grado di riprodurre il colore indipendentemente dal tipo di supporto di partenza, su qualsiasi tipo di essenza e con qualsiasi metodo applicativo.
Wood Stain Plus consente di replicare fedelmente i colori campione riducendo notevolmente il numero delle prove e gli sprechi di colorante per raggiungere il risultato desiderato.

Questa metodologia all’avanguardia permette di abbattere i tempi di formulazione e l’impatto della componente soggettiva del tecnico colorista per l’ottenimento del colore richiesto.
La preparazione della tinta è ancora più rapida grazie alla dispensazione automatica della macchina erogatrice. Dopo l’erogazione dei coloranti concentrati, per ottenere la tinta richiesta è sufficiente aggiungere il diluente nella quantità indicata dalla formulazione fornita dal software. Il nuovo sistema Wood Stain Plus utilizza i coloranti concentrati Sayerlack, adottati con soddisfazione da anni dai maggiori produttori di manufatti in legno nel mondo.

Wood Stain Plus consente di creare un database delle tinte formulate per poterle riprodurre in qualunque momento, nella quantità desiderata, in tempi rapidissimi, senza prove e senza antieconomici sprechi. Grazie a Sayerlack e Wood Stain Plus la fedeltà della riproduzione del tono colore è assicurata!

Wood Stain Plus è il prezioso alleato dei centri colore che fanno della rapidità ed eccellenza del servizio l’arma vincente nel mercato. A loro si possono rivolgere mobilieri, falegnami ed artigiani che necessitano di tinte al campione, con la garanzia dell’alta qualità Sayerlack e la personalizzazione del servizio.


--------------------------------------

Sayerlack è stata fondata a Bologna nel 1954 e da oltre 50 anni è sinonimo di soluzioni innovative per il trattamento e la finitura del legno. L’azienda conta due stabilimenti produttivi in Italia: Pianoro (Bologna) e Mariano Comense, e distribuisce i prodotti Sayerlack in oltre 70 paesi del mondo attraverso le sei sedi estere (Francia, Gran Bretagna, Spagna, Cina, Singapore e Stati Uniti). Dal 2001 Sayerlack è un marchio di proprietà della multinazionale chimica Arch Chemicals.
I prodotti Sayerlack si distinguono grazie a una consolidata tradizione e ad una forte componente innovativa. Nel 1988, grazie a importanti interventi in tecnologia e ricerca e sviluppo, Sayerlack è stata la prima azienda in Italia a produrre vernici per legno all’acqua. I risultati raggiunti in termini di compatibilità ambientale, eccellente performance e costante innovazione, garantiscono oggi a Sayerlack la leadership nel mercato europeo delle vernici per legno all’acqua.
Sayerlack è il marchio in grado di soddisfare le esigenze di tutti i settori esistenti nell’industria del legno: dall’arredamento alla falegnameria, dal settore automobilistico agli strumenti musicali, dai cantieri navali all’edilizia, dalle strutture per esterni ai mobili da giardino.


Ufficio Comunicazione Arch Sayerlack Coatings:
Contatto
:
Arianna Zotti
Arch Sayerlack Coatings S.r.l.
Via del Fiffo 12 – 40065 Pianoro (Bologna)
ITALY
Tel: +39 051 770703
Fax: +39 051 770523
azotti@archchemicals.com

www.sayerlack.it


 

Prometeo n. 24, la newsletter-webzine di Comunicazione Italiana

» a cura di Comunicazione Italiana
In Primo Piano
La forza della faccia.

Non è il posto nella società che mi rende ricco, ma le mie opinioni; queste le posso portare con me (...). Solo queste possiedo, e non mi possono essere tolte. Epitteto (Discorsi) Eravamo abituati a considerare la longevità dei prodotti messi sul mercato da un'azienda come un fattore rassicurante per l'azienda stessa, gli … leggi »
» a cura di Fabrizio Cataldi
Community
Campagna di Aggiornamento Semestrale: In uscita gli e-Book della Comunicazione Italiana.

A sei mesi dall'uscita dell'edizione 2006, dell'Atlante della Comunicazione Italiana, sono in uscita gli e-Book della Comunicazione, strumenti specialistici di relazione che integrano l'edizione cartacea dell'Atlante e permettono di avere a portata di mano i contatti aggiornati dei professionisti del network della Communication Community di … leggi »

Community
Incontri della Community: Centrati i target di relazione.

Manager e professionisti della community di Comunicazione Italiana hanno avuto modo di incontrarsi il 26, 27 e 28 giugno negli eventi organizzati da Gruppo Pro, per approfondire le tematiche del Customer Relationship Management e della Gestione Documentale. La metafora della competizione tra manager che si sono cimentati nel tiro con l'arco a Roma … leggi »

Community
È uscito DB Parlamento 2006 edizione speciale per il network di Comunicazione Italiana.

L'unica guida per conoscere ed interagire con i protagonisti della XV Legislatura della Repubblica. DB Parlamento, ideato da Itinera srl e curato della readazione di Avvisatore Parlamentare, esce in edizione speciale per i professionisti del network della Communication Community di Comunicazione Italiana. DB Parlamento è un database … leggi »
» a cura di Gianluca Arnesano
Re-Marketing
Buon Compleanno Viral Marketing.

Il Viral Marketing compie dieci anni e, del grande soffio che il 4 Luglio 2006 spegnerà negli States le prime dieci candeline, pochi aliti arriveranno qui da noi. È passato un decennio da quando Jack Smith e Sabeer Bhatia hanno lanciato, con una operazione consapevole di viral marketing Hotmail, il servizio di free e-mail che in pochi … leggi »
» a cura di Mattia Camellini
il Diretto
A chi giova?

Com'era facile prevedere (» Prometeo del 2 maggio 2005), ad un anno esatto dall'entrata in vigore del nuovo elenco telefonico, più noto come DBU, le cassette postali non si sono affatto liberate della pubblicità indesiderata. Anzi traboccano di volantini di tutti i tipi e di tutti i colori. Con spreco di carta e fastidio … leggi »
» a cura di Marco Maglio
il Diritto
L'uso di internet sul posto di lavoro.

Come va regolamentato l'uso di Internet sul posto di lavoro? La risposta non è semplice perché, su questo terreno, entrano in conflitto due interessi, ugualmente tutelati dall'ordinamento, ma in sostanziale contrasto tra loro. Da una parte esiste il diritto del datore di lavoro di evitare che il dipendente abusi di uno strumento che … leggi »
» a cura di Vittorio Correale
la Sfida
Orgoglio & Story-board.

· Dico, Livio, ma sei fuori di testa? · Mai stato più presente a me stesso.... Qualunque altra soluzione sarebbe vissuta dal mercato come un goffo tentativo di sdrammatizzare, il che esaspererebbe ancor di più gli animi. Abbiamo un enorme problema, inutile negarlo: il pistone non funziona come dovrebbe, la monovolume … leggi »
Compubblica
Le città vivibili.

Un settore in parte trascurato della comunicazione pubblica è quello che riguarda i comportamenti pubblici, vale a dire quegli atteggiamenti che assumiamo quando ci muoviamo nelle nostre città, entriamo negli uffici, ci incontriamo con gli altri, svolgiamo compiti e facciamo cose, anche banali ma che in quei momenti ci fanno … leggi »
» a cura di Elisabeth Och
la Parola P.A.
"Comunicami". Un premio per le amministrazioni milanesi.

Lo presenta Angelo De Vivo, responsabile del Servizio per il Coordinamento della comunicazione istituzionale della Provincia di Milano, giornalista professionista e curatore dei volumi "Una amministrazione che pensa. Fare comunicazione e informazione istituzionale" e "Comunicare bene per amministrare meglio". Comunicami, … leggi »
» a cura di Manuela D'Alessio
il Pubblico
Noi comunicatori di razza.

Il mondo della comunicazione è ricco e vario, ha una fauna talmente allargata che praticamente chiunque può fregiarsi del titolo senza timore di essere smentito. È un po' come quando, finite le elezioni, tutti si affrettano a salire sul carro del vincitore: allora scopri che il responsabile media di un certo ente pubblico … leggi »
il Cliente
Quando il cliente è "spettatore"

I nuovi canali di comunicazione, Internet, TV-fonini, novità dell'offerta televisiva a pagamento, stanno trasformando il ruolo dello "spettatore" in un nuovo concetto di "cliente". Da questo campionato mondiale di calcio, SKY trasmette in diretta e in continuazione su 4 canali dedicati tutte le partite, e, novità … leggi »
» a cura di Comunicazione Italiana
Comunicati
Accade in stazione: sosta solidale e corpi in movimento.

SOSTA SOLIDALE IN STAZIONE È ai nastri di partenza la prima edizione di "Sosta Solidale", evento nazionale di informazione e sensibilizzazione sulle tematiche della solidarietà e della Cooperazione Internazionale che toccherà, da luglio a ottobre, alcune importanti stazioni ferroviarie e metropolitane italiane. … leggi »

Comunicati
Filemaker presenta il proprio "Media Pack": 8 soluzioni per i professionisti dei settori media, stampa e comunicazione.

Milano, 3 luglio 2006 - FileMaker ha annunciato la disponibilità di 8 soluzioni create appositamente per aiutare le agenzie, così come tutti gli attori del mondo della comunicazione, ad ottimizzare la propria produttività in modo semplice ed immediato; sono pronte all'uso, totalmente personalizzabili e scaricabili gratuitamente … leggi »

Comunicati
Il Gruppo Burgo-Marchi presenta GO.

Il Gruppo Burgo-Marchi, principale produttore sud europeo di carte grafiche, presenta GO, un nuovo strumento di comunicazione con originalità tutta italiana. GO è una pubblicazione dal carattere fresco e snello, i cui articoli, servizi e notizie sono dedicati alle peculiarità e alle innovazioni di Burgo-Marchi, ad argomenti … leggi »

Comunicati
Paprika Software & AIGO Comunicazione: un caso di successo.

Massimo Tocchetti - presidente dell'agenzia AIGO Comunicazione - risponde a specifiche domande circa la diretta esperienza di implementazione del sistema gestionale esclusivo per creativi Paprika Software presso la sua agenzia di comunicazione. Cosa ha portato AIGO a pensare di adottare un sistema gestionale integrato specifico per imprese di … leggi »







Tutte le news della Rete le trovi sul:


Giornale online realizzato da una redazione virtuale composta da giornalisti e addetti stampa, professionisti di marketing, comunicazione, PR, opinionisti e bloggers. Il CorrieredelWeb.it vuole promuovere relazioni tra tutti i comunicatori e sviluppare in pieno le potenzialità della Rete per una comunicazione democratica e partecipata.

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.

L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.

Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License

CorrieredelWeb.it è un'iniziativa del Cav. Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista

indirizzo skype: apietrarota